Torna la Festa della Cipolla Rossa ad Acquaviva delle Fonti

In il

festa cipolla rossa 2020 acquaviva delle fonti bari

Weekend in festa con la cipolla rossa!!!
Se la cipolla rossa d’Acquaviva è una poesia, è giusto che siano i poeti a cantarla. E così nel prossimo weekend la cetra risuonerà tra le vie del paese, accompagnando l’odore del prezioso bulbo cotto nei forni e nei ristoranti.
“Cipollesìa”, è il nome della manifestazione, che combina diverse arti in omaggio al raccolto che quest’anno, benedetto dal Vescovo monsignor Giovanni Ricchiuti, si è rivelato abbondante e di altissima qualità.
Si comincia venerdì 17 luglio con il concerto dell’Orchestra della Città Metropolitana di Bari che, diretta dal maestro Valter Sivilotti, in piazza dei Martiri 1799, eseguirà il programma “Romanza”.
In contemporanea, sulla facciata di Palazzo De Mari che dà su piazza Vittorio Emanuele, saranno proiettate alcune delle poesie che il Comune, con il coordinamento della poetessa Anita Piscazzi, sta raccogliendo per un’antologia che sarà pubblicata con la collaborazione di “Slow Food”.
Numerosi gli autori che hanno già partecipato al progetto, da Davide Rondoni ad Alessandro Fo, da Lino Angiuli al francesista Giovanni Dotoli, da Vittorino Curci a Gabriele Borgna. Trenta componimenti inediti che si aggiungeranno alle note opere di Neruda, Szymborska, Hernandez e altri autori internazionali. Alcuni brani saranno letti da attori nei ristoranti e, accostati a immagini d’arte, affissi su cassette della frutta nei locali e nei fruttivendoli della città.
Una manifestazione “diffusa”, dunque, all’interno della quale, però, non mancheranno le iniziative collaterali. Come il tour “Il digitale è di strada”, che farà tappa ad Acquaviva delle Fonti, nell’atrio Palazzo de Mari dalle 17,30 alle 21,30 per raccontare come la tecnologia può cambiare i progetti di ognuno di noi.
Nel corso dell’evento, al quale parteciperanno Monica Gobbato, Domenico Laforenza e altri esperti, si parlerà anche della tracciabilità della cipolla attraverso il blockchain.
Da venerdì 17 al 22 luglio, nella sala D’Ambrosio Angelillo, mostra d’arte di artisti albanesi a cura del grande mosaicista Nebi Agim, uno degli autori dell’enorme mosaico che a Tirana ricopre la facciata del museo nazionale, e di altre opere che ornano palazzi pubblici in Italia, Albania, Grecia ed ex Jugoslavia.
Sarà visitabile, inoltre, la mostra di abiti d’epoca “Sognare e perdersi negli abiti d’un tempo”, in via Corso.
La Proloco, inoltre, organizza visite guidate nei campi e degustazioni di vino.
Non vi resta che vivere Acquaviva in questo weekend facendosi inebriare dall’inconfondibile profumo di cipolla rossa.


Sagra della Cipolla Rossa di Acquaviva delle Fonti

In il

sagra cipolla rossa acquaviva delle fonti

La sagra della cipolla rossa di Acquaviva delle Fonti si svolgerà quest’anno il 4 e 5 agosto con un’anteprima il 21 luglio dedicata al primo bacio ufficiale alla cipolla rossa.

La festa si svolgerà in piazza dei Martiri e inizierà il 21 luglio con il concerto degli Avion Travel.
A distanza di 15 anni dal loro ultimo album di inediti, risalente al lontano 2003, gli Avion Travel tornano con “Privé”, un disco fedele allo spirito di produzione indipendente, realizzato dopo aver ricostruito lo staff operativo dei loro inizi, con Mario Tronco nel ruolo di produttore artistico e supervisore, oltre che di arrangiatore e musicista e fanno tappa proprio ad Acquaviva.

Stand espostivi, degustazioni di calzone, confetture, focacce e panzerotti preparati con la rossa più famosa.

Il Comune di Acquaviva delle Fonti, in collaborazione con i commercianti e gli sponsor, invita tutti all’appuntamento più atteso dell’anno.

Il 4 agosto, poi, l’imperdibile appuntamento con l’Anonima GR nello spettacolo “W La Banda”, la storia della Banda di Acquaviva, dagli esordi sino alla sua affermazione. Aneddoti e vicende legate alla sua lunga attività, raccontate attraverso una prosa scritta ad hoc con la partecipazione di attori amatoriali di Acquaviva e della Banda e con i suoi musicisti contemporanei. Un viaggio nel tempo per rivivere le emozioni di una avventura che continua ancora oggi a far sognare e che si concluderà con l’esibizione della banda Osiris.

Il 5 agosto, in piazza Vittorio Emanuele II, dalle ore 20:00 “Funeral Show Cooking” La morte del polpo è la cipolla con Gianni Ciardo ed esperti del food, a seguire concerto con Celentanoide e i Ribelli del Sud, cover band di Adriano Celentano.

Far conoscere il nostro “prezioso” bulbo, ben al di là dei confini regionali, è l’intento che anche quest’anno ha portato il Comune di Acquaviva a promuovere un evento che possa celebrare il paese dando, al tempo stesso, il giusto risalto alle sue tipicità e alle peculiarità del territorio.

Buon cibo, valorizzazione dei prodotti enogastronomici locali, patrimonio storico-artistico, musica e intrattenimento: questa è la formula vincente sulla quale, ancora una volta, si vuole puntare.


Festa della Cipolla Rossa di Acquaviva delle Fonti

In il

festa della cipolla rossa 2019 acquaviva delle fonti

COMUNICATO UFFICIALE
Acquaviva delle Fonti, 20 Luglio 2019

Abbiamo sempre preferito non intervenire nelle discussioni sui social media, convinti che le nostre azioni fossero la miglior risposta, ma dopo tanto leggere e la constatazione che nell’opinione pubblica c’è un po’ di confusione, ci è sembrato doveroso fare chiarezza e condividere questo comunicato ufficiale spiegando la nostra versione dei fatti.

In questi giorni molti acquavivesi hanno riscoperto l’esistenza di una associazione, la Pro Loco “Curtomartino”, che per anni, consentiteci, è stato il cuore pulsante di un evento estivo nato con lo scopo di promuovere il nostro territorio e uno dei suoi prodotti più rinomati, la cipolla rossa. Purtroppo si è parlato della festa della cipolla, per celebrarne l’ultimo atto. E se ne è parlato quasi si trattasse banalmente di una delle tante sagre che in estate vengono organizzate in tanti comuni d’Italia.

La Festa della Cipolla Rossa è stata per noi molto più di una sagra. Se volessimo sintetizzare, potremmo definirlo il momento creativo e festoso di una comunità che si racconta e si promuove attraverso una delle sue eccellenze. Un percorso che nasce da una intuizione del sindaco Nettis nel lontano 1995 e che avremmo voluto concludere con la certificazione D.O.P. della cipolla rossa di Acquaviva. Il tutto con l’obiettivo di offrire nuove opportunità imprenditoriali nell’ambito dell’agricoltura, della ristorazione, del turismo, come accade in tutte quelle realtà coese attorno a progetti condivisi, radicati nell’identità del territorio. Non ci siamo mai sentiti arrivati e ogni anno ci siamo soffermati sui difetti e le situazioni andate storte per poter portare l’evento sempre in crescita, crescita che purtroppo si è fermata. Ma questo comunicato non serve per spiegare solo le ragioni del fallimento della Festa, il nostro intento è principalmente dire, per chi non lo sapesse, che la Pro Loco non è solo La Festa della Cipolla. Questa non è che uno dei tasselli di quel percorso di valorizzazione di Acquaviva che la nostra associazione di volontari ha intrapreso. Un percorso strutturato e studiato e che ha visto molti ragazzi – non retribuiti – avvicendarsi nella gestione dell’Info Point, organizzare visite guidate, eventi, corsi e via dicendo. Energie positive messe a disposizione della comunità e sulle quali speravamo e credevamo si sarebbe potuto e dovuto puntare per garantire ai giovani opportunità di fare impresa con la cultura, il turismo, la promozione locale. Lo stesso dicasi per il progetto legato all’ampliamento degli orari nella gestione della Biblioteca, per il Tandem Linguistico, e tante altre attività che ci hanno visti protagonisti e che non vogliamo elencare per non risultare troppo autocelebrativi.

Oggi, quindi, non ci va di passare per quelli che non “fanno la festa” per strumentalizzazioni politiche o perché chiedevano contributi maggiori. La festa non può essere realizzata perché le sue premesse vengono meno giorno dopo giorno. Difficoltà che abbiamo condiviso in un incontro con il Sindaco dimostratosi comprensivo e voglioso di trovare una soluzione insieme, offrendosi di convocare lui stesso le attività commerciali. Ma evidentemente l’interesse collettivo verso la valorizzazione della cipolla rossa di Acquaviva sembra essersi perso per strada e con la campagna di comunicazione pronta che condividiamo con questo comunicato e le richieste di autorizzazione già inoltrate (Prot. N. 0017927 del 03/07/2019) abbiamo deciso che il rischio per noi era troppo alto, soprattutto in termini economici.

Avevamo già chiesto una pausa di riflessione nel 2017 per ripensare gli obiettivi generali di quel percorso di promozione del territorio attraverso una sua eccellenza, legato alla certificazione della cipolla, ad una virtuosa collaborazione fra imprese agricole, produttori, ristoratori, commercianti, operatori turistici, istituzioni e associazioni. La risposta allora come oggi è la stessa: organizzare un evento al ribasso, privo della visione sottesa al progetto di valorizzazione della produzione locale, col mero obiettivo di dimostrare che qualcuno era comunque in grado di “fare la festa”. La reputazione degli eventi locali dipende tuttavia dallo standing degli stessi. Immaginiamo il caso di Noci: cosa sarebbe accaduto se l’Amministrazione avesse comunque voluto realizzare in economia un evento sul modello “Bacco nelle Gnostre” nel momento in cui l’organizzazione chiedeva lo scorso anno una pausa di riflessione? Che senso ha organizzare ad ogni costo un evento laddove noi che lo abbiamo organizzato per anni abbiamo ammesso una serie di difficoltà che imponevano uno stop?

La Pro Loco non è uno strumento delle amministrazioni o della politica, utilizzabile a seconda degli interessi del momento. Né tantomeno la programmazione artistica, la gestione delle relazioni con gli operatori del territorio (produttori, commercianti, cittadini) può essere delegata ad una Amministrazione sicuramente gravata da problemi più seri. Siamo stati rispettosi dei ruoli, anche quando il nostro è stato prevaricato, anche quando siamo stati utilizzati come fornitori di servizi  e anticipo cassa per Small Market (ottenendo il pagamento dell’ultima parte del contributo   di circa € 9.000 da noi anticipati due anni fa, solo pochi giorni orsono), anche quando ci è stato chiesto di diventare sponsor del programma Cuore di Banda con un versamento di € 8.250,00, pena la responsabilità di far saltare l’intero progetto poiché all’epoca  l’amministrazione non aveva sponsor sufficienti per realizzarlo. Ringraziamo ovviamente per i contributi ricevuti negli anni addietro dalle amministrazioni, ma ci teniamo a sottolineare che tali contributi non rappresentano che il 10/20% dei costi sostenuti per l’organizzazione della festa. Quindi qui non stiamo parlando di una mera questione economica.

A volte Basterebbe fare rete riconoscendo quello che di buono è stato fatto e unirsi per valutare tutto quello che potrebbe essere fatto per potenziare i nostri progetti, senza alcun timore di essere sfruttati o ritenuti inferiori rispetto a chi li ha elaborati.

In questi ultimi anni questo è successo e non ha fatto altro che contribuire alla distruzione di tutto ciò che di buono si stava iniziando a fare.

Serve comprendere i nostri limiti per poter costruire un nuovo inizio. La speranza è che Acquaviva riesca un giorno a ritrovare la coesione attorno ad un progetto, rinunciando ai personalismi e agli egoismi, alle manie di protagonismo, alla presunzione di avere competenze laddove non ve ne sono. Serve puntare sui giovani, sui tanti ragazzi che gratuitamente hanno animato i nostri progetti ed oggi sono i più demoralizzati e stanchi, i più rassegnati dinanzi ad una comunità spesso incapace di riconoscere spazi, progetti, opportunità per le nuove generazioni.

Noi oggi vogliamo assumerci le nostre responsabilità e per questa ragione L’Associazione Turistica Pro Loco “Curtomartino” quest’anno non ha solo deciso di non organizzare la Festa della Cipolla Rossa di Acquaviva delle Fonti ma anche di sciogliere il consiglio, per dimostrare che la nostra idea ha ceduto a fin troppi compromessi ed è arrivato il momento di preservarla per tempi migliori.

Associazione Turistica

Pro Loco “Curtomartino”


Festa della Cipolla Rossa di Acquaviva delle Fonti

In il

festa della cipolla rossa di acquaviva delle fonti 2018

21 e 22 Luglio 2018 – XX FESTA DELLA CIPOLLA ROSSA DI ACQUAVIVA DELLE FONTI

Con il patrocinio e il contributo della Regione Puglia e del Comune di Acquaviva Delle Fonti – Municipio e in sinergia con i commercianti e gli sponsor, la Pro Loco Curtomartino – Acquaviva delle Fonti il 21 e 22 Luglio rinnova l’appuntamento con gli amanti del nostro famoso e gustosissimo bulbo, organizzando la Festa della Cipolla Rossa di Acquaviva delle Fonti.

Con rinnovato entusiasmo e voglia di far conoscere sempre più il nostro prodotto anche al di fuori dei confini regionali, l’evento vuole rimarcare ancora una volta la promozione del nostro territorio legato indissolubilmente alla terra e alle produzioni agricole.
La valorizzazione passa dalla promozione delle nostre risorse, vettori in grado di attrarre visitatori 365 giorni l’anno, offrendo loro un ventaglio di esperienze e suggestioni. È questo l’obiettivo per cui l’accoglienza turistica debba essere un punto di partenza e di arrivo per tutti.
Far sentire a casa il visitatore/turista, offrendo la possibilità di scoprire le autenticità dei luoghi, le bellezze storico-artistiche, la gastronomia locale fatta di buon e sano cibo, è il motore che produce economia locale e benessere per la comunità.

In un presente che vede ragazzi allontanarsi dalla propria terra in cerca di futuro, tutte le attività svolte in questi anni hanno avuto l’obiettivo di consolidare un gruppo di giovani che con la loro motivazione e un profondo senso di appartenenza, hanno scommesso sul loro territorio. Noi pensiamo che questo grande evento, che da anni proponiamo, possa essere un piccolo premio che possiamo meritarci, soprattutto per chi ama la propria terra e ha voglia di vederla vivere.
Consapevoli del duro lavoro che ci aspetta ci sentiamo carichi e motivati. Ci piace tanto realizzare questo evento, ci piace mettere alla luce idee, discuterle e confrontarle insieme perché è anche così che abbiamo costruito la nostra associazione e le nostre amicizie. Vogliamo fare questa festa per noi stessi, perché riteniamo che sia diventato il fertilizzante del nostro gruppo e vogliamo, soprattutto, farla per la comunità di cui facciamo parte.
Attraverso l’evento la nostra associazione ha voluto creare una rete sempre più allargata e articolata di attori locali e di comunità, le cui sinergie, senza alcuna esclusione e con un chiaro progetto comune possono essere il fattore trainante per la riuscita dell’evento-vetrina basato sulla tipicità di Acquaviva: la cipolla rossa.
Uno dei più grandi desideri che l’Associazione Pro Loco “Curtomartino” vorrebbe realizzare, è vedere tutte le singole entità entrare a far parte di questo grande sogno, in previsione di un unico e grande obiettivo che sia fonte di orgoglio, partecipazione e coinvolgimento di tutti, per chi ha ancora voglia di crederci, come noi.

PROGRAMMA:

SABATO 21 Luglio
• Ore 18,00: Visita guidata al Centro Antico a cura dell’Info-Point Turistico Acquaviva delle Fonti
• Ore 19,00: Apertura Stand Gastronomici in Piazza Vittorio Emanuele II
• Ore 19,15: Visita guidata a Palazzo de Mari a cura dell’Info-Point Turistico Acquaviva delle Fonti
• Ore 21,30: Spettacolo gratuito con Gianni Ciardo e Orchestra di Fiati “Città di Acquaviva delle Fonti” in Piazza Vittorio Emanuele II

DOMENICA 22 Luglio
• Ore 18,00: Visita guidata al Centro Antico a cura dell’Info-Point Turistico Acquaviva delle Fonti
• Ore 19,00: Apertura Stand Gastronomici in P.zza Vittorio Emanuele II
• Ore 19,15: Visita guidata a Palazzo de Mari a cura dell’ Info-Point Turistico Acquaviva delle Fonti
• Ore 21,30: Concerto gratuito di Enzo Avitabile e i Bottari in P.zza Garibaldi. Piero Novielli legge “La Banda del Popolo”

Un evento organizzato da:
Pro Loco Curtomartino – Acquaviva delle Fonti
PIAZZA DEI MARTIRI 28 – ACQUAVIVA DELLE FONTI

INFORMAZIONI:
Info-Point Turistico Acquaviva delle Fonti
P.zza Maria SS. di Costantinopoli 16 – Acquaviva delle Fonti
Da Lunedì a Giovedì | 10:00-13:00 e 17:00-20:00
Da Venerdì a Domenica e Festivi | 09:00-21:00
Tel. 3923369394 (Tel. Sms o Whatsapp) • Mail: iat.acquaviva@gmail.com • Web: www.prolocoacquaviva.it


XIX° Festa della Cipolla Rossa di Acquaviva delle Fonti (Bari)

In il

22 e 23 Luglio 2016 – XIX° FESTA DELLA CIPOLLA ROSSA DI ACQUAVIVA DELLE FONTI
Il tragico evento avvenuto qualche giorno fa sulla tratta ferroviaria Andria-Corato, che ha provocato la morte di 23 persone e numerosi feriti, ha portato la Pro Loco “Curtomartino” di Acquaviva delle Fonti a sospendere la Festa della Cipolla Rossa di Acquaviva prevista per sabato 16 e domenica 17 luglio. L’evento gastronomico è stato rinviato ufficialmente a venerdì 22 e sabato 23 Luglio confermando così la scaletta, gli ospiti e gli eventi collaterali che arricchiscono il ventaglio di proposte.
La decisione della Pro Loco “Curtomartino” si inserisce all’interno dello scenario regionale, che ha visto numerosi gesti di solidarietà anche all’interno della nostra associazione nei confronti dei familiari che hanno perso per sempre i loro cari. Sarà quindi una festa che porta con se la consapevolezza che la vita deve riprendere il proprio corso, con il ricordo indelebile di questi terribili e assurdi momenti.

Quest’anno abbiamo immaginato una campagna che associasse delle immagini simpatiche a celeberrime canzoni della storia della musica leggera italiana. Si va dalla casalinga che affetta, in lacrime, una cipolla rossa di Acquaviva delle Fonti accompagnata dalla frase “da una lacrima sul viso, ho capito molte cose” (che allude alla lacrimazione indotta dal taglio del tubero ); alla ragazza che respinge il fidanzato a causa dell’alito pesante provocato dalla cipolla che quest’ultimo nasconde dietro la schiena, associata a “il tuo bacio è come il rock, che mi fulmina sul ring”; passando per le tre donne che guardando ammirate una cipolla intonano “sei grande grande grande come te, sei grande solamente tu”.

L’intento è volutamente goliardico, e gioca sulle caratteristiche estetiche e sugli effetti collaterali del prodotto. “Questa campagna – ha commentato il presidente della Pro Loco “Curtomartino” di Acquaviva delle Fonti, Domenico Ieva – rappresenta l’evoluzione di quella dello scorso anno. Se prima si erano esaltate le controindicazioni derivanti dall’utilizzo della nostra cipolla ora, attraverso spezzoni di vita vissuta, volutamente drammatizzati tramite l’esasperazione del colore e delle espressioni, si rende la cipolla protagonista della campagna, riportandola al centro della narrazione visiva. L’interpretazione non attiene più alle immagini, ma alle parole delle canzoni che a queste vanno associate”.

****************

PROGRAMMA
VENERDI 22 Luglio
• Ore 19,00: Apertura Stand Gastronomici in Piazza Vittorio Emanuele II
• Ore 19,30: Visita guidata al Centro Antico della Città e alle Vie dell’Acqua (durata 1h circa) – Meeting Point: Ufficio Turistico – P.zza Maria SS. di Costantinopoli 16 (prenotazioni a iat.acquaviva@gmail.com / 3382366201)
• Ore 21,00: “IL COTTO E IL CRUDO”, uno spettacolo di e con Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo in p.zza dei Martiri 1799

SABATO 23 Luglio
• Ore 18,00: Bike Tour “I Percorsi della Cipolla Rossa di Acquaviva delle Fonti” (durata 2h circa) – Meeting Point: Ufficio Turistico – P.zza Maria SS. di Costantinopoli 16 (prenotazioni a iat.acquaviva@gmail.com / 3271203898)
• Ore 19,00: Apertura Stand Gastronomici in P.zza Vittorio Emanuele II
• Ore 19,30: Visita guidata al Centro Antico della Città e alle Vie dell’Acqua (durata 1h circa) – Meeting Point: Ufficio Turistico – P.zza Maria SS. di Costantinopoli 16 (prenotazioni a iat.acquaviva@gmail.com / 3382366201)
• Ore 21,00: Estrazione Lotteria XIX Festa della Cipolla Rossa di Acquaviva delle Fonti
• Ore 21,30: Spettacolo musicale in P.zza dei Martiri 1799

****************

Un evento organizzato da:
ASSOCIAZIONE TURISTICA PRO LOCO “CURTOMARTINO”
PIAZZA DEI MARTIRI 28 – ACQUAVIVA DELLE FONTI

INFORMAZIONI:
• Web: www.prolocoacquaviva.it
• Email: info@prolocoacquaviva.it
tel. 339.3005792


Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo in “IL COTTO E IL CRUDO” alla Festa della Cipolla Rossa di Acquaviva delle Fonti

In il

***COMUNICATO UFFICIALE***
RINVIO FESTA DELLA CIPOLLA ROSSA DI ACQUAVIVA

In seguito al tragico incidente che ha coinvolto due treni delle Ferrovie Bari Nord tra Corato e Andria e provocato la morte di 23 persone e numerosi feriti, la Pro Loco Curtomartino di Acquaviva delle Fonti ha deciso di sospendere la Festa della Cipolla Rossa di Acquaviva prevista per sabato 16 e domenica 17 Luglio e rinviarla a sabato 22 e domenica 23 Luglio.

“Non ce la sentiamo, in un momento di cordoglio che sta coinvolgendo tutta la Regione, di festeggiare. È doveroso un segnale di rispetto verso il dolore dei familiari e degli amici delle vittime”. Così ha commentato il presidente della Pro Loco Curtomartino Domenico Ieva.

Tutte le attività collaterali (visite ed escursioni) sono anch’esse sospese.

Acquaviva delle Fonti, 13 Luglio 2016
Associazione Turistica Pro Loco “Curtomartino”

Sarà il duo comico formato dal barese Emilio Solfrizzi e dal napoletano Antonio Stornaiolo, a salire sul palco della XIX° Festa della Cipolla Rossa di Acquaviva nella serata di SABATO 16 LUGLIO alle ore 21,00 con “IL CRUDO E IL COTTO”.

Una coppia vincente, che unisce i ricordi di tante generazioni di ragazzi e adulti. Appuntamento a Sabato 16 Luglio per uno spettacolo unico e divertente, ricco di sorprese!

Un evento organizzato da:
ASSOCIAZIONE TURISTICA PRO LOCO CURTOMARTINO – ACQUAVIVA DELLE FONTI
PIAZZA DEI MARTIRI 28 – ACQUAVIVA DELLE FONTI

INFORMAZIONI:
Sito: www.prolocoacquaviva.it
email: info@prolocoacquaviva.it
tel. 339.3005792


XIX° Festa della Cipolla Rossa di Acquaviva delle Fonti

In il

***COMUNICATO UFFICIALE***
RINVIO FESTA DELLA CIPOLLA ROSSA DI ACQUAVIVA

In seguito al tragico incidente che ha coinvolto due treni delle Ferrovie Bari Nord tra Corato e Andria e provocato la morte di 23 persone e numerosi feriti, la Pro Loco Curtomartino di Acquaviva delle Fonti ha deciso di sospendere la Festa della Cipolla Rossa di Acquaviva prevista per sabato 16 e domenica 17 luglio e rinviarla a sabato 22 e domenica 23 luglio.

“Non ce la sentiamo, in un momento di cordoglio che sta coinvolgendo tutta la Regione, di festeggiare. È doveroso un segnale di rispetto verso il dolore dei familiari e degli amici delle vittime”. Così ha commentato il presidente della Pro Loco Curtomartino Domenico Ieva.

Tutte le attività collaterali (visite ed escursioni) sono anch’esse sospese.

Acquaviva delle Fonti, 13 Luglio 2016
Associazione Turistica Pro Loco “Curtomartino”

XIX FESTA DELLA CIPOLLA ROSSA DI ACQUAVIVA DELLE FONTI

L’Associazione Turistica Pro Loco “Curtomartino” con il contributo della Regione Puglia, Città Metropolitana di Bari, Gal Sud-Est Barese e il patrocinio del Comune di Acquaviva delle Fonti, vi invita il 16 e il 17 Luglio all’attesissimo appuntamento con la Festa della Cipolla Rossa di Acquaviva delle Fonti.
Divenuta in pochi anni una manifestazione di successo anche al di fuori dei confini regionali, la Festa vuole rimarcare sempre più la promozione del nostro prodotto attraverso un momento di divertimento, che metta però sempre in primo piano le tipicità e le peculiarità del territorio, e non per ultimo la voglia di accoglienza per migliaia di visitatori, anche grazie ad una offerta turistica variegata (visite, degustazioni, bike tour e tour esperienziali) attiva 365 giorni l’anno.

Quest’anno abbiamo immaginato una campagna che associasse delle immagini simpatiche a celeberrime canzoni della storia della musica leggera italiana. Si va dalla casalinga che affetta, in lacrime, una cipolla rossa di Acquaviva delle Fonti accompagnata dalla frase “da una lacrima sul viso, ho capito molte cose” (che allude alla lacrimazione indotta dal taglio del tubero ); alla ragazza che respinge il fidanzato a causa dell’alito pesante provocato dalla cipolla che quest’ultimo nasconde dietro la schiena, associata a “il tuo bacio è come il rock, che mi fulmina sul ring”; passando per le tre donne che guardando ammirate una cipolla intonano “sei grande grande grande come te, sei grande solamente tu”.

L’intento è volutamente goliardico, e gioca sulle caratteristiche estetiche e sugli effetti collaterali del prodotto. “Questa campagna – ha commentato il presidente della Pro Loco “Curtomartino” di Acquaviva delle Fonti, Domenico Ieva – rappresenta l’evoluzione di quella dello scorso anno. Se prima si erano esaltate le controindicazioni derivanti dall’utilizzo della nostra cipolla ora, attraverso spezzoni di vita vissuta, volutamente drammatizzati tramite l’esasperazione del colore e delle espressioni, si rende la cipolla protagonista della campagna, riportandola al centro della narrazione visiva. L’interpretazione non attiene più alle immagini, ma alle parole delle canzoni che a queste vanno associate”.

PROGRAMMA

SABATO 16 Luglio
• Ore 18,30: Visita guidata al Centro Antico della Città e alle Vie dell’Acqua (durata 1h circa) – Meeting Point: Ufficio IAT – P.zza Maria SS. di Costantinopoli 16
• Ore 19,00: Apertura Stand Gastronomici in Piazza Vittorio Emanuele II
• Ore 20,00: Visita guidata al Centro Antico della Città e alle Vie dell’Acqua (durata 1h circa) – Meeting Point: Ufficio IAT – P.zza Maria SS. di Costantinopoli 16
DOMENICA 17 Luglio
• Ore 18,30: Visita guidata al Centro Antico della Città e alle Vie dell’Acqua (durata 1h circa) – Meeting Point: Ufficio IAT – P.zza Maria SS. di Costantinopoli 16
• Ore 19,00: Apertura Stand Gastronomici in P.zza Vittorio Emanuele II
• Ore 20,00: Visita guidata al Centro Antico della Città e alle Vie dell’Acqua (durata 1h circa) – Meeting Point: Ufficio IAT – P.zza Maria SS. di Costantinopoli 16
• Ore 21,00: Estrazione Lotteria XIX Festa della Cipolla Rossa di Acquaviva delle Fonti
• Ore 21,30: Spettacolo musicale in Piazza dei Martiri 1799

Un evento organizzato da:
ASSOCIAZIONE TURISTICA PRO LOCO CURTOMARTINO – ACQUAVIVA DELLE FONTI
PIAZZA DEI MARTIRI 28 – ACQUAVIVA DELLE FONTI

INFORMAZIONI:
• Web: www.prolocoacquaviva.it
• Email: info@prolocoacquaviva.it
tel. 339.3005792