SOVERETO FESTIVAL, il programma completo

In il

sovereto festival 2018

Ritorna il weekend più suggestivo nel borgo più affascinante d’Italia!
In programma tre giorni di musica, teatro e arte.

SOVERETO FESTIVAL 2018

VENERDì 27 LUGLIO

Inaugurazione

Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito

PALCO B Ore 20,00
INCONTRI E PROVOCAZIONI di Miki de Ruvo promossi da FILO TV e TUPUGLIATV

PALCO A ore 21,00
FILARMONICA MEDITERRANEA – Dir. M° Paolo Lepore

PALCO B Ore 22,00
SPETTACOLO TEATRALE CON L’ANONIMA GR e i partecipanti allo stage

PALCO A Ore 23,00
STEFANIA DIPIERRO & VINCE ABBRACCIANTE: O QUE SERA’

Presentatrice Emma Ceglie

SABATO 28 LUGLIO

PALCO B Ore 20,00

INCONTRI E PROVOCAZIONI di Miki de Ruvo promossi da FILO TV LA PAROLA-SUONO di Leo Tenneriello

PALCO A ore 20,30
LA VIA DEL BLUES

PALCO B Ore 21,30
THE BIRD IS STILL FLYING

PALCO A Ore 22,15
GRUPPO SUD PERCUSSION a cura del M° Vincenzo Mazzone

PALCO A Ore 23,00
DEVILLE BLUES BAND

Presentatore Alceste Ayroldi

DOMENICA 29 LUGLIO

PALCO B Ore 20,00

INCONTRI E PROVOCAZIONI di Miki de Ruvo promossi da FILO TV (logo che ti abbiamo inviato)

RACCONTI SCANDALOSI

PALCO A Ore 20,40
BANDA “IGNAZIO CIAIA” di Fasano
Dall’operetta al cafè chantant – Dir. M° Silvestro Sabatelli

PALCO A Ore 21,15
PINO DIMODUGNO

PALCO B Ore 22,30
INIGO TRIO

PALCO A Ore 23,30
DAVISIANA ELECTRIC BAND – MILES

Presentatrice Emma Ceglie


Ta.Tara.Tatà. – Bitonto Folk Festival: il programma completo dell’evento

In il

ta tara tata bitonto folk festival

Torna puntuale come ogni anno la tre giorni dedicata alla musica popolare del mediterraneo,giunta quest’anno alla 4° edizione.
Stage,concerti,seminari e laboratori incentrati sull’enorme patrimonio demo-etno antropologico.Tutte le tarantelle nelle varie declinazioni,e poi tamburelli e le storie dei nostri tataranne(avi).Questo è l’acronimo Ta.Tara.Tatà.,anche figurazione musicale della tarantella.
A fare da cornice nel bellissimo centro storico di Bitonto(già candidata a capitale italiana della cultura 2020) un meraviglioso percorso del gusto: degustazioni di prodotti tipici e dei presidi Slow Food e degustazioni di vini delle migliori cantine pugliesi.Un appuntamento imperdibile per gli appassionati di balli e musica popolare,estimatori enogastronomici e chiunque voglia godersi musica,arte e buon cibo.

PROGRAMMA BITONTO FOLK FESTIVAL 2018

Venerdì 27 Luglio -Chiostro San Domenico-
ore 17.00 – 18.00
Stage gratuito di tamburello e tammorre.Laboratorio con esibizione finale domenica 29.
ore 16.30–18 .30 -Chiostro San Domenico-
stage di Pizzica Pizzica a cura di Giovanni Amati
ore 18.30 – 20.30 -Chiostro San Domenico-
stage di Tarantella Calabrese a cura di Fortunato Stillittano & Valentina Donato – “Progetto Tarantella”
ore 18.00 – 23.50
Apertura di stand gastronomici in Piazza Cattedrale
Apertura di stand mercatini artigianali in Piazza Cavour
ore 21.00 – 23.00

La notte della Festa -musica nelle corti-
La musica della festa nelle piazze e corti del centro storico per rivivere l’allegria e l’armonia come
usavano fare i nostri tataranne con:

– PiazzaCavour: Gianni Amati e li senature
– Piazzetta Donadio: Vagatrio
– Largo Gramsci: Fortunato Stillittano e Progetto Tarantella ,
– Piazza Cattedrale: danze internazionali a cura di Giovanni Labate ass. Itinerari e Sentieri Di Danze.

ore 23 .00
Piazza Cattedrale
ronda finale dei gruppi e suonatori spontanei.

Sabato 28 Luglio -Chiostro San Domenico-
ore 17.00 – 18.00
Stage gratuito di tamburello e tammorre.Laboratorio con esibizione finale domenica 29.

Officine Culturali Cooperativa Ulixes (Largo Gramsci, 7)
ore 18.00: inaugurazione della mostra Olea
ore 19.00 (per adulti) panel test sull’olio a cura del dott. Francesco Matarrese della condotta SLOW FOOD BARI
ore 19.00 (per bambini) laboratorio sulle saponette fatte con olio
Durata: 1 ora
Costi: 5,00 euro a partecipante; offerta famiglia: genitore + 2/4 bambini 10,00 euro

ore 16.3 0 – 18.30 -Chiostro San Domenico-
stage di Tammurriata dell’agro nocerino sarnese a cura di Vincenzo Romano
ore 18.30 – 20 .30 -Chiostro San Domenico-
stage di Danze del Sud a cura di “ Gianni Labate ”
ore 18 .00 – 23.50
Apertura di stand gastronomici in Piazza Cattedrale
Apertura di stand mercatini artigianali in Piazza Cavour
ore 21.3 0 – 23.50
Piazza Cattedrale
Concerto del gruppo “ Uhaneme ” diretto da Vincenzo Romano -il cantore pellegrino-

Domenica 29 Luglio -Chiostro San Domenico-
ore 17.00 – 18.00
Stage gratuito di tamburello e tammorre.Laboratorio con esibizione finale.

ore 18 .00 – 23.50
Apertura di stand gastronomici in Piazza Cattedrale
Apertura di stand mercatini artigianali in Piazza Cavour
ore – 20 .00
intrattenimento in Piazza Cattedrale con danze internazionali a cura di “ Gianni Labate”
ore 21.0 0 – 23.00
Piazza Cattedrale

Concerto del gruppo ” Uaragniaun “-Suoni della Murgia- Luigi Bolognese-Maria Moramarco

ospite della serata Pietro Balsamo

Concerto del gruppo “ Folkèmigra” storie e musiche della Terra di Bari

I CONCERTI SONO TOTALMENTE GRATUITI

– Il corso di tamburello e tammorre è gratuito per tutti previa preventiva iscrizione.

– Gli stage in programma sono gratuiti per i tutti i residenti a Bitonto;
per i non residenti i costi sono:

n° 1 stage 15 euro
n° 2 stage 25 euro
n° 4 stage 40 euro

Si consiglia la prenotazione al fine di rendere il corso fruibile al meglio.

Per accedere agli stage bisogna prima registrarsi presso l’info point in Piazza Cattedrale per cui è necessario che siate in loco almeno mezz’ora prima dell’inizio.

n.b.: il programma può essere suscettibile di variazioni.


Note di Vino: percorso enogastronomico del Sovereto Festival

In il

note di vino

Da venerdì 27 a domenica 29, nella suggestiva cornice del Borgo di Sovereto, andrà in scena la terza edizione di NOTE DI VINO, degustazioni enogastronomiche tra musica e tradizione.

L’evento si terrà durante la VI^ edizione del Sovereto Festival, kermesse musicale , ricca di appuntamenti letterari, teatrali, stages, mostre d’arte e appunto enogastronomia.

Il percorso enogastronomico che accompagnerà il Festival, vedrà la partecipazione di prestigiose cantine del territorio tra le quali Tormaresca, Villa Schinosa, Giancarlo Ceci, Masseria Faraona, Torrevento , Crifo e tante altre, che con le loro etichette più prestigiose accompagneranno l’ascolto dei concerti.
La degustazione avverrà con delle pratiche sacche porta calice e sarà guidata da un sommelier. I vini rossi, bianchi, rosati e le bollicine proposte innaffieranno dei primi piatti tipici e gustosi prodotti della tradizione gastronomica terlizzese che andranno a completare il ticket-degustazione.

In un luogo millenario, NOTE DI VINO è il palcoscenico dove si esibiscono i vini rossi, bianchi e rosati in una gustosa e imperdibile degustazione multisensoriale, connubio perfetto tra cultura, musica e tradizione.

Siete tutti invitati!


Ritratti Festival 2018: il programma completo

In il

ritratti festival 2018 monopoli

Benvenuti all’edizione 2018 di Ritratti Festival!

Anche quest’anno, la città di Monopoli farà da spettacolare cornice di Ritratti®, Festival musicale divenuto appuntamento stabile e atteso in Puglia, che ancora una volta si prepara ad ospitare volti giovani e artisti di prestigio del panorama musicale italiano e internazionale. Il cartellone artistico, nato da un’idea di Antonia Valente e Massimo Felici, giunge quest’anno alla quattordicesima edizione.

A tagliare il nastro di questa nuova edizione è stata un’anteprima a Marzo, in collaborazione il Comune di Monopoli nell’ambito delle iniziative legate alla riapertura dello storico Teatro Radar cittadino. La maratona musicale indetta dalla municipalità ha ospitato un evento di Ritratti, dedicato al pubblico dei più piccoli: lo spettacolo Il Carnevale Degli Animali.

Il Festival prende ora il via con il cuore della sua programmazione estiva: i Ritratti dell’Ensemble ’05, che ritagliano per il pubblico traiettorie artistiche inedite e percorsi originali nella cifra distintiva ormai inconfondibile della compagine musicale di cui porta la firma questa manifestazione. I concerti si tengono a Monopoli nel Chiostro di Palazzo San Martino e sono eventi serali aperti a tutti. La musica dell’Ensemble ’05 e degli artisti ospiti di calibro internazionale colorerà di note le sere Monopolitane, con prestazioni esclusive per la Puglia.

Seguiteci, lasciatevi accompagnare nel cartellone dei concerti di quest’anno e veniteci a trovare nel nostro info-point nella Chiesa di Santa Maria della Zaffara, in Via Santa Maria a Monopoli!

PROGRAMMA:

Martedì 24 Luglio 2018 — ore 19:30
Monopoli, Chiostro di Palazzo San Martino

Ritratti Junior

Anteprima de «Il Carnevale Degli Animali»

In questa speciale anteprima dedicata ai bambini, verrà proposta una versione dello spettacolo il Carnevale Degli Animali in forma di fiaba musicale, creata appositamente per un pubblico di bambini fino a 10 anni.

La rappresentazione sarà guidata dalla voce narrante di Francesca Montanaro.

Lo spettacolo porterà in scena le illustrazioni della pugliese Francesca Cosanti e sarà messo in musica dai solisti dell’Ensemble ’05 guidati da ospiti d’eccezione: il pianista Pierpaolo Maurizzi e il violoncellista Yves Savary, storico primo violoncello della Bayerischen Staatsorchesters di Monaco.

Mercoledì 25 Luglio 2018 — ore 21:00 — CONCERTO INAUGURALE
Monopoli, Chiostro di Palazzo San Martino

Il Carnevale Degli Animali

Yves Savary violoncello
Pierpaolo Maurizzi pianoforte
Francesca Cosanti live painting
Solisti dell’Ensemble ’05

Musiche di C.Debussy, C.Saint-Saëns, F.Meschwitz

Il 25 Luglio, per l’apertura ufficiale presso il Chiostro di Palazzo San Martino, Ritratti porta in scena uno dei titoli più celebri del compositore francese Camille Saint-Saëns, il Carnevale Degli Animali.

La rappresentazione avrà forma di spettacolo multimediale, attraverso le illustrazioni animate dal vivo dalla pugliese Francesca Cosanti, e sarà messo in musica dai solisti dell’Ensemble ’05 guidati da ospiti d’eccezione: il pianista Pierpaolo Maurizzi e il violoncellista Yves Savary, storico primo violoncello della Bayerischen Staatsorchesters di Monaco.

Sabato 28 Luglio 2018 — ore 21:00
Monopoli, Chiostro di Palazzo San Martino

Maria De Buenos Aires

e altre storie di Tango

Marcelo Nisinman bandoneon
Cristina Zavalloni voce
Solisti dell’Ensemble ’05

Musiche di A.Piazzolla, M.Nisinman, A.Ginastera

Si cambia completamente stile e genere con questo secondo appuntamento in programma.

“Maria De Buenos Aires e altre storie di Tango” è una nuova produzione che unisce per la prima volta in una inedita collaborazione due grandi artisti già protagonisti di alcuni spettacoli di successo del Festival Ritratti e di Monopoli Jazz: il leggendario bandoneonista argentino Marcelo Nisinman, unico erede vivente degli insegnamenti del suo maestro Astor Piazzolla, e Cristina Zavalloni, la vocalist bolognese che ha catturato su di sé l’attenzione di pubblico e critica con la sua irrefrenabile e vulcanica energia.

Con il temperamento trascinante che li hanno resi celebri sui palcoscenici di tutti i continenti, saranno alla guida dell’Ensemble ’05 in compagine di Quintetto, e presenteranno in una nuova veste quello che fu il repertorio di Tango cantato in Argentina dalla leggendaria Amelita Baltar, cui Piazzolla dedicò l’opera “Maria de Buenos Aires”, e in Italia nelle storiche esibizioni di Milva.

Giovedì 2 Agosto 2018 — ore 21:00
Monopoli, Chiostro di Palazzo San Martino

Trio Di Parma

Ivan Rabaglia violino
Enrico Bronzi violoncello
Alberto Miodini pianoforte

Musiche di F.Liszt, E.Wellesz, L.V.Beethoven

In questo imperdibile evento portiamo in scena il programma cameristico proposto dal Trio di Parma: Enrico Bronzi, Alberto Miodini e Ivan Rabaglia.

Ospiti per la prima volta del Festival, saranno interpreti di un Ritratto dedicato alle trascrizioni storiche delle musiche di F. Liszt e al trio “Arciduca” di L. van Beethoven.

Considerati gli eredi artistici del leggendario Trio di Trieste, i tre musicisti parmigiani hanno ottenuto i riconoscimenti più prestigiosi con le affermazioni nei Concorsi internazionali di Melbourne, Lione, ARD di Monaco, “Vittorio Gui” di Firenze, e rappresentano uno dei complessi italiani con la più prestigiosa carriera internazionale; nel 1994 l’Associazione Nazionale della Critica Musicale ha assegnato al Trio il “Premio Abbiati” quale miglior complesso cameristico.

Lunedì 6 Agosto 2018 — ore 21:00
Monopoli, Chiostro di Palazzo San Martino

Gala Lirico

Vincitori del Premio “Valerio Gentile” 2017

Giulia Mazzola soprano
Nico Franchini tenore

Come da consolidata tradizione, proponiamo il Gala Lirico in cui Ritratti presenta al pubblico vincitori e premiati della XXI edizione del Premio Internazionale di Canto Lirico intitolato a Valerio Gentile.

A duettare saranno il soprano Giulia Mazzola e il tenore Nico Franchini, accompagnati da Vincenzo Cicchelli al pianoforte.

Giovedì 9 Agosto 2018 — ore 21:00
Monopoli, Chiostro di Palazzo San Martino

L’ultimo Waltz

Vienna tra Gaia Apocalisse e Crepuscolo dei Sogni

Musiche di R.Strauss, G.Mahler, J.Marx, W.Korngold

Prima della pausa di Ferragosto, ancora un appuntamento con la grande musica da camera: L’Ultimo Waltz è una valigia musicale carica di memorie della Vienna di fine impero. L’epoca d’oro musicale della capitale austriaca, che coincise con il suo stesso crepuscolo, è ripercorsa attraverso capolavori indiscussi e rarità di R.Strauss, G.Mahler, J.Marx.

Per la prima volta ospiti tra i solisti dell’Ensemble ’05 il soprano Laure Barras, la giovanissima e straordinaria violista spagnola Cristina Cordero, il violoncellista argentino Fernando Caida Greco, e ancora Lorenzo Rovati al violino e Antonia Valente al pianoforte.

A chiudere il programma, le pagine celeberrime dei Rueckert-Lieder di Mahler, in una versione per quartetto con pianoforte e soprano.

In collaborazione con Monopoli Jazz

Domenica 26 Agosto, 2018 — ore 21:30
Monopoli

Cristina Donà & the Fishwrecks
Sea Songs

Nel cartellone cittadine divenuto appuntamento fisso di fine estate, anche quest’anno il Festival Ritratti promuoverà, in una coproduzione con “Costa dei Trulli”, il titolo di apertura in programma.

Ospite d’eccezione Cristina Donà, presenterà a Monopoli il suo progetto Sea Songs, accompagnata da una straordinaria band formata da Vincenzo Vasi (theremin e elettronica), Lorenzo Corti (chitarre e tastiere), Pasquale Mirra (vibrafono e percussioni), Gabriele Mitelli (tromba, flicorno e elettronica), Danilo Gallo (basso elettrico) e Cristiano Calcagnile (batteria e percussioni).

Una delle più raffinate autrici e interpreti della canzone italiana, Cristina è alle prese con un “canzoniere dell’acqua” in cui propone, tra gli altri, alcuni dei suoi brani più celebri, a partire da “Goccia”. In un fluido scorrere musicale, appaiono una per una le composizioni degli autori del cuore: da Robert Wyatt, che non ha mai nascosto la sua predilezione per la cantante e che verrà omaggiato con alcuni brani tratti dalla sua discografia come “Sea Song” e “Maryan”, per continuare poi con Nick Drake (“Riverman” e “Way to Blue”), Nick Cave (“The Weeping Song”, “The Ship song”), fino a “Onda su Onda” di Paolo Conte, “Com’è profondo il mare” di Lucio Dalla e molti altri.

“Arriviamo dall’acqua e nell’acqua, a volte, torniamo – afferma la cantante – fisicamente o metaforicamente, attratti dalla sua potenza senza rivali, dalla sua inafferrabilità, dal suo trasformismo, dalla nostra dipendenza da essa.

L’acqua è entrata spesso nelle mie canzoni, e ho amato in modo viscerale alcuni brani degli artisti che hanno nutrito e idratato la mia vita artistica e personale. Mettere assieme la mia essenza liquida con la loro è per me motivo di grande felicità, farlo con musicisti di grande sensibilità e capacità artistica sarà un privilegio assoluto. Guaderemo fiumi impetuosi, cavalcheremo onde impossibili, ma sapremo anche godere della calma di una superficie sonora che cullerà come il grembo materno il nostro bisogno di appartenere agli elementi che ci costituiscono.

La musica può farlo”.

Concerto gratuito

Lunedì 3 Settembre 2018 — ore 21:00
Monopoli, Chiostro di Palazzo San Martino

Rising Stars

Quartetto Werther

Misia Iannoni Sebastianini violino
Martina Santarone viola
Simone Chiominto violoncello
Antonino Fiumara pianoforte

Musiche di W.A.Mozart, G.Mahler, R.Schumann

L’attività del Festival Ritratti non si esaurisce nei mesi dell’alta stagione estiva. A Settembre debutta a Ritratti il giovanissimo Quartetto “Werther”, una splendida novità nel panorama cameristico italiano.

Non sono molti i Quartetti con pianoforte: questo giovane ensemble, formatosi con il Trio di Parma presso l’Accademia di Fiesole e correntemente presso il Master del Conservatorio di Parma, ha già avuto i suoi primi importanti riconoscimenti con il Primo Premio assoluto nei Concorsi “Rospigliosi” e “Città di Padova”.

Il loro nome vuole essere un omaggio a Johannes Brahms, che in una lettera aveva alluso al protagonista del romanzo di Goethe a proposito del suo ultimo quartetto con pianoforte.

Ritratti® è un progetto di Antonia Valente e Massimo Felici, rispettivamente alla guida dell’Ensemble ’05 e dell’Associazione Musicale Euterpe, due realtà pugliesi unite in sinergia nella promozione e co-produzione di questa iniziativa che unisce diverse generazioni di artisti in un laboratorio artistico che gode del patrocinio, oltre che dell’Assessorato alla Cultura della Città di Monopoli, della Regione Puglia – Assessorato a Mediterraneo, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Il Festival Ritratti® è membro di Orfeo Futuro – Rete dei Festival della Musica d’Arte.

Info Point

· Chiesa Santa Maria della Zaffara, via Santa Maria 32, Monopoli
Tutti i giorni dalle 17:00 alle 22:00

· Puglia Tourist Information, via Garibaldi 8, Monopoli

· tel: 339.37.70.307 / 320.66.46.395 / info@ritrattifestival.it


XIV edizione di “Poesie al Balcone”

In il

poesie al balcone

Sabato 21 luglio 2018 si svolgerà la XIV edizione di “Poesie al Balcone”. L’evento sarà inserito nel contenitore “In ogni senso: festival della parola” sempre organizzato dall’Associazione Tracce in programma dal 16 al 22 luglio 2018 a Giovinazzo.

Ogni autore oltre a presentare 2 componimenti “a tema libero” e declamarne 1, quello scelto da una giuria composta dai soci dell’associazione Tracce, potrà, se vorrà, presentare una terza poesia“a tema vincolante”, che dovrà ispirarsi alla “carta”, un materiale spesso svalutato, dato per scontato,
ma in realtà un materiale essenziale nella vita di tutti i giorni,
capace di trasformarsi anche in oggetti preziosi, che hanno segnato la vita di tutti: documenti, lettere, biglietti di auguri, di viaggio o di un concerto, banconote, fotografie,
giornali, libri, riviste, tarocchi, fumetti.

Tra tutte le poesie che perverranno sul tema vincolante
ne sarà scelta una che sarà letta durante la manifestazione
da un’ospite particolare.

Possono partecipare persone di entrambi i sessi e senza limiti di età.

Non saranno accettati argomenti e testi volgari e diffamatori. A tale scopo l’associazione si riserva il diritto di pre-selezionare gli scritti.

Le poesie non dovranno riprendere, in parte o integralmente, testi di altri autori, italiani o stranieri che siano.

Ogni singolo testo non dovrà superare le 1500 battute (spazi compresi).

Si possono presentare testi scritti anche in vernacolo o in lingua straniera.
L’importante è che si alleghi il testo tradotto in italiano.

Le poesie devono essere scritte in forma dattiloscritta o in formato elettronico (.doc oppure .rtf).

E’ obbligatorio presentare poesie scritte in tondo minuscolo, specificando le maiuscole e la punteggiatura.

E’ obbligatorio indicare nome, cognome, indirizzo e numero di telefono, pena l’esclusione.

Le poesie dovranno pervenire entro e non oltre il 10 luglio 2018.

Si può scegliere di inviare le poesie:
– via mail obbligatoriamente a entrambi gli indirizzi (per evitare i problemi tecnici registrati in qualche occasione):
associazionetracce@gmail.com e danza74@virgilio.it;
– per posta indirizzando a: Associazione Tracce presso Ileana Spezzacatena – Via Santa Chiara 1 – 70054 Giovinazzo (Ba).

L’associazione Tracce si riserva la possibilità di raccogliere in una pubblicazione cartacea a titolo gratuito le poesie scelte.

L’autore che non potrà essere presente il giorno della manifestazione, o che decide di delegare la lettura ad altra persona da lui indicata, dovrà comunicarlo entro il 10 luglio 2018 sempre agli indirizzi mail: associazionetracce@gmail.com e danza74@virgilio.it
o telefonando o mandando un sms al numero 3477818249.

Con la partecipazione al concorso, si intenderà automaticamente autorizzata l’associazione Tracce all’eventuale trattamento dei dati personali nei termini della Legge 675\96,e all’eventuale pubblicazione cartacea dei testi scelti.


Noja’s Rock Festival

In il

nojas rock festival noicattaro

Dopo il successo della prima edizione, torna a Noicattaro il Noja’s Rock Rock. Si esibiranno band emergenti rock, e note cover band, durante la giornata ci sara’ un’area dedicata agli street sport, moto, auto e stand a tema. Non mancheranno la gastronomia e l’artigianato.

L’appuntamento è per giovedì 19 luglio dalle ore 16:00 presso l’Arena adiacente al supermercato Famila di Noicattaro (Bari).


MULTICULTURITA SUMMER JAZZ FESTIVAL, il programma completo

In il

MULTICULTURITA SUMMER JAZZ FESTIVAL 2018

MULTICULTURITA SUMMER JAZZ FESTIVAL 2018
RASSEGNA MUSICALE a cura
dell’ ASSOCIAZIONE MULTICULTURITA
XVI EDIZIONE

17-19 luglio 2018

17 luglio – ore 21
Sagrato Reale Basilica S. Maria del Pozzo
Tosca “Appunti musicali dal mondo”
Tiziana “Tosca” Donati, voce
Giovanna Famulari, violoncello, pianoforte e voce
Massimo De Lorenzi, chitarra
Fabia Salvucci, percussioni
Alessia Salvucci, cori

18 luglio – ore 21
Sagrato Reale Basilica S. Maria del Pozzo
Mauro Ottolini “Ottovolante”
Mauro Ottolini, voce e trombone
Frank Capiluppi, tromba
Paolo Bix Degiuli, tromba
Enrico Peduzzi, alto sax
Steve Menato, tenore e clarinetto
Corrado Terzi, baritono
Beppe “Don” Calamosca, trombone e fisarmonica
Peter Cazzanelli, trombone basso
Roberto De Nittis, pianoforte
Giulio Corini, contrabbasso
Paolo Mappa, batteria

19 luglio – ore 21
Sagrato Reale Basilica S. Maria del Pozzo
Peppino Di Capri: da Roberta a Champagne in jazz
Peppino Di Capri, voce
Emmet Cohen, pianoforte
Giuseppe Venezia, contrabbasso
Elio Coppola, batteria

XVI edizione del Multiculturita Summer Jazz Festival, che conferma la sede degli spazi antistanti il Sagrato della Reale Basilica pronti ad accogliere tre concerti di particolare pregio e spessore, all’insegna dell’incontro tra il jazz e le altre musiche. Il 17 la scena spetterà alla ben nota cantante e autrice Tosca; il 18 sarà la volta del large ensemble capitanato dal vulcanico trombonista Mauro Ottolini, mentre la chiusura spetterà a uno tra i più conosciuti cantanti italiani nel mondo: Peppino Di Capri con al fianco tre eccellenti jazzisti.

Organizzazione: Multiculturita J.S.; Supporto Promozionale: Jazzitalia; Coordinamento Artistico MAC: Rocco De Sario.
Abbonamenti: 40 euro per tutte e tre i concerti (posto a sedere numerato.
Biglietti per concerto di Peppino Di Capri: Primo Settore 30 euro; Secondo Settore 25 euro; Terzo Settore 20 euro.
Info: 347.6504664
Website: www.multiculturita.it ; info@multiculturita.it

Prevendite:
Centro Musica, Corso Vittorio Emanuele n. 165/C – Bari
Box Office c/o Feltrinelli Libri e Musica, via Melo n. 119 – Bari
Tabaccheria Nitti, via Francesco Lattanzio nr.40 – Capurso
Con preghiera di pubblicazione e diffusione.

Alceste Ayroldi
Multiculturita Summer Jazz Festival
339/2986949


In Ogni Senso: Festival della parola

In il

in ogni senso festival giovinazzo

In Ogni Senso Festival
dal 16 al 22 luglio 2018 nel Centro Storico a Giovinazzo (BA)

Dopo il successo dell’anno scorso torna dal 16 al 22 luglio 2018 nel centro storico di Giovinazzo “In ogni senso festival”. Il Festival delle parole lette, dette, scritte, urlate, inventate, taciute, disegnate, cantate, animate, perdute, riscoperte, ideato da Ileana Spezzacatena, presidente di “Tracce”, l’associazione culturale che organizzerà l’evento con il patrocinio dell’amministrazione comunale.

Fil rouge di tutto il programma, dedicato non solo agli adulti, ma anche ai bambini: la “carta”. Un materiale spesso svalutato, dato per scontato, ma in realtà, nonostante si sia in un’era completamente digitalizzata, un materiale essenziale nella vita di tutti i giorni, capace di trasformarsi in oggetti non solo utili, ma anche in oggetti preziosi, che hanno segnato la vita di tutti: documenti, lettere, biglietti di auguri, di viaggio o di un concerto, banconote, fotografie, giornali, libri, fumetti riviste, tarocchi.

Si comincia lunedì 16 luglio alle ore 19.30 presso la Sala San Felice con la presentazione di “In ogni senso festival” e l’inaugurazione della mostra “Carta che passione”, dedicata ad alcuni degli utilizzi della carta e alle diverse sembianze che tale materiale può assumere grazie alla maestria di artisti come Luigia Bressan, Aniello Palmieri e Loredana Redavid. La mostra sarà visitabile fino al 22 luglio dalle ore 18 alle ore 22.

Martedì 17 luglio alle ore 20.30 in Piazza Umberto I, appuntamento con il reading musicale “Vento nel Vento – dieci anni di Battisti e Mogol” tratto dal libro omonimo di Fulvio Frezza, che nel corso della serata sarà la voce narrante, accompagnata da Domenico Mezzina (chitarra e voce).

Anche quest’anno durante il Festival si svolgeranno presso la Sala San Felice dalle ore 18 alle ore 20.00 dei laboratori gratuiti, momenti di condivisione, sperimentazione e anche un mettersi alla prova.
Mercoledì 18 luglio si svolgerà “Poesie tra le pieghe”, laboratorio di Cut-up secondo il Metodo Caviardage® condotto da Immacolata Mancino e Letizia Cobaltini, Formatrici Certificate del Metodo Caviardage® di Tina Festa. Un metodo che racchiude diverse tecniche di scrittura creativa poetica, che aiuta a scrivere poesie e pensieri non partendo da una pagina bianca, ma da testi già scritti: pagine strappate da libri da macero, articoli di giornali e riviste. Età minima per partecipare al laboratorio 10 anni.
Giovedì 19 luglio si darà spazio alla “Musica di carta” a cura di Anna Catino e della Scuola di Musica Filippo Cortese. I ragazzi tra i 6 e i 13 anni proveranno a esplorare il potenziale sonoro dei vari tipi di carta.
Venerdì 20 luglio, invece, mani in pasta con “Cartascultura, il laboratorio sull’antica arte della cartapesta a cura di Luigia Bressan. I partecipanti all’evento (età minima 6 anni) avranno la possibilità di scoprire tutti i passaggi tecnici che permettono la creazione di un manufatto.

Evento clou del festival, il tradizionale appuntamento con la XIV edizione di “Poesie al balcone”. Sabato 21 luglio a partire dalle ore 20.30 in Piazza delle Benedettine poeti dilettanti e non condivideranno in pubblico le proprie emozioni alternandosi alle note dei musicisti Giuseppe De Trizio (chitarra classica) e Adolfo la Volpe (chitarra elettrica e chitarra classica) e alle performance con abiti-scultura in cartapesta – realizzati da Luigia Bressan – che vedrà protagonisti Claudia Cavalli (ballerina) e Vito Cassano (coreografo). A presentare la serata la giornalista Annamaria Natalicchio.

Per informazioni e iscrizione ai laboratori gratuiti contattare il 3477818249.

PROGRAMMA

16 luglio 2018 Sala San Felice ore 19.30
Presentazione di “In ogni senso festival”

16>22 luglio Sala San Felice ore 18>22
Mostra “Carta che passione”

17 luglio Piazza Umberto I° ore 20.30
“Vento nel Vento” dieci anni di Battisti e Mogol
(reading musicale tratto dal libro omonimo di Fulvio Frezza) Fulvio Frezza voce narrante – Domenico Mezzina chitarra e voce

18 luglio Sala San Felice ore 18>20
“Poesie tra le pieghe”
laboratorio di Cut-up secondo il Metodo Caviardage® condotto da Immacolata Mancino e Letizia Cobaltini, Formatrici Certificate del Metodo Caviardage® di Tina Festa (età: da 10 anni)

19 luglio Sala San Felice ore 18>20
“Musica di carta”
a cura di Anna Catino e la Scuola di Musica Filippo Cortese
(età: da 6-13 anni)

20 luglio Sala San Felice ore 18>20
“Cartascultura”
Laboratorio di cartapesta a cura di Luigia Bressan
(età: da 6 anni)

21 luglio Piazza delle Benedettine ore 20.30
POESIE AL BALCONE – XIV edizione
Intermezzi musicali: Giuseppe De Trizio (chitarra classica) e Adolfo la Volpe (chitarra elettrica e chitarra classica)
Performance con abiti-scultura in cartapesta: Claudia Cavalli (ballerina) e Vito Cassano (coreografo)
A presentare la serata Annamaria Natalicchio.


Anteprima del Ta.Tara.Tatà. Bitonto Folk Festival

In il

anteprima tataratata bitonto folk festival

Nella bellissima cornice di Villa Iannuzzi a Mariotto (frazione di Bitonto) ci ritroviamo per ballare e suonare in occasione dell’anteprima del Bitonto Folk Festival 2018. Il tutto si svolge in modalità “uascezza” termine con il quale i nostri tataranne indicavano la festa a ballo, un modo semplice per stare insieme divertendosi con la buona musica popolare. Nel pomeriggio uno stage di danze del sud sarà tenuto dall’istruttore Gianni Labate. A seguire festa a ballo con i “Folkèmigra and friends”. Tutti sono invitati e chi ha un strumento lo porti per poter suonare in libertà!! Non mancherà il cibo e buon vino con degustazioni di prodotti tipici. L’ingresso alla manifestazione è ovviamente gratuito!!


Festival del Mare

In il

festival del mare

“Nelle città senza mare… chissà a chi si rivolge la gente per ritrovare il proprio equilibrio… forse alla Luna…” [B. YOSHIMOTO]

Ma quanto aveva ragione la scrittrice giapponese?

Guardare il mare fa bene e questo lo dice anche la scienza. Chi, almeno una volta, non ha “mollato tutto” ed è andato ad ammirare l’orizzonte? La pace interiore, l’odore di salsedine, il senso di immensità e il rumore delle onde creano l’equilibrio perfetto che, oltre a rilassare, fa bene al cervello.

Il mare, in breve, è fonte di ricchezza!

Lo dice la scienza: ciascun colore ha una sua caratteristica e quella del blu è di emettere onde elettromagnetiche che regolano il nostro stato emozionale; inoltre, il corpo umano è composto da H2O al 65% circa, il cervello è in grado di percepirlo reagisce di conseguenza e si rasserena.

Se anche tu sei uno di quelli che proprio non riesce a rinunciare alle onde che accarezzano le caviglie ed al vento che scompiglia i capelli… non puoi non partecipare al primo grande FESTIVAL di Luglio!

In collaborazione con Gagang Pescherie e Quality Food, nostri partner quotidiani, venerdì 13 e sabato 14 Luglio dedichiamo due serate a sua Maestà IL MARE!

Portate d’eccezione, tradizionali e rivisitate, musica, cocktail, le nostre terrazze e tantissimo altro faranno da cornice a due serate che difficilmente un amante del mare si lascerebbe scappare!

Per il momento segna le date in agenda! Partecipa all’evento, condividi l’appuntamento su tutti i tuoi canali social, ed invita gli amici!! Maggiori dettagli stanno per arrivare!

Ah! Una cosa fondamentale: ci sarà anche il pesce crudo!!