BARI LOVE DAYS il programma degli eventi per celebrare San Valentino in città

In il

bari love days san valentino

In occasione di San Valentino, il Comune di Bari promuove e patrocina “Bari Love days”, una serie di eventi pensati per celebrare l’amore in tutte le sue espressioni, senza alcuna distinzione.
Il programma degli eventi, organizzato da Cube Comunicazione srl con il sostegno di diversi sponsor privati, si compone di installazioni luminose, installazioni interattive, flash mob e si completa con il reading poetico di Guido Catalano al Teatro Piccinni e con una speciale scontistica concordata dagli assessorati alle Culture e allo Sviluppo Economico con gli organizzatori di mostre e i gestori di alcune attrazioni e spazi culturali della città.

Il programma degli appuntamenti e delle offerte:

BARI LOVE DAYS

LUCI D’ARTISTA
“Cuore”
dal 6 al 14 febbraio, dalle ore 17 all’1 di notte
piazza del Ferrarese
Sponsor: Maldarizzi – Maldarizzi Automotive S.p.A., Decò – Multicedi Srl, Casillo – Molino Casillo S.p.A., MVLine – MV Line S.p.A., I Buongustai – Riff srl
In una delle piazze più note della città vecchia una luminaria a forma di cuore attraversabile, un selfie corner per ispirare gli scatti dei passanti.
L’installazione sarà al centro di un evento speciale, Bari Grande Amore, previsto nella giornata del 14 febbraio alle ore 18:30 con la presenza di alcuni calciatori della SSC BARI che saranno a disposizione del pubblico per delle foto ricordo.
“Love”
dal 4 al 18 febbraio, dalle ore 17 all’1 di notte
via Argiro
Sponsor: GRUPPO ESSE – Gruppo Esse srl
Nell’ultimo isolato di via Argiro, ad angolo con corso Vittorio Emanuele, un’installazione luminosa che compone la scritta “LOVE”.

LOVE INSIDE
11 (ore 10.30-13.30 e 17-20), 12 (ore 10.30-13.30 e 17-20), 13 (ore 16-20) e 14 febbraio (ore 10.30-13.30 e 17-20)
via Sparano
Sponsor: GVM (Anthea Hospital srl – Santa Maria S.p.A.)
All’altezza della chiesa di San Ferdinando sarà allestita una postazione con ledwall che, grazie a una telecamera (posizionata sul retro dello schermo) e a uno speciale software in grado di riconoscere il corpo umano e renderizzarlo, riproduce sullo schermo lo scheletro di chi si presta alle riprese, per ricordarci un concetto tanto semplice quanto trascurato, e cioè che sotto la pelle siamo tutti uguali.
Il concept di questa speciale installazione è che l’amore è dentro ognuno di noi, non ha una definizione unica ma principi inviolabili: libertà, diritto di scelta, rispetto delle diversità. A tutti i partecipanti verrà consegnata una foto ricordo dell’esperienza digitale, ed è previsto un ulteriore omaggio: il software inviterà i soggetti ripresi dalla telecamera a mettersi in posa per una foto che sarà stampata e consegnata in tempo reale alle persone ritratte.
*Nel rispetto della privacy, il sistema non consente il salvataggio dei dati biometrici ed eventuali dati sensibili.

FLASH MOB DI SAN VALENTINO
14 febbraio ore 20-23
largo Albicocca
Sponsor: BPPB – Banca Popolare di Puglia e Basilicata
Uno speciale evento per San Valentino con musica, balli e karaoke nella piazza di Bari vecchia consacrata all’amore: in consolle un dj e un animatore che coinvolgeranno il pubblico.

GRAN READING DI SAN VALENTINO
14 febbraio ore 21
Teatro Piccinni
In collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese
Guido Catalano, il poeta professionista vivente più famoso d’Italia, celebra la giornata del 14 febbraio con uno speciale reading a Bari.
Uno spettacolo inedito e unico – un reading tratto dal meglio della produzione catalaniana con grandi cavalli di battaglia, pezzi inediti e rari ormai divenuti dei veri e propri classici del genere amoroso: versi per innamorati e per “innamoratesse”, per far innamorare e per innamorarsi.

Costo dei biglietti (intero / ridotto)
poltrona platea, palchi I e II ordine centrale € 18 / € 15
posto palco I e II ordine laterale – posto palco III e IV ordine centrale € 15 / € 12
posto palco III e IV ordine laterale € 12 / € 10
loggione € 8
Biglietti disponibili online qui, in tutti i punti vendita Vivaticket e al botteghino del Teatro Piccinni dal mercoledì al sabato, dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 17 alle 20.

Promozioni speciali attive al botteghino:
– per chi visiti nel weekend la mostra “Real Bodies” in programma al Teatro Margherita o uno dei musei di Bari (Spazio Murat, Pinacoteca Corrado Giaquinto, Museo Archeologico di Santa Scolastica e Museo Civico) biglietto a prezzo ridotto mostrando il ticket della mostra al botteghino del Teatro Piccinni;
– per chi scatti una foto o un selfie con le installazioni luminose di San Valentino posizionate in piazza Ferrarese e in via Argiro e la carichi su instagram @comune_bari biglietto a prezzo ridotto mostrando il post sullo smartphone.

Il botteghino del Teatro Piccinni sarà aperto dal mercoledì al sabato, dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 17 alle 20.

GIRA L’AMORE
Sulla ruota panoramica in largo Giannella, per tutto il giorno di San Valentino l’ingresso in coppia sarà di 15 euro.

AMORE E CONOSCENZA
Museo Archeologico di Santa Scolastica
14 febbraio – intera giornata
via Venezia, 73
Per celebrare l’amore e la conoscenza, nel giorno di San Valentino le coppie, comunque assortite, entreranno gratuitamente al museo dove potranno visitare l’allestimento “Oblique Magie del Tempo”, a cura della Galleria Alessandra Bonomo, con opere site-specific di Josè Angelino e di Tristano di Robilant realizzate in dialogo con i manufatti e i reperti archeologici custoditi nel museo.

Pinacoteca “Corrado Giaquinto”
14 febbraio – intera giornata
Palazzo della Città Metropolitana
Ingresso gratuito alle sale della Pinacoteca per le coppie di visitatori, comunque assortite.

Museo Civico di Bari
14 febbraio – intera giornata
strada Sagges, 13
Ingresso a prezzo ridotto (3 €) per tutti i visitatori interessati a conoscere il patrimonio del museo civico cittadino e l’arte di Tony Prayer, cui è dedicata la mostra di dipinti “Dall’oleastro alla raccolta delle olive”.

“Real Bodies”
14 febbraio – tutta la giornata
Teatro Margherita
Nella giornata dell’amore la mostra dedicata alla scoperta del corpo umano, in corso al Teatro Margherita, sarà aperta eccezionalmente fino a mezzanotte: grazie alla speciale promo Real Love, inoltre, tutte le coppie avranno la possibilità di effettuare la visita con audioguida al prezzo speciale di 30 euro.

“I Love Lego”
14 febbraio – intera giornata
Spazio Murat
La mostra allestita a Spazio Murat propone un giorno all’insegna del gioco e del divertimento, un’esperienza per tornare bambini, incontrare tanti altri appassionati dei mattoncini più famosi al mondo, partecipare alla caccia al personaggio e, magari, trovare anche la propria anima gemella tra scenari minuziosamente riprodotti e ambienti realizzati in decine di metri quadrati con oltre mezzo milione dei mattoncini.
Nella giornata del 14 febbraio tutti i cuori solitari potranno accedere alla mostra con un biglietto a prezzo ridotto di 8 euro.


FLASH MOB FREE PATRICK ZAKI – BARI

In il

FLASH MOB FREE PATRICK ZAKI - BARI

FLASH MOB FREE PATRICK ZAKI-Bari

MARTEDI’ 7 DICEMBRE 2021 ore 19.00
Piazza Cesare Battisti, Bari.

In occasione della nuova udienza di aggiornamento del processo contro Patrick Zaki, insieme a decine di altre piazze in Italia, abbiamo deciso di manifestare per chiedere ancora una volta a gran voce, tutti insieme, Free Patrick Zaki.
Patrick George Zaki Ha già trascorso 22 mesi in una ingiusta custodia cautelare in attesa di indagini su accuse di “divulgazione di notizie false”, “incitamento alla protesta” e “incitamento alla violenza e a crimini terroristici” in un caso separato. Il suo processo è stato aggiornato al 7 dicembre a seguito della richiesta del suo avvocato di ottenere una copia del suo fascicolo.
Come dichiarato da Riccardo Noury, portavoce Amnesty International Italia, “Quella del 7 dicembre potrebbe essere l’udienza decisiva per Patrick, giacché altri processi come il suo sono arrivati o stanno volgendo alla fine. La speranza è che un giudice riconosca, dopo quasi due anni, l’infondatezza dell’accusa di diffusione di notizie false. Il timore è che la magistratura egiziana non rinneghi sé stessa ed emetta una condanna: se ciò accadesse, sarebbe uno sviluppo terribile, anche perché nei confronti delle sentenze dei tribunali d’emergenza non è previsto appello”.
Ma quello di Zaki non è un caso isolato, negli ultimi mesi le autorità egiziane hanno deferito un numero crescente di difensori dei diritti umani, politici e giornalisti a processo davanti alla Corte di sicurezza dello Stato di emergenza (ESSC) con l’accusa di diffusione di “notizie false”.

Le nostre richieste sono:
– garantire che Patrick George Zaki sia rilasciato immediatamente e senza condizioni e che tutte le accuse contro di lui siano ritirate, poiché derivano esclusivamente dal suo esercizio dei suoi diritti umani;
– aprire un’indagine indipendente sulle sue accuse di tortura, al fine di assicurare i responsabili alla giustizia;
– in attesa del suo rilascio, garantire che gli venga fornito un accesso adeguato all’assistenza sanitaria, compresi i vaccini contro il Covid-19, e che sia detenuto in condizioni conformi agli standard internazionali sul trattamento dei prigionieri.

Vi aspettiamo in Piazza Cesare Battisti, nei pressi del palazzo del Dipartimento di Giurisprudenza e Scienze politiche alle ore 19.00.

La manifestazione si svolgerà nel rispetto delle normative anti contagio da COVID19.


A Bari, flash mob per la giornata internazionale contro la violenza sulle donne

In il

flash mob bari per la giornata contro la violenza sulle donne

FLASH MOB
“La violenza contro le donne è una spaventosa violazione dei diritti umani. Possiamo porre fine a tutto questo”.
Giovedì 25 novembre 2021
ore 17:00
presso Ipercoop Santa Caterina (Bari)

Gruppo whatsapp organizzativo al 3458872195

NON MANCARE !

Evento organizzato da:
Team Puglia Danza Sportiva
Associazione Parkinson Puglia ODV


Le Mamme del Mondo quinta edizione

In il

le mamme del mondo

Le Mamme del Mondo
– quinta edizione –

L’UNIONE FA LA FORZA

16 Maggio 2021

L’associazione europea TraciaLand organizza la quinta edizione de
“Le Mamme del Mondo”
Domenica 16 Maggio, ore 16.30  evento – Flashmob – Molo Sant’Antonio di Bari

Queste le parole di Monica Irimia, fondatrice del progetto.

Assisteremo alla sfilata in abiti tradizionali delle Mamme del Mondo che ci racconteranno usi e costumi delle loro terre.

Ospite speciale di questa quinta edizione
PAULA MITRACHE in arte HAIDUCII

Interverranno i partner che nelle varie edizioni hanno collaborato col gruppo delle MAMME DEL MONDO, perché da sempre: L’UNIONE FA LA FORZA.
Con noi
Tavole Magiche col Libro “Storie di Libertà “ di Franco Minervini
Fidapa di Corato
Coop Aliante
Scuole diffuse in Puglia
Approdo Urbano

Interverrà Micaela Paparella, consigliere comunale con delega alle attività culturali del comune di Bari

L’evento si svolgerà nel rispetto delle norme anti covid-19

Ti aspettiamo!


“Bari non abbocca!” – Le sardine in piazza Prefettura

In il

sardine in piazza a bari

“Bari non abbocca”, sabato 7 dicembre, a partire dalle ore 19:00, le sardine pugliesi scenderanno in piazza Prefettura. La comunicazione arriva dal gruppo Facebook ‘Le sardine di Bari’. “Abbiamo creato questo gruppo perché siamo convinti che un’Italia più libera e giusta, non solo è possibile, ma è necessaria. Questo gruppo è politico, ma non partitico. Quello che si condivide all’interno di questo contenitore sono idee, progetti, proposte e valori di inclusione, confronto e rispetto.  Rifiutiamo la xenofobia, l’omofobia, il sessismo, l’antisemitismo, il populismo, i nazionalismi, gli integralismi e tutte le forme di fascismo”.
Da qui l’appello a scendere in piazza. “Dopo Bologna e Modena, anche a Bari arriva una piazza di sardine! Per contarci e chiedere con forza un paese più equo e sostenibile, per dire che siamo contro l’odio e le divisioni. Siamo convinti che un’Italia più libera e giusta, non solo è possibile, ma è necessaria. Ci troviamo in Piazza Del Ferrarese il 7 dicembre alle 19. Informiamo tutti i nostri amici e contatti. Vogliamo cambiare l’Italia, teniamoci stretti come le sardine!”
I gruppi FB in città sono due. C’è anche quello de Le Sardine – Bari, nato “perché siamo convinti che un’alternativa a Salvini in Puglia, non solo è possibile, ma è necessaria. Questo gruppo è politico, ma non partitico. Non chiederemo la tessera di nessuno. Quello che si condivide all’interno di questo contenitore sono idee e valori di inclusione, confronto, rispetto e gentilezza. Rifiutiamo la xenofobia, l’omofobia, l’antisemitismo, il populismo, i nazionalismi, gli integralismi e tutte le forme di fascismo. Siccome siamo “altro” dalla violenza fisica e intellettuale imperante qualsiasi commento di odio (insulti, aggressività gratuita, ecc.) causerà il ban immediato. Sentiamoci, parliamoci, vediamo cosa succede. Senza nessuna pretesa, al momento, ma solo per il bene della Puglia”.


Generare culture nonviolente: workshop, spettacoli, convegni

In il

Generare culture nonviolente bari

Quest’anno, accanto al ricco calendario di appuntamenti promossi dalla rete di organizzazioni cittadine in tutti i municipi della città sino alla fine del mese di novembre, saranno organizzati per la prima volta, I Cantieri di Generare Culture nonviolente dal titolo “Rigenerare la Comunità, Ristorare le Relazioni. Esperienze, bisogni e proposte”: due giornate fitte di riflessioni e seminari multidisciplinari su molteplici temi, dalle relazioni alle comunità, dalle generazioni ai linguaggi.
Generare culture nonviolente è la manifestazione promossa dall’Assessorato al Welfare del Comune di Bari e realizzata in collaborazione con tante organizzazioni cittadine, con il coordinamento del Consorzio Elpendù e della Coop. Soc. Progetto Città.
Tutte le attività sono ad ingresso libero sino ad esaurimento posti.

25 novembre 2019, ore 20.30
Officina degli Esordi, Via Crispi 5 Bari
spettacolo “GLI ADULTI NON ESISTONO” di e con Enrica Tesio e Mauro Mao Gurlino

26 e 27 novembre, ore 9.00-18.00

I Cantieri di Generare Culture nonviolente “Rigenerare la Comunità, Ristorare le Relazioni” Esperienze, Bisogni e Proposte

Martedì 26 Novembre, Ore 9.00
Centro Multimediale Karol, via Marche 1 – Bari
Saluti istituzionali, interventi, relazioni a cura di esperti

ore 14.30 – 17.30
TAVOLI DI LAVORO

Fondazione Giovanni Paolo II onlus, via Marche n.1
1. “Generare” Relazioni nonviolente
Incontrarsi negli spazi neutri
2.”Generare” Generazioni nonviolente
Prospettive e semantica di una svolta per le future generazioni

Casa delle Culture, via Baresano da Trani 15
3.”Generare… non violento”
Prevenire le violenze ostetriche
in collaborazione con l’Ordine Interprovinciale della Professione Ostetrica Bari e BAT
4. “Generare” Linguaggi nonviolenti
Modalità e forme di comunicazione non discriminatoria

27 Novembre, ore 16.00
Piazza Balenzano
Flash mob cittadino e realizzazione di un murales a cura dell’artista Giuseppe D’Asta

Mercoledì 27 Novembre
Fondazione Giovanni Paolo II onlus, via Marche 1
Ore 9.00
Saluti a cura di rappresentanti istituzionali
Ore 9.30
“Le cinque parole della nonviolenza” a cura dei Garanti regionali
Ore 10.00
Restituzione lavori dei workshop e ideazione di possibili ‘Mappe’ per l’attivazione di “Cantieri delle Ri-Generazioni”
Modera: Piero d’Argento, Docente di Organizzazione programmazione dei servizi sociali LUMSA Taranto
Ore 12.30
Conclusioni a cura di
Francesca Bottalico, Assessora al Welfare Comune di Bari

Mercoledì 27 Novembre, ore 16
Piazza Balenzano
Flash mob e realizzazione di un murales
a cura dell’artista Giuseppe D’Asta


PlasticMob a San Girolamo per la Giornata Mondiale per la Consapevolezza dell’Autismo

In il

plasticmob lungomare san girolamo bari

E dopo il FlashMob…. il PlasticMob!!!!!
Sarà un evento organizzato da Asfa Puglia Onlus in collaborazione con l’associazione DEI DELL’ACQUA PUGLIA Onlus e la Comunità educativa IL CHICCOLINO.
Vogliamo concentrare l’attenzione su due temi importanti:
LA GIORNATA MONDIALE PER LA CONSAPEVOLEZZA DELL’AUTISMO e IL RISPETTO DELL’AMBIENTE MARINO.
Saremo onorati di avere come nostri ospiti:
Francesca Bottalico, assessore al welfare per il Comune di Bari
Pietro Petruzzelli, assessore ambiente e sport
Alessandro Ducci, Capitaneria di porto di Bari
Marcello Liaci, presidente Ass.ne DEI DELL’ACQUA Puglia Onlus
Raffaele Diomede, coordinatore comunità educativa CHICCOLINO.

Vi aspettiamo numerosi il 31 marzo 2019 alle ore 10.00

Allieterà l’evento il nostro simpaticissimo amico, Nicola Caldarulo in arte “Vitone”.


Euro-Med Human Rights Cultural Week 2018

In il

Euro Med Human Rights Cultural Week 2018

Euro Med Human Rights Cultural Week 2018
14-20 dicembre 2018

A sostegno della campagna delle Nazioni Unite Stand up 4 human rights
“no roots, no lands, BUT HUMANS”

L’iniziativa internazionale è promossa da EMYA – Euro-Med Youth Academy for Human Rights and Migration, dall’associazione Nel Gioco del Jazz, dall’associazione Duke Ellington – il Pentagramma, dalla Fondazione Orfeo Mazzitelli Teatro Forma e dal Forum Mondiale della Pace.

Nata dall’idea di sette giovani professioniste, EMYA. inaugura in Puglia, da sempre terra di accoglienza, la prima accademia euro-mediterranea su diritti umani e migrazione, promuovendo l’interazione tra gli operatori di pace e gli operatori locali, nazionali e internazionali al fine di stimolare il dialogo tra le parti e l’adozione di azioni concrete per la salvaguardia dei diritti umani e del patrimonio vivente.
L’evento, che gode del patrocinio della Regione Puglia, del Comune di Bari, dell Università degli Studi di Bari Aldo Moro , del World Monuments Fund di New York, del Premio Altiero Spinelli al Parlamento europeo e dell’ Ordine degli Avvocati – Bari, intende animare il dibattito sui temi della migrazione e promuovere l’integrazione euromediterannea, attraverso il linguaggio universale dei diritti umani nelle sue molteplici espressioni, per favorire il dialogo interculturale e la pace tra i popoli.
Tanti gli appuntamenti in programma: convegni, presentazioni di libri, mostre, flash mob e jam session animeranno la settimana con l’obiettivo di raccontare il Mediterraneo e l’Europa, attraverso la cultura, l’arte e la musica.
La rassegna si concluderà con un concerto, in programma al Teatro Forma di Bari, il 20 dicembre, a cura della EMYA Second Generation Youth Band”, il primo ensemble di giovani musicisti di seconda generazione provenienti da Paesi dell’area Euro-Mediterranea.

Euro Med Human Rights Cultural Week 2018 rappresenta il punto di partenza di un cammino che dalla #Puglia presto raggiungerà altri territori per incontrare storie ed ascoltare le diverse anime che vivono nel Mediterraneo ed alle porte dell’Europa.


Siamo ciclisti non fantasmi – V° Memorial Vincenzo Memola

In il

siamo ciclisti non fantasmi

5° Anniversario in memoria di Vincenzo Memola cittadino barese e amante della bicicletta investito ed assasinato da un pirata della strada.
Uomo di vita e amante della natura, di professione fioraio e con la passione per le due ruote senza motore; e proprio la sua passione se lo è portato via il 7-11-2013

#iononhodimenticato #siamociclistinonfantasmi #iononmisentosicuro

L’appuntamento è per domenica mattina 11 novembre 2018 ore 10:00 alla Pineta di San Francesco.
Di lì partiremo con la ghost bike per le vie dei quartieri limitrofi di Bari arrivando su via Napoli per depositare un mazzo di fiori in memoria del ciclista e concittadino Nicola di San Cataldo, poi faremo una breve sosta e una preghiera per tutte le vittime della strada davanti alla statuetta della madonnina e proseguiremo tra i vicoli del villaggio Trieste, continueremo il percorso verso la penisola di San Cataldo pedalando per tutto il litorale fino ad arrivare a San Girolamo, proseguiremo verso Fesca sul tratto di pista ciclabile per arrivare dietro l’ex Motorizzazione Civile dove metteremo un striscione, ripartiremo in direzione del ponte di via Respighi, che percorreremo a piedi, e lì inizierà il flasch mob in memoria di Vincenzo.
Sul posto verranno date tutte le direttive per far sì che il tutto riesca al meglio come abbiamo sempre fatto.


Festa del Mare: una sera a cena…

In il

festa del mare una sera a cena torre a mare

Festa del Mare: una sera a cena…
flash mob

Qualche regola per stare insieme, divertendoci:

Abbigliamento: BIANCO;
Portate tutto da casa, tutto l’occorrente per cenare fuori come se andaste a fare una gita in campagna, in particolare tavoli e sedie;
Nulla dovrà essere di plastica, carta e latta;
I piatti di ceramica o porcellana bianca, posate in metallo o acciaio, tovaglioli e tovaglie di tessuto bianco;
Caraffe e bicchieri in vetro;

Fondamentale: Portate con voi i sacchetti per i rifiuti (raccolta differenziata).

Importante: Portate con voi buon cibo e siate pronti a condividerlo con i vostri vicini di tavolo.
La condivisione è la chiave dell’evento.

La partecipazione all’evento è gratuita.

Ci vediamo alla balconata in zona pedonale “calafetta” martedì 24 luglio alle ore 19:00 a Torre a Mare (Bari).