ANTEPRIMA BEAT ONTO JAZZ FESTIVAL 2018

In il

ANTEPRIMA BEAT ONTO JAZZ FESTIVAL 2018

ANTEPRIMA BEAT ONTO JAZZ FESTIVAL 2018
Sabato 30 giugno – ore 19:00
Teatro Traetta, largo Traetta – Bitonto

Presentazione del libro “Puglia, le età del jazz” di Ugo Sbisà
A seguire
Nico Marziliano, tributo a Michel Petrucciani
Ingresso libero

Si terrà sabato 30 giugno (inizio ore 19) l’anteprima della diciottesima edizione del Beat Onto Jazz Festival, con la direzione artistica di Emanuele Dimundo e organizzato dall’associazione In Jazz.
Un doppio importante e prestigioso appuntamento articolato in due momenti. In prima battuta la presentazione del successo letterario di settore del saggista, giornalista de La Gazzetta del Mezzogiorno e docente del conservatorio Niccolò Piccinni di Bari Ugo Sbisà Puglia, le età del jazz (Adda editore). L’autore parlerà dei temi salienti del libro con Alceste Ayroldi, docente e critico musicale.
La seconda parte della kermesse vedrà impegnato in piano solo il Maestro Nico Marziliano in un avvincente tributo al grande Michel Petrucciani.
Nell’occasione, durante il corso della serata, il direttore artistico avv. Emanuele Dimundo presenterà le linee salienti della nuova edizione del Beat Onto JF.
Ingresso libero fino a esaurimento posti.
www.beatontojazz.com; 339.5717002; 080.3742199

Alceste Ayroldi
Beat Onto Jazz Festival


Notti di Stelle 2018 – 29ª edizione

In il

notti di stelle 2018 camerata musicale barese

Notti di Stelle

Torna l’appuntamento estivo più atteso dagli appassionati del jazz: il Festival “Notti di Stelle” giunto alla sua 29ª edizione.

“Notti di Stelle” ha sempre garantito e continua ad offrire un alto apporto artistico e culturale al nostro territorio, un Festival a cui va riconosciuto il merito di una lusinghiera collaborazione e gemellaggio, che porta la firma di “Umbria Jazz”.

La Camerata anche per questa edizione, che ritorna nella splendida ed emozionante cornice del Sagrato della Basilica di San Nicola, grazie alla sensibilità ed amicizia con il Priore Padre Giovanni Distante, tiene fede al suo consueto appuntamento con gli appassionati del Jazz con un programma degno delle migliori edizioni che comprenderà tre concerti di esponenti internazionali del jazz e, non solo. La 29ª edizione del festival si terrà tra fine giugno ed i primi giorni del mese di luglio.

Solo l’inaugurazione del Festival sarà programmata al Teatro Petruzzelli, il prossimo 25 giugno con Gino Paoli, Sergio Cammariere e Danilo Rea, accompagnati da una grande band di jazzisti: Amedeo Ariano (batteria), Luca Bulgarelli (contrabbasso), Bruno Marcozzi (percussioni) e Daniele Tittarelli (sax).

La serata sarà il Gran Galà d’Estate.

Il secondo concerto, in Piazza San Nicola, l’11 luglio, sarà dedicato al Flamenco e al jazz: un connubio vincente che esalta la contagiosa passionalità del genere musicale andaluso e la fervida creatività tipica della musica afroamericana. Protagonista Chano Dominguez, eccezionale pianista spagnolo fra i più accreditati e conosciuti in ambito internazionale, che ha influenzato e cambiato la storia del flamenco-jazz.

Grandissima chiusura il 12 luglio, sempre sul Sagrato della Basilica di San Nicola, con il gruppo degli Hudson, formato da Jack DeJohnette, John Scofield, John Medeski e Scott Colley, quattro leader di elevato spessore. Hudson è un nuovo collettivo che riunisce quattro dei più influenti musicisti jazz, che cercano di scrivere un nuovo capitolo nel matrimonio tra jazz e rock, iniziato con Miles Davis negli anni ’70. L’estate barese potrà quindi contare su una edizione degna del passato, che brillerà ancora nel panorama jazz del meridione e che offrirà alla città una ennesima conferma dell’importanza e dell’impegno che la Camerata dedica al jazz da tanti lustri.

Tutti e 3 i concerti saranno in esclusiva regionale.

Per il Festival è prevista una formula di abbonamento a prezzi particolarmente contenuti (€ 110 per la poltrona ed € 90 per la poltroncina) con particolari riduzioni riservate a giovani fino a 26 anni.

25 Giugno 2018 – Teatro Petruzzelli – ore 21 GINO PAOLI/SERGIO CAMMARIERE/DANILO REA
11 Luglio 2018 – Piazza San Nicola – ore 21 CHANO DOMINGUEZ
12 Luglio 2018 – Piazza San Nicola – ore 21 HUDSON con Jack DeJohnette – John Scofield – John Medeski e Scott Colley


BARI IN JAZZ 2018: il programma completo della XIV° Edizione del Festival Metropolitano

In il

bari in jazz 2018

L’edizione 2018 del Festival Metropolitano Bari in Jazz, la quattordicesima, sarà interamente dedicata alle figure femminili nella musica e nel jazz, nel canto, nella composizione e nell’arrangiamento, nell’uso dei vari strumenti e stili musicali. Come ogni anno il Festival Metropolitano Bari in Jazz, luogo d’incontro della musica jazz con altri generi musicali, offrirà una vetrina d’eccellenza alle grandi artiste e a quelle emergenti, promuovendo anche nuove creazioni. Ci saranno nomi come quelli dell’artista francese Anne Paceo, Tricia Evy, Chiara Civello, molto apprezzata negli States, la brasiliana Rosàlia De Souza, il gruppo americano Tank & The Bangas, Fil Rouge Quintetto, Melissa Laveaux, Noa, Fiorella Mannoia, solo per citarne alcune.

Un festival che è cresciuto negli anni fino a diventare metropolitano e che per il secondo anno consecutivo varca anche il confine regionale con due concerti che si terranno a Matera. Musica jazz itinerante, protagonista nelle piazze e nei siti più interessanti dei borghi dell’area metropolitana di Bari, luoghi valorizzati e promossi attraverso i concerti. Dodici le piazze dei venti concerti, di cui cinque a pagamento, che si dipanano dal 15 giugno al 22 agosto con il filo conduttore che resta quello della contaminazione e della leggerezza. Gli appuntamenti di questa edizione del festival si svolgeranno a Bari, Acquaviva delle fonti, Alberobello, Conversano, Fasano, Gioia del Colle, Giovinazzo, Gravina in Puglia, Laterza, Monopoli, Polignano a Mare, Turi e Matera. E nelle piazze la musica aiuterà a leggere la storia e le architetture in un modo nuovo.

Una sorta di anteprima del Festival sarà, in collaborazione con la rassegna “Il Libro Possibile”, a Polignano l’8 giugno con l’incontro-concerto e la presentazione del libro del pianista Giovanni Allevi,‘Equilibrio della lucertola’, sulla terrazza della Fondazione Museo Pino Pascali. L’evento è organizzato dall’Associazione culturale Artes, in collaborazione con la Fondazione Museo Pino Pascali e l’Associazione Abusuan.

‘Alla sua 14a edizione, il Festival Metropolitano Bari in Jazz conferma il suo carattere originale e il suo prestigio nazionale ed internazionale, diventando anche un vitale appuntamento per la crescita culturale ed economica del settore musicale della nostra Regione’ – afferma Koblan Amissah, responsabile dell’Associazione Abusuan che organizza il Festival fin dalla sua prima edizione

Il festival è diventato un appuntamento consolidato per diverse città dell’area metropolitana e ora anche per Matera, nella limitrofa Lucania, un appuntamento atteso in vista anche di Matera 2019. Grazie a questa “espansione geografica”, il festival sta dimostrando a pieno titolo tutto il suo dinamismo culturale e la sua voglia di crescere sempre più.

È stato possibile ampliare gli orizzonti conoscitivi del festival, confrontarsi con altre realtà musicali e siglare importanti sinergie con altri festival internazionali come il Sampaolo Festival del Brasile, il Kora Jazz Festival di Capo Verde e il Festival Nosybé del Madagascar, dal quale scaturisce il progetto “Malagasy Connection”: dopo l’esordio lo scorso aprile in Madagascar, durante il Festival Metropolitano concerto il 15 giugno a Monopoli sul sagrato della cattedrale con Nabil Bey e Gianni Lenoci insieme, fra gli altri, a Tsanta Randriamihajasoa e Josia Rakotondravohitra, due dei più importanti musicisti del Madagascar.

PROGRAMMA:

15 GIUGNO | ore 21:00

MONOPOLI | Sagrato Cattedrale

Progetto speciale “Malagasy Connection”

NABIL BEY & GIANNI LENOCI

plus TSANTA & JOSIA

PASQUALE GADALETA

LIVIO BARTOLO

 

19 GIUGNO | ore 21:00

ACQUAVIVA DELLE FONTI | Cortile Palazzo De Mari

CATERINA PALAZZI

 

20 GIUGNO | ore 21:00

MATERA | Piazza San Giovanni

ANNE PACEO

 

21 GIUGNO | ore 21:00

MATERA | Piazza San Giovanni

TRICIA EVY

 

22 GIUGNO | ore 21:00

POLIGNANO A MARE | Cala Paura

ROSALIA DE SOUZA

 

23 GIUGNO | ore 21:00

POLIGNANO A MARE | Cala Paura

CHIARA CIVELLO

 

24 GIUGNO | ore 21:00

TURI | Piazza Gonnella

SIMONA SEVERINI

 

26 GIUGNO | ore 21:00

GRAVINA IN PUGLIA | Castello Svevo

FEDERICA LI PUMA

27 GIUGNO | ore 21:00

LATERZA

OIRELLE ELISABETTA

 

8 LUGLIO | ore 21:00

SELVA DI FASANO | Minareto

TANK & THE BANGAS

 

10 LUGLIO | ore 21:00

ALBEROBELLO

NOA

plus ASTRAGALI TEATRO XENIA PERFORMING ARTS
in collaborazione con Bari in Jazz

 

15 LUGLIO | ore 21:00

SELVA DI FASANO | Minareto

KNOWER

 

18 LUGLIO | ore 21:00

GIOIA DEL COLLE | Piazza Rossini

FIL ROUGE QUINTETTO

 

24 LUGLIO | ore 21:00

GIOVINAZZO | Piazza Duomo

MELISSA LAVEAUX

 

25 LUGLIO | ore 21:00

CONVERSANO | Giardino dei limoni San Benedetto

YAZZ AHMED

 

22 AGOSTO | ore 21:00

FASANO | Piazza Ciaia

FIORELLA MANNOIA


MARIO ROSINI “La mia vita è musica…” in trio con Mimmo Campanale e Paolo Romano

In il

mario rosini la mia vita e musica

MARIO ROSINI “La mia vita è musica…” in trio con Mimmo Campanale & Paolo Romano

Venerdì 8 giugno 2018, ore 21:00

Teatro Comunale Rossini
Via Gioacchino Rossini, 1 – Gioia del Colle (BA)

Costo: da €11,50 a €22,00

Infoline: 338.5966934

>>>Acquista Biglietti

Venerdì 8 giugno 2018 (ore 21:00) presso il Teatro Comunale Rossini di Gioia del Colle (BA)

MARIO ROSINI, cantante, pianista, compositore, docente di canto Jazz presso il conservatorio “E. R. Duni” di Matera, e il “CLUB delle iDEE” hanno dato vita a un nuovo importante progetto musicale di cui l’artista MARIO ROSINI sarà protagonista in prestigiose Location e Teatri, in Italia e all’estero.

Questo inedito nuovo spettacolo dal titolo, MARIO ROSINI “La mia vita è musica…”, con un “format” efficace e originale, vedrà il grande cantante e pianista pugliese impegnato in un lungo tour, a volte in veste di solista e in altre occasioni insieme ad altri importanti musicisti e sarà un excursus musicale che racchiuderà oltre 30 anni della sua importante carriera. Il primo appuntamento dello spettacolo MARIO ROSINI “La mia vita è musica…” è fissato per l’8 giugno 2018 nella sua città di origine, Gioia del Colle (BA), esattamente al Teatro Rossini, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Gioia del Colle.

Il repertorio di MARIO ROSINI spazia tra pop, funk, hip Hop, jazz, new age. Nel 2004 ha conquistato il secondo posto al Festival di Sanremo. Il grande Pino Daniele è stato suo grande amico e produttore dell’importante disco “Mediterraneo Centrale”. Nel corso degli anni, MARIO ROSINI, ha collaborato, tra gli altri, con Rossana Casale, i Passengers, Mick Goodrick, Irene Grandi, Alex Britti, Anna Oxa, Grazia Di Michele, Mia Martini, Edoardo De Crescenzo, Gino Vannelli, i Dirotta su Cuba, i Neri per caso, Tosca, James Senese, Sarah Jane Morris. Ha scritto per Edoardo De Crescenzo, Iva Zanicchi e tanti altri importanti interpreti, ha inoltre collaborato più volte con la “MAXIMAorchestra”.

Supporter di Michael Bublè, Al Jarreau e Dionne Warwick, in concerto con Bobby McFerrin, nel 2010 nel Gino Vannelli european tour, nel 2015 in tour con la compagnia teatrale Danza e Musica americana di Alessandra Corona come pianista e cantante nel progetto americano “Dulcinea in Manhattan” e nel 2016 con l’Ensemble band e Dee Dee Bridgwater. Protagonista insieme a Simona Bencini in importanti festival jazz Italiani con il progetto Lmg quartet. ROSINI è anche voce e pianista dello storico “Mario Rosini trio” del quale fanno parte i bravissimi musicisti Mimmo Campanale e Paolo Romano. Nel mese di gennaio 2018 è stato protagonista di una prestigiosa tournée in Russia che lo ha visto impegnato in ben dieci concerti nelle maggiori città.

Interprete, nella sua lunga carriera, della giusta sintesi tra le sue due anime, il pop e il jazz, MARIO ROSINI, da diversi mesi, è anche impegnato in una importante produzione americana con il “DUNI JAZZ CHOIR”.

Attualmente membro della Commissione artistica del prestigioso “PREMIO MIA MARTINI” di cui è stato Presidente per diversi anni.

Produzione & Organizzazione: Ass. Culturale “CLUB delle iDEE”

Management & Marketing: Marisa Mola

INFO e prenotazioni:
338.5966934
segreteriaclubdelleidee@virgilio.it


Giornata Internazionale del Jazz a Castel del Monte

In il

giornata internazionale del jazz castel del monte

Il concerto è gratuito ma vi ricordiamo che sono disponibili solo 50 posti, considerata la limitata capienza di Castel del Monte, con un massimo di due nominativi per prenotazione.

Infotel: 338 9031130 – 333 9203871


International Jazz Day – Pino Pichierri Jazz Trio

In il

International Jazz Day Pino Pichierri Jazz Trio

Lunedi 30 Aprile 2018, in occasione dell’ International Jazz Day, la Giornata Internazionale del Jazz promossa dall’UNESCO nel 2011 , nata da un’idea del pianista e ambasciatore Herbie Hancock, l’Associazione Musico- Culturale “Suoni dal Castello” organizza, in collaborazione con l’ A.Ge.B.E.O. e amici di Vincenzo Onlus, presso “Masseria Montepaolo Dimora di Charme” a Conversano, il concerto del “Pino Pichierri Jazz Trio” , formazione musicale di grandissimo prestigio, che darà vita al suo progetto “C’era una volta il Jazz” .

Sono oltre 300 le famiglie fino ad oggi ospitate e sostenute dall’Associazione A.Ge.B.E.O. e amici di Vincenzo che, dal 2007 ha la possibilità di aiutare e accudire le famiglie che giungono presso il Reparto di Onco-Ematologia Pediatrica del Policlinico di Bari (considerato uno dei poli più importanti per l’intero sud Italia) dall’Italia e dall’estero, permettendo loro di soggiornare in una “Casa Accoglienza” confiscata alla criminalità organizzata e concessa in comodato d’uso dal Comune di Bari.

Suonare jazz tradizionale al giorno d’oggi è una scelta che può essere determinata da diverse motivazioni: il coraggio, la passione, l’incoscienza: nel caso del Pino Pichierri Trio questi elementi ci sono tutti, unitamente a una robusta dose di voglia di divertirsi, di divertire e, possibilmente, di suscitare emozioni con una musica che, pur legata ad un preciso momento della vita americana, continua a sfoderare innumerevoli potenzialità di “entertainment” (e, talvolta, anche in qualcosa di più serio) in tutto il mondo.

Il repertorio, formato in massima parte da standards del jazz tradizionale, spazierà anche in altri ambiti; ad alcuni classici di Gershwin ed Ellington si affiancano anche temi di famose colonne sonore dei film e dei musical e rivisitazioni di brani provenienti dalla musica leggera italiana degli anni ’40 e ’50.
Nel Trio , il lavoro solistico viene svolto per la maggior parte dal clarinetto e dal sax soprano di Pino Pichierri, sulla base ritmico-armonica fornita dal Tenor Banjo di Renzo Bagorda e dal contrabbasso di Giampaolo Chiarella.
Pino Pichierri, diplomato in clarinetto con il massimo dei voti a Taranto con il Maestro Amleto Tardio, intraprende la carriera concertistica in qualità di solista e come elemento di vari gruppi orchestrali. Si abilita all’insegnamento con il massimo punteggio e si specializza nella didattica. Insegna nella scuola media statale “Papa Giovanni XXIII” di Sava (TA).

Una serata da non perdere per tutti gli amanti della musica di qualità.

Parte del ricavato della vendita dei biglietti sarà devoluto all’ Agebeo per la costruzione del Villaggio dell’Accoglienza.

Tutte le informazioni
La serata avrà inizio alle ore 20.30
CONCERTO e APERITIVO DI BENVENUTO
Ticket Euro 15,00
Indispensabile la prenotazione – POSTI Riservati
Infoline “Suoni dal Castello” – 339 6278928 – 329 0158073

MONTEPAOLO DIMORA DI CHARME
70014 Conversano (BA), C.da Montepaolo, 2

Raffaella Cimmarusti – Responsabile della Comunicazione Associazione Musico Culturale “Suoni dal Castello” – Speaker Radio Amicizia Network in Blu (Conversano)


International Jazz Day – The Flash Mob

In il

International Jazz Day The Flash Mob

International Jazz Day – The Flash Mob
Tutti i musicisti, giovani studenti di musica, appassionati e curiosi di jazz, sono invitati a partecipare a questa festa.
Stiamo radunando il maggior numero possibile di musicisti per organizzare questo flash mob, per testimoniare con il jazz la voglia e il desiderio di unione e pace nel mondo.
Non sarà una vetrina per nessuno in particolare ma di tutta la comunità musicale pugliese.

Convocazione alle 10:30 Lungomare Nazario Sauro di Bari, in prossimità della ruota panoramica, ora di inizio 11:00.
Sarà eseguito un blues di durata variabile in cui si eseguiranno temi della tradizione jazzistica.
Saranno presenti televisioni per documentare l’evento.


“LUCIO BATTISTI IN JAZZ” con la J.S.O. diretta dal M°Paolo Lepore

In il

battisti in jazz

Un evento imperdibile per tutti gli appassionati di musica pop e jazz quello del prossimo 29 aprile al Nicolaus Hotel di Bari.
La Jazz Studio Orchestra diretta dal M° Paolo Lepore omaggerà il grande Lucio Battisti con il concerto “Lucio Battisti in jazz”, rivisitando alcuni dei suoi innumerevoli successi. A rendere prezioso questo concerto tre splendide voci, quelle di Stefania Di Pierro, Gaia Gentile e Savio Vurchio.

I biglietti saranno in prevendita presso il Box Office Feltrinelli in via Melo da Bari, 117 (tel. 080.5240464 –
Infotel: 080.5682111).

La Jazz Studio Orchestra nasce nel 1976, grazie all’impegno e alla passione del M° Paolo Lepore, che ancora oggi la dirige, e di un gruppo di strumentisti amanti del genere jazz. È la prima formazione jazzistica in Italia e vanta eccellenti collaborazioni internazionali, come Eddie Davis, Chet Baker, Joe Newmnan e Dizzy Gillespie, e nazionali come Giorgio Gaslini, Massimo Urbani e Paolo Fresu, solo per citarne alcuni.


UNESCO in Jazz Festival 2018

In il

UNESCO in Jazz Festival 2018

Tutto pronto per la quinta edizione dell’UNESCO in Jazz Festival in programma il prossimo fine settimana.
Il primo concerto, sabato 28 aprile alle ore 21.00 al Cinema Teatro dei Trulli, vedrà protagonista un musicista riconosciuto come uno dei più grandi contrabbassisti italiani, Rosario Bonaccorso, che presenterà il suo nuovo lavoro discografico «A Beautiful Story», accompagnato da altri talenti del jazz: Dino Rubino al flicorno, Enrico Zanisi al pianoforte, Alessandro Paternesi alla batteria.
Il secondo concerto, lunedì 30 aprile alle ore 21.00 presso l’Ex Conceria, prevede la performance del trio del noto chitarrista lucano Dino Plasmati, accompagnato da Vittorio Palmisano all’organo hammond e da Marcello Nisi alla batteria. I tre formano una band di grande qualità ed energica creatività, composta dagli strumenti che hanno definito una parte fondamentale del jazz degli anni ’60 e ’70.
La direzione artistica dell’evento sarà dei maestri Giuseppe Amatulli e Domenico Mastro.
«Il Jazz, patrimonio Unesco dal 2012, ha in questi ultimi anni coinvolto sempre più appassionati e non, riuscendo ad avvicinare popoli e persone di diverse etnie e nazionalità, trasferendo al pubblico di tutto il mondo emozioni uniche attraverso quello che è ormai considerato un vero e proprio linguaggio di pace universale – dicono Amatulli e Mastro –. Ringraziamo il sindaco, Michele Longo, l’assessore al Turismo, Antonella Ivone e tutta l’amministrazione comunale che hanno reso possibile la quinta edizione dell’ UNESCO in Jazz Festival. Grazie all’Associazione Ristoratori Alberobello e all’Associazione Giovani Imprenditori per il Turismo, sempre disponibili ad offrire grande professionalità ed ospitalità».
«Siamo felici di ospitare artisti di questo calibro per la quinta edizione di una delle iniziative più importanti della primavera alberobellese – dice l’assessore Ivone – Il jazz, come i nostri trulli, appartiene all’Unesco, è non c’è scenario più appropriato della nostra terra per ricordare il legame forte che unisce le bellezze patrimonio dell’umanità».

Info. 3667206716 – 3478070685


Marcotulli – Angiuli – Angelucci Jazz trio in concerto

In il

marcotulli angiuli angelucci jazz trio

VENERDÌ 20 APRILE – TEATRO G.FAVA
presso La Cittadella delle Arti

MARCOTULLI – ANGIULI – ANGELUCCI
Rita Marcotulli pianoforte – Francesco Angiuli contrabbasso – Nicola Angelucci batteria
Brani originali, standard e momenti di pura improvvisazione, filtrati attraverso le personali esperienze dei tre musicisti.

Info Biglietti
Segreteria e Botteghino
La Cittadella delle Arti
Tel. 389.2434715 – 327.3856042- 391.3962093