5° FARM Festival a Castellana Grotte

In il

Il FARM Festival compie cinque anni.
5 anni di scoperta, 5 anni di musica sorprendente e arte che affascina, di natura incontaminata e di sorrisi sempre nuovi.
Quest’anno vivremo il FARM più bello ed emozionante di sempre.

Il FARM è un festival di scoperta, nel quale gli artisti più interessanti della scena musicale indipendente nazionale e internazionale, le esposizioni di arti visive dei talenti pugliesi, le esibizioni di danza aerea e la proiezione di cortometraggi, danno vita ad un incontro emozionale, che per tre giorni riempirà di suoni, di movimento e di colori, l’aria incontaminata della Masseria Papaperta.
Web: www.farmfestival.it

Castellana Grotte (Bari)
Masseria Papaperta
S.S.172 Km 27,900
ore 19:00
Info. 3398987178


XIX° Festival del Folklore città di Bitonto

In il

Il festival internazionale del folklore è un appuntamento che ogni anno si rinnova, e regala alla città e ai cittadini un incontro con altre culture .
RUSSIA, TAIWAN , BOLIVIA e MOLDAVIA sono le nazioni che , con le loro danze caratteristiche , animeranno a ritmo di musica poplare l estate bitontina : l ‘evento organizzato dal Gruppo Folklorico “Re Pambanelle” , avrà luogo nei giorni 8 e 9 agosto in piazza Cavour alle ore 21,00.
Due giorni di puro divertimento per la nostra città che regalerà ai propri cittadini un incontro con altre culture provenienti da piu parti del mondo .
Scambi di prodotti tipici , contatto diretto con la gente, possibilità di far apprezzare le specialità locali: un modo piacevole e utile aal tempo stesso per riscoprire le tradizioni locali con canti e danze tipiche della n0stra terra, ma anche la possibilità di apprezzare e godere della varietà di costumi, musiche e danze tali da trasportare lo spettatore direttamente nella terra di provenienza dei gruppi, appassionandolo verso quei tipi di musica che raccontano il sapere e la storia dei popoli.
Suoni, colori, danze che raccontano tradizioni lontane , ma cosi vicine perchè il folklore rinsalda la pace e l’amicizia tra i popoli del mondo.


Festival dell’Arte Pirotecnica 2016

In il

Si inaugurerà quest’estate a Trani un nuovo ed affascinante appuntamento, stiamo parlando della prima edizione del Festival dell’Arte Pirotecnica. Il 30 e 31 luglio e il 1 agosto sul palcoscenico naturale del Porto della cittadina conosciuta come la “perla dell’adriatico” si sfideranno le tre maggiori scuole pirotecniche italiane: quella napoletana, quella siciliana e, naturalmente, quella pugliese.

Organizzata dal dott. Cristoforo Todisco con la collaborazione dell’Associazione InMovimento e patrocinato gratuitamente da Comune di Trani, Provincia Bat e Regione Puglia, la manifestazione diventa realtà grazie al contributo di sponsor-siph e crowdfunding (ovvero realizzato totalmente con fondi privati) di aziende, imprenditori, artigiani, attività commerciali, della ristorazione ed alberghiere della Città e non solo,  che sinergicamente con tutte le associazioni di categoria (Confcommercio – Confindustria – Confesercenti)hanno creduto ed investito in un progetto/evento che darà ancora una volta lustro alla nostra Città.

Il Festival dell’Arte Pirotecnica, per la prima edizione, coincide con i giorni della Festa Patronale ma si tratta di una manifestazione assolutamente svincolata da quella organizzata dal Comitato Feste Patronali. Già dal prossimo anno, infatti, l’evento potrebbe esser destagionalizzato per rappresentare un nuovo ed ulteriore appuntamento di richiamo turistico come già avviene per altri festival pirotecnici organizzati in altre località d’Italia.

Per questa prima edizione ci saranno quattro appuntamenti: uno spettacolo il 30 luglio alle ore 23.45, due spettacoli il 31 luglio dalle ore 23.45 ed, infine, uno spettacolo il 1 agosto alle ore 21.30. Per l’occasione sono state scelte quattro importati aziende pirotecniche del panorama nazionale: Pirotecnica San Severo di Giacomo Del Vicario e figli; Europirotecnica del Cav. Gerardo Scudo; i F.lli Romano di Salvatore e Stanislao; la Firemotion di Nino Belardo aziende storiche ma anche giovanissime, che hanno conseguito numerosi ed importanti premi e riconoscimenti, ognuna con le proprie peculiarità e impegnate nel realizzare spettacoli “tradizionali” ed “innovativi” dai colori e dagli effetti incredibili, con lanci multi-postazioni dalle sorprendenti coreografie, bombe da tiro, giochi d’acqua e finali coreografici.

Abbinata al Festival è stata anche organizzata, in collaborazione con l’Associazione di promozione sociale Orizzonti, una lotteria a premi che vedrà l’estrazione di tre fortunati vincitori, il 1 agosto alle ore 23.30 in piazza della Libertà. Parte del ricavato sarà devoluto proprio in beneficenza alla medesima Associazione, una realtà quotidianamente impegnata dalla parte dei più deboli.  Alzate gli occhi al cielo di Trani, indimenticabili emozioni vi attendono!!


Giovinazzo Rock Village: street food, vintage e vinili

In il

Il GIOVINAZZO ROCK FESTIVAL non è solo un’occasione per passare tre serate ricche di musica proveniente da tutta Italia ma da sempre dà spazio nella sua area concerti a diversi stand di artigianato, arte e creatività!
Per l’edizione 2016 c’è una grande novità: il GIOVINAZZO ROCK VILLAGE, l’area del Festival dedicata in maniera più specifica all’esposizione di artisti, artigiani, vintage shop, comics, dischi in vinile e un’area riservata allo street food di qualità, con lo scopo di creare nuove sinergie e rendere ancora più accogliente la location del Festival.

La musica c’è, la gente non manca mai…se rientrate in una delle categorie (ARTIGIANATO, COMICS, VINTAGE, VINILI, ARTE) prenotate subito il vostro spazio cliccando su questo link:

http://www.giovinazzorockfestival.com/event/details/grf-village-2016/

Qui troverete il regolamento ed il form da compilare per l’iscrizione.

Non perdete l’occasione!!! :))

Per avere maggiori informazioni scriveteci su facebook o mandateci una mail all’indirizzo giovinazzorockfestival@gmail.com


17° GIOVINAZZO ROCK FESTIVAL

In il

Da giovedì 28 a domenica 31 luglio 2016 a partire dalle ore 20:00 Giovinazzo ospita la 17° edizione del “Giovinazzo Rock Festival”, tre giorni di concerti gratuiti accompagnati da mercatini di prodotti artigianali.

Ecco il programma delle 3 serate:

28 luglio Lui è Jackman, il nostro supereroe in lotta contro la sfiga da 17esima edizione.
Tra un’avventura e l’altra ci ha portato i nomi della prima serata speciale del GRF 2016:
Populous + Discoverland + Birthh + The Leading Guy + casematte + I Misteri del Sonno + Manuel Bellone.
Jackman vi aspetta giovedì 28 luglio nel Centro Storico di Giovinazzo! Ingresso Gratuito!

30 luglio È tornato Jackman, il nostro supereroe antijella. Questa volta ci ha portato i nomi della seconda movimentata serata del GRF 2016:
The Bluebeaters + Selton + les Fleurs des Maladives + Dagomago!
Sabato 30 luglio, Area Mercatale, Giovinazzo! Ingresso Gratuito!

31 luglio Missione Compiuta per Jackman! ll nostro prode supereroe anche oggi ci annuncia il cast del GRF, per la terza e ultima serata!
ICani LaBand + The Skints + PloF + Teenage Riot + Il giunto di Cardàno!
Domenica 31 luglio Jackman e la sua banda vi aspettano all’Area Mercatale di Giovinazzo! Ingresso Gratuito!


LA NOTTE BIANCA DEL CINEMA ITALIANO a Monopoli

In il

Sabato 23 luglio alle 20.30 appuntamento in Piazza Palmieri a Monopoli per la Notte Bianca del Cinema Italiano, serata di premiazione dei vincitori del concorso 2016 del Sudestival, progetto dell’Associazione culturale Sguardi diretto da Michele Suma.Superati i 5000 spettatori nelle otto serate di festival e insignita della MEDAGLIA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, la manifestazione conclude ora la sua XVII edizione con una serata ad ingresso libero alla presenza degli attori Filippo Nigro e Marco D’Amore e dei registi Claudio Cupellini e Francesco Ghiaccio.
Si parte alle 20.30 con le premiazioni e l’incontro con il pubblico degli ospiti, per continuare poi la serata di cinema sotto le stelle con le proiezioni di Un posto sicuro (ore 21), Alaska (ore 23) e In fondo al bosco (ore 00.30).
La GIURIA POPOLARE ha infatti assegnato il Premio del Pubblico “laFusillocostruzioni” per il miglior film a Un posto sicuro di Francesco Ghiaccio (assegno di 700€) e a Filippo Nigro per In fondo al bosco di Stefano Lodovichi il Premio “Santa Teresa Resort” al miglior attore, consistente in un lungo fine settimana estivo nella prestigiosa struttura che dà il nome al premio.
La GIURIA GIOVANI, composta dagli studenti delle scuole medie superiori di Monopoli , ha attribuito il Premio “Cinema Vittoria” ad Alaska di Claudio Cupellini.
Menzione speciale “Sguardi – Bcc di Monopoli” per Non essere cattivo di Claudio Caligari.

Notte Bianca del Cinema italiano è un progetto di Sudestival che riceve il patrocinio del Comune di Monopoli ed è parte del programma culturale monopolitano PICCOLI

EVENTI
Sudestival è un progetto dell’Associazione Culturale Sguardi, diretto da Michele Suma. L’edizione 2016 riceve la MEDAGLIA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA e riceve il Patrocinio dell’Assessore all’Industria Turistica e Culturale – Gestione e Valorizzazione dei Beni Culturali della Regione Puglia.
Realizzato con il sostegno e il patrocinio della Città di Monopoli, il sostegno e patrocinio di Fondazione Cassa di Risparmio di Puglia e i patrocini di Università degli Studi di Bari, Apulia Film Commission, FICE – Puglia, ANEC e AGIS di Puglia e Basilicata, 100autori, Rete degli Spettatori.
Media partner Canale 7| Cinemaitaliano.info
Sponsor DIVELLA, laFusillocostruzioni, Santa Teresa Resort, Bcc Monopoli
Partner culturali Polo liceale Monopoli, Liceo D.Morea di Conversano


Alberobello Light Festival “Visions”

In il

Dopo il successo delle precedenti edizioni l’Alberobello Light Festival ritorna, per la prima volta in veste internazionale, per la sua versione estiva.
Tema del nuovo Festival delle Luci saranno le ‘visioni’ che gli artisti hanno sulla luce e sull’arte della luce; le loro interpretazioni e installazioni si snoderanno in un percorso suggestivo che toccherà i luoghi più caratteristici del paese.
Tali visioni prenderanno forma tramite installazioni artistiche e video mapping, tecnica che permetterà di proiettare i giochi di luce direttamente sui trulli e sulla facciata della Chiesa di Sant’Antonio da Padova. Trasformate in una sorta di display, queste superfici si animeranno con immagini e luci creando affascinanti disegni dalle innumerevoli tonalità che il pubblico stesso potrà contribuire a trasformare con la sua creatività e immaginazione.
Non solo un’esperienza visiva dunque ma anche un’esperienza interattiva che regalerà agli spettatori l’emozione di diventare artisti creando una propria opera d’arte che verrà visualizzata al momento sul monumento.
Lightcones e l’Associazione Giovani Imprenditori Turistici (AGIT), responsabili rispettivamente della Direzione artistica e organizzativa del Festival, si avvarranno quest’anno di una curatrice artistica d’eccezione, Carole Purnelle che, all’interno dello studio OCUBO, ha fondato, diretto e prodotto il LUMINA Light Festival a Cascais, in Portogallo.
Tra gli artisti presenti ricordiamo André Banha, Claudia Reh, Katarzyna Malejka con Joachim Sługocki, Maro Avrabou & Dimitri Xenakis, Tilen Sepič, Bulb e Matthew Watkins che è già stato presente nel corso delle precedenti edizioni del Festival.
L’Alberobello Light Festival si svolgerà in collaborazione con il Comune di Alberobello e il marchio Natuzzi sarà partner ufficiale della manifestazione.

da sabato 23 a domenica 31 luglio 2016
Alberobello (Bari)
Varie Location – Zona Monumentale Trulli
20:30 – 01:00
ingresso libero
Info. +39 340 5155829 / +39 340 6707398


Festival Note di Notte a Capurso

In il

Il Festival “Note di Notte” è un percorso artistico e musicale che affonda le sue radici nella nostra realtà artistica per dirigere i suoi rami verso il resto del mondo. Un contenitore di idee e progetti aperto a tutti coloro che desiderano gustare la bellezza della cultura in tutte le sue sfumature.

Questo è il filo conduttore del Festival che, nella direzione artistica di Luciano Tarantino, propone nell’edizione 2016 un programma ricco e raffinato che condurrà lo spettatore dalla Francia alla Spagna e poi in cammino per il mondo. Un viaggio nell’animo umano alla ricerca di sensazioni perdute o dimenticate: amore, passione, devozione, pace.

Il Festival “Note di Notte” apre i battenti il 20 Luglio con l’Opera Pocket “La Traviata” raccontata da Michele Mirabella, con Natalizia Carone nel ruolo di Violetta, Leonardo Gramegna per Alfredo e Matteo D’Apolito per Germont e con l’accompagnamento musicale dell’Ensemble Umberto Giordano di Foggia (Gianna Fratta al pianoforte, Dino De Palma al violino e Luciano Tarantino al Violoncello). Ci saranno tutte le componenti dell’opera classica, musica, cantanti, scene, costumi. L’Opera Pocket è ormai molto diffusa nel mondo e permette di avvicinare più persone alla lirica, un genere musicale talvolta di difficile approccio.

A seguire, il 21 Luglio, presso la Villa Comunale, si parte per la Spagna con lo spettacolo “TANGO!” Italia Argentina – Andata e Ritorno” a cura dei Tango Sonos (Bandoneon e Pianoforte) e dei ballerini campioni d’Italia Michele Lobefaro & Emanuela Benagiano.

L’ultima serata, il 22 luglio – sempre presso la Villa Comunale – sarà un’esperienza interiore, un viaggio fisico ed emozionale accompagnato da musiche antiche, perse e ritrovate, per condurre lo spettatore verso la propria rinascita. Sul palco “La Cantiga de la Serena” con Nabil Bey (leader dei Radiodervish), voce e voce recitante, le immagini del fotografo Daniele Coricciati e ospite speciale alle percussioni Pippo D’Ambrosio.

Programma completo:

20 luglio ore 21,30
Chiostro Basilica Reale della Madonna del Pozzo
La Traviata
Raccontata da Michele Mirabella
Violetta: Natalizia Carone
Alfredo: Leonardo Gramegna
Germont: Matteo D’Apolito
Ensemble Giordano

21 Luglio ore 21,30
Villa Comunale
“TANGO!” Italia Argentina – Andata e Ritorno
Tango Sonos Antonio Ippolito: Bandoneon
Nicola Ippolito: Pianoforte
Michele Lobefaro & Emanuela Benagiano Ballerini (Campioni d’Italia)

22 Luglio ore 21,30
Villa Comunale
“La cantiga de la serena”
Nabil Bey (leader dei Radiodervish): voce e Voce recitante
Daniele Coricciati: immagini
Pippo D’Ambrosio: percussioni
Giorgia Santoro: flauto traverso, ottavino, flauto basso, bansuri, xiao, conchiglia, cimbali
Fabrizio Piepoli: voce, Santur, sruti box, chitarra, percussioni
Luca Tarantino: oud, saz, chitarra portoghese, bouzouki

Info e costi:
L’abbonamento di 10 euro dà diritto all’accesso per tutte le serate con posto a sedere riservato.
L’ingresso per la singola serata è di 7 euro.
Punto vendita ufficiale Libreria La Sapientia – Via Madonna del Pozzo Capurso (BA)
Info:
e-mail: info@notedinottecapurso.it
tel: 3471243104


IV° Festival del Tango 2016 a Trani

In il

4 giorni di Grande Tango

Giovedì  14 Luglio

Ore 15,00 Apertura Segreteria Organizzativa

Programma Lezioni:

 

Ore 16,30 – 17,45 Miguel Angel Zotto y Daiana Guspero

Tango : ll concetto di VOLEO, marca ed esecuzione in varie figure combinate—- Livello Avanzato

 

Ore 18,15 – 19,30  Miguel Angel Zotto y Daiana Guspero

TANGO> Figure e combinazioni basate sui concetti di SACADAS e LLEVADAS Livello Intermedio

 

Ore 18,15 – 19,30  Pablo Valentin Moyano y Roberta Beccarini

MILONGA > Musicalità  e giochi ritmici in combinazioni avanzate per la pista —- Livello Avanzato

 

 

Ore 22,00 Terrazzo Palazzo San Giorgio

Milonga di Benvenuto

Musicalizador Andrea Dedò

Esibizione Luciano Donda y Cinzia Lombardi

 

 

Venerdì 15 Luglio

 

Ore 15,30 Apertura Segreteria Organizzativa

 

Lezioni:

 

Ore 16,00 – 17,15 Luciano Donda y Cinzia Lombardi

MILONGA > Giros con Contratiempo en la Milonga —–Livello Intermedio

 

Ore 17,30 – 18,45 Miguel Angel Zotto y Daiana Guspero

MILONGA > I segreti della milonga lisa e traspié secondo lo Stile di Miguel Angel Zotto —- Livello Avanzato

 

Ore 17,30 – 18,45 Pablo Valentin Moyano y Roberta Beccarini

TANGO > El bailar en la Melodia (orquestas melodicas) —–Livello Intermedio

 

Ore 19,00 – 20,15 Miguel Angel Zotto y Daiana Guspero

TANGO > Camminata e figure tipiche del Tango Salon con particolare attenzione all’eleganza del movimento. —–Livello Intermedio

 

Ore 19,00 – 20,15 Luciano Donda y Cinzia Lombardi

TANGO  giros con sacadas y enrosques —- Livello Avanzato

 

Ore 22,00 Terrazza Palazzo San Giorgio

Milonga de la Festa

Musicalizador Elisabetta Piro TJ

Esibizione Pablo Valentin Moyano y Roberta Beccarini

 

Sabato 16 Luglio

 

Ore 15,30 Apertura Segreteria Organizzativa

 

Lezioni:

 

Ore 16,00 – 17,15 Pablo Valentin Moyano y Roberta Beccarini

MILONGA>  Musicalità  e giochi ritmici in combinazioni avanzate per la pista—- Livello Intermedio

 

Ore 17,30 – 18,45 Miguel Angel Zotto y Daiana Guspero

Tango > Figure basate su rapidità e velocità tipiche del Tango Ritmico (cambi di direzione , di fronte e abbellimenti—- Livello Avanzato

 

Ore 17,30 – 18,45 Pablo Valentin Moyano y Roberta Beccarini

TANGO > sequenze as circolari per la pista (combinazioni semplici e complesse) —–Livello Intermedio

 

Ore 19,00 – 20,15 Luciano Donda y Cinzia Lombardi

TANGO VALS > giros en la estructura del Vals —- Intermedio

 

Ore 19,00 – 20,15 Pablo Valentin Moyano y Roberta Beccarini

TANGO >  Cambi di dinamica nel giro —–Livello Avanzato

 

Ore 22,30 Sala San Giorgio

Milonga di Gala

Musicalizador Madia Tj

Esibizione Miguel Angel Zotto y Daiana Guspero

 

Domenica 17 Luglio

 

Ore 15,30 Apertura Segreteria Organizzativa

 

Lezioni:

 

Ore 16,00 – 17,15 Miguel Angel Zotto y Daiana Guspero

MILONGA: figure tipiche con traspié’ —–Livello Intermedio

 

Ore 16,00 – 17,15 Luciano Donda y Cinzia Lombardi

TANGO > giros con arrastre—–Livello Intermedio

 

Ore 17,30 – 18,45 Miguel Angel Zotto y Daiana Guspero

TANGO – VALS: figure di tango vals con particolare attenzione alla fluidità del movimento e alla musicalità.   Livello Intermedio – Avanzato

 

Ore 17,30 – 18,45 Pablo Valentin Moyano y Roberta Beccarini

TANGO > Giri ritmici  —–Livello Intermedio – Avanzato

 

Ore 19,00 – 20,15 Miguel Angel Zotto y Daiana Guspero

TANGO > Giro con Enrosques e Contragiro—-Livello Intermedio – Avanzato

 

Ore 19,00 – 20,15 Pablo Valentin Moyano y Roberta Beccarini

TANGO – VALS: musicalità, cadenza e giochi ritmici in sequenze medie e complesse per la pista- —-Livello Intermedio – Avanzato

 

Ore 22,00 Piazza Duomo

Milonga della Despedita

Musicalizador Sabino El Gaucho Tj

Saluto dei Maestri

 

 


Multiculturita Jazz Festival 2016: il programma

In il

MULTICULTURITA SUMMER JAZZ FESTIVAL 2016
RASSEGNA MUSICALE a cura
dell’ ASSOCIAZIONE MULTICULTURITA
XIV EDIZIONE
7-9 luglio 2016

7 luglio – ore 20.15
Sagrato Reale Basilica S. Maria del Pozzo – Jazz Village
I Finale Europe Contest
Le Scat Noir
Three Floors Down

Sagrato Reale Basilica S. Maria del Pozzo – Main Stage
Karima & Diego Caravano – ore 21.30
Karima, voce
Diego Caravano, tastiere
Egidio Marchitelli, chitarre
Marco Siniscalco, basso elettrico
Puccio Panettieri, batteria
Federica Graziani, cori
Francesca Carbonelli, cori
Elisa Tronti, cori
Jolomie Urunden, cori

8 luglio – ore 20.15
Sagrato Reale Basilica S. Maria del Pozzo – Jazz Village
II Finale Europe Contest
Daniela Spalletta & Urban Fabula
Markevans Trio

Sagrato Reale Basilica S. Maria del Pozzo – Main Stage
James Senese Napoli Centrale – ore 21.30
James Senese, voce, sassofoni
Ernesto Vitolo, tastiere
Gigi De Rienzo, basso elettrico
Franco Del Prete, batteria
Fredy Malfi, batteria, cori

9 luglio – ore 20.15
Sagrato Reale Basilica S. Maria del Pozzo – Jazz Village
Premiazione Multiculturita Art Contest

Ore 21.30
Sagrato Reale Basilica S. Maria del Pozzo – Main Stage
Fabio Concato – Fabrizio Bosso – Julian Oliver Mazzariello
Fabio Concato, voce
Fabrizio Bosso, tromba
Julian Oliver Mazzariello, pianoforte

Ore 23.00
Sagrato Reale Basilica S. Maria del Pozzo – Jazz Village
L’allegra tristezza del Brasile
Choronotes & Sambaden
Martina Primavera, voce
Aldo Di Caterino, flauto
Giuseppe Todisco, tromba e flicorno
Andrea Iacobino, cavaquinho
Nicolo Fanelli, chitarra
Gianluca Fraccalvieri, basso
Giuseppe Santorsola, batteria
special guest Guido Di Leone, chitarra
Molte novità per la XIV edizione del Multiculturita Summer Jazz Festival. A partire da Jazz Night, l’opera pittorica realizzata dall’artista Catia Cavone che caratterizza il festival, fino all’inedito Jazz Village, curato dall’associazione Puglia in Corte, che ospiterà le finali dello Europe Contest e dove sarà possibile degustare prodotti tipici dell’enogastronomia pugliese, oltre che i dj-set afterhour. Tre concerti di caratura internazionale che confermano la policromia del festival capursese: l’inedito progetto di Karima e Diego Caravano (Neri per Caso), il dirompente sound di James Senese Napoli Centrale e la canzone d’autore italiana reinterpretata da Concato, Bosso e Mazzariello.

L’opera di copertina è realizzata dalla pittrice Catia Cavone: Jazz Night.
Organizzazione: Multiculturita J.S.; Supporto Promozionale: Jazzitalia; Coordinamento Artistico Multiculturita Europe Contest: Alceste Ayroldi; Coordinamento Artistico MAC: Rocco De Sario.
Il biglietto di ingresso è di 15 euro + prevendita. L’abbonamento di euro 30 + prevendita dà diritto all’accesso per tutte le serate con posto a sedere numerato. L’accesso all’area Jazz Village è a ingresso libero. Info: 347.6504664

Website: www.multiculturita.it – www.pugliaincorte.it
info@multiculturita.it – info@pugliaincorte.it

Prevendite:
Centro Musica, Corso Vittorio Emanuele n. 165/C – Bari
Box Office c/o Feltrinelli Libri e Musica, via melo n. 119 – Bari
Libreria La Sapientia, via Madonna del Pozzo n. 43 – Capurso

Alceste Ayroldi
Multiculturita Summer Jazz Festival
339/2986949