GEMELLI ASTRALI e RICKY PORTERA in Concerto a Giovinazzo

In il

In occasione della 14ª edizione del Festival in… Porto, venerdì 11 Agosto alle ore 21:00 in piazza Vittorio Emanuele a Giovinazzo, Gemelli Astrali e Ricky Portera in concerto.

Formatosi nelle orchestrine jazz degli anni 60, Lucio Dalla è divenuto uno dei cantautori italiani più geniali e versatili, sviluppando un universo poetico capace di spaziare dalla canzone politica a struggenti ballate notturne. Poi, un cambiamento espressivo e un declino, non privo però di qualche colpo di scena. La sua morte in Svizzera, durante un tour europeo, priva la musica . Nato il 4 marzo 1943, è stato uno dei più innovativi e versatili interpreti della canzone italiana. Merito di una serie consecutiva di album che, a cavallo tra 70 e 80, ha donato nuova linfa allo stagnante paesaggio musicale nostrano, prima di un inesorabile declino, non privo, comunque, di qualche colpo di coda. La sua morte per infarto a Montreux ( Svizzera), il 1° marzo 2012, a pochi giorni dal suo 69esimo compleanno, ha gettato nello sconforto almeno tre generazioni di italiani, cresciute con le sue canzoni, sempre stralunate, ironiche e al tempo stesso cariche di profonda poesia e umanità.
A celebrarlo sul palco di Piazza Vittorio Emanuele il gruppo di Casale Monferrato “GEMELLI ASTRALI” con Paolo Deregibus – voce e chitarra (tra le altre cose vocalist di Fiordaliso), Bruno Raiteri – tastiere , Alessandro Panella – tastiere, Stefano Profeta– basso (già bassista di Eugenio Finardi) , Marco Ferrero – batteria

Special Guest della serata RICKY PORTERA chitarrista storico di Lucio Dalla e personaggio che non ha bisogno di presentazioni nel panorama della musica italiana, che ha suonato anche con Ron e altri autori italiani come Eugenio Finardi e Loredana Bertè e scrivendo inoltre per Vasco Rossi.
Dopo essere uscito dagli Stadio – gruppo che aveva contribuito a fondare con Gaetano Curreri – ha continuato la sua carriera da solista.


XIV° Festival in… Porto – 11, 12 e 13 Agosto a Giovinazzo

In il

Festival in Porto è la manifestazione musicale organizzata dagli Amici della Musica di Giovinazzo che vedono sul palco le più importanti cover italiane. Caratteristica di questa manifestazione è la capacità di proporre in ogni edizione diversi generi musicali capaci di raggiungere un pubblico vasto e vario.

PROGRAMMA:

11 Agosto: GEMELLI ASTRALI E RICKY PORTERA Il grande tributo a Lucio Dalla

12 Agosto: I CAROSONI… cantano Renato Carosone

13 Agosto: GRAMMAR SCHOOL in Concerto… i grandi successi del pop-rock internazionale degli anni 80-90

Piazza Vittorio Emanuele – Giovinazzo (Bari)
ore 21:00


Festa Patronale di Maria SS. di Corsignano protettrice di Giovinazzo

In il

Festeggiamenti in onore di Maria SS. di Corsignano a Giovinazzo (Bari)
La Madonna con Bambino è un legno dipinto di epoca bizantina; la teca è del secolo XIX di scuola romana e pugliese. Ella protegge dai pericoli del mare, com’è testimoniato per grazia ricevuta alcuni ex voto conservati in Cattedrale ed il dono di due dei tre manti in di seta ricamata che ricoprono il retro della teca. La teca fu eseguita nel 1897 e realizzata con argento e oro provenienti dalla precedente teca, su progetto dell’architetto romano Ettore Bernich, che si era ispirato allo stile bizantino pugliese in sintonia con il dipinto. Durante le fasi di lavorazione lo scultore leccese Eugenio Maccagnani realizzò in cera i modelli per le sculture degli Angeli e del mascherone reggi lampade. Il professor Costantino Calvi cesellò ed ingemmò con pietre preziose antiche il diadema della Madonna. La base, invece, fu costruita con legno dorato dallo scultore Alfredo Pagliari, professore di intaglio presso l’Istituto per Orfani di Giovinazzo, che riportò l’insegna del municipio e, tipo stemma, gli utensili da lavoro delle classi popolari della città. Dei manti in dotazione uno è stato dismesso, quello in seta rossa ricamato in oro copre abitualmente la teca; mentre l’altro in seta azzurra la copre in occasione della processione. Quest’ultimo raffigura una barca a vela incorniciata da una bordura di gigli ricamati in oro, opera della ricamatrice Ninetta Maldari, coadiuvata da Angela Carrieri. E’ ritenuto un capolavoro dell’arte del ricamo in oro.
Dietro l’icona della Madonna di Corsignano c’è una leggenda. Si narra che tra i Cristiani, che riuscirono a fuggire da Gerusalemme, sottraendosi alle ire di Saladino, Sultano d’Egitto e di Siria, dopo che questi aveva sbaragliato le armate crociate il 2 ottobre 1187, vi fosse un capitano francese di nome Geretéo. Questi fuggendo, aveva portato con sé, sottraendolo agli infedeli, un dipinto della Madonna e dopo un viaggio avventuroso, si era fermato presso il lazzaretto che sorgeva nel Casale di Corsignano nella campagna di Giovinazzo. Nell’intento, forse, di ricambiare le attenzioni e le cure ricevute, il crociato donò al parroco del villaggio il dipinto della Vergine. Per molti secoli il quadro fu esposto nella chiesa del casale di Corsignano ed era venerato per i molti miracoli che operava. Il suo culto, crebbe sempre più, tanto che, nella terza domenica dell’agosto 1388, fu solennemente proclamata Patrona di Giovinazzo. Da qui trae origine il nostro celebre corteo storico.

Il programma completo della festa qui


22ª Sagra del Panino della Nonna a Giovinazzo

In il

La Sagra del Panino della Nonna, anche quest’anno, si articolerà in due serate, ecco il programma:

Martedì 08 Agosto 2017

Ore 18.30
Inaugurazione XXIIª Edizione della “Sagra del Panino della Nonna”

Sarà possibile degustare panini con:
pomodori sott’olio (pemedorre sott’ogl);
tonno e pomodoro (pemedorre e tonn);
peperoni sott’olio (pesticchje);
acciughe e pomodoro (alejsce e pemedorre);
carciofi sott’olio (scarciof sott’ogl);
melanzane sott’olio (malangen sott’ogl);
parmigiana (parmeggen);
ricotta forte (recòtte ascequand);
mortadella e provolone (mortadell e prevelaun);
frittata (frettète);
lampascioni sott’oglio (ambascieune).

Spettacoli itineranti di artisti di strada
Grandioso mercatino di antiquariato ed artigianato
Area bimbi attrezzata

Calcio Balilla Umano
Ore 20.30
Intrattenimento musicale curato dal direttore musicale Nino Marzella con alcuni giovani talenti

Dalle ore 21.30
Spettacolo musicale e divertimento assicurato con il “Gruppo folk 2000” nel loro 40° anno di attività!

Mercoledì 09 Agosto 2017

Ore 18.30
Apertura manifestazione

Sarà possibile degustare panini con:
pomodori sott’olio (pemedorre sott’ogl);
tonno e pomodoro (pemedorre e tonn);
peperoni sott’olio (pesticchje);
acciughe e pomodoro (alejsce e pemedorre);
carciofi sott’olio (scarciof sott’ogl);
melanzane sott’olio (malangen sott’ogl);
parmigiana (parmeggen);
ricotta forte (recòtte ascequand);
mortadella e provolone (mortadell e prevelaun);
frittata (frettète);
lampascioni sott’oglio (ambascieune).

Spettacoli itineranti di artisti di strada
Grandioso mercatino di antiquariato ed artigianato
Area bimbi attrezzata

Calcio Balilla Umano

Ore 21.30

Concerto dei “Cugini di Campagna”


18° GIOVINAZZO ROCK FESTIVAL

In il

L’associazione Tressett di Giovinazzo, con il patrocinio di Comune di Giovinazzo e la collaborazione di Arci Comitato Territoriale di Bari è lieta di presentare:

GIOVINAZZO ROCK FESTIVAL 2017
XVIII EDIZIONE
Giovinazzo (BA), dal 4 al 6 agosto

INGRESSO GRATUITO

Il Giovinazzo Rock Festival compie 18 anni e organizza la festa di compleanno più rock di sempre che si terrà nel centro storico di Giovinazzo. Tre giorni di musica ad ingresso gratuito per uno degli eventi estivi più attesi dal pubblico pugliese e non. Vi aspettiamo a Giovinazzo.

Nel centro storico di Giovinazzo LIVE

ALMAMEGRETTA
DORIS
D-ROCK-AT
IL BRANCO
INUDE
L’ESTINTORE
LOPERFIDO
OVEST DI TAHITI
REVOLVER
SUPERFRIC
TELESCOPE MOTEL
THE BIG SOUTH MARKET
THE ANDREA MICCOLIS
YOUNGER AND BETTER

(More TBA)

***
E ancora

– ESTEMPORANEA ARTISTICA ROCK
GIOVINAZZO ROCK VILLAGE e tante altre sorprese!

*** INGRESSO GRATUITO ***

Durante il Giovinazzo Rock Festival sono previsti tanti eventi collaterali:
L’Estemporanea Rock, lo spazio dedicato ad artisti, pittori, disegnatori, grafici, scultori;
Il Giovinazzo Rock Village, l’area del Festival per l’esposizione di artisti, artigiani, vintage shop, comics, dischi in vinile;
Il GRF BABY, lo spazio dedicato ai più piccoli che si divertiranno con noi nel CENTRO STORICO.

***

GRF e STRARTE
Venerdì 4 agosto rock e arte si uniscono nel CENTRO STORICO. Gli spettatori del GRF potranno visitare la mostra d’arte internazionale curata dall’associazione Artefuori attraverso un piacevole itinerario alla scoperta di cortili, atri e palazzi.

***

Si ringraziano gli sponsor:

Braceria #mipiacetanto!
Norcineria Il Simposio
Food Safety Lab
Studio Emiliano
Pizzeria Mattarella
Hostaria San Domenico
Idrotermica Altieri
Macelleria SImonetto
Vitalvernici
Martimucci
Gelateria San Marco
Vecchio Caffè
Pastificio Dagostino
Nessy Caffè
Bar Ragno D’Oro
Panificio Voglia di pane
Studio consulenza automobilistica Francesca Tedesco
(elenco in aggiornamento)

…e i partner dell’evento:
Puzzle Radio
Yes We Radio
Teatro Kismet OperA
Mondo Beat / Beat Fest
4/4 Rehearsal Studio (partner tecnico)

Si ringraziano inoltre: Il Canaruto (Giovinazzo), Pasticceria Giotti (Giovinazzo), Il Brillo Parlante (Giovinazzo) – Open Source (Bisceglie) – Circolo (H)astarci (Trani) – Laboratorio Urbano Officine Culturali – Beat Fest (Gravina in Puglia) per aver ospitato le finali del contest.

***

per info e regolamenti: www.giovinazzorockfestival.com
contatti: giovinazzorockfestival@gmail.com


CAMPIONI di BALLO 2017 a Giovinazzo

In il

CAMPIONI DI BALLO 2017, DOMENICA 23 LUGLIO LA TERZA EDIZIONE
Tanti ospiti prestigiosi per l’evento organizzato da Dance Team Giovinazzo in piazza Vittorio Emanuele II

L’armonia dei movimenti, le emozioni che solo il ballo e la musica dal vivo sanno trasmettere, persino il sogno di una crociera Costa. Questa la formula vincente di “Campioni di Ballo 2017 – Holidays Team Match”, che si svolgerà domenica 23 luglio a partire dalle ore 20,30 a Giovinazzo in piazza Vittorio Emanuele II.

Organizzata dalla Dance Team Giovinazzo Asd con il patrocinio del Comune di Giovinazzo e della Regione Puglia, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Maestri di Ballo, Carmen Martorana Eventi, Costa Crociere e Lovefm radio media partner dell’evento, la manifestazione è giunta quest’anno alla sua terza edizione, candidandosi a diventare un appuntamento tradizionale dell’estate giovinazzese. Un evento reso possibile anche dalla partenership con Garrison’s Games. Alcuni tra i danzatori presenti saranno infatti selezionati per la finale del talent del noto coreografo statunitense.
Anche nell’edizione 2017 saranno la grande simpatia e la solarità di Garrison Rochelle, volto noto di Amici, la bellezza e l’energia della pluricampionessa di danze latine Nancy Berti (che giungerà in Puglia appositamente per l’evento) e la grande professionalità di entrambi ad accompagnare gli spettatori in una serata tutta da vivere e piena di sorprese.

Durante l’evento i migliori ballerini provenienti dalla Puglia e non solo, si esibiranno sotto lo sguardo vigile della giuria presieduta, da Carolyn Smith, professionista di danze latino-americane, nota a tutti per la partecipazione alla trasmissione Rai “Ballando con le stelle”.
Con la grande competenza e professionalità alle quali ci ha abituato dalla tv, l’insegnante e coreografa britannica giudicherà le esibizioni dei ballerini in gara, insieme agli altri giurati.
Tantissimi i generi, dal liscio alle musiche orientali passando perla danza classica e l’hip hop, con cui i danzatori faranno sognare la platea della centralissima piazza Vittorio Emanuele II sulle note della musica dal vivo della Grande Orchestra Italiana del maestro Simone Mezzapesa.

Sarà la serata della “bellezza al quadrato”: la danza ancora una volta protagonista dell’evento si congiungerà con la moda. Una sinfonia di due espressioni artistiche che si fonderanno tra loro dando origine ad uno spettacolo unico nel suo genere. In programma, infatti, anche un defilé in collaborazione con la Carmen Martorana Eventi ed un hair show coordinato da “Il Giornale del Parrucchiere” di Gioele De Liso, che si avvarrà di uno staff di hair stylist e make up artist provenienti da tutta Italia.

Ad impreziosire ulteriormente la terza edizione, anche una gradita sorpresa per gli spettatori: tra coloro che avranno acquistato il biglietto per l’evento, verrà infatti estratto il vincitore di una crociera per due persone, grazie alla collaborazione con Coral Reef agenzia viaggi e Costa Crociere. Un motivo in più per partecipare ad una serata imperdibile.
Posti a sedere numerati acquistabili prossimamente in prevendita al costo di 5,00 euro presso la sede dell’associazione Dance Team Giovinazzo, in via Dogali 62/B a Giovinazzo. Infotel 3803292641 e 3497816039.

Piazza Vittorio Emanuele (Giovinazzo)
domenica 23.07.2017 ore 20:30
ingresso 5,00 euro
Info. 3803292641 – 3497816039

 


9ª edizione TOURINGAMES a Giovinazzo

In il

Il 22 luglio alle ore 17.00, nell’area della Villa Comunale di Giovinazzo, partirà la IXª Edizione dei “TourinGames”, la tradizionale manifestazione sportiva a squadre, riservata ai ragazzi tra gli 8 e i 14 anni appartenenti ai rioni Concattedrale, San Domenico, Sant’Agostino, San Giuseppe e Immacolata.
L’evento, organizzato dall’Associazione “Touring Juvenatium”, è inserito nel cartellone dell’Estate Giovinazzese 2017.
Anticipando la manifestazione agostana più famosa del “Gamberemo”, riservata ai più grandi, la Touring Juvenatium invita al sano confronto sportivo i ragazzi, impegnandoli in sette diversi giochi di forza, agilità o abilità: la marcia dei portatori, il gioco dei fiscoli, il tiro alla fune, la staffetta delle boe, il gioco del lancia spugna, il mini-basket e il mini-golf.
La classifica finale dei “TourinGames” concorrerà a determinare la griglia di partenza dello storico “Gamberemo”, il Palio dei Rioni di Giovinazzo, che si disputerà quest’anno nella serata del 17 agosto prossimo.

Villa Comunale di Giovinazzo (Bari)
ingresso libero
Info: 3493134315 – 3480099272


IN OGNI SENSO, Festival della parola nel Centro Storico di Giovinazzo

In il

Parole dette, scritte, inventate, taciute, disegnate, cantate, animate, perdute, riscoperte. Questo è “In ogni senso festival” in programma dal 17 al 23 luglio 2017 nel centro storico a Giovinazzo.

Il Festival delle parole, organizzato dall’Associazione Tracce con il patrocinio del Comune di Giovinazzo, non solo per adulti ma anche per bambini.

Programma:

17>21 luglio Sala San Felice ore 18>20 | ALLA SCOPERTA DE “IL PICCOLO PRINCIPE”
Laboratori di lettura animata, scrittura, pittura, drammatizzazione e canto per ragazzi 6-13 anni (gratuiti)
a cura di Anna Catino, Vicky Depalma, Ileana Spezzacatena

18>23 luglio Sala San Felice ore 18>22 | B612 OPERE MATERICHE: mostra personale di Vicky Depalma

18 luglio Piazza Umberto I° ore 20.30 | IL CABARET SI FA IN TRE
Spettacolo di varietà a cura del Gruppo Teatrale “Mare Barese” con Felice Alloggio, Rosy Ranieri e Aldo Fornarelli

20 luglio Piazza Umberto I° ore 20.30 | QUANDO ZEUS PASSÒ DA BARI
Recital a cura del Gruppo Teatrale “Mare Barese” con Felice Alloggio e Rosy Ranieri – intermezzi musicali di Vito Vilardi, chitarra

22 luglio Piazza delle Benedettine ore 20 | POESIE AL BALCONE – XIII edizione
con intermezzi musicali di Assolo a Due (Rosamary Nicassio, voce – Leonardo Torres, tastiera), Orlando Tortora, percussioni. Presenta Annamaria Natalicchio, giornalista


FRECCE TRICOLORI A GIOVINAZZO per l’Inaugurazione del Lungomare di Levante

In il

frecce tricolori

Ci saranno anche le Frecce Tricolori all’inaugurazione del lungomare di Levante prevista per il 7 maggio alle ore 17:20. La notizia è stata annunciata durante la conferenza stampa di presentazione degli eventi che si terranno in vista della riapertura del lungomare Esercito Italiano al termine dei lavori di riqualificazione. A novembre scorso il progetto è stato premiato in occasione dell’evento Urbanpromo, presso la Triennnale di Milano.

Stamattina nella sala consiliare Pignatelli è stata indetta una conferenza stampa per illustrare gli eventi e le manifestazioni realizzati in sinergia tra il Comune di Giovinazzo e l’Aeronautica  Militare. Erano presenti il sindaco Tommaso Depalma e i generali Fernando Giancotti e Francesco Vestito. Accanto a loro anche alcuni studenti dell’Istituto Bavaro-marconi, che hanno eseguito l’inno di Mameli.

«Oggi chiudiamo un cerchio cominciato due anni fa con il generale Girardi e continuato in splendida sintonia con il generale Giancotti- ha detto Depalma-. I nostri due lungomari si richiamano alle forze armate, ci sembrava ingiusto che l’Aeronautica non avesse un giusto e uguale riconoscimento. Abbiamo individuato un posto bellissimo, l’anfiteatro che abbiamo realizzato sul mare, e sarà dedicato all’Aeronautica. Ringrazio il generale Giancotti perché mi ha fatto comprendere che al di là dei ruoli e delle divisa esistono le persone che hanno voglia di donarsi. Con lui ho trovato un’intesa bellissima e sono certo che si tratti solo dell’inizio di tante belle iniziative da realizzare insieme».

«Grazie per averci fatto trovare i ragazzi delle scuole, noi siamo il comando delle scuole a Bari, la formazione e l’addestramento sono la nostra missione- ha dichiarato il generale Giancotti-. Il Comune di Giovinazzo, nella persona del sindaco Depalma, ci ha proposto  un’iniziativa di grande valore simbolico che come l’intitolazione di una parte del Lungomare all’Aeronautica Militare. Un’operazione che abbiamo ritenuto molto intelligente ed esemplare, questo lungomare è una risorsa per tutti voi e sancisce un legame speciale tra Giovinazzo e la nostra Arma. Il nostro grazie alla città lo esprimeremo con tante iniziative, non ultima quella dello show dl 7 maggio delle Frecce Tricolori sul Lungomare di Levante».

Il calendario degli eventi

Piuttosto fitto il calendario degli eventi messo a punto da amministrazione e Aeronautica. Nel mese di marzo sono previsti una serie di incontri con le scuole. Dal 6 al 9 aprile invece presso la Cittadella della Cultura si terrà una mostra di aeromodellismo. Nella prima settimana di maggio sarà posizionato un aliante in piazza Vittorio Emanuele II. Il 6 maggio ci sarà un concerto della fanfara dell’Aeronautica con l’intervento di Marinella Falca. Infine il 7 maggio infine è prevista l’inaugurazione del lungomare, l’intitolazione del piazzale Aeronautica Militare e il sorvolo delle Frecce Tricolori. che dovrebbe avvenire intorno alle 16. La pattuglia acrobatica eseguirà la “bandiera”, ovvero rilascerà la celebre scia tricolore.

In seguito sarà posizionata nello stesso piazzale la deriva di un Tornado, molto probabilmente lo stesso caccia pilotato dal generale Vestito, precipitato il 30 agosto del 1995 nel mare della Calabria durante una missione di addestramento. La prontezza del pilota giovianzzese, che aspettò l’ultimo secondo utile per eiettarsi fuori dall’abitacolo consentì in quella circostanza che lo schianto non arrecasse danni maggiori.

«Sono qua perché una volta c’era la chiamata alle armi, oggi c’è la chiamata del territorio, e si deve rispondere – ha spiegato il generale Vestito-. L’Aeronautica Militare qui ha molti dipendenti ed ex, meritava una presenza su questa finestra che guarda all’Adriatico. Oggi vedo concretizzata quella chiacchierata davanti ad un bar con il Sindaco. Sottolineare l’evento con le Frecce sarà un ulteriore momento di gioia per la città. È un sogno che si avvera».