PULCINELLA PIZZA FESTIVAL: a Bari i sapori, le tradizioni e le eccellenze napoletane

In il

pulcinella pizza festival 2022 bari

PULCINELLA PIZZA FESTIVAL
7, 8, 9 e 10 Ottobre 2022
Piazzale Lorusso (vicinanze palestra McFit)
BARI

Pulcinella Pizza Festival, arrivano a Bari i sapori e le eccellenze della tradizione napoletana.
Capisaldi dell’evento saranno: L’arte tradizionale dei “pizzaioli napoletani”
Riconosciuta dall’ UNESCO come parte del patrimonio culturale dell’umanità, trasmessa di generazione in generazione e continuamente ricreata, in grado di fornire alla comunità un senso di identità, di continuità e di promuovere il rispetto per la diversità culturale e la creatività umana.
L’arte musicale della “pusteggia”
Questa è l’antica arte dei suonatori di strada. La pusteggia consisteva in un gruppo, più o meno nutrito di musicisti, che si riunivano in un posto pubblico e cominciavano ad intonare le canzoni più antiche e belle della tradizione napoletana. Uno cantava e gli altri lo accompagnavano con il mandolino, la chitarra, il violino e il tamburello.
L’arte teatrale delle “guarattelle”
Le guarattelle sono gli spettacoli di burattini a guanto della tradizione napoletana. Un’arte popolare tramandata oralmente da più di 500 anni. Protagonista e anima delle storie è Pulcinella, un essere libero che, con la sua magica voce, rinnova in scena l’eterno conflitto tra bene e male, tra il bianco e il nero della sua maschera, icona indiscussa di Napoli, chiamata anche “la città di Pulcinella”.

INGRESSO GRATUITO

Gli orari:
– Venerdì dalle ore 19.00 alle ore 24.00
– Sabato dalle ore 18.00 alle ore 24.00
– Domenica dalle ore 18.00 alle ore 24.00
– Lunedì dalle ore 18.00 alle ore 24.00


DOMENICA AL MUSEO GRATIS: Ritorna l’iniziativa promossa dal Ministero dei Beni Culturali

In il

DOMENICALMUSEO
Il 2 Ottobre torna la #domenicalmuseo: musei, luoghi della cultura e parchi archeologici statali sono aperti gratuitamente per tutti i visitatori.
Per accedere a monumenti, musei, gallerie, parchi, giardini monumentali dello Stato non sarà più richiesto il possesso del green pass rafforzato, né di quello base. È raccomandato l’uso della mascherina.
Alcune sedi sono visitabili solo su prenotazione. Il Ministero della Cultura consiglia di consultare le schede di dettaglio prima di programmare la visita su www.cultura.gov.it/domenicalmuseo

Di seguito i luoghi visitabili a Bari e provincia:

Antiquarium e zona archeologica di Canne della Battaglia
Frazione Canne della Battaglia – 70051 Barletta (BT)

Castel del Monte
località Castel del Monte – 70031 Andria (BT)

Castello svevo di Bari
piazza Federico II di Svevia – 70122 Bari (BA)

Castello svevo di Trani
piazza Manfredi – 76125 Trani (BT)

Galleria nazionale della Puglia “Girolamo e Rosaria Devanna”
via Giandonato Rogadeo – 03029 Bitonto (BA)

Museo archeologico nazionale di Canosa di Puglia – Palazzo Sinesi
Via Kennedy – 70053 Canosa di Puglia (BT)

Museo archeologico nazionale e Castello di Gioia del Colle
piazza dei Martiri del 1799 – 70023 Gioia del Colle (BA)

Museo nazionale archeologico di Altamura
via Santeramo – 70022 Altamura (BA)

Parco archeologico di Monte Sannace
Strada Provinciale 61 – Gioia del Colle – Turi Km 4,5 – 70023 Gioia del Colle (BA)

Palazzo Simi – Centro operativo per l’Archeologia
Strada Lamberti – 70122 Bari (BA)


GOZZOVIGLIANDO, a Monopoli tutti i weekend di Ottobre escursioni gratuite sui gozzi, buon cibo, mercatini e tanto altro

In il

GOZZOVIGLIANDO 2022

EMOZIONI TRA PIETRE E MARE

IL PROGETTO
Emozioni tra Pietra e Mare è un progetto promosso dal GAL Terra dei Trulli e di Barsento, nato grazie al sostegno del Fondo europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca (FEAMP) uno dei cinque fondi strutturali e di investimento europei che mirano a promuovere la crescita e l’occupazione delle comunità costiere diversificando le loro economie.

In questo territorio, la cultura è sinonimo di tradizione.

Qui, bontà enogastronomiche, artigianato tipico e bellezze paesaggistiche, sia naturali che architettoniche, rappresentano il punto d’incontro fra il blu cristallino del mare e il bianco acceso delle pietre.

Acqua e terra non solo convivono, ma si mescolano per dare vita a prodotti, mestieri, esperienze ed emozioni uniche.

Emozioni capaci di lasciare il segno, come quello lasciato dalle pietre utilizzate da millenni per costruire edifici caratteristici o per delimitare questa meravigliosa terra attraverso i muretti a secco; e quello lasciato dal mare, risorsa insostituibile la cui forza si spinge ben oltre le coste per inondare della propria storia paesi, colline e campagne.

La ricchezza culturale creata da questo affascinante connubio è il centro dell’intero progetto, che intende mettere in luce le infinite opportunità di cui la Terra dei Trulli e di Barsento  dispone Attraverso un calendario di eventi  appositamente strutturato, Emozioni tra Pietre e Mare riuscirà a conquistarvi facendovi conoscere un patrimonio locale fatto di tradizione ed artigianato, monumenti storici, buon cibo e meraviglie naturali da vivere in ogni stagione dell’anno.

PROGRAMMA:

VELE GOLOSE
SABATO 1 OTTOBRE 2022 – ORE 18,00
MONOPOLI – CASTELLO CARLO V – SALA DELLE ARMI
Giornata dedicata alla promozione e valorizzazione della risorsa mare attraverso il confronto tra velisti e pescatori sulle tecniche di navigazione a vela e a motore, sulla vita di bordo e sul pescato locale con la partecipazione della Lega Navale sez. di Monopoli, l’associazione Amici della Vela Puglia e i pescatori di Monopoli.
Avvincente si prefigura lo show cooking che vedrà impegnati velisti e pescatori nel preparare una ricetta mirata alla valorizzazione del pescato locale da sottoporre al gradito giudizio della prof.ssa Margherita Manghisi, Dirigente dell’Istituto Professionale “Domenico Modugno” nonché Presidente Regionale Puglia della Rete Nazionale Istituti Alberghieri Re.Na.I.A.

GOZZOVIGLIANDO
TUTTE LE DOMENICHE DI OTTOBRE (2-9-16-23-30)
ORE 10,00/13,00 – 15,00/18,30 PORTO ANTICO
Nel Porto Antico di Monopoli ritornano le emozionali escursioni gratuite sui gozzi, le tradizionali imbarcazioni della marineria locale, accompagnate dalla simpatia dei pescatori e dei soci dell’associazione Sole Nascente.
Le escursioni si possono prenotare unicamente in loco dalle ore 09,45 di ogni domenica, sino a esaurimento disponibilità, recandosi presso il desk accoglienza sito all’ingresso della manifestazione nei pressi del mercatino di artigianato artistico.

MERCATINO
TUTTE LE DOMENICHE DI OTTOBRE (2-9-16-23-30)
MERCATINO HOBBISTI ORE 10,00/21,00 PORTO ANTICO
Curato dalla associazione ART LINOS
Tutte le domeniche di Gozzovigliando vi attende l’artigianato locale con il mercatino degli hobbisti curato dall’associazione Art Linos.
Un appuntamento immancabile!

CAMPAGNA AMICA
TUTTE LE DOMENICHE DI OTTOBRE (2-9-16-23-30)
MERCATINO CAMPAGNA AMICA ORE 10,00/21,00 PORTO ANTICO
Curato dalla COLDIRETTI
Tutte le domeniche di Gozzovigliando ritornano i sapori e i profumi della campagna con il mercatino agroalimentare di Campagna Amica curato dalla Coldiretti con la possibilità di acquistare prodotti di stagione selezionati e a km zero direttamente dagli agricoltori.

DANZA
TUTTE LE DOMENICHE DI OTTOBRE (2-9-16-23-30)
LE ALI SUL MARE ORE 18,30 PORTO ANTICO
Spettacolo di danza e luci
a cura di Antonella Centomani


Fiera degli Animali a Gravina in Puglia

In il

Fiera degli Animali a Gravina in Puglia

In occasione della Festa di San Michele Arcangelo, venerdì 30 settembre a Gravina in Puglia (Ba), presso l’area parcheggio Terra Rossa – Bosco Comunale, enorme polmone verde e stupenda location naturale, si svolgerà la fiera degli animali.

Siete tutti invitati.

Ci sarà a disposizione una navetta x portare i visitatori provenienti da tutti i paesi. Sia la navetta che l’ingresso sono gratuiti.

Servizio gratuito bus navetta fermata posta centrale: ore 9:00, 10:00, 11:00, 12:00

Vi aspettiamo!!


MOH! Modugno Comic Con 2022, fiera del fumetto e del cosplay

In il

moh modugno comic con

MOH! Modugno Comic Con
IIIª edizione
Domenica 4 Settembre 2022

Siamo pronti per annunciare la terza edizione del MOH! Modugno Comic Con, la fiera a tema fumettistico, cosplay e a tema ludico organizzata a Modugno da Smallville – Fumetteria, dalle associazioni Progetto DLC – Mithrandir, Piazza Pubblica, Gens Nova e con la collaborazione del Comune di Modugno.

L’evento si svolgerà presso C.so Umberto I, la biblioteca comunale e Piazza Sedile il giorno 4 settembre.

Ingresso GRATUITO.

Sulla pagina facebook MOH Modugno Comic Con verranno pubblicati gli aggiornamenti riguardo programma, ospiti e attività.


Ritorna a Barletta, “GNAM” il Festival Europeo del Cibo di Strada

In il

gnam festival europeo del cibo di strada

Torna a Barletta, dal 12 al 16 agosto 2022, l’evento più goloso dell’ESTATE: GNAM! Festival Europeo del Cibo di Strada, con le sue golose isole gastronomiche permetterà ai visitatori di gustare i migliori cibi di strada italiani e internazionali, cucinati, raccontati e preparati dal vivo.

Ti aspettiamo in via Lungomare Pietro Mennea a Barletta, area Luna Park, nei pressi del lido Ginevra.
per vivere un evento tutto da gustare.

INGRESSO GRATUITO

Gli orari:
– Venerdì dalle ore 18.00 alle ore 24.00
– Sabato dalle ore 18.00 alle ore 24.00
– Domenica dalle ore 18.00 alle ore 24.00
– Lunedì dalle ore 18.00 alle ore 24.00
– Martedì dalle ore 18.00 alle ore 24.00

Vi aspettiamo!

Per maggiori informazioni:
info@gnamfest.com
www.gnamfest.com


Visita Gratuita al Castello Svevo di Bari

In il

castello svevo bari

Il Castello di Bari, storicamente attribuito a Ruggero II il Normanno, sorge nel 1131 su preesistenti strutture abitative bizantine. Tra il 1233 e il 1240, Federico II di Svevia recupera all’uso l’impianto normanno danneggiato dal duro intervento di Guglielmo il Malo che, nel 1156, si era imposto con la forza alla popolazione barese, restia ad accogliere il nuovo dominatore. Il nucleo normanno-svevo è a pianta trapezoidale, con una corte centrale e quattro alte torri angolari fortemente bugnate. Superando la torre S-O, detta dei Minorenni per averne ospitato la sezione carceraria nel XIX secolo, si incontra l’ingresso originale, il portale federiciano. Con la sua doppia ghiera a sesto acuto, con conci popolati da personaggi della mitologia classica e nordica, il portale federiciano è il manifesto del potere imperiale: nel concio in chiave, un leoncino fra gli artigli di un’aquila, simbolo ricorrente nell’architettura federiciana.

Ingresso Gratuito

Domenica 7 agosto in occasione dell’iniziativa Domenica al Museo promossa dal Ministero dei Beni Culturali.


Visita Gratuita a Castel del Monte

In il

castel del monte

Il castello è costruito direttamente su un banco roccioso, in molti punti affiorante, ed è universalmente noto per la sua forma ottagonale. Su ognuno degli otto spigoli si innestano otto torri della stessa forma nelle cortine murarie in pietra calcarea locale, segnate da una cornice marcapiano; si aprono otto monòfore nel piano inferiore, sette bifore ed una sola trifora, rivolta verso Andria, in quello superiore. Il cortile, di forma ottagonale, è caratterizzato, come tutto l’edificio, dal contrasto cromatico derivante dall’utilizzo di breccia corallina, pietra calcarea e marmi; un tempo erano presenti anche antiche sculture, di cui restano solo la lastra raffigurante il Corteo dei cavalieri ed un Frammento di figura antropomorfa. In corrispondenza del piano superiore si aprono tre porte-finestre, sotto cui sono presenti alcuni elementi aggettanti ed alcuni fori, forse destinati a reggere un ballatoio ligneo utile a rendere indipendenti l’una dall’altra le sale, tutte comunicanti tra loro con un percorso anulare, ad eccezione della prima e dell’ottava, separate da una parete in cui si apre, in alto, un grande òculo, probabilmente utilizzato per comunicare.

Ingresso Gratuito

Domenica 7 agosto in occasione dell’iniziativa Domenica al Museo promossa dal Ministero dei Beni Culturali.


“Collezionauta. Capolavori attraverso il tempo” in mostra a Ruvo di Puglia

In il

Collezionauta Capolavori attraverso il tempo mostra Ruvo di Puglia

RUVO DI PUGLIA – Opere del Museo che dialogano con oggetti d’uso di grande interesse per la storia del collezionismo, in un racconto inedito nel ‘Grottone’ del Palazzo Jatta.

È in quell’ampio salone definito da arcate e circondato da vani e nicchie, dal forte sapore rustico, che giovedì 28 luglio sarà inaugurata la mostra temporanea “Collezionauta. Capolavori attraverso il tempo” (fino al 28 maggio 2023), un percorso fra archeologia, collezionismo e storia del gusto, che inserisce l’esperienza Jatta nel più ampio contesto delle raccolte d’arte ottocentesche.

Questo spazio, finora chiuso al pubblico, potenzierà e diversificherà l’offerta culturale anche dopo la riapertura del Museo, attualmente chiuso per lavori di restauro, quando il Grottone sarà destinato a iniziative ed eventi, nel solco di un modello di valorizzazione integrata delle risorse culturali.

La serata del 28 luglio offrirà una duplice occasione di intrattenimento culturale.  L’apertura della mostra si svolgerà dalle 20.30 alle 23.00 (ultimo ingresso alle 22.30) e, dalle 20.30 alle 21.30 sarà accompagnata dal concerto per Handpan a cura dell’associazione culturale Mamamà. L’evento musicale costituisce uno degli appuntamenti del festival “Trentadate”, frutto di un accordo tra la Direzione Regionale Musei e il Teatro Pubblico Pugliese – Consorzio Regionale per le Arti e la Cultura.

La mostra, a ingresso gratuito, sarà aperta dal giovedì alla domenica con i seguenti orari:
giovedì 8:30-13:30
venerdì 8.30-19.00
sabato 14.30-19.30
domenica 8.30-13.30
In accordo con l’avanzamento del cantiere di restauro nel museo adiacente, gli orari potranno essere ulteriormente ampliati a partire dall’autunno.

Si comunica, infine, che nella serata inaugurale e in tutti i weekend, sarà presente un servizio di ausilio per l’accesso alla mostra da parte dei visitatori con difficoltà motorie.


ESTATE ALTAMURANA 2022, il programma di tutti gli eventi da luglio a settembre

In il

estate altamura 2022

FESTIVAL DELL’ESTATE ALTAMURANA 2022
Rassegna estiva del Comune

Spettacoli per tutte le fasce di età. Arti varie. Concerti e spettacoli di comicità e prosa con importanti nomi del panorama nazionale. Sono questi gli “ingredienti” del cartellone comunale per l’estate 2022, voluto dall’Amministrazione comunale per un totale di 19 serate.
A tutti gli spettacoli, in programma nell’area eventi dello stadio D’Angelo, la cittadinanza e gli ospiti potranno partecipare con accesso libero.
La sindaca Rosa Melodia e l’assessore alla cultura Margherita Fiore sottolineano il grande impegno dell’Amministrazione comunale per offrire alla città e ai visitatori un programma intenso, fatto anche di grandi eventi con cui si sono incrociati importanti tour nazionali. Ma non solo. Di pari passo c’è il supporto dell’Amministrazione offerto in tutte le forme consentite da norme e regolamenti (ad es. logistica, bando contributi economici, ecc.) per sostenere e valorizzare le iniziative organizzate da associazioni e altri soggetti del territorio, perché l’Amministrazione crede molto nella sinergia con l’associazionismo e con gli operatori culturali che sono protagonisti con un grande lavoro.
Tutti gli appuntamenti sono ad accesso gratuito. Non c’è prenotazione. Per quanto riguarda gli spettacoli con i nomi più importanti, l’accesso è consentito sino al raggiungimento della capienza che volta per volta verrà indicata dalle autorità competenti sulla pubblica sicurezza.

PROGRAMMA:

estate altamura 2022