Ensemble Concentus “La rosa enflorese” – Omaggio in musica alla cultura ebraica

In il

Ensemble Concentus La rosa enflorese locorotondo concerto

Un omaggio in musica alla cultura ebraica

Concerto di musica antica con ingresso gratuito presso l’Auditorium Comunale in via Solferino a Locorotondo

Si esibiranno:
Vania Palumbo – Canto
Gianluca Milanese – Flauti
Pier Paolo Del Prete – Viella
Maurizio Ria – Viola da gamba
Angelo Gillo – Chitarra spagnola
Roberto Chiga – Percussioni


8 Marzo al Museo: Ingresso gratuito per le donne in tutti i musei e luoghi della cultura statali

In il

8 marzo al museo gratis festa della donna

Ingresso gratuito per le donne in tutti i musei e luoghi della cultura statali.
La campagna social #8marzoalmuseo celebra il mondo femminile con una galleria di immagini di donne che hanno fatto la storia.

ENG: Free entry for women in all the Italian National Museums.
The social media campaign #8marzoalmuseo celebrates the world of women with a collection of images of women who made history.

Per l’elenco Musei e Luoghi della Cultura Clicca Qui

Per gli Appuntamenti Clicca Qui

Anche quest’anno per l’8 marzo tutti i musei e luoghi della cultura statali apriranno le loro porte gratuitamente alle donne. Una giornata di festa che il Ministero dei Beni e delle Attività e del Turismo, guidato da Dario Franceschini, celebra, insieme alle aperture gratuite, con un’apposita campagna di comunicazione social e una galleria di donne eccezionali, la cui fama ha attraversato i secoli anche grazie all’arte e alla cultura.
Sante e prostitute, dee e popolane, intellettuali e artiste, attrici e martiri, scrittrici e poetesse, madri, madonne e rivoluzionarie: la campagna social del Mibact, in occasione dell’8 marzo, celebra il mondo femminile, attraverso le sue rappresentazioni più significative nell’arte, puntando i riflettori sulle vite delle donne che hanno fatto la storia. Oltre trenta locandine digitali – selezionate dagli storici dell’arte del principali Musei Italiani – animeranno infatti il profilo Instagram di @Museitaliani da oggi fino all’8 marzo, data in cui l’ingresso nei musei e nei luoghi della cultura statali sarà gratuito per tutte le donne, in tutta Italia. Dipinti, sculture, stampe, busti, reperti archeologici e ritratti che celebrano il “femminile” saranno dunque i protagonisti della campagna social: da Sofonisba Anguissola, una delle prime esponenti della pittura europea, ritrattista alla Corte di Filippo II di Spagna, a Ofelia, il personaggio shakespeariano e tragica eroina, che ha ispirato nei secoli pittori e poeti e che qui prende le forme della scultura in gesso di Arturo Martini conservata alla Pinacoteca di Brera, il busto di Madame de Stael, l’intellettuale liberale francese che ha animato i salotti letterari e fautrice del romanticismo europeo, e ancora il dipinto pompeiano di Saffo – conservato al Museo Archeologico Nazionale di Napoli – la poetessa greca che ha tradotto in versi l’erotismo femminile, Cleopatra ritratta da Giovan Francesco Guerrieri, la celeberrima regina seduttrice e amante appassionata, che secondo la versione classica di Plutarco, morì suicida con il morso di un serpente, e ancora, tra le tante altre protagoniste della galleria di immagini, Jane Burden Morris, modella, musa dei preraffaelliti e moglie dell’artista e architetto britannico William Morris, la scultura di Eleonora Duse – conservata a Palazzo Pitti – attrice amata dal pubblico e osannata dalla critica, e protagonista in vita dell’amore tormentato con il poeta Gabriele d’Annunzio, fino alle Tre Età della donna, il capolavoro dell’artista austriaco Gustav Klimt, simbolo delle tre fasi della vita femminile.
Anche per questa iniziativa l’invito rivolto ai visitatori è quello di una vera e propria caccia al tesoro digitale nei musei italiani, muniti di smartphone o macchina fotografica, alla ricerca di donne in dipinti, sculture, vasi figurati, arazzi e affreschi delle epoche e delle collezioni più disparate. Tutti possono condividere le proprie foto con l’hashtag #8marzoalmuseo e invadere i social con opere da tutta Italia, seguendo un filo rosso che unisce, nella bellezza, le straordinarie collezioni statali. Grande attesa di presenze e partecipazioni, anche per l’appuntamento con la domenica al museo che si rinnova il prossimo 5 marzo. La campagna è promossa su tutti i social network del Mibact e dei musei statali, ma ha il suo cuore nel profilo instagram @museitaliani, nato lo scorso agosto, in occasione delle Olimpiadi di Rio, per rilanciare le opere del patrimonio culturale italiano dedicate allo sport.

ENG: This year, as in the past, on International Women’s Day, all the National Museums will be open free for women. A joyous occasion, which the Ministry of Cultural Heritage and Activities and of Tourism, under its Minister Dario Franceschini, celebrates, along with the free openings, a social media campaign and a special collection of images. You will see exceptional women whose fame across the centuries is known owing to art and culture.
Also for this initiative, the visitors are invited to go on a digital treasure hunt in the Italian Museums. Using a smartphone or camera, everyone can find women in paintings, sculptures and the decorative arts from various periods and collections.
Share your images using the hashtag #8marzoalmuseo, thereby disseminating the beauty of Italian art.
Below are some images of a few of the artworks that you will find in the Italian Museums.

www.beniculturali.it


“Settimana del Futsal in Rosa”: a Bari la manifestazione che racchiude tre Coppe Italia del calcio a 5 femminile

In il

settimana futsal in rosa bari 2018

Un evento unico nel suo genere. In Puglia, dall’8 all’11 marzo, 20 squadre e più di 200 ragazze danno vita alla Settimana del futsal in rosa, la manifestazione che racchiude tre Coppe Italia di tre categorie diverse del calcio a 5: la Final Eight di Serie A, la Final Four di Serie A2 e la Final Eight di Serie C.

IL PROGRAMMA

Da giovedì si parte con i quarti di finale di Serie A. Quattro partite che vedranno protagoniste le migliori otto squadre del panorama italiano al termine del girone di andata, in una giornata dallo spettacolo garantito. Venerdì spazio alle semifinali di A e A2 (le migliori quattro al giro di boa di ciascun girone per un totale di 12 squadre, che si sono sfidate precedentemente in gare a eliminazione diretta) e ai quarti della C, competizione che vede protagoniste le squadre che hanno vinto la coppa regionale e superato il turno eliminatorio. Sabato il giorno delle finali di A (in diretta su Sportitalia) e A2. Domenica, nel giorno di chiusura, quella di C.

I PALAZZETTI

Il PalaFlorio di Bari è un impianto da 4540 posti che ospita eventi a carattere sportivo e concerti. Qui il futsal è di casa: nel 2014 la Nazionale giocò il Main Round di qualificazione a Euro 2014 (dove arrivò il secondo titolo Europeo della sua storia), poi un anno più tardi disputò quello di qualificazione al Mondiale 2016. I quarti di finale della Final Eight di Serie C, invece, si giocheranno al PalaPertini di Noicattaro.

LA COPERTURA TELEVISIVA

Tutte le gare saranno trasmesse in diretta streaming sulla pagina facebook della Divisione calcio a 5, con le quali si potrà interagire usando l’hashtag #FinalEightFemminile. Aggiornamenti anche sugli altri canali social YouTube, Twitter e Instagram.

La finale della Final Eight di Serie A andrà in onda su Sportitalia (canale 225 di Sky e 60 del digitale terrestre) sabato alle ore 18.30.

LE INIZIATIVE COLLATERALI

Sabato 10 marzo, alle ore 10, presso l’UNA Hotel Regina (strada provinciale 57 – Noicattaro), incontro con Jorge Braz, commissario tecnico, campione in carica con il Portogallo a Euro 2018, che coordina anche la nazionale femminile. L’iniziativa è rivolta ad allenatori e semplici appassionati ed è completamente gratuita. Per poter assistere sarà sufficiente inviare una mail all’indirizzo calcio5@figc.it (indicando nome, cognome ed eventuale società di appartenenza).

Nello stesso giorno e luogo, alle ore 11, si terrà una riunione tra la Divisione calcio a 5 e le società di Serie A e Serie A2 (anche quelle che non si sono qualificate alle finali di coppa), per un confronto sullo stato dell’attività femminile e per illustrare le linee guida per i prossimi anni.

FINAL EIGHT COPPA ITALIA SERIE A

QUARTI DI FINALE – GIOVEDÌ 8 MARZO

1) NUOVA SANITARIA TERNANA-FUTSAL FUTBOL CAGLIARI ore 11
2) PESCARA-ITALCAVE REAL STATTE ore 17
3) OLIMPUS ROMA-LAZIO ore 19
4) MONTESILVANO-KICK OFF ore 21
SEMIFINALI – VENERDÌ 9 MARZO
A) VINCENTE 1-VINCENTE 2 ore 18
B) VINCENTE 3-VINCENTE 4 ore 20.30
FINALE – SABATO 10 MARZO (diretta tv su Sportitalia)
VINCENTE A-VINCENTE B ore 18.30

FINAL FOUR COPPA ITALIA SERIE A2

SEMIFINALI – VENERDÌ 9 MARZO
1) BISCEGLIE-MARTINA ore 14
2) FLAMINIA-REAL BALDUINA ore 16

FINALE – SABATO 10 MARZO
VINCENTE 1-VINCENTE 2 ore 20.45

FINAL EIGHT COPPA ITALIA SERIE C

QUARTI DI FINALE (NOICATTARO) – VENERDÌ 9 MARZO
1) SPORTLAND-VILLA IMPERIALE ore 14
2) MANFREDONIA 2000-FUTSAL NUCERIA ore 16
3) PRO MEGARA-DOMUS CHIERI ore 18
4) ETA BETA-REAL PRAENESTE ore 20

SEMIFINALI – SABATO 10 MARZO
X) VINCENTE 1-VINCENTE 2 ore 14
Y) VINCENTE 3-VINCENTE 4 ore 16

FINALE – DOMENICA 11 MARZO
VINCENTE X-VINCENTE Y ore 10.30.


“L’ombra illuminata – Donne nella musica” rassegna musicale all’Auditorium Nino Rota

In il

lombra illuminata donne nella musica nino rota

L’ombra che avvolse Maria Anna Mozart, Fanny Mendelssohn Hensel o Clara Wieck Schumann. La luce che le svela insieme con compositrici e donne di musica del passato e del presente, da quattro anni, grazie alla rassegna “L’ombra illuminata. Donne nella musica” curata, nel Conservatorio “Piccinni”, da Angela Annese e Orietta Caianiello. Comincia simbolicamente domani alle 18 nella saletta dell’auditorium Nino Rota, che ospiterà tutti gli appuntamenti fino al 3 maggio, con ingresso gratuito. E subito un incontro che ha come perno e ospite Agostina Zecca Laterza; a conversare con lei saranno Tiziana Grande di Iaml Italia, e Maria Abenante di Aib Puglia.

La musicista e studiosa di origine barese riceverà dal direttore Gianpaolo Schiavo il sigillo del conservatorio “Piccinni”, «in riconoscimento dello straordinario contributo reso allo studio e alla pratica della musica e della speciale affezione nei confronti della città di Bari». Prossimi due appuntamenti, il 13 e 14 marzo, rispettivamente dedicati alla musica da camera e a quella romantica, e il 15, a chiudere il trittico, la voce di Gianna Montecalvo, nella serata intitolata “Per strumento solo”, sarà accompagnata, tra gli altri, dal pianoforte delle curatrici Annese e Caianiello. Sugli spartiti, per tutta la durata del festival, sempre musiche di compositrici, da Elfrida Andrée a Nancy Van de Vate. Il 16 marzo il conservatorio dedica alle 18, coordinato da Enrica Simonetti, un omaggio speciale alle sorelle Giannini, Giulia e Gianna, un riconoscimento dovuto alle animatrici di Casa Giannini, un luogo di condivisione di idee e progetti liberi di cui i musicisti baresi, e non solo, sentono grande mancanza. Si arriva ad aprile con l’omaggio a Sofia Gubaidulina compositrice russa che ha molto lavorato per il cinema. Il 12 aprile verrà, della sua produzione, mostrato il primo episodio del film di animazione Mowgli di Roman Davydov. Le sue musiche saranno eseguite da Lucia Baldassarre, Monica Rochira, Paolo Scafarella, Jing Yang al piano, e dal Coro di voci bianche Juvenes Cantores diretto da Emanuela Aymone. Il giorno dopo, alle 10,30, conferenza di Angelina Zhivova in collaborazione con la cattedra di Lingua e letteratura russa dell’Università di Bari.

Ultimo appuntamento, il 3 maggio, per conoscere la sorella di Nadia Boulanger attraverso il libro Lili Boulanger. Frammenti ritrovati di una vita interrotta di Fiorella Sassanelli (Cafagna editore), tributo alla prima compositrice a vincere, nel 1913, il prestigioso Prix de Rome, con borsa di studio e residenza artistica a Villa Medici.

Scomparve prematuramente a 24 anni e di lei la sorella disse che era la vera artista di casa.

Con l’autrice a conversare intorno a questa talentuosa figura ci saranno Orietta Caianiello, Domenico D’Oria e Dinko Fabris. Alle note, il soprano Cristina Fanelli, ai violini Igor Cantarelli e Paride Losacco, al violoncello Nicola Fiorino e Angela Annese e Selim Maharez al pianoforte.

INGRESSO GRATUITO FINO AD ESAURIMENTO POSTI


I VIAGGI IMMOBILI – Rassegna tra cinema e architettura ad ingresso gratuito

In il

I Viaggi Immobili Rassegna tra Cinema e Architettura apulia film commission

ExpostModerno e Apulia Film Commission
presentano:

I VIAGGI IMMOBILI
Rassegna tra cinema e architettura

c/o Cineporti di Puglia / Bari, Fiera del Levante, Lungomare Starita 1

INGRESSO GRATUITO

********

I Viaggi Immobili è un percorso che esplora le connessioni, i punti di contatto e le mutue influenze tra cinema e architettura, un itinerario di visione e approfondimento importante su alcuni #film in cui l’intreccio tra le due discipline ha creato un nuovo immaginario, in cui i #paesaggi urbani e gli edifici ripresi non si limitano a rappresentare un set naturale per le scene, ma assurgono a un ruolo di protagonisti o anche significativamente simbolico, costituendo una parte integrante del racconto e del testo visivo.
Questa rassegna mira a riscoprire la #meraviglia del cinema visto con la lente dell’architettura e viceversa: percorreremo strade ormai perdute e immaginate, abiteremo ambienti che possono essere esistiti in passato, esistono tuttora o che ricostruiscono idee di luoghi, e che attraverso lo sguardo della macchina da presa diventano occasione per stimolare una “coscienza urbana dell’occhio”.
A partire dai film selezionati, di generi ed epoche differenti, approfondiremo temi contemporanei o di eterna attualità, grazie alla presenza di ricercatori e operatori culturali, critici cinematografici, progettisti e docenti di entrambe le discipline.

********

PROGRAMMA DELLA RASSEGNA

lunedì 5 marzo
► IL TERZO UOMO, di Carol Reed, 1949
(v.o. con sottotitoli in italiano)
Ospiti:
Alessandro Benedetto, architetto
Claudia Ostuni, autrice e sceneggiatrice

lunedì 12 marzo
► MON ONCLE, di Jacques Tati, 1958
(v.o. con sottotitoli in italiano)
Ospiti:
Simonetta Dellomonaco, architetto e project manager, membro del cda di Apulia Film Commission
Leonardo Gregorio, autore e critico cinematografico

lunedì 19 marzo
► L’AMATORE, di Maria Mauti, 2016
Ospiti:
Francesco Moschini, professore ordinario di Storia dell’Architettura presso il Politecnico di Bari, segretario generale dell’Accademia Nazionale di San Luca
Saba Ercole, cofondatrice La Scatola Blu

lunedì 26 marzo
► ALL THE CITIES OF THE NORTH, di Dane Komljen, 2016
(v.o. con sottotitoli in italiano)
Ospiti:
Antonio Ottomanelli, architetto e fotografo, cofondatore Planar
Marianna Fumai, film editor e cofondatrice Rec Movie

********

Direzione artistica:
Silvia Sivo – expostModerno

Con la collaborazione di:
La Scatola Blu
Rec Movie

Col supporto scientifico di:
Fondazione Gianfranco Dioguardi
Fondo Francesco Moschini AAM Architettura Arte Moderna

Col patrocinio di:
INARCH Puglia

Con i contributi interdisciplinari durante le serate di:
Lorenzo Netti, docente di Disegno dell’Architettura presso il Politecnico di Bari;
Lorenzo Pietropaolo, docente di Storia dell’Architettura e della Città presso il Politecnico di Bari;
Angela Bianca Saponari, docente di Industria culturale e turismo, cinema fotografia e televisione presso l’Università degli Studi di Bari;
Federico Zecca, docente di Storia del cinema presso l’Università degli Studi di Bari;

********

“I Viaggi Immobili” è prodotto da Apulia Film Commission e finanziato da Regione Puglia e Unione Europea attraverso il Fondo di Sviluppo e Coesione (FSC) 2014-2020 e del P.O.R. Puglia 2014-2020 – Asse VI Obiettivo Tematico 6.7.

********

Info contatti:
expostModerno
expostmoderno@gmail.com
338.2876581 (Silvia)
349.3931072 (Salvatore)

apulia film commission
info@apuliafilmcommission.it
080.9752900

********

ExpostModerno è un processo di riattivazione culturale e architettonica che vede come protagonista uno storico cinema all’aperto nel quartiere Libertà di Bari, l’Arena Moderno. Un cinema popolare di riferimento sociale che è stato abbandonato per molto tempo e che dal 2015 sta riprendendo vita come cortile culturale urbano, un luogo per fare comunità e rendere la cultura più accessibile per chi la fa e per chi ne fruisce.
Il collettivo che lo anima è composto da organizzazioni e lavoratori impegnati nei campi della rigenerazione urbana, della ricerca culturale e artistica, dell’attivismo sociale, del cinema e dell’architettura. Insieme operano con l’obiettivo di creare un ambiente interdisciplinare di confronto e relazione tra operatori, autori e pubblico per la crescita culturale del territorio, attraverso la trasformazione – contemporaneamente fisica e immateriale – dell’Arena, e la sua gestione condivisa come bene comune urbano.


METEORS di Gürcan Keltek a “Registi fuori dagli sche(r)mi”

In il

meteors gurcan keltek

Giovedì 1 marzo, al cineporto di Bari, è la volta di METEORS di Gürcan Keltek a “Registi fuori dagli sche(r)mi”. Reduce dal Locarno Festival, “Meteors” è una sinfonia che scintilla, vibra tra terra e cielo, Storia (la guerra, l’oppressione dei curdi) e Assoluto (il firmamento costellato di meteore, la terra brulla su cui scalpita l’animale), probabilmente l’assoluto del cinema, del segno cinematografico. Cinema di poesia e di politica: uno delle visioni più sconcertanti e stupefacenti dell’anno.
Musiche, tra gli altri, dei Mogwai.
Saranno presenti insieme al regista, Giona A. Nazzaro (delegato generale della Settimana Internazionale della Critica – Mostra di Venezia) e il Direttore Luigi Abiusi.

Ingresso libero fino a esaurimento posti


“Sensoltre sei tu” mostra multisensoriale di Informatici Senza Frontiere

In il

Mercoledì 28 febbraio alle ore 10:00 a Palazzo Sagges si inaugura “Sensoltre sei tu“, mostra multisensoriale itinerante di Informatici Senza Frontiere. La manifestazione segue le attività laboratoriali sull’inclusione culturale svoltesi presso la scuola Eleonora Duse. Sarà un viaggio bellissimo alla scoperta di una città sempre più inclusiva.

INGRESSO GRATUITO

Palazzo Sagges – strada Sagges, 3 (Bari)


“Sarà un mondo migliore”, proiezione del film alla Fiera del Levante

In il

sara un mondo migliore spiro cometa martino meuli apulia film commission locandina

SARA’ UN MONDO MIGLIORE. un film girato a Grottaglie, Taranto, Alberobello, Ostuni, Lecce, Martina Franca e Matera. Una pellicola allegra e divertente, piena di colpi di scena e tante risate. Film creato dal Comitato Film e Spettacoli, con la regia dei bravissimi Tony Zecca e Mino Chetta. E’ la storia di due fratellastri e una sorella grande zitella, alle prese con tanti problemi familiari. Fernando, vestito sempre con abito elegante e occhiali a specchio, rimasto vedovo con cinque figli grandi a carico, entrambi fannulloni che non hanno nessuna voglia di lavorare. Lino è il fratellastro più piccolo, con immancabile tamburello della taranta e cappello verde, tipo cowboy americano, con la differenza che vive in Salento. I due ne combinano di tutti i colori, imbroglioni e bonaccioni. Questo lavoro cinematografico è un inno alla vita, nonostante la crisi e i tanti problemi che ci affliggono, è la dimostrazione che si può ridere e prendere la vita con allegria. Qualcuno ha già detto che è un bellissimo lavoro, esempio per tutte le famiglie del Sud che hanno problemi. Vedendolo si può prendere spunto per risolverli. La prima proiezione è prevista al Cine Teatro Monticello di Grottaglie, Giovedì 25 Gennaio ore 19:30 e 21:30, in replica il giorno dopo sempre gli stessi orari. Dopo Grottaglie il film arriverà a Taranto al Cinema Orfeo, Lunedì 29 Gennaio ore 20:00. Mentre 8 Febbraio ore 16:00 a Bari, presso Apulia Film Commission, interno Fiera del Levante. Non mancate perché la vita è bella e se vogliamo sarà un mondo migliore.


“Il paradiso delle isole Galapagos” un racconto documentato a cura di Morena Pacifico

In il

L’Angolo Avventura di Bari e’ lieta di invitarvi ad un nuovo racconto di viaggio da parte della nostra coordinatrice Morena Pacifico.

Un racconto documentato da foto e video che visita le città coloniali dell’Ecuador, attraversa la Sierra andina per ammirare la “via dei vulcani”, affronta la breve ascesa sul vulcano Chimborazo e visita la straordinaria laguna Quilotoa, dopodiche’ si parte alla scoperta dell’arcipelago delle Galapagos!
Una settimana di crociera in barca alla scoperta di habitat incontaminati e luoghi selvaggi.

Per gli amanti degli animali, della natura e dello snorkeling l’esperienza sarà indimenticabile!

Vi aspettiamo!
(ingresso e parcheggio GRATUITO lato EATALY)