James Senese e i Napoli Centrale in concerto ad Altamura

In il

james-senese-napoli-centrale

James Senese, al secolo Gaetano Senese, inizia giovanissimo la sua carriera di sassofonista e si distingue fin da subito per il suo virtuosismo. Fonda i Napoli Centrale con l’amico Franco Del Prete con cui pubblica i primi lavori caratterizzati da un jazz-rock dalla forte connotazione popolare. Con Tullio De Piscopo, Tony Esposito, Joe Amoruso e Rino Zurzolo, è stato uno dei componenti della superband di Pino Daniele cui cui ha collaborato nei dischi d’esordio. Nel 2001 pubblica l’album di successo “Zitte! Sta arrivanne ‘o mammone”, che si avvale di importanti collaborazioni, come Enzo Gragnaniello, Lucio Dalla, Raiz. Nel 2011 partecipa al film “Passione” di John Turturro e al successivo adattamento teatrale. Nello stesso anno riceve il premio Armando Gill alla carriera. Nel 2016 esce il nuovo album dei Napoli Centrale “‘O Sanghe” (Ala Bianca/Warner) che vince nel 2017 la Targa Tenco come miglior album in dialetto. La formazione attuale dei Napoli Centrale vede James Senese alla voce e sax, con i suoi storici sodali: Gigi De Rienzo al basso, Ernesto Vitolo alle tastiere e Agostino Marangolo alla batteria.

Piazza Matteotti – ALTAMURA (Bari)


Altamura, Festival dei Claustri 2019: il programma della VIIª edizione

In il

festival dei claustri altamura 2019

Lo scorso 13 luglio, Altamura ha potuto gustare un assaggio di quello che sarà il Festival dei Claustri il prossimo 14 settembre e durante tutto l’anno. Dalla conferenza stampa, infatti, sono subito emerse subito le novità che caratterizzeranno questa settima edizione.

Innanzitutto è apparsa chiara la volontà dell’associazione di farsi promotrice di una rigenerazione urbana che vede coinvolta anche la politica di Altamura. Tutta la cittadinanza aspetta l’intervento Rigenera Altamura. L’amministrazione, nella persona dell’assessore ai lavori pubblici Falcicchio ha risposto che nella prossima primavera
partiranno i cantieri atti al rifacimento dei servizi di una parte del centro storico. La speranza è quella che a seguito delle migliorie promesse si elimini anche la massiccia presenza di automobili dalle bellissime piazze, claustri e vicoli della città vecchia.

Quest’anno l’evento estivo del Festival dei Claustri si inscriverà in un cartellone più ampio e ricchissimo di eventi. Perciò è nata una collaborazione sinergica con il Festival del Pane DOP e della Lenticchia IGP che si terrà a settembre. Insieme si è arrivati alla decisione di fare rete tra eventi per creare un’occasione turistica ricca e unica. Lo stesso approccio è stato perseguito anche dall’amministrazione pubblica, nella persona dell’assessore al Turismo e Spettacolo Perrone, vista l’organizzazione del concerto di James Senese previsto sempre in data 14. La città si proporrà al territorio limitrofo e non solo con un cartellone evento unico, una giornata da trascorrere ad Altamura all’insegna dell’Ambiente, Arte, e Gastronomia.

Il tema che animerà il Festival è Spazi Armonici. Il suo obiettivo è quello, infatti, di far risuonare gli spazi di musica e vita e continuare così a dar loro un’anima. A questo leitmotiv principale si assoceranno anche altri sotto-temi che toccheranno vari aspetti culturali e della creatività. I visitatori avranno modo, ad esempio, di partecipare a laboratori artigianali, escursioni alla scoperta della fauna alata dei claustri e letture animate dedicate ai più piccoli. Questi ultimi non sono gli unici, però, a cui il Festival ha guardato con attenzione. La settima edizione sarà più inclusiva delle precedenti grazie ai lettori VR che permetteranno ai portatori di disabilità di guardare da vicino gli spazi che di solito sono loro esclusi a causa delle barriere architettoniche.

Tutto alla fine riconduce ad un altro fil rouge di quest’anno: Cancelli Aperti. I claustri si apriranno alla cittadinanza ma non solo fisicamente. Anche i numerosi artisti in programma, nazionali e internazionali, apriranno i cancelli della loro interiorità con le loro performance cercando di trasmettere agli spettatori un messaggio. Gli stessi artisti poi si riuniranno alle 23:30 nel Monastero del Soccorso per creare una suggestiva e corale improvvisazione.

La settima edizione del Festival dei Claustri si presenta dunque come un evento culturale dal sapore locale ma nazionale e quasi europeo, iscritto nelle tendenze urbanistiche dedicate più sulla qualità della vita che sugli edifici.

Ufficio Stampa Festival dei Claustri


PROGRAMMA:

MUSEO ETNOGRAFICO DELL’ALTA MURGIA
h 10:00 – Workshop
Composizione di Visual Music
Utilizzo di segnali audio per la sintesi vettoriale con laser o oscilloscopia cura di Alberto Novello

PIAZZA REPUBBLICA
h 18:30 – Presentazione Festival dei Claustri 2019
Pasquale IacovonePresidente Festival dei Claustri
Presentazione edizione 2019 “Spazi armonici”
Direzione Artistica, Concept di progetto,
Associazioni partecipanti edizione 2019
Pietro Falcicchio – Assessore Lavori Pubblici
Nino Perrone – Assessore alla Cultura
Presentazione opere materiali e immateriali previste dal progetto di rigenerazione urbana del centro storico di Altamura

MONASTERO DEL SOCCORSO
h 21:30 – Teatro di animazione
Le Guarattelle di Enrico Francone
con sonorità popolari Ivan Dell’Edera

h 22:30 – Spettacolo multimediale
Laser e musica acustica ed elettronica

Nordic Special Quartet (ITA/NOR)

Ulrik Ibsen Thorsrud
percussioni, fount instruments, elettronica

Mariano Bulligan
voce, violoncello, little instruments

Paolo Pascolo flauto,
flauto basso, little instruments

Alberto Jestern Novello
modular sinth & amp, laser drowing

h 23:30 – Over the Cage
con la danzatrice e attrice
Alessandra Ardito
e i musicisti improvvisatori presenti


ALTAMOON: il Festival della Luna – Notti d’estate sotto il cielo di Altamura

In il

altamoon il festival della luna

Altamoon. Il Festival della luna. Notti d’estate sotto il cielo di Altamura.

Un’estate stellare ad Altamura con un festival che guarda in alto. Il concept è il cinquantesimo anniversario dello sbarco dell’uomo sulla luna, nasce da questo spunto e da questa occasione storica irripetibile il progetto ALTAMOON, un calembour che unisce il nome Altamura e, per assonanza il nome dell’Alta Murgia, a quello della luna. ALTAMOON promette, fin dal nome, diversi appuntamenti all’insegna della cultura e della valorizzazione territoriale.

Il programma è articolato tra luglio e settembre, con concerti e spettacoli teatrali per grandi e piccini, cittadini, visitatori e turisti. Sono previste inoltre escursioni e osservazioni astronomiche. Tutte le attività in programma sono ad ingresso gratuito.

Il primo ciclo di eventi, a luglio, in ​Piazza Don Tonino Bello​, si apre con il concerto degli ​Adika Pongo​, in occasione della data anniversario dell’allunaggio: ​20 luglio​. La band, fondata nel 1994 da Niccolò Fabi, oggi rappresenta uno show consolidato di alto livello artistico che, attraverso un crescendo di successi dei più noti artisti della black music, coinvolgerà il pubblico nell’atmosfera dalla “disco music”. A seguire, il giorno dopo, ​21 luglio​, ci sarà lo spettacolo ​“Il Cotto e il Crudo”​,​ ​di e con​ Emilio Solfrizzi ​e​ Antonio Stornaiolo​. In un continuo scambio di battute, i due attori affronteranno argomenti di attualità alternati a ricordi d’infanzia, poesie ed esercizi di linguistica.

Gli appuntamenti di agosto verranno annunciati da una marching band, il pomeriggio del ​6 agosto​ le strade della città saranno animate da uno spettacolo musico-coreografico della ​EuroBand – Murgia’s Street Band​, composta da 14 elementi. A seguire, presso il sagrato della Chiesa del Carmine, in Via Madrid, la serata sarà animata dal teatro per ragazzi con ​“Kirikù e la strega Karabà”​. Produzione Teatri di Bari / Kismet. La pièce, tratta dal celebre film d’animazione di Michel Ocelot, adattato da Teresa Ludovico, è arricchita dalle musiche di Maurizio Lampugnani e dalle percussioni dei Sudjembè. Il giorno dopo, ​7 agosto​, nella stessa location, in scena l’Anonima GR con ​“Bar dello Sport​”, di e con Dante Marmone e Tiziana Schiavarelli. Una commedia divertente, dove l’affiatata coppia barese mette in scena una carrellata di uomini e donne colorite e macchiettistiche, un’interessante lettura del vivere contemporaneo.

La rassegna si chiude a settembre in ​piazza Matteotti​, con altri due concerti. Protagonista indiscusso di quella particolare musica napoletana, intrisa di groove e di innovazione, ​James Senese​ si esibirà il ​14 settembre​ con​ i Napoli Centrale​, Gigi De Rienzo al basso, Ernesto Vitolo alle tastiere e Agostino Marangolo alla batteria. Il 15 settembre è la volta del ​Sergio Caputo Quartet​. In quartetto con basso, batteria e sax, con la sua voce e chitarra, Sergio Caputo porterà sul palco i suoi brani raffinati e al tempo stesso immediati, la sua musica caratterizzata da contaminazioni latine, jazz, swing.

La rassegna è inoltre arricchita dai “Walking on the Moon”, tre appuntamenti per tre escursioni diverse, al tramonto, nel territorio di Altamura. Il ​19 luglio​ presso il Pulo di Altamura, il ​9 agosto​ presso la località Pozzi di Rota e il ​14 settembre​ in località Casette di Castigliolo. Al termine di ciascuna escursione, spazio all’osservazione astronomica: grazie a potenti telescopi sarà possibile osservare i crateri lunari, gli uragani di Giove, gli anelli di Saturno e tanto altro ancora.

Altamoon ​è un evento ideato e curato da Cube Comunicazione s.r.l., azienda aggiudicataria di Bando di Gara indetto dal Comune di Altamura.

IL PROGRAMMA:

CONCERTI

“Adika Pongo” Live Concert
Il 20/07/2019
Piazza Don Tonino Bello
21:00

James Senese e i Napoli Centrale
Il 14/09/2019
Piazza Matteotti
21:00

Sergio Caputo Quartet
Il 15/09/2019
Piazza Matteotti
21:00

ESCURSIONI

Walking on the Moon – Pulo di Altamura
Il 19/07/2019
18:30
CLICCA QUI per prenotare

Walking on the Moon – Pozzi di Rota, in località La Mena
Il 09/08/2019
17:30
CLICCA QUI per prenotare

Walking on the Moon – Casette di Castigliolo, località Murgia del Ceraso
Il 14/09/2019
16:00
CLICCA QUI per prenotare

SPETTACOLI

Il Cotto e il Crudo con Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo
Il 21/07/2019
Piazza Don Tonino Bello
21:00

EuroBand – Murgia’s Street Band
Il 06/08/2019
Per le strade della città
18:30

Kirikù e la strega Karabà
Il 06/08/2019
Sagrato della Chiesa di S. Maria del Carmine – Via Madrid, 7
21:00

Bar dello Sport…
Il 07/08/2019
Sagrato della Chiesa di S. Maria del Carmine – Via Madrid, 7
21:00

Maggiori info su www.altamoon.it


James Senese Napoli Centrale a Conversano – “Aspettanno ‘o tiempo” Tour 2019

In il

James Senese Napoli Centrale Conversano

James Senese Napoli Centrale – “Aspettanno ‘o tiempo” Tour 2019
Giovedì 25 Aprile – Ore 17.30
Conversano (BA) – Piazza Castello

INGRESSO GRATUITO

L’evento è un’anteprima di Piazzaforte Jazz Fest all’interno della rassegna “Il Maggio Conversanese”

Organizzato da:
Città di Conversano
Pro Loco Conversano
Partner:
Associazione Ristoratori Piazza Castello Conversano

A due anni dal bellissimo “ ’O Sanghe ” (vincitore della Targa Tenco nel 2017 nella sezione album in dialetto), e dopo oltre 200 concerti che in altrettanto tempo lo ha portato a girare l’Italia e l’Europa, l’instancabile artista partenopeo pubblica il doppio cd live ““ASPETTANNO ‘O TIEMPO”.

Il disco è stato registrato durante il tour invernale 2017, e contiene tutti i suoi grandi successi oltre due inediti – lo strumentale “Route 66” e “‘LL’AMERICA”, quest’ultimo scritto da Edoardo Bennato per James, e una rilettura di “Manha de Carnaval” di Astrud Gilberto e Herb Otha, qui intitolata “Dint’ ‘o core”.

E’ il disco che consacra James Senese come uno dei più grandi musicisti italiani degli ultimi 50 anni. E proprio questa cifra ricorre con questo doppio album live ed antologico insieme. Prima volta di entrambe le cose per Senese (live e disco celebrativo), all’interno troviamo tutto il suo mondo musicale, ampissimo e trasversale. Nei cinquanta anni di carriera, passando per i seminali Showmen, i Napoli Centrale (tuttora la formazione che lo identifica), le collaborazioni con l’amico indimenticabile Pino Daniele, James Senese a 73 anni compiuti detta ancora la linea musicale per tutti quegli artisti che vogliono fare della coerenza e del bisogno espressivo i propri riferimenti. Tutto quello che dalla fine degli anni sessanta ad oggi è passato fra i vicoli di Napoli gli deve qualcosa. Nel disco la band eccezionale che è già da tanto il cuore di Napoli Centrale: ERNESTO VITOLO alle tastiere, GIGI DE RIENZO al basso, AGOSTINO MARANGOLO alla batteria, sodali di altissimo livello, che sono, non a caso, la medesima band – Senese compreso – che rese capolavoro un disco come “Nero a metà” di Pino Daniele.


James Senese e Napoli Centrale in concerto ad Adelfia – “Aspettanno ‘o tiempo”

In il

james senese napoli centrale adelfia

Dal jazz-rock di connotazione popolare alla collaborazione con Lucio Dalla. Dalle colonne sonore dei successi di Troisi alla super band con Pino Daniele. Quest’anno festeggia i cinquant’anni di carriera tra le note della più illustre musica d’autore italiana, e lo fa anche con noi.
Siamo fieri di accogliere all’ 89ª edizione della Festa dell’Uva di Adelfia JAMES SENESE e NAPOLI CENTRALE.


89ª Festa dell’Uva ad Adelfia

In il

festa dell uva 2018 adelfia

Giunta alla sua ottantanovesima edizione e ad un passo dalle celebrazioni novantennali, La Festa dell’Uva adelfiese già vuole festeggiare la sua carriera e i suoi successi invitandoVi a partecipare per mantenere alto e fiero il suo livello artistico-culturale.

Come ogni anno, Pro Loco Adelfia organizza in una delle piazze dei suoi rioni (per l’anno 2018 è prevista l’esibizione in Corso Umberto I – all’aperto – in data 5/6/7 Ottobre) la consueta Festa tenendo molto a sottolineare quanto essa sia diversa dall’usuale sagra di paese. Dopo anni di rodaggio, la mission della Festa dell’Uva si vuole discostare dal semplice evento di intrattenimento e mira a celebrare il prodotto tipico della sua terra e l’ammirevole lavoro dei suoi produttori in tutto il mondo, associandone l’importanza a quello che è il bagaglio storico culturale dei suoi cittadini.

Così come i frutti della sua terra hanno accompagnato Adelfia nella sua crescita, anche l’arte ha contribuito al suo arricchimento cercando fin dalla sua storia più antica un costante binomio tra uva e musica di qualità.

Grazie ai Commercianti, ai Produttori, agli Sponsor del settore, alla Regione Puglia, all’ Amministrazione Comunale e ai simpatizzanti per la loro partecipazione attiva.

PROGRAMMA:

Venerdì 5 ottobre
ore 8,00 sino alle 13,30 consegna, nella sede della pro loco, dei grappoli del 19° concorso “Grappolo d’oro”
ore 16,00 selezione, nella sede della pro loco, dei grappoli da parte di esperti della filiera uva da tavola
ore 17,00 valutazione pubblica dei grappoli selezionati
ore 18,00 Chiacchr e Frutt – il km zero in stazione, edizione speciale 89ª Festa dell’Uva, presso la vecchia stazione di Adelfia
ore 18,30 convegno tecnico/cittadino: “Tavola rotonda con esperti del settore sulla qualità dell’uva da tavola e sui rimedi a malattie e avversità – corso Umberto I
ore 20,00 proclamazione dei vincitori del 19° concorso Grappolo d’oro – corso Umberto I
ore 20,15 consegna del premio “Amata terra mia” – corso Umberto I
 
Sabato 6 ottobre
ore 17,00 apertura stand artigianato e gastronomia
ore 18,00 premio “Il melograno d’argento” presso auditorium A.Cafaro a cura dell’Associazione Il Melograno
ore 21,00 concerto dell’orchestra Musica in gioco
 
Domenica 7 ottobre
ore 9,30 IIª edizione della sfilata di carri e carrozze d’epoca “Tir Tir” in onore di Giuseppe Caringella
ore 17,00 apertura stand artigianato e gastronomia
ore 20,00 saluti delle Autorità e premiazione del 19° concorso Grappolo d’oro
ore 21,00 concerto di James Senese e Napoli Centrale


JAMES SENESE “Napoli Centrale” in concerto alle Grotte di Castellana

In il

james-senese-napoli-centrale

James Senese – Artista senza tempo, è una leggenda vivente, colui il quale ha dato uno dei primi ingaggi all’indimenticabile Pino Daniele, con cui collaborerà ed avrà amicizia vera sino al suo ultimo giorno. James Senese sarà in concerto alle Grotte di Castellana domenica 12 agosto alle ore 21:30. L’evento chiude il cartellone della manifestazione Grotte d’Estate 2018. Evento gratuito.

È molto difficile parlare di se stessi, nonostante la mia musica da molti anni dica chi sono, meglio di tante parole. Ciononostante voglio farlo con questo breve scritto.
Sono arrivato all’età di 73 anni felice di questo traguardo. Il tempo è una cosa che assume significato col passare degli anni; da giovane ci fai poco caso, non te ne curi. Ma poi quando comincia a correre cerchi di fissarlo, di rallentarlo. Io lo faccio armato di sax e sentimento.
Sono nato nel 1945, anno della fine della guerra, da padre americano e madre napoletana. Sin da piccolo ho sempre cercato di contrastare quello che ritenevo ingiusto, primo fra tutti il pregiudizio… Poi un giorno ho scoperto lo strumento che ha cambiato per sempre la mia vita, il sassofono.
Lì ho condensato tutte le mie angosce, le mie paure, soffiandole via, letteralmente”.

voce, sax James Senese
basso Luigi De Rienzo
tastiere Ernesto Vitolo
batteria Agostino Marangolo


GROTTE D’ESTATE: natura, escursioni, enogastronomia, spettacoli e sport alle Grotte di Castellana

In il

grotte destate castellana 2018

Dal 5 al 12 agosto prossimi, alle grotte di Castellana, arriva Grotte d’Estate 2018.

Ron con Lucio! Il Tour, Municipale Balcanica, Serena Brancale, Risollevante Cabaret Tour, Terraross, Mario Rosini 4th, Renzo Rubino e James Senese Napoli Centrale i protagonisti degli otto eventi gratuiti, tra concerti e spettacoli, sul palco principale di piazzale Anelli.

Hell in the Cave e Speleonight all’interno delle grotte e “La notte delle stelle cadenti” all’Osservatorio Astronomico Sirio.

Lo sport con il Trofeo Grotte organizzato da Atletica Castellana e i tornei dimostrativi di calcio per ragazzi con Calciomania Castellana.

L’enogastronomia con Grotte di gusto e Buono Factory, la musica con i dj set a tarda sera, spettacoli ed eventi in collaborazione con Aps Giovani Castellanesi, Automotoclub Storico delle Grotte, La Tana dei Goblin – Ludica Grotte, K1 Dog e il divertimento per i piccoli con il parco gonfiabili.

IL PROGRAMMA:

Domenica 5 agosto
ore 18 – Trofeo Grotte
ore 21 – Inaugurazione Grotte d’Estate 2018
ore 21,30 – Ron – Lucio! Il tour
a seguire – Dj set con Silvio Perta e Francesco Santorini

Lunedì 6 agosto
ore 10 – Castellana Cosplay
ore 20,30 – Grotte di Gusto – La buona Castellana – Fermenta Castellana: Lieviteria
ore 21,30 – Municipale Balcanica in concerto
a seguire – Dj set con Tj Gonnella

Martedì 7 agosto
ore 10 – Frenchmole
ore 21 – Presentazione del libro “Il tuo sentire” di Roberta Ignazzi
ore 21 – Grotte di Gusto – Fave, cicorie e fantasia – Degustazione di impanata con abbinamento
ore 21,30 – Serena Brancale in concerto
a seguire – Dj set con Antonello Gentile

Mercoledì 8 agosto
ore 20 – Vecchie signore sotto le stelle – mostra statica di auto e moto d’epoca
ore 20,30 – Grotte di Gusto – La buona Castellana – Il tesoro delle nostre terre: Oleificio Soc. Coop. Angelo Viterbo
ore 21,30 – Risollevante Cabaret Tour
a seguire – Dj set con Tj Gonnella
ore 22 – Speleonight

Giovedì 9 agosto
ore 20 – K1 Dog – Agility dog, disc dog, dog dance
ore 20,30 – Grotte di Gusto – Pronti, gusto, via! Giochiamo con i sensi!
ore 21,30 – Terraross in concerto
a seguire – Dj set con Antonello Gentile

Venerdì 10 agosto
ore 20 – K1 Dog – Agility dog, disc dog, dog dance
ore 20,30 – Grotte di Gusto – La buona Castellana – Per amore di vino: Giovanni Aiello e Pierfabio Mastronardi
ore 21,30 – Mario Rosini 4th in concerto
a seguire – Dj set con Mars
ore 22 – Hell in the Cave
ore 22,30 – La notte delle stelle cadenti all’Osservatorio Astronomico Sirio

Sabato 11 agosto
ore 20 – K1 Dog – Agility dog, disc dog, dog dance
ore 20,30 – Grotte di Gusto – Pronti, gusto, via! L’abbinamento im-perfetto
ore 21,30 – Renzo Rubino in concerto
a seguire – Dj set con Silvio Perta e Francesco Santorini
ore 22 – Hell in the Cave
ore 22,30 – La notte delle stelle cadenti all’Osservatorio Astronomico Sirio

Domenica 12 agosto
ore 20 – K1 Dog – Agility dog, disc dog, dog dance
ore 20,30 – Grotte di Gusto – Pronti, gusto, via! I sette peccati capitali nel food&beverage
ore 21,30 – James Senese Napoli Centrale in concerto
a seguire – Dj set con Mars
ore 22 – Hell in the Cave


JAMES SENESE “Napoli centrale” in concerto alla Fiera San Giorgio di Gravina in Puglia

In il

james senese fiera san giorgio gravina

JAMES SENESE Napoli Centrale in concerto!
A Gravina in Puglia martedì 24 aprile, ore 21:00 piazza Benedetto XIII, in occasione della 724° Fiera San Giorgio.

Infine ricordiamo i canonici orari di apertura e di chiusura dei cancelli della Fiera: il giorno 20 dalle ore 19.00 alle ore 21.00; i giorni dal 21 al 25 aprile dalle ore 9.00 alle ore 21.00.

Numero Verde: 800 910 374
info@fieregravina.it

Se arrivi ed entri in fiera con la bici non paghi. (Ricorda di portare con te catena e lucchetto).

Anche quest’anno è attivo il servizio gratuito di park and ride. Lo trovi in via Spinazzola nei pressi di Giannini gomme.


JAMES SENESE in Concerto al Teatro Comunale di Corato

In il

JAMES SENESE NAPOLI CENTRALE

09/03/2017 ore 21.00 Teatro Comunale Corato 

>>>Acquista Biglietti

Artista senza tempo, è una leggenda vivente, colui il quale ha dato uno dei primi ingaggi all’indimenticabile Pino Daniele, con cui collaborerà ed avrà amicizia vera sino al suo ultimo giorno. O’ SANGHE è un nuovo orizzonte su cui si volge lo sguardo del sassofonista partenopeo, mai fermo due volte nello stesso posto. All’interno del disco tutti i riferimenti artistici che hanno fatto grande la sua musica, con una rinnovata carica espressiva. Funk, blues, venature jazz, e tanto mediterraneo, tanta Napoli nelle melodie, nelle storie raccontate; vita, lavoro, lotte quotidiane per la sopravvivenza, amore, fede. In “O sanghe” c’è groove da vendere, come solo James sa.