ESTATE ALTAMURANA 2022, il programma di tutti gli eventi da luglio a settembre

In il

estate altamura 2022

FESTIVAL DELL’ESTATE ALTAMURANA 2022
Rassegna estiva del Comune

Spettacoli per tutte le fasce di età. Arti varie. Concerti e spettacoli di comicità e prosa con importanti nomi del panorama nazionale. Sono questi gli “ingredienti” del cartellone comunale per l’estate 2022, voluto dall’Amministrazione comunale per un totale di 19 serate.
A tutti gli spettacoli, in programma nell’area eventi dello stadio D’Angelo, la cittadinanza e gli ospiti potranno partecipare con accesso libero.
La sindaca Rosa Melodia e l’assessore alla cultura Margherita Fiore sottolineano il grande impegno dell’Amministrazione comunale per offrire alla città e ai visitatori un programma intenso, fatto anche di grandi eventi con cui si sono incrociati importanti tour nazionali. Ma non solo. Di pari passo c’è il supporto dell’Amministrazione offerto in tutte le forme consentite da norme e regolamenti (ad es. logistica, bando contributi economici, ecc.) per sostenere e valorizzare le iniziative organizzate da associazioni e altri soggetti del territorio, perché l’Amministrazione crede molto nella sinergia con l’associazionismo e con gli operatori culturali che sono protagonisti con un grande lavoro.
Tutti gli appuntamenti sono ad accesso gratuito. Non c’è prenotazione. Per quanto riguarda gli spettacoli con i nomi più importanti, l’accesso è consentito sino al raggiungimento della capienza che volta per volta verrà indicata dalle autorità competenti sulla pubblica sicurezza.

PROGRAMMA:

estate altamura 2022


“MI SEPARO 2” il sequel della commedia in scena al Teatro Di Cagno

In il

mi separo 2 teatro di cagno

Mi Separo2 – il sequel della commedia comica Mi Separo, offre un realistico scorcio sulla figura, in costante cambiamento, della famiglia occidentale contemporanea. Lo spettacolo, ricco di umorismo si consuma durante un invito a pranzo che, di fatto non si consumerà. Si ride molto, ma si prova anche una grande tenerezza nei confronti di una generazione, la nostra, che è ancora in bilico tra l’essere figlio e diventare genitore…SI RIDE!

Lo spettacolo andrà in scena domenica 1° Maggio alle ore 18:00

Teatro Di Cagno in C.so Alcide De Gasperi, 320 – 70125 Bari

Costo del Biglietto 15 euro intero e 13 euro ridotto

Info e prenotazioni 3466558302


“MI SEPARO, zapping di coppia” al Teatro Di Cagno

In il

mi separo teatro di cagno

MI SEPARO

Separazione con l’aiuto del pubblico

Regia Franco Spadaro

Con Franco Spadaro, Simonetta Paolillo e Valentina Gadaleta.

Scenografie di Gianna Pellicciaro

Mi Separo – 290 repliche in quasi 3 anni
Per chi non lo ha ancora visto …in attesa della seconda parte
Regia Franco Spadaro

Con Franco Spadaro, Simonetta Paolillo e Valentina Gadaleta.

Scenografie di Gianna Pellicciaro

La prima causa del divorzio è il matrimonio, cita un famoso aforisma di Groucho Marx, confermata dai due protagonisti ossidati da 30 anni di matrimonio attraverso le loro feroci discussioni, nell’intimità delle mura domestiche prima e davanti ad una Psicologa dopo. La storia mette un po’ a nudo le dinamiche della vita matrimoniale rivelandone i malesseri. Incomprensioni che sfociano in divertenti scambi di battute, dal sapore decisamente poco inglese, che raccontano il disagio della vita coniugale e che li porterà ad affrontare la terapia di coppia per scongiurare il divorzio con la complicità del pubblico. Parafrasando Marx è d’obbligo un’altra delle sue battute: Il Matrimonio è un Istituto meraviglioso, ma chi vorrebbe vivere in un Istituto?”
Insomma, rischiate di entrare in teatro in coppia ed uscire single, se ve la sentite di correre il rischio Vi aspettiamo:

Info e prenotazioni al 3466558302


L’estate è a Triggiano: il programma della stagione estiva 2019

In il

l estate e a triggiano 2019

PROGRAMMA EVENTI ESTATE A TRIGGIANO

Perchè l’Estate è a Triggiano, è lo slogan della Programmazione Estiva del Comune di Triggiano quest’anno con 2 Direttori Artistici: L’attore/Regista Franco Spadaro ed il Sindaco Donatelli.
Il Primo cittadino ha voluto partecipare attivamente alla programmazione ed alla dislocazione degli eventi stessi chiedendo di integrare le singole iniziative in una strategia d’insieme.
Abbiamo messo insieme le Parrocchie dice scherzosamente Spadaro.
Pur mantenendo salde le varie identità organizzative quali CPM Eventi, Comitato Festa S.Rocco ed infine il Comitato Festa Patronale che concluderà l’estate con Fiordaliso, si è riusciti ad ottenere un risultato che è una Locandina ricca di EVENTI.
Locandina già oggetto di discussione sui vari social con moltissime condivisioni e apprezzamenti. A luglio torna il Cinema Con Bohemian Rapsody e Il Grande Spirito (Con Papaleo e Rubini, novità la proiezione in 4k).
Torna anche il Teatro con La plurireplicata Mi Separo (140 repliche in poco più di un anno) di Franco Spadaro, Tiziana Schiavarelli, Renato Ciardo, La Rimbamband, Antonello Vannucci, La Banda degli Onesti.
Ad Agosto festa di San Socco, con Pino Di Modugno ed il Premio Trebbio, organizzato Da C.P.M Eventi con la Partecipazione di Riccardo Fogli.
Settembre altrettanto ricco con Nicola Pignataro, Fiordaliso e Conturband.
È evidente che gli sforzi di integrazione, soprattutto nella comunicazione, portano a risultati migliori rispetto alla somma degli effetti delle singole azioni afferma il Sindaco parafrasato da Spadaro con un: “ Quest’anno L’Estate è a Triggiano, tutti insieme appassionatamente.
Vi Aspettiamo“.

LUGLIO

08 LUGLIO
CINEMA – Bohemian Rhapsody
CINEMA ALL’APERTO CON PROIETTORE PROFESSIONALE CERTIFICATO DCI 4K (GIARDINI SCUOLA MEDIA DI ZONNO)

09 LUGLIO
TEATRO – ANTONELLO VANNUCCI
PAST THE SAIN PAST THE PARTY (GIARDINI SCUOLA MEDIA DI ZONNO)

10 LUGLIO
CINEMA – IL GRANDE SPIRITO
CON SERGIO RUBINI E ROCCO PAPALEO CINEMA ALL’APERTO CON PROIETTORE PROFESSIONALE CERTIFICATO DCI 4K (GIARDINI SCUOLA MEDIA DI ZONNO)

13 LUGLIO – TEATRO – RENATO CIARDO
SOLO SOLO (GIARDINI SCUOLA MEDIA DI ZONNO)

15 LUGLIO
TEATRO – IL PAPÀ IN IN AFFITTO – COMP. LA BANDA DEGLI ONESTI
REGIA Silvano PICERNO (GIARDINI SCUOLA MEDIA DI ZONNO)

19 LUGLIO
TEATRO – MI SEPARO – LO SPETTACOLO DOVE SI ENTRA IN COPPIA E SI ESCE SINGLE
REGIA FRANCO SPADARO CON SIMONETTA PAOLILLO E VALENTINA GADALETA
138 Repliche in un anno (GIARDINI SCUOLA MEDIA DI ZONNO)

22 LUGLIO
TEATRO – RIMBAMBAND
(GIARDINI SCUOLA MEDIA DI ZONNO)

26 LUGLIO
TEATRO – TIZIANA SCHIAVARELLI – IO LA SECONDA FIGLIA
(GIARDINI SCUOLA MEDIA DI ZONNO)

AGOSTO

18 AGOSTO
PINO DI MODUGNO E LA GRANDE ORCHESTRA ITALIANA M° SIMONE MEZZAPESA
(P.ZZA V. VENETO)

20 AGOSTO
RICCARDO FOGLI – PREMIO TREBBIO 2019
(P.ZZA V. VENETO)

SETTEMBRE

1 SETTEMBRE
REMEMBER – Serata musicale organizzata da “Welcome to the WORLD” con Luciana SCARNERA
(P.ZZA V. VENETO)

13 SETTEMBRE
NICOLA PIGNATARO (P.ZZA LA CROCE)

14 SETTEMBRE
ALLA RICERCA DI ALICE – TEATRO DI STRADA – CENTRO STORICO

14 SETTEMBRE
CONTURBAND (CENTRO STORICO)

15 SETTEMBRE
Grande orchestra di fiati “G. Ligonzo” Città di Conversano M° Schirinzi
(P.ZZA LA CROCE)

16 SETTEMBRE
FIORDALISO (P.ZZA LA CROCE)

20 SETTEMBRE
“COME ERAVAMO” Sketches in Allegria – Regia di PINUCCIO BATTISTA –
Centro Polifunzionale Di Cillo

29 SETTEMBRE
UCCIO DE SANTIS
(LOCATION ANCORA DA DECIDERE)


VICINI TROPPO VICINI al Teatro Di Cagno con la Compagnia Piccola Ribalta

In il

vicini troppo vicini compagnia piccola ribalta

VICINI TROPPO VICINI
al Teatro Di Cagno si ride con la Compagnia Piccola Ribalta

Trama:
Rosa Lavopa, single convinta ma non troppo, è il centro delle vicende degli strampalati personaggi che popolano il suo condominio: Sandra e Marco, coppia di ballerini in crisi; Lina, simpatica vecchietta vittima della silenziosa cattiveria del nordico (un po’ leghista) Bruno; Carlo, idraulico per caso; il Dott. Ruotolo laureatosi all’Università di medicina di Bari dopo aver superato meritatamente i test d’ingresso. Rosa raccoglie nel suo loft uno spaccato ideale, di un giorno qualsiasi, di una qualunque periferia urbana, rendendolo teatro di una esilarante commedia. Il tutto grazie alla sua lavatrice, protagonista involontaria e causa del coinvolgente ed incontrollato susseguirsi di vicende buffe e surreali.

Cast:
Franco Spadaro, Simonetta Paolillo, Nico De Carolis, Gianna Pellicciaro, Mimmo Altini Vincenzo Solla e Silvia Cuccovillo.

Info: 3466558302


“ROMEOeGIULIETTA Tuttoattaccato” in scena al Teatro Mercadante

In il

ROMEOeGIULIETTA Tuttoattaccato teatro mercadante

Al Teatro Mercadante di Altamura per la Rassegna Teatro Ragazzi la Compagnia Piccola Ribalta in “RomeoeGiulietta Tuttoattaccato”
Testo e Regia: Franco Spadaro con: Franco Spadaro, Valentina Gadaleta e Musicisti

Lo spettacolo è una divertente rielaborazione della celebre commedia shakespeariana. Per mettere bene in scena un’opera di Shakespeare – scriveva Jan Kott, uno dei suoi più autorevoli studiosi -occorre necessariamente tradirlo! Noi lo abbiamo tradito con il massimo rispetto, alternando il campo di azione su tre moduli in base all’utenza alla quale è rivolto. Aspetto vincente della piece è il coinvolgimento diretto degli spettatori alla rappresentazione scenica, che li vedrà coinvolti ora nel ruolo di Giulietta ora in quelli di Romeo e poi del focoso Tebaldo nel duello con Mercuzio e lo stesso Romeo. Il coinvolgimento concreto all’azione scenica da parte del pubblico è il tradimento intelligente che porta lo spettatore all’interno della faida tra Montecchi e Capuleti perché, Romeo e Giulietta non è solo una storia d’amore ma un urlo contro le Guerre, gli Odi, le Intolleranze e i Pregiudizi.

Età consigliata: Dai 9 anni in su

Genere: Attori con coinvolgimento del pubblico attraverso lezioni di tecnica teatrale sull’improvvisazione – Durata: 60 minuti

Teatro Mercadante
Via dei Mille, 159 – Altamura (Bari)
Tel. 080310122


“MI SEPARO” risate ad Halloween al Teatro Di Cagno

In il

mi separo halloween teatro di cagno

Mi Separo
Lo Spettacolo dove si entra in Coppia e si esce Single.

Regia Franco Spadaro
Con Franco Spadaro, Simonetta Paolillo e Valentina Gadaleta.
Scenografie di Gianna Pellicciaro

La prima causa del divorzio è il matrimonio, cita un famoso aforisma di Groucho Marx, confermata dai due protagonisti ossidati da 30 anni di matrimonio attraverso le loro feroci discussioni, nell’intimità delle mura domestiche prima e davanti ad una Psicologa dopo. La storia mette un po’ a nudo le dinamiche della vita matrimoniale rivelandone i malesseri. Incomprensioni che sfociano in divertenti scambi di battute, dal sapore decisamente poco inglese, che raccontano il disagio della vita coniugale e che li porterà ad affrontare la terapia di coppia per scongiurare il divorzio con la complicità del pubblico. Parafrasando Marx è d’obbligo un’altra delle sue battute: Il Matrimonio è un Istituto meraviglioso, ma chi vorrebbe vivere in un Istituto?”
Insomma, rischiate di entrare in teatro in coppia ed uscire single, se ve la sentite di correre il rischio.

Ingresso 
€ 15,00 – 
Info. 3466558302


Estate Palese 2018, il programma completo degli eventi

In il

estate palese 2018 palo del colle

A Palo del Colle un’estate ricca di iniziative ed eventi dedicati a tutti. Ecco il programma di luglio e agosto 2018:

1 luglio – Festa dell’unità
Ore 18:30 Dibattito politico
Ore 20:30 Concerto La zanzara Band
Presso Piazza Santa Croce

4 luglio – Sere d’estate a bordo di un film
Ore 20:30 Proiezione: “Road to myself”
Ospiti: Alessandro Piva ed In itinere APS
A cura di Arci Capafresca
Presso Piazza Santa Croce

06 Luglio – “ASTER-PLAY-CABARET” presso il Giardino della Fondazione San Vincenzo De’ Paoli
Ore 20.30 organizzato dall’associazione ArtPlay con la Fondazione San Vincenzo de’ Paoli

7 luglio – “Mi separo” con Francesco Spadaro
Spettacolo teatrale presso palestra viale della resistenza
Ore 20:00 a cura del Gruppo Interforze onlus

11 luglio – Sere d’estate a bordo di un film
Ore 20:30 Proiezione: “Quando sei nato e non puoi più nasconderti”
Ospite: Marcello Prayer
A cura di Arci Capafresca
Presso Lab. Urbano Rigenera

14 luglio – “Annuselamme annuselamme”
Spettacolo teatrale presso palestra viale della resistenza
Ore 20:00 a cura del Gruppo Interforze onlus

15 luglio – Kickboxing
Spettacolo con l’atleta Valeria Scicutella Kurnosenza
Ore 20.00 presso Piazza Santa Croce

17 luglio – Raccontami una fiaba
letture animate nel parco a cura de Il Libro Senza Tempo
Dalle ore 17:30 alle 19:30 presso Parco Lenoci

21 luglio – “L’intruso” con Nico Salantino
Spettacolo teatrale presso palestra viale della resistenza
Ore 20:00 a cura del Gruppo Interforze onlus

21- 22 luglio
“Mondiali in Piazza” – Calcio balilla umano
Dalle ore 17:30 ALLE 23:30 presso Piazza Santa Croce a cura della compagnia teatrale Impronte

22 luglio – Palo futura – midsummer dance
Ore 19:00 Intrattenimento per bambini
Ore 20:30 Esibizione di ballo
Ore 22:00 Intrattenimento a cura di DJ
Evento a cura di Palo Futura presso Parco Auricarro

26 luglio – Palo Jazz Contest 2018
Contest musicale a cura dell’assessorato alla cultura
Start ore 19 in Piazza Santa croce a cura dell’Assessorato alla Cultura

2 agosto – La Corte dei sogni
RASSEGNA DI TEATRO PER BAMBINI
“L’ODISSEALTERNATIVA”
Ore 20.30 Presso Piazza della Minerva

Giovedi 9 agosto – La Corte dei sogni
RASSEGNA DI TEATRO PER BAMBINI
“IL SEGRETO DI PULCINELLA“
Ore 20.30- presso Via M. Cristina di Savoia

Sabato 18 agosto – La Corte dei sogni
RASSEGNA DI TEATRO PER BAMBINI
“GIOCONDO“
Ore 20:30 – presso Piazza Dante

Domenica 19 agosto
Concerto della Carla Bavaro Band – Presso Piazza Dante
Ore 20:30 a cura della Confraternita di San Rocco

Giovedi 30 agosto – La Corte dei sogni
RASSEGNA DI TEATRO PER BAMBINI
“L’ORCO,LA GATTA E L’ALLOCCO“ ovvero LA GATTA MARASCA
ore 20.30- Presso Piazza della Minerva


TUTTI ESAURITI regia di Franco Spadaro

In il

TUTTI ESAURITI il Leitmotiv della compagnia teatrale Piccola Ribalta di Franco SPADARO che ha assalito il web, le mail, i muri e le vetrine della città. Si ride con gli attori rigorosamente tutti esauriti in una piece di teatro nel teatro dove, sulla scena, si trovano ad interpretare il ruolo di attori che stanno preparando una farsa. L’ilarità smodata che offre questo testo liberamente, ispirato al Film “Rumori fuori scena” di Michael Frayn ,” è garantita dal deteriorarsi dei rapporti tra i componenti della compagnia teatrale (barese per giunta) e da ciò che succede nel ‘dietro le quinte’ e che normalmente al pubblico non è dato di vedere. Una commedia scoppiettante, dal ritmo incalzante e con spassosissime gag che si susseguono vorticosamente. Da non perdere…Spettacolo per la Famiglia.
PERSONAGGI ED INTERPRETI

SIGNORA CLACKETT – Simonetta PAOLILLO
ROGER – Franco SPADARO
VICKY – Valentina GADALETA
PHILIP BRENT – Nico De CAROLIS
FLAVIA BRENT – Gianna PELLICCIARO
UNO SCASSINATORE – Mimmo ALTINI
UNO SCEICCO – Nico De CAROLIS
DIRETTORE DI SCENA – Coso
ASSISTENTE – Enrica Giorgino
REGISTA – William Volpicella

REGIA DI FRANCO SPADARO
Prenota al : 3466558302 – 0805027439
COSTO Biglietto : € 15.00 (intero) – € 12.00 (Ridotto per gruppi di 10 e Cral)


“JARCHE JALDE” al Piccolo Teatro di Bari “Eugenio D’Attoma”

In il

jarche jalde tempesta spadaro piccola ribalta teatro eugenio dattoma

PICCOLO TEATRO DI BARI “EUGENIO D’ATTOMA”
di Eugenio D’Attoma
Con Nietta Tempesta, Franco Spadaro, Mariano Leone, Daniela Pellicciaro, Silvia Cuccovillo e Giuseppe De Trizio

Nel 1975, dopo “Jarche vasce”, fu forte il bisogno di realizzarne il suo completamento: JARCHE JALDE.
Una serie di quadri che mostrano la vita di una ‘corte’ barese della città vecchia, un microcosmo nel quale uomini e donne vivono pubblicamente le proprie gioie e i propri dolori. Prima scena: alcune donne cantano salaci stornelli a dispetto fino alla provocazione verbale violenta. Gli epiteti e le accuse, però, più che colpire la parte avversa, tendono a provocare l’ilarità degli astanti, a fare il teatrino per i presenti. Le animosità si placano con le ombre della sera e con due curiosi personaggi che dialogano tra loro, quasi come clown da circo.

Notte: sopraggiunge la morte e l’elogio delle qualità del morto da parte della vedova affranta che rimandano al rito in cui l’ossessiva ripetizione offre sempre il fianco ai risentimenti sulla condotta in vita del marito. Nuovo giorno: la corte torna ad animarsi al richiamo canoro di un ciabattino ambulante che non manca di intrattenerle con le sue avventure. Il quadro si spegne nell’oscuro presentimento di una madre che soffre per il ‘figlio in croce’: il ‘sacro’ diventa quotidiano e all’evento religioso si sovrappone il dramma vero di una madre. Daccapo la notte torna a lenire le tensioni, mentre il gioco innocente e sensuale di due giovani innamorati ricorda a due anziani coniugi passate emozioni e desideri non ancora sopiti.

Il logoro e stonato campanaccio di un banditore apre il secondo tempo: il bando che dirama annuncia al popolo l’arrivo del cantastorie. Tamburelli, campanelli e chitarre, invadono chiassosi la corte accompagnando l’amara storia di Cecilia che richiama i popolari temi dell’onore, dell’amore, della morte, della pazzia. Natale: una festa/rito che per la povera Maria è fonte di grande dolore e disperazione a causa della mancanza di un presepe addobbato.

Il “miracolo” coglierà tutti intorno alla tradizionale tavolata della Vigilia.

Info e prenotazioni 0805033476 – 3381722484