XXI° Sagra del Panino della Nonna

In il

Anche quest’anno la Sagra del Panino della Nonna si articolerà in due serate.

PROGRAMMA:

Martedì 09 Agosto 2016

Ore 18.30
Inaugurazione XXI Edizione della “Sagra del Panino della Nonna”

Sarà possibile degustare panini con:
pomodori sott’olio (pemedorre sott’ogl);
tonno e pomodoro (pemedorre e tonn);
peperoni sott’olio (pesticchje);
acciughe e pomodoro (alejsce e pemedorre);
carciofi sott’olio (scarciof sott’ogl);
melanzane sott’olio (malangen sott’ogl);
parmigiana (parmeggen);
ricotta forte (recòtte ascequand);
mortadella e provolone (mortadell e prevelaun);
frittata (frettète);
lampascioni sott’oglio (ambascieune).

Spettacoli itineranti di artisti di strada
Grandioso mercatino di antiquariato ed artigianato
Fiera Mediterranea

Area bimbi attrezzata

Ore 20.30
Intrattenimento musicale curato dal direttore musicale Nino Marzella con alcuni giovani talenti

Dalle ore 21.30
Spettacolo musicale e divertimento assicurato con “Le Stelle di Hokuto” e Renato Ciardo in “Solo Solo”

Mercoledì 10 Agosto 2016
Ore 18.30
Apertura manifestazione

Sarà possibile degustare panini con:
pomodori sott’olio (pemedorre sott’ogl);
tonno e pomodoro (pemedorre e tonn);
peperoni sott’olio (pesticchje);
acciughe e pomodoro (alejsce e pemedorre);
carciofi sott’olio (scarciof sott’ogl);
melanzane sott’olio (malangen sott’ogl);
parmigiana (parmeggen);
ricotta forte (recòtte ascequand);
mortadella e provolone (mortadell e prevelaun);
frittata (frettète);
lampascioni sott’oglio (ambascieune).

Spettacoli itineranti di artisti di strada
Grandioso mercatino di antiquariato ed artigianato
Fiera Mediterranea
Area bimbi attrezzata

Ore 21.00
Spettacolo musicale popolare dei “Cipurrid”

 Ore 22.30
Concerto dei “Folkabbestia”, il tour dei 20 anni.

BAMBINI DI VASCO in Concerto a Giovinazzo

In il

I BAMBINI DI VASCO in Concerto a Giovinazzo

sabato 6 Agosto 2016 ore 21:00 Villa Comunale

>>>Acquista Biglietti

Si comunica che, a causa delle avverse condizioni meteo previste per il fine settimana in tutto il territorio pugliese, il concerto de “I Bambini di Vasco” insieme ai musicisti di “Fronte del Palco”, previsto a Giovinazzo sabato 6 agosto, è rinviato a data da destinarsi. La nuova data sarà comunicata nei prossimi giorni. I biglietti già acquistati per la data del 6 agosto saranno validi per la nuova data, sarà comunque possibile chiedere il rimborso presso i punti vendita dai quali sono stati acquistati ad esclusione dei diritti di prevendita dove previsti.

Oltre al gran concerto di chiusura della Festa Patronale, Giovinazzo ospiterà quest’estate un altro grande ed importante evento musicale voluto dall’Organizzazione Festeggiamenti Maria SS. di Corsignano e dall’ARAC con il patrocinio del Comune di Giovinazzo.
Sabato 6 agosto si svolgerà in piazza Garibaldi il concerto de “I bambini di Vasco”, in un evento celebrativo dei 20 anni di attività del gruppo. Nell’occasione, i componenti della band saliranno sul palco insieme ai musicisti presenti in “Fronte del palco”, prima tournée da record di Vasco Rossi.
Per festeggiare il 20esimo anniversario accanto a Nico Marzocca, Luigi Tridente, Valeria Valente, Davide Cantatore, Antonio Milani, Matteo Ruggiero, Gianpiero Sorice e Mimmo Castellano, per la prima volta si esibiranno a Giovinazzo Andrea Braido, Alberto Rocchetti, Andrea Innesto, Daniele Tedeschi e Claudio Golinelli, che nel corso degli anni si sono alternati accanto al famosissimo cantante di Zocca.
La cover band “I bambini di Vasco” nasce venti anni fa da un’ idea di Nico Marzocca e Mimmo Iannone, che dovevano inizialmente esibirsi per una sola serata di beneficenza. Ed invece è andata diversamente: da quel maggio 1996 “I bambini di Vasco” e il suo frontman Nico sono andati avanti e sono cresciuti, tanto che nel 2001 vengono consacrati cover band ufficiale di Vasco. Da quel momento la storia del gruppo è tutta in ascesa. Incominciano i concerti con le altre cover band e con gli stessi musicisti di Vasco da Alberto Rocchetti, a Claudio Golinelli, a Daniele Tedeschi, ad Andrea Innesto, a Maurizio Solieri, a Clara Moroni, persino con Stef Burns per il progetto “Vascopera”, in cui i brani del “Komandante” sono stati arrangiati per un’orchestra di 40 elementi.
Nel 2013 “I bambini di Vasco” partecipano al Vasco Day di Caorle, esibendosi davanti ad un pubblico di circa 4 mila persone. Nel 2014 si cambia regia ed “I bambini di Vasco” si riorganizzano in una nuova formazione, capeggiata sempre da Nico Marzocca: Luigi Tridente al sax, Valeria Valente ai cori, Davide Cantatore alle tastiere, Antonio Milani alla batteria, Matteo Ruggiero e Gianpiero Sorice alla chitarra, Mimmo Castellano al basso.
Per “I bambini di Vasco”: il cantante di Zocca non è un idolo da imitare, ma da amare incondizionatamente e da condividere con il pubblico.


Giovinazzo Rock Village: street food, vintage e vinili

In il

Il GIOVINAZZO ROCK FESTIVAL non è solo un’occasione per passare tre serate ricche di musica proveniente da tutta Italia ma da sempre dà spazio nella sua area concerti a diversi stand di artigianato, arte e creatività!
Per l’edizione 2016 c’è una grande novità: il GIOVINAZZO ROCK VILLAGE, l’area del Festival dedicata in maniera più specifica all’esposizione di artisti, artigiani, vintage shop, comics, dischi in vinile e un’area riservata allo street food di qualità, con lo scopo di creare nuove sinergie e rendere ancora più accogliente la location del Festival.

La musica c’è, la gente non manca mai…se rientrate in una delle categorie (ARTIGIANATO, COMICS, VINTAGE, VINILI, ARTE) prenotate subito il vostro spazio cliccando su questo link:

http://www.giovinazzorockfestival.com/event/details/grf-village-2016/

Qui troverete il regolamento ed il form da compilare per l’iscrizione.

Non perdete l’occasione!!! :))

Per avere maggiori informazioni scriveteci su facebook o mandateci una mail all’indirizzo giovinazzorockfestival@gmail.com


17° GIOVINAZZO ROCK FESTIVAL

In il

Da giovedì 28 a domenica 31 luglio 2016 a partire dalle ore 20:00 Giovinazzo ospita la 17° edizione del “Giovinazzo Rock Festival”, tre giorni di concerti gratuiti accompagnati da mercatini di prodotti artigianali.

Ecco il programma delle 3 serate:

28 luglio Lui è Jackman, il nostro supereroe in lotta contro la sfiga da 17esima edizione.
Tra un’avventura e l’altra ci ha portato i nomi della prima serata speciale del GRF 2016:
Populous + Discoverland + Birthh + The Leading Guy + casematte + I Misteri del Sonno + Manuel Bellone.
Jackman vi aspetta giovedì 28 luglio nel Centro Storico di Giovinazzo! Ingresso Gratuito!

30 luglio È tornato Jackman, il nostro supereroe antijella. Questa volta ci ha portato i nomi della seconda movimentata serata del GRF 2016:
The Bluebeaters + Selton + les Fleurs des Maladives + Dagomago!
Sabato 30 luglio, Area Mercatale, Giovinazzo! Ingresso Gratuito!

31 luglio Missione Compiuta per Jackman! ll nostro prode supereroe anche oggi ci annuncia il cast del GRF, per la terza e ultima serata!
ICani LaBand + The Skints + PloF + Teenage Riot + Il giunto di Cardàno!
Domenica 31 luglio Jackman e la sua banda vi aspettano all’Area Mercatale di Giovinazzo! Ingresso Gratuito!


CAMPIONI di BALLO 2016 a Giovinazzo

In il

Campioni di Ballo
23 Luglio 2016 ore 20:30 > 23:30
Piazza Vittorio Emanuele II – Giovinazzo (BA)

Presentano la serata: Garrison Rochelle e Nancy Berti

Con la partecipazione straordinaria di Carolyn Smith

Ingresso platea e free drink € 5

Info e prevendite: 3803292641 – 3920004761 – 3497816039 – 3297606000


INONDAZIONI FESTIVAL – 22, 23 e 24 Luglio 2016 – Giovinazzo (Bari)

In il

inondazioni festival 2016 giovinazzo bari
Il Festival Inondazioni di Giovinazzo giunge alla sua terza edizione. Un’edizione un pò ristretta , ma solo apparentemente. Tre giorni di laboratori dedicati ai più piccoli, tre eccellenze del teatro e della danza pugliesi che si avvicendano in altrettanti suggestivi luoghi nel Centro Storico e per concludere un film-concerto all’aperto in una delle piazzette più belle. Un pò meno, forse. Ma sempre scegliendo il meglio. E il pensiero vola già alle prossime edizioni, probabili, improbabili, impossibili forse….
Per coniugare il Lavoro, il suo costo e la sua fatica, al Sogno, la materia di cui è fatto tutto ciò che facciamo. Come direbbe il buon Shakespeare.

PROGRAMMA:

22-23 Luglio, ore 18 – PORTO
IL TEATRO TI sBARCA – a cura di Kuziba Teatro
Laboratorio di costruzione per bambini e genitori dai 6 anni
Bambini e genitori e un tempo per costruire insieme. Costruire cosa? Una cosa che non è una casa, una barcosa che non è una barca, una barcasa barcosa tra i sogni e il bagnasciuga.
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA: 3458742606

24 luglio, ore 18 – PORTO
MILDENDOMANI, città sommersa
Azione conclusiva per costruire la città in miniatura delle Barcase Barcose

24 luglio, dalle 21 in poi – CENTRO STORICO
SPETTACOLI:

ore 21 – Largo Sagarigga
SPADE E CIPOLLE
di e con Angela Iurilli

ore 21.30/23 -Piazza San Felice
ET NUNC
di e con Alberto Cacopardi con la collaborazione di Manonuda Teatro

ore 22 – Piazza delle Benedettine
ORLANDO FURIOSAMENTE SOLO ROTOLANDO
di e con Enrico Messina – Armamaxa Teatro

ore 23 – Piazza Meschino
CHAPLINEDELICA live concert film
a cura di Cinethic e Los Psykedelichos in collaborazione con Senza Piume Teatro

TUTTI GLI SPETTACOLI SONO GRATUITI!

Per info:
MAIL: collettivopolartis@gmail.com
FB: InondazioniFestival

Il Festival è cofinanziato dal Comune di Giovinazzo/Assessorato alla Cultura e al Turismo.
Si ringraziano per la collaborazione Il comando della Polizia Municipale e gli Uffici Comunali.
Un ringraziamento speciale va ai commercianti di Giovinazzo che anche quest’anno hanno scommesso sul Festival!


Le reliquie di Santa Rita da Cascia esposte a Giovinazzo dal 2 al 10 Maggio

In il

Le reliquie di Santa Rita da Cascia saranno esposte a Giovinazzo, dal 2 al 10 maggio.

Le reliquie della Santa arriveranno alle 18 di lunedì 2 maggio e rimarranno nella concattedrale sino al 10 maggio, giorno in cui il vescovo Domenico Cornacchia concluderà l’evento con una celebrazione solenne. L’arrivo delle reliquie cade in un periodo molto denso di significato e di preghiera per i fedeli: il 22 maggio è il giorno dell’anniversario della morte della Monaca agostiniana divenuta Santa il 22 maggio del 1900, 443 anni dopo la sua scomparsa. In molti Comuni del barese la ricorrenza è sentita e celebrata: a Bari, Barletta, Molfetta, Noicattaro, Locorotondo e Conversano, ogni 22 maggio si rinnova il rito della benedizione delle rose seguita da celebrazione liturgica, processione e, in diversi comuni, fuochi pirotecnici. Conversano, soprattuto, è legata a doppio filo con la Santa: la diocesi, retta all’epoca da Casimiro Gennari, ebbe il merito di aprire l’inchiesta che poi ha portato al riconoscimento del miracolo per la guarigione del sarto Cosimo Pellegrini, avvenuta a Conversano nel 1877.


Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore a Giovinazzo

In il

In occasione della “Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore”(detta anche “Giornata del libro e delle rose”)
l’associazione culturale “Tracce” di Giovinazzo realizzerà, con il patrocinio dell’amministrazione comunale, una mini maratona di libri.

Sabato 23 aprile 2016, Via Cappuccini sarà animata dalla presentazione di 2 libri.
Alle ore 18.30 sarà presentato il libro “La Letteratura italiana in dialetto barese” (Wip Edizioni). Interverranno: Felice Alloggio, autore del libro, l’attrice Monica Angiuli, che leggerà alcuni brani, e Vito Vilardi (chitarra) che allieterà la presentazione con intermezzi musicali.
Un viaggio tra poesie e brani di prosa dei più importanti autori della letteratura italiana tradotti in dialetto barese: da Dante Alighieri a Francesco d’Assisi, da Niccolò Machiavelli a Francesco Petrarca, a Leonardo da Vinci, a Monsignor Giovanni della Casa, a Ludovico Ariosto, a Michelangelo Buonarroti, ad Alessandro Manzoni, a Vittorio Alfieri e tanti altri, partendo dai primi documenti in volgare per finire alla letteratura e poesia dagli anni ’50 ai giorni nostri, attraverso le varie epoche letterarie.

Alle ore 20.00, invece, sarà presentato il libro “Meraviglioso. Vita e amori di Domenico Modugno in 12 canzoni” (Florestano Edizioni). Un reading/concerto di Fulvio Frezza, autore del libro, e Domenico Mezzina, voce e chitarra.
Il libro racchiude dodici racconti dedicati ad altrettanti brani di Domenico Modugno, in cui l’autore fa parlare il protagonista in prima persona, intervallando le sue parole con i versi della canzone oggetto del racconto.
Si comincia con Meraviglioso, Musciu Niuru, La donna riccia, per continuare con Vecchio frack, Resta cu mme, Piove, Ma come hai fatto, Il Maestro di violino, Che cosa sono le nuvole, La lontananza, La canzone di Cyrano. Per concludere con il brano di maggior successo, raccontato verso per verso: Nel blu dipinto di blu, o, come la chiamano tutti, Volare.

A moderare gli incontri sarà Ileana Spezzacatena, presidente dell’Associazione Tracce.

Tra una presentazione e l’altra chiunque vorrà potrà leggere la pagina del libro più amato.
Per motivi organizzativi, gli interessati possono inviare una mail all’indirizzo associaizionetracce@mail.com o telefonare al 3477818249.

Inoltre dalle ore 18.00 alle 21.30 si svolgerà l’ormai noto “Scambialibro”.
Gli interessati, come sempre, potranno scambiare o donare libri, tranne quelli di testo.

In caso di pioggia la manifestazione si svolgerà in via Cappuccini n. 14 presso la sede dell’Associazione Tracce.

Giovinazzo (Bari)
Via Cappuccini
ore 18:00
ingresso libero
Info. 3477818249


Natale a Giovinazzo, dal 5 Dicembre al 6 Gennaio

In il

“Il Natale dei Popoli”, in Sala San Felice, a cura dell’Associazione Tracce, che incontrerà l’autore Manlio Triggiani, colui che ha scritto il bel libro “Storia del Natale”. A seguire reading di poesie e favole nello spazio “Stasera leggo io”.

Dal 5 dicembre al 17 gennaio, presso l’Istituto Vittorio Emanuele II, si terrà la nona mostra di presepi artistici a cura dell’Associazione Italiana Amici del Presepio.

Il 6 dicembre alle 19.00 verrà inaugurato il presepe artistico di Saverio Amorisco, presso la Chiesa del Carmine, e l’8 dicembre si aprirà la mostra di presepi di Angelo Raco, all’interno del meraviglioso scrigno della chiesa della Madonna di Costantinopoli.
Il 10 dicembre in via Vittorio Veneto: mercatini dei commercianti ed all’animazione della street band Route 99.

Da non perdere il Gran Concerto di Gala dell’associazione Polifonica del 18 dicembre nella cornice della centralissima parrocchia di San Domenico.

Il 20 dicembre prenderà il via la “Maratona delle Cattedrali”, giunta alla sua seconda edizione e che, organizzata da Pugliamarathon.
Alla sera Babbo Natale verrà dal mare in Cala Porto, nell’omonima iniziativa organizzata dall’Associazione Vogatori “Massimo Cervone”: doni per i bimbi che giungeranno dalla costa, rinnovando un appuntamento ormai tra i più attesi.

Il 20 dicembre inizia anche la rassegna “Arte tra le mura” a cura dell’ARAC con il supporto dell’Assessorato alle Attività Produttive del Comune di Giovinazzo.

Dal 21 al 24 dicembre sarà il Concerto Bandistico “Città di Giovinazzo” ad animare Piazza Vittorio Emanuele II, mentre il Capodanno sarà nel segno dei deejay di RadioNorba, con lo spettacolo “Winter show” e la presenza dei “Terraross”, ottimo gruppo folk pugliese, apprezzatissima durante l’ultima sagra de Il Panino della Nonna. Chiusura per i più giovani con Dj-set e la voce calda di Mauro Dal Sogno.

Il 3 gennaio l’Associazione Culturale “Giuseppe Verdi” presenterà a San Domenico il Concerto di inizio anno.

Il 6 la “Befana in Piazza”, a cura della cooperativa Aurora Apulia, chiuderà il cartellone.