LEGO ON MARS al Planetario Sky Skan di Bari

In il

lego on mars planetario bari

Cari amici,
Sabato 25 Maggio dalle ore 18:00 alle ore 19:00 laboratorio scientifico per bambini “Mattoncini nello Spazio”:
nel nuovo laboratorio multimediale del Planetario attraverso i mattoncini Lego e le straordinarie proiezioni olografiche del nuovo palco multimediale i bambini conosceranno tutte le curiosità sulla vita nello spazio all’interno della Stazione Spaziale Internazionale.
Come piccoli astronauti dovranno cimentarsi nella costruzione di creazioni Lego per mettere in atto una vera e propria “sopravvivenza spaziale”.
Il laboratorio è destinato ai bambini dai 4 ai 10 anni.

Ticket € 8,00 con pagamento direttamente al botteghino del planetario solo per i bambini, gli adulti accompagnatori accedono gratuitamente.

Prenotazione OBBLIGATORIA attraverso mail a bariplanetario@gmail.com per informazioni 3934356956

A presto!


Trame Contemporanee 2024, a Molfetta torna il festival di teatro e drammaturgia. Ecco il programma

In il

trame-contemporanee-2024

Trame contemporanee 2024

festival di teatro e di drammaturgia contemporanea – III edizione
con la direzione artistica di
MARIANNA De PINTO e MARCO GROSSI
23 maggio – 21 luglio
A cura di Malalingua ETS con il sostegno di ministero della Cultura, Regione Puglia
Molfetta Cittadella degli Artisti Teatro Babilonia Chiostro San Domenico Eremo Club Anfiteatro di Ponente

Con Index Muta Imago – Jacqueline Bulnés e Niklas Emborg Gjersøe – Chiara Gamberale – Teatro Filodrammatici di Milano – Silvio Peroni – Luca Amorosino e Carlo De Ruggieri – Matthias Martelli – Claudio Morici – Alessandra Mortelliti – Arianna Gambaccini e Michele Cipriani – Paolo Panaro – Franco Spadaro
***

Nel cuore della drammaturgia contemporanea. Con tanti ospiti, coproduzioni e sinergie multidisciplinari, prime regionali, proposte che guardano al teatro-performance internazionale, laboratori, senza dimenticare il legame con il territorio e con le migliori realtà teatrali che lo abitano.

La terza edizione di Trame Contemporanee (23 maggio- 21 luglio), il festival teatrale a cura della compagnia Malalingua con il sostegno di Ministero della Cultura e Regione Puglia, con la direzione artistica di Marianna de Pinto e Marco Grossi, si articola in 17 appuntamenti che attraverseranno l’intera città di Molfetta e toccheranno anche Bisceglie, in collaborazione con la libreria Vecchie Segherie Mastrototaro, e altri comuni della provincia Bat, per la sezione Trame contemporanee al tempo dei piccoli realizzata in collaborazione con il Festival La città bambina a cura di Kuziba e sQuola Garibaldi.

“Trame Contemporanee è una festa dedicata al teatro, alle arti performative e a quella pratica seducente, dirompente e inarrestabile che è la scrittura per la scena – spiegano Marianna De Pinto e Marco Grossi – la parola che si fa viva per raccontare un presente ricco di contraddizioni e di domande. È l’occasione per esplorare punti di vista diversi e per arricchire il bagaglio dei nostri dubbi. Un cartellone ricchissimo di eventi, con tanti ospiti nazionali e internazionali, percorsi di formazione e tante occasioni di incontro. Tutto questo è Trame Contemporanee, un festival giovane che ha davvero tanta, tanta voglia di crescere.”

L’ educazione sentimentale è al centro della scena, come filo conduttore tra gli spettacoli di quest’anno, uno sguardo particolare e originale sul privato, sulla sfera intima delle emozioni e sui suoi riflessi in ambito affettivo e relazionale, un tema tra i più urgenti e risonanti del vivere contemporaneo.

Trame Contemporanee 2024 è possibile grazie al sostegno di MIC Direzione generale spettacolo e Regione Puglia. Progetto finanziato dall’Unione Europea-Next Generation EU; con il sostegno del Mic Direzione generale Spettacolo; Boarding Pass 2024.

PROGRAMMA

Il festival si apre il 23 e 24 maggio alla Cittadella degli Artisti di Molfetta con “Old Fools” del britannico Tristan Bernays, per la regia di Silvio Peroni, una produzione della Compagnia Malalingua con Marianna de Pinto e Marco Grossi, nei panni di Viv e Tom: un incontro casuale, un ballo che diventa un vortice di ricordi intensi, frammenti che scandiscono le tappe di una vita, dalla prima scintilla fino all’ultimo momento insieme. Un appassionante movimento narrativo che mescola e confonde il tempo, seguendo il ritmo e le dissonanze inevitabili di una storia d’amore come tante.

Di particolare rilevanza, la presenza nel cartellone di Trame Contemporanee 2024 di Muta Imago, progetto di ricerca artistica e compagnia teatrale, attiva tra Roma e Bruxelles. Il 6 giugno nel Parco Archeologico di Santa Geffa a Trani, in collaborazione con Cavo Fest, andrà in scena il loro lavoro itinerante e interattivo “La Frontiera”, racconto sci-fi che muove dalle caratteristiche del luogo che lo ospita, il viaggio nel tempo di un uomo e una donna che si muovono alla ricerca del loro io passato e futuro. Riccardo Fazi e Claudia Sorace (anche tra i protagonisti della nuova sezione Lab), fondatori della compagnia, tornano in scena per generare un formato inedito di spettacolo che si muove a cavallo tra lecture, performance, podcast live, reading e concerto e che cerca di far dialogare al meglio le diverse linee di ricerca che la compagnia ha attraversato negli ultimi anni: il lavoro sul suono, la site-specificity dei progetti, la riflessione sul Tempo e sulla relazione che, in quanto esseri umani, intrecciamo con esso.

Al Teatro Babilonia, il 15 giugno, il festival apre uno squarcio sulle sperimentazioni intorno al corpo grazie a Jaqueline Bulnés, coreografa e danzatrice cubana-americana della Martha Graham Company, e al compositore danese Niklas Emborg Gjersøe. “D.O.S.E. Anatomic Sound” è una performance dal carattere fortemente interattivo, una conversazione tra danzatrice e compositore, entrambi in profonda sinergia con il pubblico. Un body unico progettato specificamente per registrare il respiro, il battito cardiaco e il ritmo coreografico dei gesti della performer a costruire un viaggio fisico ed emotivo che combina movimento, voce e musica elettronica, una narrazione di liberazione dai condizionamenti della società.

Tra le prime regionali in programma, il 14 giugno alle Vecchie Segherie Mastrototaro di Bisceglie, “Amleto di nessuno (Hamlet of no one)” di Nassim Solemainpour a cura di Bruno Fornasari del Teatro dei Filodrammatici di Milano. Una meditazione piena di sorprese su un autore italiano che affronta la lenta perdita della vista, la paura di non poter più vedere il mondo e il fatto di dover scrivere un adattamento di Amleto commissionato da un teatro di Mosca. Unici interpreti, un registratore e il pubblico stesso, che dovrà scoprire cosa sia realtà e cosa finzione, in un continuo gioco con il destino tra essere e non essere. Lo spettacolo sarà preceduto da “Le lingue dell’amore”, di e con la grande scrittrice Chiara Gamberale, un cammino di esplorazione attraverso i misteri di una lingua che ogni giorno reinventiamo e che forse solo la letteratura può aiutarci a capire davvero.

E ancora, per la prima volta in Puglia, il 16 giugno alla Cittadella degli Artisti, arriva “Il mistero buffo” del premio Nobel Dario Fo, nella felicissima interpretazione di Matthias Martelli per la regia di Eugenio Allegri. Una riproposizione targata Teatro Stabile di Torino da oltre 200 repliche in Italia e nel mondo: l’attore è solo in scena, senza trucchi, con l’intento di coinvolgere il pubblico nell’azione drammatica, passando in un lampo dal lazzo comico alla poesia, fino alla tragedia umana e sociale.

All’Eremo Club, l’8 giugno, spazio alle riflessioni sulla società e sulla politica italiana di “Un giorno come un altro”, spettacolo scritto e diretto da uno degli autori di Boris, Giacomo Ciarrapico, con due degli interpreti della serie di culto, Luca Amorosino e Carlo De Ruggieri. Un seggio elettorale nel giorno in cui Godot sono gli italiani e l’astensione raggiunge livelli quasi assoluti. Due scrutatori, tra loro sconosciuti, costretti ad una convivenza forzata e ad una reciproca mal sopportazione. La serata proseguirà con un dj set et a cura di Fabio Ricciuti e Marco Cassanelli.

Al Chiostro San Domenico, il 7 giugno, sarà la volta di “La malattia dell’ostrica”, prodotto dal Teatro Metastasio di Prato, nuovo spettacolo dello scrittore, attore e videomaker Claudio Morici, alle prese con l’interesse per la scrittura di suo figlio. Ma, dopo aver studiato decine di biografie per un programma tv, Claudio ha una sorta di illuminazione: gli scrittori sono tutti matti. Hanno subito guerre mondiali, miseria, traumi infantili, hanno avuto genitori terribili, come minimo un paio di grandi amori non corrisposti. Gente che sta malissimo, insomma. Che fare con suo figlio, quindi?

In coproduzione con Coop. Crest di Taranto, con il sostegno del Trac Centro di residenza artistica pugliese_progetto 2022, nasce “A me m’ha rovinato la guera” di Arianna Gambaccini e Michele Cipriani, che debutterà alla Cittadella degli Artisti il 29 e 30 giugno. Tra macchiette, sketch, e canzoni d’autore, un omaggio al mondo dell’avanspettacolo che ha saputo trasformare la sofferenza e la fame in una risata collettiva, popolare e liberatoria.

In programma, il 29 e 30 maggio al Teatro Babilonia anche la mise en espace del testo “Lockdown” di Alessandra Mortelliti e Fabrizio Lombardo, che indagherà in modo originale le implicazioni sulla sfera emotiva delle ancora troppo recenti restrizioni pandemiche che tutti abbiamo vissuto. Altra coproduzione nel cartellone di Trame Contemporanee 2024, sarà “LinkedI’m” (9 giugno, Teatro Babilonia) un progetto di ricerca biennale curato dalla Compagnia Anomalia in coproduzione con la Compagnia Malalingua.

Ospiti, anche “La zia d’America” (31 maggio, Teatro Babilonia) di Leonardo Sciascia, nella rilettura della Compagnia Diaghilev, adattamento di Fabrizio Catalano; regia e interpretazione di Paolo Panaro e “Mi separo”, (4 luglio, Anfiteatro di Ponente), lo spettacolo comico dei record (340 repliche in quasi 4 anni) sulle dinamiche della vita matrimoniale firmato dalla Compagnia Piccola Ribalta di Franco Spadaro, assoluto mattatore in scena.

Chiuderà il festival, il 13 e 14 luglio nel Chiostro di San Domenico, la nuova proposta di Malalingua, dedicata al teatro musicale “Ma l’amore no” scritto e diretto da Marco Grossi con Maurizio Semeraro e Monica De Giuseppe e le musiche eseguite dal vivo dal maestro Alberto Iovene. Una commedia musicale dedicata alla canzone melodica italiana degli anni ’30, ‘40 e ‘50, in una girandola vorticosa di citazioni, stralci di varietà, vecchi cantanti, divi del cinema, film melodrammatici, fotoromanzi e soprattutto le vecchie canzoni a far da cornice alla storia d’amore dei due protagonisti, in un’Italia in piena rinascita.

TRAME CONTEMPORANEE AL TEMPO DEI PICCOLI

Novità dell’edizione 2024 del festival, in collaborazione con il Festival La città bambina a cura di Kuziba e sQuola Garibaldi è la sezione Trame Contemporanee al tempo dei piccoli dedicata alla drammaturgia contemporanea per le nuove generazioni.

Quattro appuntamenti a partire dal 31 maggio nell’Auditorium della scuola media Cotugno a di Ruvo di Puglia con “Q come scuola” scritto e diretto da Luca Chieregato con Rossella Guidotti. Una scuola con la Q è ciò che Giovanna desidera, vale a dire la scuola che ci vorrebbe per disegnare un mondo bellissimo, pieno di felicità, per smettere di pensare che siamo nati per stare semplicemente al nostro posto. Un inno alla libertà e alla vitalità.

Il 4 giugno a Terlizzi sarà la volta di “Arturo” di e con Laura Nardinocchi e Niccolò Matcovich, spettacolo, vincitore del Premio Scenario Infanzia 2020 e del Premio della Critica FringeMI 2022, che lavora creativamente sul tema del rapporto con i propri padri, trasformando l’autobiografia in atto creativo, con l’intento di rendere una memoria privata collettiva e universale.

Si prosegue il 22 giugno nella Villa comunale di Andria con “Humana Foresta”, performance esperienziale in natura alla scoperta degli spazi naturali, dei luoghi della memoria nei quali la natura ci parla, in cui la fascinazione performativa si mescola all’esperienza personale. Produzione della Compagnia teatrale Petra; ideazione e regia di Antonella Lallorenzi e Raffaella Giancipoli, con Antonella Lallorenzi.

In chiusura, il 23 giugno, nella Sala consiliare del Comune di Andria, “Spaiderman” di e con Giacomo Dimase, spettacolo scritto per tutti i bambini invisibili, per tutti gli adolescenti che si ritroveranno a piangere alla fine, mentre stanno ancora ridendo delle battute precedenti. Una produzione Armamaxa Teatro, realizzato con il sostegno di TRAC – Teatri di Residenza Artistiche Contemporanea con la cura della drammaturgia e della messa in scena di Enrico Messina.
Info: iltempodeipiccoli.it.

TRAME CONTEMPORANEE LAB

La seconda novità all’interno del programma di Trame Contemporanee 2024 è rappresentata dalla sezione LAB, con laboratori rivolti a professionisti nell’ambito del teatro e delle arti performative che si terranno al Teatro Babilonia, a Molfetta. Info: info@tramecontemporanee.it o al 3518528404.

“Mindful Acting” (dal 3 al 5 giugno) Workshop di alta formazione in cui i partecipanti esploreranno un training sulla recitazione consapevole attraverso sessioni incentrate sulla consapevolezza di sé, sulla presenza incarnata e sulla connessione emotiva. Integrando mindfulness e psicologia umanistica, si lavorerà sul perfezionamento delle capacità recitative e sulla promozione di una più profonda comprensione di sé stessi e del proprio mestiere. Conduce Daniel Bradford, attore, regista e fondatore del centro di Mindful Acting a Manchester e direttore artistico della società di produzione teatrale e cinematografica Play With Fire Productions.

“Scritto sul corpo” (17 – 18 – 19 – 20 – 21 giugno) Laboratorio che unisce danza, scrittura e fotografia in un percorso di ricerca sulla propria identità come percezione di sé tridimensionale composta da parola, immagine e movimento oltre al lavoro sull’autoritratto fotografico e la narrazione di sé attraverso la scrittura. Conducono Jacqueline Bulnés, coreografa e direttrice di movimento americana e Cristina Ki Casini, filmmaker, autrice e insegnante.

“Creavità” (15 giugno, Vecchie Segherie Mastrototaro di Bisceglie) è lo spazio di orientamento creativo fondato e diretto dalla scrittrice Chiara Gamberale, che presenta un percorso immersivo durante il quale – intrecciando i fili delle emozioni attraverso la scrittura creativa, la danza e l’arte – ogni partecipante sarà invitato a tessere parole, pensieri, corpi e visioni nuove per vestire la versione più creativa – e quindi più autentica – di noi, e andare così incontro all’altro. I laboratori saranno tenuti, oltre che da Chiara Gamberale, anche da Davide Manico (danzatore, coreografo e storyteller) e da Sabina D’Angelosante (pittrice e ricercatrice d’arte).

“Tempo, corpo e identità” (dal 19 al 21 luglio) sarà un laboratorio pratico per attori e attrici intorno a Il Giardino dei Ciliegi di Anton Cechov e alla possibilità di muoversi nel tempo a partire dal proprio presente. A condurre, Claudia Sorace, regista e direttrice artistica di Muta Imago.

Info: info@tramecontemporanee.it o 3518528404


La PrimaVera Fest a Corato, il cartellone completo degli eventi

In il

la prima vera fest corato

«Un segno di rinascita con luci, colori e soprattutto tanta bellezza che stupirà quanti visiteranno il “Borgo che fiorisce”». A Corato inizia così a PrimaVera Fest. Venerdì 10 maggio in piazza Sedile a partire dalle 18.30 inizierà la grande festa che per un mese animerà le strade del centro storico e non solo.
Promossa dal Comune di Corato insieme al Gal Le città di Castel del Monte e Slow Murgia, «la PrimaVera aspetta tutti per celebrare l’inizio della stagione più colorata dell’anno» dicono gli organizzatori. «Passeggiando per le vie di Corato chiunque potrà ammirare le splendide installazioni che saranno inaugurate venerdì 10 maggio e che stupiranno tutti coloro che alzeranno lo sguardo verso un cielo pronto per essere fotografato. E non solo, per l’occasione il borgo si trasformerà in un giardino urbano dove, in ogni angolo, sboccerà una festa che coinvolgerà tutti, grandi e piccini tra laboratori, musica, colori vivaci e profumi delicati che raccontano la storia e la tradizione della città di Corato. Una cultura espressa dai piatti tipici come quelli che si potranno degustare nel weekend».

La PrimaVerafest proseguirà sabato 11 e domenica 12 maggio con la prima edizione della sagra della carne di cavallo. «Un evento che celebra le tipicità del nostro territorio attraverso uno dei pilastri della cucina locale di Corato. Nelle strade del “Borgo che fiorisce”, la Confcommercio di Corato e le attività food e beverage si uniranno per presentare una gamma di piatti che spaziano dai classici ai più innovativi, tutti rigorosamente a base di carne di cavallo».
Acquistando un ticket di 7 euro negli appositi info point allestiti all’inizio del percorso enogastronomico, chiunque potranno degustare le diverse preparazioni offerte dai locali aderenti all’iniziativa con un bicchiere di vino, cocktail o un gelato. Oltre alla degustazione di piatti a base di carne di cavallo, ci saranno tanta musica e intrattenimento in piazza Sedile e in piazza Di Vagno.

Di seguito il programma completo:

10 maggio

Inaugurazione
Il Borgo che Fiorisce
Piazza Sedile
ore 18.30

Magicamente comico e squilibrato con Mr. Distratto
Spettacolo di magia ed equilibrismo
Piazza Sedile
ore 18.30

La Magia di primavera con Mago Dominik
Spettacolo di magia
ore 19.30
Piazza Di Vagno

Mostra San Cataldo a Fumetti
via Moschetti
ore 19.30

11-12 maggio

Sagra Carne di Cavallo >>>qui tutte le info
Borgo di Corato
ore 20.00

XXX Edizione Chiese Aperte
Chiesa Maria SS. Incoronata
visita guidata dalle 17.00 alle 19.00

15 maggio

Inaugurazione
Sede Galattica
via Arco Ripoli, 4
ore 19.00

16 maggio

Caffè Linguistico
Comus Restaurant – Piazza Sedile
ore 18.30

18 maggio

Laboratori per bambini
Piazza Sedile
ore 10.30

Yoga con aperitivo al tramonto
Piazza Sedile
ore 18.00

Dj Set Stefano mancini e Gli Spiati
Piazza Sedile
ore 21.00

19 maggio

Domeniche in bici
Partenza da via Vecchia Barletta
ore 8.30

Dj Michele Minafra
Piazza Di Vagno
ore 21.00

24 maggio

Inaugurazione Mostra “Le Pietre Raccontano”
Piazza Marconi
ore 18.30

25 maggio

Maggio in Fiore VI edizione
Piazza Abbazia e via Papagno
dalle ore 9.30

XIV Edizione Nazionale Cortili Aperti A.D.S.I.
Cortile Monumentale di Palazzo Gioia
mattina: ore 10.00 – 13.00
pomeriggio: ore 16.00 – 20.30

Inaugurazione Mostra fumetti “Coratina: Un tesoro da proteggere”
via Arco Ripoli, 4
ore 19.00

Rockfever Band
Piazza Di Vagno
ore 21.00

26 maggio

Domeniche in bici
Partenza da via Lama di Grazia
ore 8.30

Inaugurazione Piazza Buonarroti con mercatini a Km0
Piazza Buonarroti
ore 10.30

Maggio in fiore VI edizione
Piazza Abbazia e via Papagno
dalle ore 11.00

XIV Edizione Nazionale Cortili Aperti A.D.S.I.
Cortile Monumentale di Palazzo Gioia
pomeriggio: ore 16.00 – 20.30

Murgia Meravigliosa
Palazzo di Città Chiostro Comunale
ore 19.30

Live Band “I Paipers”
Piazza Sedile
ore 20.00

28 maggio

Caffè Linguistico
Maperò – Largo Plebiscito, 30
ore 19.00

30 maggio

Silent Reading Party con aperitivo
Piazza Sedile
ore 18.30

Caffè Linguistico
Antico Commercio – Corso Cavour, 40
ore 19.00

31 maggio

Premiazione Mostra fumetti “Coratina: Un tesoro da proteggere”
via Arco Ripoli, 4
ore 19.00

3 giugno

Presentazione DUC Corato
(Distretto Urbano del Commercio)
Palazzo di Città Chiostro Comunale
ore 19.00

Premiazione “Primavera in Vetrina”
Palazzo di Città Chiostro Comunale
ore 20.00

6 giugno

Corato premia lo Sport
Piazza Abbazia
ore 19.30

dal 3 al 31 maggio

Il Maggio dei Libri


Festa di Sant’Irene e “u Puén nest” nel centro storico di Altamura

In il

festa-di-sant-irene-e-u-puen-nest-altamura

In occasione della celebrazione della Festa Patronale di Sant’Irene, il Comune di Altamura organizza la manifestazione “u Puén nest”.
Tre giorni per vivere e conoscere la tradizione del pane e della sua filiera.
Vi aspettiamo ad Altamura, nel centro storico, nei giorni 3, 4 e 5 maggio 2024.

Di seguito il programma dettagliato:

MERCOLEDI 1° MAGGIO

19:00 Santa Messa triduo DACCI OGGI IL NOSTRO PANE QUOTIDIANO. MANGIARE, CONDIVIDERE, DONARE: I VERBI DEL PANE – Cattedrale

GIOVEDI 2 MAGGIO

19:00 Santa Messa triduo DACCI OGGI IL NOSTRO PANE QUOTIDIANO. MANGIARE, CONDIVIDERE, DONARE: I VERBI DEL PANE – Cattedrale

VENERDI 3 MAGGIO
POMERIGGIO

18:00 Convegno PANE NOSTRUM: DALLA TRADIZIONE ALL’INNOVAZIONE – Sala Consiliare Comune di Altamura

19:00 Santa Messa triduo DACCI OGGI IL NOSTRO PANE QUOTIDIANO. MANGIARE, CONDIVIDERE, DONARE: I VERBI DEL PANE – Cattedrale

19:00 Apertura stand espositivi

19:00 ENJOY KIDS – CISKY GAMBA DI LEGNO – Itinerante

19:00 VISITE GUIDATE AL MUSEO DE PANE VITO FORTE e a seguire laboratorio LE FASI DI LAVORAZIONE DEL PANE DI ALTAMURA DOP a cura del Consorzio per la Tutela e la Valorizzazione del Pane DOP – Museo del Pane di Vito Forte

20:00 – Coro VI Circolo Don L. Milani – BRICIOLE IN MUSICA – Sagrato Cattedrale

20:00 ACCENSIONE LUMINARIE – Piazza Duomo

19:00 – 20:00 – Lorenzo Torres – MAGIC COMIC SHOW – Claustro Loporcaro

20:00 Degustazione PANE E LENTICCHIA: DUE ECCELLENZE DEL TERRITORIO a cura del Consorzio per la Tutela e la Valorizzazione del Pane DOP con la partecipazione del Consorzio Lenticchia di Altamura IGP e dell’Istituto Professionale De Nora-Lorusso, Indirizzo Alberghiero – Shop del Museo del Pane di Vito Forte

20:30 Dimostrazione U PUÉN NEST a cura APA – Associazione Panificatori Altamurani – Piazza Duomo

SABATO 4 MAGGIO
MATTINA

10:00 Apertura stand espositivi

10:00 Laboratorio LE FASI DI LAVORAZIONE DEL PANE DI ALTAMURA DOP a cura Consorzio per la Tutela e la Valorizzazione del Pane DOP – Museo del Pane di Vito Forte

10:00 Dimostrazione pane U PUÉN NEST a cura dell’APA – Piazza Duomo

10:30 Amaltea – MASCOTTE E ANIMAZIONE BABY – Itinerante
Dalle 10:30 alle 12:30 Laboratorio LE MANI IN PASTA a cura dell’APA con la partecipazione degli alunni del VI° Circolo Don L. Milani, dell’Istituto Professionale De Nora – Piazza Duomo

11:00 Degustazione PANE E LENTICCHIA: DUE ECCELLENZE DEL TERRITORIO a cura del Consorzio per la Tutela e la Valorizzazione
del Pane DOP, con la collaborazione del Consorzio Lenticchia di Altamura IGP e dell’Istituto Professionale De Nora-Lorusso, Indirizzo Alberghiero – Shop del Museo del Pane di Vito Forte

Dalle 10:30 alle 12:30 laboratorio COMPANATICO AD ARTE a cura dell’Istituto Professionale De Nora-Lorusso, Indirizzo Alberghiero con la partecipazione degli alunni del II° Circolo Didattico Garibal di – Piazza Municipio

Dalle 10:30 alle 12:30 laboratorio LA CIALLEDDA a cura del Centro Sociale Polivalente per Anziani con la partecipazione dell’Istituto Professionale De Nora-Lorusso, Indirizzo Alberghiero – Piazza Marconi

11:30 Conferenza GLI ANTICHI FORNI A LEGNA: PATRIMONIO CULTURALE DELLA CITTÀ DEL PANE. Proposta conferimento del titolo Leonessa di Puglia 2024 a mastro Michele Caputo – Salone Giosuè Borsi

SABATO 4 MAGGIO
POMERIGGIO

18:00 Incontro con l’autore Giovanni Mercadante – ALTAMURA E IL SUO PANE DOP – Claustro Loporcaro

19:00 SANTA MESSA presieduta dal Vescovo S.E. Mons. Giuseppe Russo con la partecipazione di tutti i Sacerdoti della città. – Cattedrale

19:00 Apertura stand espositivi

19:30 Degustazione PANE E LENTICCHIA: DUE ECCELLENZE DEL TERRITORIO a cura del Consorzio per la Tutela e la Valorizza-
zione del Pane DOP con la collaborazione e del Consorzio Lenticchia di Altamura IGP e dell’Istituto Professionale De Nora-Lorusso di Altamura – Shop del Museo del Pane di Vito Forte

20:00 PROCESSIONE DI SANT’IRENE

23:30 FUOCHI PIROTECNICI DI SANT’IRENE Contrada Sant’Elia nel pressi del Santuario del Buoncammino

DOMENICA 5 MAGGIO
MATTINA

8:30 – 10:00 – 11:30 SANTA MESSA – Cattedrale

10:00 Apertura stand espositivi

10:30 Amaltea – MASCOTTE E ANIMAZIONE BABY – Itinerante

10:00 Dimostrazione pane U PUÉN NEST a cura dell’APA – Piazza Duomo

11:00 Degustazione PANE E LENTICCHIA: DUE ECCELLENZE DEL TERRITORIO a cura del Consorzio per la Tutela e la Valorizzazione del Pane DOP, con la collaborazione e del Consorzio Lenticchia di Altamura IGP e dell’Istituto Professionale De Nora-Lorusso, Indirizzo Alberghiero – Shop del Museo del Pane di Vito Forte

Dalle 10:30 alle 12:30 Laboratorio LE MANI IN PASTA a cura dell’APA con la partecipazione degli alunni del II° Circolo Didattico Garibaldi, dell’Istituto Professionale De Nora – Piazza Duomo

Dalle 10:30 alle 12:30 laboratorio COMPANATICO AD ARTE a cura dell’Istituto Professionale De Nora-Lorusso, Indirizzo Alberghiero con la partecipazione degli alunni del VI° Circolo Don L. Milani – Piazza Municipio

Dalle 10:30 alle 12:30 laboratorio LA CIALLEDDA a cura del Centro Sociale Polivalente per Anziani con la partecipazione dell’Istituto Professionale De Nora-Lorusso, Indirizzo Alberghiero – Piazza Marconi

11:00 – 12:00 – ENJOY KIDS – SPETTACOLO CON BOLLE GIGANTI – Claustro Loporcaro

DOMENICA 5 MAGGIO
POMERIGGIO

18:00 Apertura stand espositivi

18:00 Dimostrazione pane U PUÉN NEST a cura dell’APA – Piazza Duomo

18:30 laboratorio COMPANATICO AD ARTE a cura dell’Istituto Professionale De Nora-Lorusso, Indirizzo Alberghiero – Piazza Municipio

18:30 laboratorio LA CIALLEDDA a cura del Centro Sociale Polivalente per Anziani con la partecipazione dell’Istituto Professionale De Nora-Lorusso, Indirizzo Alberghiero – Piazza Marconi

19:00 SANTA MESSA – Cattedrale

19:00 ENJOY KIDS – SPETTACOLO DI GIOCOLIERI – Itinerante

19:30 Degustazione PANE E LENTICCHIA: DUE ECCELLENZE DEL TERRITORIO a cura del Consorzio per la Tutela e la Valorizzazione del Pane DOP, con la collaborazione del Consorzio Lenticchia di Altamura IGP e dell’Istituto Professionale De Nora-Lorusso, Indirizzo Alberghiero – Shop del Museo del Pane di Vito Forte

20:00 CONCERTO D’ORGANO PER S. IRENE – Organisti: Nicola Curzio e Annarita Lospalluto con la partecipazione straordinaria del soprano Chiara Taigi – Cattedrale

21:00 Premiazione concorso alunni della scuola dell’Infanzia II° Circolo Didattico Garibaldi e VI° Circolo Don L. Milani – Piazza Matteotti

21:30 Concerto degli Etnikantaro TRADINNOVAZIONE MERIDIONALE – Piazza Matteotti

MOSTRE E INSTALLAZIONI

Scultura di Mimmo Laterza CAMPO DI GRANO Piazza Repubblica
Scultura di Paolo Maiullari e Rosa Guglielmi U FURNARÌDD Atrio Comune piazza Municipio
Scultura di Vito Maiullari LA PECORA POLTRONA a cura del Consorzio per la Tutela e la Valorizzazio-
ne del Pane di Altamura DOP – Museo del Pane Vito Forte
Mostra fotografica NEL NOME DEL PANE di Angelo Saponara a cura di Michele Saponaro Direttore
del Consorzio per la Tutela e la Valorizzazione del Pane di Altamura DOP – Piazza Repubblica
Video interviste TESTIMONIANZE – Atrio Comune Via Pasquale Caso
Proiezione video PANE NOSTRO di Maria Moramarco a cura del Consorzio per la Tutela e la Valoriz-
zazione del Pane di Altamura DOP – Museo del pane di Vito Forte
Proiezione video I MARCHI DA PANE Teche RAI a cura del Consorzio per la Tutela e la Valorizzazione
del Pane di Altamura DOP – Museo del pane di Vito Forte
Video Mapping IL TEMPIO DEL PANE a cura del Museo del Pane Vito Forte – Museo del Pane Vito Forte

LUOGHI DI INTERESSE STORICO-CULTURALE

MUSEO ETNOGRAFICO – Piazza Santa Teresa -dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e dalle ore 16:00 alle ore 19:30
MUDIMA – Arco Duomo – 10:00-13:00 / 15:30-18:30
PALAZZO BALDASSARRE – Via F.lli Baldassarre – 9:00-13:00/ 15:00-19:00
(Si organizzeranno visite guidate al centro storico, alla Cattedrale ed al Museo del Pane.
Per info rete@uomodialtamura.it 3402645147)
CENTRO VISITE LAMALUNGA UOMO DI ALTAMURA – Sp 157 – 09:00 – 18:00.
(Si organizzeranno visite guidate alla Grotta della Capra. Per info rete@uomodialtamura.it 3402645147)
MUSEO NAZIONALE ARCHEOLOGICO – via Santeramo – 08:30 alle ore 13:30 (Domenica ingresso gratuito)
MUSEO DEL PANE VITO FORTE – Via O. Candiota – 10:00 alle 13:00 – 19:00 alle 22:00. Si organizzano visite
guidate. Info mobile 342 556 2711 / mail: info@museodelpaneforte.it (Ingresso gratuito)
INFO POINT PROLOCO – Piazza Repubblica – 9:30-12:45 / 17:30-20:30.


San Nicola nei Municipi: il quadro di San Nicola nei Municipi della città

In il

San Nicola nei Municipi

Quest’anno il Corteo Storico sarà anticipato da diverse attività di animazione nei Municipi di Bari.

Dal 2 al 4 maggio 2024, come da tradizione, l’arrivo del quadro di San Nicola verrà accolto in processione, accompagnato da timpanisti, sbandieratori e figuranti.
Inoltre, in programma in quattro Municipi della città:

• “A ma sci alla Caravelle”, la mostra itinerante a cura di Aps “I figuranti di San Nicola” con informazioni, foto d’archivio, alcuni dei manifesti più belli e significativi della festa di San Nicola dagli anni ’50 ad oggi.

• Laboratori a cura dell’Aps-Ets Brvndisivm Historica che includeranno un banchetto didattico di armi e armature nell’XI secolo, un banchetto sullo studio amanuense dei caratteri medievali (in particolare del carattere Bari Type), un banchetto per la realizzazione di corone da preghiera e, infine, un corso di scherma per bambini. In concomitanza dei laboratori verrà allestito il corner “Nei panni del Medioevo”, all’interno del quale i più piccoli potranno indossare costumi storici.

* Performance artistica dell’attore Francesco Ocelli che, nei panni di Niceforo, autore del primo resoconto della traslazione del corpo di San Nicola, reciterà in versi l’avventura dei marinai di ritorno da Myra.

SAN NICOLA NEI MUNICIPI: date, orari e luoghi:

Municipio 4
Piazza Santa Maria del Fronte
Carbonara
Giovedì 2 maggio 2024 ore 10.00

Municipio 2
Parco 2 Giugno
San Pasquale
Giovedì 2 maggio 2024 ore 17.00

Municipio 5
Chiesa di San Nicola
Catino
Venerdì 3 maggio 2024 ore 10.00

Municipio
Parrocchia Madre della Divina Provvidenza
San Paolo
Sabato 4 maggio 2024 ore 10.00

QUI IL PROGRAMMA COMPLETO DELLA FESTA


Torna Borgo in Fiore, a Conversano la primavera esplode con fiori, colori ed emozioni

In il

borgo-in-fiore-conversano-2024

A Conversano è tempo di “Borgo in Fiore”, il contenitore di eventi e iniziative ideato e promosso dal Comune di Conversano e realizzato dal Gal Sud Est Barese.
Arriva la primavera e con lei quindi anche tante iniziative nate dal desiderio di festeggiare la nuova stagione.
Fiori, eventi culinari, installazioni artistiche, manifestazioni culturali e musicali.
Sarà un’esplosione di profumi e colori che risveglieranno la città.
Il cartellone nasce dalla collaborazione con fioristi, vivaisti, artisti locali e artigiani, per promuove, rendendoli ancora più suggestivi, gli angoli più e meno noti del Centro Storico attraverso: la creazione di percorsi d’arte; l’allestimento con decorazioni floreali, di finestre, balconi, portoni, vicoli e slarghi; iniziative culturali e sportive; convegni, concerti e mostre.
Borgo in Fiore vedrà il coinvolgimento attivo di cittadini, associazioni, cooperative, fondazioni, Istituzioni scolastiche, attività commerciali.

Dal 25 Aprile al 21 Giugno 2024

PROGRAMMA:

dal 25 aprile al 31 agosto
Lumen Light Fest – Terza Edizione
Inaugurazione in Villa Garibaldi ore 20.00
Ass. cult. Fatti di China

25 aprile
Concerto di Primavera
Villa Garibaldi ore 11.30
Piazza XX Settembre ore 18.30
Ass. cult. Mus. “G.Ligonzo”

25 aprile
La biblioteca fuori di sé
Lettura in libertà
Biblioteca Marangelli ore 10.00-12.00
Coop. soc. Imago

25 aprile
Visita Guidata La città e il suo Museo,
a cura di Giuseppe Lopriore
Polo museale ore 17.00-19.00
Coop. soc. Imago

25 aprile
Musecokids – Un museo tutto mio
Attività: Il Fiore del Partigiano
Polo Museale ore 10.00-13.00
Coop. Soc. Imago

25 aprile
Dalla proibizione alla liberazione
Archivio storico ore 17.00-19.00
Coop. soc. Imago

25-26-27-28 aprile
Temporary Creative Lab
Museo Archeologico S. Benedetto
ore 10.00-13.00 / 16.00-19.00
Coop. soc. Imago

25-28 aprile
Tour Enogastronomici
IAT Conversano ore 10.00-17.00
Ass. Pugliamare

25-28 aprile
Visite gratuite in risciò
IAT Conversano ore 10.00-17.00
Teo Viaggi e Ass. Pugliamare

aprile
Mostra Le forze armate nella guerra di liberazione
Ex chiesa di San Giuseppe
Ass. ANCF ARGL

26 aprile
“La libertà creativa di Sante Simone visita guidata alla mostra”
Archivio storico ore 17.00-19.00
Coop. soc. Imago

26 aprile
Musecokids – Un museo tutto mio:
Visita guidata al Polo museale under 13 e attività:
“Come mi vedo? Laboratorio sull’autoritratto”
Polo museale ore 10.00-13.00
Coop. soc. Imago

26 aprile
Visita alla Torre Maestra
Polo museale ore 17.00-18.30

26 aprile
Note al museo, musica nel chiostro del Museo Archeologico
Polo museale ore 19.00-20.00
Coop. soc. Imago

26 aprile
Mercatino Letterario
Biblioteca Marangelli ore 15.00-20.00
Coop. soc. Imago

26 aprile
Una stanza tutta per sé:
la rivoluzione delle donne con la penna in mano
Biblioteca Marangelli ore 18.00-20.00
Coop. soc. Imago

27 aprile
Musecokids – Un museo tutto mio:
Visita guidata al Polo museale under 13 e attività:
Un museo alla Moda
Polo museale ore 10.00-13.00
Coop. soc. Imago

27 aprile
Visita alla Torre Maestra
Polo museale ore 18.00-19.30
Coop. soc. Imago

27 aprile
Fiabe in Musica
Biblioteca Marangelli ore 18.30-20.00
Coop. soc. Imago

28 aprile
Laboratorio di pittura all’aperto
ispirato al grande pittore del ‘900 Marc Chagall
Villa Garibaldi
ore 10.30-13.00 / 17.30-20.00
Ass. prom. soc. L’Occhio Rosso

28 aprile
Musecokids – Un museo tutto mio:
Visita guidata al Polo museale under 13 e attività:
Caccia al tesoro
(Area Monastero S. Benedetto)
Polo museale ore 10.00-13.00
Coop. soc. Imago

28 aprile
Visita Guidata La città e il suo Museo,
a cura di Giuseppe Lopriore
Polo museale ore 18.00-20.00
Coop. soc. Imago

28 aprile
I Fiori della Libertà
(Lettura e laboratorio creativo) 3-6 anni
Biblioteca Marangelli ore 17.30-19.30
Coop. soc. Imago

28 aprile
Spring Party 2024
Corso Morea start ore 19.00
Music Art Management srl

per il programma completo consultare la pagina facebook Borgo in Fiore – Conversano


Capurso Cultura eventi primaverili: laboratori, incontri di lettura, rassegne, mostre, attività sportive e tanto altro

In il

capurso cultura 2024

Prosegue il cartellone degli eventi primaverili del Comune di Capurso. Laboratori, incontri di lettura, rassegne, mostre, attività sportive e tanto altro: fino al 28 giugno una ricca selezione di eventi tra arte, cultura e l’intrattenimento, pensato per coinvolgere tutte le fasce di popolazione.

La Cultura per l’Amministrazione Comunale di Capurso è infatti da sempre uno degli assi fondamentali di intervento. Perché è solo attraverso la formazione e l’educazione al bello e al vivere insieme che le comunità possono crescere e migliorarsi. Ed è attraverso gli eventi culturali che si attirano anche turisti e si possono far scoprire le meraviglie che la città custodisce.

“È con grande entusiasmo che annunciamo il lancio del cartellone delle attività culturali per la stagione primaverile, che si svolgerà nel nostro paese da aprile fino a giugno – dichiara il sindaco di Capurso, Michele Laricchia -.
Siamo lieti di presentare una ricca selezione di eventi che mirano a coinvolgere e arricchire la nostra comunità, promuovendo l’arte, la cultura e l’intrattenimento per tutte le età. Tra le numerose iniziative in programma, includiamo concerti, mostre, presentazioni di libri e autori, attività sportive e tanto altro ancora. Vogliamo offrire un’esperienza culturale completa e coinvolgente per tutti i nostri cittadini e visitatori”.

“Desidero ringraziare il nostro team organizzativo, ed in particolare la consigliera delegata alla biblioteca Mariangela Giordano, gli artisti, le associazioni locali e tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questo eccezionale programma culturale” aggiunge l’assessore alla Cultura Giovanni Michele Locorotondo.
“Invito caldamente tutti i residenti di Capurso e i visitatori a partecipare numerosi a queste occasioni di svago e arricchimento culturale. Per ulteriori informazioni e dettagli sul programma completo degli eventi, vi invitiamo a consultare i nostri canali ufficiali di comunicazione sui social e la nostra pagina web. Infine, ringrazio calorosamente tutti coloro che vivono la nostra galassia culturale e che contribuiscono con il loro entusiasmo e la loro passione a rendere Capurso un luogo vibrante di creatività e scambio culturale”.

PROGRAMMA:

I prossimi appuntamenti in calendario iniziano già venerdì 19 aprile per concludersi a fine giugno.

Di seguito calendario degli appuntamenti di Aprile:

E dunque, venerdì 19 aprile si inizia alle ore 17.00 nella Parrocchia San Francesco da Paola con il laboratorio di pittura gratuito per bambini dagli 8 ai 11 undici, “Il fantastico mondo dei colori … tonalità e sfumature”. Nella sala lettura Biblioteca G. D’Addosio, invece, alle 17.30 il gruppo di lettura “Chiacchiere e Libri” leggerà “La donna dai capelli rossi” di Ohran Pamuk, e alle 18.30, ci sarà il “Laboratorio sulla felicità” a cura di Marina Di Bitetto, Happiness Designer.

Sabato 20, alle ore 10.00, nel Parco comunale Sandro Pertini mani in pasta con il laboratorio di pasta fresca a cura dell’Associazione Culturale Artistika, con la collaborazione di Patty Spadone. Alle 19.30 sarà la volta di “Tutti in gioco! Giochi da tavola in Biblioteca”, evento gratuito su prenotazione a cura dell’associazione ludico culturale Mellon, in collaborazione con la Biblioteca comunale G. D’Addosio.

Si continua lunedì 22 aprile alle ore 16.30 con il Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze, nella Sala Consiliare Comune di Capurso, evento inserito nel Poft 2024.
Alle 18.30, nella sala eventi della Biblioteca comunale, ci sarà invece un momento di co-progettazione per la redazione del Piano del Marketing Territoriale, “Vivi, Ama, Esplora”, in cui verranno accolte le idee della Cultura, Scuola e Organizzazioni Religiose.

Martedì 23 doppi festeggiamenti: si celebra la Giornata mondiale dell’UNESCO dedicata al libro e al diritto d’autore e il secondo Compleanno della Community Library, nella sala eventi biblioteca D’Addosio.
Alle 16.00 ci sarà il laboratorio di lettura per bambine e bambini “Se leggi ti lib(e)ri”, a cura della Biblioteca e Aps Kirikù Amici della Biblioteca, alle 18.00 invece taglio della torta con il sindaco e il consiglio comunale dei Ragazzi e Ragazze. Infine alle 19.30 “Libriamiamoci fra le città di Puglia”, la rassegna itinerante di presentazione libri. Conduzione a cura di Manila Gorio.

Mercoledì 24, alle ore 19.00, il content creator Daniele Condotta, il regista Giancarlo Doronzo e il produttore Antonio Di Cosola parteciperanno al dibattito “real vs social” dal titolo “Per un pugno di like”, nella Sala Eventi Biblioteca G. D’Addosio.

Giovedì 25 aprile si celebra l’80° anniversario della Liberazione d’Italia, al monumento ai caduti della villa comunale con la partecipazione del nuovo Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze.

Venerdì 26, alle ore 09.30, l’autore de “La società segreta dei salvaparole”, Enrico Galliani, incontrerà gli studenti dell’istituto comprensivo Bosco-Venisti nella Sala Eventi Biblioteca G. D’Addosio.
Infine, ultimo appuntamento per il mese di aprile, martedì 30 alle 18.30 si replica “Vivi, Ama, Esplora”, con l’incontro con le attività produttive e ricettive per la redazione del Piano del Marketing Territoriale nella sala eventi della Biblioteca comunale.

Di seguito calendario degli appuntamenti di Maggio:

Mercoledì 1 maggio, ore 8.00 – Giornata della Donazione di Sangue a cura di Avis Biblioteca G. D’Addosio.

Giovedì 2 maggio, ore 19.30 – Tutti in gioco! Giochi da tavola in Biblioteca. Evento a cura dell’associazione ludico culturale Mellon in collaborazione con la Biblioteca comunale G. D’Addosio. Evento gratuito su prenotazione. Sala eventi Biblioteca D’Addosio.

Venerdì 3 maggio, ore 17.00 – Il fantastico mondo dei colori … tonalità e sfumature. Laboratorio di pittura gratuito per ragazzi/e 8-11 anni. A cura dell’Associazione Bona Sforza presso la Parrocchia San Francesco da Paola.

Venerdì 3 maggio, ore 19.00 – Experience. La nostra borsa di studio a Londra. Il racconto dell’esperienza vissuta da Angela Di Gioia e Carlo Alberto Saccogna, vincitori dell’edizione 2023. Sala Eventi Biblioteca G. D’Addosio.

Martedì 7 maggio, ore 18.30 – Vivi, Ama, Esplora. Raccogliamo le idee delle Attività Produttive e ricettive per la redazione del Piano del Marketing Territoriale. Sala Eventi Biblioteca G. D’Addosio.

Giovedì 9 maggio, ore 19.30 – Conferenza di presentazione della IX edizione della Capurso in Corsa, gara podistica di 10 km su strada. A cura della ASD Bio Ambra NewAge. Sala Eventi Biblioteca G. D’Addosio.

Venerdì 10 maggio, ore 17.00 – Il fantastico mondo dei colori … tonalità e sfumature. Laboratorio di pittura gratuito per ragazzi/e 8-11 anni. A cura dell’Associazione Bona Sforza presso la Parrocchia San Francesco da Paola.

Sabato 11 maggio, ore 16.30 – Bimbi in Bici al Parco Pertini. Primo incontro. Laboratorio della pedalata. A cura della Consulta Comunale per la Bicicletta. Parco Sandro Pertini. Successivi appuntamenti il 18, 25 maggio e 1 giugno.

Sabato 11 maggio, ore 16.30 – Leggi e divertiti con Kirikù. Letture e laboratori per bambini. Sala bambini Biblioteca D’Addosio.

Sabato 11 e Domenica 12 maggio – Campionati Regionali Assoluti di Pesistica. Evento sportivo organizzato dalla FIPE Puglia.

Mercoledì 15 maggio, ore 17.00 – Progetto Noi della scuola differnziAMOci con la partecipazione degli alunni degli Istituti comprensivi del territorio a cura della ditta Teorema. Evento inserito nel Poft 2024. Centro Comunale di Raccolta.

Giovedì 16 maggio, ore 19.00 – Il Libro Parlante presenta “Il delitto della montagna”. Incontro con l’autore Chicca Maralfa. Sala lettura Biblioteca G. D’Addosio.

Venerdì 17 maggio, ore 9.00 – Festa finale della iniziativa “Bimbi in bici al parco” con la partecipazione delle II^ classi della scuola primaria San Giovanni Bosco. Evento inserito nel Poft 2024. Parco comunale Sandro Pertini.

Venerdì 17 maggio, ore 17.00 – XIV^ edizione della Festa della Terza e Libera Età: Esibizione dei corsisti di filosofia, spagnolo, inglese, psicologia e chitarra. Mostra Laboratorio di bigiotteria e pittura. A cura di UTE Re del Tempo. Sala Eventi Biblioteca G. D’Addosio.

Venerdì 17 maggio, ore 17.00 – Il fantastico mondo dei colori … tonalità e sfumature. Laboratorio di pittura gratuito per ragazzi/e 8-11 anni. A cura dell’Associazione Bona Sforza presso la Parrocchia San Francesco da Paola.

Sabato 18 maggio, ore 19.00 – XIV^ edizione della Festa della Terza e Libera Età: Esibizioni dei corsisti di danze popolari. A cura di UTE Re del Tempo. Villa comunale.

Domenica 19 maggio, ore 19.00 – XIV^ edizione della Festa della Terza e Libera Età. Esibizione dei corsisti di balli di gruppo. A cura di UTE Re del Tempo. Villa Comunale.

Martedì 21 maggio, ore 9.00 – Lo scrittore Luca Tebaldi incontra classi V della scuola “S.D. Savio” con libro “Mistery Game. Delitto a Valnebbiosa”. Evento inserito nel Poft 2024. Sala Eventi Biblioteca G. D’Addosio.

Martedì 21 maggio, ore 17.30 – Il gruppo di Lettura Chiacchere&Libri legge il libro del mese inserito de’ “Il maggio dei libri”. Sala Lettura Biblioteca G. D’Addosio.

Mercoledì 22 maggio, ore 18.30 – Vivi-Ama-Esplora. Giornata di chiusura delle attività per la redazione del Piano del Marketing Territoriale”. Sala Eventi Biblioteca G. D’Addosio.

Giovedì 23 maggio, ore 10.45 – Incontro on line con la scrittrice Elisa Ruotolo. Presenta “Il lungo inverno di Ugo Singer” con la partecipazione delle classi prime della scuola secondaria “Rita Levi Montalcini”. Evento inserito nel Poft 2024.

Giovedì 23 maggio, ore 19.00 – Giornata della Legalità. Incontro sulle mafie pugliesi con Antonio Colasanto, autore del libro “ Storie di mafia foggiana” e Gianni Bianchi, ispettore di polizia presso la squadra mobile di Bari, autore del libro “La vendetta dei clan”. Sala Eventi “Biblioteca G. D’Addosio”.

Venerdì 24 maggio, ore 20.00 – Spettacolo teatrale “Mio Paese. Rivelare le radici”, realizzato dagli alunni degli Istituti comprensivi del territorio con la partecipazione dei musicisti dell’orchestra “Le leggende del suono” e la regia di Lucy Mariani. Evento inserito nel Poft 2024. Sagrato Reale Basilica della Madonna del Pozzo.

Dal 25 al 27 maggio. Centro urbano. Festa Patronale di San Giuseppe.

Sabato 25 maggio, ore 10.00 – Evento finale progetto “..mente” a cura di Academiv Danza e Fitness con la partecipazione delle classi 3^ della scuola dell’Infanzia Calcutta. Evento inserito nel Poft 2024. Scuola dell’infanzia Calcutta.

Sabato 25 e Domenica 26 maggio, ore 19.00 – XIV^ edizione della Festa della Terza e Libera Età. Commedia teatrale di fine corso. A cura di UTE Re del Tempo. Auditorium Scuola Savio-Montalcini.

Martedì 28 maggio, ore 17.30 – Manifestazione finale progetto Multisport a cura della Consulta dello Sport – Evento inserito nel Poft 2024. Parco Sandro Pertini.

Mercoledì 29 maggio, ore 18.30 – Frammenti di vita. A cura dell’Aps Ecotour. Sala Eventi Biblioteca G. D’Addosio.

Giovedì 30 maggio, dalle ore 9.00 – Premio Nazionale Rino Arbore. A cura dell’associazione Multiculturita aps. Biblioteca comunale G. D’Addosio.

Giovedì 30 maggio, ore 19.00 – Il Vernacolo capursese. Patrimonio da custodire. Storie, aneddoti e personaggi del passato. Con la collaborazione dello storico delle tradizioni locali Umberto Rizzo. Sala Eventi Biblioteca G. D’Addosio.

Venerdì 31 maggio, dalle ore 9.00 – Premio Nazionale Rino Arbore. A cura dell’associazione Multiculturita aps. Biblioteca comunale G. D’Addosio.

Venerdì 31 maggio, ore 17.00 – Il fantastico mondo dei colori … tonalità e sfumature. Laboratorio di pittura gratuito per ragazzi/e 8-11 anni. A cura dell’Associazione Bona Sforza presso la Parrocchia San Francesco da Paola.

Venerdì 31 maggio, ore 19.00 – Il Libro Parlante presenta La scuola della felicità. Strategie didattiche per le life skills e la crescita personale. Incontro con l’autore Mariano Laudisi. Sala Lettura “Biblioteca G. D’Addosio”.

Venerdì 31 maggio, ore 19.30 – XIV^ edizione della Festa della Terza e Libera Età. Esibizione dei corsisti del coro. A cura di UTE Re del Tempo. Auditorium Scuola Savio-Montalcini.

Di seguito calendario degli appuntamenti di Giugno:

Mercoledì 5 giugno, ore 20.30 – “Tv, sorrisi e… cartoni”. Concerto dell’orchestra e del coro dell’i.c. “Bosco-Venisti”. Progetto dedicato alle classi II-III della scuola primaria e II-III della scuola secondaria. Evento inserito nel Poft 2024. Sagrato Reale Basilica Madonna del Pozzo.

Giovedì 6 giugno, ore 18.00 – Ti racconto una storia. Manifestazione finale progetto lettura per le classi prime delle scuole secondarie del territorio. Evento inserito nel Poft 2024. Sala Eventi Biblioteca D’Addosio.

Venerdì 7 giugno, ore 10.30 – I suoni del circo. Manifestazione finale per le classi dei quattrenni della scuola dell’infanzia “Montessori” e “Rodari”. A cura della scuola di musica Camusi. Evento inserito nel Poft 2024. Giardino scuola dell’infanzia Maria Montessori.

Venerdì 7 giugno, ore 17.00 – Il fantastico mondo dei colori … tonalità e sfumature. Laboratorio di pittura gratuito per ragazzi/e 8-11 anni. A cura dell’Associazione Bona Sforza presso la Parrocchia San Francesco da Paola.

Venerdì 7 giugno, ore 19.00 – Il Libro Parlante presenta Galateo digitale. Le skills delle buone maniere nel metaverso. Incontro con gli autori Livio Tenerelli e Cristiano Marti. Sala lettura Biblioteca D’Addosio.

Sabato 8 e Domenica 9 giugno, Giornata mondiale del lavoro a maglia in pubblico. Urban knitting: installazioni di arredo urbano all’uncinetto e laboratori all’aperto. Partecipazione libera. A cura del Circolo Acli Luisa Bissola. Centro storico.

Domenica 9 giugno, ore 8.00 – Giornata della Donazione di Sangue a cura di Avis Biblioteca G. D’Addosio.

Lunedì 10 giugno, ore 19.00 – Il Libro Parlante presenta “Le sceche de Bare” Incontro con l’autore Marco Lamacchia e la partecipazione di Felice Giovine e Gigi De Santis. Sala lettura Biblioteca D’Addosio.

Martedì 11 giugno, ore 18.30 – “Suono, dunque sono”. Manifestazione finale per le classi terze della scuola dell’infanzia Collodi. Evento inserito nel Poft 2024. Scuola dell’infanzia Collodi.

Mercoledì 12 giugno, ore 19.00 – Il Libro Parlante presenta “ La Tèrre de Chele”. Incontro con l’autore Michele Aprile. Sala lettura Biblioteca D’Addosio.

Giovedì 13 giugno, ore 17.30 – I suoni del circo. Manifestazione finale per i treenni delle scuole dell’infanzia “Montessori” e “Rodari”. A cura della scuola di musica Camusi. Evento inserito nel Poft 2024. Cortile scuola primaria Bosco.

Giovedì 13 giugno, ore 19.30 – Cortocircuito. Rassegna di cortometraggi a tema di carattere sociale a cura di Francesco Santamato di Arth Laboratorio delle arti. Sala Eventi Biblioteca G. D’Addosio.

Venerdì 14 giugno, ore 17.00 – Il fantastico mondo dei colori … tonalità e sfumature. Laboratorio di pittura gratuito per ragazzi/e 8-11 anni. A cura dell’Associazione Bona Sforza presso la Parrocchia San Francesco da Paola.

Venerdì 14 giugno, ore 20.00 – La Cena Rossa a cura della Associazione Avis Capurso. Villa comunale.

Sabato 15 giugno, ore 17.30 – 2^ Edizione Capurso in Bici. Passeggiata ecosostenibile per le vie del paese a cura della Consulta della Bicicletta. Partenza da Via Madonna del Pozzo.

Domenica 16 giugno, ore 18.00 – Capurso in Corsa IX Edizione. Gara podistica di 10 km su strada inserita nel calendario provinciale FIDAL Trofeo Terra di Bari. A cura della ASD Bio Ambra NewAge Capurso. Partenza in Piazza Matteotti.

Giovedì 20 giugno, ore 19.00 – Il Libro Parlante presenta “Nuovo vocabolario dell’intelligenza emotiva ed altro”. Incontro con l’autore Angelo Battista. Sala lettura Biblioteca D’Addosio.

Venerdì 21 giugno, ore 17.00 – Il fantastico mondo dei colori … tonalità e sfumature. Laboratorio di pittura gratuito per ragazzi/e 8-11 anni. A cura dell’Associazione Bona Sforza presso la Parrocchia San Francesco da Paola.

Venerdì 21 giugno, ore 18.00 – Benvenuta Estate! Festa delle Associazioni: Music, Food, Beverage, Party. Parco Sandro Pertini.

Domenica 23 giugno, ore 8.00 – Giornata della Donazione di Sangue a cura di Avis Biblioteca G. D’Addosio.

Domenica 23 giugno, ore 17.00 – Tributo a Rino Arbore. Parco comunale Sandro Pertini.

Venerdì 28 giugno, ore 17.00 – Il fantastico mondo dei colori … tonalità e sfumature. Laboratorio di pittura gratuito per ragazzi/e 8-11 anni. A cura dell’Associazione Bona Sforza presso la Parrocchia San Francesco da Paola.

Venerdì 28 giugno, ore 19.00- Teatriamo, vision&talking. Performance di teatro e incontro finale laboratoriale aperto al pubblico. A cura di Dinamic Lab con la direzione artistica di Rosanna Cassano e Domenico Piscopo. Sala Eventi Biblioteca G. D’Addosio.


Famiglie al Museo 2024 – Visite guidate e laboratori per bambini nella Pinacoteca Corrado Giaquinto di Bari

In il

Famiglie al Museo 2024 - Visite guidate e laboratori per bambini nella Pinacoteca Corrado Giaquinto

FAMIGLIE AL MUSEO 2024 – VISITE GUIDATE E LABORATORI PER BAMBINI

Finalmente ci siamo!!!!!
Ecco stilato il nuovo calendario 2024 di Famiglie al Museo!
Con la grandissima collaborazione di Mamamma – Laboratori e Design per Bambini che procederà con la sua estrema professionalità a far scoprire ai bambini e alle loro rispettive famiglie i percorsi museali della Pinacoteca Metropolitana di Bari Corrado Giaquinto.
Il primo appuntamento “Fossili Contemporanei” è dedicato all’artista pugliese Enzo Guaricci. Una buona occasione per visitare la mostra ”Natura Scultura” allestita nella sale della Pinacoteca e del Museo Archeologico di Santa Scolastica.
Visite guidate e laboratori didattici gratuiti.
Età consigliata: dai 5 anni.
Le prenotazioni sono aperte da martedì 24 marzo 2024 al numero fisso del museo 0805412420.
Progetto promosso dal Servizio dei Beni Culturali della Città Metropolitana di Bari.
Dirigente Avv. Franco Lombardo – Francesca Pietroforte Consigliera metropolitana Delegata alla Cultura.
Vi aspettiamo come sempre numerosi.

Le domeniche mattina con “Famiglie al Museo!” dalle ore 10:30

PINACOTECA CORRADO GIAQUINTO DI BARI

Programma:
24 MARZO – Fossili Contemporanei. Percorso dedicato all’artista Enzo Guaricci.
7 APRILE – Ceramiche pugliesi. Decoriamo insieme.
21 APRILE – Oggetti pietrificati. Percorso dedicato all’artista Enzo Guaricci.
5 MAGGIO – Al Museo con l’Artista. Visita a sorpresa.
12 MAGGIO – Con mamma al Museo! Una festa speciale.
19 MAGGIO – Sculture irriverenti. Percorso dedicato all’artista Enzo Guaricci.
9 GIUGNO – I maestri del 900 e Giorgio De Chirico.

INGRESSO E PARTECIPAZIONE GRATUITA – Prenotazione Obbligatoria
Età consigliata: dai 5 anni

Infotel. e prenotazioni 0805412420 dal Mart. – Sab. ore 9:00/19:00 Dom. 9:00/13:00

Via Spalato n.19 – Lungomare Nazario Sauro n.27 – 70121 Bari

www.pinacotecabari.it


Natale e Comunità: a Bari, via al programma di eventi promosso dall’assessorato e dalla rete cittadina del Welfare

In il

natale e comunità 2023 bari

BARI – “Natale & Comunità 2023”: al via il programma di eventi promosso dall’assessorato e dalla rete cittadina del Welfare

Natale & Comunità 2023 nasce per supportare il programma di contrasto alla povertà educativa sostenuto dall’assessorato al Welfare, con l’obiettivo di offrire opportunità di incontro, inclusione, scambio e sostegno a percorsi di costruzione delle comunità educanti, nonché di coinvolgere minori e famiglie in attività a carattere socio-educativo e ludico-culturale che, partendo dalle suggestioni, tradizioni e atmosfere natalizie, possano valorizzare il senso di solidarietà, la collaborazione e cooperazione tra pari, l’abbattimento degli stereotipi culturali e razziali, la socialità e le relazioni positive tra pari.

Saranno otto gli eventi aperti a tutti, piccoli e grandi, cui si aggiungono le tante iniziative realizzate dalla rete Bari Social in tutti i quartieri della città.

Si partirà martedì 5 dicembre, alle ore 17, nella Biblioteca dei Ragazzi[e] con “…E domani è San Nicola”, una veglia pomeridiana con letture animate di racconti e albi illustrati provenienti da tutto il mondo ispirate al santo più famoso, protettore dei bambini e delle bambine, un’attività simbolica e di alto impatto emotivo. Le storie si alterneranno a musiche della tradizione natalizia e alla distribuzione di cioccolata calda e biscotti alla luce delle lanterne che illumineranno i giardini della biblioteca. Al termine delle letture si realizzerà l’accensione delle lucine natalizie di un grande albero di Natale.

Nelle giornate del 9, 16, 23, 30 dicembre e 5 gennaio, alle ore 17, nella Biblioteca Ragazzi[e], la “Tombola di Comunità” rappresenterà l’occasione per recuperare il valore simbolico del gioco in una dimensione familiare e comunitaria focalizzata sull’incontro tra generazioni e culture diverse. Un originale e grande cartellone composto da novanta copertine di libri colorati farà da sfondo all’iniziativa, durante la quale un animatore estrarrà da un grande cappello, coinvolgendo i bambini, i titoli dei libri e, a ogni numero vincente, leggerà versi e racconti, aneddoti e ricordi natalizi prima di consegnare il premio al vincitore.

Nelle domeniche del 3, 10 e 17 dicembre, alle ore 11, e nei pomeriggi del 28 dicembre e del 4 gennaio, alle ore 17, nella Biblioteca Ragazzi[e], in programma “La bottega degli elfi”, dei laboratori di costruzione di giocattoli tradizionali realizzati con un’impronta ecosostenibile, tra suoni e profumi natalizi e il coinvolgimento di bambini, famiglie e degli anziani della città.

Dall’11 dicembre al 6 gennaio si svolgeranno le attività realizzate dalla rete Bari Social Book e dai servizi di welfare cittadino in tutti i quartieri della città, e dalla rete In-con.tra.re negli ospedali e nei reparti pediatrici. Tra queste, letture animate e giochi in piazza, attività di animazione socio-educativa e ludica, atelier d’arte, laboratori intergenerazionali e interculturali, rappresentazioni teatrali, musica e tanto altro ancora.

L’11 dicembre, alle ore 17, nel Teatro Kursaal Santalucia, sarà la volta di “Natale a teatro”, un pomeriggio dedicato alla comunità e alla condivisione durante il quale si alterneranno performance di arte, musica e tradizione e racconti di Natale, cui seguirà lo scambio di auguri con bambini, adolescenti, adulti e famiglie della città.

Il 20 dicembre il “Pranzo di pace natalizio” negli spazi di Casa della Culture, al San Paolo, offrirà un momento di condivisione, all’insegna della solidarietà, dell’inclusione sociale e delle tradizioni interculturali dedicato alle persone più fragili, un’occasione di incontro e di sensibilizzazione al dialogo e alla condivisione del vero spirito natalizio portatore di pace.

Il 21 dicembre, al Cinema Galleria, “Natale a Cinema”, ancora un pomeriggio dedicato alla comunità per condividere la magia del cinema con la visione del film d’animazione Wish, cui seguirà lo scambio di auguri con bambini e bambine, adolescenti, adulti e famiglie della città.

Infine, anche durante queste festività tornano in vari luoghi della città “Le moto di… Babbo Natale e della Befana” che, in collaborazione con l’associazione Vita in moto, daranno vita a una sfilata nei quartieri periferici per raggiungere le strutture di accoglienza e donare libri, giochi e dolci agli ospiti.


Torna a Bari la Festa del Cioccolato, 3 giorni dedicati a degustazioni, laboratori e intrattenimento

In il

festa del cioccolato 2023 Bari

FESTA DEL CIOCCOLATO – Vª Edizione
Piazza Umberto I° (proseguimento Via Sparano)
BARI
10/11/12 Novembre 2023

Torna a Bari, con il Patrocinio del Comune di Bari, la quinta edizione della Festa del Cioccolato, da
precisare, l’Artigianale, diventato ormai l’appuntamento annuale tanto atteso dai cittadini della città del
sol levante.

Dal 10 al 12 Novembre, in Piazza Umberto I, il pool dei Maestri Cioccolatieri dell’Associazione Nazionale
“Choco Amore” provenienti da varie regioni italiane, proporranno anche quest’anno le squisitezze
prodotte nelle varie ricette regionali di cioccolato “puro”, una nostra eccellenza collocata al primo posto
dalla Comunità Europea, dalla raffinata pralineria agli spezzati, dal gianduiotto, al cioccolato speziato,
con i liquori, con la frutta secca ecc. e nell’originale oggettistica in cioccolato, unica al mondo, per un
simpatico regalo e per la gioia dei più piccoli.

Il cioccolato artigianale, a differenza di quello industriale, è prodotto in quantità limitate ed è quindi difficile
da trovare in commercio. È importante consumarlo fresco per godere al meglio delle sue proprietà
benefiche per l’organismo, oltre che del suo aroma unico. Assaporare il cioccolato artigianale è
un’esperienza che da non perdere: “ti si scioglie in bocca”. Non dimentichiamo, inoltre, che il cacao ha
in sé numerose proprietà benefiche per il nostro organismo ben conosciute fin dai tempi dei Maia e degli
Aztechi che lo consideravano “il cibo degli Dei”.

Nei tre giorni di manifestazione, oltre all’intrattenimento con l’animazione di livello del gruppo Amaltea
Eventi di Bari, non mancheranno i laboratori didattici gratuiti aperti a tutti i bambini e il Choco Play.
L’iniziativa è volta a diffondere, specialmente alle nuove generazioni, la vera cultura del consumo
consapevole e responsabile degli alimenti genuini.

Per info e prenotazioni per partecipare ai laboratori gratuiti per bimbi dai 4 ai 10 anni compilare il modulo
di iscrizione sul nostro sito alla pagina https://festedelcioccolato.it/prenotazione-laboratori/.