Epifania a Bari vecchia, visita guidata con itinerario della Befana

In il

Il Circolo Acli-Dalfino organizza per venerdì 6 gennaio una visita guidata con itinerario della “BEFANA”, sarà possibile vedere angoli bellissimi della Città Vecchia e nel corso della passeggiata sarà narrata l’antica leggenda “de la Befanì de la morte e de la Cape du Turke”.
Partenza ore 10:30 da Piazza Cattedrale.

Informazioni e prenotazioni allo 0805210355 (circolo Acli–Dalfino).


Presepe Vivente all’epoca di San Francesco nel centro storico di Terlizzi

In il

terlizzi presepe vivente 2022

Presepe Vivente all’epoca di San Francesco – V edizione
giovedì 5 e venerdì 6 Gennaio 2023
Terlizzi (Bari)

Direzione artistica
Michele Amendolagine

Rievocazione storica del primo presepe vivente della storia messo in atto da San Francesco nel 1223.
Performance teatrali, antichi mestieri, spettacoli di giullari, equilibristi, acrobati e botteghe enogastronomiche vi attendono per vivere uno dei momenti più belli dell’anno.

Giardino ex Conservatorio Immacolata Concezione
Ingresso unico da Corso Vittorio Emanuele, 26
dalle ore 18.00 alle ore 22.00

Biglietti:
Intero 3 euro
Gratis under 8, over 70, disabili e accompagnatori


CIRCO MADERA, arriva a Monopoli lo spettacolo senza animali: tutte le date e gli orari degli show

In il

circo madera monopoli

MONOPOLI – La magia del Natale continua ad illuminare Monopoli con la rassegna Un Natale di cultura, organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Monopoli e, per alcuni eventi, curata dall’Associazione Ubuntu – Non solo teatro aps. E lo spettacolo per eccellenza delle festività natalizie è il circo.

Da giovedì 29 dicembre 2022 a domenica 15 gennaio 2023 infatti presso l’ex deposito carburanti di via Arenazza (ex Casermette) arriva per la prima  volta a Monopoli il Circo Madera, una delle poche realtà circensi in Italia senza animali.

Il tendone accoglierà tanti spettacoli tra comicità, canto, acrobatica, clownerie e musica dal vivo senza frontiere.

Il Circo Madera nasce nel 2020. Nel 2021 la compagnia, appena agli esordi, ottiene il sostegno del Fondo Unico per lo Spettacolo del Ministero della Cultura e viene riconosciuta come compagnia di circo contemporaneo e di innovazione. Il termine Madera, significa legno in spagnolo, ma indica anche la stoffa, l’attitudine, il talento, quello stampo innato necessario al raggiungimento di un obiettivo.

Primo circo creato da uno scultore, Madera si distingue anche per la sinergia fra artisti poliedrici: attori teatrali, musicisti, cantanti, circensi e pittori, uniti dall’idea di plasmarsi ed evolvere insieme, attorno ad opere dal forte accento teatrale. Il tendone è palcoscenico di spettacoli viventi, ma anche di attività parallele, dall’arte circense, teatrale e musicale a quella visiva. L’area inizia a fiorire durante il giorno, anima bambini e adulti spaziando dall’acrobatica al disegno, dal canto alla street art.

“Abbiamo deciso di recuperare alcune tradizioni del circo e del teatro viaggiante per rendere accessibile alcune tra le forme più innovative di arte vivente e figurativa, al pubblico che incontriamo di solito in strada, fuori da circuiti istituzionali della distribuzione artistica” dichiarano gli artisti del Circo Madera.

Di seguito il calendario dettagliato:

Giovedì 29 dicembre, ore 21.00 Grand Cabaret Madera, uno spettacolo comico-acrobatico adatto a tutta la famiglia. Sotto il tendone del Circo Madera musica, acrobatica, circo contemporaneo e teatro comico si intrecciano per dare forma ad una rappresentazione dinamica al confine tra reale e surreale.

Venerdì 30 dicembre, ore 21.00 Hesperus, spettacolo di circo-teatro comico musicale, è un’esplosione di vitalità, una macchina del tempo che ci porta a ripercorrere l’esistenza dello spettacolo dal vivo: dalla nascita alla dipartita. Attraverso virtuosismi e risate, lo spettacolo dal vivo riprende con forza il suo straordinario ruolo: coinvolgere, stupire e divertire, far riflettere e crescere.

Sabato 31 dicembre CIRCUS PARTY per festeggiare il nuovo anno:
ore 22.30 con la speciale e unica partecipazione di Le Due e Un Quarto, con countdown finale e spumante. Alle 00,30 Concerto dei Gennifers e dalle 01.30 Dj set (unico evento a pagamento, ticket disponibili qui).

Per la notte di Capodanno è previsto un biglietto, così suddiviso:
serata completa 25€ (comprensivo di spettacolo, brindisi, concerto, dj set);
solo festa 10€ (dopo mezzanotte, comprensivo di concerto e dj set).

Domenica 1 gennaio, ore 11.30 A ruota libera, one man show comico acrobatico su ruota tedesca che miscela il teatro comico, il circo e la più pura arte di strada. Dopo più di mille repliche A ruota Libera è un mix di humour e tecnica circense. Sblattero è stato il primo artista italiano a portare all’attenzione del pubblico dell’arte di strada la ruota tedesca, attrezzo acrobatico particolarmente complesso ed affascinante, che diventa spettacolare veicolo per intrattenere e  divertire il pubblico di ogni età. Alle 17.00 Grand Cabaret  Madera.

Da martedì 3 a giovedì 5 gennaio, ore 21.00 si replica Hesperus.

Venerdì 6 gennaio, ore 11.00 Mettici il cuore (Nina Theatre), alle 17.00 e alle 21.00 ancora Grand Cabaret Madera.

Sabato 7 gennaio, ore 17.00 ritorna lo spettacolo A ruota libera e alle 21.00 Hesperus.

Domenica 8 gennaio, ore 11.00 Bike man e alle 17.00 Grand Cabaret Madera.

Da giovedì 12 a sabato 14 gennaio, ore 21.00 Psicomic, varietà circense alto tasso di serotonina. Clown, acrobati e pupazzi guidati dal Dr. Froidoni, illustre psico-pupazzo-terapeuta dai metodi non troppo accademici, pronto a guidare il pubblico in un viaggio psichedelico nei meandri dell’inconscio. Tra incubi rivelatori, ipnosi di gruppo e test psico-attitudinali, gli spettatori/pazienti hanno la rara opportunità di scoprire i benefici immediati della terapia, ritrovando l’equilibrio mentale in tempo reale. Psicomic è uno spettacolo di Circo Contemporaneo, leggero e divertente, ma con molti spunti per riflettere sulla fragilità umana, attraverso momenti catartici in cui 000la vera terapia diviene la risata.

Il circo si chiude domenica 15 gennaio alle 17.00 con il Grand Cabaret Madera

Info e prenotazioni:
cell. 3314601668
email: biglietteria@circomadera.it


Putignano, inizia il carnevale con “A Natale ogni scherzo vale”

In il

a natale ogni scherzo vale putignano

PUTIGNANO – Lunedì 26 dicembre si inaugura la nuova edizione del Carnevale di Putignano. “A Natale ogni scherzo vale – Solo a Putignano il Carnevale inizia a Natale” è il titolo della 629ª edizione che fino al 6 gennaio riporterà nelle piazze delle città l’allegria del Carnevale.

Si parte, alle ore 10.00 nel centro cittadino, con il Corteo Storico a cura dell’Associazione Porta Barsento che ricorderà l’arrivo delle reliquie di Santo Stefano a Putignano, e a seguire la suggestiva cerimonia del Passaggio del Cero dalle autorità religiose al Presidente della Fondazione Carnevale di Putignano. Alle ore 15.30, in piazza Teatro, si aprono quindi Le Propaggini, il festival della satira, con attori amatoriali in abiti contadini che salgono sul palco e con stornelli in rima, rigorosamente in vernacolo, prendono in giro le autorità locali; simbolo della libertà che da sempre il carnevale concede al popolo.

Il 4 gennaio nel Teatro Comunale andrà in scena “Sogni di Carta – Il potere di raccontare storie che cambiano il mondo”, evento dedicato all’evoluzione della fiaba. Per l’occasione saranno svelati i bozzetti dei carri allegorici che sfileranno nel 2023 in una formula molto accattivante che coinvolgerà attori e musicisti in una veste insolita. Sul palco del teatro i Maestri Cartapestai saranno chiamati a raccontare ognuno la propria fiaba, quella storia che si celerà dietro ogni pupo in cartapesta. Durante l’evento sarà anche presentato il Taccuino degli Stornelli Popolari, una raccolta di brevi brindisi in rima realizzata in collaborazione con i Propagginanti di Putignano.

“La Regione Puglia promuove l’accoglienza e l’animazione territoriale anche nel periodo natalizio associando il brand Puglia alle iniziative dei territori. Gli eventi legati ai Carnevali storici, come quello di Putignano, rientrano a pieno titolo in questa strategia. Una volontà supportata anche dall’ultimo bilancio di previsione 2023 in cui stanziamo un milione di euro per le manifestazioni tradizionali della rete dei Carnevali. Con l’intrattenimento di piazza, l’artigianato artistico dei maestri cartapestai e le numerose esperienze da far vivere ai viaggiatori allunghiamo il Carnevale insieme alla stagionalità dei flussi turistici, portando nell’atmosfera natalizia un evento iconico” ha dichiarato Gianfranco Lopane, Assessore regionale al Turismo.

PROGRAMMA:

26 dicembre 2022
Le Propaggini

4 gennaio 2023
Sogni di Carta

4 e 5 gennaio 2023
Mercatino del vestito di Carnevale

6 gennaio 2023
Borgo in Festa


Arriva a Bari il Circo Paolo Orfei, tutte le date e gli orari degli spettacoli

In il

circo paolo orfei bari

IL CIRCO PAOLO ORFEI
presenta:
AFRICA il Regno Animale

BARI – Il grande sogno africano del Circo Paolo Orfei, a Bari dal 22 dicembre al 29 gennaio. Lo spettacolo più affascinante e travolgente d’Italia, l’unico con attrazioni esotiche ed acquatiche, il leone marino i pellicani ed ancora istrici, alpaca oltre alle attrazioni tradizionali, come i reali della savana. 
Il Circo Paolo Orfei da continuo sold out, delle famiglie Martino, Bellucci, Dell’Acqua, rappresenta la novità assoluta nel panorama circense, con attrazioni, presenti soltanto nel complesso circense, dall’esotico all’acquatico, artisti internazionali premiati al Festival di Montecarlo ed i suoi amati cuccioli, gli splendidi tigrotti, la piccola zebra Apulia e gli adorabili alpaca, visibili al pubblico per le consuete coccole.
 Il complesso circense dagli eleganti toni azzurri e rossi, si trova a Bari, via Napoli.

Il Circo Paolo Orfei sarà anche a Barletta dal 4 al 13 febbraio.

In programma i seguenti spettacoli:
tutti i giorni, due spettacoli ore 18.00 e ore 21.15;
domenica ore 16.30 e ore 19.00;
martedì e mercoledì chiuso per riprese televisive

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il 3478988192 o il 3792802480


CIRCO LIDIA TOGNI a Bari | Torre Quetta: tutte le date e gli orari degli spettacoli

In il

circo lidia togni bari torre quetta

BARI – Il Circo Lidia Togni di Vinicio Canestrelli a Bari per le prossime festività natalizie. Le strutture saranno installate presso Torre Quetta in via Giovanni di Cagno Abbrescia n.10 dal 22 dicembre 2022 al 29 gennaio 2023.

«Uno spettacolo pieno di amore ed energia, lo spettacolo che regala felicità.
 28 artisti campioni di agilità fisica ed emotiva con la loro bellezza, eleganza, comicità coinvolgono il pubblico rendendoli parte integrante dello spettacolo.»

Due ore meravigliose con artisti internazionali, clown, acrobati, tigri, motociclisti spericolati e per la prima volta in Italia un grande omaggio della Famiglia Togni, la colonia di piguini…sono tantissimi!

DATE E ORARI SPETTACOLI:

giov 22 ore 18:00 e 21:00
ven 23 ore 18:00 e 21:00
sab 24 ore CHIUSO
dom 25 ore 18:00 e 21:00
lun 26 ore 16:00 – 18:30 e 21:00
mart 27 ore 18:00 e 21:00
merc 28 ore 18:00 e 21:00
giov 29 ore 18:00 e 21:00
ven 30 ore 18:00 e 21:00
sab 31 ore CHIUSO
dom 1 ore 16:00 – 18:30 e 21:00
lun 2 ore 18:00 e 21:00
mart 3 ore 18:00 e 21:00
merc 4 ore 18:00 e 21:00
giov 5 ore 18:00 e 21:00
ven 6 ore 18:00 e 21:00
sab 7 ore 17:00 e 19:30
dom 8 ore 17:00 e 19:30
lun 9 ore 18:00
mart 10 CHIUSO
merc 11 CHIUSO
giov 12 ore 18:00 e 21:00
ven 13 ore 18:00 e 21:00
sab 14 ore 17:00 e 19:30
dom 15 ore 17:00 e 19:30
lun 16 ore 18:00
mart 17 CHIUSO
merc 18 CHIUSO
giov 19 ore 18:00 e 21:00
ven 20 ore 18:00 e 21:00
sab 21 ore 17:00 e 19:30
dom 22 ore 17:00 e 19:30
lun 23 ORE 18:00
mart 24 CHIUSO
merc 25 CHIUSO
giov 26 ore 18:00 e 21:00
ven 27 ore 18:00 e 21:00
sab 28 ore 17:00 e 19:30
dom 29 ore 17:00 e 19:30

>>>ACQUISTA BIGLIETTI ONLINE


CERA UNA VOLTA NATALE a Polignano a Mare, il programma degli eventi natalizi

In il

cera una volta natale polignano a mare

Polignano a mare. Meta turistica con decine di migliaia di persone ogni giorno che la attraversano per ammirarla. Location di film oggi visti in tutto il mondo.

Ora pensate all’inverno. Al Natale. Pensate all’arco marchesale, accesso al centro storico chiuso da un sipario. Varcate il sipario e…eccovi catapultati nel mondo antico di Cera una volta Natale. Qui ora potete passeggiare a lume di candela per il centro storico della città arroccata su una rupe e affacciata sull’Adriatico. Con luci soffuse dai lampioni, candele, lumini e lanterne alle finestre degli appartamenti e dei palazzi che popolano il centro storico, sugli usci dei negozi, sui tavolini dei bar, fiaccole sparse per le strade, per ricreare un’atmosfera antica, e allo stesso tempo quasi “magica” da cui lasciarsi avvolgere e coinvolgere. Ci sono coppiette di innamorati che si stringono in un abbraccio per scaldarsi, nonni a passeggio con i nipotini, mamme e papà che corrono dietro ai propri bimbi. E poi, all’improvviso, arrivati in una piazzetta un pianoforte che suona senza amplificazione, un mangiafuoco, una ballerina che si muove come in un carillon, un cantastorie che racconta le sue storie. Il corpo che si ferma. Gli occhi che si perdono, le orecchie che si mettono in ascolto. E la meraviglia che si fa largo sui volti del pubblico, che assiste e si lascia incantare camminando per le vie guidato da musica, ombre e luci naturali.

No. Non è un sogno. Questo, e non solo, è Cera una volta Natale, un evento unico, multidisciplinare, diffuso. Un format innovativo che dall’8 dicembre all’8 gennaio animerà contemporaneamente il centro storico, ma anche una serie di punti del “paese nuovo”. Un calendario di ben undici serate (dalle 19.30 alle 22.30) con spettacoli dal vivo (8, 9, 10, 11, 17, 18, 23, 26, 29, 30 dicembre e 7 gennaio) con circo contemporaneo, arte di strada, giochi antichi, eventi verticali, presepe vivente, reading, musica, cantastorie senza amplificazione e una giornata (il 6 gennaio) interamente dedicata ai più piccoli.

Numerose le realtà locali, nazionali e internazionali che animeranno le diverse serate: ci saranno Teatro Necessario, Tutti Matti per Colorno in co-produzione con Compagnie Grandet Douglas (FR); Un Clown per Amico; l’associazione Con. Fusione e Concerto Bandistico con Majorette Città di Polignano a Mare;la Compagnia Internazionale Residui Teatro in collaborazione con Bachi da Setola; ResExtensa Dance Company in collaborazione con Pachamama – Arte di Strada; Epos Teatro in collaborazione con Conservatorio di Musica “Nino Rota” di Monopoli, Accademia delle Muse, Pro Loco F. F. Favale, A.D.I.A. Astronomia – Polignano a Mare e l’associazione culturale CasArmonica.

Cera una volta Natale segna dunque l’avvio di un percorso nuovo chel’attuale amministrazione di Polignano a mare vuole tracciare, con l’obiettivo di arrivare alla piena destagionalizzazione dell’offerta turistica cittadina attraverso la valorizzazione non solo del suo mare e dei suoi scenari da film mozzafiato, ma anche e soprattutto con il coinvolgimento dei cittadini, degli artisti e degli operatori culturali di eccellenza del territorio, e non solo, delle eccellenze enogastronomiche che esprime, attraverso l’attivazione, durante l’evento, di una serie di “punti di tipicità” dove si potranno gustare i piatti della tradizione.

In questo solco si inserisce il ricco programma di spettacoli dal vivo e di iniziative culturali che il Comune ha pensato di realizzare a cavallo dell’intero periodo natalizio affidando l’organizzazione e la direzione artistica al Teatro Pubblico Pugliese, consorzio di cui il Comune è socio, in collaborazione con l’associazione Albergatori Polignano a Mare, l’associazione Ristoratori Polignano a Mare, l’Unione Commercianti Polignano, l’Upsa Confartigianato Polignano e A.ge.V. – Associazione generale di Volontariato sezione di Polignano a mare.

Oltre alla creazione di un programma caratterizzato dalla elevata qualità e attrattività turistica degli appuntamenti di spettacolo dal vivo inseriti nel cartellone, fondamentale per la realizzazione del progetto Cera una volta Natale per il Comune era la sensibilizzazione dei residenti e dei visitatori al risparmio energetico, alla lotta agli sprechi, al recupero delle tradizioni e dell’identità locale, al ritrovare la capacità di stare insieme, di rendere le piazze e le strade la casa di tutti. La volontà di ricreare quel forte senso di comunità che la vita frenetica di ogni giorno, oggi, purtroppo spesso ci fa perdere. E poi, perché no, parlare di sostenibilità, riciclo, riuso, risparmio energetico, uso di materiali antichi e riscoperta del passato, in un momento storico sociale difficile per tanti, e che necessita anche di scelte importanti di “austerity” per tutti. Per riuscire in questo intento, da circa un mese è in atto un sorprendente percorso partecipativo che sta rimettendo al centro la comunità polignanese nelle sue diverse componenti. Associazioni locali, parrocchie, esercenti, singoli individui si sono attivati in formadel tuttospontanea per sostenere Cera una volta Natale e stanno costruendo un secondo cartellone di iniziative diffuse anche in tutta la parte della “città nuova” che si andrà a unire a quello messo a punto da Teatro Pubblico Pugliese e Comune. Un percorso che ha già segnato il raggiungimento di un primo importante obiettivo: riattivare la partecipazione e rilanciare il dialogo costruttivo e la collaborazione dei cittadini con l’amministrazione.

Info su: https://www.ceraunavoltanatale.it/
IG https://www.instagram.com/ceraunavoltanatale/
FB https://www.facebook.com/ceraunavoltanatale

PROGRAMMA DEL PRIMO FINE SETTIMANA:

Da giovedì 8 a domenica 11 dicembre 2022
Piazza San Benedetto
Teatro Necessario, Tutti Matti per Colorno in co-produzione con Compagnie Grandet Douglas (FR)
LA DINAMICA DEL CONTROVENTO
installazione musicale performativa interattiva (con pubblico coinvolto)
ideazione Julien Lett
al pianoforte dal vivo Irene Michailidis
responsabile del progetto Leonardo Adorni

Da giovedì 8 a domenica 11 dicembre 2022

LANTERNE DI STRADA
A cura di Un Clown per Amico
con duo Yin e Yang, Domenico Pizzutilo/Volcanalia, Fakiro Nirname, Professor Zweistein, il teatro delle ombre di Silvio Gioia, Anna Saragaglia/Le Petit Tap, Mariateresa Amati, Trio Swing, Microband Trio, Jack Gambino

Giovedì 8 dicembre

Piazza Orologio
Duo Yin e Yang
FIRE SHOW

Vico Raguseo
Mr. Santini
QUASIMUSICALE

Chiesa Purgatorio
Anna Saragaglia
LE PETIT TAP

Spettacoli itineranti (partenza da Arco Marchesale)
JACK GAMBINO SHOW
OLIVOIL JAZZ BAND
TRAMPOLIERE LORENZO TORRES

Venerdì 9 dicembre
Piazza Orologio
Domenico Pizzutilo
VOLCANALIA

Vico Raguseo
Silvio Gioia
banDita

Vico Caverna
Anna Saragaglia
LE STORIE IN BICICLETTA

Via Sferracavallo
Maria Teresa Amati
ARTEMIDE

Spettacoli itineranti (partenza da Arco Marchesale)
JACK GAMBINO SHOW
OLIVOIL JAZZ BAND
TRAMPOLIERE LORENZO TORRES

Sabato 10 dicembre
Piazza Orologio
Andrea Luca Casto
FAKIRO NIRNAME

Vico Raguseo
Silvio Gioia
banDita

Chiesa Purgatorio
Anna Saragaglia
LE PETIT TAP

Vico Caverna
Maria Teresa Amati
ARTEMIDE

Spettacoli itineranti (partenza da Arco Marchesale)
JACK GAMBINO SHOW
OLIVOIL JAZZ BAND
TRAMPOLIERA MARYGIO’

Domenica 11 dicembre
Piazza Orologio
Domenico Pizzutilo
VOLCANALIA

Vico Raguseo
Los Filonautas
IL PROFESSOR ZWEISTEIN E LA CONQUISTA DELLO SPAZIO

Chiesa Purgatorio
Anna Saragaglia
LE STORIE IN BICICLETTA

Spettacoli itineranti (partenza da Arco Marchesale)
JACK GAMBINO SHOW
SCOLOPENDRE MARCHING BAND
TRAMPOLIERA MARYGIO‘

Scopri il programma completo

I PUNTI DI TIPICITÀ IN CUI GUSTARE I PIATTI DELLA TRADIZIONE:
PaVi Via Martiri di Dogali, n. 59
Terra marique Via Neapolis, n. 27
Casa orecchietta Piazza Caduti di via Fani n. 7
Gas bar Piazza caduti di Via Fani n.c.
Macelleria da Marco Via Neapolis n. 13A
Crema caffè Piazza Aldo Moro n.44
Cuccundeo Piazza Aldo Moro n. 14
Bontà sotto l’arco Piazza F. Miani Perotti n. 6
Neuro Piazza Vittorio Emanuele II n. 35
Joya Via gelso n. 1
Bella Mbriana Piazza Vittorio Emanuele II n. 22
Beija flor  Piazza Vittorio Emanuele II n. 30
Dei serafini Via S. Benedetto n. 49
Sanbè  Via S. Benedetto n. 72
Infermento  Via S. Benedetto angolo Via Penna della Galera n. 20
Bar luna Via Anemone n. 40
La Locanda Porta Picc – Via Anemone, 34/36
Ruz via Roma 73


MAGICO NATALE a Noci: Villaggio di Babbo Natale, mercatini, weekend del gusto, musica e spettacoli per i più piccoli

In il

magico natale a noci

MAGICO NATALE A NOCI (BA)
dall’8 dicembre 2022 al 6 gennaio 2023 la città si trasforma nel grande villaggio di Babbo Natale con mercatini, week end del gusto e spettacoli liberi per tutti.

Solo Babbo Natale e i suoi elfi potevano vincere la sfida di rendere ancora più magico un borgo unico come quello dell’incantevole cittadina di Noci. E se alle scenografie della casa di Babbo Natale, dei mercatini del gusto e del grande albero natalizio aggiungi un programma fitto di eventi enogastronomici con spettacoli musicali per i più grandi e laboratori didattici per i bambini, tutti ad ingresso libero, si comprende bene quanta attesa ci sia per questo Natale Nocese che si preannuncia davvero degno di nota.

Magico Natale a Noci andrà in scena dall’8 dicembre 2022 al 6 gennaio 2023 e si aprirà con il grande evento di inaugurazione del Villaggio di Babbo Natale, realizzato in Piazza Garibaldi con partenza alle ore 18 del pomeriggio del giorno dell’Immacolata. Babbo Natale arriverà in carrozza con i suoi elfi e la sua street band, per aprire la sua casa ed accogliere tutti i bimbi che vorranno consegnarli la loro letterina, fare una foto con lui e ricevere un simpatico dono.

Contemporanea sarà l’apertura dei mercatini del gusto antistanti il villaggio di Babbo Natale e l’accensione del grande albero di Natale. Si accenderà la giostra e verrà aperta l’area con i pony ed i cavalli del centro equestre DG Arabian Stable, per la gioia di grandi e piccini. Nel week end successivo si prosegue con Il Gusto del Natale, una sagra enogastronomica dal sapore natalizio, con caldarroste, prodotti e piatti della tradizione murgiana accompagnati da una selezione di vini pugliesi comunicati dai sommelier dell’AIS Puglia Delegazione Murgia. La musica degli Skanderground, dei Sambuca Shot, e della Conturband andrà in scena nella serata del 10 dicembre mentre The Cozzalisti, i Qui Quo Quattro e i Timpanisti si esibiranno l’11 dicembre insieme a tanti giocolieri e artisti di strada che completeranno la magica atmosfera dell’evento.

Altro week end da non perdere è quello del 17 e 18 dicembre con Natale nelle Gnostre, pettole e cartellate in sagra. La parte più dolce del Natale arriverà ufficialmente nel Centro Storico di Noci: i dolci della tradizione natalizia e tanti altri sapori di Puglia abbinati ai vini dolci serviti dai Sommelier AIS Puglia, creeranno un’atmosfera calda e festosa per le vie del paese. Sabato 17 dicembre le melodie mediterranee e il ritmo dei Tammorra Felice, quelle della Banda Cittadina “S. Cecilia – G. Sgobba” di Noci e la musica swing degli Ultima Fermata Broadway, allieteranno le vie del borgo antico insieme alla fantasia di tanti artisti di strada.

Altri eventi bellissimi da seguire i laboratori didattici per i bambini nella Casa di Babbo Natale, con il calendario tutto da scoprire sulla pagina facebook Magico Natale a Noci, lo spettacolo di fuoco del 12 dicembre, il presepe vivente nel centro storico del 20 dicembre, lo spettacolo con Renato Ciardo del 5 gennaio e quello di magia con Mr Jack da Tu sì que Vales del 6 gennaio che chiuderà la rassegna.

L’evento patrocinato dal Comune di Noci, è organizzato dalle associazioni Confartigianato, Confcommercio e Coldiretti Noci in collaborazione con l’Associazione Italiana Sommelier Puglia. Per ulteriori informazioni cell. 340 5939110

Il villaggio di Babbo Natale e il mercatino di Natale saranno aperti tutte le sere a partire dalle 18, nei giorni festivi anche al mattino. Il programma potrebbe arricchirsi di ulteriori eventi anche in zone diverse del paese (parate, concerti, mostre, giri in cavallo e carrozza ecc.) che sono in via di definizione. Le date degli eventi potrebbero subire variazioni.

IL PROGRAMMA INTEGRALE DI MAGICO NATALE A NOCI

8 DICEMBRE – PIAZZA GARIBALDI ORE 18
INAUGURAZIONE CASA DI BABBO NATALE E MERCATINI
Babbo Natale arriverà in carrozza ed accompagnato da trampolieri, giocolieri, elfi, cantastorie, nataline e dalla sua street band e si avvierà verso il suo nuovo villaggio in Piazza Garibaldi. Nel contempo verranno inaugurati i mercatini ed accesa l’illuminazione e la filodiffusione con le musiche del Natale. Si accenderà la giostra e verrà aperta l’area con i pony ed i cavalli del centro equestre DG Arabian Stable, per la gioia di grandi e piccini.
Foto con Babbo Natale e piccoli doni per tutti i bambini.

10-11 DICEMBRE – CENTRO CITTADINO A PARTIRE DALLE ORE 18
GRANDE EVENTO ENOGASTRONOMICO “IL GUSTO DEL NATALE”
Per due giorni sapori e colori avvolgeranno il centro cittadino di Noci, in una sagra enogastronomica dal sapore natalizio, con caldarroste, prodotti e piatti della tradizione murgiana e dolci del Natale accompagnati da una selezione di vini pugliesi comunicati dai sommelier dell’AIS Puglia Delegazione Murgia. La musica degli Skanderground, dei Sambuca Shot, e della Conturband andrà in scena nella serata del 10 dicembre mentre The Cozzalisti, i Qui Quo Quattro e i Timpanisti si esibiranno l’11 dicembre insieme a tanti giocolieri e artisti di strada che completeranno la magica atmosfera del Gusto del Natale.

11 DICEMBRE – CASA DI BABBO NATALE ORE 10
LABORATORIO DIDATTICO “OFFICINA DEGLI ELFI” a cura di Bim, Bum, Bam Noci
I piccoli partecipanti entrano nel mondo del Natale, scrivendo letterine e piccoli pensieri per l’uomo magico “Babbo Natale”. Sogni e desideri saranno impressi sui fogli bianchi. I bambini potranno colorare, decorare, tagliuzzare o fare tutto ciò che la fantasia suggerisce.
Posti su prenotazione al cell/wapp 328 4368635

12 DICEMBRE – PIAZZA GARIBALDI ORE 19
SPETTACOLO DI FUOCO
Artisti di strada allieteranno il centro cittadino con giochi di fuoco,
in concomitanza con il falò di Santa Lucia. 

12 DICEMBRE – CASA DI BABBO NATALE ORE 18
LABORATORIO DIDATTICO “L’ANGOLO MAGICO” a cura di Bim, Bum, Bam Noci
Polvere di stelle, tempere scintillanti e colla magica, 
saranno gli ingredienti essenziali per addensare l’atmosfera del Natale.
Posti su prenotazione al cell/wapp 328 4368635

17 e 18 DICEMBRE – Centro Storico di Noci a partire dalle ore 18
“NATALE NELLE GNOSTRE” – Pettole e cartellate in sagra
La parte più dolce del Natale arriverà ufficialmente nel Centro Storico di Noci: i dolci della tradizione natalizia e tanti altri sapori di Puglia, abbinati ai vini dolci serviti dai Sommelier AIS Puglia creeranno un’atmosfera calda e festosa per le vie del paese. Nelle due serate le melodie mediterranee dei Tammorra Felice, quelle della Banda Cittadina “S. Cecilia – G. Sgobba” di Noci, la musica swing degli Ultima Fermata Broadway, il ritmo della 4×4 Street Band e quello dei Rhomanife oltre a vari artisti di strada allieteranno l’evento.

17 DICEMBRE – CASA DI BABBO NATALE ORE 18
LABORATORIO DIDATTICO “SARTORIA DEGLI ELFI” a cura di Bim, Bum, Bam Noci
Ago, filo, stoffe, nastri e tanta fantasia, per creare oggetti ricchi di magia. Tutti i partecipanti si potranno cimentare nella realizzazione di costumi tipici del Natale.
Posti su prenotazione al cell/wapp 328 4368635

18 DICEMBRE – ore 10 Partenza Liceo Scientifico di Noci via Repubblica 36/H
NATALE TRA LE CHIESETTE RURALI “SULLE TRACCE DELLA FEDE”
Ricercare e Riscoprire la cultura della fede natalizia che circonda le campagne Nocesi, è l’obiettivo che l’Associazione Terre delle Noci ha posto per questo tour tra le chiesette rurali. Una passeggiata nelle nostre splendide campagne nocesi circondati da profumi, sapori e colori della tradizione. È necessaria prenotazione, posti limitati. 
Per Info e prenotazioni chiamare il n. 338 1141400

18 DICEMBRE – CASA DI BABBO NATALE ORE 18
LABORATORIO DIDATTICO “LA STANZA DEI RACCONTI” a cura di Bim, Bum, Bam Noci
Per vivere la magia del Natale tutti insieme dobbiamo ascoltare! Con le orecchie aperte 
e le bocche chiuse, viaggiamo con la fantasia per liberare le idee confuse.
Posti su prenotazione al cell/wapp 328 4368635

20 DICEMBRE – Centro cittadino e centro storico di Noci a partire dalle ore 17
PRESEPE VIVENTE: U TIMBE DU NATÉLE “Tradizioni in cammino”
Gli zampognari gireranno per le vie del paese annunciano il presepe vivente nel centro storico di Noci, tra largo sotto tenente Rotolo e Via Pentimi. Le alunne e gli alunni delle classi 5^A – 5^B dell’I.C. “Pascoli Cappuccini” presentano U timbe du Natéle – Tradizioni in cammino. Dialoghi e scene di un tempo a cura di Giulia Basile. 
In collaborazione con l’associazione Scuola Oltre la Scuola.

22 DICEMBRE – A partire dalle ore 17
MUSICA ITINERANTE IN ZONA CAPPUCCINI
La Babbo Natale band accompagnata da giocolieri, 
allieterà i cittadini con musica a tema natalizio.

22 DICEMBRE – CASA DI BABBO NATALE ORE 18
LABORATORIO “LA FALEGNAMERIA DI BABBO NATALE” a cura di Bim, Bum, Bam Noci
Con gli attrezzi da lavoro, fabbrichiamo idee d’oro. Trucioli e segatura 
non ti devono preoccupare, perché verrà fuori un vero albero di Natale.
Posti su prenotazione al cell/wapp 328 4368635

23 DICEMBRE – A partire dalle ore 17
MUSICA ITINERANTE IN SAN DOMENICO
La mattina gli zampognari e il pomeriggio la Babbo Natale band, insieme a giocolieri, annunceranno con la loro musica l’arrivo del Natale.

23 DICEMBRE – CASA DI BABBO NATALE ORE 18
LABORATORIO DIDATTICO “DECORIAMO I NOSTRI PENSIERI” a cura di Bim, Bum, Bam Noci
Il Natale è alle porte, su le maniche: è tempo di pensare anche ai doni! 
Per un augurio d’effetto realizziamo insieme un biglietto perfetto.

24 DICEMBRE – A partire dalle ore 10
BABBO NATALE IN FESTA
Gli zampognari annunceranno con la loro musica l’arrivo del Natale.
Il pomeriggio Babbo Natale insieme a giocolieri, elfi, nataline e la sua allegra Band 
festeggia per l’imminente arrivo del Natale in Piazza Garibaldi.

25 DICEMBRE – Al mattino
BABBO NATALE CONSEGNA I REGALI IN CARROZZA
Babbo Natale la mattina consegna ai bambini i regali che hanno richiesto 
con la letterina (previa prenotazione ad offerta libera da parte dei genitori).

26 DICEMBRE – A partire dalle ore 18
SALUTO A BABBO NATALE
Babbo Natale lascia la sua casa e saluta, insieme ad elfi 
e nataline i bambini accompagnato dalla Banda.

2 GENNAIO – Piazza Garibaldi ore 18
APERTURA DELLA CASA E ARRIVO DELLA BEFANA
Il villaggio si rianima e la casa riapre con nuovi addobbi per aspettare la nuova padrona di casa: la Befana che arriverà con la sua scopa accompagnata da trampolieri, 
mangiafuoco e timpanisti.

5 GENNAIO – Centro Cittadino ore 20
RENATO CIARDO SHOW
Musica, chiacchiere e storie! Aneddoti reali dal sapore surreale ed una miscela scanzonata e coinvolgente di imitazioni e brani dal gusto retrò si alterneranno a ballate/parodia degli usi e costumi baresi con Renato Ciardo.

6 GENNAIO – Piazza Garibaldi ore 19
LA BEFANA MAGICA – SHOW DI MAGIA CON MR JACK da TU SI QUE VALES
La befana riceve i bambini nella sua casa offendo caramelle e carbone. 
Un grande spettacolo di magia, per adulti e bambini, chiuderà la serata e gli eventi.

Il villaggio di Babbo Natale e il mercatino di Natale saranno aperti tutte le sere 
a partire dalle 18, nei giorni festivi anche al mattino. Il programma potrebbe arricchirsi di ulteriori eventi anche in zone diverse del paese (parate, concerti, mostre, giri in cavallo e carrozza ecc.) che sono in via di definizione. 
Le date degli eventi potrebbero subire variazioni. Per ulteriori informazioni si prega di contattare il cell/wapp 340 5939110


Il Villaggio di Babbo Natale in Piazza Umberto a Bari: gli Elfi e Santa Claus ti aspettano con storie, giochi, laboratori e spettacoli

In il

il villaggio di babbo natale bari 2022

Il Villaggio di Babbo Natale
Dall’8 dicembre al 6 gennaio ti aspettiamo A Bari, la città di Santa Claus!

Visita il villaggio di Babbo Natale in Piazza Umberto I: gli Elfi e Babbo Natale ti daranno il benvenuto per giochi e foto – ricordo.
Ascolta i racconti dei libri più belli nella Stanza delle storie, crea opere uniche nel laboratorio degli elfi, goditi gli spettacoli teatrali e il cinema delle feste nel Teatro degli Elfi.
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria.

ORARI DEL VILLAGGIO
LUN – VEN: 16:00 – 21:00
SAB 10 E 17 DIC: 9:00 – 13:00 E 15:00 – 21:00
DOM 11, 18, 25 DIC, 1 GEM: 9:00 – 13:00 E 15:00 – 21:00
24 E 31 DIC: 9:00 – 17:00
8 DIC: DALLE 17:30 – 21:00
26 DIC: 9:00 – 13:00 E 15:00 – 21:00
Babbo Natale sarà al villaggio dall’8 al 24 dicembre.
E dopo Natale, arriva la befana!

Informazioni utili
RICORDIAMO CHE
– per prendere parte agli eventi è necessario aver effettuato la prenotazione sul sito e che gli assegnatari sono invitati a raggiungere il luogo dell’attività entro 15 minuti dall’inizio della stessa. 
Oltre questo termine la prenotazione decade.
– eventuali posti lasciati liberi saranno assegnati agli ospiti del villaggio che ne faranno richiesta, in ordine di arrivo. 
L’ingresso a tutte le attività è riservato ai bambini.
– è ammessa la presenza di un accompagnatore all’interno della casetta esclusivamente per bambini di età inferiore ai 3 anni. 
I laboratori sono consigliati ai bambini dai 3 ai 12 anni.
– genitori e accompagnatori di bambini di età superiore potranno assistere alle attività dall’esterno delle strutture.
– si ricorda che i minori sono sotto responsabilità di genitori e accompagnatori e 
che questi ultimi non possono allontanarsi dal villaggio durante le attività.