LA FANOJE: a Capurso torna la festa del fuoco con musica, enogastronomia, folklore, cultura, artisti di strada

In il

la fanoje 2022 capurso

LA FANOJE – LA FESTA DEL FUOCO A CAPURSO (BARI)
Piazza Umberto I°, Piazza Matteotti, Villa Comunale
7/8 dicembre 2022

La Fanoje tornano ad accendersi a Capurso martedì 7 dicembre. Lo storico falò che si tiene da sempre a Capurso la vigilia dell’immacolata, torna con i suoi mercatini di Natale, prodotti tipici e danze popolari.

È tutto pronto per la “Fanoje”, la più antica festa capursese, in cui si mescolano significati sacri ed aspetti profani. Un tempo, in ogni strada del paese s’accendevano falò (Fanoje) che venivano preparati con orgoglio dagli abitanti dei rioni con l’aiuto dei contadini, i quali portavano dalle campagne rami d’ulivo e tralci di vite. Secondo la leggenda, i falò dovevano servire alla Madonna perché potesse asciugarvi i pannetti di Gesù Bambino, ed anche, secondo una visione più profana, perché fossero cacciati dal paese gli spiriti del male. Quando ormai tutta la legna era bruciata sulla strada rimaneva un immenso fuoco, con cui ciascuno riempiva un braciere per tener viva la fiamma della fede, ma anche per tenere calda la casa durante la notte.

Intorno al fuoco si era soliti consumare taralli, ceci fritti, calzone di cipolla, il tutto annaffiato da un buon bicchiere di vino. La musica di un mandolino poi dava il via alle danze.

Oggi, le “Fanoje” sono 3, ma la più importante è quella di Piazza Gramsci, nel cuore di Capurso, che come da tradizione, si incendia alle 20.30 del 7 dicembre dopo la benedizione del parroco e che, resterà accesa anche nella sera dell’8 dicembre.

Al tradizionale rito del falò, si affiancherà, anche quest’anno, la realizzazione di un percorso enogastronomico per le vie del centro storico durante il quale sarà possibile degustare vini, prodotti locali e piatti della tradizione, presso diversi stand dislocati nei luoghi più caratteristici del centro storico, grazie alla collaborazione delle associazioni locali e di numerosi professionisti dei sapori, provenienti da tutta la Puglia, che hanno trovato giusta dimora nella succulenta Piazza del Gusto.

La Fanoje è organizzata dall’associazione di promozione sociale Puglia in Corte ed è sostenuta da Comune di Capurso.

Informazioni: 3490513512


NATALE A CAPURSO “Luci di Incanto”, Il programma completo degli eventi natalizi

In il

natale a capurso luci di incanto

A cosa vi fa pensare la parola “Natale”?

Al profumo di cannella e biscotti, il calore delle luci colorate, i sorrisi dei bambini e il tempo da passare con chi amiamo, nei nostri posti del cuore…
Ed ecco che, anche quest’anno, il Comune di Capurso vi regalerà tante sorprese che vi accompagneranno durante tutte le feste natalizie con

“NATALE A CAPURSO – Luci di Incanto!”

Si comincia il 7 dicembre con

“La Fanoje”, lo storico falò della più antica festa capursese che si accende alla vigilia dell’Immacolata, per poi passare alle Luci d’incanto e alla Casa di Babbo Natale, al Luna Park, ai Mercatini di Natale, ai numerosi spettacoli e concerti che coloreranno i weekend delle feste!
Tutto questo accompagnato da ottimo cibo, sorrisi e felicità da condividere!

Vi aspettiamo in Villa Comunale e Biblioteca D’Addosio!

PROGRAMMA COMPLETO

7 dicembre – La Fanoje
Ore 18.30 – apertura della mostra di pittura Natale in Arte a cura dell’associazione Artistika (la mostra sarà aperta dal 6 dicembre al 6 gennaio nella sala eventi della biblioteca D’Addosio)
Ore 19.00 – Accensione Luci d’incanto, apertura Casa di Babbo Natale e Mercatini di Natale
Ore 20.00 – Accensione della storica Fanoje con lo spettacolo del fuoco e la Parata degli Artisti a cura di Dynamic Lab e lancio della mongolfiera del maestro Gino Macci
Ore 20:30 – Esibizione Gruppo Storico Sbandieratori e Musici Civitas Mariae
Ore 21.00 – Tarantolati di Tricarico in concerto e Danza del fuoco delle associazioni Dimensione Danza, Galleria della Danza e Academiv.

8 dicembre
Ore 10 – 13 – Apertura Casa di Babbo Natale e Mercatini
Ore 18.00 – Accensione Luci d’incanto, apertura Casa di Babbo Natale e Mercatini di Natale con gli artisti di Dynamic Lab
Ore 18:30 – Apertura Luna Park gonfiabile a cura di Shonny Animation
Ore 19:30 – Accensione della storica Fanoje e Danze del fuoco di Academiv.
Ore 19:45 – Inaugurazione mostra “L’arte del Presepe” a cura dell’associazione Bona Sforza presso la Basilica della Madonna del Pozzo. La mostra sarà aperta dall’8 dicembre all’8 gennaio.
Ore 20.00 – Cipurridd in concerto

10 dicembre
Ore 18.00 – Accensione Luci d’incanto e apertura Casa di Babbo Natale e Mercatini di Natale
Ore 18:15 – Teatro delle Marionette Story Sala eventi biblioteca D’Addosio
Ore 19.00 – Villa incantata: La Regina delle nevi. Performing Art Winter Festival a cura di Dynamic Lab
Ore 20 – Musica d’incanto: Gospel Singers “A kind of Christmas”

11 dicembre
Ore 10 – 13 – Apertura Casa di Babbo Natale e Mercatini
Ore 18.00 – Accensione Luci d’incanto e apertura Casa di Babbo Natale e Mercatini di Natale
Ore 18:15 – Trucca bimbi, baby dance e palloncini a cura di Shonny Animation
Ore 19.00 – Villa incantata: Christmass Dolls. Performing Art Winter Festival Festival a cura di Dynamic Lab

17 dicembre
Ore 18.00 – Accensione Luci d’incanto e apertura Casa di Babbo Natale e Mercatini di Natale
Ore 19.00 – Villa incantata: Fairy Tales. Performing Art Winter Festival Festival a cura di Dynamic Lab
Ore 20.00 – Musica d’incanto: Choco Band in concerto

18 dicembre
Ore 10 – 13 – Apertura Casa di Babbo Natale e Mercatini
Ore 18.00 – Accensione Luci d’incanto e apertura Casa di Babbo Natale e Mercatini di Natale
Ore 18:30 – Apertura Luna Park gonfiabile
Ore 19 – Villa incantata: Mr. Jack Show. Illusiomismo da Tu si que vales. Performing Art Winter Festival Festival a cura di Dynamic Lab

24 dicembre
Ore 10 – 13 – Apertura Casa di Babbo Natale e Mercatini
Ore 11.00 – Grande Parata di Babbo Natale
Ore 12.00 – Natale con il Mago e La Magia di Borghettino a cura di Shonny Animation

25 dicembre
Ore 10 – 13 – Apertura Casa di Babbo Natale e Mercatini
Ore 11.00 – Topolino e Minnie Christmas Show, pop corn e zucchero filato a cura di Shonny Animation
Ore 18.00 – Accensione Luci d’incanto e apertura Casa di Babbo Natale
Ore 19.00 – Villa incantata: Magic Christmas Show. Performing Art Winter Festival Festival a cura di Dynamic Lab

26 dicembre
Ore 10 – 13 – Apertura Casa di Babbo Natale e Mercatini
Ore 18.00 – Accensione Luci d’incanto e apertura Casa di Babbo Natale e Mercatini di Natale
Ore 19.00 – Villa incantata: Circus Show. Performing Art Winter Festival Festival a cura di Dynamic Lab
Ore 20.00 – Musica d’incanto: Bari Gospel Choir in concerto

1 gennaio
Ore 10 – 13 – Apertura Casa di Babbo Natale e Mercatini
Ore 18.00 – Accensione Luci d’incanto e apertura Casa della Befana e Mercatini di Natale
Ore 19.00 – Villa incantata: Le magiche bolle del Clown fumetto. Performing Art Winter Festival Festival a cura di Dynamic Lab

5 gennaio
Ore 18.00 – Accensione Luci d’incanto e apertura Casa della Befana e Mercatini di Natale
Ore 19.00 – In volo con la Befana. spettacolo di danza tra cielo e terra a cura di AcadeMiv.

6 gennaio
Ore 10 – 13 – Apertura Casa della Befana e Mercatini
Ore 10.00 – Una mattina con Trucca Bimbi e Baby Dance a cura di Shonny Animation
Ore 12.00 – Arrivo della Befana e estrazioni ticket vincenti concorso natalizio Mercanti Insieme.


LA FANOJE, torna nel centro storico di Capurso la Festa del Fuoco

In il

la fanoje 2021 capurso

LA FANOJE – LA FESTA DEL FUOCO A CAPURSO (BARI)
7 dicembre 2021

La Fanoje tornano ad accendersi a Capurso martedì 7 dicembre 2021. Lo storico falò che si tiene da sempre a Capurso la vigilia dell’immacolata, torna con i suoi mercatini di Natale, prodotti tipici e danze popolari.

È tutto pronto per la “Fanoje”, la più antica festa capursese, in cui si mescolano significati sacri ed aspetti profani. Un tempo, in ogni strada del paese s’accendevano falò (Fanoje) che venivano preparati con orgoglio dagli abitanti dei rioni con l’aiuto dei contadini, i quali portavano dalle campagne rami d’ulivo e tralci di vite. Secondo la leggenda, i falò dovevano servire alla Madonna perché potesse asciugarvi i pannetti di Gesù Bambino, ed anche, secondo una visione più profana, perché fossero cacciati dal paese gli spiriti del male. Quando ormai tutta la legna era bruciata sulla strada rimaneva un immenso fuoco, con cui ciascuno riempiva un braciere per tener viva la fiamma della fede, ma anche per tenere calda la casa durante la notte.

Intorno al fuoco si era soliti consumare taralli, ceci fritti, calzone di cipolla, il tutto annaffiato da un buon bicchiere di vino. La musica di un mandolino poi dava il via alle danze.

Oggi, le “Fanoje” sono 3, ma la più importante è quella di Piazza Gramsci, nel cuore di Capurso, che come da tradizione, si incendia alle 20.30 del 7 dicembre dopo la benedizione del parroco e che, resterà accesa anche nella sera dell’8 dicembre.

Al tradizionale rito del falò, si affiancherà, anche quest’anno, la realizzazione di un percorso enogastronomico per le vie del centro storico durante il quale sarà possibile degustare vini, prodotti locali e piatti della tradizione, presso diversi stand dislocati nei luoghi più caratteristici del centro storico, grazie alla collaborazione delle associazioni locali e di numerosi professionisti dei sapori, provenienti da tutta la Puglia, che hanno trovato giusta dimora nella succulenta Piazza del Gusto.

La Fanoje è organizzata dall’associazione di promozione sociale Puglia in Corte ed è sostenuta da Comune di Capurso.

Informazioni: 3490513512


La Fanoje, torna a Capurso la Festa del Fuoco

In il

la fanoje 2019 capurso

Il 7 e 8 dicembre torna a Capurso LA FANOJE, un viaggio tra sapori, arte, musica di strada e tradizioni.

Abbiamo pensato a un vero e proprio “itinerario del gusto” dove poter girare assaporando le prelibatezze di Puglia.

– In Piazza Umberto I, avrà sede il Villaggio Ricibiamo con Babbo Natale.
– In Piazza Gramsci, sede del Villaggio del Gusto, il visitatore potrà acquistare prodotti tipici, o degustare le migliori carni pugliesi, i salumi, i vini, stando comodamente seduto nella piazza centrale a due passi dalla Fanoje.
– In Via Regina Sforza sarà possibile visitare gli stand di hobbisti e artigiani, in un caldo e accogliente Mercatino di Natale ricco di tipicità pugliesi, curato da Katya Abbrescia dell’associazione Artistika e le opere d’arte della Strada degli Artisti coordinata da Rocco De Sario.

Nei vicoli del centro storico, l’avventore avrà la possibilità di ammirare l’operato delle associazioni locali, degustando prodotti tipici e partecipando a gare di solidarietà.

“Star” delle serata sarà “La Fanoje” (il grande fuoco) di Piazza Gramsci, intorno al quale ritmi tradizionali pugliesi e ska, diffonderanno vibrazioni positive che, daranno vita a balli e danze di comunità con i Nitrophoska (il 7) e la Sossio Banda (l’8).
Le associazioni locali animeranno le strade del centro storico con il coinvolgimento dei cittadini capursesi e dei tanti che giungeranno a Capurso.

Vi aspettiamo!

Info: 0804551124 – Ufficio Cultura Comune di Capurso


I mercatini di Natale della Fanoje a Capurso

In il

mercatini di natale fanoje capurso

I mercatini di Natale della Fanoje 2019….
Cosa troverai ai mercatini di Natale della Fanoje? Ghirlande, lanterne, sfere da appendere all’albero di natale, cucito creativo, collane e orecchini, oggetti in feltro pittura country, calamite, bigiotteria con cristalli naturali e non, tutto l’artigianato locale in mostra con prodotti handmade, cioè il rigorosamente “fatto a mano”. Un elogio al lavoro artigianale frutto di passione e duro lavoro e tutti acquistabili dagli stessi artigiani che li hanno prodotti. Inoltre troverai quadri di artisti affermati e tanto altro ancora.
E per le feste, non mancheranno i consigli delle signore Avon che sapranno darti i migliori suggerimenti per un trucco impeccabile. La dimostrazione sarà gratuita presso il loro stand…
Musica, prelibatezze della tradizione culinaria pugliese, artisti di strada, luci, colori e calore, saranno gli ingredienti della festa più bella dell’anno. Quindi????? Non mancare noi ti aspettiamo in via Regina Sforza e per i più piccoli piccole sorprese.


Culture d’Autunno 2019: il cartellone di tutti gli eventi in programma a Capurso

In il

culture d autunno capurso 2019

23 appuntamenti culturali tra libri, musica, tradizioni, attività sociali e ricreative, attività di lettura nelle scuole e tanto altro. Tra gli ospiti, il fotografo Joe Vitone, gli scrittori Gabriella Genisi, Antonella Musitano e Stefano Di Lauro, per Il Libro Parlante e  Carlo Cottarelli, per Il Libro Possibile. Regina dell’autunno capursese, resta la Fanoje con una 2 giorni intensa e ricca di ospiti. Non mancherà anche quest’anno il Natale a Capurso, cartellone nel cartellone, con un focus particolare sulle festività natalizie. 2 gli appuntamenti dell’attesa rassegna Storie di Vinile, dedicati a Claudio Baglioni e Jovanotti. Tra le altre iniziative, le giornate ecologiche organizzate dall’assessorato all’igiene urbana, gli appuntamenti con la lettura e con il piano dell’offerta formativa territoriale (POFT), curato dall’assessorato alla pubblica istruzione, gli appuntamenti con lo sport organizzati dal settore competente, le iniziative per bambini, anziani e bisognosi, organizzate dall’assessorato alle politiche sociali.

CULTURE D’AUTUNNO
 IL CARTELLONE DELLE ATTIVITÀ CULTURALI
 DA OTTOBRE A DICEMBRE 2019:

13 OTTOBRE
Domenica puliamo insieme. Domenica ecologica a cura dell’assessorato all’igiene urbana. Via Ognissanti, ore 10.

14 OTTOBRE
Scrivere che avventura. Staffetta di scrittura creativa. Progetti POFT a cura della scuola San Giovanni Bosco.
Villa Comunale, ore 11.

16 OTTOBRE
Lectio Magistralis a cura di Joe Vitone. Professore di fotografia St. Edward’s University, Austin, Texas.
Sala Consigliare, ore 19.

18 OTTOBRE
Festa dei calendari.
A cura della Consulta comunale per lo sport. Sala Consigliare, ore 19.

19 OTTOBRE
Global Running Day. Staffetta ad inseguimento. A cura dell’associazione BioAmbra NewAge. Piazza Libertà, ore 16.

21 OTTOBRE
Io mi differenzio. Assemblea pubblica. A cura dell’assessorato all’Igiene Urbana.
Sala Consigliare Comune di Capurso, ore 19.

22 OTTOBRE
Io leggo perchè. Letture ad alta voce. A cura dell’associazione Kirikù. Scuola dell’infanzia Calcutta, ore 10.

27 OTTOBRE
Io leggo perchè. Danzando con le parole. A cura dell’associazione Kirikù. Galleria della danza, ore 17.

8 NOVEMBRE
Il libro parlante presenta “Tre. Ognuno ha i suoi fantasmi”. Incontro con l’autore Andrea Quintili. A cura della Asd Bears Rugby Team Capurso. Casa delle associazioni, Parco Comunale, ore 19.

9 NOVEMBRE
Giornata della raccolta alimentare pro Caritas. 10^ edizione. A cura dell’associazione arma aeornautica “Vito Copersino”.
Centro urbano, dalle ore 9 alle ore 21.

Storie di Vinile. La vita è adesso. Claudio Baglioni e il 1985. Auditorium scuola Montalcini, ore 20.

16 NOVEMBRE
La Poesia di Piero. Viatico verso il romanticismo, la bellezza, e la passione civile. A cura delle associazioni Artistika e Odissea. Sala Consigliare, ore 18,30.

21 NOVEMBRE
Festa dell’albero. Con la partecipazione degli i.c. Bosco-Venisti e Savio-Montalcini. A cura dell’assessorato alla Pubblica istruzione. Parco Comunale, ore 10.

22 NOVEMBRE
Il libro parlante presenta “Troppo lontano per andarci e tornare”. Incontro con l’autore Stefano di Lauro.
Palazzo Venisti, ore 19.

23 NOVEMBRE
Storie di Vinile. Lorenzo 1994. Jovanotti e il 1994. Auditorium scuola Montalcini, ore 20.

28 NOVEMBRE
Il Libro Parlante presenta “Pizzica amara”. Incontro con l’autore Gabriella Genisi.
Auditorium scuola Montalcini, ore 19,30.

7 – 8 DICEMBRE
La Fanoje. Centro storico di Capurso, dalle ore 19.

7 DICEMBRE – 6 GENNAIO
Natale a Capurso. Shopping, arte, musica, luminarie, tradinzioni.

12 DICEMBRE
Il Libro Possibile Winter presenta “I sette peccati capitali dell’economia italiana“. Incontro con l’autore Carlo Cottarelli.
Sala conferenze Hotel 90, ore 18.

19 DICEMBRE
Il Libro Parlante presenta “La Chanson d’Aspremont”. Incontro con l’autore Antonella Musitano.
Sala Consigliare Comune di Capurso, ore 18,30.

Concerto di Natale dell’orchestra Leggende del Suono. A cura dell’assessorato alla Pubblica Istruzione.
Chiesa del SS. Salvatore, ore 20.

22 DICEMBRE
Il Natale dei bambini. A cura dell’assessorato alla Promozione Sociale. PalaLivatino, ore 18.


La Fanoje – La Festa del Fuoco nel centro storico di Capurso

In il

la fanoje 2018 capurso

La Fanoje, la più antica festa capursese, in cui si mescolano significati sacri ed aspetti profani. Un tempo, in ogni strada del paese s’accendevano falò (Fanoje) che venivano preparati con orgoglio dagli abitanti dei rioni con l’aiuto dei contadini, i quali portavano dalle campagne rami d’ulivo e tralci di vite. Secondo la leggenda, i falò dovevano servire alla Madonna perché potesse asciugarvi i pannetti di Gesù Bambino, ed anche, secondo una visione più profana, perché fossero cacciati dal paese gli spiriti del male. Quando ormai tutta la legna era bruciata sulla strada rimaneva un immenso fuoco, con cui ciascuno riempiva un braciere per tener viva la fiamma della fede, ma anche – perché no? – per tenere calda la casa durante la notte.
Intorno al fuoco si era soliti consumare taralli, ceci fritti, calzone di cipolla, il tutto annaffiato da un buon bicchiere di vino. La musica di un mandolino poi dava il via alle danze.
Oggi, le “Fanoje” sono 2, ma la più importante è quella di Piazza Gramsci, nel cuore di Capurso, che come da tradizione, si incendia alle 20.30 del 7 dicembre dopo il corteo aperto dal Gruppo Sbandieratori e Musici Civitas Mariae, i saluti del Sindaco Francesco Crudele e la benedizione del parroco don Tonio Lobalsamo alla presenza delle autorità militari, civili e religiose, che resterà accesa anche nella serata dell’8 dicembre.
Al tradizionale rito del falò, si affiancherà, anche quest’anno, la realizzazione di un percorso enogastronomico per le vie del centro storico, durante il quale sarà possibile degustare vini, prodotti locali e piatti della tradizione, presso diversi stand dislocati nei luoghi più caratteristici del borgo antico, grazie alla collaborazione delle associazioni locali e di numerosi professionisti dei sapori, provenienti da tutta la Puglia, che hanno trovato giusta dimora nella succulenta Piazza del Gusto, realizzata con il coordinamento dell’associazione Puglia in Corte.
L’atmosfera sarà resa suggestiva da coinvolgenti spettacoli offerti da musicisti e artisti di strada, che si esibiscono contemporaneamente in diversi punti del centro storico, ed in particolare, nel suggestivo Borgo Medievale allestito dall’associazione Sbandieratori e Musici di Capurso e nella romantica Capurso Antica, allestita dall’associazione Capurso New Events. La grande musica popolare pugliese, sarà di scena sulla cassarmonica di Piazza Gramsci, con Cesare Dell’Anna e i 35 elementi di Girodibanda venerdì 7, mentre i canti e suoni natalizi della Controrchestra Big Band, saranno di scena sabato 8. Tutto intorno, numerose bancarelle ripropongono la tradizione dei mercatini natalizi, realizzati grazie al coordinamento dell’associazione Artistika, segni di Puglia. Spazio anche all’arte, con mostre di pittura nella suggestiva Strada degli Artisti, in via Regina Sforza e una mostra fotografica, realizzata dal veterano Sergio Scagliola, dal titolo Fotografare lo sport, una storia d’amore”.
Novità dell’edizione 2018, con particolare interesse da parte dei più piccoli, sarà l’adrenalinico Volo dell’Angelo con tanto di percorso avventura, curato dall’associazione culturale ResExtensa. Prevista, per la sera del 7 dicembre, l’esibizione itinerante del gruppo Timpanisti Fajanensis Città di Fasano, mentre sia il 7 che l’8 andrà di scena Il Borgo Infuocato, con le performance di straordinari artisti, che racconteranno l’eterno dualismo del fuoco, visto come elemento naturale, che incanta l’uomo sin dalla notte dei tempi, e forza purificatrice e sacrale, ma allo stesso tempo distruttrice.
Sono tante le associazioni e i volontari che rendono unica, imperdibile e attraente questa festa della tradizione. La Fanoje 2018 è infatti organizzata dal Comune di Capurso con la preziosa collaborazioni delle associazioni capursesi. A tutti loro va il sentito grazie dell’amministrazione e dell’intera comunità.
Quella di quest’anno sarà la più bella Fanoje di sempre!


Giro di Banda e Cesare Dell’Anna in concerto a Capurso per La Fanoje

In il

giro di banda cesare dell anna

Cesare Dell’Anna e GirodiBanda in concerto a Capurso (Bari) per presentare il nuovo album “GUERRA” in occasione de La Fanoje.

Venerdì 7 dicembre 2018 ore 21:00
Piazza Gramsci – Capurso (Bari)
Ingresso libero

GIRODiBANDA
GirodiBanda è la musica che nasce in una casa senza giradischi, è la poetica dei gesti imparati senza poter mettere piede in un teatro, è la musica classica studiata dalle riduzioni bandistiche.

GirodiBanda è la banda che si rinnova e, mantenendo vivo il suo ricordo melodico ed emozionale, si lascia contaminare dal mare e dalla Terra, dalle culture e dagli stile.

GirodiBanda è una esperienza musicale unica che evidenzia la passione per il mondo delle bande, l’umiltà e la riverenza per il mondo classico, il rischio nella sperimentazione, il vissuto culturale e musicale della gente del Sud, di tutti i Sud del mondo.

Con GirodiBanda Cesare Dell’Anna realizza il sogno di riunire nella stessa cassarmonica il folk delle balere e degli altoparlanti dei venditori ambulanti, la pizzica e la tradizione del canto dei nostri nonni, le sonorità del Balcani che risuonavano dalle emittenti albanesi nelle radio dei nostri padri mentre andavano a lavoro in fabbrica, i campi rom e le feste gipsy, gli africani e le loro feste etniche, il jazz e gli studi del conservatorio. Il tutto fortemente influenzato da grossi spunti improvvisativi e arrangiamenti per organico bandistico.

La Cassarmonica, il palco per eccellenza nel quale si esibiscono le bande del Sud Italia, si trasforma in un caleidoscopio nel quale si incontrano musicisti provenienti da più regioni del Meridione e dall’Albania, Romania e Senegal che eseguono marce sinfoniche classiche del repertorio bandistico e composizioni inedite.

A 10 anni dalla nascita del progetto e dal primo album live, la banda diretta dal Maestro Cesare Dell’Anna torna con un nuovo lavoro discografico: “Guerra”, 18 brani tra elaborazioni di marce sinfoniche, brani in italiano, francese, dialetto.


La Fanoje nel centro storico di Capurso

In il

La Fanoje si riaccendono a Capurso il 7 e l’8 dicembre 2017. Lo storico falò che si tiene da sempre a Capurso la vigilia dell’immacolata, torna con i suoi mercatini di Natale, prodotti tipici e danze popolari.

È tutto pronto per la “Fanoje”, la più antica festa capursese, in cui si mescolano significati sacri ed aspetti profani. Un tempo, in ogni strada del paese s’accendevano falò (Fanoje) che venivano preparati con orgoglio dagli abitanti dei rioni con l’aiuto dei contadini, i quali portavano dalle campagne rami d’ulivo e tralci di vite. Secondo la leggenda, i falò dovevano servire alla Madonna perché potesse asciugarvi i pannetti di Gesù Bambino, ed anche, secondo una visione più profana, perché fossero cacciati dal paese gli spiriti del male. Quando ormai tutta la legna era bruciata sulla strada rimaneva un immenso fuoco, con cui ciascuno riempiva un braciere per tener viva la fiamma della fede, ma anche per tenere calda la casa durante la notte.

Intorno al fuoco si era soliti consumare taralli, ceci fritti, calzone di cipolla, il tutto annaffiato da un buon bicchiere di vino. La musica di un mandolino poi dava il via alle danze.

Oggi, le “Fanoje” sono 3, ma la più importante è quella di Piazza Gramsci, nel cuore di Capurso, che come da tradizione, si incendia alle 20.30 del 7 dicembre dopo la benedizione del parroco e che, resterà accesa anche nella sera dell’8 dicembre.

Al tradizionale rito del falò, si affiancherà, anche quest’anno, la realizzazione di un percorso enogastronomico per le vie del centro storico durante il quale sarà possibile degustare vini, prodotti locali e piatti della tradizione, presso diversi stand dislocati nei luoghi più caratteristici del centro storico, grazie alla collaborazione delle associazioni locali e di numerosi professionisti dei sapori, provenienti da tutta la Puglia, che hanno trovato giusta dimora nella succulenta Piazza del Gusto.

La Fanoje è organizzata dall’associazione di promozione sociale Puglia in Corte ed è sostenuta da Comune di Capurso.

Informazioni: 3490513512


Natale a Capurso – Vivi la magia del Natale tra vicoli incantati, falò, mercatini e street food

In il

EVENTI NATALIZI NEI COMUNI DELLA CITTA’ METROPOLITANA: MERCATINI, TRADIZIONI, MUSICA E PREMI CON NATALE A CAPURSO.

Dal 1 dicembre fino al 6 gennaio a Capurso si vive la magia del Natale tra vicoli incantati, falò, mercatini e street food.

ECCO IL PROGRAMMA:

7 dicembre – Centro storico – ore 18:00 La Fanoje e il Villaggio di Babbo Natale

8 dicembre – Centro storico – ore 18:00 La Fanoje e il Villaggio di Babbo Natale

9 dicembre – Libera…mente – ore 10:30 The Gingerbread Man, decora il Natale

14 dicembre – Libreria La Sapientia – ore 17:30 Catena fiorello presenta picciridda

16 dicembre – Libreria La Sapientia – ore 10:30 Open Day “Helen Doron” impara l’inglese divertendoti

16 dicembre – Piazza Umberto I – ore 18:00 Mercatini di Natale e Concerto Big Small Band

17 dicembre – Piazza Umberto I – ore 18:00 Mercatini di Natale e Animazione

22 dicembre – Centro storico – ore 18:00 La Natività nel borgo antico e Mercatini di Natale

23 dicembre – Centro storico – ore 18:00 La Natività nel borgo antico e Mercatini di Natale

24 dicembre – Libera…mente – ore 11:30 Grande arrivo di Babbo Natale

24 dicembre – Divino Cafè – ore 12:00 Happy Hour

24 dicembre – JFK Cafè – ore 13:00 Last Christmas Happy Hour

25 dicembre – Ristorante da Bruno – ore 13:00 Pranzo di Natale

27 dicembre – Biblioteca comunale – ore 18:00 Tombolata AVIS Capurso

28 dicembre – Libera…mente – ore 10:30 Giochi di Natale

29 dicembre – Libera…mente – ore 18:00 Tombolata a premi fino alle 20:00

30 dicembre – Libera…mente – ore 10:30 Cucito e decorazione della calza della Befana

31 dicembre – Divino Cafè – ore 12:00 Happy Hour

31 dicembre – Ristorante da Bruno – Cenone di fine Anno

31 dicembre – JFK Cafè – Aspettando San Silvestro Happy Hour

5 gennaio – Piazza Umberto I – ore 18:00 Aspettando la Befana

6 gennaio – Piazza Umberto I – ore 10:30 Arrivo della Befana ed estrazione dei premi Natale a Capurso