Fiera Tradizionale degli Animali

In il

fiera tradizionale degli animali gravina in puglia

Sabato 21 aprile alla Fiera San Giorgio appuntamento da non perdere nell’area dedicata alla Fiera degli Animali.

Per la gioia dei più piccoli una intera giornata dedicata al contatto con la natura, agli spettacoli e alle esibizioni.

In mattinata sarà aperta ed attiva la Fattoria Didattica.

Mentre saranno due gli straordinari spettacoli equestri, uno al mattino ed uno al pomeriggio. Al termine degli spettacoli attività di apprendimento e di gioco.

Ricordiamo che la Fiera degli Animali si terrà nell’area parcheggio della Fiera San Giorgio dal 21 al 25 aprile.


Fiera San Giorgio 2018 – 724° edizione

In il

724 fiera san giorgio 2018

Vetrina d’eccellenza la Fiera San Giorgio, punto di riferimento per gli addetti ai lavori, ed ancora capace di attrarre con la sua completa e ampia offerta oltre 30.000 visitatori da quasi 4 Regioni.

“AGRICOLTURA, CASA E ARTIGIANATO, ENOGASTRONOMIA, ZOOTECNIA, TURISMO, ELETTRONICA”. Queste i vettori dell’edizione 2018 della “Fiera San Giorgio – Fiera Regionale di Gravina in Puglia”, che si terrà a Gravina dal 20 al 25 aprile 2018.

Anche quest’anno importante strumento sarà l’istituzione del già attivo numero verde – 800 910 374 – per facilitare e favorire i contatti tra e con le aziende.

Nei cinque giorni della campionaria regionale, l’area fiera parcheggio, come di consueto, si trasformerà per un giorno per ospitare espositori di tutta la Puglia e delle zone limitrofe per offrire ai visitatori una delle attrazioni più importanti e più amate soprattutto dai bambini: la Fiera degli Animali.

La 724° edizione, come tradizione, sarà aperta il 20 aprile e chiusa il 25 aprile dai figuranti del “Corteo storico Giovanni di Montfort”, che ogni anno raccontano la storia dando un tema al rievocazione. Quest’anno sarà la volta di “San Giorgio – tra mito e storia”.

Anche quest’anno se arrivi in Fiera in Bici l’ingresso è Gratuito!

Per il programma completo CLICCA QUI


A Gravina con il Touring Club, fra teatro e visite guidate

In il

a gravina con touring club fra teatro e visite guidate

Si alterna fra visite guidate e spettacolazioni teatrali la giornata che il Touring Club Italiano organizza a Gravina in Puglia domenica 15 aprile. A partire dalle ore 9.30 e per tutta la giornata, il programma a cura dei Consoli TCI Luciana Doronzo e Gianluigi Belsito, in collaborazione con IAT Gravina e il Teatro del Viaggio, prevede un fitto calendario. Si inizia con una visita guidata alla Basilica Cattedrale dedicata a Santa Maria Assunta, edificata dai Normanni nell’XI secolo, per poi trasferirsi nella suggestiva chiesa rupestre di San Michele ove ha luogo la teatralizzazione itinerante ispirata a Dante e Virgilio dal titolo Viaggiatori nell’Ade. Segue visita guidata alla Fondazione Pomarici Santomasi, un palazzo del XVII secolo che ospita il museo, la pinacoteca, carrozze d’epoca e la ricostruzione della chiesa rupestre di San Vito Vecchio. Dopo il pranzo in ristorante con cucina tipica locale, trasferimento a piedi presso il Ponte Acquedotto, per ammirare lo splendido paesaggio murgiano, con pareti rocciose, grotte e antiche cave, sempre con la presenza di una guida. Valore aggiunto della visita è il momento teatralizzato: tanti i viaggiatori scesi nell’Oltretomba per poi tornarci, da Ulisse a Teseo, a Orfeo. In questa tappa dei percorsi nel mito ne sono stati scelti due, Dante, che traghetta gli spettatori nell’Ade incontrando Paolo e Francesca, ed Enea che arriva negli Inferi trovando Didone, la regina fenicia che si è appena uccisa per colpa sua. Prenotazione obbligatoria al 3470095976, mail touringclub.bt@gmail.com


Giovinazzo Rock Festival 2018: al via il Grf Contest

In il

Giovinazzo Rock Festival 2018

Giovinazzo Rock Festival: al via il Grf Contest
Tredici finalisti e quattro eventi per decretare i vincitori

Erano più di 100, alla fine sono rimasti in 13. Sono i finalisti del Grf Contest che, a partire dal 14 aprile, si contenderanno i tre inviti in palio per l’edizione 2018 del Giovinazzo Rock Festival, la kermesse musicale giunta alla19esima edizione i cui dettagli saranno resi noti a breve. Dopo un’articolata selezione, a cui si sono candidati più di 100 progetti musicali provenienti da tutta Italia, la giuria del Grf ha emesso il proprio verdetto, annunciando anche il calendario delle quattro serate finali, al termine delle quali verranno decretati i vincitori.

Si parte sabato 14 aprile dal “Brillo Parlante” di Giovinazzo, sul cui palcoscenico si esibiranno Lorenzo Di Deo, Redja e Mun. Si prosegue sabato 5 maggio alle “Officine Culturali” di Gravina in Puglia. Nella città murgiana suoneranno Elektrojezus, Ivas e Mòrrìgan. Venerdì 11 maggio a “Hastarci” di Trani invece toccherà a A Violet Pine, Brauns e Misga. L’ultima tappa del contest è invece è in programma sabato 19 maggio al laboratorio urbano “Mat” di Terlizzi con Gianluca Grazioli, Bytecore, Genf e La Gabbia.

I finalisti sono in prevalenza pugliesi, ma non mancano band provenienti da altre regioni (Campania, Abruzzo, Lombardia e Emilia). Molto vari sono anche i generi musicali, che spaziano dal rock, al pop, passando per elettronica e folk. La classifica finale sarà stilata in base ai giudizi della giuria tecnica ma anche alle preferenze del pubblico presente. La parola passa quindi al palcoscenico: il Giovinazzo Rock vi aspetta.

L’elenco dei finalisti del Grf Contest
Lorenzo di Deo (Ortona – Ch) – pop
Redja (Cerignola) – rock psichedelico
Mun (Bari) – alternative rock
Elektrojezus (San. Michele Salentino) – elettro-rock
Ivas (Salerno) rock psichedelico/post-grunge
Mòrrìgan (Latiano)
A Violet Pine (Barletta-Bergamo-Milano) post rock/shoegaze/new wawe
Brauns (Andria) rock/elettro rock/funk
Misga (Andria) pop
Gianluca Grazioli (Foggia) acustico/elettronico
Bytecore (Francavilla in Sinni) elettronica
Genf (Santeramo) cantautorato pop-folk
La Gabbia (Bologna) Indie rock/alterantive rock


5° Mediofondo Bosco Difesa Grande

In il

Mediofondo Bosco Difesa Grande 2018 gravina in puglia

V° Mediofondo Bosco Difesa Grande
3° Tappa Iron Bike 2018

Info e iscrizioni cliccando qui

Tantissime sono le novità di questa 5° edizione a partire dalla location di Partenza/Arrivo che sarà dal Parco Naturalistico Capotenda in Via Madonna della Stella a Gravina in Puglia.

L’associazione Sportiva Team Amicinbici Losacco Bike è pronta per una nuova sfida!!
Nuovo progetto per partenza e percorso della 5° Medio Fondo Bosco Difesa Grande.
In questi anni la gara di Gravina si è sempre rilevata l’appuntamento più partecipato di tutto il circuito Iron Bike e le prospettive per questa edizione sembrano essere ancora più rosee.
La grande partecipazione, ed i vostri apprezzamenti ci spingono a migliorare sempre più.
Per questa edizione abbiamo voluto fortemente la partenza dal cuore della Gravina, il Parco Naturalistico di Capotenda. Vi stupiremo con il favoloso paesaggio, attraverseremo il famoso Canyon della Gravina, il suo torrente e la bellezza dei ponti. Attraverseremo i famosi scavi della collina di Botromagno e ci tufferemo nel cuore del Bosco Difesa Grande. La peculiarità è il paesaggio pre-appenninico, fitto di alberi autoctoni e totalmente privi di pietre, radicalmente diverso quindi dai territori murgiani.

Pacco gara e rinfresco finale.

Estrazione GRATUITA valida per tutti gli atleti partecipanti (presenti all’estrazione).


“GIROTONDO” di Arthur Schinitzler al Teatro Vida

In il

girotondo teatro vida gravina in puglia

Sabato 24 e domenica 25 Marzo, presso il Teatro Vida, la compagnia de La Terra Smossa di Gravina in Puglia (BA) porta in scena il “GIROTONDO” l’opera di uno dei più controversi drammaturghi austriaci, Arthur Schinitzler.

SINOSSI a cura di Gianni Ricciardelli.
Girotondo, ovvero il vuoto di un rincorrersi senza posa e senza significato.
Dieci personaggi che si muovono in un intreccio erotico, vissuto senza alcun coinvolgimento emotivo con la persona che si ha di fronte: una prostituta, un soldato, una cameriera, un signore, una moglie, un marito, una ragazza, un poeta, un’attrice ed un conte, tutti accumunati da un girotondo di anime vuote, in un teatro della reiterazione che prima coinvolge in una intensa passione e poi si trasforma in una meccanica abitudine. Un vuoto nelle relazioni personali per affermare la propria individualità! Tabù morali raccontati in dieci storie che si susseguono come in una danza macabra, un’indagine psicologica dell’autore sulla verità della strada.

INFO e PRENOTAZIONI cell. 380 2517493

BIGLIETTO: 10 euro

REGIA: Gianni Ricciardelli

DIRETTORE DI SCENA: Vito Vernile

INTERPRETI: Maria Pia Antonacci, Teresa Cicala, Leo Coviello, Angelo Grieco, Vittorio Ianora, Elisabetta Rubini, Vito Vicino

LOCANDINA: Giuseppe Falco


Benemeriti dell’Etica e Virtù Cavalleresca – II edizione

In il

cerimonia onoreficenza cavalleresca gravina in puglia

Presso la suggestiva location del
PALAZZO POPOLIZIO
in Via Marconi, 17 – Gravina in Puglia (BA)
si terrà la cerimonia di consegna del titolo onorifico di:

“ Benemerito dell’Etica e Virtù Cavalleresca ”
II edizione

I Benemeriti per la seconda edizione anno 2018:
•Ricchiuti Roberto (Polizia di Stato reparto prevenzione crimine – Bari)
•ADMO Puglia Onlus (Associazione donatori midollo osseo Puglia)
•Comm. Celio Nicola (Accademico corrispondente dell’Accademia Pugliese delle Scienze – Bari)
•Iurino Angela (Fondatrice del centro accoglienza “Gioia e Amore”- Gravina in Puglia)
•Mazzone Luca (Campione paralimpico – Terlizzi)

Presenta l’evento l’attrice: Daniela Rubini

Con la collaborazione del Corpo Interventi Umanitari
Fotografia a cura di: Carlo Centonze

www.nundinae.it
info@nundinae.it

*************************************************

Il Centro Studi Nundinae è un’associazione legata principalmente al medioevo, il periodo per antonomasia legato alla cavalleria ed alle gesta eroiche di uomini e donne che con il loro coraggio hanno cambiato in molti casi le sorti della storia;
quindi in tale ambito (rielaborato e riconfermato ai giorni nostri), trova applicazione la realizzazione dell’evento in oggetto.

Su tutto il territorio italiano abbiamo considerato ed apprezzato l’operato di persone, enti, istituzioni, che si sono distinte in ambito sociale – storico – civile – culturale,
conferendogli la nostra onorificenza, che consisterà in un particolare collare (realizzato da artigiani locali) e pergamena con indicazione del merito.

A conferma del valore filantropico e sociale dell’iniziativa, i numerosi patrocini ed attestati di merito ricevuti dall’associazione e dai suoi referenti.

Benemeriti della I° edizione anno 2017:
•Clinica Oncoematologica Pediatrica (Policlinico di Bari)
•La Culla di Spago Onlus (Sostegno ai Bambini Ospedalizzati)
•Apleti Onlus (Associazione Pugliese per la lotta alle Emopatie e Tumori nell’Infanzia)
•A.Ge.B.E.O. e amici di Vincenzo Onlus (Assistenza a famiglie e bambini affetti da leucemia infantile)
•Luca De Ceglia (Scrittore e giornalista Gazzetta del Mezzogiorno)


Festa di San Giuseppe e del Papà a Gravina in Puglia

In il

san giuseppe festa del papa gravina in puglia

XV° edizione Festa di San Giuseppe e del Papà
Festa di San Giuseppe, nonché festa del papà. Falò, spettacoli, sagre, lotteria.
Anche quest’anno l’Ass. San Giuseppe Lavoratore Onlus vuole valorizzare la festività del 19 marzo.
Tale ricorrenza vede protagonisti gli operatori del lavoro, gli artigiani, gli operai che in zona PIP contano numerose realtà.
Infatti, ai piedi del monumento dedicato a San Giuseppe in zona PIP, un gigantesco falò (come ormai tradizione) chiama intorno a se migliaia di bambini, tanti papà, nonni, famiglie che accompagnati da canti, balli, sagre e degustazioni varie, rendono la festa semplice ma ricca di amore.
La festa quest’anno si svolgerà in due giornate Domenica 18 e Lunedi 19 marzo mantenendo il folklore e le tradizioni di una volta, ma aggiungendo un pò d’innovazione.
Direzione Artistica
Michele Penisola – Domenico Picciallo Ariani
Presidente
Cav. Francesco Antonacci

Programma:

DOMENICA 18 MARZO
ore 10:00
Apertura festa con Animazione bambini e bassamusica a cura di BirBanda AssociazioneMusicale
ore 11:00
Teatrino burattini
ore 18:00
Sfilata amatoriale canina “Amici a 4 zampe” a cura di PER UN PELO
ore 19:00
Sfilata bambini a cura di Noelle Bambini e Officina Occhiali Matera presenta Rosanna Roxy Lovaglio
ore 20:00
Esibizione di MISTER CLARINET e ASD Attitude Ballet centro studio danza
ore 20,30
SPETTACOLO DI CABARET
con Giuseppe Narciso, Lia Cellamare, Francesca Cirone, Gigi Distaso official page
presentano: gli AnimAttori e GeGia Antonaci

LUNEDI 19 MARZO
ore 17:00
Apertura festa
ore 18,00
Messa solenne e a seguire processione per le vie della zona industriale
Gruppo musicale ” Definitely maybe”
ore 20,00
Accensione del falò
Spettacolo di cabaret con gli AnimAttori
ore 21:00
Musica etno-popolare con U’ Munacidde
Lotteria

Le due giornate saranno animate da:
Wake Up animation
Birbaland
Losacco Bike
Stelle Del Pattinaggio
Associazione Arcieri di Petramagna
Associazione corte storico Montfort
BirBanda
Artisti di strada


“Tribute to Benny Goodman e George Gershwin” – Joanna Rimmer e Pino Pichierri con la J.S.O. diretta dal M° Paolo Lepore

In il

Tribute to BENNY Goodman e George Gershwin paolo lepore jazz studio orchestra

Joanna Rimmer e Pino Pichierri
con la Jazz Studio Orchestra diretta dal M° Paolo Lepore
in “Tribute to Benny Goodman e George Gershwin”

Due date imperdibili, il 17 marzo al Nicolaus Hotel di Bari e il 18 marzo presso le Officine Culturali Centro Peppino Impastato di Gravina in Puglia. Due concerti, dal titolo “Tribute to Benny Goodman e George Gershwin”, per un grande omaggio a due artisti immortali: il re dello swing, il clarinettista Benny Goodman e l’iniziatore del musical statunitense, il compositore George Gershwin. Sul palco due artisti di caratura internazionale, Joanna Rimmer e Pino Pichierri, che saranno accompagnati dalla Jazz Studio Orchestra diretta dal M° Paolo Lepore. I biglietti sono in prevendita presso il box office Feltrinelli.

Joanna Rimmer è una cantante, compositrice e straordinaria attrice. Nata a Southport, in Gran Breatgna, ha cominciato giovanissima a studiare danza e canto. Trasferitasi a Londra comincia la sua carriera come modella in giro per il mondo comparendo sulle più prestigiose riviste di moda. Abbandonata la moda nel 2000 esordisce come cantante nell’ambiente jazz Italiano con la “Red Cat Jazz Band” di Sanremo che la porta in tournèe partecipando anche ad alcuni dei più importanti Jazz Festival italiani. Vanta prestigiose collaborazioni con musicisti del calibro di Bollani, Fresu, John Hallam e Charlie Mariano, solo per citarne alcuni.
Pino Pichierri, dopo il diploma in clarinetto a Taranto con il M° Amleto Tardio, intraprende la carriera concertistica in qualità di solista e come elemento di vari gruppi orchestrali. Si abilita all’insegnamento con il massimo punteggio e si specializza nella didattica. Insegna nella scuola media statale “Papa Giovanni XXIII” di Sava (TA). Nel 1985, dall’incontro con il maestro Paolo Lepore che lo inserisce nell’organico della Jazz Studio Orchestra, nasce la passione per il jazz e, ricoprendo a tutt’oggi il ruolo di 1° saxofono, ha l’occasione di suonare accanto a prestigiosi nomi del jazz italiano e internazionali, tra cui Giorgio Gaslini, Tullio De Piscopo, Roberto Ottaviano, Dizzy Gillespie e Chet Bake. È anche clarinettista e sassofonista della Dixinitaly Jazz Band con la quale si è esibito nei maggiori jazz club italiani.
La Jazz Studio Orchestra nasce nel 1976, grazie all’impegno e alla passione del M° Paolo Lepore, che ancora oggi la dirige, e di un gruppo di strumentisti amanti del genere jazz. È la prima formazione jazzistica in Italia e vanta eccellenti collaborazioni internazionali, come Eddie Davis, Chet Baker, Joe Newmnan e Dizzy Gillespie, e nazionali come Giorgio Gaslini, Massimo Urbani e Paolo Fresu, solo per citarne alcuni.

Prevendita biglietti presso il Box Office Feltrinelli 0805240464 – Infotel 0805682111