6 Dicembre: Festa di San Nicola dei baresi: il programma completo

In il

solennita liturgica san nicola 2019

Le feste di San Nicola del 6 dicembre (solennità liturgica) e del 9 maggio (Traslazione delle reliquie da Mira a Bari) come quella del 19 dicembre e del 22 maggio (secondo il calendario giuliano) rappresentano grandi momenti di fede e di pietà popolare che vedono coinvolti migliaia di pellegrini provenienti da ogni parte della Puglia e da tutta l’Italia meridionale peninsulare, nonché numerosissimi pellegrini ortodossi provenienti soprattutto dalla Russia che riconoscono in San Nicola il più potente intercessore presso Dio.

Solennità liturgica del 6 dicembre
Il fascino di San Nicola, della sua storia e della sua popolarità, dei suoi miracoli, della sua carità, richiama ancora molti pellegrini che, fiduciosi nella sua intercessione, ricorrono a lui per chiedere favori divini ed implorare da Dio la sua infinita misericordia.
Festeggiare san Nicola non vuol dire solamente continuare una tradizione storica che si tramanda di generazione in generazione, ma, per molti pellegrini, significa ravvivare l’esperienza della fede, rafforzare i vincoli di comunione che legano i cristiani pellegrini sulla terra, attraverso la testimonianza di uno dei santi più venerati dalla cristianità.

PROGRAMMA:

30 NOVEMBRE 2019
RIAPERTURA DELLA CHIESA DI SAN GREGORIO

– 17.00 Chiesa di San Gregorio
Celebrazione dei Vespri presieduta da S. Ecc. Rev.ma Mons. Francesco CACUCCI, Arcivescovo di Bari-Bitonto e Delegato Pontificio per la Basilica di San Nicola

1 DICEMBRE 2019
ESPOSIZIONE DELLA STATUA DEL SANTO

– 7.30-9.00-10.30-12.00-13.00-18.30-20.30 Basilica San Nicola. Sante Messe

– 18.15 Basilica San Nicola. Esposizione della Statua del Santo

3 DICEMBRE 2019
INAUGURAZIONE DELLE LUMINARIE NATALIZIE

– 17.30 Piazza San Nicola.
Inaugurazione delle proiezioni architetturali e natalizie sulla facciata principale della Basilica. Direzione artistica Antonio MINELLI. Realizzazione grafica Arkistudio. Produzione International Sound srl Conversano. Voci narranti Compagnia Formediterre.
Con la partecipazione di Milizia Sancti Nicolai e I Marinai della Traslazione.

3/4/5 DICEMBRE 2019
TRIDUO IN ONORE DI SAN NICOLA

– 18.30 Basilica San Nicola. Concelebrazione Eucaristica presieduta da un Padre Domenicano della Basilica

5 DICEMBRE 2019
ASPETTANDO SAN NICOLA

– 17.00-20.00 Piazza San Nicola. Fondazione Myrabilia: “Aspettando San Nicola” (6ª edizione). I bambini disegnano con candeline una immagine del Santo, realizzata dall’illustratore estone Viive Noor

6 DICEMBRE 2019
SOLENNITÀ LITURGICA DI SAN NICOLA

– 04.00 Apertura della Basilica

– 04.30 Molo Sant’Antonio. Lancio di Diane della Ditta Firelight di Giuseppe Roberto di Valenzano.

– 05.00 Basilica San Nicola. Santa Messa presieduta da fr. Giovanni Distante OP. Rettore.

– 05.45 Piazza San Nicola. Arrivo della “Fiaccolata di San Nicola” (27ª edizione).

– 06.00-13.00 Basilica San Nicola. Santa Messa ogni ora.

– 18.00 Basilica San Nicola. Solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta da Sua Ecc.za Rev.ma Mons. Francesco Cacucci, Arcivescovo di Bari-Bitonto e Delegato Pontificio per la Basilica. Al termine: donazione dei Maritaggi; consegna delle chiavi della Città a San Nicola da parte del Dott. Antonio DECARO, Sindaco di Bari; processione con la Statua del Santo per le vie della Città Vecchia.

ITINERARIO DELLA PROCESSIONE: Basilica San Nicola – Piazzetta 62 Marinai – Strada Santa Scolastica . Via Venezia (fino al civico 13; inversione) – Strada Santa Scolastica – Strada Annunziata – Piazza Santa Maria – Strada Martinez – Piazzetta 62 Marinai – Piazza San Nicola – Basilica San Nicola.

– 20.30 Piazza del Ferrarese. Accensione dell’albero di Natale allestito da Amgas.

– 20.40 Molo Sant’Antonio. Spettacolo Pirotecnico della Ditta Firelight di Giuseppe Roberto di Valenzano

19 DICEMBRE 2019
SOLENNITA’ DI SAN NICOLA SECONDO IL CALENDARIO GIULIANO

– 06.00 Basilica San Nicola. Accoglienza dei Pellegrini Ortodossi.

– 09.00 Basilica San Nicola. Divina Liturgia.

– 20.00 Basilica San Nicola. Concerto in onore di S. Em.za il Metropolita di Volokolamsk Hilarion ALFEEV, Presidente del Dipartimento per le relazioni esterne della Chiesa del Patriarcato di Mosca. Musiche di F. Schubert e di H. Alfeev. Direttori: Metropolita Hilarion Alfeev a Maestro Sabino MANZO.

20 DICEMBRE 2019
CONCERTO DI NATALE

20.30 Basilica san Nicola. “Canti e Musiche del Natale” interpretati dal Coro e dall’Orchestra del Liceo Musicale “Cirillo” di Bari. Coordinamento Prof. Francesco SCODITTI.


MERCOLEDÌ MAGGIORI 2019: preparazione alla Festa di San Nicola del 6 Dicembre

In il

mercoledi maggiori 2019 san nicola

L’iniziativa dei Frati Domenicani e dell’Ufficio Diocesano per l’Ecumenismo, di celebrare i “Mercoledì Maggiori” di San Nicola con il coinvolgimento delle Parrocchie dei Vicariati dell’Arcidiocesi di Bari-Bitonto, risponde all’esigenza di sensibilizzare i fedeli alla vocazione ecumenica della Chiesa locale, in particolare per i rapporti con le Chiese Ortodosse.
Quest’anno è stato designato e coinvolto il II° Vicariato, comprendente i quartieri Murat e Madonnella in Bari, di cui è Vicario Don Mimmo Falco, Parroco della Parrocchia Sacro Cuore in Bari.
Nella data stabilita dal programma, accompagnati dai fedeli della propria Parrocchia, i Parroci si recheranno in pellegrinaggio alla Basilica di San Nicola. Alle ore 18.30 presiederanno la Celebrazione Eucaristica, seguendo la liturgia del giorno, e terranno l’omelia dedicata al tema: “Nel segno di Nicola, Santo mediterraneo”, facendo riferimento all’incontro di riflessione e di spiritualità su “Mediterraneo, frontiera di pace”, che avrà luogo a Bari dal 19-23 febbraio 2020. In quei giorni, i presidenti e alcuni rappresentanti delle Conferenze Episcopali e i capi delle Chiese cattoliche orientali dei Paesi che si affacciano sul Mediterraneo, su proposta della Conferenza Episcopale Italiana s’incontreranno a Bari per un dialogo fraterno e per guardare insieme alle gioie e alle fatiche che vivono i popoli del nostro “grande lago di Tiberiade”.
All’offertorio la Comunità Parrocchiale partecipante offrirà l’olio per la lampada “uniflamma”. Al termine della Celebrazione si reciterà la preghiera dedicata a San Nicola propria dei “Mercoledì Maggiori” e la preghiera per l’unità dei cristiani.
Qui il programma


Torre a Mare, Festa di San Nicola 2019: il programma completo

In il

san nicola festa di torre a mare 2019

San Nicola
Festa di Torre a Mare 2019
1-2-3-4-5 Agosto

La festa più attesa dalla Comunità per vivere momenti di riflessione, di preghiera, di fraternità e di sport per nostri ragazzi!

Ogni pomeriggio i giovanissimi della Parrocchia sono presenti in Piazza della Torre per le iscrizioni :

– Torneo di calcio balilla umano
– Torneo di ping pong
– Torneo di Burraco

Di seguito il programma di tutti gli eventi:

san nicola festa di torre a mare 2019


Vieni a ballare in Villa – IIª edizione

In il

Vieni a Ballare in Villa Estate 2019 castellana grotte

Vieni a Ballare in Villa 2019, annunciato il programma delle serate per giovani e anziani, si parte martedì 9 luglio.

Prenderà il via martedì 9 luglio alle 20:30, la seconda edizione di “Vieni a ballare in Villa” programma di intrattenimento musicale promosso dall’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Castellana Grotte.

Ogni martedì, sino al 14 settembre, per dodici sere, la villa comunale Tacconi tornerà ad essere un importante luogo di aggregazione ed incontro per la nostra Città. Lo scorso anno è stata cambiata la denominazione della manifestazione che ereditava la lunga tradizione dell’estate dell’anziano, per evidenziare, per l’appunto anche nel nome, la volontà di svincolare gli appuntamenti in Villa dal dato anagrafico, facendo del programma di serate danzanti una buona occasione di integrazione e scambio generazionale mosso dall’energia vitale che la musica ed il ballo sanno generare.

“Vieni a ballare in Villa” è un ciclo di appuntamenti inclusivo, aperto a tutti e per tutti, in cui la musica e la danza sono l’elemento centrale.

“A dispetto delle voci che si sono rincorse negli ultimi giorni – ha dichiarato il Sindaco di Castellana Francesco De Ruvo – l’estate castellanese avrà intrattenimento per tutti, dai giovani agli anziani. Martedì prossimo iniziamo con uno degli appuntamenti più sentiti di sempre: Vieni a Ballare in Villa che andrà ad inserirsi insieme a tutti gli altri appuntamenti in programma come il World Dance Movement che inizia proprio nella stessa settimana. Contestualmente l’ufficio tecnico sta procedendo per l’assegnazione definitiva dei lavori di rifacimento della Villa Comunale Tacconi che, se non ci dovessero essere ulteriori intoppi, potrebbero partire entro la fine della manifestazione. Gli uffici, a questo proposito, ci hanno comunicato che l’area che riguarda l’evento non sarà toccata sino alla fine dello stesso in modo tale da non inficiarne lo svolgimento”.

“Il servizio sociale comunale ha il compito di curare e promuovere attività volte all’inclusione sociale che può declinarsi anche attraverso un programma di intrattenimento musicale e danzante, occasione di interazione che facilita l’incontro ed il dialogo fra diverse fasce d’età, con la prevalenza di quelle adulte. – afferma l’assessore ai Servizi Sociali Maurizio Tommaso Pace – L’Amministrazione Comunale ha ritenuto prioritario continuare a garantire lo svolgimento della manifestazione che lo scorso anno ha registrato una grandissima partecipazione di pubblico. In particolare ho notato con grande piacere la presenza di moltissimi ragazzi che hanno colto appieno lo spirito di questo evento che, attraverso la musica e la danza, costituisce espressione di una comunità vitale e sana in cui adulti e ragazzi sanno godere della reciproca compagina”.

La musica dal vivo, i dj set, le performance canore e danzanti, riempiranno le serate di questa estate 2019 che vede dunque nella Villa comunale, ancora una volta, un punto fermo, un riferimento importante per le famiglie, per i ragazzi, per i forestieri affezionatissimi alla tradizione di ballo sotto le stelle che connota la nostra cittadina.

Non mancherà l’inossidabile “Corrida”, la serata dedicata ai talenti incompresi, in programma per sabato 14 settembre e molte altre occasioni di animazione per quanti abbiano la voglia di vivere appieno la sferzante leggerezza che note e movenze sanno originare.

Come da prassi, domenica 24 agosto, la manifestazione si sposterà a San Nicola di Genna per la festa in onore del santo di Mira. La chiesetta rurale, infatti, sarà il fulcro della serata conviviale, sincera espressione delle feste campestri dal sapore di un tempo passato che con impegno si cerca di preservare e valorizzare.

Anche per questa edizione la direzione artistica è affidata a Pino recchia per la realizzazione di un programma ricco e variegato in cui il supporto delle locali scuole di danza sarà prezioso e determinante. Partecipate, condividete, ma soprattutto regalatevi delle serate fatte di tanta bella musica, sorrisi, positività ed energia sotto le stelle ed a titolo completamente gratuito.

Com. Istituzionale
Tel. 3295463444
comunicazione@comune.castellanagrotte.ba.it


A Rutigliano, il 12° Corteo Storico di San Nicola

In il

corteo storico san nicola rutigliano 2019

SABATO 11 MAGGIO 2019

Sfila la Storia per le strade di Rutigliano
12° Corteo Storico
di San Nicola

Rievocazione dell’inizio del Patronato di San Nicola sulla città
nel 713° Anniversario (13 Maggio 1306 – 13 Maggio 2019)

A cura del Comitato «Feste SS. Crocifisso e San Nicola» presieduto da Andrea Saffi è in programma Sabato 11 Maggio dalle ore 20.30 la dodicesima edizione del «Corteo Storico di San Nicola»: rievocazione dell’inizio del Patronato di San Nicola su Rutigliano, nel 713° Anniversario.

Per le vie della città sfileranno oltre 200 figuranti in costumi medievali per ricordare la donazione del feudo di Rutigliano al Capitolo di San Nicola di Bari da parte di Carlo II d’Angiò, avvenuta il 13 Maggio 1306.

Il corteo partirà da Piazza Colamussi, nel Borgo Antico.

La rievocazione avrà il suo momento conclusivo in Piazza XX Settembre con le declamazioni dell’araldo di Carlo II d’Angiò e di Ursone, arciprete di Rutigliano del 1306, interpretati rispettivamente da Antonio Romagno e da Tommaso Nicolosi.
A seguire, lo spettacolo dei Timpanisti e degli Sbandieratori.

Sfileranno i seguenti gruppi:
«I Figuranti di San Nicola» e i «Timpanisti Nicolaus Barium» di Bari; Sbandieratori e Musici «Civitas Mariae» di Capurso; Archeoclub d’Italia sede di Rutigliano, Libera Università della Terza Età «Lia Damato» di Rutigliano.

Sarà traslata nel Corteo Storico una splendida tela dell’artista rutiglianese Grazia Dibattista: una immagine di San Nicola che stende il suo sguardo protettivo sulla Rutigliano medievale.

Il «Corteo Storico di San Nicola», ideato e diretto dal giornalista e storico Gianni Capotorto, è realizzato in collaborazione con la Collegiata di Santa Maria della Colonna e San Nicola e con il patrocinio del Comune di Rutigliano e della Basilica Pontificia di San Nicola di Bari.


Info. 3209041603


TERRARÒSS in concerto alla festa di San Nicola

In il

I Terraròss concludono la festa patronale di Bari
Per il terzo anno consecutivo a conclusione della grande Sagra in onore di San Nicola ci saranno gli scoppiettanti Terraròss, noto gruppo di musica popolare, che mercoledì 9 maggio, a partire dalle ore 22:00, dopo il consueto spettacolo pirotecnico, si esibiranno in Piazza Mercantile a Bari, con il loro singolare show fatto di musica tradizionale, sonorità popolari e coinvolgente intrattenimento.
“Siamo felicissimi – ha affermato Dominique Antonacci, frontman del gruppo – di essere stati riconfermati per la seconda volta consecutiva alla festa patronale più importante della Puglia. Per noi è motivo di orgoglio e di felicità perché siamo molto legati a questo tipo di eventi, sia per la musica che facciamo che per una questione di legame viscerale che c’è nei confronti delle tradizioni della nostra terra”.
Questa formazione, la cui creazione è avvenuta a partire dal 2006, inizialmente è nata come un progetto di ricerca con l’intento di riscoprire e valorizzare la cultura dei nostri avi. L’idea di condurre un lavoro simile, legandolo alla musica, è stata di Dominique Antonacci e Biagio De Santo, due amici e musicisti della provincia tarantina ritrovatisi a Roma per esperienze lavorative. Proprio dal Gianicolo hanno iniziato a cantare e mettere le basi per il progetto che attualmente è un’importante realtà musicale territoriale. Questi suonatori e menestrelli della bassa murgia attraverso la musica portano in giro per l’Italia e all’estero la nostra cultura, facendo conoscere in maniera allegra parte della nostra storia, gli usi e i costumi del passato.
“Le feste patronali fanno parte integrante della tradizione pugliese e sono molto importanti. Rientrare nel cartellone di questa importante manifestazione barese è tra l’altro un’occasione per farsi conoscere da pellegrini provenienti da altre aree, visto che San Nicola raccoglie devoti in tutto il mondo, essendo anche patrono della Russia”.
Forti, tra l’altro della partecipazione al concertone del primo maggio a Taranto, per il quale hanno realizzato la sigla ufficiale, Dominique Antonacci, Giuseppe De Santo, Annarita Di Leo, Vito Gentile, Antonio De Santo, Carlo Porfido, Nico Vignola, Stefano Pepe e le ballerine Caterina Totaro, Miriana Gentile e Ornella Cavallo, proporranno uno show a base di pizzica, tarantella e tammuriata. Alla musica, inoltre si aggiungeranno sketch e gags che il gruppo spesso propone per coinvolgere i presenti.
“Quella dello scorso anno è stata davvero una fantastica esperienza, che onestamente non ci aspettavamo. La piazza era gremita e tutta la gente presente si è divertita, ballando e cantando insieme a noi. Per quest’anno non possiamo sperare che bissare il successo della precedente performance, sperando che San Nicola ce la mandi buona”.


Io Corro con Colino – San Nicola Edition

In il

io corro con colino

Si correrà giovedì 9 maggio “Io Corro con Colino – San Nicola Edition” la corsa-camminata organizzata da La Fabrica di Corsa
Indossa una maglietta bianco o rossa, unisciti a noi, corriamo e rendiamo omaggio al nostro Santo Patrono SAN NICOLA.
Se la maglia non ce l’hai, te la regaliamo noi. (ridotta disponibilità)
Ti aspettiamo alle ore 6:00 in piazza del Ferrarese.

Qui il programma di tutti gli eventi della Festa di San Nicola


Air Show delle Frecce Tricolori a Bari per la Festa di San Nicola 2019

In il

frecce tricolori programma 2019

Si ripete ad anni alterni, e resta uno degli appuntamenti più attesi della Festa di San Nicola. E’ lo show delle Frecce tricolori, la pattuglia acrobatica nazionale, grande attrazione per baresi e pellegrini, che in occasione dell’esibizione si radunano sul lungomare per seguire lo spettacolo.

Vi aspettiamo a Bari per il secondo appuntamento della stagione acrobatica 2019 della Pattuglia Acrobatica Nazionale Frecce Tricolori.
L’Aeronautica Militare sarà presente all’air show con:
– mostra statica dei velivoli e mezzi in dotazione e simulatori di volo;
– spazio espositivo per conoscere le attività e ricevere informazioni sui concorsi per l’accesso in Aeronautica Militare;
– dimostrazione di soccorso in mare di un elicottero HH-139A dell’84° Centro SAR di Gioia del Colle;
– presentazione in volo dell’Eurofighter 2000 e del T-346A del Reparto Sperimentale di Volo di Pratica di Mare.

L’air show inizierà con i sorvoli dei velivoli di addestramento in dotazione all’Aero Club di Bari e proseguirà con i sorvoli di aerei storici della formazione “Legend”, velivoli di collezione privata che erano in dotazione alle scuole di volo della Forza Armata.

Eccezionalmente, quest’anno l’air show proseguirà con i sorvoli dei velivoli della linea addestrativa delle scuole di volo dell’Aeronautica Militare:
– sorvolo del velivolo SF.260 del 70° Stormo di Latina;
– sorvoli dei velivoli MB.339 e T-346A del 61° Stormo di Galatina (LE);
– sorvoli degli elicotteri TH500 e UH139 del 72° Stormo di Frosinone;
– sorvolo del P.180 della Scuola Centro Addestramento Equipaggi (CAE) Multi Crew di Pratica di Mare (RM);
– sorvolo dell’F-35 Lightning del 32° Stormo di Amendola (FG).
– Concluderà l’air show l’esibizione della Pattuglia Acrobatica Nazionale.

Mercoledì 8 maggio potrai seguire la diretta dell’air show sulla nostra pagina Facebook.
Non mancare e non perdere l’occasione per scattare e condividere la tua foto con #FrecceTricolorinelCuore❤️ e #lAMiaAeronauticaMilitare.
Le immagini più belle saranno pubblicate sui profili social della Forza Armata.