BARI HI-END, la 27ª mostra di alta fedeltà e cinema in casa al Nicolaus Hotel

In il

bari hi end 2018 nicolaus hotel

Bari Hi-End nasce 27 anni fa come mostra istituzionale di alta fedeltà e hi-end per il centro sud italia. Nel corso degli anni il focus della manifestazione si dilata verso un contenitore multitasking orientato ad offrire agli appassionati dell’audio ma anche alle loro famiglie e ad un pubblico più vasto un evento con altri contenuti culturali e di intrattenimento.

Alle numerose sale deputate all’ascolto degli impianti audio e video si aggiungono da subito le etichette discografiche e le riviste del settore e appena dopo i numerosi concerti, un’area food, liuterie ed una corposa attività seminariale orientata all’approfondimento delle tematiche inerenti alla mostra.

【ESPOSITORI AUDIO】
Abeat Records
Music Tools
Audio Living Design
Audio Reference
AudioReview
BenQ
Dodicilune Edizioni Discografiche e Musicali
Fonè
Audiogamma
High Fidelity Italia
LP AUDIO
MPI Electronic
Synthesis Art in Music
HECO
Magnat Audio-Produkte GmbH
Yamaha Home Audio8

【FOOD】
Quest’anno, oltre alle circa 20 sale audio ed allo spazio espositivo per le etichette discografiche e le riviste del settore ospiteremo un’area di circa 800 metri quadrati destinate al FOOD aziende del nostro territorio produttori di cibo e vini.

▪️ Cantine Polvanera – Polvanera nasce da una lunga tradizione di famiglia che ha radici nella viticoltura da sempre. Filippo Cassano, proprietario ed enologo, è sempre stato consapevole delle potenzialità del primitivo nel suo territorio.

▪️ I Capricci di Farinella – La prima Bakery in Puglia, a Putignano, ci racconteranno la cultura del buon cibo di tradizione pugliese, seguendo le ricette della nonna e usando solo ingredienti di prima scelta.

▪️ Itria Bontà – Una realtà unica nel suo genere che è sinonimo di serietà, professionalità e qualità dei prodotti – Alberobello – Puglia.

▪️ Peperonzini di Zini Vito

▪️ Zafferano della Valle d’Itria di Francesco Caroli

▪️ Coffee Net – Nasce dalla passione nel mondo del caffè. L’esperienza e la presenza costante sul mercato, ha portato alla ricerca di prodotti selezionati per offrire ai clienti caffè e infusi di ottima qualità Made in Italy.

▪️ Sapori dell’Antica Terra – Nasce ad Alberobello, terra dei trulli dal fascino inconfondibile, immersa nella meravigliosa Valle d’Itria.

▪️ La Divina Puglia – Cosa c’è di meglio di mangiare all’aria aperta, un PANZEROTTO! Con l’ape de La Divina Puglia tutto questo è possibile!

E molti altri…

【SEMINARI E LABORATORI】
Ester Passiatore – Liutaia: costruisce, restaura e ripara strumenti ad arco moderni e barocchi.

Samantha Masà Nuzzi in arte Masà – Illustratrice dall’animo sensibile, bravissima e creativa – “Io disegno i musicisti con l’alfabeto” – L’illustratrice ci farà capire, in un interessantissimo Laboratorio, cosa l’ha spinta ad iniziare a disegnare usando i caratteri della tastiera, dando un nuovo significato ai caratteri tipografici.

Giuliano Di Cesare – Performer, Musicista ed Artista
Il suono si fa luce, colore e immagine. Accade in «Entropia», performance di musica e pittura del trombettista pugliese.
La performance diventa composizione estemporanea in un mix creativo di contenuti musicali e pittorici. E l’opera d’arte generata rompe il muro del suono per farsi materia viva in movimento.

Piero Pascale Guitars – Liutaio insegna le discipline fondamentali e la Tecnologia del Legno in chitarre acustiche ed elettriche.

Racconti sulla produzione e trasformazione dei cibi da parte di aziende pugliesI.

【MOSTRE】
Ritratti tipografici – A cura di Masà
Entropia – A cura di Giuliano Di Cesare

【 CONCERTI】- a cura di Nel Gioco del Jazz
Direzione Artistica :: Roberto Ottaviano
Coordinazione :: Pietro Laera
Patrocinio :: Mibac – Regione Puglia – Comune di Bari

3 ᑎOᐯEᗰᗷᖇE 2018
ore 11:00 >> From Billie and beyond
ore 21:00 >> Joanna Teters – Artist Page Quartet

4 ᑎOᐯEᗰᗷᖇE 2018
ore 11:00 >> Kulu Sé Mama
ore 21:00 >> Mirko Signorile Trio

5 ᑎOᐯEᗰᗷᖇE 2018
ore 21:00 >> Enrico Rava Joe Lovano Quintet

【MAIN SPONSOR】
Concessionaria Amicar – Concessionaria ufficiale Lexus

【CONCEPT MOOD EQUIPE】
LULA t-shirt – Nuovissima Start-Up di giovani creativi, con la loro arte faranno indossare la loro arte a tutti noi e sarà una vera scoperta.

【EXHIBITION SET UP】
Officina Chiodo Fisso – Un approccio multimediale per un allestimento capace di integrare al meglio l’insieme degli strumenti e dei linguaggi offerti dalla creazione di oggetti di design e artigianato Made in Puglia.

【INGRESSO GRATUITO】
03/04 Novembre 2018 – Bari Hi-End 27ª Edizione
presso The Nicolaus Hotel Bari – Via Cardinale Agostino Ciasca, 27, Bari – Puglia – Italy

Maggiori info su www.barihiend.it


Il Villaggio dei diritti: attività ludiche e laboratoriali nel fortino Sant’Antonio e in tutta la Città di Bari

In il

il villaggio dei diritti 2018 bari

Al via il 3 novembre il “Villaggio dei diritti”: attività ludiche e laboratoriali nel fortino Sant’Antonio e in tutta la città per costruire “Carta dei diritti di bambini/e e ragazzi/e della città di Bari”

Si inaugura sabato 3 novembre, alle ore 17, il “Villaggio dei diritti”, l’iniziativa dell’assessorato al Welfare del Comune di Bari volta a promuovere i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, in occasione della ricorrenza mondiale della Convenzione ONU sottoscritta il 20 novembre 1989.

La manifestazione è coordinata dal consorzio Elpendù e dalla cooperativa sociale Progetto Città e realizzata da un’ampia rete di organizzazioni attive sul territorio nell’ambito dei servizi rivolti ai minori. L’edizione 2018 nasce con l’intento di sostenere l’esercizio dei diritti attraverso pratiche di condivisione, socializzazione, cittadinanza attiva e accoglienza con l’obiettivo di costruire insieme, attraverso laboratori ludici ed educativi, la “Carta dei diritti di bambini/e e ragazzi/e della città di Bari”.

Si parte il 3 novembre, alle 17 in piazza del Ferrarese, con l’inaugurazione del “Villaggio dei Diritti” e lo spettacolo di “Mr Big!”, un eclettico artista di strada che si esibirà in un cabaret circense, con giocoleria, equilibrismo, fuoco e clownerie. Seguirà l’inaugurazione negli spazi del Fortino Sant’Antonio, alla presenza del sindaco Antonio Decaro, dell’assessora al Welfare Francesca Bottalico e dei referenti istituzionali.

Il 5 e l’8 novembre si terranno, a partire dalle 9, nel Fortino Sant’Antonio, due appuntamenti formativi rivolti ad operatori sociali ed educatori: “Violenza assistita: conseguenze psicologiche e implicazioni socio-educative”, a cura delle operatrici del Centro Antiviolenza del Comune di Bari, e “Il bambino con disabilità fra riabilitazione e gioco”, una tavola rotonda condotta da Cesare Porcelli, responsabile della Neuropsichiatria infantile e dell’adolescenza Area Metropolitana DSM Asl Bari.

Il cuore della manifestazione si terrà dal 5 al 9 novembre nel Fortino Sant’Antonio, dove sarà allestito il “Villaggio dei diritti” che offrirà tutti i pomeriggi, dalle 15.30 alle 19.00, un programma ricco di attività e laboratori, rivolti in particolar modo a bambini e ragazzi. Il programma prevede mostre fotografiche, laboratori ludici, artistici e creativi, letture animate e raccontastorie, laboratori sui diritti e sulla Costituzione, performance, giochi e animazione. Tutte le attività sono libere, aperte e gratuite.

La manifestazione terminerà il 19 novembre nell’Officina degli Esordi, in via Crispi 5, alla vigilia della Giornata Mondiale di diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza del 20 novembre, con la “Festa dei diritti”, con esibizioni musicali e artistiche e la presentazione alla città della “Carta dei diritti di bambini/e e ragazzi/e della città di Bari”.

Per tutto mese di novembre, inoltre, la rete dei servizi e delle organizzazioni territoriali organizzerà laboratori e iniziative in tutta la città, presso le proprie sedi (in allegato il programma completo).

Le iniziative saranno rivolte a bambini e bambine, adolescenti, famiglie ed educatori. Tutti i Municipi della città di Bari saranno attraversati da iniziative di ogni tipo con l’intento di coinvolgere attivamente i destinatari attraverso la valorizzazione dei loro linguaggi e delle loro principali modalità comunicative ed espressive.

Villaggio dei diritti > Programma Fortino S. Antonio
Villaggio dei diritti > Programma in città

Maggiori informazioni:
Facebook page: Bari Social
mail: organizzazione@progettocitta.org
tel. 080 5023090


“Baciami Ancora”: ad Acquaviva delle Fonti eccellenze agricole ed enogastronomiche

In il

baciami ancora acquaviva delle fonti

“Baciami Ancora”:
eccellenze agricole ed enogastronomiche
protagoniste ad Acquaviva delle Fonti
Doppio appuntamento 24 e 25 agosto
in Piazza dei Martiri 1799

Dibattiti, mercatini, laboratori didattici per bambini e incontri con i produttori dedicati alle eccellenze agricole e enogastronomiche locali nella cornice della Torre dell’Orologio – Piazza dei Martiri 1799 ad Acquaviva delle Fonti (Ba). Tutto questo sarà la seconda edizione di “Baciami Ancora”, in programma venerdì 24 e sabato 25 agosto, organizzato dalla Cooperativa “Agri Acquaviva”, in collaborazione con il “Consorzio per la promozione la tutela e la valorizzazione della cipolla rossa di Acquaviva”, l’associazione “AcquaVivaLaPuglia” e l’Amministrazione Comunale di Acquaviva delle Fonti.

Questa seconda edizione di “Baciami Ancora” è dedicata alla memoria di Peppino Losito, presidente del “Consorzio per la promozione la tutela e la valorizzazione della cipolla rossa di Acquaviva”, prematuramente scomparso nelle scorse settimane. Peppino, che aveva fortemente voluto e contribuito alla prima edizione di questo evento, si stava battendo per mettere insieme tutti i produttori di cipolla rossa di Acquaviva e per dare un marchio a questo straordinario prodotto che lui tanto amava. A lui sarà dedicata anche la proiezione di un video nel corso dell’appuntamento di sabato 25.

Per due giorni, esperti di turismo e gastronomia si riuniranno in un’unica piazza per discutere di temi attuali e sentiti, con particolare attenzione alle eccellenze enogastronomiche del territorio. Venerdì 24 agosto, in occasione della tavola rotonda “Bio/Non Bio – Quando i nostri nonni producevano biologico senza saperlo”, a partire dalle ore 18:30, si punterà l’attenzione sui falsi miti del biologico, il recupero delle tradizioni nella trasformazione delle materie prime, la sostenibilità ambientale e il ruolo delle api nella salvaguardia della produzione del cibo. Al dibattito seguirà la presentazione in anteprima di due innovativi prodotti gastronomici ideati dalle sinergie e collaborazioni tra tre aziende artigianali locali: Dolceria Sapone (Acquaviva delle Fonti), Birrificio Sbam (Poggiorsini), Tarallificio Genghi’s – Apulians do it better (Acquaviva delle Fonti).

Sabato 25 agosto alle ore 18:30, invece, si discuterà di nuovi trend del turismo e dei viaggiatori alla ricerca di un’esperienza sempre più unica, diversa, irripetibile, tra enogastronomia e agricoltura 2.0. “Le nuove frontiere del turismo esperienziale”, questo il titolo della tavola rotonda, nel corso della quale si racconteranno anche alcuni produttori e operatori del territorio.

In entrambe le occasioni, ai dibattiti seguirà un aperitivo con gli artigiani. In contemporanea si svolgeranno i laboratori didattici (del latte e dei cereali) per bambini a cura del consorzio Taste & Tour in Masseria (Altamura) e nello specifico animati dalla masseria didattica Chinunno di Altamura.

Ogni sera, inoltre, sarà possibile scoprire e acquistare prodotti del territorio nel mercatino a cura dei produttori e degli artigiani locali.

PROGRAMMA DETTAGLIATO

24 agosto 2018 dalle ore 18:30
Tavola rotonda “BIO/NON BIO – Quando i nostri nonni producevano biologico senza saperlo”
I falsi miti del biologico; il recupero delle tradizioni nella trasformazione delle materie prime; la sostenibilità ambientale e il ruolo delle api nella salvaguardia della produzione del cibo.
Interventi* di:
– Davide Carlucci, Sindaco di Acquaviva
– Nico Catalano e Patrizia Masiello, AIAB (Associazione Italiana per l’Agricoltura Biologica) Puglia;
– Vito Romanelli, pediatra;
– Michele Sozio, nutrizionista;
– Gian Marco Lucarelli, tecnologo alimentare Coldiretti;
– Vito Giorgio, imprenditore e consulente prodotti biologici per l’agricoltura, Acquaviva;
– Angelo Santoro, produttore agricolo e presidente Cooperativa “Semi di Vita”, Bari;
– Francesco Colafemmina, apicoltore azienda “La Pecheronza”, Acquaviva delle Fonti;
– Bartolomeo D’Aprile, produttore agricolo “Smile of water melon”, Gioia del Colle;
Modera: Clementina Fusaro, comunicatrice ed esperta eno-gastronomica.

Presentazione in anteprima di due innovativi prodotti gastronomici ideati dalle sinergie e collaborazioni tra gli artigiani locali del food. Le aziende coinvolte: Dolceria Sapone (Acquaviva delle Fonti), Birrificio Sbam (Poggiorsini), Tarallificio Genghi’s – Apulians do it better (Acquaviva delle Fonti).

Aperitivo con gli artigiani: degustazione di prodotti locali.
In contemporanea laboratori didattici per bambini a cura del consorzio Taste & Tour in Masseria (Altamura).
Nella serata mercatino a cura dei produttori e degli artigiani locali.

25 agosto 2018 dalle ore 18:30
Tavola rotonda “Le nuove frontiere del turismo esperienziale”.
I nuovi trend del turismo e dei viaggiatori alla ricerca di un’esperienza sempre più unica, diversa, irripetibile: tra enogastronomia e agricoltura 2.0.
Interventi* di:
– Davide Carlucci, sindaco di Acquaviva;
– Antonella Millarte, giornalista, coordinatrice “Guida al Buongusto” La Gazzetta del Mezzogiorno;
– Sonia Gioia, giornalista e blogger, Repubblica;
– Sandro Romano, gastronomo e corrispondente per la Puglia di Italia a Tavola;

I produttori si presentano e si raccontano (la parola alle aziende del territorio).

– Arcangelo Cirone, Direttore Gal Sud Est Barese;
– Tania Di Benedetto, Taste & Tour in Masseria, Altamura;
– Nicola Mangialardi, giornalista, Telenorba;
– Alessandro Macchia, responsabile Infopoint Acquaviva delle Fonti;
– Valentina Iacobellis, operatore turistico Infopoint Acquaviva delle Fonti;
Modera: Grazia Intini, giornalista e responsabile uffici stampa Buono Factory.

Aperitivo con gli artigiani: degustazione di prodotti locali.
In contemporanea laboratori didattici per bambini a cura del consorzio Taste & Tour in Masseria (Altamura).
Nella serata mercatino a cura dei produttori e degli artigiani locali.

*Gli ospiti e i nomi dei relatori potrebbero subire delle modifiche a seconda delle disponibilità.


Summerteen: un’estate di attività ed eventi a Capurso

In il

summerteen capurso 2018

Al via l’iniziativa, organizzata dal Comune di Capurso e da Progetto Città, che prevede 40 appuntamenti per ragazzi e ragazze tra i 7 e i 15 anni: letture, laboratori e spettacoli gratuiti per offrire non solo tempo libero di qualità, ma un progetto educativo dedicato al senso civico e alla consapevolezza delle proprie potenzialità.
Un’estate per ragazzi e ragazze, l’iniziativa voluta dal Comune di Capurso e pensata e realizzata dalla cooperativa sociale Progetto Città: dal 17 luglio al 26 settembre 2018 (con una pausa dal 13 al 25 agosto), l’appuntamento per i giovanissimi tra i 7 e i 15 anni che resteranno in città è nelle piazze e nei giardini, che si animeranno con 40 tra incontri, laboratori e attività nel pomeriggio.
Non solo un’occasione per far trascorrere ai ragazzi del tempo di qualità, ma un vero e proprio progetto educativo on the road, con operatori qualificati che daranno loro l’opportunità di sperimentare il senso civico, di liberare le proprie capacità e aspirazioni, accrescere le competenze e scoprire i talenti.
Nel dettaglio, gli eventi della Summerteen si svolgeranno tutti i giorni della settimana eccetto il giovedì e la domenica. L’appuntamento è dalle ore 18.30 alle 21.30:

• Lunedì e martedì presso la Villa Comunale
• Mercoledì e venerdì presso Piazza Umberto I
• Sabato presso il Parco comunale

L’accesso è libero e, oltre i ragazzi cui è destinato il progetto, il team invita a partecipare gli altri cittadini di Capurso: le famiglie, gli adolescenti che vogliono condividere tempo, esperienze e competenze per sperimentare l’educazione alla cittadinanza attiva, adulti, giovani o anziani residenti nel comune interessati alle attività di socializzazione, di promozione del benessere della comunità, di scambio di competenze e saperi tra generazioni.
Cosa possono aspettarsi i ragazzi da quest’estate in città? In base alle attività previste giorno per giorno, saranno presenti in piazza:
• Ludobiblioteca, che effettuerà prestito, animazione, organizzazione di giochi e tornei, letture animate e laboratori intergenerazionali di costruzione di giochi e giocattoli “poveri” della tradizione come bambole di pezza, fucili a molla, trottole etc
• Spazio laboratoriale, attrezzato con panche e tavoli da lavoro per attività artistico-espressive, dalla pittura al graffitismo, dalla preparazione di colori con ingredienti naturali alla lavorazione di creta e argilla, dal riciclo alla fotografia di strada passando per i nuovi media, con storytelling, video narrazioni, realizzazione di mini campagne di comunicazione
• Spazio eventi, che ospiterà i grandi appuntamenti aperti alla città, tra cui 2 Dance Party con animazione musicale dedicata a balli di gruppo, disco dance e hip hop e 3 spettacoli teatrali realizzati in collaborazione con la compagnia Madimù
• Street’s Corner, spazio dedicato alla comunicazione e all’ascolto dei ragazzi e delle famiglie che vogliono confrontarsi su argomenti e problematiche riguardanti il benessere dei più piccoli e su strumenti e risorse per prevenire il disagio.
Per conoscere gli appuntamenti giorno per giorno basta seguire la pagina Facebook Summerteen @estateacapurso
Info – Cooperativa sociale Progetto Città Onlus, E-mail: organizzazione@progettocitta.org , Telefono: 080.50.23.090


Visite guidate, laboratori didattici per bambini e degustazioni di prodotti locali ad Acquaviva delle Fonti

In il

Visite guidate laboratori didattici per bambini e degustazioni di prodotti locali ad Acquaviva delle Fonti

📌 ACQUAVIVA: UN ENTROTERRA DA SCOPRIRE
Visite guidate al centro antico e a Palazzo de Mari e degustazioni di prodotti locali e cicloescursioni esperienziali sul territorio.

Partono le attività di animazione on-site gratuite per tutti e organizzate dall’Info-Point Turistico Acquaviva delle Fonti a seguito dell’avvio della qualificazione e del potenziamento del servizio di Informazione e accoglienza turistica.

Il Comune di Acquaviva delle Fonti, in sinergia con l’Info-Point Turistico, è risultato aggiudicatario del Bando POR Puglia FESR FSE 2014-2020 Asse VI – Tutela dell’ambiente e promozione delle risorse naturali e culturali – Azione 6.8 – Interventi per il riposizionamento competitivo delle destinazioni turistiche.

Le attività riguarderanno la valorizzazione delle eccellenze storico-artistiche presenti nel nostro Centro antico, attraverso visite guidate al centro antico e ai pozzi, ma anche visite al museo dell’Abito Sognare e perdersi negli abiti di un tempo, all’interno degli ambienti interni di Palazzo de Mari (con alcune date dedicate alle degustazioni a palazzo), ciclo escursioni esperienziali in masseria e ai campi di cipolle, al fine di promuovere le eccellenze enogastronomiche locali.
Si tratta di un calendario articolato (in continuo aggiornamento), che vedrà coinvolti i weekend fino al 9 Settembre 2018, in cui sarà possibile partecipare gratuitamente con l’obbligo di prenotazione.

📋 PROGRAMMA (alcuni orari potrebbero variare)

📅 1° Weekend
🚩 SABATO 30 GIUGNO ORE 18,30
TRA SACRO E PROFANO: Visita guidata al centro antico di Acquaviva e ai pozzi
🚩 DOMENICA 1 LUGLIO ORE 18,30
TRA SACRO E PROFANO: Visita guidata al centro antico di Acquaviva e ai pozzi

📅 2° Weekend
🚩 SABATO 7 LUGLIO ORE 18,00
RED ONION BY BIKE: cicloescursione ai campi di cipolle rosse con raccolta e degustazione
🚩 DOMENICA 8 LUGLIO ORE 18,30
IN GROTTA A CURTOMARTINO: visita guidata speleologica

📅 3° Weekend
🚩 VENERDI 13 LUGLIO ORE 19,00
TRA ABITI DI UN TEMPO: Visita al museo dell’Abito “Sognare e perdersi negli abiti di un tempo”
🚩 SABATO 14 LUGLIO ORE 18,00
RED ONION BY BIKE: cicloescursione ai campi di cipolle rosse con raccolta e degustazione
🚩 SABATO 14 LUGLIO ORE 18,30
APERITIVO CON I DE MARI: visita guidata tra i segreti dei Principi a Palazzo de Mari con degustazione
🚩 DOMENICA 15 LUGLIO ORE 18,30
TRA SACRO E PROFANO: Visita guidata al centro antico di Acquaviva e ai pozzi

📅 4° Weekend
🚩 SABATO 21 LUGLIO ORE 10,30
RED ONION BY BIKE: cicloescursione ai campi di cipolle rosse con raccolta e degustazione
🚩 SABATO 21 LUGLIO ORE 17,30
ALLA CORTE DEI DE MARI: visita guidata tra i segreti dei Principi a Palazzo de Mari
🚩 SABATO 21 LUGLIO ORE 19,00
TRA SACRO E PROFANO: Visita guidata al centro antico di Acquaviva e ai pozzi
🚩 DOMENICA 22 LUGLIO ORE 17,30
ALLA CORTE DEI DE MARI: visita guidata tra i segreti dei Principi a Palazzo de Mari
🚩 DOMENICA 22 LUGLIO ORE 19,00
TRA SACRO E PROFANO: Visita guidata al centro antico di Acquaviva e ai pozzi

📅 5° Weekend
🚩 VENERDI 27 LUGLIO ORE 19,00
TRA ABITI DI UN TEMPO: Visita al museo dell’Abito “Sognare e perdersi negli abiti di un tempo”
🚩 SABATO 28 LUGLIO ORE 18,00
IN BICI A CURTOMARTINO: cicloescursione e visita speleologica presso la Grotta di Curtomartino
🚩 SABATO 28 LUGLIO ORE 18,30
ALLA CORTE DEI DE MARI: visita guidata tra i segreti dei Principi a Palazzo de Mari
🚩 DOMENICA 29 LUGLIO ORE 18,30
TRA SACRO E PROFANO: Visita guidata al centro antico di Acquaviva e ai pozzi

📅 6° Weekend
🚩 VENERDI 3 AGOSTO ORE 19,00
TRA ABITI DI UN TEMPO: Visita al museo dell’Abito “Sognare e perdersi negli abiti di un tempo”
🚩 SABATO 4 AGOSTO ORE 18,30
APERITIVO CON I DE MARI: visita guidata tra i segreti dei Principi a Palazzo de Mari con degustazione
🚩 DOMENICA 5 AGOSTO ORE 18,30
TRA SACRO E PROFANO: Visita guidata al centro antico di Acquaviva e ai pozzi

📅 7° Weekend
🚩 VENERDI 10 AGOSTO ORE 18,00
IN MASSERIA SOTTO LE STELLE: cicloescursione in masseria didattica con osservazione delle stelle e degustazione
🚩 SABATO 11 AGOSTO ORE 18,30
ALLA CORTE DEI DE MARI: visita guidata tra i segreti dei Principi a Palazzo de Mari
🚩 DOMENICA 12 AGOSTO ORE 18,30
TRA SACRO E PROFANO: Visita guidata al centro antico di Acquaviva e ai pozzi

📅 8° Weekend
🚩 SABATO 18 LUGLIO ORE 18,30
IN GROTTA A CURTOMARTINO: visita guidata speleologica
🚩 DOMENICA 19 AGOSTO ORE 18,30
TRA SACRO E PROFANO: Visita guidata al centro antico di Acquaviva e ai pozzi

📅 9° Weekend
🚩 VENERDI 24 AGOSTO ORE 19,00
TRA ABITI DI UN TEMPO: Visita al museo dell’Abito “Sognare e perdersi negli abiti di un tempo”
🚩 SABATO 25 AGOSTO ORE 18,30
ALLA CORTE DEI DE MARI: visita guidata tra i segreti dei Principi a Palazzo de Mari
🚩 DOMENICA 26 AGOSTO ORE 18,30
TRA SACRO E PROFANO: Visita guidata al centro antico di Acquaviva e ai pozzi

📅 10° Weekend
🚩 VENERDI 31 AGOSTO ORE 18,00
IN MASSERIA SOTTO LE STELLE: cicloescursione in masseria didattica con osservazione delle stelle e degustazione
🚩 SABATO 1 SETTEMBRE ORE 18,30
APERITIVO CON I DE MARI: visita guidata tra i segreti dei Principi a Palazzo de Mari con degustazione
🚩 DOMENICA 2 SETTEMBRE ORE 18,30
TRA SACRO E PROFANO: Visita guidata al centro antico di Acquaviva e ai pozzi

📅 SPECIALE FESTA PATRONALE
🚩 LUNEDI 3 SETTEMBRE ORE 17,30
IN BICI A CURTOMARTINO: cicloescursione e visita speleologica presso la Grotta di Curtomartino
🚩 MARTEDI 4 SETTEMBRE ORE 18,00
TRA SACRO E PROFANO: Visita guidata al centro antico di Acquaviva e ai pozzi
🚩 MARTEDI 4 SETTEMBRE ORE 18,30
ALLA CORTE DEI DE MARI: visita guidata tra i segreti dei Principi a Palazzo de Mari

📅 11° Weekend
🚩 VENERDI 7 SETTEMBRE ORE 19,00
TRA ABITI DI UN TEMPO: Visita al museo dell’Abito “Sognare e perdersi negli abiti di un tempo””
🚩 SABATO 8 SETTEMBRE ORE 18,30
ALLA CORTE DEI DE MARI: visita guidata tra i segreti dei Principi a Palazzo de Mari
🚩 DOMENICA 9 SETTEMBRE ORE 18,30
TRA SACRO E PROFANO: Visita guidata al centro antico di Acquaviva e ai pozzi

⚠ LIMITAZIONI DI NUMERO PARTECIPANTI PER EVENTO ⚠
• TRA SACRO E PROFANO ➡ max 40 pax
• RED ONION BY BIKE ➡max 15 pax
• ALLA CORTE DEI DE MARI ➡ max 30 pax
• APERITIVO CON I DE MARI ➡ max 30 pax
• TRA ABITI DI UN TEMPO ➡ max 15 pax
• IN MASSERIA SOTTO LE STELLE ➡ max 35 pax
• N GROTTA A CURTOMARTINO ➡ max 20 pax
• IN BICI A CURTOMARTINO ➡ max 15 pax

********

📝 CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE
Metodi di adesione: PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
PER PRENOTARSI COMPILARE IL MODULO: clicca qui

ℹ INFORMAZIONI e PRENOTAZIONI
Info-Point Turistico Acquaviva delle Fonti
📍 P.zza Maria SS. di Costantinopoli 16 – Acquaviva delle Fonti
⌚ Da Lunedì a Giovedì | 10:00-13:00 e 17:00-20:00
⌚ Da Venerdì a Domenica e Festivi | 09:00-23:00
📞 392.3369394 • 📧 iat.acquaviva@gmail.com • 🖥 www.prolocoacquaviva.it

********
PROGETTO FINANZIATO CON FONDI POR Puglia FESR FSE 2014-2020 DALLA Regione Puglia, WeAreinPuglia Puglia 365 European Parliament


“Le Porte della Badessa” a Castellana Grotte no-stop di colore, musica e parole

In il

le porte della badessa castellana grotte

“Dipingere le porte del borgo antico per rendere bello il brutto”- Così, il presidente della Pro Loco, Piero Longo, sintetizza l’ennesima iniziativa che l’associazione, propone, con il patrocinio del Comune, per domenica 17 giugno con una no stop dalle 17.00, di colore, musica e parole.

L’iniziativa denominata “Le porte della Badessa”, non è altro che un laboratorio artistico all’aperto con la partecipazione di 10 pittori che dalle ore 17.00 in poi, nel cuore del borgo antico (via De Consulibus Largo Curia Baronale e via don Pietro Giannuzzi) trasformeranno alcune vecchie e brutte porte d’ingresso dei locali (di ferro e di legno) del centro storico in veri e propri quadri.

I protagonisti della serata, provvisti di penneli e colori, sono artisti locali e della povincia di Bari: Filippo Cazzolla, Umberto Colapinto, Sergio Gatti, Piero Gigante, Anastasia Kroutikova, Agnese Laquintana, Antonello Lozito, Mario Lozito, Mimmo Milano e Mario Pugliese al quale è stato affidato il coordinamento artistico.

Il tema scelto per le raffigurazioni, è appunto la Badessa, la titolare della giurisdizione ecclesiastica competente sulla città di Castellana che dal 1226 al 1810 esercitò il suo potere. In sostanza si trattava non di una semplice suora benedettina cistercense alle quali era stato affidato il monastero di Conversano e che “governava” la nostra città, ma il Vescovo di allora .
Una pagina importante della storia locale, poco conosciuta, che sarà raffigurata dagli artisti selezionati da Mario Pugliese e dall’ associazione Artensione di Gioia del Colle già protagonista di queste perfomance in altri comuni.

Consulente storico Antonio Fanizzi che tra l’altro domenica alle 19.30 in largo Curia Baronale, sotto l’ulivo, mentre i pittori completeranno le loro opere, terrà una chiacchierata dal titolo “C’era una volta la Badessa” avvalendosi della collaborazione dell’attrice Giusy Frallonardo alla quale saranno affidate letture di documenti storici.

Durante la serata, dopo il saluto dell’assessore alla Cultura Vanni Sansonetti, interventi musicali con Gianni Gentile, esposizione di pannelli didattici sul tema a cura di Vito L’Abate autore della mostra e del Catalogo Il tesoro di San Benedetto in Conversano ed uno spazio food.


La Bottega del Candelaio, a Bitonto un laboratorio di archeologia sperimentale

In il

la bottega del candelaio bitonto

Teodoro Ugone, rievocatore storico del CERS (Consorzio Europeo Rievocazioni Storiche), presenta un laboratorio di archeologia sperimentale sulla produzione delle candele in cera d’api.

La durata del laboratorio è di un’ora.

Per i più piccoli lo spettacolo è gratuito

Per gli adulti il costo è di 5 Euro

Orari evento:
1) 17:00 – 18:00
2) 18:30 – 19:30
3) 20:00 – 21:00
Info prenotazione: 380 5168 938

Partendo dal Medioevo, il dottor Ugone, come un vero artigiano, in rigorosi abitanti settecenteschi, insegnerà in modo semplice e accattivante la metodologia per la fabbricazione delle candele, in uso nel XVIII secolo.

Ogni partecipante potrà creare la sua candela.

Cos’è la cera d’api?
Come si raccoglieva nel ‘700?

Interessantissime testimonianze iconografiche e tante curiosità.

Alla fine di questa attività laboratoriale ciascun partecipante (adulto o bambino) svilupperà la capacità di produrre una candela da portare con sé come ricordo.


A Bari il Festival urbano dello Sviluppo Sostenibile

In il

festival urbano dello sviluppo sostenibile bari

L’edizione 2018 del Festival dello Sviluppo Sostenibile promosso dall’ASviS (Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile) pone Bari sotto i riflettori nazionali della seconda edizione dell’evento, nato con l’obiettivo di sensibilizzare una platea sempre più ampia, pubblica e privata, sui temi della sostenibilità e delle iniziative concrete in grado di migliorare le condizioni economiche, sociali e ambientali del nostro Paese.

Si tratta di un festival in forma diffusa, quello barese, che si svolgerà dal 22 maggio al 7 giugno 2018 con un calendario che propone ben 43 appuntamenti (laboratori partecipati, mostre fotografiche, visite guidate, convegni, seminari, presentazioni di libri): 4 nella sede della Città Metropolitana, 7 presso l’Ateneo di Bari e 32 a Villa Framarino, cuore del Parco Naturale Regionale Lama Balice. È il terzo in Italia per numero di eventi, tutti dedicati all’approfondimento dei 17 obiettivi di sostenibilità individuati dall’Agenda Europea 2030.

La SIGEA sta collaborando per la definizione degli eventi programmati per il Festival urbano dello sviluppo sostenibile, che avranno risonanza nazionale, nascono dalla stretta collaborazione fra Città Metropolitana, Comune di Bari, Università degli Studi di Bari Aldo Moro, Politecnico di Bari, Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile e numerose associazioni che operano nel Parco Naturale Regionale Lama Balice e per la Lama San Giorgio e Giotta.

Gli eventi sono rivolti a studenti, comunità accademica, professionisti ed a quanti interessati ai temi della sostenibilità.

Le scuole potranno prenotare visite guidate e partecipare agli eventi programmati.

RASSEGNA CULTURALE “LA SCIENZA E LA TECNICA RACCONTATE”

28 maggio 2018 ore 16:00
Sala Consiliare Città Metropolitana di Bari
Ingresso libero

Lo scopo della rassegna culturale La scienza e la tecnica raccontate, proposta in più città italiane, è quello di potenziare la comunicazione e la divulgazione dei temi scientifici e tecnici attraverso la presentazione di libri, scritti da scienziati e studiosi, che trattano specifici temi afferenti alla cultura delle Scienze della Terra. Gli eventi prevedono la presentazione da parte degli autori di tre i libri. Ogni presentazione è preceduta da un seminario scientifico che tratta in termini semplici e generali il tema affrontato dal libro.
Per gli eventi di Bari e Bologna i temi trattati sono l’urbanistica, il rischio sismico e la vita e l’estinzione dei dinosauri.


DIVERSI È UGUALI: Giornata internazionale contro l’omo-bi-transfobia

In il

diversi e uguali Giornata internazionale contro lomo bi transfobia

La Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia (o IDAHOBIT, acronimo di International Day Against Homophobia, Biphobia and Transphobia) è una ricorrenza promossa dall’Unione europea che si celebra il 17 maggio di ogni anno dal 2004.

L’obiettivo della giornata è quello di promuovere e coordinare eventi internazionali di sensibilizzazione e prevenzione per contrastare il fenomeno dell’omofobia, della bifobia e della transfobia.

Il Tavolo Tecnico Lgbtqi – Comune di Bari del comune di Bari insieme a SPINE Temporary Small Press Bookstore, Assessorato al Welfare del Comune di Bari e Officina degli Esordi organizzano due giorni di incontri per comunicare la diversità come uguaglianza, decostruendo gli stereotipi e creando un nuovo modo di concepire l’altro da noi.
Siamo tutte e tutti diverse e diversi, per questo siamo uguali.
Con noi Famiglie Arcobaleno FA Puglia, Rete Genitori Rainbow, LiberAria Editrice, Assi Dj.

Giornata internazionale contro l’omo-bi-transfobia

Bari 16-17 maggio

DIVERSI E’ UGUALI
Comunicare la diversità contro gli stereotipi

Officina degli esordi:
16 maggio

ore 18.00
Laboratorio per bambini e bambine “Mi piace Spiderman…e allora?” di Giorgia Vezzoli e Massimiliano Di Lauro, Settenove edizioni. Lettura e laboratorio, con Antonella Favia e Massimiliano Di Lauro

ore 19.00 Incontro con l’autore “Un anno senza te”, di Luca Vanzella e Giopota, Bao Publishing. Alessandro Taurino dialoga con il disegnatore Giopota

17 maggio

ore 17.00 C/o Centro Famiglie Japigia:
Nessuno è uguale, docufilm di Claudio Cipelletti

Ore 19.00 L’identità di genere, percorsi letterari e medici con Luca Quagliarella, Giorgia Antonelli e Alessandra Minervini
Draw setting Giopota

Ore 21.00 Festa con Assi dj


Boscosauro inaugura la novità 2018: IL QUATERNARIO, la nuova Era

In il

boscosauro la nuova era il quaternario

Domenica 13 maggio, il Boscosauro, inaugura la novità 2018: IL QUATERNARIO, la nuova Era.

Vieni a scoprire i giganti che dominavano la Terra milioni di anni fa. Tante novità per questa nuova stagione, dal mammuth alle palafitte, i percorsi ciclo-pedonali, l’area picnic e tante altre fantastiche attività.

Le attività della nuova stagione sono:

Visita guidata del Boscosauro
Laboratori didattici per i più piccoli
Gioca al Paleontologo
Realtà aumentata
Percorso ciclo-pedonale con 3 livelli di difficoltà
Area PicNic attrezzata
Festeggia il compleanno al Boscosauro

Inoltre potrai visitare il Museo dell’agricoltura della Tenuta Sabini, la voliera e gli animali della fattoria.

Un’esperienza unica, da vivere con tutta la famiglia, tra natura, animali e aria pulita.

Il Boscosauro è aperto ogni sabato e domenica, dalle ore 10 alle ore 18, orario continuato.

Il costo del biglietto comprende la visita guidata e i laboratori:
– Bambini fino a 4 anni non pagano
– Bambini dai 5 ai 13 anni 6 €
– Adulti dai 14 ai 65 anni 8 €
– Ridotto 6 €
(over 65, forze dell’ordine, studenti universitari, insegnanti, guide turistiche, diversamente abili + accompagnatori. E’ obbligatorio esibire un documento che autorizzi allo sconto.)

SCONTI PER FAMIGLIE
2 Adulti + 2 Bambini (da 5 a 13 anni) 24 € anzi che 28 €
Dalla quinta persona in poi, sconto di 1 euro sul prezzo del biglietto.

Ora non vi resta che venire a trovarci e immergervi nel passato.

Per qualsiasi informazioni contattateci qui su Facebook o chiamate il numero +39 3926142901.

www.boscosauro.it

Vi aspettiamo!!!!