Cantautori Bitontosuite, al Teatro Traetta semifinale e finale del 10° Premio Nazionale Musica d’Autore

In il

cantautori bitontosuite teatro traetta

Venerdì 9 e sabato 10 Novembre vi aspettiamo presso il teatro Traetta di Bitonto per le serate di semifinale e finale della decima edizione di Cantautori Bitontosuite – Premio Nazionale Musica D’autore. Ingresso gratuito.
Vi chiediamo di prenotare la vostra partecipazione per ragioni organizzative al numero 346 5869398 o ritirare il vostro invito nella nostra sede di via Perrese 23 a Bitonto (Bari).
Vi aspettiamo!


Cine-concerto omaggio a Charles Aznavour

In il

cine concerto omaggio a aznavour

L’ Alliance Française di Bari vi invita all’inaugurazione del nuovo anno scolastico e della stagione culturale 2018/2019 con un concerto omaggio al cantante di fama internazionale Charles Aznavour.

Per l’occasione si esibiranno l’artista Mike Zonno (voce & chitarra) accompagnato dalla fisarmonica di Leo Di Gioia e di Paola Martelli (voce recitante) per un concerto dedicato a uno dei più amati e grandi chansonnier francesi.

La manifestazione inizierà con una presentazione della vita dell’artista “Un ricordo, un armeno a Parigi” della professoressa Corinne Collomb. All’attività di cantautore Charles Aznavour ha affiancato una notevole carriera di attore, l’evento si concluderà con la proiezione del film di François Truffaut “Non tirate sul pianista” nel quale Charles Aznavour recita, ritrovando la sua storia familiare di figlio di immigrati armeni.

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

Per info 080.5210017


PUGLIA A/R – Rassegna Cinematografica gratuita al Teatro Polifunzionale Anche Cinema

In il

rassegna cinematografica gratuita puglia a r

RASSEGNA CINEMATOGRAFICA GRATUITA
“PUGLIA.A/R”
D’Autore D’Estate – Apulia Film Commission – Anche Cinema

Venerdì 5 ottobre | ore 20 | VISTA MARE
Domenica 7 ottobre | ore 19 | TARANTA ON THE ROAD
Venerdì 12 ottobre | ore 20 | FALENE
Domenica 14 ottobre | ore 19 | NOMI E COGNOMI

INGRESSO LIBERO e GRATUITO
Teatro Polifunzionale Anche Cinema
Corso Italia 112 | Parcheggio convenzionato in Corso Italia 45
INFO SMS 333 90 72 419
anchecinemastaff@gmail.com
www.anchecinema.com

La Puglia, come punto di partenza e arrivo, come confine da valicare e come approdo da ritrovare. La Puglia come viaggio attraverso luoghi familiari e culture che si intrecciano. La Puglia del futuro in una visione distopica che capovolge la storia recente degli sbarchi sulle sue coste e la Puglia di chi abbandona il nord per ritornare alle proprie radici e dare il proprio contributo per rendere la terra natia un posto migliore. La Puglia accogliente e generosa e la Puglia sfregiata dalla criminalità e soffocata dalla crisi economica. Questa rassegna cinematografica è un viaggio di andata e di ritorno da e per questa terra di confine.

FILM

VISTA MARE
Regia di Andrea Castoldi
Un film con Arturo Di Tullio, Pietro Sarubbi, Lorenza Pisano, Toni Pandolfo, Alberto Agnoletto
2017, durata 85 minuti

Italia 2020. La regione Puglia è diventata una frontiera militarizzata, una linea di confine da non oltrepassare e al collasso a causa delle migliaia di italiani che in pochi mesi l’hanno invasa. Lo Stato italiano è ormai alla deriva. Le rivolte popolari e le manifestazioni si susseguono a causa di una crisi economica sempre più soffocante. Scontati tre anni di carcere per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, ora agli arresti domiciliari, Stilitano è deciso a ricominciare dalla sua vecchia vita di pizzaiolo. Le condizioni sfavorevoli in cui versa il Paese lo obbligano però a partire alla volta della Foresta Umbra. Qui incontra un gruppo di italiani, nascosto da settimane in un vecchio casolare abbandonato, che come lui è in attesa di poter salire su un gommone di fortuna per raggiungere la tanto sognata Albania, terra prospera di lavoro e di speranza.

TARANTA ON THE ROAD
Regia di Salvatore Allocca
Un film con Alessio Vassallo, Nabiha Akkari, Bianca Nappi, Helmi Dridi, Nando Irene
2017, durata 80 minuti

All’indomani della primavera Araba del 2011, Amira e Tarek, due migranti tunisini senza niente in comune, raggiungono la costa italiana. Per caso, si ritrovano entrambi a chiedere aiuto ad una band salentina, alla ricerca del successo tra sagre e matrimoni, che li scambia per una coppia in attesa di un figlio, decidendo così di aiutarli a raggiungere la Francia. Il viaggio, la paura, l’amore, l’incertezza del futuro e il desiderio di trovare la propria strada, uniranno tutti in un’esperienza unica che, forse, cambierà per sempre le loro vite.

FALENE
Regia di Andrés Arce Maldonado
Un film con Paolo Sassanelli e Totò Onnis
2009, durata 65 minuti

Di sera, due amici quarantenni si incontrano, hanno appuntamento con qualcuno che permetterà loro di uscire fuori da una vita che non li soddisfa e da cui vogliono rifuggire. Nell’attesa, i due amici chiacchierano del più e del meno, rivedono momenti del loro passato e pregustano nuovi scenari futuri, sognano ad ogni aperti per evadere dalla realtà. Con il passare delle ore, il loro desiderio di cambiare tutto si trasforma nella consapevolezza di aver inutilmente sprecato un’intera esistenza, in disillusione per non riuscire ad abbandonare la mediocre realtà che li circonda e che li accompagnerà in eterno.

NOMI E COGNOMI
Regia di Sebastiano Rizzo
Un film con Enrico Lo Verso, Maria Grazia Cucinotta, Marco Rossetti, Antonino Bruschetta, Dino Abbrescia
2015, durata 99 minuti

Domenico Riva è uno stimato giornalista che da Milano rientra con la famiglia nella sua terra d’origine: un piccolo paese del Sud Italia. Direttore della più importante testata giornalistica del luogo, attiva un progressivo risveglio della coscienza civile del paese, che negli anni ha tacitamente accettato un pericoloso status quo: loschi traffici travestiti di legalità. Tutto si gioca attorno ai fatti di una discarica abusiva oggetto di mire illecite; Riva e i suoi, faranno il loro lavoro: raccontare i fatti.


Periferie Animate 2

In il

periferie animate 2

Sabato 29 e domenica 30 settembre il Cinema d’Animazione trova casa a Santa Rita con l’happening finale di Periferie Animate 2, il progetto promosso da Sinapsi Produzioni Partecipate con il sostegno della SIAE nell’ambito del bando S’Illumina – copia privata per i giovani per la cultura.

Sarà una due giorni di riflessione sul tema della diversità, dedicata ai bambini ma che parla indistintamente agli adulti, declinata nelle sue differenti forme e difficoltà, utilizzando approcci e strumenti complementari al mondo del cinema d’animazione e grazie al supporto della rete attivata per questo percorso.

60 studenti della della scuola Manzoni-Lucarelli accoglieranno quattro registi under 35 provenienti da diverse parti d’Italia e con loro lavoreranno per una settimana alla creazione di prodotti filmici d’animazione originali che saranno proiettati il 30 settembre.
Inoltre per questa seconda edizione di Periferie Animate è stato indetto un concorso per corti d’animazione: solo 11 su oltre 500 inviati all’attenzione della segreteria del Festival, sono stati selezionati e verranno giudicati da una giuria, che proclamerà il vincitore il 30 settembre durante la proiezione finale.

Aspettiamo grandi e bambini tra il centro famiglie Circumnavigando e la chiesa di Santa Rita: tra i palazzi che guardano l’Ospedale di Venere e la Cava di Maso, Periferie Animate 2 porta la fresca bellezza del Cinema d’Animazione.

IL PROGRAMMA

29 settembre

17.00 Apertura festival al centro famiglie con attività laboratoriali e ludiche a cura di Sinapsi e di altre associazioni partner e stand espositivi
17.00 Apertura mostra fotografica a cura di Niki Genchi
17.00 – 19.00 Attività ludiche e giochi del medioevo a cura di Progetto Carbonara
17.00 – 19.00 Ludobus a cura del centro “Circumnavigando”
17.00 – 20.00 Il racconto del festival a cura di Associazione Kreattiva
18.00 – 19.30 Selezione di cortometraggi d’animazione internazionali
17.00 – 19.00 Laboratorio di cinema d’animazione “Absolute beginners” a cura di Lapis&Film
17.00 – 19.00 Spazio creativo con Lapis junior
17.00 – 19.00 Caricature Disney a cura di Giuseppe Sansone
17.30 – 18.15 Laboratorio di Circo a cura di Un Clown per Amico – Circobotero
18.30 – 19.30 Spettacolo Teatrale “Live Gravity” a cura Circobotero
20.00 – 22.00 Presentazione e Proiezione film a cura di La Scatola Blu “Big fish e Begonia”
18.00 – 23.00 Postazioni streetfood

30 settembre

17.00 – 19.00 Attività ludiche e giochi del medioevo a cura di Progetto Carbonara
17.00 – 19.00 Ludobus a cura del centro “Circumnavigando”
17.00 – 20.00 Il racconto del festival a cura di Kreattiva
18.00 – 19.30 Selezione di cortometraggi d’animazione internazionali
17.00 – 19.00 Laboratorio di cinema d’animazione “Absolute beginners” a cura di Lapis&Film
17.00 – 19.00 Spazio creativo con Lapis junior
17.00 – 19.00 Caricature Disney a cura di Pino Sansone
17.00 – 19.00 Laboratorio Street-art
18.30 Focus sugli artisti coinvolti
19.30 Proiezioni corti del concorso nazionale di cinema d’animazione sociale e premiazione
20.30 Proiezioni corti laboratori e premiazione
18.00 – 23.00 Postazioni streetfood


Ruvo Coro Festival – 1ª Rassegna Internazionale – Il programma completo degli eventi

In il

ruvo coro festival

Una programmazione che valorizza la tradizione musicale del coro mettendo in relazione realtà italiane con altre internazionali in uno scenario che esalta i beni culturali della nostra città. Una rete che da quest’anno si arricchisce con la preziosa presenza di Matera, Conversano, Trani, Altamura e Barletta.

Ruvo Coro Festival – Rassegna Internazionale, organizzata dall’Associazione Corale Polifonica “Michele Cantatore”, racchiude tre progetti in programma da fine settembre a fine dicembre 2018: Voci di Pace – Canterò per sempre l’Amore del Signore IX edizione, La Voce delle Cattedrali e Concerto di Natale.

Comunità parrocchiali, scolastiche, realtà associative culturali si incontrano favorendo il dialogo sociale in un orizzonte musicale più ampio che valorizza Ruvo dal punto di vista culturale e turistico.

PROGRAMMA

VOCI DI PACE – CANTERO’ PER SEMPRE L’AMORE DEL SIGNORE IX ED.

VENERDì 28 SETTEMBRE
ore 20, Chiesa di San Domenico
Ludwig van Beethoven – Fidelio Ouverture op.72b
Johannes BRAHMS – Doppio concerto per violino, violoncello e orchestra

violino, Francesco D’Orazio
violoncello, Nicola Fiorino

Orchestra Sinfonica della Città Metropolitana di Bari, direttore Vito Clemente.

Wolfang Amadeus Mozart – Messa dell’Incoronazione” in DO K.317 per soli, coro e orchestra

soprano, Daniela De Gennaro
mezzosoprano, Loriana Castellano
tenore, Leonardo Gramegna
baritono, Domenico Colaianni

Corale Polifonica “M.Cantatore” – Ruvo, maestro del coro Angelo Anselmi
Coro Incanto Armonico – Bari, maestro del coro Bepi Speranza
Alter Chorus – Molfetta, maestro del coro Antonio Allegretta
Coro Jubilate Conversano, maestro del coro Donato Totaro
Coro Harmonia – Bari, maestro del coro Sergio Lella

Orchestra Sinfonica della Città Metropolitana di Bari, direttore Vito Clemente

LUNEDI’ 1 OTTOBRE
ore 18:30, Pinacoteca Comunale di Arte Contemporanea
Accoglienza dei cori partecipanti al progetto Voci di Pace
Benvenuto della città presso la Pinacoteca Comunale di Arte Contemporanea (iniziativa aperta alla città in presenza
di autorità civili e religiose e dei rappresentanti della società civile e della scuola)

MARTEDI’ 2 OTTOBRE
ore 18:30, Pinacoteca Comunale di Arte Contemporanea
Parrocchia S. Michele Arcangelo
Prove aperte dei cori nelle diverse sale della Pinacoteca e in Chiesa con dimostrazioni musicali.
ore 20
Concerto – Voci di Pace
Qoto Ensemble e Padre Miled Taraby (Libano)
Coro della Polifonica Materana “P. Palestrina”, direttore Carmine Catenazzo
Madonna Kasan Ensemble del Patriarcato di Mosca

MERCOLEDI’ 3 OTTOBRE
Dal mattino, Liceo Scientifico O. Tedone – Ruvo
Enrico Fink con Ferrara Shalom Ensemble incontrano gli studenti sul tema “La pace e il dialogo delle religioni nel
Mediterraneo”
Dal mattino, Polo Liceale “T. Fiore e C. Sylos” – Terlizzi
Padre Miled Taraby incontra gli studenti sul tema “Minoranze religiose e pace nel Mediterraneo”.
I cori eseguiranno anche un breve programma musicale con spiegazioni su musica, contenuti, ritualità e tradizioni
collegate.
Dal mattino, Scuola “Gesmundo – Moro – Fiore” – Terlizzi
Enrico Fink con Ferrara Shalom Ensemble incontrano gli studenti per eseguire un breve programma musicale.
ore 20, Pinacoteca Comunale di Arte Contemporanea
Concerto – Voci di Pace
Enrico Fink con l’ ensemble Radicanto, Ferrara Shalom Ensemble e Corale Polifonica “M.Cantatore”

LA VOCE DELLE CATTEDRALI

VENERDì 5 OTTOBRE
ore 20 – Cattedrale di Matera

SABATO 6 OTTOBRE
ore 20 – Cattedrale Ruvo Di Puglia
Coro Musicanova (Roma), direttore Fabrizio Barchi

GIOVEDì 11 OTTOBRE
ore 20 – Cattedrale di Trani

VENERDì 12 OTTOBRE
ore 20 – Cattedrale di Matera

SABATO 13 OTTOBRE
ore 20 – Cattedrale Ruvo Di Puglia
Coro Polifonico di Ruda (Udine), direttore Fabiana Noro

GIOVEDÌ 18 OTTOBRE
ore 20:00 Cattedrale di Barletta

VENERDì 19 OTTOBRE
ore 20 – Cattedrale di Altamura

SABATO 20 OTTOBRE
ore 20 – Cattedrale Ruvo Di Puglia
Coro Sinodale di Mosca (Russia), direttore Alexey Puzakov

VENERDì 26 OTTOBRE
ore 20 – Cattedrale Ruvo Di Puglia
Coro da Camera di Torino, direttore Dario Tabbia

SABATO 27 OTTOBRE
ore 20 – Cattedrale di Conversano

DOMENICA 28 OTTOBRE
ore 20 – Cattedrale Ruvo Di Puglia
Concerto Lirico-Sinfonico
Corale Polifonica “M.Cantatore”, maestro del coro Angelo Anselmi
Corale “S.Lucia”, maestro del coro Vincenza Adorante
Corale Jubilate, maestro del coro Donato Totaro
Orchestra Sinfonica del Conservatorio “E. R. Duni” di Matera

CONCERTO DI NATALE

SABATO 22 DICEMBRE
ore 20:30 – Chiesa di San Domenico
Concerto di Natale – “Tre Tenori Ruvesi”
Concerto per soli, coro e orchestra
Un concerto che riunisce per la prima volta e secondo uno schema ormai consolidato tre importanti rappresentanti
del belcanto di Ruvo di Puglia:
Teo Ricciardella, Giovanni Mazzone, Nicola D. Cuocci.
Con la partecipazione della Corale Polifonica “M.Cantatore”, maestro del coro Angelo Anselmi
direttore Rino Campanale

Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito.

Direzione Artistica, Angelo Anselmi.

Ruvo Coro Festival è organizzato dall’Associazione Corale Polifonica “M.Cantatore”, con il sostegno di Comune di Ruvo di Puglia, Regione Puglia, Città Metropolitana di Bari, Ministry of Culture of the Russian Federation. Con il supporto di Pro Loco UNPLI Ruvo di Puglia, Conservatorio di Musica “E.R. Duni” – Matera, Fondazione Seca, MCX, Russian Seasons, Jubilate, Coro della Polifonica Materana “Pierluigi da Palestrina”, Liceo Scientifico O. Tedone, Polo Liceale “T.Fiore-C.Sylos” Terlizzi, Scuola Secondaria di I grado Gesmundo-Moro-Fiore, Ruvesi.it, Associazione Luce e Vita ONLUS.

Con il contributo di Casillo Commodites S A, Lamonarca Vinicola, Caseificio Maldera srl, Gruppo Campanale, Discount, SUMMO creazioni sartoriali, Agostino Riccardi Tecnologielettriche, Cagnetta, Ascensori Stasi, Cascione Ettore Panificio, GRANORO, Severstal, Uniper, Be Board, Emporio Botanico, Go Wash, Gioielleria Moonlight, All Services, Nicotel Sport Hotel Corato.

Info al 3405739748

www.coralepolifonicamichelecantatore.it


Verso Sud Festival: a Corato poesia, teatro, musica, arti visive e performative

In il

verso sud festival

Verso Sud è un festival di arte pubblica e arti performative che si svolge a Corato al centro della Puglia e delle nostre contraddizioni.
Verso Sud non è una rassegna di artisti, né un catalogo di spettacoli.
Verso Sud è una tela, una rete da pesca, un romanzo che mette insieme attori e spettatori, artisti e luoghi.
Poesia, teatro, musica, arti visive e performative: un intreccio che parte dai luoghi e ai luoghi ritorna, attraversandoli, cercando al loro interno una nuova metafisica, una rivelazione.
Da Sud possono partire nuovi sguardi, altri respiri

LA CURA
In latino cur è l’avverbio interrogativo perché.
E se la cura fosse solo farsi le domande giuste?
E se curare fosse continuare a chiedersi perché?
E se la curiosità fosse il modo migliore per curare?

(da Parole Sotto Sale – Piccolo Vocabolario Poetico di Claudia Fabris)

Cura deriva dalla radice sanscrita Ku-Kau-Kav, osservare, che non è semplice vedere, ma accorgersi, stupirsi e così cambiare l’ordine del mondo per crearne uno nuovo.
Atto di guarigione e creazione, carezza e lampo.
Da qui nasce la cura, dall’attenzione, nostra bacchetta magica, dalle domande di uno sguardo che allarga i confini, incontra lo stupore e contempla il mistero.
Il nostro sguardo sulla cura si svolgerà attraverso cinque momenti, cinque passaggi, uno per ogni giornata di Verso Sud festival. Un possibile percorso, una traccia, l’inizio di un cammino.

TUTTI GLI EVENTI SONO A INGRESSO GRATUITO

Verso Sud festival è una produzione Lavorare Stanca, con il sostegno di Regione Puglia e Comune di Corato.

—————————————————————-

PROGRAMMA

ANTEPRIMA
DOMENICA 9 SETTEMBRE

▶ Larghetto Mastrosanto – ore 16.30
Il Caffè della controra: Verso sud festival – la cura
con: Giuliano Maroccini, Luigi Piccarreta, Aldo Patruno, Massimo Mazzilli
Presentazione del progetto alla città
a seguire: pallavolo con il sindaco

▶ Largo Aregano – ore 20.00
Per il figlio
Inaugurazione installazione site specific di Luisa Terminiello

▶ Largo Aregano – ore 21.30
El Ruido de las Cosas
Concerto di Santiago Cordoba

—————————————————————-

MERCOLEDI’ 12 SETTEMBRE: IL SILENZIO
(Piazza Abbazia) dalle ore 20.30

▶ -termìa. Il respiro degli inconsistenti
Inaugurazione mostra personale di Fabrizio Riccardi

▶ Covarianze – Pier Alfeo
Hybrid set – performance sonora

▶ Lasciare andare con grazia – primo quadro
performance di danza nel silenzio di Amalia Franco

▶ Tandem
Fabrizio Bosso e Julian Oliver Mazzariello in concerto

Arte Pubblica: Never 2501 – Negative spaces / Dinamic influences (Via D’Onofrio, Vico Gisotti)

—————————————————————-

GIOVEDI’ 13 SETTEMBRE: L’OSCURITA’
(Piazza Abbazia) dalle ore 20.30

▶ Wood grains
Inaugurazione mostra personale di Giuseppe Negro

▶ The comfort zone
Makai in concerto

▶ Lasciar andare con grazia – secondo quadro
performance di danza di Amalia Franco

▶ Dall’incubo sommerso le parole
Reading nel buio di Alfonso Guida

Arte Pubblica: La Rouille – L’ombre blanche (Via Mercato, Piazza Abbazia)

—————————————————————-

VENERDI’ 14 SETTEMBRE: LA LUCE

▶ Piazza Abbazia – dalle ore 16.00
La lavanda dell’ombra
Performance di Claudia Fabris

▶ Nel frattempo
Il Caffè della controra: Sudestasi. La luce dei luoghi.
con: Donato Emar Laborante e i respiri della Masseria Jesce
a seguire: la tedesca con l’artista

▶ Piazza Abbazia – dalle ore 18.00
Hombre – rivelazione della luce
Inaugurazione mostra personale di Claudia Fabris

▶ Al calar del sole
La caverna di Platone
Installazione di Claudia Fabris

▶ Chiesa di S. Francesco – ore 20.30
Il Cantico dei cantici
Con Roberto Latini – Fortebraccio teatro

▶ Piazza Abbazia – ore 22.30
Dal vivo senza poesia
Concerto-performance dei Biondo Dio

▶ Piazza Abbazia – ore 00.00
Ostia splendente del nonsenso e della luce
Reading-performance nella luce

▶ Into c’ddar (via Mercato, ang. Vico Lobello) – ore 1.00
Concerti ed esperienze nelle grotte
Andrea Nabel live

Arte pubblica: Emanuele Poki – Il Giardino di Poki (Piazza dei Bambini)

—————————————————————-

SABATO 15 SETTEMBRE: IL CORPO

Centro Storico – ore 10.00
▶ Manutenzione dello sguardo – laboratorio a passo d’uomo
passeggiata aperta a tutti, laboratorio di poster art riservato agli studenti
con Emanuele Poki

Centro Storico – ore 10.00
▶ Poesia strada strada
passeggiata aperta a tutti, laboratorio di poesia di strada riservato agli studenti
con Daniele Geniale

Piazza dei Bambini – ore 10.00
▶ Controra – piccola scuola naturale – lezione aperta
La parola che cura
Lezione pubblica con Hans Hermans, Giusi Quarenghi, Fuad Aziz, Angela Malcangi

Al mercato – ore 11.30
▶ 180 gr. Dj set per signore e buste della spesa

Larghetto Mastrosanto – ore 16.30
▶ Il caffè della controra: Da vicino nessuno è normale. Etica estetica delle condizioni differenti
con Enrico Castellani, Stefano Masotti, Claudia Fabris
a seguire: la tedesca con l’artista (sempre se portate il pallone)

Largo Aregano – dalle ore 18.30
▶ Pietra, corpo, madre. Per un’idea di poema sulla Murgia
Reading di Guido Celli

Via Mercato, ang. Vico Lobello (into c’ddar) – ore 19.00
▶ Murgia
Di e con Michele Sinisi – TeatroxCasa

Teatro comunale – ore 20.30
▶ Purgatorio
con Enrico Castellani e ZeroFavole – Babilonia Teatri

Piazza Di Vagno – ore 22.00
▶ Ogni notte ti metto insieme osso per osso
Performance site specific con Amalia Franco e Anna Moscatelli

Piazza Di Vagno – ore 22.30
▶ Vida Eterna
Ninos du Brasil in concerto
In apertura: Maria Cristallo

Piazza Abbazia – ore 00.00
▶ Vita talassocratica
Reading di Dario Zumkeller

Piazza Abbazia – ore 00.30
▶ Il peso del vinile
180 gr. dj set

▶ Into c’ddar (via Mercato, ang. Vico Lobello) – ore 1.30
Concerti ed esperienze nelle grotte
La cameriera di poesia con Claudia Fabris

Arte pubblica: Fuad Aziz – Il mio colore (Via Casale)

—————————————————————-

DOMENICA 16 SETTEMBRE: L’AMORE

Piazza dei Bambini – ore 10.00
▶ Controra – piccola scuola naturale – laboratorio aperto
Il villaggio dei popoli
con Fuad Aziz

Chiostro del Comune – ore 11.30
▶ Pro-fuga Suoni, visioni e profumi migranti
di e con Giovannangelo De Gennaro e Nicola Nesta
a seguire: piccolo pranzo etnico comunitario

Parrocchia Sacra Famiglia – ore 15.00
▶ Bianchi contro Neri
partita di calcio senza esclusione di colpi

Larghetto Mastrosanto – ore 17.00
▶ Il caffè della controra: Odissea di un migrante
Con Mohamed Ba, Viviana Di Bartolo, Annalisa Camilli, Pietro Bartolo; modera Francesco Oggiano

Piazza dei Bambini – ore 18.30
▶ Il Riscatto. Dalla Savana al Municipio.
Monologo di Mohammed Ba

Chiesa di San Francesco – ore 19.30
▶ Cantillazioni
Performance di danza di e con Amalia Franco, Anna Moscatelli, Renata Frana

Teatro degli Intonaci – ore 20.30
▶ Verso altri cieli, verso altri amori: il paese che adottò il poeta
Reading-concerto con Paolo Maria Cristalli e Gianluca De Rubertis

Piazza di Vagno – ore 22.30
▶ SonOra
OEOAS in concerto. 60 musicisti per Verso Sud, diretti da Elio Martusciello

Chiostra d’Onofrio – ore 00.00
▶ Street art e santità – La Madonna fotografica
Inaugurazione edicola votiva contemporanea di Claudio Laudani

▶ Violazioni, il suono dei luoghi
Concerto per viola da gamba a lume di candela e profumo d’incenso, con Vito Maria Laforgia

—————————————————————-

Altri fatti

Controra – piccola scuola naturale – a cura di Angela Malcangi e Hans Hermans (per fatti loro)

Street Sud – artigiani della materia, dello spazio, della parola (Via Duomo, Piazza Sedile)

Il cortile dei poeti trascurati (Via Duomo ang. Via Murri)

Into C’ddar – musica e vino nelle grotte (via Mercato – ang. Vico Lobello)

Ti amo come si amavano i nostri avi – di Elvira Frak, con Davide Giaquinto (Via Duomo ang. Via Murri)

Il cuore della bellezza – poesia di Antonio Avenoso (Via Duomo, ang. via Murri)

Atti di cura – Kris Rizek (in giro)

Retrospettiva – installazione di ageproject / Giuseppe Magrone (Piazza Abbazia)

Spazio – sculture di Katia Addese (le vedrete)

Suggestioni – foto di Giuseppe Olivieri (Chiostro del Comune)

Folegni: geometria dell’abbandono – foto di Camillo D’Angelo (infopoint Verso Sud)

Kalura Meridionalismo – comizi di Nicozazo (Piazza Sedile)

Bagno sonoro – a cura di Francesco Navach e Cristina Dimauro (Largo Abbazia)

Ri-volti Verso Sud. Una comunità che nasce sulla carta – Cristiano Crescenzi (Vico Abbazia)

Affissioni poetiche – Anima Mundi libreria casa editrice

Le cose qui descritte accadranno insieme ad altre frutto degli estri, degli incontri, del caso


MOH!dugno Comic Con, fiera del fumetto e cosplay a Modugno

In il

mohdugno comicon

MOH!dugno Comicon è la prima fiera a tema fumettistico, cosplay e a tema ludico organizzata a Modugno da Smallville – Fumetteria, dalle associazioni Legione Ludica – Associazione Ludico Culturale, A.C. Paideia, Progetto DLC – Mithrandir

L’evento si svolgerà presso la La Cittadella delle Arti (laboratorio urbano e contenitore culturale cittadino) sita a Modugno (BA) 70026 in via Tagliamento n°53 in data 8 e 9 settembre 2018 (in caso di condizioni meteorologiche avverse l’evento sarà posticipato ai giorni 14 e 15 settembre).

Ingresso gratuito

Maggiori info sulla pagina facebook “La Cittadella delle Arti”


Sannicandro Rock Festival

In il

sannicandro rock festival

L’assessore alle politiche giovanili Novielli Francesco, grazie al Patrocinio del Comune di Sannicandro di Bari é lieto di annunciare il Sannicandro Rock Festival 2018.
Organizzato in collaborazione con Argo e Centro d’Incontro Musicale, Giovedì 6 Settembre 2018 si terrà presso il Parco Toronto, a Sannicandro di Bari, la seconda edizione del Festival.
I gruppi che si esibiranno saranno: Tears of Sirens, The Empty Room e Yamabushee.

INGRESSO GRATUITO


A Bari la mostra itinerante del Museo del Calcio di Coverciano

In il

mostra itinerante del museo del calcio di coverciano

Mercoledì 5 settembre, alle ore 12.30, nella Sala del Colonnato della Città metropolitana di Bari, sarà inaugurata la Mostra itinerante del Museo del Calcio di Coverciano, promossa dalla Figc in occasione delle celebrazioni dei 120 anni della Federazione, in collaborazione con il Comune e la Città metropolitana di Bari.

Si tratta di un percorso espositivo attraverso i momenti più esaltanti della storia della Federazione; in vetrina i trofei vinti dalla Nazionale italiana di calcio e alcuni cimeli dei giocatori più rappresentativi che hanno vestito la maglia azzurra: dalle Coppe del Mondo del 1934, 1938, 1982 fino all’ultimo trionfo del 2006, passando dalla Coppa Europa del 1968 e alcune maglie storiche come quelle di Giovanni Ferrari (1934), Giacinto Facchetti (1968) e Paolo Rossi (1982).

La mostra, giunta alla sua sesta tappa, raggiungerà 14 città italiane. Nelle prime cinque tappe (Matera, Cosenza, Benevento, Latina e Livorno) ha già accolto più di 10.000 visitatori.

L’esposizione allestita presso la Sala Colonnato del Palazzo della Città Metropolitana di Bari sarà aperta al pubblico nei seguenti orari: da mercoledì 5 a sabato 8 settembre dalle 9 alle 19 e domenica 9 settembre dalle 9 alle 13 (ingresso gratuito).


LÙMINA, spettacolo in luce a Gravina in Puglia

In il

lumina gravina in puglia

Il 31 agosto va in scena la seconda edizione di LUMINA “ci sono Strade che hanno fatto la Storia”, lo spettacolo in luce prodotto da EVO con la direzione artistica di Raffaella Lorusso che mette al centro l’arte visiva, l’uso della luce e dei colori per valorizzare luoghi e monumenti. Esperienza visiva che renderà ancora più suggestivi spazi unici al mondo, dal Bastione medievale al ponte acquedotto, fino alla chiesa della Madonna della Stella e al caratteristico habitat rupestre.
– Dalle ore 20.00 sul ponte acquedotto la “Festa Barocca”, un percorso enogastronomico di ispirazione barocca accompagnerà il pubblico alla scoperta degli spettacoli che scandiranno la serata.
– Alle ore 22:00 lo straordinario spettacolo acrobatico di danza aerea a cura di Nico Gattullo. Un viaggio nella memoria del mondo per racconta la bellezza di questi luoghi resi per l’occasione ancora più affascinanti grazie ad un inedita illuminazione .

Le terrazze panoramiche da cui poter godere gratuitamente dello spettacolo sono: Via G.Montea, belvedere p.zza Benedetto XIII, Bastione medievale. L’ingresso alle terrazze è gratuito.

È consigliabile acquistare con anticipo i biglietti per il percorso enogastronomico “Festa Barocca“ presso i ristoranti : “Caffè Bella Vista”, “Pizzeria Vecchio Crapo” e “Osteria Radici”.