Paolo Belli e l’Orchestra Sinfonica Abbate in concerto per la festa patronale di Giovinazzo

In il

paolo belli big band

Il Comitato Feste Patronali di Giovinazzo inonda di musica, cultura e divertimento le celebrazioni in onore di Maria SS. di Corsignano.

Martedì 20 agosto, l’Orchestra Sinfonica “Biagio Abbate” renderà omaggio, in Piazza Vittorio Emanuele, al grande compositore, Direttore e Maestro Ennio Morricone, vincitore di due Premi Oscar, scomparso nel 2020, che ha lasciato la sua indelebile impronta nel panorama musicale e cinematografico mondiale, regalandoci opere leggendarie e colonne sonore indimenticabili.

Mercoledì 21 agosto, invece, l’evento di Paolo Belli e la sua Big Band, che da sempre lo accompagna in tv, a teatro e nei concerti di piazza, in tutta Italia e all’estero, per un’esibizione dallo stile inimitabile e inconfondibile.
Il musicista, cantante e show man, protagonista da anni della trasmissione tv del sabato sera di Rai Uno “Ballando con le stelle”, si esibirà anch’egli nella centrale Piazza Vittorio Emanuele, con uno spettacolo unico nel suo genere, divertente, solare, dal ritmo coinvolgente, in un crescendo di note ed emozioni che rendono il pubblico parte integrante dello spettacolo stesso.
Per non perdersi i due succosi eventi, è possibile acquistare i biglietti online, attraverso il circuito Vivaticket!

PROGRAMMA:

Omaggio a Ennio Morricone – Orchestra Sinfonica Provincia di Bat
Piazza Vittorio Emanuele II° – Giovinazzo (Bari)
20 agosto ore 21.00
>>>Acquista biglietti

Paolo Belli e la Big Band
Piazza Vittorio Emanuele II° – Giovinazzo (Bari)
21 agosto ore 21.00
>>>Acquista biglietti

Biglietti disponibili anche presso la sede del Comitato Feste Patronali Giovinazzo, in Piazza Vittorio Emanuele 63, tutti i giorni dalle 18:30 alle 20:00


MICHELE ZARRILLO in concerto a Canosa di Puglia per la festa patronale

In il

michele zarrillo

Svelato l’ospite per la prossima Festa Patronale 2024 a Canosa di Puglia, venerdì 2 agosto, sarà Michele Zarrillo l’artista a salire sul palco di Piazza Vittorio Veneto. A comunicarlo sono l’Assessore agli Eventi Saverio Di Nunno e l’Assessore alla Cultura Cristina Saccinto: «La programmazione, per qualsiasi Ente, è di fondamentale importanza ed infatti, a questo proposito, in sinergia con il “Comitato Feste Patronali” abbiamo inteso definire con congruo anticipo rispetto al passato, l’artista che allieterà la serata del 2 agosto, giornata che concluderà la tre giorni in onore dei Santi Patroni Sabino, Alfonso e Maria Santissima della Fonte».

Dopo Pupo e i Ricchi e Poveri, quest’ultimi in grado di conquistare tutto e tutti in occasione dell’ultima rassegna sanremese, sarà quindi Michele Zarrillo con la sua musica a concludere i festeggiamenti in città. Fondamentale il contributo dell’imprenditore Francesco Palermo che ha inteso nuovamente sponsorizzare e sostenere il grande concerto della Festa Patronale. «La collaborazione fra pubblico e privato continua, la nostra visione di città è anche questa: cogliamo l’occasione – affermano gli Assessori Di Nunno e Saccinto – per ringraziare Francesco Palermo che per il secondo anno consecutivo ha dimostrato di tenere fortemente alla concretizzazione di quegli eventi che richiedono un notevole impegno di risorse economiche ed organizzative».

Michele Zarrillo, cantautore e musicista classe ’57, durante la sua carriera ha venduto più di 2 milioni di dischi vincendo il Festival di Sanremo 1987 nella categoria nuove proposte e il Festival di Castrocaro nel 1979. Fra gli artisti italiani con più partecipazione alla kermesse sanremese, ben 13, l’ultima quella del 2023 nella serata dei duetti con Will, nella sua discografia spiccano i brani “Cinque giorni” portato in gara nella “città dei fiori” nel 1994 capace di riscuotere fin da subito un ottimo consenso popolare, e “La notte dei pensieri” che contraddistinsero, tra l’altro, anche la sua ospitata al Festival di Sanremo 2021 condotto da Amadeus.


NOEMI in concerto per la Festa patronale di Fasano

In il

noemi in concerto

Noemi in concerto per la Festa patronale di Fasano

È la più amata dai giovani sui social e non, presente in quasi tutte le serate e programmi TV dove il tema dominante è la grande musica italiana e duetta con artisti di calibro maggiore presenti nel panorama musicale.

Il suo nuovissimo brano dal titolo “Non ho bisogno di te” ha un sound fresco, sorretto da un tappeto elettropop, ha già superato il mezzo milione di streaming su Spotify e segna il suo ritorno dopo circa un anno di stop discografico. Lei stessa lo definisce “un pezzo pieno di energia, una canzone con cui mi piace far saltare le persone“, una sorta di inno al non accontentarsi mai ricercando sempre il meglio per se stessi, ricordando l’importanza del rinnovamento e del cambiamento personale.

Fasano, insieme alle sue più note HIT, avrà il piacere di ascoltare la sua nuova opera e di accogliere la grandissima NOEMI lunedi 24 giungo alle ore 22:30, in occasione del concerto chiusura dei festeggiamenti della Festa Patronale di Fasano 2024.

Inoltre, la cittadinanza è invitata sabato 25 maggio alle ore 11:00 presso Piazza I. Ciaia alla Conferenza Stampa di presentazione del programma eventi 2024.


Festa di Sant’Erasmo a Santeramo. Ecco il programma completo

In il

sant-erasmo-santeramo-in-colle

SANT’ERASMO
Solenni festeggiamenti in onore del santo patrono
19, 30 e 31 Maggio – 1, 2 e 3 giugno 2024
Santeramo in Colle (Bari)

PROGRAMMA RELIGIOSO E CIVILE

domenica 19 maggio
Pentecoste – Apertura e Concelebrazione di Sant’Erasmo
ore 10.00 e 11.30
Sante Messe in Chiesa Madre

ore 17.00
Giro per il paese della Bassa Musica Città di Mola

ore 18.30
Processione con l’immagine di Sant’Erasmo dalla Chiesa del Carmine alla Chiesa Madre accompagnata dal concerto Bandistico Umberto Minervini.

ore 21.00
Inaugurazione Mostra Fotografica “Sant’Erasmo” (seconda edizione) presso il Palazzo Marchesale

lunedì 20 maggio
ore 19.00
Celebrazione presieduta da don Marino Colamonico

martedì 21 maggio
ore 19.00
Celebrazione animata dai Padri della Comunità Monfortana

ore 20.00
Veglia di preghiera per tutte le famiglie della città

mercoledì 22 maggio
Celebrazione presieduta da don Michele Lombardi

giovedì 23 maggio
ore 19.00
Celebrazione presieduta da don Giovanni Giove

ore 20.00
Adorazione eucaristica per giovani e adulti

venerdì 24 maggio
Festa della Beata Vergine Maria Ausiliatrice
ore 19.00
Celebrazione animata dalla Comunità Salesiana
Al termine processione verso l’Istituto Salesiano

sabato 25 maggio
ore 19.00
Celebrazione presieduta da don Donato Goffredo

sabato 25 e domenica 26 maggio
Campo Sportivo Comunale G. Casone
Trofeo Sant’Erasmo di Calcio – Memorial Vito Sciacovelli

domenica 26 maggio
ore 10.00 e 11.30
Sante Messe in Chiesa Madre

ore 19.00
Conclusione del mese di maggio e vestizione nuovi confratelli del SS.mo

27-28-29 maggio
Triduo
ore 19.00
Celebra e predica don Mario Marino

29 maggio
dalle ore 15.30 alle 18.30
Sottosagrato Chiesa Madre
I Bambini di Sant’Erasmo – IV edizione

giovedì 30 maggio
ore 19.00
Concelebrazione presieduta da Mons. Giovanni Fusco

ore 21.00
Trasporto dell’immagine del Santo sulla Cassa Armonica con accensione delle luminarie

ore 21.30
Evento Musicale: “Poohland in Tour”

venerdì 31 maggio
Vigilia della Festa
ore 17.30
Giro per il paese della Bassa Musica Città di Mola

ore 18.30
Raduno in piazza Municipio del Comitato festa Patronale, del Commissario Prefettizio, dei rappresentanti delle città gemellate, dei Sindaci dei comuni limitrofi per procedere verso la Chiesa Madre

ore 19.00
Concelebrazione presieduta da don Michele Lombardi nel 22° anniversario di ordinazione sacerdotale
Al termine Processione di Gala dalla Chiesa Madre alla Chiesa del Crocifisso

ore 21.30
Servizio d’orchestra del Concerto Bandistico Città di Rutigliano
diretto dal M° Gaetano Cellamara

sabato 1° giugno
Solennità dal Santo Patrono
ore 7.00
Diana

ore 7.30
Santa Messa

ore 8.30
Saluto d’onore del Comitato Festa Patronale al Commissario Prefettizio e corteo verso la Chiesa Madre

ore 9.00
Solenne Concelebrazione presieduta da S.E.R. Mons. Giuseppe Russo
(La celebrazione eucaristica sarà ripresa dall’emittente televisiva TRC canale 76)

ore 10.30
Consegna delle chiavi della Città al Santo Patrono sul sagrato della Chiesa Madre

ore 11.00
Processione del Santo Patrono per le vie della città accompagnata dai Concerti Bandistici Città di Santeramo U. Minervini e S. Cecilia.

ore 11.30
Santa Messa

ore 18.00
In piazza Garibaldi lancio dei palloni aerostatici della premiata ditta B. Di Rella di Ruvo di Puglia

ore 19.30
Santa Messa

ore 20.00
Servizio d’orchestra del Concerto Musicale Città di Manduria
diretto dal M° Antonio Errico Agnello

ore 21.00
Partenza del Carro Trionfale preceduto dalla Cavalcata storica in costume d’epoca

ore 01.30
Grandiosi fuochi pirotecnici presso la zona industriale delle ditte Emotion Fireworks e Lieto Carmine srl
(Le fasi salienti della festa saranno riprese in diretta dall’emittente televisiva TRC canale 76)

domenica 2 giugno
Corpus Domini
ore 10.00 e 11.30
Sante Messe in Chiesa Madre

ore 18.00
Solenne concelebrazione presso l’Istituto Salesiano, al temine Processione

ore 21.00
Evento musicale: “Tutto in una sera” una piazza in pieno rock’n’roll: band ed artisti santermani per un unico e indimenticabile live

lunedì 3 giugno
ore 19.00
Santa Messa

ore 21.00
Evento musicale: “Radiazioni live band”

ore 22.30
Processione di rientro dell’immagine del Santo dalla Chiesa Madre alla Chiesa del Carmine
A seguire rientro dell’immagine del Santo dalla Cassa Armonica alla Chiesa Madre e lancio di una mongolfiera

sabato 8 giugno
Estrazione del Lotto abbinata alla Sottoscrizione Volontaria 2024


Serena Brancale in piazza a Bitonto con il “Baccalà on tour”

In il

serena brancale baccala

L’estate è bollente ma Serena Brancale lo è ancora di più. Dallo scorso febbraio tutta la penisola balla sul suo ù Baccalà, brano dal ritmo travolgente che è diventato virale sui social media. Un esercizio di stile che racchiude tutta l’energia, il ritmo e la verve pugliese che contraddistinguono Serena sul palco.

Serena Brancale arriva a Bitonto con il suo Baccalà on tour in occasione dei Solenni festeggiamenti in onore di Maria Santissima Immacolata (qui il programma completo della Festa).
L’artista salirà sul palco di Piazza Marconi, lunedì 27 Maggio alle ore 21:30. Come di consuetudine l’accesso sarà libero.

Serena Brancale nasce a Bari nel 1989 da una famiglia di musicisti, si forma studiando musica classica, teatro e danza. Alla tenera età di 14 anni recita nel film “Mio cognato” di Alessandro Piva. Si diploma dunque in canto jazz al Conservatorio Piccinni di Bari ed in seguito al diploma incide due dischi per il progetto “Camera sould”, dal gusto anni ’70. Nel 2011 fonda il “Serena Branquartet”, compagine con la quale si esibisce dal vivo proponendo brani a metà strada tra il nu-soul e il jazz. Serena è attualmente al lavoro sul suo nuovo album in studio, prodotto da Michele Torpedine.

Viene selezionata al Festival di Sanremo 2015 nella sezione “Nuove proposte”: sul palco dell’Ariston Serena Brancale presenterà il brano “Galleggiare”.
Negli anni successivi ha collaborato con Il Volo (2016), Mario Biondi (2017), Willie Peyote (2019), Enzo Gragnaniello (2020), Ghemon (2022) e Clementino (2023). Nel 2024 esce il singolo “Baccalà” che ha cantato prima sul palco di Propaganda Live (LA7) e poi duettando sul palco con Annalisa Scarrone in occasione del concerto tenuto dalla regina del pop italiano al PalaFlorio di Bari il 12 Aprile.

Numerose le apparizioni in televisione: Bar Stella, Radio 2 Social Club, Skianto (Rai 2), Propaganda Live (LA7) e altre. Insegna song-writing, arrangiamento e canto pop al Saint Louis College of Music di Roma.


Festa di San Filippo Neri a Gioia del Colle con Raf in concerto. Ecco il programma

In il

festa-san-filippo-neri-gioia-del-colle

Festa Patronale di Gioia del Colle – Festeggiamenti in onore di San Filippo Neri

A fine maggio a Gioia del Colle (Bari) si celebra la festa patronale dedicata a San Filippo Neri. La celebrazione prevede alcune messe dedicate, la processione della statua del Santo, concerti della banda nella suggestiva collocazione di Piazza Plebiscito, circondata dalle luminarie che decorano con luci tutta la città. Lungo le strade si possono trovare le bancarelle che vendono di tutto: cibi, bevande, oggetti utili e tanto altro. Poco fuori dal centro abitato ci sono le giostre che attraggono i più giovani e non solo.
Il programma della festa cambia ogni anno e spesso sono previsti eventi speciali ed ospiti musicali fino a spettacolari fuochi d’artificio nelle ore serali e notturne. Di seguito il programma civile e religioso di quest’anno:

PROGRAMMA LITURGICO:

venerdì 26 aprile

ore 18.30
S. Rosario in Chiesa Madre

ore 19.00
Celebrazione Eucaristica presieduta da don Tonino Posa

ore 20.00
Traslazione dell’immagine di San Filippo dalla chiesa Madre alla Parrocchia di San Vito Martire

giovedì 16 maggio

ore 18.30
Celebrazione Eucaristica nella Parrocchia di San Vito Martire

ore 19.30
Rientro della statua di San Filippo in Chiesa Madre

17-23 maggio

ore 19.00
Novena a San Filippo in Chiesa Madre

24-25-26 maggio

Chiesa Madre – Triduo di preparazione predicato da don Andrea Favale, parroco della Parrocchia di San Marcello in Bari

domenica 26 maggio

ore 19.00
Celebrazione Eucaristica in Chiesa Madre

ore 20.00
Traslazione del busto di San Filippo dalla Chiesa Madre alla Chiesa di San Francesco

lunedì 27 maggio: Festa di San Filippo Neri

ore 6.00 – 8.00 – 9.30
Sante Messe in Chiesa Madre

ore 7.30
Chiesa Sant’Angelo

ore 11.00
Solenne celebrazione Eucaristica

ore 17.00
Solenne concel. Eucaristica, presieduta da S.E. don Giuseppe Satriano, Vescovo dell’Arcidiocesi di Bari-Bitonro

ore 18.00
Solenne processione con il rito della consegna delle chiavi della Città al Santo Patrono, presieduta da S.E. don Giuseppe Satriano, in Piazza Plebiscito, e successiva processione per le vie del paese

martedì 28 maggio

ore 18.00
In Piazza Plebiscito, Solenne concelebrazione Eucaristica per gli anziani e gli ammalati, presieduta da don Mimì Ciavarella con la partecipazione dell’associazione A.M.A.S.I. A seguire, traslazione del busto di San Filippo da Piazza Plebiscito alla Chiesa di Sant’Angelo

domenica 21 luglio

ore 18.30
Chiesa Sant’Angelo, Celebrazione Eucaristica. A seguire, traslazione del busto di San Filippo in Chiesa Madre

PROGRAMMA CIVILE:

domenica 19 maggio

ore 8.00
Fiera di Primavera presso Campo Sportivo “P. Martucci”

ore 13.00
Pranzo di San Filippo, presso il servizio mensa “Il Pane di tutti”, a cura del Centro di Ascolto “Dal Silenzio alla Parola”

sabato 25 maggio

ore 19.30
Accensione luminarie a cura della ditta Artlux

ore 21.00
RAF in concerto “Self Control 40th”
Piazza Plebiscito

domenica 26 maggio

ore 21.00
In Piazza Plebiscito, un omaggio a Ennio Morricone e alla musica anni ’70/’80, de “La Grande Orchestra Italiana”
M° Simone Mezzapesa

lunedì 27 maggio: Festa di San Filippo

ore 8.00
Diana di fuochi

ore 12.30
Pranzo per gli ambulanti, a cura del Comitato Festa Patronale

ore 16.30
Corteo delle autorità civili e militari dal Palazzo San Domenico alla Chiesa Madre

ore 18.30
Tutte le campane della città suoneranno per l’apertura dei solenni festeggiamenti

ore 20.30
Presterà servizio in Piazza Plebiscito lo storico Gran Concerto Bandistico Città di Bracigliano

ore 24.00
Spettacolo pirotecnico a cura della ditta Emotion Fireworks

martedì 28 maggio

ore 21.00
Orchestra Giuliano Spina
Piazza Plebiscito


Le Vibrazioni in concerto gratuito alla Festa patronale di Bitonto

In il

francesco-sarcina-e-le-vibrazioni

Francesco Sàrcina e Le Vibrazioni saranno in concerto a Bitonto in occasione dei Solenni festeggiamenti in onore di Maria Santissima Immacolata (qui il programma completo della Festa).
Saliranno sul palco di Piazza Marconi, sabato 25 Maggio alle ore 21:30. Come di consuetudine l’accesso sarà libero.

Le Vibrazioni sono un gruppo musicale pop rock italiano, formatosi a Milano nel 1999.

Il gruppo è composto dal cantante e chitarrista Francesco Sarcina (Milano, 30 ottobre 1976); il chitarrista e tastierista Stefano Verderi (Milano, 22 agosto 1974); il bassista Marco Castellani (Legnano, 25 dicembre 1978) e il batterista Alessandro Deidda (Milano, 11 gennaio 1976). La formazione ha incluso per un periodo Emanuele Gardossi, che ha sostituito Castellani dal febbraio del 2008 fino alla pausa dichiarata dalla band nel 2012.

Grazie al successo di Dedicato a te, ma anche di brani come In una notte d’estate e Vieni da me, il loro primo album, Le Vibrazioni, riesce ad arrivare a un successo clamoroso, con oltre 300mila copie vendute. Nel 2005 partecipano per la prima volta al Festival di Sanremo nella categoria gruppi con il brano Ovunque andrò, che anticipa il loro album Le Vibrazioni II.

L’ultima tappa del Vibratour 2012, il 25 ottobre 2012 ai Magazzini Generali di Milano, precederà una pausa indeterminata dalle scene del gruppo milanese, come esplicitamente detto dai componenti stessi.

Il 30 giugno 2017 il gruppo ha annunciato il proprio ritorno sulle scene musicali con la formazione originaria durante un’esibizione all’annuale Radio Italia Live. Il 15 dicembre 2017 vengono annunciati tra i partecipanti al Festival di Sanremo 2018, con il brano Così sbagliato.

Nel 2022 hanno preso parte al Festival di Sanremo 2022 con il brano Tantissimo, posizionandosi ventiduesimi nella classifica generale


Festa patronale di San Giuseppe a Capurso – IL PROGRAMMA

In il

festa-san-giuseppe-capurso

A Capurso, con il primo caldo, arriva la festa del Patrono San Giuseppe a dare il benvenuto all’estate dei capursesi.
Di seguito il programma dei festeggiamenti civili e religiosi in onore di San Giuseppe, nel 299° anniversario dal patrocinio su Capurso (Bari).

PROGRAMMA:

Sabato 25 Maggio
ore 9.00-12.00
Animazione per le vie del paese a cura della Bassa Musica di Adelfia

ore 19.00
Servizio dell’Associazione Musicale Amici della Musica di Capurso

ore 20.00
Accensione delle luminarie realizzata dalla ditta Paulicelli

ore 20.00
Processione del “Quadro di San Giuseppe” dalla Chiesa di San Francesco da Paola a Piazza Umberto I°

ore 21.30
Spettacolo musicale a cura della Grande Orchestra Italiana
diretta dal M° Simone Mezzapesa

Domenica 26 Maggio

ore 8.00
Diana con lancio di bombe a cura della Pirotecnica Firelights di Giuseppe Roberto

ore 8.30 e 10.30
Sante Messe

ore 9.00
Animazione per le vie del paese a cura del Concerto Bandistico Città di Rutigliano

ore 18.00
Partenza dal Municipio del corteo delle Autorità cittadine verso la Chiesa Madre

ore 18.30
Santa Messa con la partecipazione delle Autorità cilivi, militari e del comitatao feste patronali

ore 19.30
Consegna delle Chiavi al Santo Patrono e Messaggio alla Città da parte del sindaco di Capurso Michele Laricchia

ore 20.00
Processione della Sacra Immagine di San Giuseppe per le vie del paese
Accompagna la processione l’Ass. Musicale Amici della Musica di Capurso

ore 20.00
Servizio in orchestra del Concerto Bandistico Città di Rutigliano
diretto dal M° Gaetano Cellamare

ore 24.00
Fantasia Pirotecnica a cura della Pirotecnica Firelights di Giuseppe Roberto

Lunedì 27 Maggio

ore 9.00
Animazione per le vie del paese a cura del Concerto Bandistico Città di Castellaneta

ore 19.00
Santa Messa

ore 19.15
Servizio in orchestra del Concerto Bandistico Città di Castellaneta
diretto dal M° Grazia Donateo

ore 20.00
Processione del “Quadro di San Giuseppe” da Piazza Umberto I° con sosta al Santuario

Durante le tre serate, in Piazza della Libertà sarà presente il Luna Park


RAF in concerto gratuito a Gioia del Colle | Self Control 40th

In il

raf self control 40 th tour

RAF in concerto gratuito in occasione dei Solenni festeggiamenti di San Filippo Neri a Gioia del Colle. Qui il programma completo della Festa patronale

Sulla scia del successo de “La Mia Casa Tour”, che lo ha visto protagonista di live da tutto esaurito, Raffaele Riefoli torna dal vivo: parte a maggio il SELF CONTROL 40th, una ricca stagione di concerti in tutta Italia per festeggiare il 40° anniversario di una delle hit più famose di sempre, che segna l’esordio di una carriera straordinaria e la storia della disco e pop music.

Le date del tour:

sabato 04 maggio 2024 – 21:00 
POSCHIAVO (SVIZZERA) · CONCERTI IN PIAZZA

sabato 11 maggio 2024 – 21:00 
OLBIA (SS) · PARCO FAUSTO NOCE
 (Gratuito)

domenica 12 maggio 2024 – 21:00 
VIDDALBA (SS) · PIAZZA ALDO MORO
 (Gratuito)

sabato 25 maggio 2024 – 21:00 
GIOIA DEL COLLE (BA) · PIAZZA PLEBISCITO
 (Gratuito)

venerdì 28 giugno 2024 – 21:00 
RIETI · PIAZZA MAZZINI
 (Gratuito)

martedì 23 luglio 2024 – 21:00 
SPERONE (AV) · PIAZZA MERCATO (Gratuito)

giovedì 25 luglio 2024 – 21:00 
MIRANO (VE) · MIRANO SUMMER FESTIVAL
 (con Ticket)

sabato 03 agosto 2024 – 21:00 
MAROTTA (PU) · MOLO ARENA
 (con Ticket)

domenica 08 settembre 2024 – 21:00 
BONDENO (FE) · PIAZZA GARIBALDI (Gratuito)

Biografia
Raf, nome d’arte di Raffaele Riefoli, è uno dei più famosi cantautori italiani. Esordisce nel 1983 con l’album Self Control, suo primo successo discografico, cantato in lingua inglese. Nel 1987, debutta come interprete in lingua italiana con Gente di mare in coppia con Umberto Tozzi, arrivando terzo all’Eurovision Song Contest 1987.

Da lì in poi una serie di grandi successi, con brani che hanno segnato un’epoca come Cosa resterà degli anni ’80, Ti pretendo, Il battito animale, Due, Sei la più bella del mondo, Infinito, Nei silenzi, In tutti i miei giorni e Dimentica.

Durante la sua carriera Raf ha pubblicato in tutto 13 album di inediti: Self Control (1984), Svegliarsi un anno fa (1988), Cosa resterà… (1989), Sogni …è tutto quello che c’è (1991), Cannibali (1993), Manifesto (1995), La prova (1998), Iperbole (2001), Ouch! (2004), Passeggeri distratti (2006), Metamorfosi (2008), Numeri (2011) e Sono io (2015). Inoltre, ha partecipato a quattro edizioni del Festival di Sanremo e ha vinto due volte il Festivalbar, nel 1989 con Ti pretendo e nel 1993 con Il battito animale.

Nel 2018 è uscito il singolo Come una danza, in duetto con Umberto Tozzi, che ha anticipato il doppio cd Raf Tozzi, in cui sono contenuti i più grandi successi dei due artisti, oltre al brano inedito Come una danza.

A giugno 2022 Raf ha pubblicato il nuovo singolo, Cherie, a distanza di sette anni dall’ultimo. Segue l’estate seguente il brano 80 Voglia di te.


Festa Patronale Madonna di Monteverde Grumo Appula, il programma civile e religioso

In il

Festa-Patronale-Madonna-di-Monteverde-Grumo-Appula-il-programma

Festa Patronale S. Maria di Monteverde
Grumo Appula (Bari)
24-25-26-27 Maggio 2024
“Maria di Nazareth, profezia del Regno”

PROGRAMMA RELIGIOSO

– Giovedì 16 maggio
ore 19.30
Traslazione dell’Effigie della Madaonna presso l’Arca di Monteverde

– Novena alla Madonna di Monteverde
ore 17.30
S. Rosario
ore 18.00
Preghiera di Novena
ore 18.30
Celebrazione Eucaristica
(il sabato e la domenica gli orari slittano di mezz’ora)

– 17-18-19-20 maggio
“Non conosco uomo”
Le esigenze del Regno in ordine alla sequela, alla chiesa e al compimento escatologico
don Roberto Massaro – Docente di Teologia Morale

– 21-22-23-24 maggio
“Non hanno vino”
Il servizio della carità, via creativa del Regno
suor Marisa Pitrella – Direttrice Caritas Napoli

– Venerdì 24 maggio
ore 20.00
Fiaccolata con il quadro della Madonna per le vie della Città

– Sabato 25 maggio
ore 19.00
Celebrazione Eucaristica all’aperto davanti alla Chiesa di Monteverde
ore 20.00
Traslazione dell’Effigie della Madonna in Chiesa Madre

– Domenica 26 maggio
ore 18.30
Celebrazione Eucaristica in Chiesa Madre
presieduta da don Giovanni Caporusso Vicario Episcopale della carità
ore 20.00
Solenne Processione dell’Effigie della Madonna di Monteverde per le vie della Città

PROGRAMMA CIVILE

– Venerdì 17 maggio
ore 17.30
Fragorosa diana

– Domenica 19 maggio
ore 9.00
Fiera agricola e gastronomica
nei pressi del “Centro Parrocchiale d. Franco Vitucci”

– Venerdì 24 maggio
ore 20.00
Corteo Storico “S. Barbara” e gruppo Sbandieratori e Musici “Terra Grumi”
ore 21.00
Collocazione del quadro della Madonna in piazza XX Settembre e accensione delle luminarie
ore 21.30
Serata musicale con il gruppo “4EVER” in piazza Vittorio veneto

– Sabato 25 maggio
ore 8.00
Fragorosa diana
ore 9.00
Giro della Bassa Musica “L’Armonia Molfettese” per le vie della Città
ore 21.00
Serata gastronomica a cura del Comitato festa Patronale
ore 21.30
Spettacolo musicale in piazza Vittorio Veneto

– Domenica 26 maggio
ore 9.00
Giro della Banda “Città di Squinzano” per le vie della Città
ore 12.00
Fragorosa diana
in serata Gran Concerto Bandistico “O. Margilio” Città di Squinzano
diretto dalla M° Dominga Damato
ore 23.00
Spettacolo Piromusicale a cura della ditta “Pyrotek Italia s.r.l.”
nei pressi del “Centro parrocchiale d. Franco Vitucci”

– Lunedì 27 maggio
ore 21.00
Spettacolo musicale in piazza XX Settembre