Vintage Market Bari Summer Edition al Palamartino

In il

vintage market palamartino bari

Ritorna il Vintage Market Bari per la 5° EDIZIONE Summer Edition e con tante novità .

SABATO 04 GIUGNO 2022 DALLE 12 ALLE 23
DOMENICA 05 GIUGNO DALLE 10 ALLE 22

C/o il Palamartino di Bari via Napoli 260

Parcheggio: Park & Ride Corso Vittorio Veneto, 26 – Bari, con uscita pedonale direttamente su via Napoli 260
Per esporre candidati: INFO@VINTAGEMARKETBARI.IT

Partecipa anche tu ad uno degli eventi vintage più grandi della Puglia.
Vintage Market Bari è la mostra-mercato organizzata da Bidonville vintage store e con il patrocinio del Municipio 1 Comune di Bari .
Il Vintage Market Bari rimane articolato su due giorni con 100 espositori di vintage, second hand, design, illustrazioni, modernariato, artigianato creativo, dischi, libri, fumetti, giocattoli, vecchie collezioni e tantissimo altro, provenienti da Puglia, Campania, Basilicata, Molise e Lazio che daranno vita a un evento straordinario non solo per l’ampia possibilità di scelta ma soprattutto per promuovere la cultura del ri-ciclo e ri-utilizzo in un contesto accogliente in cui trascorrere il weekend.
20.000 visitatori durante le edizioni passate (di cui 7.500 nella scorsa edizione con ingresso contingentato) hanno avuto modo di conoscere il Vintage Market Bari che non è un semplice mercatino ma un contenitore in cui si incontrano passioni e interessi che possano dar vita a una kermesse unica e alternativa caratterizzata dall’attenzione al passato, dall’amore per il vintage, dal desiderio di dare nuova vita a prodotti, materiali e idee ancora utili per il futuro. Sarà anche un’occasione per giovani artisti, nuove realtà che propongono artigianato creativo, appassionati di moda e musica che vogliono condividere un’esperienza confrontandosi con un pubblico sempre più attento e consapevole.
“Vintage is the way to save Planet” è sempre lo slogan della manifestazione, giunta alla 5° edizione: accanto alla mostra mercato, che si svilupperà sia negli spazi esterni sia in quelli interni del palazzetto, ci saranno grandi novità nell’area food – che sarà sempre plastic free – oltre al dj set e allo speciale allestimento nell’area verde tutto da scoprire.

Ticket on line 2 euro per assicurarti l’ingresso che verrà regolato a seconda della capienza disponibile!

Inoltre sarà possibile acquistare il ticket direttamente presso la biglietteria.

I bambini fino a 12 anni entrano gratis.
Saranno adottate tutte le norme vigenti nel rispetto della legge affinché venga garantita la sicurezza di tutti.
Non fatevelo raccontare!
Info: 0809905699


Vintage Market Bari Spring Edition al Palamartino

In il

vintage market palamartino bari

Ti stai preparando per il Vintage Market Bari Spring Edition sabato 30 aprile e domenica 1° maggio!

Compra subito il tuo biglietto costa solo 1 euro e scegli la tua fascia oraria di ingresso!

>>>Acquista Biglietti

Dopo il successo di Luglio e Settembre, ecco il nuovo appuntamento del Vintage Market Bari: Sabato 30 Aprile e Domenica 1 Maggio 2022.

Anche per la realizzazione di questo evento sono state adottate tutte le norme vigenti, nel rispetto non solo della legge ma anche per la salute di tutti noi.

Il Vintage Market Bari rimane articolato su due giorni, in modo da aprire le porte a tutti senza creare assembramenti e, altra novità, sarà suddiviso in più aree: una al chiuso, con distanze specifiche e percorsi prestabiliti e una all’aperto interamente dedicata ad altri espositori e a una selezione pazzesca di Street Food!

Vi aspettiamo al Palamartino in Via Napoli 260 – Bari


VINTAGE MARKET BARI, al Palamartino la terza edizione della mostra mercato più grande della Puglia

In il

vintage market bari terza edizione

Ritorna il Vintage Market Bari per la 3° EDIZIONE salutiamo l’estate e ci prepariamo per la stagione autunnale con tante novità .

SABATO 18 SETTEMBRE 2021 DALLE 16 ALLE 23
DOMENICA 19 SETTEMBRE DALLE 10 ALLE 22

C/o il Palamartino di Bari via Napoli 260

Per esporre: VINTAGEMARKETBARI@GMAIL.COM

Partecipa anche tu ad uno degli eventi vintage più grandi della Puglia.
Vintage Market Bari è la mostra-mercato con oltre 70 espositori di vintage, modernariato, antiquariato, artigianato creativo, dischi, libri, fumetti, giocattoli e vecchie collezioni. La mostra-mercato che sta conquistando tutti gli amanti del vintage… e non!
Un evento eco sostenibile, per dare una seconda vita a oggetti e cose ancora utili.
Si potranno visitare diverse aree: “una al chiuso con distanze specifiche e percorsi prestabiliti e una all’aperto interamente dedicata ad altri espositori selezionatissimi.
Potrete trascorrere una giornata all’insegna del relax usufruendo dell’area Food & beverage by Barproject e on off.
DJ SET

Ticket on line 2 euro per assicurarti l’ingresso che verrà regolato a seconda della capienza disponibile!
Biglietti disponibili QUI per il 18 settembre e QUI per il 19 settembre

Inoltre sarà possibile acquistare il ticket direttamente presso la biglietteria.

I bambini fino a 12 anni entrano gratis.
L’INGRESSO ALL’EVENTO SARA’ CONSENTITO SOLO AI POSSESSORI DELLA CERTIFICAZIONE VERDE COVID 19 IN CORSO DI VALIDITA'(GREEN CARD)
In mancanza si potrà accedere presentando test molecolare o antigenico della validità di 48 ore.
Saranno adottate tutte le norme vigenti nel rispetto della legge:
misurazione della temperatura all’ingresso
Uso della mascherina nelle aree chiuse e mantenimento del distanziamento inoltre il nostro personale sarà disponibile affinché venga garantita la sicurezza di tutti.
Non fatevelo raccontare!

Info 0809905699


Vintage Market Bari, al Palamartino la mostra mercato più grande della Puglia

In il

vintage market bari

VINTAGE MARKET BARI

Domenica 19 gennaio, dalle ore 10 alle 21, negli spazi del Palamartino, si terrà il “Vintage Market Bari”, la prima mostra-mercato organizzata dallo storico negozio di seconda mano Bidonville e patrocinata da Comune di Bari, dove tutti possono scambiare, vendere e comprare ogni tipo di merce.
Circa 60 tra hobbisti, privati e professionisti provenienti da tutta la Puglia e da altre regioni del Sud esporranno e venderanno vintage, modernariato, antiquariato, artigianato creativo, dischi, libri, fumetti, giocattoli e vecchie collezioni.
Nel corso dell’evento sono previsti anche una mostra di bici d’epoca, DJ set e truck food.
L’evento è realizzato in collaborazione con il Municipio I.

L’ingresso è gratuito e aperto a tutti.

Per maggiori info 0809905699 (Bidonville Vintage Store)


PULP FEST 2019, torna a Molfetta il Festival d’arte, illustrazione e fumetto

In il

pulp fest 2019 molfetta

Un anno fa davamo vita alla prima sperimentale edizione del Festival d’arte, illustrazione e fumetto della città di Molfetta, targato T.es.l.a.
Il Pulp Fest nasceva ispirandosi al pulp style delle magazine statunitensi degli anni venti, ma soprattutto a coLui che più che più di ogni altro è stato per noi mantra e fonte di ispirazione: u pùlp!

Quest’anno il nostro polpo non è molto contento, perché gli atti efferati degli esseri umani stanno distruggendo il nostro pianeta a partire proprio dalla sua casa: il mare.
Quindi per questa seconda edizione il Pulp Fest diventa anche il nostro appello di sensibilizzazione alla tutela della sua casa, che altro non è la casa di tutti noi .
Da qui nasce l’esplicativa e meravigliosa illustrazione che Pablo Cammello ha realizzato per noi, per questa edizione.

Domenica, 29 DICEMBRE 2019, le porte de La Cittadella degli Artisti alle ore 18.00 in punto si apriranno sulla mostra d’arte che vedrà al suo interno oltre 20 artisti della nostra terra, tra disegnatori, illustratori, grafici e fumettisti,con 3 ospiti d’eccezione che vi andiamo ad orgogliosamente presentare di seguito.
Durante la serata ci saranno esposizioni, market, proiezioni di corti animati, talk con i nostri ospiti d’eccezione, live drawing e come sempre l’immancabile live music.

Un doveroso e sentito ringraziamento a colei che ha magistralmente curato la direzione artistica di questo festival: Serena Brattoli, a.k.a. gommapane.

Tutti i dettagli ve li serviremo dall’antipasto al dolce nelle prossime settimane!

#GUESTROOM

– Pablo Cammello nasce, vive a stento e sicuramente morirà, anche se non si sa mai. A Milano frequenta la Scuola di Fumetto e diventa membro fondatore dell’Infame Studio, con cui nel 2011 presenta l’autoproduzione “Metastasi”. Dopo un periodo intenso di collaborazioni nel 2015 realizza la lisergica serie web “Tumorama”, inizialmente anche autoprodotta in forma cartacea. In quello stesso anno, oltre a essere candidato per i Premi Boscarato e Micheluzzi come miglior fumetto web, vince il Gran Guinigi come miglior autoproduzione insieme al collettivo Lucha Libre. Due anni dopo la prima serie di Tumorama viene raccolta da Shockdom in un volume. Nel 2018 presenta un libro/spinoff della serie, intitolato “Rubens”, realizzato con la partecipazione di Akab e Spugna per Progetto Stigma/Eris Edizioni. Nel 2019 lavora con Coconino Press per un volume della collana “Fumetti nei Musei”. Ha collaborato con Alias Comics, Il Male, XLRepubblica, Passenger Press, TINALS, Slowcomix.

– Spugna, classe 1989, illustratore e fumettista.
Fondatore e Art Director della rivista autoprodotta “Lucha Libre”, membro del trio InFame studio, collabora con svariate realtà dell’autoproduzione italiana. Nel novembre 2014 esce il suo volume d’esordio come autore completo, “Una brutta storia” per l’editore Grrrz Comic Art Books, con cui vince il Premio Boscarato del Treviso Comic Book Festival come autore rivelazione 2015. Nel novembre 2015 autoproduce il volume illustrato “The book of heads”. Nel 2017 esce il suo secondo graphic novel “The Rust Kingdom”, per Hollow Press, premio Nuove Strade al Comicon 2018 e entrato nella selezione Gran Guinigi di Lucca Comics and Games 2018. Nello stesso anno è uscito “Gnomicide” sempre per Hollow Press e collabora al volume “Rubens” assieme a Cammello e Akab per l’eticheta Progetto Stigma. A Maggio 2019 esce sempre per Hollow Press “The Wizard Hat”.

– Fabio Magnasciutti, Roma 11 maggio 1966 illustratore e vignettista ha al suo attivo numerosi libri con gli editori Giunti, Curci, Lapis, Barta e altri. Tra le sue collaborazioni figurano la Repubblica, l’Unità, il Fatto quotidiano, gli Altri, Linus e Left, per cui attualmente ha realizzato copertine e vignette. Ha curato sigle e animazioni dei programmi “Che tempo che fa” edizioni 2007 e successive e di “Pane quotidiano” (RAI 3). Ha realizzato illustrazioni per il programma AnnoZero edizione 2010-2011 e Servizio pubblico, oltre ad aver conseguito diversi riconoscimenti, tra cui il premio come miglior vignettista 2015 presso il museo della satira di Forte dei Marmi. Attualmente insegna illustrazione editoriale presso lo IED di Roma, e nel 2005 ha fondato la scuola di illustrazione Officina. B5 Tra pubblicazioni più recenti: “Mamma quante storie”, scritto da Andrea Satta e illustrato con Sergio Staino, per Treccani, “Nomi, cosi, animali” e “Noi”, per Barta edizioni. Di prossima uscita “Il richiamo della coperta”, “Dire, dare, baciare” e “Due”, realizzato a quattro mani con Luca Ralli (Barta). Nel 1993 ha fondato la band Her Pillow, voce e armonica.

#LIVEMUSIC

K-ANT Combolution, Artisticamente parlando “K-Ant” nasce nel 2003, mentre il progetto K-ANT Combolution è del
2011. La band di Bisceglie/Molfetta oggi si presenta live con una formazione di 4 o 5 elementi. Il genere fonde rap, soul, funk, rock, reggae e sfumature elettroniche. Dal 2011 è protagonista di
numerosi live grazie anche alla vittoria del contest “A.R.T. Medimex – ARCI Re.A.L. Tour 2012”, e delle aperture dei concerti di artisti come Caparezza, Ministri, Rezophonic, Subsonica e Tre Allegri Ragazzi Morti. Nel 2012 autoproducono il disco “Il Problema” e 2 successivi videoclip. Nel 2014 vengono inseriti 2 brani nella compilation “Hit Mania Special Edition”. Nel 2015 esce il disco “La Concezione Del Tempo” con le collaborazioni di Caparezza, Molla e Think About It, il contributo di Puglia Sounds Record, sotto etichetta La Grande Onda. Sempre nel 2015 si esibiscono sul palco del Concerto del Primo Maggio a Taranto, e sono tra gli opening act del concerto di Manu Chao a Molfetta. Nel 2016 esce il videoclip “La rivoluzione del Ctrl Alt Canc”, 2 brani del nuovo album vengono inseriti nella compilation “Hit Mania Champions 2016”, e partecipano al Cellamare Music Festival. Attualmente la
band è impegnata nella produzione del nuovo disco.

CONTACT –> www.k-ant.it – booking@k-ant.it – #kantcombolution – facebook.com/kantcombolution
– youtube.com/kantcombolution – instagram.com/kantcombolution

#DJSET

Dj Puppet, Rino De Sario aka Hekhizo “Dj Puppet”, triggianese, classe ’91, si avvicina al mondo dell’hip hop nel 2006 come breaker mentre frequenta le superiori. Nel 2007/2008 lascia la Breakdance per cominciare a fare rap entrando a far parte della crew barese Stile dei Portici. Nel 2010, assieme a Fluid, Hekhizo comincia a scrivere e a registrare i primi pezzi; in seguito danno vita al duo “Delta City”, che produce il primo album “Spegnila”.
Nel 2014 la Delta City di scioglie; Hekhizo decide di proseguire da solo, cominciando a prodursi qualche beat autonomamente e a passare qualche disco nei locali di Bari e provincia.
Accompagnato dai suoi fedelissimi Technics, si avvicina alla scena del deejaying facendosi chiamare DJ Puppet e selezionando capolavori della musica Hip Hop, Soul, Funk e non solo. Amplia le sue conoscenze nel settore condividendo la sua passione per l’arte dello scratching con DJ Tuppi, DJ Manzo, DJ Walimai, DJ Danko, DJ Ninety’Groova e molti altri, grazie ai quali apprende nuove tecniche e perfeziona le sue skills.
Durante il suo percorso musicale, dj Puppet ha avuto modo di collaborare con diversi artisti tra cui: Livio Cori, Dalai, 7Peccati, Poeti del quartiere, Lady B, Lady Cat, Nico Dock, Il Fluido, Tecà, Bob Marcialledda, Cama, Peste Mc, Drugo (Banana Spliff) e Nikaleo.
Ha inoltre condiviso i palchi con Das Efx, Dj Lugi, Kaos e Dj Craim, Paura, Don Diego e Ice-One, Murubutu, Dj T Rob, Banana Spliff, Ntò, Moddi & Dj MadKid, Nikaleo, Don Ciccio & Mama Marjas ed altri ancora.

Ingresso con contributo di 6 euro.


MOH! Modugno Comic Con: IIª edizione della fiera del fumetto e del cosplay

In il

moh modugno comic con

Siamo pronti per la seconda edizione del MOH!dugno Comic Con, la fiera a tema fumettistico, cosplay e a tema ludico organizzata a Modugno da Smallville – Fumetteria, dalle associazioni A.C. Paideia, Progetto DLC – Mithrandir

L’evento si svolgerà presso la La Cittadella delle Arti (laboratorio urbano e contenitore culturale cittadino) sita a Modugno (BA) 70026 in via Tagliamento n°53 in data 7 e 8 settembre 2019 (in caso di condizioni meteorologiche avverse l’evento sarà posticipato ai giorni 14 e 15 settembre).

Ingresso GRATUITO.

Maggiori info sulla pagina facebook “La Cittadella delle Arti”


PULP FEST – Festival d’arte, illustrazione e fumetto

In il

pulp fest festival di arte illustrazione fumetto

Il “pulp style” nacque negli anni ’20 negli Stati Uniti d’America con le storie pubblicate a puntate su riviste (le cosiddette Pulp magazine) dalle sfolgoranti copertine ma con le pagine interne stampate su carta non rifilata di polpa di legno (in inglese pulp), quindi di infima qualità, ciò che importava era il contenuto, la vicenda, non la “carta”.
Negli anni ’90 il genere pulp nel cinema e nella letteratura diventa quello che tutti conosciamo e identifichiamo con l’efferatezze e le scene prive di ogni tipo di censura delle pellicole tarantiniane.
Ma se dagli Stati Uniti ci spostiamo in Italia,e più precisamente in una piccola città della provincia di Bari, che si chiama Molfetta, la parola “PUPL” non può che significare un’unica cosa: ù pùlp!!
Il polpo, emblema della territorialità barese, è colui che abbiamo scelto per rappresentarci e presentarci per questa prima edizione del festival di arte, illustrazione e fumetto della città di Molfetta!
E quale luogo scegliere per un festival d’arte, se non un posto che si chiama La Cittadella degli Artisti?

Domenica, 30 DICEMBRE 2018, le porte de La Cittadella degli artisti alle ore 18.00 in punto si apriranno sulla mostra d’arte che vedrà al suo interno 22 artisti della nostra terra, tra disegnatori, illustratori, grafici e fumettisti, che saranno affiancati da ben 4 guest stars della scena locale e nazionale (ma le sorprese ve le riserveremo un po’ per volta), e tutto incorniciato dalla musica d’autore underground che tanto piace a noi!

PROGRAMMA FESTIVAL:

ORE 18.00 – APERTURA ESPOSIZIONE

SALA 1 – GUEST ROOM

1) Esposizione di Pino Spadavecchia, illustre esponente dell’arte contemporanea della città di Molfetta.
Ha partecipato al Celeste Prize nel 2010, recentemente presente con una sua mostra personale all’ Onart Gallery di Firenze.
Di spicco la sua presenza in importanti scene internazionali quali il Pracownia di Varsavia nel 2005 e il Bwa Galeria Zanojska di Zamosc nel 2008.
web: https://www.premioceleste.it/pinospadavecchia

2) Esposizione di Vittoria Facchini, illustratrice molfettese, edita tra gli altri, da Mondadori e Feltrinelli, premio Andersen nel 2010 come migliore illustratrice dell’anno, ambasciatrice italiana per il Salone del Libro di Parigi nel 2012.
web: https://vittoriafacchini.wixsite.com

Accanto a questi due grandi nomi che orgogliosamente rappresentano la città di Molfetta, avremo il grande onore di ospitare due artisti che verranno per la prima volta nella nostra città appositamente per prendere parte al nostro festival, ma questo è un altro capitolo, una sorpresa per volta!

SALA 2 – MARKET ROOM.

1) Esposizione e market a cura di 22 artisti provenienti da tutto il territorio pugliese, tra illustratori, grafici e fumettisti, che nei prossimi giorni vi andremo a presentare uno per uno!

2) Live Drawing che vedrà tra i quattro esecutori, anche la direttrice artistica di questo festival: Serena Brattoli.

SALA 3 – THEATRE ROOM.

1) Proiezione cortometraggi d’animazione.

ORE 19.00 – TALK “Illustr’Autori”, a cura di Sal Modugno.

Nel teatro de La Cittadella degli artisti, avrà inizio un dibattito sul tema focale del nostro festival: “L’espressività del segno, tra illustrazione e fumetto “, moderato da Sal Modugno che vedrà al centro della scena, Vittoria Facchini e i due ospiti a sorpresa (non insistete non possiamo ancora rivelarvelo!)

ORE 20.30 – LIVE DRAWING.

ORE 21.15 – LIVE MUSIC SESSION.

1) Gabriele Terlizzi,(bassista e chitarrista di The Pier, Ginko Dawn Shock, Folgore, Oaks) con WISM, il suo progetto da solista fatto da chitarra e voce tra folk e math.

2) Obscure Paths, quartetto strumentale nato a Molfetta nel 2006, dal sound psichedelico e rock. Nel 2013, pubblicano il loro primo album “At a loss”.


“RODOLFO VALENTINO – Omaggio al mito” Mostra internazionale di fumetti

In il

RODOLFO VALENTINO Omaggio al mito Mostra internazionale di fumetti

RODOLFO VALENTINO – Omaggio al mito
A cura di Alessio Fortunato, Michele Giangrande e Angela Varvara
Mostra internazionale di fumetti
promossa da Enkomion, Edi Media Communication e Il sito dell’arte
14 dicembre 2018 – 6 gennaio 2019
vernissage venerdì 14 dicembre alle ore 19:00
Pinacoteca Civica Comunale e Palazzo Miani Perotti
Cassano delle Murge – Bari

Nell’ambito delle manifestazioni del progetto “Natale a Cassano”, venerdì 14 dicembre, alle ore 19.00, nella Pinacoteca Civica Comunale (Palazzo Miani Perotti) si terrà il vernissage della mostra internazionale di fumetti “RODOLFO VALENTINO – Omaggio al mito”, curata da Alessio Fortunato, Michele Giangrande e Angela Varvara, promossa da Enkomion, Edi Media Communication e Il sito dell’arte.
In esposizione opere di circa ottanta artisti che collaborano con realtà del mondo del fumetto come Bonelli, Marvel e Disney. La mostra resterà aperta fino al 6 gennaio e sarà visitabile tutti i giorni, mattina e pomeriggio, negli orari di apertura della Pinacoteca, ed il solo pomeriggio nei giorni festivi.

Il progetto “Rodolfo Valentino – Omaggio al mito” nasce nel 2013 come evento speciale all’interno del Castellaneta Film Festival. Illustratori italiani e non, tutti di fama internazionale, descrivono il mito indiscusso del cinema mondiale. I diversi autori raccontano le molteplici facce del grande “amatore di celluloide” col proprio stile unico e tratto inconfondibile. La raccolta di opere è un work in progress e per l’occasione vede la pubblicazione di un volume, edito dalla Messaggi edizioni, per rendere omaggio non solo all’attore silenzioso, ma a tutti gli artisti che sino a oggi, con le loro generose matite, sono riusciti a restituire al volto dietro la maschera il soffio della realtà.

INGRESSO LIBERO

Info. 3477040555


MOH!dugno Comic Con, fiera del fumetto e cosplay a Modugno

In il

mohdugno comicon

MOH!dugno Comicon è la prima fiera a tema fumettistico, cosplay e a tema ludico organizzata a Modugno da Smallville – Fumetteria, dalle associazioni Legione Ludica – Associazione Ludico Culturale, A.C. Paideia, Progetto DLC – Mithrandir

L’evento si svolgerà presso la La Cittadella delle Arti (laboratorio urbano e contenitore culturale cittadino) sita a Modugno (BA) 70026 in via Tagliamento n°53 in data 8 e 9 settembre 2018 (in caso di condizioni meteorologiche avverse l’evento sarà posticipato ai giorni 14 e 15 settembre).

Ingresso gratuito

Maggiori info sulla pagina facebook “La Cittadella delle Arti”