UCCIO DE SANTIS, ANTONELLA GENGA e UMBERTO SARDELLA in “Via racconto il mio Mudù” al Parco Fiere di Gravina in Puglia

In il

Domenica 24 settembre 2017 ore 21:00, presso il Parco Fiere di Gravina in Puglia, in occasione della 1^ edizione di “Murgia è Fiera”, i comici Uccio De Santis, Antonella Genga e Umberto Sardella con l’Orchestra da Favola si esibiranno in “Vi racconto il mio Mudù”.

Uccio De Santis, attore, comico, cabarettista è ormai un personaggio televisivo da anni affermatosi nel panorama nazionale. Viene conosciuto a partire dal 1998 grazie alla partecipazione alla sesta edizione del programma La sai l’ultima? Su Canale 5 con Gerry Scotti e Natalia Estrada. Viene richiamato con lo stesso cast anche per l’edizione successiva e, infine, nel 2000 per l’ottava edizione presentata dalla Estrada e da Gigi Sabani. Tornato a Bari, sua città natale, crea un gruppo e idea il programma Mudù, la serie tv in cui racconta barzellette in piccoli cortometraggi. La Sit- com va in onda sulle reti Telenorba 7 e Telenorba 8 nel 2001 (Mudù 1) e nel 2002 (Mudù 2). Segue sulle stesse emittenti Mudù 3 ed il varietà Stasera con Uccio. Nel 2003 è la volta di Su & Giù-Il Tour di Mudù varietà di barzellette per le emittenti del gruppo Telenorba, che trasmette amche la Sit- com Mudù 4. Nel 2009 vanno in onda su Telenorba le sit-com Mudù 6 e Mudù story con repliche delle migliori barzellette. Con Antonio Andrisani gira il film Natale con chi vuoi. La serie Mudù arriva alla settima edizione nel 2011, trasmessa sempre su Telenorba. Nel 2012 è protagonista del film Non me lo dire. Il titolo riprende il tema di una sigla musicale della sit – com Mudù e ricorda quello del film del 1940, con Macario e Tino Scotti. Nel 2014 ha recitato in un episodio della fiction Rex, trasmesso su Rai 2, intitolato “Alla luce del sole”, dove ha interpretato il ruolo di un chimico che lavora in un oleificio, mentre nel 2016 compare nel primo episodio della fiction Un medico in famiglia, nel ruolo di un carabiniere.


GENNARO CALABRESE in “Tutta colpa della televisione” al Parco Fiere di Gravina in Puglia

In il

Giovedì 21 settembre 2017 ore 21:00, presso il Parco Fiere di Gravina in Puglia, in occasione della 1^ edizione di “Murgia è Fiera”, Gennaro calabrese si esibirà in “Tutta colpa della televisione”.

Gennaro Calabrese nasce il 3 maggio 1977 a Reggio Calabria. Ancora giovanissimo partecipa come concorrente al programma di Rai 1 “Si, si è proprio lui”, il concorso nazionale per imitatori, condotto da Luisa Corna, in cui viene definito un cabarettista di talento. Nel dicembre del 2006, riceve a San Giorgio a Cremano, il Premio Nazionale intitolato ad Alighiero Noschese, il più grande trasformista ed imitatore di sempre. Tra il 2007 e il 2010 è ospite in diverse trasmissioni televisive e radiofoniche nazionali, come Domenica in, Buona domenica, Mattina in Famiglia, A casa di Paola, Tiki taka, il Comunicativo e Ottovolante. Le sue performance sono accompagnate da testi originali che lo indicano inoltre come un promettente autore comico. I suoi spettacoli, unici nel suo genere, registrano sempre una grande affluenza di pubblico nelle piazze e nei teatri di tutta Italia. Gennaro Calabrese diverte il pubblico, caratterizzando più di 70 personaggi tra quelli più illustri del nostro paese, con pungente ironia e contenuti di alto profilo autoriale. Sua la regia e la scrittura dei tre spettacoli teatrali portati in scena tra il 2013 e il 2015:” L’imitatore non è imitato”, “Torno a scuola”, e “Torno a scuola…un anno dopo”. Nel 2015 vince il festival di Castrocaro nella sezione “Volti nuovi”, con un numero di repertorio che ha sbalordito la giuria. Nel 2107 è nel cast dell’ottava edizione del programma “Made in Sud”.


MURGIA È FIERA: il programma degli spettacoli presso il Parco Fiere Gravina in Puglia

In il

Mef Srl, società promotrice ed organizzatrice  di “Murgia è Fiera”, rende noto il programma degli spettacoli previsti per la Prima Edizione che, si svolgerà dal 20 al 24 settembre 2017 presso il Parco Fiere in Via Spinazzola, a Gravina in Puglia. Fervono i preparativi della manifestazione fieristica in un crescendo di interesse ed entusiasmo misti a curiosità. Sono tanti i motivi che, legittimano gli organizzatori e gli espositori ad auspicare il successo della Prima Edizione di “Murgia è Fiera”. In primis c’è il rinnovato vigore dell’imprenditoria locale, pronta ad intercettare e cogliere i flebili segnali di ripresa economica del Paese. Poi, ci sono le nuove sfide dei mercati che, per ogni azienda,  rappresentano obiettivi reali e concreti a breve- medio termine. Infine, lo storico appuntamento di Matera Capitale Europea della cultura 2019 è certamente un’opportunità irripetibile per rilanciare e proiettare nel futuro tutto il territorio murgiano. Questi i fattori che, all’unisono e in modo sinergico, determineranno le condizioni per partecipare e vivere da protagonisti le cinque giornate di “Murgia è Fiera”.

Ecco, il calendario degli eventi (inizio ore 22 circa) e una breve scheda di presentazione degli artisti, che calcheranno il palco di “Murgia è Fiera”.

IL PROGRAMMA:

Il 20 settembre

SFILATA DI MODA: ” Fashion Fair Moda Trend 2017-2018”

L’Associazione Culturale “Forme” progetta, promuove e realizza forme espressive di attività legate al mondo della comunicazione, della moda, del marketing e dell’editoria. In occasione della Prima Edizione di “Murgia è Fiera”, l’Associazione “Forme” organizza una sfilata di moda davvero speciale. La serata sarà condotta da Angel Contaldo, che è anche Direttore artistico della manifestazione; la regia è di Vito Diceglie. Sfileranno: Mimmo Burdi, creatore di gioielli; “Quore abbigliamento bimbi” di Raffaele Di Lorenzo; “Emozioni” di Luciana Pepe e “Sposi e cerimonia”. Le t- shirt di dama, sono create e realizzate da Davide Perretta e Maria Roma.

Il 21 settembre

GENNARO CALABRESE:” Tutta colpa della televisione”

Gennaro Calabrese nasce il 3 maggio 1977 a Reggio Calabria. Ancora giovanissimo partecipa come concorrente al programma di Rai 1 “Si, si è proprio lui”, il concorso nazionale per imitatori, condotto da Luisa Corna, in cui viene definito un cabarettista di talento. Nel dicembre del 2006, riceve a San Giorgio a Cremano, il Premio Nazionale intitolato ad Alighiero Noschese, il più grande trasformista ed imitatore di sempre. Tra il 2007 e il 2010 è ospite in diverse trasmissioni televisive e radiofoniche nazionali, come Domenica in, Buona domenica, Mattina in Famiglia, A casa di Paola, Tiki taka, il Comunicativo e Ottovolante. Le sue performance sono accompagnate da testi originali che lo indicano inoltre come un promettente autore comico. I suoi spettacoli, unici nel suo genere, registrano sempre una grande affluenza di pubblico nelle piazze e nei teatri di tutta Italia. Gennaro Calabrese diverte il pubblico, caratterizzando più di 70 personaggi tra quelli più illustri del nostro paese, con pungente ironia e contenuti di alto profilo autoriale. Sua la regia e la scrittura dei tre spettacoli teatrali portati in scena tra il 2013 e il 2015:” L’imitatore non è imitato”, “Torno a scuola”, e “Torno a scuola…un anno dopo”. Nel 2015 vince il festival di Castrocaro nella sezione “Volti nuovi”, con un numero di repertorio che ha sbalordito la giuria. Nel 2107 è nel cast dell’ottava edizione del programma “Made in Sud”.

Il 22 settembre

 TRIO LA RICOTTA :” Vota la ricotta”

Il gruppo è formato da Peppe Centola, Tonino Centola e Mario Ierace. Il trio ai suoi esordi si caratterizza subito per uno stile assai personale nell’utilizzo del dialetto lucano, attraverso cui riescono ad interpretare ed anche a dissacrare le abitudini e le contraddizioni della nostra società. Dopo numerosi spettacoli, nel 1996 La ricotta viene selezionata per il casting dello Zelig di Milano. Nel 1997 partecipa alla seconda edizione del Festival di Cabaret a Martina Franca, arrivando secondi. La svolta professionale si concretizza nel 2000 quando il trio vince il Festival Nazionale “Cabaret Amore Mio” di Grottamare. Dopo una collaborazione con Telenorba, a gennaio 2001 La Ricotta partecipa al festival di Saint Vincent “Bravo Grazie”, dove si classifica al quinto posto. La consacrazione definitiva arriva nel 2002 con il primo premio al prestigioso festival di Saint Vincent.

Il 23 settembre

PINO CAMPAGNA:” Lo scopriremo solo ridendo”

L’artista foggiano inizia la carriera di cantante folk al principio degli anni ottanta, esibendosi in un repertorio umoristico e avvicinandosi ben presto al cabaret. Anche se nel 1985 partecipa a La Corrida classificandosi al secondo posto, il suo vero debutto televisivo è nel gennaio del 1988 nella trasmissione D.O.C. in onda su Rai Due, presentata da Gegè Telesforo. Dal 1987 al 1992 si trasferisce a Roma ed entra a far parte della compagnia stabile di Cabaret “Al Fellini” diretta da Marcello Casco. Nel 1990 approda al suo primo appuntamento televisivo nazionale con Gran Premio 1990 presentato da Pippo Baudo su Rai Uno. Nel 1992 ha partecipato alla terza edizione del Festival di Sanremo. Dopo il festival e la partecipazione ad alcuni noti programmi televisivi nazionali, nel 2005 pubblica il libro comico “Papy, ci sei? Ce la fai? Sei connesso?” in cui raccoglie alcuni dei suoi monologhi scoppiettanti sulla non comunicazione genitori- figli in un’ottica comica- umoristica. Nel 2008/2009 partecipa anche all’edizione di Zelig con una gag sui dialetti pugliesi. Nel 2010 lancia un video intitolato Welcome to Puglia prodotto da Telenorba e partecipa a due edizioni di Battiti Live, sempre sull’emittente pugliese.

Il 24 settembre

UCCIO DE SANTIS e L’ORCHESTRA DA FAVOLA:” Vi racconto il mio Mudù”

Uccio De Santis, attore, comico, cabarettista è ormai un personaggio televisivo da anni affermatosi nel panorama nazionale. Viene conosciuto a partire dal 1998 grazie alla partecipazione alla sesta edizione del programma La sai l’ultima? Su Canale 5 con Gerry Scotti e Natalia Estrada. Viene richiamato con lo stesso cast anche per l’edizione successiva e, infine, nel 2000 per l’ottava edizione presentata dalla Estrada e da Gigi Sabani. Tornato a Bari, sua città natale, crea un gruppo e idea il programma Mudù, la serie tv in cui racconta barzellette in piccoli cortometraggi. La Sit- com va in onda sulle reti Telenorba 7 e Telenorba 8 nel 2001 (Mudù 1) e nel 2002 (Mudù 2). Segue sulle stesse emittenti Mudù 3 ed il varietà Stasera con Uccio. Nel 2003 è la volta di Su & Giù- Il Tour di Mudù varietà di barzellette per le emittenti del gruppo Telenorba, che trasmette amche la Sit- com Mudù 4. Nel 2009 vanno in onda su Telenorba le sit- com Mudù 6 e Mudù story con repliche delle migliori barzellette. Con Antonio Andrisani gira il film Natale con chi vuoi. La serie Mudù arriva alla settima edizione nel 2011, trasmessa sempre su Telenorba. Nel 2012 è protagonista del film Non me lo dire. Il titolo riprende il tema di una sigla musicale della sit – com Mudù e ricorda quello del film del 1940, con Macario e Tino Scotti. Nel 2014 ha recitato in un episodio della fiction Rex, trasmesso su Rai 2, intitolato “Alla luce del sole”, dove ha interpretato il ruolo di un chimico che lavora in un oleificio, mentre nel 2016 compare nel primo episodio della fiction Un medico in famiglia, nel ruolo di un carabiniere.

 


XV° RADUNO DEI CORTEI STORICI a Gravina in Puglia (Bari)

In il

Il Raduno Internazionale dei Cortei storici Medievali che si terrà a Gravina il 15-16-17 di settembre 2017 è contestualizzato in una serie di eventi itineranti che immergono i visitatori in un viaggio a ritroso nel tempo, alla riscoperta dello spirito, del pensiero, della vita del mondo medioevale.

Nell’ambito dell’apporto storico culturale che anima il Centro Studi Nundinae, il cerimoniale medievale “Nundinae” adotta come rito di iniziazione per ogni manifestazione medievale la donazione del feudo di Gravina da parte del Re Carlo II d’Angiò al Conte Giovanni di Montfort, francese dei duchi di Borgogna.
La donazione avvenne il 15 agosto 1289 durante una pubblica e solenne cerimonia, con un momento preciso che sancì il rapporto di sudditanza da parte del Conte Giovanni di Montfort nei confronti di Re Carlo II d’Angiò.


A spasso nel Medioevo tra Gravina e Altamura

In il

Dal 15 al 17 Settembre 2017, in occasione dell’Evento “Raduno Internazionale dei Cortei Storici” che si terrà a Gravina di Puglia per la sua XV edizione, la Cooperativa IRIS propone un pacchetto di attività per scoprire la storia, le testimonianze e i personaggi del medioevo pugliese. L’iniziativa prevede laboratori didattici per famiglie, visite guidate, degustazioni, gioco-escursioni per turisti e residenti.
Il progetto rientra nel programma InPuglia365 Estate, promosso da Puglia Promozione per la valorizzazione dell’offerta turistica nei territori dell’entroterra, e finanziato nell’ambito del Programma operativo Regionale FESR-FSE 2014 – 2020 “Attrattori culturali, naturali e turismo” Asse VI – Tutela dell’ambiente e promozione delle risorse naturali e culturali – Azione 6.8 Interventi per il riposizionamento competitivo delle destinazioni turistiche.

——————————————————————————-
VENERDI 15 Settembre – ALTAMURA / ore 15:00 – 20:00
Il Medioevo ad Altamura: dalla bellezza al gusto

Nelle sale del Museo Nazionale Archeologico, laboratori per famiglie eattività esperienziali sul tema della bellezza e della cura del corpo nel mondo antico.
Seguiranno una visita guidata a piedi del centro medievale di Altamura, e una visita degustazione in un antico forno della città.
——————————————————————————
SABATO 16 Settembre – GRAVINA / ore 10.00 – 13:00
Nell’habitat rupestre di Gravina in Puglia

Presso gli spazi del Monastero di Santa Sofia, laboratori per famiglie sul fascino e il mistero della civiltà rupestre.
Seguirà la visita guidata a piedi dell’habitat rupestre di Gravina in Puglia.

SABATO 16 Settembre – GRAVINA /ore 16.00 – 20:00
Medioevo in tutti i sensi

Negli ipogei del Monastero di Santa Sofia sarà organizzato il gioco multisensoriale “Medioevo in Scatola – alla scoperta della società medievale”.
Seguirà la visita alla mostra audiovisiva sugli strumenti musicali medievali e abiti d’epoca a cura dell’Associazione “Odor Rosae Musices”.
——————————————————————————
DOMENICA 17 Settembre – GRAVINA /ore 10.00 – 12:00
A Gravina tra musici e giullari

Visita guidata a piedi lungo l’asse monumentale del centro storico di Gravina in Puglia che in occasione del XV Raduno dei Cortei Storici, organizzato dall’Associazione Nundinae, veste un’area di festa e allegria.
——————————————————————————
Per ulteriori informazioni: segreteria@cooperativairis.net – Tel.:080-891077 (dal Lunedì al Venerdì ore 10/13:00 -16:00/20:00) – Cellulare: 338 -3733868 / 328-9145739.
La partecipazione è gratuita. E’ gradita la prenotazione al fine di permettere una migliore organizzazione.


PIO e AMEDEO ospiti della Fiera Sportivity a Gravina in Puglia

In il

Sportivity è la fiera più grande del mezzogiorno, con ben 70 mila mq di divertimento, attrazioni, sport, benessere, attività da praticare e ammirare. Spazio a tutte le fantasie dei bambini e degli adulti che amano lo sport e che desiderano praticarlo.
Una Fiera che vedrà la presenza di importanti Campioni Olimpici, di Testimonial d’eccellenza e di tanti amici dello sport.
Cosa praticare? C’è solo l’imbarazzo della scelta. Villaggio CONI, Sportivity Park, Attività di atletica. Dai simulatori della formula uno, alle pareti per arrampicata, da un padiglione interamente dedicato agli sport acquatici con piscine (basta portare con se costume, asciugamano e cuffia) e possibilità di praticare subacquea, a gare in montainbike, dal tennis al beach volley. Gli sport dedicati al wellness, alle arti marziali, al tiro con l’arco, al tiro al piattello laser, alle ultime attrazioni per giovani come lo street soccer, lo street biliard, il trofeo di Fifa 17-ps4, e tanto altro ancora.

Venerdì 23 giugno è il “rugby day”. Un’intera serata dedicata a questo meraviglioso sport con un triangolare che verrà disputato all’interno del campo sportivo. Poi divertimento e musica con il “3° tempo”.

Ospiti d’onore sabato 24 giugno saranno PIO&AMEDEO, i due comici pugliesi che non hanno bisogno di nessuna presentazione vista la fama ormai raggiunta, che si divertiranno con le loro incursioni tra gli sportivi ed i visitatori.

Domenica sarà la volta delle Vecchie Glorie Bianco Rosse. Tanti i campioni che hanno già aderito alla gara. Ma sarà anche lo start della Coppa Apulia, della Wild Run e di altre gare regionali.

Sportivity è un programma di eventi così ricco ed accattivante che merita solo di essere “praticato”.


SPORTIVITY – I° edizione della Fiera dello Sport a Gravina in Puglia

In il

Dal 22 al 25 giugno la città di Gravina in Puglia ospiterà SPORTIVITY, la prima Fiera interamente dedicata allo sport, al divertimento e al benessere. La kermesse – la più grande mai realizzata al Sud Italia – si svilupperà su un’area di oltre 60 mila metri quadri, caratterizzati da attrazioni e da eventi unici, con obiettivo di soddisfare la voglia di sport di tutti.

Oronzo Rifino, Franco Grisolia, Giuseppe Loverre, Nunzio Gramegna, Andrea Dipalo, Nico Marvulli, Christian Divella e Gianni Aliano. Sono loro i promotori e gli organizzatori della fiera Sportivity. A loro va il merito di aver acceso i riflettori su un territorio da sempre più desideroso di grandi eventi sportivi. Una terra che non vuole più essere spettatrice ma protagonista attiva di un bisogno oggi primario: vivere e praticare lo sport.

Sportivity nasce proprio da questa necessità. Diventare un laboratorio dinamico ed interattivo dove poter praticare, conoscere, approfondire e osservare lo sport in ogni sua sfaccettatura. Uno sport ed uno sportivo in continua evoluzione, sempre più attento alla tecnologia e alle nuove tendenze.

Queste le aree Sportivity presenti in Fiera:

Padiglione Mondo Acqua – Un intero padiglione dedicato alla pratica acquatica con la possibilità di poter provare e praticare (basta essere muniti di idoneo kit: asciugamano, costume, cuffia e ciabatta anti scivolo). Un’area arricchita dalla presenza dei simulatori di Formula 1, dal Tennis Tavolo e da altre attività legate al tempo libero;

Padiglione Fitness – Benessere fisico e forma fisica grazie a tante attività legate al mondo del Fitnees:  round boxe Step Choreography, Circus Fit, Kettlebells, Kangoojumps, Piloxing , Spinning Suspension a corpo libero, Zumba e tantissime altre novità ed ultime tendenze;

Padiglione delle Arti Orientali e Marziali – Esibizioni e gare di MMA, Kickboxing, Muaythai, K-1, Boxe F/S, Kobudo, Kung Fu, Sanda, Karate, Difesa Personale;

Padiglione Alimentazione e Benessere – Massima attenzione non solo alla pratica sportiva ma ad un corretto stile di vita. Medici, approfondimenti, consigli utili e pratici per rendere più serena, gioiosa ed equilibrata la nostra vita e la nostra voglia di sport;

Padiglione Dynamic – Saranno presenti le Attività del Sollevamento Pesi, Attività di Scherma, Pattinaggio, esibizioni del corpo libero e discipline di danza sportiva.

L’Area Esterna ai padiglioni sarà invece un vero e proprio parco divertimento a cielo aperto, per grandi e bambini: Villaggio CONI, Villaggio FIGC, Sportivity Park, attività di Atletica, Arrampicata, Street Billiard e Street Soccer, Tiro Piattello Laser, Tiro con l’Arco, Tiro con Arco Medevale, Area Equitazione, Area Mountainbike, Area Wild Run, Area Volo con un elicottero ed esperti piloti per lezioni teorico-pratiche.

Le aree attrazione si arricchiscono e si completano con l’annesso di un Circolo Tennis, con tecnici ed istruttori per attività di pratica e di perfezionamento, di una Palestra, che ospiterà Basket Maschile e Femminile, Pallavolo Maschile e Femminile, Badminton,  Sitting Volley e tante altre gare e manifestazioni e di uno Stadio, che ospiterà tante attività di calcio, rugby, oltre a corse per bambini, gare e triangolari.

Tantissime anche le manifestazioni e i tornei in programma, con annessi titoli messi in palio: “1° Trofeo Sportivity di Rugby Terre Murgiane”; la  “Coppa Puglia” Sollevamento Pesi – FIPE (Federazione Italiana Pesistica); il  Raduno Europeo Maggiolini storici, il 1° Trofeo Team Evoluzione – gara XC Mountainbike;  il 1° Concorso Bici Storiche e Bici più Eclettica; la  2° Edizione Wild Run; il  “Trofeo Del Mediterraneo” a cura della WKF Italia; il 2° Trofeo Città di Gravina in Puglia “Felicia”  –  Campionato Interprovinciale Mountainbike.

Durante la fiera, grande risalto sarà riservato agli atleti diversamente abili e alle loro attività. Saranno tante infatti le discipline paralimpiche, così come tanti saranno gli atleti della Nazionale Paralimpica. E ancora: tornei in carrozzina, il Sitting Volley (a cura della FIPAV/CIP ed in collaborazione con la CSTL), gli allenamento di Scherma con atleti ipovedenti e in carrozzina, sostenuti dall’A.s.d. Club Scherma Bari.

Sportivity non è solo sport da praticare ma è anche tanto divertimento. Tra gli eventi più importanti da segnalare – in programma venerdì 23 giugno al termine del triangolare di Rugby  – il tanto atteso Terzo Tempo, con la coinvolgente musica dei Texicanos.

Sabato sera toccherà poi al duo comico Pio&Amedeo illuminare il cielo di Sportivity.

Domenica sera, chiusura con il botto: amichevole tra le Vecchie Glorie Bianco Rosse ed una selezione di personalità istituzionali e di atleti del nostro territorio. Tanti ed importanti i nomi degli gli ex calciatori che hanno aderito con entusiasmo al nostro invito.

Tra i testimonial d’eccezione che saranno presenti a Sportivity: Martina Criscio, la campionessa foggiana di scherma che pochi giorni fa con le sue compagne di squadra Rossella Gregorio, Loreta Gulotta e Irene Vecchi, ha conquistato l’oro per l’Italia nella gara a squadre di sciabola durante i Campionati Europei Assoluti di Tbilisi;  Domenico Montrone, che dopo il Bronzo Olimpico ha portato a casa il titolo europeo di canottaggio oltre al Titolo Italiano nell’8; il pluripremiato e medagliato atleta paralimpico Luca Mazzone;  l’ex campionessa di tennis Mara Santangelo, oggi consigliera della Federazione Italiana Tennis e rappresentante degli atleti per il Consiglio Nazionale del CONI;

“L’OCCHIO SU SPORTIVITY”, questo il titolo scelto per la spettacolare cerimonia inaugurale, che precederà di poco il canonico taglio del nastro, in programma giovedì 22 giugno alle ore 18.00. A dirigere le operazioni artistiche sarà il nostro eclettico Sandro Varvara, che si avvarrà della preziosa collaborazione dell’Accademia di Arti Sceniche “Arabesque Movie Dance”. Ospite dell’evento,  la falconeria Parco della Grancia.

Ma la Fiera Sportivity sarà impreziosita da importanti Convegni e Seminari tutti patrocinati da Enti e Istituzioni, realizzati con la preziosa collaborazione di Emanuela Grassi.

I sostenitori. La fiera Sportivity è patrocinata dalle più alte cariche istituzionali e sportive: Regione Puglia, Puglia Promozione, Coni Puglia, Cip (Comitato Regionale Paralimpico), Lega Nazionale Dilettanti-Figc Puglia, Csi (Centro Sportivo Italiano), dai Comune di Gravina in Puglia, Altamura e Irsina. Tra i patrocinanti anche il Cus Bari, l’Istituto di Medicina dello Sport di Bari, il Politecnico di Milano, la Confesercenti e tantissime altre realtà di assoluto rilievo, tra cui non poteva mancare il Comune Pesaro, città eletta Capitale dello Sport 2017, rappresentata in fiera dal suo primo cittadino.

CLICCA QUI per  il programma e il calendario completo delle attività.

Parco Fiere San Giorgio – Gravina in Puglia (Bari)

Ingresso € 5 visitatori – € 18 full
Info. 080 237 3371


6ª edizione TRAIL DELLE 5 QUERCE – 4 Giugno 2017 – Gravina in Puglia

In il

TRAIL DELLE 5 QUERCE
Una gara podistica, all’insegna della natura e dell’avventura, sui sentieri variopinti dell’Alta Murgia, del bosco “Difesa Grande”, delle cavità carsiche della gravina di Gravina in Puglia, nei luoghi di una civiltà rupestre e del parco archeologico.
km: 28

Categoria: Trail running

Tempo limite: 4h

Questo è la sesta edizione del “Trail delle 5 querce”, il trail tra i più partecipati d’Italia, con i suoi circa 800 partecipanti che quest’anno propone una edizione speciale.
Dopo il successo delle precedenti edizioni la asd “Gravina festina Lente”, società organizzatrice dell’evento, ha inserito la gara in un ricco programma di attività ed eventi per vivere un weekend di sport, cultura e natura per tutta la famiglia!

La quota d’iscrizione per il TRAIL delle 5 QUERCE (28km) e’ di

€ 15 euro solo per le donne entro l’8 marzo
€ 17,00 entro le ore 24.00 del 30 aprile 2017
€ 22,00 entro le ore 24.00 dell’8 giugno 2017

La quota d’iscrizione per il Gravina Rock Urban Trail (10km) e’ di

€ 5,00 entro le ore 24.00 del 30 aprile 2017
€ 8,00 entro le ore 24.00 dell’8 giugno 2017

Solo in casi eccezionali ed a insindacabile valutazione degli addetti alle registrazioni, sara’ possibile iscriversi il mattino della gara dalle ore 7:00 alle ore 8.00.

1. Le modalita’ di pagamento sono le seguenti:

a. bonifico bancario, intestato a:
a.s.d. “Gravina festina lente!”
c/o Banca Popolare di Puglia e Basilicata – Sede in Piazza Cavour 20 – Gravina in Puglia

IBAN IT 70 D 05385 41500 000006973650

b. contante, da consegnare agli addetti alle registrazioni entro i termini stabiliti.
c. Mediante circuito Paypal
Per i pagamenti tramite bonifico bancario e’ obbligatorio specificare la causale cosi’ definita:

per iscrizione di atleta singolo:

cognome, nome, categoria, cod. societa’
per iscrizione di societa’

nome societa’, codice societa’, numero iscrizioni.

Iscriviti qui

Ulteriori aggiornamenti su: www.traildelle5querce.it


1ª edizione GRAVINA ROCK URBAN TRAIL – 4 Giugno 2017 – Gravina in Puglia

In il

GRAVINA ROCK URBAN TRAIL
La prima edizione del “Gravina Rock Urban Trail,
gara Regionale inserita nei calendari FIDAL e nel circuito nazionale Parks Trail.
La manifestazione si svolgerà domenica 4 Giugno 2017 con partenza alle ore 19:00 dall’area fiera di San Giorgio di Gravina in Puglia, in via Spinazzola 51/B.
km: 9

Categoria: Urban Trail

Tempo limite: –

La corsa si svolgerà su un percorso misto, urbano ed extraurbano con partenza e arrivo presso l’area fieristica di Gravina in un unico giro di ca. 9 km in qualsiasi condizione meteorologica.

La quota d’iscrizione per il TRAIL delle 5 QUERCE (28km) e’ di

€ 15 euro solo per le donne entro l’8 marzo
€ 17,00 entro le ore 24.00 del 30 aprile 2017
€ 22,00 entro le ore 24.00 dell’8 giugno 2017

La quota d’iscrizione per il Gravina Rock Urban Trail (10km) e’ di

€ 5,00 entro le ore 24.00 del 30 aprile 2017
€ 8,00 entro le ore 24.00 dell’8 giugno 2017

Solo in casi eccezionali ed a insindacabile valutazione degli addetti alle registrazioni, sara’ possibile iscriversi il mattino della gara dalle ore 7:00 alle ore 8.00.

1. Le modalita’ di pagamento sono le seguenti:

a. bonifico bancario, intestato a:
a.s.d. “Gravina festina lente!”
c/o Banca Popolare di Puglia e Basilicata – Sede in Piazza Cavour 20 – Gravina in Puglia

IBAN IT 70 D 05385 41500 000006973650

b. contante, da consegnare agli addetti alle registrazioni entro i termini stabiliti.
c. Mediante circuito Paypal
Per i pagamenti tramite bonifico bancario e’ obbligatorio specificare la causale cosi’ definita:

per iscrizione di atleta singolo:

cognome, nome, categoria, cod. societa’
per iscrizione di societa’

nome societa’, codice societa’, numero iscrizioni.

Iscriviti qui

Ulteriori aggiornamenti su: www.traildelle5querce.it


BIANCA ATZEI in Concerto gratuito a Gravina in Puglia – “Ora esisti solo tu” Tour

In il

BIANCA ATZEI in Concerto – “Ora esisti solo tu” Live Tour

Lunedì 29 maggio 2017 ore 21:30

Piazza Pellicciari – Gravina in Puglia

INGRESSO GRATUITO

DATE CONCERTI MAGGIO 2017: il 12 a NOVA GORICA (Park Casinò Slovenia); il 16 a LESINA (Foggia); il 20 a SARTANO FRAZIONE DI TORANO CASTELLO PIAZZA STELLITANO (Cosenza); il 28 a SANTA LUCIA DI FONTE NUOVA (Roma) – il 29 a GRAVINA IN PUGLIA (Bari)

Bianca Atzei, classe 1987, nasce a Milano con il cuore in Sardegna, regione di provenienza dei genitori. Inizia a studiare canto sin da bambina e a 17 anni frequenta un’accademia di musica, iniziando anche le sue prime esperienze come cantante.

Bianca cresce ascoltando Whitney Houston e Mariah Carey ma è aperta a qualsiasi genere musicale, e ama in particolare la musica anni ’60 di interpreti come Luigi Tenco, Patty Pravo e Sergio Endrigo. Presto arrivano molte collaborazioni per jingle pubblicitari e radiofonici, spot, sigle televisive e vari programmi televisivi.

Il 3 agosto 2012 esce  il singolo “L’amore vero”, in poco tempo diventa un grande successo radiofonico, così anche il video con più di 2 milioni di visualizzazioni su YouTube. Nello stesso autunno esce il singolo “La gelosia” in duetto con Francesco “Kekko” Silvestre dei Modà, con più di 4 milioni e mezzo di visualizzazioni su YouTube. Nel 2013 arriva la collaborazione con il cantautore Niccolò Agliardi nel brano “Fino in Fondo” e continua quella con Kekko Silvestre. Proprio il frontman dei Modà è autore per Bianca della sua hit dell’estate “La paura che ho di perderti” che ottiene un enorme successo radiofonico e oltre 5 milioni e mezzo di visualizzazioni su YouTube.

Bianca Atzei è finalista del Music Summer Festival in onda su Canale 5, protagonista dei più grandi eventi dell’estate, di un tour nella sua terra sarda, ed ad  ottobre apre le date del tour autunnale dei Modà. L’emozione più grande arriva però quando Gianni Morandi la vuole per duettare con lui nella chiusura di “Gianni Morandi – Live in Arena”, la due giorni di concerti evento tenuta dal grande artista all’Arena di Verona nell’ottobre 2013.

Bianca è anche  l’interprete di “One Day I’ll Fly Away”, lead song della colonna sonora di “Anna Karenina”, la fiction con Vittoria Puccini ispirata al romanzo di Lev Tolstoj andata in onda su RAI 1. La canzone è un brano dell’ americana Randy Crawford portato al successo, tra gli altri, dal personaggio di Satine interpretato da Nicole Kidman nel film del 2001 “Moulin Rouge!”. Bianca partecipa alla 65esima edizione del Festival di Sanremo con il brano “Il solo al mondo”. Nel 2017 torna al Festival di Sanremo in gara con “Ora esisti solo tu”.