Fish Experience: escursioni in barca, visite guidate, concerti, mostre, enogastronomia e prodotti locali a Mola di Bari

In il

fish experience mola di bari

Comincia domenica 23 giugno a Mola di Bari Fish Experience, un mare di storie da raccontare, il nuovo percorso, targato GAL Sud Est Barese, per la promozione e la valorizzazione del patrimonio culturale ittico e costiero di Mola di Bari e Polignano a Mare. Venerdì 14 giugno alle 11.30 conferenza stampa di presentazione presso la Città Metropolitana di Bari.

La prima tappa di Fish Experience, realizzata in co-progettazione con l’Amministrazione Comunale di Mola di Bari ed il Teatro Pubblico Pugliese, si svolgerà a Mola di Bari all’interno della rassegna estiva GustiaMola. La rassegna prevede un programma estivo di otto giornate che celebra la Puglia del mare grazie ai colori e ai sapori di Mola di Bari, uno dei borghi marinari d’eccellenza che racchiude il fascino del Mediterraneo. Una festa diffusa che ne toccherà i luoghi del cuore: l’arena, la corte e le sale del castello angioino-aragonese, la banchina del lungomare con il grande palco sullo scenografico porto peschereccio ed i frantoi ipogei. Un’esperienza immersiva e sensoriale, tra concerti, cortometraggi, mostre, presentazioni, spettacoli e giochi per bambini, tour guidati, show cooking, escursioni in barca e tutto il gusto delle eccellenze dell’enogastronomia e dell’artigianato locale. Inaugurazione domenica 23 giugno: un’imbarcazione entrerà nel porto mentre a bordo un gruppo di musicisti si esibiranno interagendo con i colleghi posizionati in altri suggestivi spazi del molo. Tra le attività istituzionali previsti anche momenti di confronto e dibattito sui temi dell’economia ittica.

Il progetto Fish Experience, un mare di storie da raccontare, di durata triennale, rientra tra le attività previste dal Piano di Azione Locale 2014 – 2020 del GAL, la cui strategia complessiva include interventi destinati all’infrastrutturazione delle zone costiere, alla riqualificazione dei mercati ittici locali, a progetti di informazione e trasferimento di conoscenze per i pescatori ed alla realizzazione di eventi culturali come quello in programma. Con un finanziamento di oltre 1 milione di euro, prosegue, dunque, l’impegno del GAL per sostenere le proprie zone di pesca attraverso un insieme di azioni integrate sul territorio.


A STARE IN PIAZZA: concerti, mostre, visite guidate e degustazioni a Putignano

In il

a stare in piazza putignano

Il gusto del centro storico le domeniche a caso

Degustazioni, visite guidate by night, concerti, marketplace, mostre, performance, laboratori e presentazioni

16, 23 e 30 giugno dalle 18.00 a mezzanotte

Un luogo d’origine da sempre adatto ad ospitare la convivialità di un borgo nella sua antica piazza che prende il nome dalla meravigliosa chiesa barocca che la sovrasta in maniera imponente.
Piazza S. Maria a Putignano si prepara ad accogliere tutte le domeniche una serie di offerte sicuramente capaci di stimolare la curiosità di turisti e visitatori verso la scoperta della città antica. Dalle 18 a mezzanotte le bianche chianche faranno da scenario ad una vera e propria vetrina pronta ad ospitare una serie variegata di offerte per generare quella situazione, come è consueto dire, “A Stare”.
Infatti, la rassegna “A Stare in Piazza”, dal 16 giugno, nei suoi vari appuntamenti, darà il giusto spazio a progetti musicali rigorosamente live che faranno da cornice sonora a mostre figurative di artisti d’ogni genere amalgamate ad esposizioni di oggetti ricercati, in linea con le tematiche del riciclo e del recupero, da ammirare, scambiare o acquistare, visite guidate e laboratori didattici.
Il giusto spazio verrà concesso all’originalità espressiva di scrittori, creativi, artigiani, poeti e tutti quei soggetti desiderosi di mostrare e mostrarsi su un bizzarro “palcoscenico urbano”.
Immancabile il gusto tipico del territorio da scoprire nelle sue molteplici proposte dedicate alla tipicità ed autenticità delle pietanze e degli ingredienti “originali” della Bassa Murgia che vedrà il coinvolgimento di tutte quelle realtà produttive, rispettose della genuinità, proporsi con degustazioni sempre diverse.
Ricette di un tempo con una visione non necessariamente tradizionale, rispettosa dei prodotti dell’orto manipolati sapientemente per soddisfare e magari stupire palati di ogni tipo, il tutto accompagnato dal buon vino pugliese nelle sue varie tipologie, distillati e birre artigianali.
Un’esperienza da ripetere ogni domenica con contenuti sempre diversi in un centro storico meritevole di essere apprezzato in ogni suo angolo. Il visitatore sarà accompagnato dalla frescura tipica della zona collinare dove Putignano è collocata, più precisamente tra la costa Adriatica e la Valle D’Itria. Un luogo, il centro storico, che sarà possibile visitare accompagnati da una guida turistica che condurrà al tramonto i partecipanti negli angoli più suggestivi ed all’interno della chiesa di Santa Maria la Greca e della chiesa Madre di S. Pietro Apostolo. La Visita Guidata by Night includerà al suo termine anche la degustazione delle pietanze previste nella giornata accompagnata da un buon bicchiere di vino.
A STARE IN PIAZZA è un progetto meditato nel tempo che tiene conto delle svariate ed esclusive potenzialità attrattive della città del Carnevale, della sua posizione geografica, della qualità dei servizi offerti dalle aziende dedite all’accoglienza turistica, dei bisogni di turisti e visitatori. Aspetti importanti da inserire in un volano che gira grazie ad un concetto dinamico di promozione, che deve abbracciare tutte le peculiarità di un territorio ricco di tradizioni legate ad una popolazione ancor oggi desiderosa di mostrare i propri luoghi e le genuine abitudini utili sicuramente a favorire la nascita di nuove opportunità per tutti.
Una scommessa quindi che l’associazione trullando ed i suoi partner storici Dolce Bontà Srl, AMARO Mediterraneo e Cantina Pietro Tauro, hanno deciso di lanciare in un modo straordinario come esclusivo ovvero, dar vita nella piazza popolare del centro storico di Putignano, ad una sorta di infopoint “dinamico” intriso di territorio e di attività culturali-artistiche che attende i curiosi visitatori ogni domenica per un’esperienza polisensoriale alla scoperta del territorio a 360° mentre si offrono indicazioni e consigli per il soggiorno in questa meravigliosa terra.

Per scoprire i dettagli dei vari appuntamenti consultare la pagina facebook di A Stare in Piazza ed i suoi eventi ricorrenti.

Per la Visita Guidata Putignano by Night è necessaria la prenotazione al 3271283216 – 3284817943 (anche whatsapp).

Per le info sulla partecipazione ad un appuntamento come artista, artigiano, musicista, scrittore, produttore alimentare, operatore per laboratorio didattico, birrificio artigianale o altro scrivere a cinzia@trullando.it inviando descrizione o presentazione azienda e foto, specificando nell’oggetto “candidatura”.

info generali 3280348440 – 3665072676

Visto il periodo di svolgimento a lungo termine, per cause fuori dalla volontà degli organizzatori, la programmazione potrebbe subire variazioni o sospensioni che saranno comunicate tempestivamente sulla pagina facebook di A Stare in Piazza e Trullando.

Con il Patrocinio del Comune di Putignano


Le Mamme del Mondo in Festa – 1ª edizione

In il

le mamme del mondo in festa

“LE MAMME DEL MONDO IN FESTA”
Iª EDIZIONE
GIOCHI – DANZE – DOLCI

16 GIUGNO 2019
CASA DELLE DONNE DEL MEDITERRANEO
PIAZZA NICOLA BALENZANO 18/b BARI
Ore 16,30

Evento organizzato dall’ associazione europea TRACIALAND – ITALIA
con il patrocinio del Comune di Bari

L’ accoglienza e l’ integrazione hanno generato una totalità positiva e “creattiva”
Le singole realtà culturali esistenti in Bari da numerosi anni sono i pilastri di una nuova, pacifica e gioiosa comunità che non solo sa convivere, lavorare ed interagire ma sa anche divertirsi all’ unisono.

La festa si aprirà sulle note del giovane flautista e compositore Roman Gero , con un suo “inedito”, esclusivamente creato per omaggiare tutte “LE MAMME DEL MONDO“.

La sempre gradita e squisita presenza della dott.ssa Micaela Paparella a salutare “ la Bari dei Mille Colori”. Lo scrittore, blogger e creatore del progetto Viaggi Bianchi: Jean Paul Stanisci ci omaggerà della sua presenza ed esperienza.

La dott.ssa Marilena Abbatepaolo preside dell’ istituto di Istruzione Superiore “Simone-Morea” di Conversano porgerà la sua testimonianza di viva e continuata partecipazione ai progetti delle Mamme del Mondo.
Il Coro Multietnico diretto dalla maestra Maria Grancharova, darà voce a numerosi popoli: simbolo della universalità della musica.
Non mancheranno danze e balli “dal Mondo” sui più variegati ritmi.

Per i più piccoli:
• Laboratorio di strumenti musicali
• Laboratorio di giocoleria
• Laboratorio del “Grazie Mamma”
• Spettacolo di giocoleria
• Spettacolo di burattini corporali

E poi … tanti, tanti, tanti giochi globali.
Per i più golosi: degustazione di dolci dal mondo.

L’ evento ideato e diretto da Monica Irimia sarà curato da Daniela Deleonardis, Orietta Deliso, Laura Maletti.

La conduzione sarà affidata alla giornalista televisiva di TRM Maria Cristina De Carlo.


TASTE OF NOCI: due weekend di sapori e tradizioni nella città dell’enogastronomia

In il

taste of noci

Si terrà nei week end del 18/19 e 25/26 maggio Taste of Noci, la rassegna di eventi all’insegna delle tradizioni del gusto che i Sommelier AIS Puglia hanno voluto dedicare alla città che li ospita da più di 20 anni: Noci Città dell’Enogastronomia.
Dal mattino al pomeriggio sarà un fitto programma di laboratori di cucina, trekking del gusto all’aria aperta, incontri con gli artigiani del cibo, il tutto accompagnato dai calici dei sommelier che chiuderanno sempre ogni manifestazione.

Alla sera l’arte e la musica nel centro storico di Noci allieteranno i tanti ospiti italiani e stranieri previsti di un progetto inserito nel programma Regionale InPuglia365. Protagonisti attivi di tutti gli eventi anche la Confartigianato di Noci, l’Associazione Agricultura e Puglia Trek & Food, l’Ass. Commercianti Facciamo Centro e il Tour Operator Blanco Travel.

Il progetto Taste of Noci è finanziato nell’ambito del Programma della Regione Puglia Inpuglia365.

Di seguito il ricco programma di laboratori e food experience previsti per Taste of Noci.

Info e prenotazioni laboratori del gusto e masterclass vino tel. 080 4949189 – cell/wapp 334 6794395 – info@aispuglia.it

La partecipazione a laboratori e masterclass vino di Taste of Noci è gratuita.

IL PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE

— SABATO 18 MAGGIO ‘19 —

Laboratorio di pasticceria tipica nocese
Sabato 18 maggio 2019 ore 16.00
Largo Albanese – Centro Storico di Noci (Ba)

Visita guidata itinerante
Alla scoperta del centro storico di Noci e le sue botteghe
Sabato 18 maggio 2019
Partenze gruppi ore 17.00 / 17.30 / 18.00
Piazza Garibaldi – Noci

Masterclass: i vini bianchi della Murgia e della Valle d’Itria con degustazioni e approfondimenti.
Sabato 18 maggio 2019 ore 19.00
Chiostro delle Clarisse – Centro Storico di Noci (Ba)

Performance live di musica popolare “I Tammorra Felice”
Sabato 18 maggio 2019 ore 21.00
Piazza Plebiscito – Centro Storico di Noci (Ba)

— DOMENICA 19 MAGGIO ‘19 —

Escursione a piedi
Alla scoperta di “Casaboli” tra storia, archeologia e gusto
partenza Bosco Giordanello
str. Prov. Noci – Gioia del Colle
Domenica 19 maggio 2019 ore 9.00 – 12.30/13.00

Laboratorio di pasta fresca
Impariamo a fare le orecchiette
Largo Albanese – Centro storico di Noci (Ba)
Domenica 19 Maggio 2019 ore 16.00

Masterclass: le eccellenze dei vini dolci pugliesisecondo la Guida “Dolce Puglia 2018”
con degustazioni e approfondimenti.
Chiostro delle Clarisse – Centro storico di Noci (Ba)
Domenica 19 maggio 2019 ore 19.00

Musica, vino e poesia.
Piazza Plebiscito – Centro storico di Noci (Ba)
Domenica 19 Maggio 2019 ore 20.30

— SABATO 25 MAGGIO 2019 —

Impariamo a fare le mozzarelle e i formaggi tipici della Murgia.
Largo Albanese – Centro storico di Noci (Ba)
Sabato 25 maggio 2019 ore 16.00

Visita guidata itinerante
Alla scoperta del centro storico di Noci e le sue botteghe
Sabato 25 maggio 2019
Partenze gruppi ore 17.00 / 17.30 / 18.00
Piazza Garibaldi – Noci

Masterclass: le eccellenze dei vini rosati pugliesi secondo la Guida “Vitae” con degustazioni e approfondimenti.
Chiostro delle Clarisse – Centro storico di Noci (Ba)
Sabato 25 maggio 2019 ore 19.00

Performance live di musica popolare
Sabato 25 maggio 2019 ore 21.00
Piazza Plebiscito – Centro Storico di Noci (Ba)

— DOMENICA 26 MAGGIO ‘19 —

Escursione a piedi
Pic Nic nell’Oasi Naturale di Barsento
Domenica 26 maggio 2019 ore 9.30
Raduno Chiesetta di Barsento – Noci (Ba)

Impariamo a fare il pane: grani antichi e lievito madre.
Domenica 26 maggio 2019 ore 15.30
Chiostro delle Clarisse – Centro Storico di Noci (Ba)

L’arte del capocollo e dei salumi di masseria.
Domenica 26 maggio 2019 ore 17.30
Chiostro delle Clarisse – Centro Storico di Noci (Ba)

Masterclass: le eccellenze dei vini rossi pugliesi.
Domenica 26 maggio 2019 ore 20.00
Chiostro delle Clarisse – Centro Storico di Noci (Ba)

— LE FESTE IN PIAZZA DI TASTE OF NOCI —
18, 19, 25 MAGGIO ore 19.00
 Nelle serate del 18, 19 e 25 maggio in Piazza Plebiscito nel Centro Storico di Noci apertura banchi d’assaggio di vini e degustazioni food a cura di Confartigianato Noci e Associazione Commercianti Facciamo Centro a partire dalle ore 19. 
Per le degustazioni delle Feste in Piazza di Taste of Noci è previsto un ticket a pagamento.


ABC Olio: La Piazza degli Extravergine in Festa – IIIª edizione

In il

abc olio 2019 nuova data

Quante sono le Dop di extravergine pugliesi? Quali sono le differenze tra i territori e tra le diverse cultivar autoctone? Quali sono le caratteristiche di un extravergine di alta qualità? Qual è il modo migliore di impiegarlo in cucina?

L’11 maggio – a Bari in piazza del Ferrarese, ABC Olio (Evento Gratuito) risponderà a queste e a molte altre domande con un mercatino degli extravergine d’oliva, degustazioni, giochi, laboratori,una mostra didattica, un’area per i più piccoli e un open talk che per tutta la giornata intratterrà il pubblico dal palco in piazza, con interviste a produttori, esperti e un cooking show.

Il programma completo ti aspetta nei Supermercati DOK e Famila Sud Italia di Bari – partner dell’iniziativa

IN PIAZZA DEL FERRARESE

MERCATINO “GLI EVO DI BUONATERRA”
I soci del Consorzio esporranno, venderanno e faranno degustare il meglio della loro produzione, raccontando territori di provenienza, cultivar e peculiarità. Le aziende partecipanti:
Azienda Bisceglia – OLIO E – Mattinata (Fg) | Conte Spagnoletti Zeuli Az. Agr.- Andria | Di Molfetta Frantoiani – Bisceglie (Bt) | Frantoio Galantino – Bisceglie (Bt) | Azienda Agricola Simone Olio Extravergine d’Oliva – Bisceglie (Bt) | Lamantea – Bisceglie (Bt) | Olio De Carlo – Bitritto (Ba) | Frisino Company – Palagiano (Ta) | Masseria Il Frantoio – Ostuni (Br) | Olio Sant’oro – frantoio oleario Fratelli Santoro srl – San Michele Salentino (Br) | Azienda Agricola Taurino – Squinzano (Le).

AREA EVO E FOOD
I cuochi de La Puglia è Servita racconteranno i cinque territori dell’Evo interpretando gli extravergine dei soci di Buonaterra nelle loro proposte gastronomiche, pensate per esaltare i diversi impieghi e le caratteristiche degli extravergine delle cinque Dop pugliesi, in abbinamento ai vini del Movimento Turismo del Vino Puglia

COSTO DEGUSTAZIONE:
10 € | kit degustazione, calice, portacalice, 1 ticket food, 2 degustazioni vino a scelta
DEGUSTAZIONI AGGIUNTIVE
8 € | 1 ticket food, 2 degustazioni vino a scelta
5 € | 1 ticket food

In omaggio con il primo kit degustazione un utilissimo salvagoccia, realizzato da Megamark per “Goccia a Goccia”, il progetto dei supermercati Dok e Famila che accompagnerà le iniziative di MTV Puglia e Buonaterra per tutto il 2019.

AREA INTERATTIVA
Il sito archeologico della Via Traiana farà da sfondo all’area interattiva di ABC Olio un open talk in cui i protagonisti della giornata – produttori, cuochi, esperti, visitatori – per raccontare gli extravergine di Puglia e dialogare sui grandi temi della giornata.

PERCORSO DIDATTICO
Prima parte del percorso formativo per grandi e piccini, con prove pratiche e un’area giochi per spiegare in maniera semplice e divertente le proprietà e qualità dell’extravergine, le sue caratteristiche, le differenze tra i diversi territori, i migliori impieghi in gastronomia, con:

– “Il prato”, all’ombra degli ulivi del vivaio de Grecis di Bari, sarà allestita un’area con laboratori e giochi sensoriali. Grandi e piccini, guidati da Giuseppe Concordia del Panificio Adriatico di Giuseppe Concordia & C. Sas di Bari, si cimenteranno nella preparazione di pane e taralli con l’obiettivo di apprendere, in maniera semplice e divertente, i segreti dei grani antichi e del lievito madre abbinati alla scoperta delle proprietà e qualità dell’extravergine, le sue caratteristiche, le differenze tra i diversi territori.

– Il “Gioco dei Sensi”, per mettere alla prova il “fiuto” da degustatori dei visitatori. I partecipanti vengono invitati all’esame gusto olfattivo di alcuni campioni di extravergine pugliesi, per riconoscere in quali prevalgono i sentori tipici delle cultivar indicate (pomodoro, rucola, mandorla, etc.). Il gioco prevede un’assistenza speciale per gli ipovedenti e non vedenti, per incentivare l’avvicinamento al percorso da degustatori-sommelier, in virtù delle maggiori capacità gusto-olfattive determinate dalla perdita della vista. I partecipanti che abbinano correttamente gli extravergine ai relativi descrittori olfattivi, ricevono in omaggio una fornitura di prodotti dei soci di Buonaterra.

– La seconda parte del percorso didattico spiegherà in maniera semplice e intuitiva proprietà e caratteristiche degli Evo di Puglia, attraverso la mostra “Impariamo a conoscere l’olio extravergine”, sulle proprietà e qualità dell’extravergine e le sue caratteristiche, e proiezione del video “Puglia: La storia, la geografia, il viaggio”, del regista Carlos Solito. Al termine del percorso, i partecipanti possono rispondere a un piccolo questionario, per ricevere in omaggio un campione di extravergine dai soci di Buonaterra.

NEL FORTINO SANT’ANTONIO

EVO CAMP
Una “sconferenza” dove saranno al centro i grandi temi della cultura e del futuro dell’olio extravergine di oliva: Xylella, formazione, turismo dell’olio e salute saranno le problematiche su cui i partecipanti ai tavoli si interrogheranno, con l’aiuto di esperti e facilitatori, per compilare insieme il “Manifesto 2019 di Buonaterra”: un piano programmatico di azioni concrete, che verranno presentate a fine giornata sul palco in piazza, nell’open talk conclusivo.

PROGRAMMA:
Mattina
– “Puglia, terra di ulivi: il turismo nelle terre dell’olio”
dialoga Vittoria Cisonno – direttore Movimento Turismo del Vino Puglia

– “L’importanza della formazione: conoscere e far conoscere l’EVO di Puglia”
dialoga Giuseppe Cupertino – Presidente Fondazione Italiana Sommelier Puglia

Pomeriggio
– “Xylella: informazione e buone pratiche”
dialoga Donato Boscia – CNR | Istituto per la Protezione Sostenibile delle Piante

– La salute vien mangiando: extravergine e benessere
Maria Lisa Clodoveo – docente Università degli Studi di Bari “A. Moro”

Abbinato all’evento:
BARI SOTTERRANEA
Itinerario a cura di Eventi D’autore

Un itinerario culturale della durata di circa 2 ore, abbinato alla manifestazione, attivo tutto il giorno su prenotazione, per incentivare i partecipanti a scoprire la città, nei suoi angoli più antichi e più nascosti.
Il percorso di “Bari sotterranea” accompagna i visitatori a scoprire cosa si cela sotto alcuni dei più noti monumenti cittadini: dal Castello Normanno Svevo, le cui fondamenta celano i resti dell’abitato bizantino preesistente, alla chiesa di Sant’Apollinare, fino al “Succorpo” della Cattedrale romanica. Il percorso tocca poi l’area archeologica di Palazzo Simi (nei pressi della Cattedrale) sede del Centro operativo per l’archeologia di Bari, per concludersi a Santa Maria del Buon Consiglio, una chiesa a “cielo aperto” di cui si conserva una splendida pavimentazione e complessa stratificazione archeologica.

L’evento si inserisce all’interno di una più vasta programmazione annuale di attività culturali, dal titolo “ABC Olio: La cultura dell’olio extravergine”, realizzata con il contributo dell’Assessorato all’Industria turistica e culturale della Regione Puglia a valere sul Fondo di sviluppo e coesione FSC 2014-2020 “Patto per la Puglia”, Avviso pubblico per iniziative progettuali riguardanti le attività culturali.


Maggio all’infanzia 2019 Bari – Festival di teatro per bambini e ragazzi

In il

maggio all infanzia 2019 bari

Una carovana di artisti nazionali e internazionali si prepara a festeggiare bambini e bambine per la ventiduesima edizione del Festival Maggio all’Infanzia, diretto da Teresa Ludovico.

Spettacoli, laboratori, visite guidate, letture e visioni. Il festival – organizzato da Fondazione SAT e Teatri di Bari, con Associazione Italiafestival – prosegue il lavoro, cominciato ventidue anni fa di formazione delle giovani generazioni all’arte, al teatro e alla cultura.

Novità di quest’anno – Il festival Maggio all’Infanzia parte e si conclude a Bari e arriva per la prima volta a Monopoli, che sarà sede ufficiale della vetrina nazionale.

Scopri qui il programma di Monopoli.
_____________________________________

I LUOGHI DEL FESTIVAL A BARI

CORTILE SCUOLA C. COLLODI
Via del Turco, Bari-Palese

TEATRO ABELIANO
Via Padre Massimiliano Kolbe, 3

C.C MONGOLFIERA JAPIGIA
Via Loiacono, 20

PIAZZA MASSARI

CORSO VITTORIO EMANUELE II

PIAZZA FERRARESE

Qui tutti i dettagli degli eventi in programma.
_____________________________________

BOTTEGHINO

Prenota il tuo carnet di 10 biglietti a 20 euro (abbonamento non nominale) inviando un messaggio privato con nome, cognome e recapito telefonico: la disponibilità degli abbonamenti è limitata!
____________________________________

INFO E PREVENDITE

TEATRO KISMET – 335 805 2211
Strada San Giorgio Martire 22/F, Bari
Dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 17

TEATRO RADAR – 335 756 4788
Via Magenta 71, Monopoli
Dal lunedì al venerdì dalle 17 al 19

TUTTI I PUNTI VENDITA VIVATICKET

GLI ABBONAMENTI SARANNO DISPONIBILI ANCHE PRESSO:

INFOPOINT TURISTICO BARI – 080 5242244
Piazza del Ferrarese 29, Bari

BAR DARJEELING
Via Nicola Minervino 10, Bari – Palese

LIBRERIA CHILDREN – 080 6981751
Largo Plebiscito 9, Monopoli

LIBRERIA LE STORIE NUOVE – 080 2373003
Via Giuseppe di Vagno 11, Conversano


Maggio all’infanzia 2019 Monopoli – Festival di teatro per bambini e ragazzi

In il

maggio all infanzia 2019 monopoli

Una carovana di artisti nazionali e internazionali si prepara a festeggiare bambini e bambine per la ventiduesima edizione del Festival Maggio all’Infanzia, diretto da Teresa Ludovico.

Spettacoli, laboratori, visite guidate, letture e visioni. Il festival – organizzato da Fondazione SAT e Teatri di Bari, con Associazione Italiafestival – prosegue il lavoro, cominciato ventidue anni fa di formazione delle giovani generazioni all’arte, al teatro e alla cultura.

Novità di quest’anno – Il festival Maggio all’Infanzia parte da Bari e arriva per la prima volta a Monopoli, che sarà sede ufficiale della vetrina nazionale.

Scopri qui il programma di Bari.

Dal 16 al 19 maggio, un ricco calendario di spettacoli, animazione, laboratori per tutte le età che colorerà i teatri, le strade e le piazze della città.
_____________________________________

I LUOGHI DEL FESTIVAL A MONOPOLI

TEATRO RADAR
Via Magenta 71 – 73

TEATRO MARIELLA
Largo Cardinale Marzati

BIBLIOTECA PROSPERO RENDELLA
Piazza Giuseppe Garibaldi 24

CHIESA SS. PIETRO E PAOLO
Piazza Palmieri

PIAZZA GIUSEPPE GARIBALDI

PIAZZA VITTORIO EMANUELE II

Qui tutti i dettagli degli eventi in programma.
_____________________________________

BOTTEGHINO

Prenota il tuo carnet di 10 biglietti a 20 euro (abbonamento non nominale) inviando un messaggio privato con nome, cognome e recapito telefonico: la disponibilità degli abbonamenti è limitata!
____________________________________

INFO E PREVENDITE

TEATRO RADAR – 335 756 4788
Via Magenta 71, Monopoli
Dal lunedì al venerdì dalle 17 alle 19

TEATRO KISMET – 335 805 2211
Strada San Giorgio Martire 22/F, Bari
Dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 17

TUTTI I PUNTI VENDITA VIVATICKET

GLI ABBONAMENTI SARANNO DISPONIBILI ANCHE PRESSO:

LIBRERIA CHILDREN – 080 6981751
Largo Plebiscito 9, Monopoli

LIBRERIA LE STORIE NUOVE – 080 2373003
Via Giuseppe di Vagno 11, Conversano

INFOPOINT TURISTICO BARI – 080 5242244
Piazza del Ferrarese 29, Bari

BAR DARJEELING
Via Nicola Minervino 10, Bari – Palese


“Fiori diVini”: aperture straordinarie, visite guidate, degustazioni e attività laboratoriali a Giovinazzo, Molfetta, Terlizzi, Ruvo di Puglia e Corato

In il

fiori divini

“Fiori diVini” è un evento itinerante che coinvolge cinque città del Nord Barese: Giovinazzo, Molfetta, Terlizzi, Ruvo di Puglia e Corato, dedicato alla conoscenza e alla valorizzazione dell’archeologia industriale e dell’arte culinaria degli specifici ambiti territoriali.

Il Format si propone quale evento teso a promuovere l’archeologia industriale del territorio di riferimento, con l’intento di rafforzare l’attrattività di un itinerario turistico che abbraccia natura, cultura e gusto.

Aperture straordinarie, visite guidate, degustazioni, attività laboratoriali e iniziative saranno soltanto alcune delle attività di animazione e promozione territoriale che animeranno la primavera delle cinque città secondo il seguente calendario:

19, 20, 21 Aprile: Installazioni artistiche e mostre fotografiche – (Molfetta, Ruvo di Puglia, Giovinazzo, Terlizzi, Corato)

24 – 25 Aprile | Terlizzi
27 – 28 Aprile | Giovinazzo
04 – 05 Maggio | Molfetta
10 – 11 – 12 Maggio | Corato
18 – 19 Maggio | Ruvo di Puglia

Tutti i dettagli saranno svelati in conferenza stampa.


A Toritto, laboratorio gratuito per imparare a fare le Scarcelle

In il

corso di scarcelle toritto

Ritorna il laboratorio più gustoso. A Toritto, Giovedì 11 Aprile a partire dalle ore 15:30, presso le officine culturali “dove come quando” di Palazzo Stella-Toritto, torna il aboratorio pratico per imparare a realizzare “Scarcelle”, dolce pasquale tipico della tradizione Torittese, per grandi e piccini, con il supporto tecnico e la super visione della panetteria-biscotteria “U GNUFF” di Piepoli Tiziana. Il laboratorio è aperto ai più piccoli che si cimenteranno a produrre questo dolce tipico ma anche a quanti volessero imparare a produrre questo dolce tipico. E’ consigliata la prenotazione al 3473273466 o scrivere a prolocotoritto@libero.it
Per Wikipedia, la “Scarcella” è semplicemente uno dei dolci pasquali originari della cucina pugliese, per noi Torittesi la “Scarcella” è più di un dolce, è un momento di unione familiare e il ricordo di un momento di gioia da condividere durante le festività Pasquali.
Il laboratorio pratico per imparare a realizzare le “Scarcelle” sarà aperto ai bambini pronti a conoscere la ricetta per realizzare le “Scarcelle” e a quanti volessero cimentarsi nell’imparare a produrre questo dolce tipico. E’ consigliabile grembiulino e copricapo Le decorazioni e il modellino da utilizzare per riprodurre la scarcella, potrà essere portato anche dal singolo bambino/bambina al fine di personalizzare il proprio lavoro e dare spazio alla fantasia di ciascuno. Per la Proloco, tradizione e educazione alimentare sono una priorità da salvaguardare.
Pertanto, appuntamento Giovedì 11 Aprile 2019 a partire dalle 15:30, presso la sede delle officine culturali “dove come quando” di Palazzo Stella-Piazzetta Madre Tersa di Calcutta-Toritto. Evento Gratuito.


CHOCOFUN a Bitonto arriva la fiera del cioccolato

In il

choco fun fiera del cioccolato bitonto

DAL 25 AL 27 GENNAIO 2019

Festival del cioccolato artigianale – ChocoFun

Chocofun, il programma del festival del cioccolato artigianale. Non solo cioccolato ma anche divertimento con spettacoli di artisti di strada, balli popolari, totem e spettacoli

Dal 25 al 27 gennaio avrà luogo a Bitonto, in piazza Aldo Moro, la prima edizione di ChocoFun, la festa del cioccolato artigianale, patrocinata dal Comune di Bitonto.

Nelle tre giornate (venerdì, sabato e domenica), il programma predisposto dagli organizzatori della manifestazione è molto ricco e variegato. Dalle 9 alle 22, con orario continuato, sarà possibile visitare gli stand dedicati al cioccolato artigianale. L’area dedicata ai bambini (Babyfun) prevedrà spettacoli di burattini (alle 11.30, alle 17 e alle 19) e selfie con totem a tema. Ci sarà poi l’area destinata agli spettacoli (Folkfun) con convegni a tema, esibizione di un gruppo folkloristico con balli popolari ed esibizione di artisti di strada. Infine ci sarà la Solidarityfun con un’associazione di volontariato sociale che distribuirà dei palloncini a bambini a scopo benefico.

INGRESSO LIBERO

Info. 0803739912