Festa di Maria Ss. Addolorata a Triggianello

In il

festa maria ss addolorata 2022 triggianello

SOLENNI FESTEGGIAMENTI IN ONORE DELLA
BEATA VERGINE MARIA ADDOLORATA
9-12 Settembre 2022

PROGRAMMA:

6-7-8 Settembre:
Triduo in preparazione alla Festa

9 Settembre:
Ore 18.30 Santo Rosario
Ore 19.00 Santa messa sul sagrato della chiesa
Ore 20.00 Trasporto in processione del quadro al tronetto in C.so Vittorio Emanuele e intronizzazione.
al termine accensione luminarie ditta CENTOMANI LIGHT e lancio di bombe
Ore 21.30 Dj Set in piazza a cura di Dj Gianni Di Palma

10 Settembre:
Ore 18.30 Santo Rosario
Ore 19.00 Intronizzazione della Vergine sul tronetto in piazza
e Consegna delle Chiavi della Città da parte delle autorità Civili
Ore 19.30 Santa Messa in piazza
Ore 20.30 Concerto Bandistico della Banda musicale cittadina “Don Giovanni Cipriani” Città di Turi
Ore 21.30 Radio PUGLIA live
Ore 23.30 Fantasia pirotecnica a cura della Ditta FIREMAGIC EVENT di Luca Benedetti

11 Settembre:
Ore 08.30 Matineè musicale a cura della Banda musicale cittadina “Don Giovanni Cipriani” Città di Turi
Ore 10.00 Santa Messa presso il tronetto del quadro in C.so Vittorio Emanuele
Ore 11.30 Santa messa in Chiesa
Nel Pomeriggio Finale Torneo Calcio Estate Ragazzi
Ore 19.00 Santa Messa solenne Presieduta dal Vescovo Mons. Giuseppe Favale
Ore 20.00 Processione di Gala della Vergine Addolorata
Ore 21.00 Concerto Bandistico della Banda musicale cittadina “Don Giovanni Cipriani” Città di Turi
Ore 22.30 Animazione musicale a cura del Dj Set Enzino Sting e premiazione torneo ragazzi
Ore 23.30 Spettacolo pirotecnico a cura della Ditta FIREMAGIC EVENT di Luca Benedetti

12 Settembre:
Nel pomeriggio Estate ragazzi con i Gonfiabili e giochi di ogni Tempo
Ore 19.00 Santa messa di Ringraziamento
Ore 20.00 Rientro del Quadro
Ore 21.00 Concerto de I PANAMA – ITALIAN STYLE
Ore 23.30 Estrazione gara di bontà, rientro della Vergine e lancio di bombe di fine festa

Per tutte le serate della festa degustazione di prodotti tipici locali, carne alla brace e panzerotti


Ù PALLÒNE: lancio della mongolfiera per la festa patronale di Acquaviva delle Fonti

In il

mongolfiera festa patronale acquaviva delle fonti

Tutti gli anni, ogni primo martedì del mese di settembre ad Acquaviva delle Fonti, cittadina pugliese di circa 20 mila abitanti, durante i festeggiamenti della Madonna di Costantinopoli viene lanciata una enorme mongolfiera di carta alta 20 metri e con una circonferenza di 42 metri. Uno spettacolo unico a cura della famiglia Dalò e del Comitato Feste Patronali. Dopo il lancio della mongolfiera gli spettacoli pirotecnici.

La storia:

Nato nel 1848, quando fu lanciata la prima mongolfiera, su idea dell’arciprete Domenico Falconi, ‘U pallone’ raggiunge quest’anno la veneranda età di 170 anni, durante i quali la famiglia Dalò si è tramandata il segreto per costruire questo gigante di carta e soprattutto per farlo volare nel cielo di Acquaviva delle Fonti, sotto lo sguardo ammirato di migliaia di persone, giunte nella cittadina barese per ammirare uno spettacolo che non ha eguali.

Nella scuola elementare ‘Edmondo De Amicis’, è già tutto pronto, con la mongolfiera adagiata lungo l’unico corridoio che ha la lunghezza tale da poter ospitare la sua preparazione. La costruzione ha richiesto circa un mese di lavoro per assemblare 80 kg di carta, 30 kg di farina per incollare, 11 kg di corda e una manciata di fogli colorati.

L’appuntamento è per martedì 6 settembre dalle ore 23:45.


A Locorotondo, la 62ª Sagra pirotecnica della Valle d’Itria

In il

Sagra pirotecnica della Valle d’Itria 2022

62ª Sagra pirotecnica della Valle d’Itria
martedì 16 Agosto 2022
LOCOROTONDO – BARI

I FUOCHI SI FARANNO!
UN GRAZIE ALLA BCC LOCOROTONDO

La notizia che tutti attendevamo, oggi possiamo finalmente svelarla.

La Sagra pirotecnica della Valle d’Itria, in occasione della Festa di San Rocco, si farà. Dopo due anni di stop forzato, il cielo di Locorotondo tornerà ad accendersi di luci e colori nella notte del 16 agosto.

Un grazie pieno di riconoscenza va alla Banca di Credito Cooperativo che ha offerto un generoso contributo per la realizzazione di questa 62esima edizione della gara pirotecnica.

Il Comitato, con il supporto logistico del Comune di Locorotondo, sta preparando nei dettagli l’accoglienza dei fuochisti.

Sul palco naturale della Valle d’Itria si esibiranno tre grandi maestri pirotecnici campani: L’Artificiosa dei F.lli Di Candia, Pirotecnica Pepe Luca e figli, Pirotecnica Catapano.

I fuochisti non vedono l’ora di “sparare” a Locorotondo. La nostra è una promessa: sarà uno spettacolo da ricordare!


Solenni festeggiamenti in onore di San Rocco a Rutigliano, il programma

In il

san rocco 2022 rutigliano

Solenni festeggiamenti in onore di San Rocco a Rutigliano

PROGRAMMA RELIGIOSO 2022

dal 7 al 15 agosto
ore 19.00 Novena di preparazione

Martedì 16 agosto
ore 7.00 Messa celebrata nel cortile dell’oratorio
ore 7.30 Diana offerta della ditta “Agrimessina”
ore 8.00 – 9.30 – 11.00 SS. Messe in Chiesa
ore 19.00 Solenne Celebrazione Eucaristica
a seguire Processione per le vie cittadine
ore 22.30 Spettacolo pirotecnico offerto dalla ditta “Meliota Vito Grazio”
Bassa musica per le vie cittadine “U Tammurr” offerto dalla ditta “Lozupone Italian Fruit”

Sabato 20 agosto
ore 7.00 Messa celebrata nel cortile dell’oratorio

Domenica 21 agosto
ore 7.00 Messa celebrata nel cortile dell’oratorio


Approdo della Madonna della Madia a Monopoli

In il

approdo madonna della madia monopoli

MONOPOLI – Come ogni 14 Agosto, ci ritroviamo in migliaia a Cala Batteria per l’approdo della Madonna della Madia, protettrice della nostra città. Dopo l’evento all’alba del 16 Dicembre (data storica ufficiale), la cerimonia si ripete il 14 Agosto, data simbolica per far conoscere la nostra Madonna della Madia ai turisti e per far vivere la tradizione ai Monopolitani che a dicembre sono fuori città.

Sono conservate nella Cattedrale alcune delle 33 travi trovate con l’icona della Madonna della Madia al porto (1117) e che il vescovo Romualdo utilizzó per coprire il tetto della Cattedrale romanica.

La storia dell’arrivo delle travi con l’effigie affonda le sue radici nell’anno 1107, quando Romualdo, vescovo di Monopoli, iniziò la costruzione della nuova Cattedrale, che avrebbe dovuto sostituire il vecchio tempio ormai troppo usurato e angusto. Dieci anni dopo i lavori vennero bloccati perché non si riuscivano a trovare i legni per costruire la volta a capriate della chiesa (secondo le caratteristiche proprie dello stile romanico). Il vescovo si affidò fervidamente all’intercessione della Vergine Maria. È qui che la storia inizia ad intrecciarsi con la tradizione: la notte tra il 15 e il 16 dicembre 1117 la Madonna stessa si mostrò in sogno al sacrestano monopolitano, Mercurio, annunciando che al porto era giunto quanto il vescovo aveva richiesto. L’uomo senza perdere tempo, di notte, corse a comunicare quanto visto al vescovo il quale, incredulo, lo rispedì a casa a dormire. La cosa si ripeté per tre volte. Alla terza volta Mercurio volle andare di persona al porto per accertarsi di ciò che in sogno gli veniva annunciato e con sua grande sorpresa scorse nel bacino portuale una grande zattera fatta di tante lunghe e grosse travi. Pieno di gioia corse al vescovado e scaraventò giù dal letto Romualdo annunciandogli che le travi erano arrivate e che lui stesso le aveva viste. Disposta una grande processione il vescovo si recò al porto dove, sulla zattera, era giunta anche una bellissima icona che raffigurava la Madre di Dio con in braccio il Cristo. Cercò di prenderla, ma la zattera indietreggiò davanti a lui, per tre volte. Dopo aver incensato l’icona l’anziano vescovo poté toccare l’immagine miracolosa e in processione ritornò in Cattedrale portando sia le travi che la venerata effigie.


Festa patronale di San Vito Martire a Polignano a Mare: il programma

In il

festa patronale san vito martire

Festa Patronale di San Vito Martire
da martedì 14 giugno 2022 a giovedì 16 giugno 2022
Polignano a Mare, Bari

La più importante del paese. Nel tardo pomeriggio del giorno 14, il santo viene messo a bordo di uno zatterone e esegue la processione via mare dal porto di San Vito fino alla spiaggia di Cala Paura dove viene accolto dai fedeli, poi viene portato in processione per il paese e al termine il Santo ascende su un altare allestito in Piazza Vittorio Emanuele dove il sindaco posa le chiavi del paese. Il 15, dopo la messa del Vescovo in piazza Vittorio Emanuele le reliquie del santo vengono portate in processione dal Vescovo. Il 16 il santo viene sceso dall’altare e viene eseguita una breve processione di chiusura. Gran concerto bandistico, fuochi d’artificio con effetti speciali e luminarie animano queste giornate di festa.

Giovedì 16 giugno ore 21:30 in piazza Aldo Moro TONY ESPOSITO in concerto


Festa di San Nicola 2022: il programma degli spettacoli pirotecnici

In il

spettacolo pirotecnico festa di san nicola bari

PROGRAMMA DEI FUOCHI D’ARTIFICIO
FESTA DI SAN NICOLA 2022

Sarà la ditta Firelight di Valenzano (Ba) scelta ancora una volta dal Comitato festa patronale e dai padri domenicani ad organizzare il lancio dei fuochi d’artificio in occasione della Festa di San Nicola di Bari 2022.

PROGRAMMA:

Domenica 8 maggio
ore 04.30 – Apertura della Basilica. Lancio di Diane della Ditta FireLight di Valenzano (Bari)
ore 09.45 – Molo Sant’Antonio. Spettacolo Pirotecnico della Ditta FireLight di Valenzano (Bari)
ore 22:00 – Molo Sant’Antonio. Spettacolo Pirotecnico della Ditta FireLight di Valenzano (Bari)

Lunedì 9 maggio
ore 08.00 – Molo Sant’Antonio. Lancio di Diane della Ditta FireLight di Valenzano (Bari)
ore 22:00 – Molo Sant’Antonio. Spettacolo Pirotecnico della Ditta FireLight di Valenzano (Bari)

QUI IL PROGRAMMA COMPLETO DELLA FESTA


Villaggio del Gusto 2022: birre e gastronomia sulla rotonda del Lungomare di Bari

In il

villaggio del gusto 2022 bari

VILLAGGIO DEL GUSTO – VIª edizione
dal 5 al 9 maggio

Prima, durante e dopo la “Festa Grande” di San Nicola, sulla Rotonda del Lungomare di Bari ritorna il “Villaggio del Gusto” per baresi e forestieri con Gastronomia Tradizionale e Birra Artigianale.

L’evento, promosso dall’Associazione “DE GUSTIBUS VITAE”, in collaborazione con CNA Area Metropolitana di Bari, Birrificio Bari e Birroteca Puglia, nasce nel 2015 da un’idea di Mimmo Loiacono ed è giunto alla sua 6ª Edizione.

I protagonisti sono i birrifici artigianali pugliesi e gli operatori meridionali dele cucina su strada chiamati ad arricchire una festa della gastronomia “made in Sud” con l’obiettivo di recuperare e valorizzare la vocazione di un territorio ricco di ricette tradizionali, semplici, naturali e genuine nel rispetto per l’ambiente, l’educazione al gusto e alla cultura dell’alimentazione. Il programma include concerti di musica live, incontri con esperti e laboratori del gusto dove sperimentare la gastronomia locale.

Il “Villaggio del Gusto” 2022, nei cinque giorni di programmazione, vedrà la presenza di 24 stand gastronomici con menù selezionati dalla rete “Mordi La Puglia” e 5 birrifici artigianali pugliesi selezionati da MondoBirra.info, con oltre 50 stili di birre in abbinamento ed a rotazione.

A solleticare i palati più esigenti ci saranno tra le novità delle proposte gastronomiche i veri arrosticini abruzzesi abbinati alle famose olive ascolane, le pittue brindisine e la strazzata lucana passando dagli hamburger alla canapa di Altamura al caciocavallo impiccato conversanese, dai torroni di Gallipoli al pistacchio siciliano in tutte le sue varianti, oltre alle proposte classiche del Villaggio del Gusto come panzerotti baresi, sgagliozze, focaccia barese ed altamurana, ma anche panini con arrosti di carni podoliche allevate in Puglia, bombette e zampina, chips fritte e fish&chips di Polignano a Mare e Galatina, panini con la porchetta di Grumo Appula, panini gourmet farciti con salumi e formaggi artigianali locali, le Tette di Venere di Noci, i taralli pugliesi fatti a mano ed i piatti tipici della cucina barese.

Gli espositori gastronomici sono: Casa Murgia (Grumo Appula BA), Gusti e Tradizioni (Grumo Appula BA), Braceria Lippolis (Noci BA), Pasticceria Sole di Puglia (Noci BA), Salento Chips (Uggiano La Chiesa LE), Mattarello (Bari), Dolciumi Sabato (Gallipoli LE), Azienda Agricola Nitti (Bari), Azienda Agricola Molino a Vento (Biccari FG), Le Sfizierie di Vincenzo Gentile (Andria BAT), La Strazzata (Avigliano PZ), Renaissence Caffè & Saicaf (Bari), 900 Street Food (Conversano BA), Il Vero Arrosticino d’Abruzzo (Mozzagrogna CH), My Hempire (Altamura BA), Ticketyboo (Torre a Mare BA), Italian Bean (Adelfia BA).
Importante anche la presenza di Mirco Birrifici Artigianali Pugliesi quali Birrificio Bari (Bari), Birra Pugliese (Leporano TA), Birrificio I Peuceti (Bitonto BA), Erland Beer (Racale BR), Birrificio degli Ostuni (Poggiorsini BA).

Ma il Villaggio del Gusto 2022 non sarà solo gastronomia e birra artigianale…

Questa edizione “barese” sarà caratterizzata da due temi centrali: l’Acqua e l’ecosostenibilità ambientale.

L’Acqua sarà promossa dall’Acquedotto Pugliese con l’obbiettivo di valorizzare sia l’acqua da bere distribuita dalla rete pugliese, sia l’acqua utilizzata come ingrediente principale di ogni preparazione gastronomica, dal pane di Altamura ai dolci , dalla massa delle focacce alla birra artigianale. “La fontanina” sarà il simbolo dell’acqua di casa, buona tre volte: 1) per la salute, 2) per l’ambiente, 3) per il portafoglio.

L’ecosostenibilità ambientale del Villaggio del Gusto sarà supportata dalle iniziative promosse dal Comune di Bari al fine di incentivare e promuovere buone pratiche di recupero e riciclo degli imballaggi, con attività di animazione territoriale. In questa ottica tutti gli operatori del Villaggio del Gusto utilizzeranno stoviglie, piatti, posate e bicchieri in materiali biocompostabili per proteggere l’ambiente.

Inoltre, grazie alla partnership con Ford Autoteam, i visitatori avranno la possibilità di apprezzare e testare la nuova Mustang Mach-e, un veicolo 100% elettrico scelto dall’organizzazione per promuovere la mobilità sostenibile nell’area Metropolitana di Bari.

Il programma degli eventi del Villaggio del Gusto 2022:

giovedì 5 maggio
ore 17.00 apertura villaggio
ore 21.00 djset a cura di Joey Rinaldi (House Nation Music) Special Guest. Maria Gourd (Voce e Fiati)

venerdì 6 maggio
ore 17.00 apertura villaggio
ore 21.00 djset a cura di Nicolò Ferrigni (Contemporary)

sabato 7 maggio
ore 11.00 apertura villaggio
ore 16.00 – 20.00 Barisiadi
ore 21.00 djset a cura di Luigi Fantozzi (Nu Urban Jazz) Gianluca Ferrigni (Best Of House Music). Special Guest Fabio Varaldo Orsini (Sax)

domenica 8 maggio
ore 11.00 apertura villaggio
ore 16.00 – 17.30 esibizione Pattuglia Acrobatica Nazionale delle Frecce Tricolore
ore 20.00 djset a cura di Pasquale 33 & Ginetto Orlandi “One Love” feat Jungle Dee
ore 22.00 fuochi d’artificio

lunedì 9 maggio
ore 18.00 apertura villaggio
ore 20.00 djset a cura di Filippo D’Attolico (From Disco To Pop)
ore 22.00 fuochi d’artificio
In tutti gli orari d’apertura sarà presente il presidio permanente di attività per bambini a cura di Amaltea Eventi con zucchero filato e pop-corn, principesse, super eroi, mascotte, ballon art, trucca bimbi
La Direzione Artistica degli eventi è curata da Pasquale 33 e Giorgio Griffa Management.
Condurrà le serate Alessandro Antonacci.

La Manifestazione vanta i patrocini di Comune di Bari – Assessorato alle Attività Economiche, Basilica Pontificia di San Nicola di Bari, Camera di Commercio di Bari, Puglia Promozione, Acquedotto Puglise, CNA – Area Metropolitana di Bari, Slow Food – Condotta di Bari, Federazione Italiana Cuochi – Sezione Associazione Cuochi Baresi, Associazione Le Zanzare.

Si ringraziano le aziende che hanno contribuito alla realizzazione dell’evento:

Main Sponsor: Birrificio Bari, Consulenza Aziendale alle PMI, SistemaGroup.net Consulenza Aziendale, Ben srl, AutoTeam spa.

Sponsor Tecnici: TDS Group (Bari), Istituto di Vigilanza La Notturna (Molfetta), Panvetri-Berlin Pakacing (Modugno), Magisto&Creativi Associati (Bari), Eddycart (Bari), Allianz Agenzia Claudio Comunale (Bari), Roberto Lavemicocca Group (Modugno), Acqua Orsini (Poggiorsini), Evoluta-Bere Magno (Mola di Bari), Caffè Saicaf (Bari), BirrotecaPuglia.it (Taranto)


Festa di San Nicola 2022 – Il programma delle manifestazioni religiose e civili

In il

festa di san nicola 2022 bari

SAGRA di SAN NICOLA 2022
BARI 7-8-9 MAGGIO
– 935° Anniversario della Traslazione (1087-2022)

Tornano dopo due anni di stop, a causa della pandemia, i festeggiamenti in onore di San Nicola dal 7 al 9 maggio prossimi.

PROGRAMMA:

– 20 APRILE – ANNIVERSARIO DELLA PARTENZA DA MIRA
– GIOVEDI’ 28 APRILE – Sorteggio dei motopescherecci
– VENERDI’ 29 APRILE – SABATO 7 MAGGIO – Solenne Novenario
– SABATO 7 MAGGIO – IN GIORNATA ARRIVO DEI PELLEGRINI

PROGRAMMA DEL CORTEO STORICO

PROGRAMMA SPETTACOLI PIROTECNICI

– DOMENICA 8 MAGGIO PROCESSIONE A MARE – Esibizione delle Frecce Tricolori
04.30 Apertura della Basilica. Lancio di Diane della Ditta Firelight di Valenzano (Bari)
05.00-07.30-10.30-12.00-13.00-18.30-20.30 Basilica San Nicola. Sante Messe
06.45 Basilica San Nicola. Processione con la Statua del Santo

ITINERARIO DELLA PROCESSIONE

Basilica San Nicola – Via delle Crociate – Strada del Carmine – Arco della Neve – Piazza dell’Odegitria – Piazza Federico II di Svevia – Via San Domenico – Via dell’Intendenza – Corso Vittorio Emanuele – Corso Cavour – Molo di San Nicola.
09.45 Molo Sant’Antonio. Spettacolo Pirotecnico della Ditta Firelight di Valenzano (Bari)
10.00 Molo San Nicola. Celebrazione Eucaristica presieduta da Sua Ecc.za Rev.ma Mons. GIUSEPPE SATRIANO, Arcivescovo di Bari-Bitonto e Delegato Pontificio per la Basilica. Benedizione del Mare e imbarco della Statua del Santo
12.00 Basilica San Nicola e Molo San Nicola Supplica alla Madonna di Pompei
16.30 ESIBIZIONE AEREA DELLA PATTUGLIA ACROBATICA FRECCE TRICOLORI
18.30 Molo San Nicola. Celebrazione Eucaristica presieduta da Mons. Franco LANZOLLA, Parroco della Cattedrale di Bari
20.00 Molo San Nicola. Sbarco della Statua del Santo e processione fino a Piazza del Ferrarese. Accensione delle Luminarie della Ditta Paulicelli Ligth Design di Capurso (Bari)

– LUNEDI’ 9 MAGGIO
935° ANNIVERSARIO DELLA TRASLAZIONE (1087-2019)
07.30 e 09.30 Basilica San Nicola. Sante Messe
08.00 Molo Sant’Antonio. Lancio di Diane della Ditta Firelight di Valenzano (Bari)
12.00 Piazza del Ferrarese Santa Messa
18.00 Basilica San Nicola Solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta da Sua Ecc. za Mons. Giuseppe Satriano, Arcivescovo di Bari-Bitonto e Delegato Pontificio per la Basilica. Prelievo della Santa Manna
22.00 Molo Sant’Antonio. Spettacolo Pirotecnico della Ditta Firelight di Valenzano (Bari)
22.30 Piazza Mercantile Spettacolo Musicale

Di seguito la locandina con la programmazione completa:

festa di san nicola 2022 bari


Festa di Santa Lucia a Ruvo di Puglia, il programma

In il

festa santa lucia ruvo di puglia

FESTA DI SANTA LUCIA A RUVO DI PUGLIA (BARI)
DAL 10 AL 13 DICEMBRE 2021

Tutto pronto a Ruvo di Puglia per i tradizionali festeggiamenti in onore di Santa Lucia.
Di seguito il programma:

Triduo in onore di Santa Lucia
10, 11, 12 Dicembre
– ore 17.30 Santo Rosario
– ore 18.00 Santa Messa

12 Dicembre
– ore 19.00 Adorazione Eucaristica in preparazione della Festa di Santa Lucia

13 Dicembre
– ore 6.00, 7.00, 8.30, 10.00, 11.30 S. Messe
– ore 17.30 S. Rosario meditato sul sagrato della Chiesa (davanti all’effige di Santa Lucia)
– ore 19.00 Messa di ringraziamento presieduta da S.E. Mons. Domenico Cornacchia
Dopo la S. Messa presieduta dal Vescovo, lancio di pallone aerostaticoofferto da Agostino Riccardi a cura della Ditta Biagio Di Rella – Ruvo di Puglia (Bari).
– ore 21.30 Spettacolo “Magia di Fuochi” a cura della Ditta MAXIMA fireworks di Raffaele Manzari presso Via La Zeta angolo Via Scarlatti a devozione di tutta la cittadinanza.