GIANNI CIARDO dice Dante. La Divina Commedia come non l’avete mai sentita

In il

gianni ciardo dice dante

Gianni Ciardo ha scritto, in occasione delle celebrazioni dei 700 anni dalla nascita di Dante, un monologo di cui è anche interprete, dal titolo: Dante: participio presente del passato – La Comedia secondo Mhé in cui unisce alla consueta ironia e leggerezza che ne contraddistingue la cifra stilistica, anche un intento divulgativo di impatto divertente e purtuttavia, coinvolgente ed affascinante per la diversità dei temi tratti dalla vita di Dante e dalla Divina Commedia.

Un’ora e quindici di spettacolo in cui il pubblico, da quello più giovane a quello più adulto, avrà la possibilità di ricordare o conoscere temi notissimi della Commedia e di viaggiare fra le righe del surreale, tipico della comicità dell’artista.

Sinossi
Chi era Dante? Non lo sapremo veramente mai. Per stabilirlo ci sono gli storici, gli studiosi, i critici, i biografi, i letterati. Ma si rimane davvero convinti di quello che ci hanno detto e dicono? Io provo a pensarlo come un “Verbo” che dopo 700 anni mi parla ancora, mi emoziona e dunque, è un participio presente….del passato che oggi provo a leggere e capire secondo la mia versione. Quindi…. Signore e Signori questa è la Comedia (sì con una “m”) secondo …me! Mhé! Gianni Ciardo

Un’ora alla maniera della stand up comedy in cui il noto artista e comico pugliese darà al pubblico la sua versione e visione di Dante, celebrandone il rispetto che gli è dovuto, sia pure facendo fare capolino al sorriso, convinto com’è che …anche Dante sorrideva.

Date:
Venerdì 26 Aprile
Sabato 27 Aprile
Domenica 28 Aprile

Orari:
venerdì ore 21:00
sabato ore 21:00
domenica ore 19:30

Teatro Sitara
Strada del Carmine, 18 – Bari
Infotel. 3289066716


A Rutigliano, torna la Fiera del Fischietto e la Festa di Sant’Antonio Abate. Il programma

In il

fiera del fischietto rutigliano 2024

Fiera del Fischietto in Terracotta e Festa di Sant’Antonio Abate
35° Concorso Nazionale del Fischietto in Terracotta «Città di Rutigliano»
17, 20 e 21 Gennaio 2024

Tornano a Rutigliano i due grandi appuntamenti di Gennaio con l’arte, il folclore e il divertimento: il CONCORSO NAZIONALE DEL FISCHIETTO IN TERRACOTTA, giunto alla 35ª edizione, e la secolare FIERA DEL FISCHIETTO IN TERRACOTTA.

Il Concorso Nazionale del Fischietto in Terracotta, competizione artistica, unica nel suo genere in Italia, annualmente vede protagonisti i più importanti artisti italiani della terracotta.
L’edizione 2024, che ha come tema «R-ACCOGLIERE: PONTI DI DIALOGO», vede in gara 30 concorrenti, provenienti dalle seguenti regioni italiane: Lazio, Lombardia, Marche, Puglia, Umbria, Veneto.

La cerimonia di apertura della Mostra delle opere in concorso è in programma Venerdì 12 Gennaio alle ore 18.30 nel Museo civico del Fischietto in Terracotta «Domenico Divella» (Palazzo San Domenico – Via Leopoldo Tarantini 28), con animazione musicale della storica Bassa Musica «Vito Guerra – Città di Carbonara».
All’autore dell’opera vincitrice andranno 1.300 euro; 600 euro per il fischietto secondo classificato; 400 euro per il terzo.
Previsti anche alcuni riconoscimenti speciali: «Fischietto Giovane» (scelto tra le opere di autori under 30), «Fischietto Satirico» (il fischietto più ironico), «Fischietto Popolare» (scelto dai visitatori della mostra nella giornata del 17 Gennaio attraverso una regolare votazione).
Tutte le opere vincitrici andranno ad arricchire l’esposizione del Museo del Fischietto in terracotta.

La Fiera del Fischietto in Terracotta si svolgerà invece nella Pineta comunale per tutta la giornata di Mercoledì 17 Gennaio, con il Corteo dei Cavalli di Sant’Antonio Abate per le vie della città e la Benedizione degli animali alle ore 16 in Largo Domenico Divella.
La Fiera del Fischietto in Terracotta si svolgerà anche nelle giornate di Sabato 20 Gennaio e Domenica 21 Gennaio, in Piazza XX Settembre e nel Borgo Antico, tra bancarelle della terracotta, stand di eno-gastronomia tipica, artisti di strada, concerti musicali, mostre, visite guidate e attività varie.

La 35ª Mostra Concorso Nazionale del Fischietto in Terracotta sarà inaugurata venerdì 12 gennaio alle ore 18:30 presso Palazzo San Domenico (piano terra). L’esposizione sarà aperta a tutti dal 17 gennaio e sarà visitabile sino al 4 febbraio 2024.

PROGRAMMA:

VENERDI 12 GENNAIO
ore 18.30 – Museo Civico del Fischietto in Terracotta
Cerimonia di inaugurazione del 35° Concorso Nazionale del Fischietto in Terracotta «Città di Rutigliano»
Animazione del gruppo U’sciaraball – Bassa Musica “Città di Carbonara”

MARTEDI 16 GENNAIO – Museo Civico del Fischietto in Terracotta
Conferenza stampa di lancio

MERCOLEDI 17 GENNAIO
dalle ore 8 alle 23 – Pineta Comunale
Fiera del Fischietto e dell’artigianato in terracotta. Stand di gastronomia tipica. Artisti di strada e musica. Animazione del gruppo U’sciaraball – Bassa Musica “Città di Carbonara”

dalle ore 9 alle 13 e dalle 17 alle 22 – Museo Civico del Fischietto in Terracotta
Voto per l’assegnazione del premio speciale “Fischietto Popolare 2024”

dalle ore 10 alle 11 – Biblioteca Comunale
Laboratorio di modellazione dell’argilla

ore 16 – Sagrato Chiesa di San Domenico
Tradizionale benedizione degli animali

dalle ore 17 alle 21 – Museo Civico del Fischietto in Terracotta
Annullo filatelico Edizione speciale (a cura di Poste Italiane)

dalle ore 18 – Chiostro Palazzo San Domenico
La Josa: Frisch&Talk show a cura di ROOM 70018

ore 18.30 – Pineta Comunale
Inaugurazione dei Murales

ore 20 – Largo Domenico Divella
Lancio palloni aerostatici

ore 20 – Chiostro Palazzo San Domenico
La Josa: Lights&Music a cura di ROOM 70018

ANIMAZIONE SU STRADA
dalle ore 17.30 alle 22 – Trampoliere
dalle ore 19 alle 22.30 – Anna Maria Narducci Duo

SABATO 20 GENNAIO
dalle ore 17 alle 23 – Borgo Antico
Fiera del Fischietto e dell’artigianato in terracotta. Stand di gastronomia tipica. Artisti di strada e musica.

dalle ore 16 alle 17 – Biblioteca Comunale
Laboratorio di modellazione dell’argilla

dalle ore 17 alle 20 – Borgo Antico
Concerto itinerante a cura della Banda “Fare Musica”

dalle ore 17.30 alle 22 (ogni 30 minuti) – Cortile Castello
Video Mapping “La Torre racconta… la cacciata dei Francesi”

ore 19 – Cortile Castello
La Josa: Lights&Music a cura di ROOM 70018

dalle ore 19 alle 22.30 – Palazzo Moccia, via Porta Nuova 26
Mostra “Suoni di argilla”, omaggio al simbolo indiscusso della tradizione figula rutiglianese: il gallo.

ore 19.30 – Museo Civico Archeologico
Proiezione del cortometraggio “Nu Ffischia”, prodotto da Liminal Space e distribuito da Premiere Film.

ANIMAZIONE SU STRADA
dalle ore 18 alle 22.30 – Artista con ventagli infuocati e Giocolerie
dalle ore 20 alle 23.30 – Moonlight Band Duo

DOMENICA 21 GENNAIO
dalle ore 9 – Vie cittadine
Pedalata “Rutigliano fischia e pedala”

dalle ore 9 – Tensostatico Comunale
16° Torneo Nazionale del Fischietto in Terracotta

dalle ore 10 alle 13 – Borgo Antico
Concerto itinerante a cura de Gran Concerto Bandistico “Città di Rutigliano”

dalle ore 10 alle 13 e dalle 17 alle 23 – Borgo Antico
Fiera del Fischietto e dell’artigianato in terracotta. Stand di gastronomia tipica. Artisti di strada e musica.

dalle ore 10 alle 12.00 – Palazzo Moccia, via Porta Nuova 26
Mostra “Suoni di argilla”, omaggio al simbolo indiscusso della tradizione figula rutiglianese: il gallo.

ore 17.30 – Sala conferenza Museo del Fischietto
Arte figula vs Arte Contemporanea “Un dialogo possibile”
A seguire Gemellaggio con la città di Giteca – Repubblica del Burundi

ore 19.00 – Sala conferenza Museo del Fischietto
GIANNI CIARDO sarà nominato ambasciatore del Fischietto 2024

ANIMAZIONE SU STRADA
dalle ore 17.30 alle 22.30 – Mangiafuoco
dalle ore 19 alle 22.30 – A Mood My duo
dalle ore 20 alle 23.30 – Deep Duo

GIOVEDI 25 GENNAIO
pre 18.30 – Museo Civico del Fischietto in Terracotta
Cerimonia di premiazione 35° Concorso Nazionale del Fischietto in Terracotta «Città di Rutigliano»


LA NOTT DI BRACIOL a Santeramo la sfida a chi mangia più braciole nel minor tempo possibile

In il

la nott di braciol

“La Nott di Braciol” è un evento organizzato dalla Macelleria Mimmo & Valeria e si terrà il 25-26-27 Agosto a Santeramo in Colle (Bari).

PROGRAMMA:

venerdì 25 agosto
ore 19:30 Braciolone Guinness World Record
Piazza Garibaldi
ore 21:30 Giani Ciardo Show
Piazza Garibaldi

sabato 26 agosto
ore 19:00 Spettacolo e intrattenimento
Via Iacoviello
ore 21:00 La sfida della Braciola (qualificazioni)
Piazza Garibaldi
ore 21:00 Pirama live music
Via Iacoviello

domenica 27 agosto
ore 19:00 Mago Zeus spettacolo e magia
Via Iacoviello
ore 21:00 La sfida della Braciola (finalissima)
Piazza Garibaldi
ore 21:00 Walkman live music
Via Iacoviello

Vuoi partecipare anche tu a “Sfida della Braciola”?
Leggi il regolamento qui sotto

La “Sfida della Braciola” è una gara dell’evento “La Nott di Braciol” organizzato da “MIMMO e VALERIA & FIGLI SRL” –
Via Iacoviello, 47 – 70029 Santeramo in Colle (BA) Partita IVA 08114320727 – in seguito “Mimmo& Valeria”, con il
Patrocino del Comune di Santeramo in Colle, del GAL Terre di Murgia e della Pro Loco “G. Tritto di Santeramo in Colle”.
“La Nott di Braciol” è un evento senza scopo di lucro e si svolge in un’atmosfera di festa. Per questo motivo si chiede
a tutti i concorrenti di partecipare con lo stesso spirito, caratterizzato da sana competizione e soprattutto consapevoli
dei propri limiti.
La “Sfida della Braciola” si svolgerà presso Piazza Garibaldi – Santeramo in Colle (BA), in data 25, 26 e 27 agosto 2023,
a partire dalle 19:30*

*L’organizzazione si riserva la possibilità di modificare data ed orario ed eventualmente il numero dei partecipanti alla
gara, che verrà comunque comunicato preventivamente.

Ogni braciola – arrossita – contiene i seguenti ingredienti:
• Fettina di cavallo;
• Grana padano stagionato 24 mesi (adatto anche a soggetto intollerante al lattosio);
• sale;
• pepe;
• prezzemolo;
• aglio.

Sarà obbligatorio per i partecipanti segnalare al momento dell’iscrizione eventuali intolleranze così da permettere agli
organizzatori di valutare, assieme allo stesso concorrente, l’idoneità alla partecipazione della competizione.

REGOLAMENTO

• La “Sfida della Braciola” consiste nel consumare il maggior numero di braciole nel minor tempo possibile.
• Viene dichiarato vincitore il concorrente che riesce a mangiare il maggior numero di braciole, nel minor
tempo possibile, senza lasciare nel piatto alcun pezzo della braciola iniziata.
• In caso di ex equo nel numero di braciole mangiate, risulterà vincitore il concorrente che avrà impiegato
meno tempo.
• La gara si svolgerà in 2 fasi:
• QUALIFICAZIONI: Sabato 26 agosto 2023
• FINALE: Domenica 27 agosto 2023

QUALIFICAZIONI 26 AGOSTO 2023

• Per poter accedere alla fase finale di domenica 27 agosto 2023, si procederà con la gara di qualificazione,
che consiste nel mangiare n° 5 (cinque) braciole nel minor tempo possibile.
• Accedono alla finale i primi 30 partecipanti che avranno impiegato meno tempo nel mangiare n°5 (cinque)
braciole.
• In caso di ex equo della 30ª posizione, accederanno alla finale tutti gli ex equo.
• Il vincitore della prima edizione verrà automaticamente ammesso alla finale della gara.

FINALE 27 AGOSTO 2023

• Accedono alla finale i primi 30 partecipanti (compresi gli ex equo) della gara di qualificazione di sabato 26
agosto 2023
• In caso di assenza di uno o più qualificati, si procederà ad oltranza, inserendo in finale i partecipanti con i
tempi migliori nella graduatoria della gara di qualificazione.
• È obbligatorio per tutti i finalisti indossare la t-shirt dell’evento, consegnata il giorno prima nella fase di
qualificazione. Pena la squalifica.
• I partecipanti non gareggeranno tutti contemporaneamente ma a inizio gara verrà effettuato un sorteggio,
per definire i vari gruppi (min. 6 max 10 persone alla volta)
• La sfida si svolgerà in tempi da 6 minuti, durante i quali a ciascun concorrente sarà presentato un piatto
contenente cinque braciole; al termine dei primi 6 minuti di gara verrà consegnata la seconda portata
contenente anch’essa cinque braciole e così via.
• Ciascun concorrente avrà diritto a ricevere la portata successiva solo quando avrà terminato tutto il pasto
già presente nel piatto.
Ogni piatto contenente le cinque braciole avrà il medesimo peso, che verrà controllato dai giudici designati
per la gara con un’oscillazione di massimo 10 grammi per singola portata di 5 braciole.
• Il pasto deve essere consumato completamente entro i 6 minuti di ciascun round. Se la parte del pasto non
è consumata o inghiottita il partecipante non potrà aver diritto a ricevere il piatto successivo contenente le
ulteriori cinque braciole, la prova non può dirsi completata ed il concorrente dovrà lasciare la gara
abbandonando la sua postazione. Allo scadere del tempo previsto non deve essere presente nulla nel pia8o
e ciò che è nella bocca del concorrente dovrà essere inghiottito entro 30 secondi sotto il controllo dei giudici
di gara.
• Per ogni gruppo, al termine della gara verrà stilata una classifica momentanea, che diventerà effettiva al
termine della competizione di tutti i gruppi.
• Una volta avviato il cronometro di 6 minuti, il tempo non potrà più essere fermato.
• A gara avviata, al concorrente non è consentito alzarsi, lasciare la postazione al tavolo o lasciar toccare il cibo
ad altri, pena la squalifica dalla competizione.
• Ciascun concorrente dovrà tener conto della difficoltà rappresentata dallo spago che, come da tradizione,
Pene legata la carne di ciascuna braciola.
• Ad ogni concorrente sarà assegnato un posto a sedere che dovrà essere rispettato e da cui non ci si potrà
alzare sino al termine della gara.
• Prima dell’inizio della competizione saranno individuati dei giudici incaricati di controllare il corretto
svolgimento della gara, nonché il comportamento di tutti i concorrenti.
• È prevista la squalifica dalla competizione per chiunque faccia cadere parte del pasto, si faccia aiutare da
eventuali persone presenti o ceda ad altri soggetti il cibo presente nel proprio piatto.
• Nel caso del verificarsi di uno dei comportamenti vietati dalla competizione i giudici designati avranno facoltà
di segnalare pubblicamente l’errato comportamento e squalificare il concorrente, che dovrà lasciare la
propria postazione e abbandonare la competizione.
• Se il concorrente non dovesse terminare il pasto potrà portare via gli avanzi del proprio piatto.

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE E MODALITÀ DI ISCRIZIONE

• Età minima di anni 18.
• La domanda d’iscrizione dovrà essere consegnata a mano entro e non oltre le ore 20:00 del 24 agosto 2023
presso la sede di “Mimmo&Valeria”. Tel 3930015799
• L’iscrizione è a numero illimitato. Tutti potranno gareggiare nella fase di qualificazione.
• Per essere ammessi alla gara è necessario presentare, al momento dell’iscrizione, oltre la copia del
documento di identità e codice fiscale, anche i seguenti documenti (Disponibili presso la sede di “Mimmo&Valeria”):
• Modulo d’iscrizione
• Autocertificazione responsabiltà
• Liberatoria immagine
• Informativa Privacy

N.B.: Tutti i documenti dovranno essere compilati e sottoscritti con la propria firma.
• La quota di partecipazione alla gara “Sfida della Braciola” è di euro 25,00 (venticinque,00)
Dovrà essere versata al momento dell’iscrizione.

PREMI IN PALIO
• 1° Classificato: Smart TV HYUNDAI 43 pollici 4K Dobly Atmos 2.0 Android 11 Pie DVB-T/C/T2/S/S2, SmartWatch
1000 FW25 gentilmente offerti da Cici Elettrodomestici Sinergy, e buono spesa di € 150,00 presso la macelleria
Mimmo e Valeria
• 2° Classificato: Buffet per 30 persone offerto da Sfizi e Party di Lucia Cofano
• 3° Classificato: Buono spesa di 100,00 € all’ interno del parco divertimento “Parco dei Briganti” ed un soggiorno
nel B&B “Mimmo e Valeria” con relativa cena presso la rosticceria “Mimmo&Valeria” per 2 persone.

Per gli altri partecipati che hanno portato a termine la gara ci saranno una serie di premi e/o gadgets messi
in palio dagli sponsor dell’evento.

Per scaricare e compilare l’autocertificazione di responsabilità e la liberatoria d’immagine clicca qui


Gianni Ciardo in “Le Mie Musiche” recital & concerto – Ingresso libero

In il

gianni ciardo le mie musiche

Gianni Ciardo in “Le Mie Musiche” recital & concerto
Venerdì 28 Luglio 2023 – Sotto il cielo delle periferie Festival 2023
“Anfiteatro Della Pace” c/o Mongolfiera Bari Japigia – Via Natale Loiacono, 20 – Bari Japigia

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

In questo spettacolo Gianni Ciardo accompagna gli spettatori in un racconto divertente e insolito, con il suo solito e inconfondibile humour.
“Le Mie Musiche” è il racconto sincero di un artista che è anche un musicista: dalle sue prime composizioni tutte rigorosamente in “do maggiore” alla scoperta del “la minore”, dal suo esame come compositore in SIAE a Roma alle sue prime “fortunate” incisioni su RCA a fine anni ‘70, dai suoi divertenti dischi degli anni ‘80 alla sigla della serie televisiva “Il Polpo” su Telenorba.
Nel mezzo di questo racconto semiserio, Ciardo suona, canta e accenna motivi della storia musicale degli ultimi cinquant’anni, dai Beatles ai grandi cantautori italiani.
Soprattutto le sue musiche per il teatro sono eleganti tessiture melodiche e scrigno di autentiche sorprese.


GIANNI CIARDO in “Intelletto a due”

In il

intelletto a due gianni ciardo

INTELLETTO A DUE – GIANNI CIARDO

A partire dal 18 marzo, tante nuove date con Gianni Ciardo vi aspettano al Teatro Forma. Intelletto a Due è la storia di tre persone che condividono un letto. Uno (forse) non sa dell’altro o dell’altra, eppure quel letto li unisce. Il tema del tradimento è quindi alla base di questo divertentissimo spettacolo che ospiteremo il 18, 19, 25, 26 marzo e 1 e 2 aprile. L’orario è sempre alle 21.00 tranne le domeniche, dove è anticipato alle 19.00.

Costo poltronissima: €18
Costo poltrona: €15

Acquista biglietti online su VivaTicket clicca qui oppure in Biglietteria del Teatro Forma:
TELEFONO: 0805018161
E-MAIL: biglietteria@teatroforma.org


UGO con Gianni Ciardo in scena al Teatro Forma

In il

ugo gianni ciardo

UGO di Carla Vistarini
Regia di Gianni Ciardo
con
Gianni Ciardo
Marilù Quercia
Gianluca Ciardo

Scenografie di Damiano Pastoressa

Un ingegnere disoccupato, Fedele, e la sua compagna Simona, manager rampante e dittatoriale, sono alle prese con l’organizzazione di una festa in casa. Mentre fervono i preparativi, un ospite tanto inatteso, quanto ingombrante, arriva a sorpresa, creando scompiglio ed equivoci per tutti.

8-11-18 dicembre
ore 19.00

9-10-17 dicembre
ore 21.00

Teatro Forma di Bari
Biglietti c/o Botteghino Teatro Forma e Circuito Vivaticket

Info e prenotazioni:
(dal martedì al venerdì, dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 18)
tel. 0805018161

Costo:
Poltronissima: €18.00
Poltrona: € 15.00


Sotto il cielo delle periferie: tanti appuntamenti ad ingresso libero nel mese di agosto tra Japigia, Torre a Mare e Mungivacca

In il

Sotto il cielo delle periferie - le due Bari

Con il finanziamento del Ministero della Cultura, il Comune di Bari ha dato vita al bando “LE DUE BARI” un importante intervento culturale nelle periferie del Capoluogo. Il progetto mira a ricucire il rapporto di questi territori con il resto della città attraverso un lungo calendario di spettacoli, laboratori ed esperimenti socio culturali. Sotto il cielo delle periferie é una delle costole di questo progetto e propone un fitto calendario di appuntamenti nel mese di agosto tra Japigia, Torre a Mare e Mungivacca. L’idea é quella di costruire una valida alternativa allo svuotamento della città nel mese di agosto con spettacoli gratuiti per tutti i gusti e per tutte le generazioni.

PROGRAMMA:
Si inizia dall’Anfiteatro della Pace dell’Ipercoop Mongolfiera di Japigia con 4 varie ed intense serate. Il 12 agosto si parte con gli Yellow Jackets del grande Bob Mintzer, la storica formazione americana simbolo vivente della fusion. Si prosegue il 13 con il grande James Senese storico interprete di quel blues made in Napoli di cui lui Pino Daniele ed Eduardo Bennato sono stati i profeti ed i divulgatori più rappresentativi. Il 14 ci sara’ il ritorno a Bari dei Radiodervish, mentre il 15 per chi non sarà in giro per vacanze ci sarà Gianni Ciardo con il suo ultimo lavoro su Dante seguito dalla proiezione della “Capagira” e dal dj set di Dj Ciccio.
Il 16 ed il 17 agosto gli spettacoli saranno di scena nella Piazza della Torre di Torre a Mare. Il 16 dopo Vito Signorile con il suo “Ragù”ci sarà la prima produzione della rassegna “ Sotto il cielo delle periferie”: Il gruppo Radicanto suonerà con il polistrumentista africano Gabin Dabirè con un’anteprima assoluta di un interessante incrocio tra la cultura popolare pugliese ed i suoni archetipici dell’Africa.
Il 17 torna di scena Napoli con il gruppo che da oltre 50 anni ci racconta con i suoni ed i testi le radici profondamente letterarie della musica napoletana: la Nuova Compagnia di Canto Popolare.
Sotto il cielo delle periferie si traferirà dal 26 al 28 agosto nel parco Princigalli del quartiere Mungivacca. Per due giorni (26 e 27) il quartiere sarà attraversato dai suoni di Carnival Hill, due giornate di grande happening che richiamano uno dei più grandi carnevali d’occidente, il carnevale che si svolge a Londra nel quartiere di Notting Hill. Divenuto un evento simbolo dell’integrazione
tra culture ed esseri umani, nel quartiere di Mungivacca oltre 30 maschere e tanti musicisti rappresenteranno in musica ed animazione i temi dell’integrazione. Il 28 Sotto il cielo delle periferie si chiuderà con un omaggio a Lucio Dalla con “L’anno che verrà”. La voce di Beppe Servillo e la musica di due grandi musicisti argentini Javier Girotto e Natalio Mangalavite.
Nella rassegna uno spazio importante sarà per due esperimenti socio culturali:
1. il gruppo italo africano dei Tukurù alle prese con l’associazione impegnata nel sociale Semidivita con un progetto sul territorio di Japigia che avrà alla fine una dimensione dal vivo sul palco di Torre a Mare.
2. Il pianista compositore Mattia Vlad Morleo con un ensemble di 11 musicisti in un altro esperimento dove la musica si incontrerà con le tematiche ambientali delle Associazioni del territorio.

Gli spettacoli sono tutti ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

www.leduebari.it


Quattro imperdibili eventi gratuiti alla Mongolfiera di Japigia: JAMES SENESE, GIANNI CIARDO, RADIODERVISH e YELLOWJACKETS

In il

JAMES SENESE, GIANNI CIARDO, RADIODERVISH e YELLOWJACKETS Mongolfiera Bari Japigia

L’estate dei grandi eventi targati Mongolfiera Bari Japigia continua con quattro appuntamenti imperdibili presso l’Anfiteatro della Pace, dal 12 al 15 Agosto!

PROGRAMMA:

Venerdì 12 Agosto – ore 21.00
YELLOWJACKETS
Iniziamo il nostro programma con una storica band jazz fusion:
Russell Ferrante – tastiere
Bob Mintzer – sax
Dane Alderson – basso
William Kennedy – batteria

Sabato 13 Agosto – ore 21.00
JAMES SENESE
James Senese è uno degli artisti più importanti della storia della musica italiana. Sangue misto tra Napoli e Stati Uniti, nelle sue vene scorre il meglio della musica occidentale.
Sassofonista e cantante, fondatore dei Napoli Centrale, è stato inoltre uno dei componenti del supergruppo di Pino Daniele.

Domenica 14 Agosto – ore 21.30
RADIODERVISH
Una settimana di musica d’autore con l’etno rock dei Radiodervish.
Poetica musicale. Vocazione interculturale. Canzoni curate. Testi dotti scritti in arabo, italiano, latino, che spaziano dalla cronaca alla filosofia.

Lunedì 15 Agosto – ore 20.30
GIANNI CIARDO
Per chi a Ferragosto rimane a Bari è la volta dell’attore comico barese che proporrà un monologo dal titolo: “Dante: participio presente del passato”. Uno spettacolo che unisce, alla consueta ironia e leggerezza che ne contraddistingue la cifra stilistica, anche un intento divulgativo di impatto divertente per la diversità dei temi tratti dalla vita di Dante e dalla Divina Commedia.
Ma lo spettacolo non finisce qui…

INGRESSO LIBERO FINO AD ESAURIMENTO POSTI

In collaborazione con Comune di Bari, Sotto il cielo delle periferie – Le due Bari, Direzione Generale Educazione, ricerca e istituti culturali – MiC


Festa di San Rocco a Valenzano, il programma

In il

Festa di San Rocco 2022 a Valenzano

Tornano i solenni festeggiamenti in onore di San Rocco di Montpellier, patrono di Valenzano (Bari).

1-15-16-17 Agosto 2022

Di seguito il programma dei festeggiamenti:

Festa di San Rocco 2022 a Valenzano


Conversano Cabaret – Festival dei Comici Emergenti

In il

conversano cabaret

“CONVERSANO CABARET”
Festival dei Comici Emergenti
Piazza XX settembre – Città di Conversano (Bari)

Presenta: Gerardo Formica

OSPITI DELLE SERATE:
venerdì 15 luglio | ore 21.00 – I Ditelo Voi
sabato 16 luglio | ore 22.00 – Tommy Terrafino e Rocco Borsalino
domenica 17 luglio | ore 21.00 – Gianni Ciardo

Prenota la tua sedia ai numeri whatsapp 3395094105 oppure al 3339864427