“MADRE NOSTRA” il documentario di Lorenzo Scaraggi a Bitonto e Giovinazzo

In il

lorenzo scaraggi madre nostra documentario

La terra, la Madre nostra, può donare redenzione alle donne e agli uomini? È partito da questa domanda il viaggio – l’ennesimo – del giornalista-viaggiatore Lorenzo Scaraggi fra orti sociali, terre confiscate alla mafia e comunità agricole delle campagne pugliesi. Un reportage on the road diventato documentario di 52 minuti che raccoglie storie e testimonianze di riscatto sociale.

Mercoledì 15 Gennaio ore 19:00 presso il Teatro Comunale Tommaso Traetta – Bitonto
Venerdì 24 gennaio ore 18:00 presso l’Auditorium Don Tonino Bello – Giovinazzo

Siete invitati al viaggio, al racconto e alle riflessioni di “Madre Nostra”, con una proiezione e dibattito insieme all’autore Lorenzo Scaraggi.
INGRESSO GRATUITO

MADRE NOSTRA
Madre nostra è un viaggio di ritorno alle nostre radici. Dalla riscoperta di un’arte antica, quella di lavorare la terra, può nascere anche quella di se stessi. Così l’autore non si limita a puntare l’obiettivo sulle realtà che visita, ma le vive per settimane arrivando all’essenza del lavoro di redenzione sociale. Il potere della terra, qui in Puglia, è anche quello di dare una seconda possibilità. Una possibilità molto terrena, che al termine del viaggio fa capire a Scaraggi, in una sorta di “preghiera anarchica”, che “se Padre nostro è nei cieli, qui in terra c’è Madre nostra”.
Madre nostra è stato condotto, diretto e montato da Lorenzo Scaraggi. Ha una versione in LIS e una sottotitolata in inglese. L’opera è realizzata con risorse del “Patto per la Puglia FSC 2014-2020 – Turismo, cultura e valorizzazione delle risorse naturali” e cofinanziata da Fondazione CON IL SUD.

L’AUTORE
Lorenzo Scaraggi, 43 anni di Bitonto (Bari), è un giornalista, fotografo e videomaker, ma prima ancora un viaggiatore alla ricerca di storie da raccontare. Nel 2016 ha acquistato un camper del 1982 e raccolto 7.500 euro di donazioni dai 5mila follower della pagina Facebook (di allora, oggi sono oltre 20mila) per realizzare il suo progetto: girare l’Europa per raccontare storie; il camper è stato ribattezzato Vostok100k, ispirandosi alla navicella di Yuri Gagarin, il primo uomo nello spazio. In quattro mesi a bordo della sua redazione mobile, Scaraggi ha visitato 23 Stati percorrendo oltre 20mila chilometri: ne sono nati 20 documentari pubblicati su Repubblica.it. Tra i vari viaggi degli ultimi anni, 5mila chilometri in camper per scoprire gli itinerari culturali del Sud Italia, 10mila chilometri per arrivare da Bari a Capo Nord, altrettanti per arrivare in Cappadocia, 2.500 per il periplo della Sicilia, oltre a itinerari a piedi, in auto e in autostop fra Malta, Marocco e Grecia. Nel 2018 ha percorso 7mila chilometri di coste italiane in 70 giorni, sulle orme de “La lunga strada di sabbia” di Pier Paolo Pasolini, realizzando 200 video e raccontando i suoi incontri a Radio2 Summer Club, programma condotto da Mauro Casciari sulle Frequenze di Radio Rai 2. L’ultimo viaggio realizzato con il suo Vostok100k è quello nelle campagne pugliesi da cui è nato “Madre nostra”.


2ª Fiera del Disco al Palamartino di Bari

In il

la fiera del disco al palamartino di bari

Ernyaldisko presenta la 2ª FIERA DEL DISCO, CD e VINILE,
usato e da collezione, a Bari.

Un altro prestigioso appuntamento per gli appassionati di collezionismo che si terrà presso il Palamartino di Bari. Col patrocinio del Comune di Bari.

Sabato 11 e Domenica 12 Gennaio 2020, gli appassionati, i collezionisti e tutti coloro che amano la buona musica avranno l’occasione di trascorrere due giornate gratuite e ricche di eventi, per riassaporare e riscoprire la magia del vinile a 33 e 45 giri, dei CD, dei DVD, dei più diversi gadget e memorabilia musicali.

La 2ª Fiera del Disco di Bari sarà aperta al pubblico dalle ore 10:00 alle ore 20:00, l’ingresso è gratuito.

Troverete oltre 50 Espositori da tutta Italia ad attendervi – attentamente selezionati da Ernyaldisko – per una full immersion riservata agli appassionati del mondo della musica, dei vinili a 33 e 45 giri, dei CD e dei DVD. Saranno presenti Espositori per tutti i generi musicali: metal, punk, psichedelica, folk, rock, soul, disco dance, progressive, hip-hop, jazz e classica…
Non mancherà proprio nulla: stampe musicali, poster, gadget originali fino alle memorabilia autografate.
Vi regalerete un’immersione a 360° nel mondo della musica!!!
Durante i giorni della fiera sarà possibile acquistare e vendere dischi, anche quelli rari e preziosi, avvalendosi del supporto e della professionalità degli Espositori. Potrete inoltre diventare parte attiva di una Community di appassionati, con cui condividere la Vostra passione per la musica e per il vinile!

Ernyaldisko nasce nel 2005 a Genova, e diventa in breve tempo punto di riferimento imprescindibile per gli appassionati di musica, a Genova e non. Si tratta di un vero e proprio progetto culturale, portato avanti dai suoi due fondatori, Marco e Carmen, entrambi legati da una grande passione per la musica e il vinile.

Ernyaldisko negli anni cresce, si espande e, ad oggi, oltre al Records Shop in Via Galata, ai numerosi temporary shops sparsi per l’Italia, allo shopping online, dove è possibile acquistare vinili, CD, DVD e memorabilia originali, è attivo anche il Progetto delle Fiere del Disco, un progetto culturale che abbraccia tutta l’Italia, da Nord a Sud.

Non perdetevi quindi questo eccezionale evento, la 2° Fiera del Disco, dedicata agli amanti della buona musica, che avrà luogo

Sabato 11 e Domenica 12 Gennaio 2020, presso il Palamartino di Bari. Potrete acquistare, scambiare e vendere i vostri dischi, e avrete l’occasione di incontrare persone che condividono la Vostra stessa passione per la musica.

La 2ª Fiera del Disco sarà aperta dalle ore 10:00 alle ore 20:00, l’ingresso è gratuito!


Aspettando la Befana a Putignano

In il

aspettando la befana a putignano

Lunedì 6 Gennaio 2020, al Palafive, presso il Palafive di Putignano, sito in zona industriale, ci sarà il grande evento per i più piccoli, dal titolo “Aspettando la Befana 2020”.

A partire dalle ore 16.30, ci sarà uno spettacolo di magia con colombe e conigli, fuoco e illusioni ottiche, a cura del Mago “Sim Magik”. Inoltre, ci sarà l’intrattenimento con i balli di gruppo, zucchero filato e pop corn.

Tutto questo per attendere l’arrivo della Befana con Topolino che regaleranno tanta gioia e divertimento ai più piccini.

INGRESSO GRATUITO

Nell’occasione, alle ore 19.00, avverrà l’estrazione a premi della lotteria indetta dallo Sport Five che vede ben 18 premi in palio.
I biglietti di questa imperdibile lotteria sono acquistabili presso alcuni punti vendita in paese, oppure presso il Palafive.

Vi aspettiamo numerosissimi!


Gran Concerto di Capodanno ad ingresso gratuito

In il

concerto capodanno trani

GRAN CONCERTO DI CAPODANNO 2020

La Fondazione S.E.C.A. – Polo Museale di Trani rinnova l’interesse per la musica sinfonica in occasione del Capodanno tranese: lo fa in grande, anche quest’anno, con una proposta eccezionale: l’Orchestra Sinfonica “G. Tartini” di Latina, composta da 50 elementi. L’orchestra ha tenuto negli anni oltre 500 concerti sinfonici cameristici e rappresentazioni liriche, collaborando con numerosi solisti e Direttori di chiara fama mondiale. Tra i tanti direttori che l’hanno diretta ne annoveriamo solo alcuni, Luis Bacalov, Stelvio Cipriani, Vincenzo Mariotti, Tamas Pal, Fabrizio Testa e Dario Lucantoni.
In occasione del concerto del 1° gennaio l’orchestra sarà diretta dal Maestro Direttore d’Orchestra Leonardo Quadrini, noto anche come pianista accompagnatore del celebre soprano Katia Ricciarelli, nonché docente di ruolo, Titolare della cattedra di “Esercitazioni Orchestrali” presso il conservatorio statale di Benevento “Nicola Sala” ha tenuto oltre 2000 concerti in qualità di Direttore, dirigendo, gli Archi del Teatro Alla Scala di Milano, l’Orchestra da Camera del Teatro “La Fenice”, la Sofia Festival Orchestra Bulgaria. Il maestro Leonardo Quadrini ha partecipato a diverse trasmissioni televisive come: La vita in Diretta, Casa Rai Uno, Requiem Rai Sat Mozart, il Concerto di Natale di Rete Quattro, Notte d’Amore su Rai Due, Ciao Massimo condotto da Pippo Baudo, Uno Mattina con Maria Teresa Ruta ed infine Nabucco Day patrocinato dal Ministro Tremaglia per gli Italiani nel Mondo, suonando, in quella occasione, il famoso storico pianoforte “Stenway & Sons” di Giuseppe Verdi.
Il 1° gennaio 2020, alle ore 20:00, la Basilica Cattedrale di Trani ospiterà il Gran Concerto di Capodanno, ricompreso nella rassegna “Sere d’incanto 2019”, V edizione ed accoglierà la cittadinanza per allietarla e sorprenderla con il repertorio lirico-sinfonico dell’Orchestra “Tartini”.

L’ingresso è gratuito, per iniziativa della Fondazione S.E.C.A. – Polo Museale, l’Amministrazione Comunale di Trani, Universo Salute Opera Don Uva e Fondazione Megamark.


L’Arena dello Sport

In il

arena dello sport bari

Una magnifica giornata di intrattenimento, animazione e attività sportive.
Un grande evento, libero a tutti, nella casa dello sport barese: lo Stadio della Vittoria

Il 30 dicembre dalle ore 10.00 alle ore 17.00 Club Scherma Bari, Kyhoan Simmi, TekwonDo, Thai Chi Chuan, Tigri Rugby Bari realizzeranno delle dimostrazioni con l’obiettivo di avvicinare i giovanissimi alla conoscenza delle varie discipline sportive.

La restante parte dello stadio sarà affidata alle scuole di calcio, coordinate da LEVANTE AZZURRO, incluse Esperia Scuola Calcio,
Asd Free Time, ASD Invictus LAM, Milan Accademy Centro Sportivo DI CAGNO ABBRESCIA, ASD San Paolo Bari.

Gli istruttori seguiranno e coinvolgeranno giovanissimi calciatori che si sfideranno in piccoli campi.
Saranno presenti anche ospiti legati al mondo del calcio e dello sport.
Le maschere dei più importanti campioni animeranno tutta la mattinata per celebrare lo sport.

Patrocinio di:
Coni Scuola dello Sport – Puglia e Lega Nazionale Dilettanti

In collaborazione con:
•NAVY SEALS BARI
•LEVANTE AZZURRO

Patrocinio di:
Coni Scuola dello Sport – Puglia e Lega Nazionale Dilettanti

Ingresso gratuito


Arrivano a Bari le Olimpiadi della Civiltà

In il

olimpiadi della civilta

Una magnifica giornata all’insegna del divertimento, dello sport, dell’animazione, della sensibilizzazione e dell’ambiente: arrivano a Bari le Olimpiadi della civiltà!

Programma:

Ore 09.00 raduno in bici a Pane e Pomodoro in direzione Piazza Ferrarese.

Ore 09.30 raduno principale in bici Piazza Ferrarese.

Ore 10.00 Start Ciclo Passeggiata a cura dell’associazione ASD Bari Motivation Bike con arrivo presso lo Stadio delle Vittorie.
Durante la ciclo passeggiata ci saranno delle soste per un piccolo spazzatour comunitario a cura dell’associazione RetakeBari.

Dalle ore 11.00 alle ore 17.00 Olimpiadi della Civiltà presso lo stadio della Vittoria, a cura delle associazioni di promozione sociale Bari Zerobarriere, RetakeBari, LeZZanZare, Tou.Play e il supporto dell’associazione di football americano Sport a Bassa Tensione e le realtà aventi sede presso lo stadio Arena della Vittoria, con giochi per grandi e piccini, con l’obiettivo di sensibilizzare, divertendosi, al rispetto degli spazi e delle differenze.

Bari Zerobarriere e Zzanzare proporranno giochi per avvicinare i più piccoli al mondo della disabilità, Retake insegnerà a differenziare correttamente i rifiuti tramite delle attività di gruppo, Tou.Play riproporrà giochi tradizionali come quello del verruzzo.

Club Scherma Bari, Kyhoan Simmi, TekwonDo, Thai Chi Chuan, Tigri Rugby Bari realizzeranno invece delle dimostrazioni con l’obiettivo di avvicinare i giovanissimi alla conoscenza delle varie discipline sportive.

Inoltre, durante questa giornata dedicata alle famiglie, ci saranno artisti di strada, corsi di cucina per bambini, attività organizzate dal Teatro di Pulcinella, maghi, mimi, cartomanti, contorsionisti e tante sorprese.

Ingresso gratuito


XII° Presepe Vivente nel Castello Caracciolo

In il

presepe vivente 2019 cellamare

Il Borgo Antico di Cellamare si trasforma in un piccola e suggestiva Betlemme, con la natività ubicata all’interno del magnifico Castello Caracciolo. L’evento sarà accompagnato da degustazioni di frittelle, caldarroste, pignata di legumi, vino novello e altre prelibatezze locali, rallegrato con cantori e musicanti.
La rassegna è organizzata dalla comunità parrocchiale.

27 e 28 dicembre – 4 gennaio

Viviamo giorni di comunione e condivisione nella gioia del Natale.

INGRESSO GRATUITO

Infotel 3349878164


Alberobello, 49ª edizione del Presepe Vivente

In il

presepe vivente 2019 alberobello

La 49ª edizione del Presepe Vivente Alberobello si svolge nei seguenti giorni: 26, 27, 28, 29 dicembre 2019.
Le informazioni circa la prenotazione sono desumibili dal sito www.dabetlemmeagerusalemme.it. La prenotazione fornisce un orario di massima per l’ingresso al Presepe ed i biglietti prenotati dovranno essere ritirati almeno un’ora prima dell’orario prenotato.
L’associazione “Da Betlemme a Gerusalemme”, in seno alla Parrocchia Sant’Antonio di Alberobello, con il patrocinio e il contributo del Comune di Alberobello propone da 47 anni il caratteristico Presepe Vivente nel Rione Aia Piccola. Per l’occasione, la zona diventa un suggestivo paesaggio ottocentesco, illuminato da torce e lumi a petrolio. Il presepe è a percorso e a copione, si ispira ad un particolare tema/messaggio diverso ogni anno e coinvolge più di duecento figuranti, che volontariamente, si mettono a disposizione per quattro serate.

L’ingresso al presepe è gratuito ma è necessaria la prenotazione.
Le prenotazioni saranno disponibili dalla 1° settimana di DICEMBRE 2019.

Per informazioni:

www.dabetlemmeagerusalemme.it

www.facebook.com/AssociazioneDaBetlemmeAGerusalemme

www.comunealberobello.gov.it


XX° Presepe Vivente di Rutigliano “Una generazione narra all’altra le tue Opere”

In il

Sabato 21 Dicembre 2019

XX° PRESEPE VIVENTE DI RUTIGLIANO

CENTRO STORICO – INGRESSO GRATUITO

A cura dell’Anspi «Monsignor Di Donna» di Rutigliano, con l’Assessorato comunale alla Cultura e al Turismo, andrà in scena Sabato 21 Dicembre, nel Centro Storico, dalle ore 17 alle ore 21.30, il 20° Presepe Vivente di Rutigliano.
Quest’anno il Presepe Vivente di Rutigliano è intitolato «Una generazione narra all’altra le Tue opere».
La visita sarà accompagnata da musiche natalizie alternate a frasi tratte dalla «Christus Vivit» di papa Francesco, lette da otto giovani di Rutigliano.
All’uscita del Presepe verrà consegnato un cuore.
Il percorso inizierà, con ingresso gratuito da Via Scesciola (accesso da Corso Cairoli); tra le mura medievali, circa 200 figuranti daranno vita alle varie scene:
il Censimento, i pittori, le arti quotidiane, il ciabattino, il figulo Samarelli, le caldarroste, vino e bruschette, l’osteria piccola, la chiromante, la vineria, le massaie e le ricamatrici, le stalle e la lavoratrice del latte, l’intarsiatore, il fioraio, il falegname e il maniscalco, l’accampamento romano e il palazzo di Erode, le lavandaie, l’alchimista, il grande mercato (frutta, verdura, spezie, polvere colorata, pane, farina, stoffe, pescheria, macelleria), la bilancia umana, l’osteria grande, il figulo Di Donna, i pastori, la Natività; uscita da Porta Nuova (Piazza Alfredo Violante).

Durante la rappresentazione ci sarà la «Luce di Betlemme», portata dalle comunità Masci Rutigliano 2 e 3: verrà collocata nella grotta e lasciata a disposizione di chi voglia accenderla con un proprio lume per portarla a casa.

La rappresentazione sarà replicata Domenica 22 Dicembre e Domenica 5 Gennaio 2020, quest’ultima arricchita dall’arrivo del corteo dei Re Magi.

Alla realizzazione, patrocinata dalla Città Metropolitana di Bari, dalla Regione e dal Gal del Sud Est Barese, partecipano: associazione «Via Crucis Vivente», Il Prato Fiorito, Protezione Civile Rutigliano, oratorio Anspi “San Filippo Neri”, Gruppo di Volontariato Vincenziano, Rinnovamento nello Spirito, Fratres Rutigliano, Associazione Nazionale Carabinieri, Anad – Scarpette Rosa, Pro Loco Rutigliano, Ali per Giocare, A.s.p. Centro Anch’io e I Vecchi Tempi di Turi.

Info e contatti: Facebook / Presepe Vivente di Rutigliano, tel. 3494324983,
mail anspimonsdidonna@libero.it


Grandi Artisti e spettacoli gratuiti in piazza a Mola di Bari

In il

grandi artisti con tanta claus a mola di bari

GRANDI ARTISTI CON TANTA CLAUS 

dal 21 al 29 dicembre!

PROGRAMMA:

21 dicembre // ore 21 – P.zza XX Settembre 
IT’S LIKE CHRISTMAS, THE GREAT GOSPEL SHOW – concerto dei fantastici Wanted Chorus

22 dicembre // ore 19 – Palazzo Roberti 
ResExtensa dance company – meraviglioso spettacolo di danza aerea

22 dicembre // ore 20:30 – P.zza XX Settembre
 FIESTA PARTY – La grande musica con e di Antonio DA COSTA y la Banda du Sol

24 dicembre // ore 11:30 – P.zza XX Settembre 
Tribemolle AND CHRISTMAS CAROL – un’armoniosa musica risuonerà per la città

28 dicembre // ore 22:00 – P.zza XX Settembre
 FINARDEMENTE – La celebre musica di Eugenio Finardi in tour con la sua band

29 dicembre // ore 22:00 – P.zza XX Settembre
 “Vi racconto il mio Mudù” – Cabaret in Piazza
 in compagnia della simpatia di Uccio De Santis e la sua squadra composta da Umberto Sardella, Antonella Genga e Luigia Caringella

INGRESSO GRATUITO!

Ti aspettiamo a Mola di Bari!
Vivi il Natale, vivilo insieme a noi

qui il programma di TANTA CLAUS A MOLA

qui il programma di GUSTIAMOLA D’INVERNO