A Castellana Grotte, torna la notte delle Fanove in onore della Madonna della Vetrana

In il

Era nell’aria, ma adesso è giunta l’ufficialità da parte del presidente del Comitato Feste Patronali di Castellana-Grotte Francesco Rizzi: alla luce del, cosiddetto, Decreto Festività il programma dei festeggiamenti in occasione delle Fanove va rivisto. Nessuna variazione, invece, per gli eventi religiosi previsti.
Da lungo tempo stiamo combattendo una faticosa battaglia contro un virus insidioso. E proprio quando abbiamo creduto di averlo messo all’angolo, di nuovo torna pericolosamente a circolare, determinando una radicale rivisitazione delle nostre abitudini di vita. 
Amici carissimi, concittadini e fratelli nella devozione mariana, con enorme dispiacere il Comitato Feste Patronali comunica che la celebrazione su suolo pubblico delle Fanove del prossimo 11 gennaio, già programmata in versione più che sobria ed essenziale, non avrà luogo. 
Il “Decreto festività”, adottato dal Governo a tutela e salvaguardia della salute, bene primario che abbiamo il dovere di preservare con comportamenti rispettosi dell’alto rischio epidemiologico che stiamo ancora attraversando, non lascia spazi, ne margini interpretativi.
Potremo dare attuazione all’intero programma religioso, pertanto, restano confermate tutte le celebrazioni eucaristiche, così come i fuochi pirotecnici, unica manifestazione festosa consentita dalla normativa vigente.
È proprio nelle situazioni di massima difficoltà che dobbiamo prenderci cura gli uni degli altri, rispettando le regole poste a difesa della salubrità pubblica. 
Alla nostra amatissima Madonna della Vetrana ci affidiamo, affinché possa, ora come allora, illuminare le nostre scelte di singoli cittadini, consapevoli di essere parte di una Comunità. 
Dal sacro colle, nostra Vergine Liberatrice, veglia benevola sulla tua Castellana.


Grotte di Castellana, la notte del fuoco in onore Maria SS. della Vetrana

In il

fanove grotte di castellana

La notte del fuoco di Castellana Grotte sta arrivando!

L’11 Gennaio per le grandiose Fanove in onore di Maria Santissima della Vetrana, una tradizione cittadina secolare, anche alle Grotte di Castellana sarà acceso un falò che illuminerà la notte, accompagnato dalla musica dei Tammorra Felice e da assaggi enogastronomici.

Accensione del falò alle ore 20.00 sul piazzale antistante la torre.

Per l’occasione visite guidate alle Grotte, mattutine e pomeridiane, in questi orari:
10.00 – 11.00 – 12.00 – 14.00 – 15.00 – 16.00 – 18.00

Inoltre, tutti i possessori del biglietto che visiteranno il falò saranno accolti con un assaggio food e un bicchiere di vino.

Riempi il tuo sabato con lo splendore delle Grotte e il calore dei falò. Ti aspettiamo!


Castellana Grotte, torna la notte delle Fanove in onore della Madonna della Vetrana

In il

fanove castellana grotte 2020

Dopo la “Diana”, suggestiva questua notturna alla ricerca dell’olio della lampada della Madonna della scorsa notte, imminenti le Fanove, la splendente manifestazione di fede dei castellanesi in onore della Patrona. Nella trecentoventinovesima edizione dei solenni festeggiamenti in onore di Maria Santissima della Vetrana, la Santa Liberatrice dalla peste del 1691, nella notte tra l’11 e 12 gennaio 2020, centinaia di pire arderanno nella città e nell’agro, fulgido emblema della devozione, ma anche momento di festa per le migliaia e migliaia di visitatori che giungono nella Città delle Grotte in corrispondenza dell’ultrasecolare evento.

Nella “Rete dei Fuochi di Puglia”, istituzione regionale sorta allo scopo di valorizzare e promuovere i tratti identitari del territorio, le sacre pire appaiono già ultimate in previsione dei prossimi appuntamenti. Si inizierà lunedì 6 gennaio quando, in collaborazione con le associazioni Apulia Fitwalking, Atletica Castellana “Freedogs” e Apulia Trek, avrà luogo la IV edizione de “Sulla scia delle Fanóve”. Con partenza alle ore 9:30 da largo Porta Grande e arrivo al Santuario Madonna della Vetrana, la passeggiata consentirà di ammirare le cataste votive in tutta la loro maestosa imponenza. Sabato 11 gennaio, al mattino la visita della Giuria per l’individuazione delle Fanove vincitrici della trecentoventinovesima edizione. A sera, l’attesa manifestazione. Come da tradizione, al termine della celebrazione eucaristica, alle ore 19:00 accensione della fanova di largo San Francesco presso il Santuario Madonna della Vetrana. A seguire, il lungo fiume di luce alimentato dalle fiaccole dei fedeli, dal colle sacro giungerà in città per l’accensione delle fanove allestite nelle strade e nelle piazze. Poi, fuoco a quelle delle aree rurali, tra canti, musica popolare e gastronomia.

L’invito è a visitare i luoghi memori del significato squisitamente religioso dell’evento. Servizio musicale della Banda “Castellana-Grotte” diretta dal m° Vito D’Elia. Comitato Feste Patronali di Castellana-Grotte via Marconi, n. 5 – 70013 Castellana-Grotte (Ba) Italia www.comitatofestepatronali.it – email info@comitatofestepatronali.it – C.F./P.I.V.A. 07800900727 Domenica 12 gennaio, alle 8:00 diana pirotecnica della Fireworks di Martino De Carlo. Alle ore 9:00, giro per le vie cittadine della banda musicale “Vito Semeraro” di Castellana-Grotte. Alle ore 16:00, a cura dell’Amministrazione Comunale di Castellana-Grotte, con partenza da piazza Nicola e Costa, visita guidata gratuita alla scoperta della città di Castellana-Grotte. Alle ore 18:00, presso il Santuario Madonna della Vetrana, solenne celebrazione eucaristica presieduta dal m. rev. fra Alessandro Mastromatteo con la cerimonia d’offerta delle corone auree alla Vergine Maria. Alle ore 19:00, processione della venerata immagine mariana dalla sua dimora abituale alla chiesa di San Leone Magno.

Immutato l’itinerario: da largo san Francesco, a via Alberobello, via Selva di Fasano, sosta in largo Gravinella per la consegna delle chiavi della Città, viale Virgilio, via 3 novembre, corso Italia, piazza Nicola e Costa, via N. de Bellis, via Bovio, piazza Garibaldi, piazza della Repubblica, via Trento, largo san Leone Magno. Servizio musicale della Banda “Vito Semeraro” di Castellana-Grotte diretta dal m° Carlo Maria Clemente. Fantasia pirotecnica della Fireworks di Martino De Carlo. Sabato 18 gennaio, alle ore 19:30, nella chiesa di San Leone Magno, Concerto per la Patrona della Banda “Castellana-Grotte” diretta dal m° Vito D’Elia con la Schola Cantorum “don Vincenzo Vitti” diretta da Vittorio Petruzzi.

Domenica 19 gennaio, alle ore 8:00, diana pirotecnica della Fireworks di Martino De Carlo di Gioia del Colle. Alle ore 9:00 giro per le vie cittadine della Banda “Castellana-Grotte” diretta dal m° Vito D’Elia, alle ore 10:30 solenne celebrazione eucaristica nella chiesa di San Leone Magno presieduta dall’arciabate di Montecassino, segretario della Commissione episcopale per la liturgia Donato Ogliari, animazione della Schola Cantorum “don Vincenzo Vitti” diretta da Vittorio Petruzzi. Alle ore 11:45, processione di rientro della venerata immagine di Maria Santissima della Vetrana dalla chiesa di San Leone Magno al Santuario Madonna della Vetrana.

Consueto l’itinerario: da largo san Leone Magno, a via Trento, piazza della Repubblica, piazza Garibaldi, via Bovio, via N. de Bellis, piazza Nicola e Costa, via R. Netti, via dell’Unità, largo Porta Grande, piazza Caduti Castellanesi, via Selva di Fasano, via Alberobello, largo San Francesco, Santuario Madonna della Vetrana. Servizio musicale della Banda “Castellana-Grotte” diretta dal m° Vito D’Elia, fantasia pirotecnica della Fireworks di Martino De Carlo


La Notte delle Fanove e Festa di Maria SS. della Vetrana a Castellana Grotte

In il

i fanove festa maria santissima della vetrana castellana grotte

Dal Comitato Feste Patronali di Castellana-Grotte il programma della CCCXXVIII edizione delle Fanove, in programma nei giorni 11 e 12 gennaio 2019 a Castellana-Grotte. Ricade in quei giorni, infatti, il 328° anniversario della liberazione dalla peste per intercessione della Santissima Vergine Maria della Vetrana.

Le date da ricordare:
* 6 domenica Diana
* 11 venerdì i Fanóve
* 12 sabato Festa Patronale
* 19 sabato Concerto per la Patrona
* 20 domenica Ritorno al Santuario della Sacra Immagine di Maria Santissima della Vetrana
* 27 domenica Concerto per la Patrona

IL PROGRAMMA

Domenica 6 gennaio 2019
ore 3:00 Tradizionale “Diana”
Partenza da piazza Nicola e Costa – visita ai frantoi oleari accompagnati dall’Associazione Banda “Castellana-Grotte”
Frantoi: Festino Domenico str. com. Foggia di Maggio, Manghisi Pietro via Santomagno, Oleif. Soc. Coop.”A.Viterbo” via Turi, Vecchio Frantoio Pace c.so Italia Rotolo Antonio via Cucumo, Frantoio Sgobba via Spirito Santo, Valente Vitantonio & C. via della Resistenza
ore 7:00 Offerta e benedizione dell’olio ed accensione della lampada votiva Santuario Madonna della Vetrana
ore 9:30 3ª edizione “Sulla scia delle Fanóve” Passeggiata tra le fanóve con partenza e arrivo al Santuario Madonna della Vetrana, in collaborazione con l’A.S.D. Atletica Castellana “Freedogs” e Apulia Trek

Venerdì 11 gennaio 2019
Ultrasecolare manifestazione di devozione per Maria Santissima della Vetrana, con canti, musica popolare e gastronomia. Come da tradizione, alle ore 19:00 accensione fanóva di largo San Francesco – Convento, seguirà l’accensione di tutte le altre fanóve allestite nelle strade e piazze di Castellana. Associazione Banda “Vito Semeraro” – Castellana-Grotte, m° Carlo Maria Clemente

Sabato 12 gennaio 2019
Venuta in paese della sacra Immagine di Maria Santissima della Vetrana
ore 8:00 Diana pirotecnica ditta Fire Eventmagic di Benedetti Luca
ore 9:00 Giro per le vie cittadine della banda musicale Associazione Banda “Castellana-Grotte”, m° Vito D’Elia
ore 10:00 Visita guidata gratuita alla scoperta della città di Castellana-Grotte a cura dell’Amministrazione Comunale di Castellana-Grotte, con partenza da piazza Nicola e Costa. Prenotazioni: cultura@comune.castellanagrotte.ba.itcultura@comune.castellanagrotte.ba.it
ore 18:00 Solenne Celebrazione Eucaristica Santuario Madonna della Vetrana presieduta da S. E. mons. Giuseppe Favale offerta delle corone auree alla Vergine Maria
animazione della Schola Cantorum “don V. Vitti” diretta da Vittorio Petruzzi
ore 19:00 Processione della venerata immagine di Maria SS. della Vetrana dal Santuario alla chiesa Matrice San L. Magno
itinerario: largo san Francesco, via Alberobello, via Selva, largo Gravinella (consegna delle chiavi della Città), viale Virgilio, via 3 Novembre, corso Italia, piazza Nicola e Costa, via N. de Bellis, via Bovio, piazza Garibaldi, piazza della Repubblica, via Trento, largo san Leone Magno
Associazione Banda “Castellana-Grotte”, m° Vito D’Elia
Fantasia pirotecnica ditta Fire Eventmagic di Benedetti Luca

Sabato 19 gennaio 2019
ore 20:30 Concerto per la Patrona della Filarmonìa Òrchestra Chiesa di San Leone Magno Direttore artistico m° Margherita Apruzzi Responsabile artistico prof. Angelo Giodice Voce solista Mario Rosini

Domenica 20 gennaio 2019
ore 8:00 Diana pirotecnica ditta Fire Eventmagic di Benedetti Luca
ore 9:00 Giro per le vie cittadine della banda musicale Associazione Banda “Vito Semeraro” – Castellana-Grotte, m° Carlo Maria Clemente
ore 10:30 Solenne Celebrazione Eucaristica in chiesa di San Leone Magno, presieduta da mons. Giuseppe Laterza, consigliere Nunziatura Apostolica Italiana animazione della Schola Cantorum “don V. Vitti” diretta da Vittorio Petruzzi
ore 11:30 Processione della venerata immagine di Maria Santissima della Vetrana dalla chiesa Matrice San Leone Magno al Santuario itinerario: largo san Leone Magno, via Trento, piazza della Repubblica, piazza Garibaldi, via Bovio, via N. de Bellis, piazza Nicola e Costa, via R. Netti, via dell’Unità, largo Porta Grande, piazza C. Castellanesi, via Selva, via Alberobello, largo san Francesco, Santuario Madonna della Vetrana.
Associazione Banda “Vito Semeraro” – Castellana-Grotte
Fantasia pirotecnica ditta Fire Eventmagic di Benedetti Luca

Domenica 27 gennaio 2019
ore 20:30 Omaggio musicale alla Patrona Santuario Madonna della Vetrana Concerto della banda musicale Associazione Banda “Vito Semeraro” – Castellana-Grotte, m° Carlo Maria Clemente con la partecipazione della Schola Cantorum “don V. Vitti” diretta da Vittorio Petruzzi


La Notte delle Fanove a Castellana Grotte

In il

I Falò Nella Città Delle Grotte
La Tradizionale Accensione Delle Fanove
Da Giovedì 11 a Venerdì 12 Gennaio 2018 – dalle ore 18:30
Castellana Grotte (BA)

Il Comitato Feste Patronali Castellana-Grotte invita ogni anno ai Falò nella città delle Grotte. Quest’anno le Fanove a Castellana Grotte si accendono l’11 e il 12 gennaio 2018 nel tradizionale clima di festa.

PROGRAMMA:

– Giovedì 11 gennaio 2018

17:00 – esposizione degli Ex Voto Santuario Madonna della Vetrana –
18:00 – Santa Messa, accensione e benedizione della fiaccola Santuario Madonna della Vetrana

19:00 – accensione della fanova di largo San Francesco e fiaccolata verso il centro per l’accensione di tutte le altre fanove allestite nelle strade e piazze di Castellana-Grotte; ha inizio l’ultrasecolare manifestazione di devozione in onore di Maria Santissima della Vetrana, con canti sacri, musica popolare, gastronomia. Associazione Banda Cittadina “Castellana-Grotte”, maestro Vito D’Elia

– Venerdì 12 gennaio 2018

La venuta in paese della sacra Immagine di Maria Santissima della Vetrana

Santuario Madonna della Vetrana

7:00 – 11:00 – Sante Messe Santuario Madonna della Vetrana

8:00 – Diana pirotecnica ditta Fire Eventmagic di Benedetti Luca

9:00 – Giro per le vie cittadine della banda musicale

Associazione Banda “Vito Semeraro” – Castellana Grotte, maestro Carlo Maria Clemente

12:00 – supplica Santuario Madonna della Vetrana

18:00 – Santa Messa Solenne presso il Santuario Madonna della Vetrana presieduta dal M. Rev. fra Alessandro Mastromatteo, provinciale dei frati minori di Puglia-Molise, offerta delle corone auree alla Vergine Maria della Vetrana

partecipazione della Schola Cantorum “don Vincenzo Vitti” diretta da Vittorio Petruzzi

19:00 – Processione della venerata immagine di Maria Santissima della Vetrana dal Santuario alla chiesa di San Leone Magno

itinerario: largo san Francesco, via Alberobello, via Selva, largo Gravinella (consegna delle chiavi della Città), viale Virgilio, via 3 Novembre, corso Italia, piazza Nicola e Costa, via N.de Bellis, via Bovio, piazza Garibaldi, piazza della Repubblica, via Trento, largo San Leone Magno
Associazione Banda “Vito Semeraro” – Castellana-Grotte, maestro Carlo Maria Clemente

Fantasia pirotecnica ditta Fire Eventmagic di Benedetti Luca


Concorso fotografico Fanove

In il

La Confartigianato Upsa sede di Castellana Grotte in collaborazione con lo Studio Fotografico Pasquale Ladogana, organizza un concorso fotografico dedicato alle storiche fanove della nostra Cittadina.
Il concorso consiste nello scattare una foto alle fanove mediante qualsiasi strumento atto alla fotografia (macchine fotografiche, cellulari, tablet ecc…). Filtri e modalità di scatto sono liberi.
Le foto dovranno pervenire in formato digitale, presso la nostra sede di Castellana Grotte alla Via E. De Nicola n°7 oppure tramite mail all’indirizzo fotofanove@gmail.com entro le ore 19.00 del 18/01/2018.
Le foto saranno giudicate da una giuria di esperti. Verranno premiate le migliori 3. Tutte le foto saranno in esposizione presso la nostra sala Convegni della Confartigianato.

N.B.: Chi desidera, tra i partecipanti, potrà avere la propria foto riprodotta su calamita versando la quota di € 4,00.


La Notte delle Fanove nella città delle Grotte

In il

11 – 12 gennaio 2017
CCCXXVI anniversario della liberazione dalla peste per intercessione della Madonna della Vetrana

Programma
Mercoledì 11 gennaio 2017

Ultrasecolare manifestazione di devozione per Maria S.S. della Vetrana, di canti e musica popolare, di gastronomia.

Come da tradizione, alle ore 19,00 accensione Fanóva di largo San Francesco – Convento, a seguire accensione in largo Portagrande e largo San Leone Magno. Ci onorerà della sua presenza S.E. Mons. Giuseppe Favale, Vescovo della Diocesi Conversano-Monopoli.
Associazione Banda “Vito Semeraro” – Castellana Grotte, M° Carlo Maria Clemente.

Giovedì 12 gennaio 2017
La venuta in paese della sacra Immagine di Maria SS. della Vetrana
8,00 Inizio della festa con sparo fuochi pirotecnici ditta Fire Eventmagic di Benedetti Luca
9,00 Giro per le vie cittadine della banda musicale Associazione Banda Castellana Grotte, M° Vito D’Elia
18,00 Santa Messa Solenne
Santuario Madonna della Vetrana
partecipazione della Schola Cantorum “don V. Vitti” diretta da Vittorio Petruzzi
Processione verso il paese della Sacra Immagine
percorso: Santuario Madonna della Vetrana, via Alberobello, via Selva, Largo Gravinella (tradizionale consegna delle Chiavi della Città), viale Virgilio, via 3 Novembre, corso Italia, piazza Nicola e Costa, via N. de Bellis, via Bovio, piazza Garibaldi, via Trento, Chiesa San Leone Magno
Associazione Banda Castellana Grotte, M° Vito D’Elia Fantasia pirotecnica
ditta Fire Eventmagic di Benedetti Luca

Castellana Grotte (Bari)
Centro storico
ore 19:00
ingresso libero
Info. 342 7632079


325° edizione delle Fanove a Castellana Grotte

In il

Lunedì 11 gennaio 2016 – trecentoventicinquesima edizione delle Fanove – data che per i fedeli castellanesi ha un enorme significato. Se vi sono ancora tre settimane a disposizione per gli ultimi preparativi da parte del Comitato Feste Patronali presieduto da Michele Guglielmi, ente deputato all’organizzazione della spettacolare manifestazione in collaborazione con la Civica Amministrazione di Castellana-Grotte, crescente è l’attesa comune per la manifestazione.
Con la diffusione della brochure degli eventi e degli stampati a corredo, prende il via ufficialmente la comunicazione della trecentoventicinquesima edizione delle Fanove, splendente manifestazione di fede che vedrà ardere, nella notte tra l’11 e il 12 gennaio, quasi ottanta fanove nell’agro e nel centro di Castellana-Grotte.
A partire dalla Diana, all’alba del 10 gennaio e sino alla sera del 17 gennaio, con la processione di ritorno della sacra effige al Santuario e la premiazione dei fanovisti, manifesta sarà la devozione dei castellanesi nei confronti della Madonna della Vetrana, Santa liberatrice dalla peste del 1691.

Non mancheranno, accanto ai tradizionali momenti di fede, gli eventi a carattere culturale, come la rappresentazione “1691 – Il flagello e il miracolo” a cura di Nico Manghisi con la partecipazione del Coro del Comitato Feste Patronali diretto da Francesca Lippolis e la visita guidata al Santuario Madonna della Vetrana a cura di Marina Proietto, in collaborazione con ViviCastellanaGrotte – mediapartner dell’evento. Novità di quest’edizione, pure, la collaborazione con le associazioni Atletica Castellana-Grotte Freedogs e ApuliaTrek per “Sulla scia delle fanove”, passeggiata nello splendido scenario dei falò.
Dopo il Santo Natale, dunque, ancora qualche giorno di pazienza e ci saremo. Dopo il Santo Natale, dunque, ancora qualche giorno di pazienza e ci saremo. Poi, sarà festa per la Vergine della Vetrana e per i suoi figli.