Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo in scena a Natale al Teatro Piccinni con “Tutto il mondo è un palcoscenico”

In il

tutto il mondo e un palcoscenico stornaiolo solfrizzi

Mercoledì 25 e giovedì 26 dicembre, al Teatro Piccinni di Bari, in scena lo spettacolo «Tutto il mondo è un palcoscenico» di Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo.

Il titolo trae spunto da una commedia di Shakespeare e indaga con ironia e leggerezza, ma anche con la capacità di divagazione che appartiene ai due attori, le scene e le controscene del nostro quotidiano. Torna la comicità della coppia artistica più amata dai pugliesi.

Due fuoriclasse della comicità made in Puglia. Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo tornano con il nuovo spettacolo, l’happy recital «Tutto il mondo è un palcoscenico» per affrontare argomenti di attualità con gli strumenti dell’ironia e della leggerezza, che da sempre segnano la loro comicità, attraverso pensieri laterali, dialoghi serrati, fraseggi esilaranti.

«Tutto il mondo è un palcoscenico e gli uomini e le donne sono soltanto attori. Hanno le loro uscite e le loro entrate e nella vita ognuno recita molte parti…». Così Shakespeare in «Come vi piace», quasi a sottolineare che la vita di ognuno di noi sia una sequenza di scene e controscene. Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo fanno del palcoscenico il luogo ideale per parlare delle debolezze, ma anche delle straordinarie qualità del genere umano. Parafrasando il famoso dipinto di Paul Gauguin, i due protagonisti proveranno a chiedersi: «Da dove veniamo? Che siamo? Dove andiamo? Ma, soprattutto, è il caso di aggiungere, che social network usiamo?».

Proprio per questo motivo il nuovo spettacolo di Solfrizzi e Stornaiolo promette un’ora e mezza di divertimento, quello che fa riflettere con il sorriso e riempie la scena fino a rompere la quarta parete. Infine, come è scritto nelle note di presentazione, «uno spettacolo per chi ama il teatro in generale e quello comico in particolare. Uno spettacolo per quelli che amano restare a casa. Beati loro!».

>>>Acquista Biglietti



ROGER
 con Emilio Solfrizzi in scena al Teatro Abeliano

In il

roger emilio solfrizzi

Argot Produzioni
Emilio Solfrizzi
ROGER
scene Francesco Ghisu / luci Giuseppe Filipponio / Cooproduzione con Leave Music / in collaborazione con Pierfrancesco Pisani
scritto e diretto da UMBERTO MARINO

L’azione si svolge interamente su un campo da tennis e rappresenta un’immaginaria e tragicomica partita tra un generico numero due e l’inarrivabile numero uno del tennis di tutti i tempi, un fuoriclasse di nome Roger.
Chi si trovasse a dare un’occhiata al testo letterario e poi al monologo teatrale che ne ho tratto, troverebbe una grande differenza con lo spettacolo che vedrà: tutto l’apparato realistico, compresi oggetti di scena ed effetti sonori, sulla scena non c’è.
Man mano che insieme a Emilio Solfrizzi mettevamo in scena il testo ci siamo resi conto che potevamo elevare la posta della nostra scommessa puntando a una rappresentazione completamente affidata alla centralità della parola e dell’attore. Mi sono ricordato del “cuntastorie”, una arcaica forma di attore totale siciliano di cui racconta Pitré, un attore di strada provvisto di tre panche per il pubblico e di due spade, unici supporti per raccontare e rappresentare al suo pubblico l’intero ciclo della tavola rotonda. Così, forte dell’interprete che avevo, ho cominciato a togliere e a semplificare, fino a che in scena sono rimaste solo le poche righe bianche che disegnano un campo da tennis e due sedie, quelle sulle quali, nei cambi campo, i tennisti si riposano.
Appena siamo stati in grado, da molto presto, abbiamo cominciato a ospitare degli spettatori. Prima due, poi quattro, dodici, trenta, per mettere a punto e verificare gli effetti comici e quelli drammatici.
Gli spettatori ci hanno detto che avevano visto il campo, l’arbitro, la palla, la racchetta, i colpi e, fidandoci di loro, affrontiamo una verifica più vasta e impegnativa, sperando che la metafora, prima nascosta e poi svelata, che il testo contiene trovi in questo modo la strada per arrivare al cervello e al cuore del pubblico che vorrà condividere con noi questa esperienza.
Umberto Marino

* PRIMA REPLICA /Giovedì 17 OTTOBRE 2019, h. 21
* SECONDA REPLICA /Venerdì 18 OTTOBRE 2019, h. 21
* TERZA REPLICA /Sabato 19 OTTOBRE 2019, h. 21
* QUARTA REPLICA /Domenica 20 OTTOBRE 2019, h. 18
* QUINTA REPLICA /Lunedì 21 OTTOBRE 2019, h. 21
* SESTA REPLICA /Martedì 22 OTTOBRE 2019, h. 21
* SETTIMA REPLICA /Mercoledì 23 OTTOBRE 2019, h. 21
* OTTAVA REPLICA /Giovedì 24 OTTOBRE 2019, h. 21
* NONA REPLICA /Venerdì 25 OTTOBRE 2019, h. 21
* DECIMA REPLICA /Sabato 26 OTTOBRE 2019, h. 21
* UNDICESIMA REPLICA /Domenica 27 OTTOBRE 2019, h. 18

PER INFORMAZIONI /080 542 7678


OESAIS in concerto alla Fiera del Levante, con Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo

In il

oesais solfrizzi stornaiolo

Dopo vent’anni abbiamo rivisto i fratelli molfettesi a Taranto, in occasione del Primo Maggio, il prossimo 22 settembre dalle ore 21.00 saranno a Bari per chiudere l’83^ edizione della Campionaria Internazionale della Fiera del Levante con una esibizione straordinaria.
Parliamo di Emilio Sofrizzi e Antonio Stornaiolo che stanno preparando un regalo ai baresi, alla Nuova Fiera del Levante, alla Puglia intera, per onorare quel legame identitario che non hanno mai tradito nella loro carriera artistica. Porteranno sul palco gli Oesais indossando eskimo, parrucche bionde e occhiali da sole. Gli stessi di qualche anno fa.
“Ovviamente in conferenza stampa sapevo della notizia – dice il Presidente di Nuova Fiera del Levante, Alessandro Ambrosi – ed oggi nel comunicarla pubblicamente sono davvero commosso.
Emilio e Antonio regaleranno con la loro Arte, con la loro storia, un finale travolgente alla Fiera del Levante. Ed io che desidero ringraziarli pubblicamente, aggiungo che sono orgoglioso di questa nuova occasione che ci riporta a loro. A questa straordinaria coppia che non vede l’ora di riabbracciare Bari anche a suon di musica”.

Concerto Gratuito


Gli eventi e gli spettacoli in programma all’83ª edizione della Fiera del Levante

In il

fiera del levante di bari

Ce lo avete chiesto in tanti ed eccovi finalmente svelato il calendario completo degli eventi di spettacolo di questa 83ª Campionaria Generale Internazionale!

14 settembre

Dalle ore 20.00 Notte delle attrazioni internazionali con “Il Carillon vivente” e le “Note di luci” di Mariano Light. (Spazio fontana monumentale)

15 settembre

“Il Carillon Vivente”, attrazione itinerante tra i viali della Fiera del Levante a partire dalle ore 17.30. Sono previste due repliche.

Ore 19.45 “Note di luci”, grande spettacolo di luminarie e musica di Mariano Light. Sono previste quattro repliche. (Spazio fontana monumentale)

Ore 20.30 Alessandro Greco LIVE (Spazio palco)

16 settembre

Ore 19.45 “Note di luci”, grande spettacolo di luminarie e musica di Mariano Light. Sono previste quattro repliche. (Spazio fontana monumentale)

Ore 20.30 Nessuna Pretesa LIVE (spazio palco)

17 settembre

Ore 17.00 Andreanne Thiboutot in “HOOPELAI”, attrazione itinerante tra i viali del quartiere. E’ prevista una replica dello spettacolo.

Ore 19.45 “Note di luci”, grande spettacolo di luminarie e musica di Mariano Light. Sono previste quattro repliche. (Spazio fontana monumentale)

18 settembre

Ore 17.00 Andreanne Thiboutot in “HOOPELAI”, attrazione itinerante internazionale tra i viali del quartiere. Sono previste due repliche dello spettacolo.

Ore 19.45 “Note di luci”, grande spettacolo di luminarie e musica di Mariano Light. Sono previste quattro repliche. (Spazio fontana monumentale)

Ore 20.30 La notte del trasformismo con Michele Tomatis Show (spazio palco)

19 settembre

Ore 17.00 – Francisco Rojas in “La ruota misteriosa”, attrazione internazionale itinerante tra i viali del quartiere. Sono previste due repliche dello spettacolo.

Ore 19.45 “Note di luci”, grande spettacolo di luminarie e musica di Mariano Light. Sono previste quattro repliche. (Spazio fontana monumentale)

20 settembre

Ore 17.00 – Francisco Rojas in “La ruota misteriosa”, attrazione internazionale itinerante tra i viali del quartiere. Sono previste due repliche dello spettacolo.

Ore 20.00 “Note di luci”, grande spettacolo di luminarie e musica di Mariano Light. Sono previste quattro repliche. (Spazio fontana monumentale)

21 settembre

Ore 18.00 Direttamente dal “Salone delle Meraviglie” in onda su Real Time, Federico Fashion Style incontra il suo pubblico. (Spazio palco)

Ore 19.45 “Note di luci”, grande spettacolo di luminarie e musica di Mariano Light. Sono previste quattro repliche. (spazio fontana monumentale)

Ore 20.30 “Magicomio” con Francesco Scimemi (spazio palco)

22 settembre

Ore 19.45 “Note di luci”, grande spettacolo di luminarie e musica di Mariano Light. Sono previste quattro repliche. (Spazio fontana monumentale)

Ore 20.30 Gran Finale con Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo (spazio palco)


Altamura, “IL COTTO E IL CRUDO” con Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo

In il

solfrizzi stornaiolo altamura il cotto e il crudo

Li abbiamo visti e rivisti in decine e decine di puntate delle loro sit-com televisive, in cui hanno a turno deriso, esaltato, esasperato pregi e difetti della vita e della società pugliese, creando infiniti “tormentoni” rimasti scolpiti nella memoria e nel linguaggio comune degli spettatori di tutte le età.

Sono Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo – ovvero il celebre duo comico barese Toti e Tata nato nel 1985 – che domenica 21 luglio saliranno sul palco di Piazza Don Tonino Bello ad Altamura (Bari) per lo spettacolo “Il cotto e il crudo”.

In un continuo scambio di battute, i due attori affronteranno argomenti di attualità come la crisi economica, la situazione politica e l’energia pulita, alternati a ricordi d’infanzia, poesie ed esercizi di linguistica.


ALTAMOON: il Festival della Luna – Notti d’estate sotto il cielo di Altamura

In il

altamoon il festival della luna

Altamoon. Il Festival della luna. Notti d’estate sotto il cielo di Altamura.

Un’estate stellare ad Altamura con un festival che guarda in alto. Il concept è il cinquantesimo anniversario dello sbarco dell’uomo sulla luna, nasce da questo spunto e da questa occasione storica irripetibile il progetto ALTAMOON, un calembour che unisce il nome Altamura e, per assonanza il nome dell’Alta Murgia, a quello della luna. ALTAMOON promette, fin dal nome, diversi appuntamenti all’insegna della cultura e della valorizzazione territoriale.

Il programma è articolato tra luglio e settembre, con concerti e spettacoli teatrali per grandi e piccini, cittadini, visitatori e turisti. Sono previste inoltre escursioni e osservazioni astronomiche. Tutte le attività in programma sono ad ingresso gratuito.

Il primo ciclo di eventi, a luglio, in ​Piazza Don Tonino Bello​, si apre con il concerto degli ​Adika Pongo​, in occasione della data anniversario dell’allunaggio: ​20 luglio​. La band, fondata nel 1994 da Niccolò Fabi, oggi rappresenta uno show consolidato di alto livello artistico che, attraverso un crescendo di successi dei più noti artisti della black music, coinvolgerà il pubblico nell’atmosfera dalla “disco music”. A seguire, il giorno dopo, ​21 luglio​, ci sarà lo spettacolo ​“Il Cotto e il Crudo”​,​ ​di e con​ Emilio Solfrizzi ​e​ Antonio Stornaiolo​. In un continuo scambio di battute, i due attori affronteranno argomenti di attualità alternati a ricordi d’infanzia, poesie ed esercizi di linguistica.

Gli appuntamenti di agosto verranno annunciati da una marching band, il pomeriggio del ​6 agosto​ le strade della città saranno animate da uno spettacolo musico-coreografico della ​EuroBand – Murgia’s Street Band​, composta da 14 elementi. A seguire, presso il sagrato della Chiesa del Carmine, in Via Madrid, la serata sarà animata dal teatro per ragazzi con ​“Kirikù e la strega Karabà”​. Produzione Teatri di Bari / Kismet. La pièce, tratta dal celebre film d’animazione di Michel Ocelot, adattato da Teresa Ludovico, è arricchita dalle musiche di Maurizio Lampugnani e dalle percussioni dei Sudjembè. Il giorno dopo, ​7 agosto​, nella stessa location, in scena l’Anonima GR con ​“Bar dello Sport​”, di e con Dante Marmone e Tiziana Schiavarelli. Una commedia divertente, dove l’affiatata coppia barese mette in scena una carrellata di uomini e donne colorite e macchiettistiche, un’interessante lettura del vivere contemporaneo.

La rassegna si chiude a settembre in ​piazza Matteotti​, con altri due concerti. Protagonista indiscusso di quella particolare musica napoletana, intrisa di groove e di innovazione, ​James Senese​ si esibirà il ​14 settembre​ con​ i Napoli Centrale​, Gigi De Rienzo al basso, Ernesto Vitolo alle tastiere e Agostino Marangolo alla batteria. Il 15 settembre è la volta del ​Sergio Caputo Quartet​. In quartetto con basso, batteria e sax, con la sua voce e chitarra, Sergio Caputo porterà sul palco i suoi brani raffinati e al tempo stesso immediati, la sua musica caratterizzata da contaminazioni latine, jazz, swing.

La rassegna è inoltre arricchita dai “Walking on the Moon”, tre appuntamenti per tre escursioni diverse, al tramonto, nel territorio di Altamura. Il ​19 luglio​ presso il Pulo di Altamura, il ​9 agosto​ presso la località Pozzi di Rota e il ​14 settembre​ in località Casette di Castigliolo. Al termine di ciascuna escursione, spazio all’osservazione astronomica: grazie a potenti telescopi sarà possibile osservare i crateri lunari, gli uragani di Giove, gli anelli di Saturno e tanto altro ancora.

Altamoon ​è un evento ideato e curato da Cube Comunicazione s.r.l., azienda aggiudicataria di Bando di Gara indetto dal Comune di Altamura.

IL PROGRAMMA:

CONCERTI

“Adika Pongo” Live Concert
Il 20/07/2019
Piazza Don Tonino Bello
21:00

James Senese e i Napoli Centrale
Il 14/09/2019
Piazza Matteotti
21:00

Sergio Caputo Quartet
Il 15/09/2019
Piazza Matteotti
21:00

ESCURSIONI

Walking on the Moon – Pulo di Altamura
Il 19/07/2019
18:30
CLICCA QUI per prenotare

Walking on the Moon – Pozzi di Rota, in località La Mena
Il 09/08/2019
17:30
CLICCA QUI per prenotare

Walking on the Moon – Casette di Castigliolo, località Murgia del Ceraso
Il 14/09/2019
16:00
CLICCA QUI per prenotare

SPETTACOLI

Il Cotto e il Crudo con Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo
Il 21/07/2019
Piazza Don Tonino Bello
21:00

EuroBand – Murgia’s Street Band
Il 06/08/2019
Per le strade della città
18:30

Kirikù e la strega Karabà
Il 06/08/2019
Sagrato della Chiesa di S. Maria del Carmine – Via Madrid, 7
21:00

Bar dello Sport…
Il 07/08/2019
Sagrato della Chiesa di S. Maria del Carmine – Via Madrid, 7
21:00

Maggiori info su www.altamoon.it


A Barletta, “TUTTO IL MONDO È UN PALCOSCENICO” con Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo

In il

tutto il mondo e un palcoscenico stornaiolo solfrizzi

«Tutto il mondo è un palcoscenico e gli uomini e le donne sono soltanto attori. Hanno le loro uscite e le loro entrate e nella vita ognuno recita molte parti…».

Così Shakespeare in «Come vi piace», quasi a sottolineare che la vita di ognuno di noi sia una sequenza di scene e controscene. Il teatro allora diventa il luogo ideale per parlare delle debolezze, ma anche delle straordinarie qualità del genere umano. Parafrasando il famoso dipinto di Paul Gauguin, gli interpreti in scena proveranno a chiedersi: «Da dove veniamo? Che siamo? Dove andiamo? Ma, soprattutto, è il caso di aggiungere, che social network usiamo?».
Si prenda una scena e si metta la moglie di Shakespeare, un cavallo di battaglia e due bambine, una svedese e l’altra pugliese: si agiti per bene e si farcisca con la prima hit di Al Bano, il giovane Amleto e un telefonino che riceve messaggi a tromba; si condisca il tutto con un gattino grigio topo, una ragazza pane e acqua e Romeo e Giulietta alle prese con dei peperoni indigesti. Si otterrà il succo concentrato del nuovo spettacolo di Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo.
Uno spettacolo per chi ama il teatro in generale e quello comico in particolare.
 Uno spettacolo per quelli che amano restare a casa. Beati loro!

di e con Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo
prodotto da
I like Puglia Srl
distribuito da
 For you eventi Snc

Castello Svevo di Barletta
>>>Acquista Biglietti


A Molfetta, Emilio SOLFRIZZI e Antonio STORNAIOLO in “Tutto il mondo è un palcoscenico”

In il

solfrizzi stornaiolo molfetta anfiteatro di ponente

«Tutto il mondo è un palcoscenico e gli uomini e le donne sono soltanto attori. Hanno le loro uscite e le loro entrate e nella vita ognuno recita molte parti…».

Così Shakespeare in «Come vi piace», quasi a sottolineare che la vita di ognuno di noi sia una sequenza di scene e controscene. Il teatro allora diventa il luogo ideale per parlare delle debolezze, ma anche delle straordinarie qualità del genere umano. Parafrasando il famoso dipinto di Paul Gauguin, gli interpreti in scena proveranno a chiedersi: «Da dove veniamo? Che siamo? Dove andiamo? Ma, soprattutto, è il caso di aggiungere, che social network usiamo?».
Si prenda una scena e si metta la moglie di Shakespeare, un cavallo di battaglia e due bambine, una svedese e l’altra pugliese: si agiti per bene e si farcisca con la prima hit di Al Bano, il giovane Amleto e un telefonino che riceve messaggi a tromba; si condisca il tutto con un gattino grigio topo, una ragazza pane e acqua e Romeo e Giulietta alle prese con dei peperoni indigesti. Si otterrà il succo concentrato del nuovo spettacolo di Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo.
Uno spettacolo per chi ama il teatro in generale e quello comico in particolare.
 Uno spettacolo per quelli che amano restare a casa. Beati loro!

di e con Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo
prodotto da
I like Puglia Srl
distribuito da
 For you eventi Snc

La serata sarà presentata da Marilena Farinola

Domenica 16 giugno 2019 ore 21:00
Anfiteatro di Ponente – Molfetta
Biglietto 20 euro
Info e prevendite 3339380454


A Monopoli, “TUTTO IL MONDO È UN PALCOSCENICO” con Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo

In il

solfrizzi stornaiolo villa carenza monopoli

Sabato 15 Giugno a Villa Carenza in Contrada Due Torri di Monopoli è in scena il nuovo spettacolo di Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo.

Il titolo trae spunto da una commedia di Shakespeare e indaga con ironia e leggerezza, ma anche con la capacità di divagazione che appartiene ai due attori, le scene e le controscene del nostro quotidiano. Torna la comicità della coppia artistica più amata dai pugliesi.

Due fuoriclasse della comicità made in Puglia. Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo tornano con il nuovo spettacolo, l’happy recital «Tutto il mondo è un palcoscenico» per affrontare argomenti di attualità con gli strumenti dell’ironia e della leggerezza, che da sempre segnano la loro comicità, attraverso pensieri laterali, dialoghi serrati, fraseggi esilaranti.

«Tutto il mondo è un palcoscenico e gli uomini e le donne sono soltanto attori. Hanno le loro uscite e le loro entrate e nella vita ognuno recita molte parti…». Così Shakespeare in «Come vi piace», quasi a sottolineare che la vita di ognuno di noi sia una sequenza di scene e controscene. Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo fanno del palcoscenico il luogo ideale per parlare delle debolezze, ma anche delle straordinarie qualità del genere umano. Parafrasando il famoso dipinto di Paul Gauguin, i due protagonisti proveranno a chiedersi: «Da dove veniamo? Che siamo? Dove andiamo? Ma, soprattutto, è il caso di aggiungere, che social network usiamo?».

Proprio per questo motivo il nuovo spettacolo di Solfrizzi e Stornaiolo promette un’ora e mezza di divertimento, quello che fa riflettere con il sorriso e riempie la scena fino a rompere la quarta parete. Infine, come è scritto nelle note di presentazione, «uno spettacolo per chi ama il teatro in generale e quello comico in particolare. Uno spettacolo per quelli che amano restare a casa. Beati loro!».

>>>Acquista Biglietti

Info e prenotazioni 3924338949 / 3481532197 / 3930740583


Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo in uno spettacolo gratuito per inaugurare la nuova Piazza della Pace di Japigia

In il

solfrizzi stornaiolo toti e tata

FINALMENTE CI SIAMO!

Ecco svelate le date d’inaugurazione di Piazza della Pace, la piazza situata sul centro commerciale Mongolfiera Bari Japigia.
Vi aspettiamo il 27 e il 28 Aprile, dalle ore 10.00, con tantissime attività per tutta la famiglia!
Special guest: Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo!

Durante l’evento saranno inaugurate tutte le nuove aree presenti sulla Piazza:

– 900 mq di area playground per i vostri bimbi;
– 1300 mq di area relax;
– 3500 mq di area fitness dotata di due circuiti statici e un percorso di atletica;
– una pista pumptruck per gli amanti dello skate e rollerblade freestyle;
– tre aiuole dedicate all’orto urbano;
– un area dog per i nostri amici a quattro zampe.

A partire dalle ore 10.00, potrete partecipare con tutta la famiglia a tantissime attività svolte in collaborazione con associazioni del territorio

PROGRAMMA DELLE ATTIVITÀ:

AREA PLAYGROUND 27/28 APRILE

– Animazione e Balloon Art
– Giochi antichi con famiglie moderne in collaborazione con l’associazione IDEE Felicità Contagiosa
– Circo per bambini con l’artista Teresa Maria Lutri

AREA FITNESS 27/28 APRILE

– Lezione aperta di “Protezione Personale” con il maestro Paolo Girone
– Gare di Skate sulla super pista pumptruck con i ragazzi di Impact SHOP
– Torneo di calcio del Centro Sportivo DI CAGNO ABBRESCIA
– Lezione aperta di “Arti marziali” con il maestro Paolo Girone
– Allenamento funzionale a circuito con i maestri di Osteofit

AREA RELAX 27/28 APRILE

– Ginnastica in Passeggino con la maestra Florinda Abbatecola
– Ginnastica dolce con la maestra Florinda Abbatecola
– Scacchi Giganti
– Orto Urbano in collaborazione con Ortocircuito Bari
– Attività Pet Friendly in collaborazione con Time4Dog
– Spettacolo di Burattini per bambini
– Laboratorio di danza e creativo “Momento Movimento” in collaborazione con l’associazione IDEE Felicità Contagiosa
– Osservatorio astronomico del Planetario di Bari Sky Skan

AREA ANFITEATRO 27/28 APRILE

– Corsi Fitness e Danza per tutti con le ragazze della Free Dance Academy
– Breakdance Show (Stefano Slyma crew)
– Spettacolo “IL COTTO E IL CRUDO” di Toti e Tata il 27 APRILE alle ore 20.30

E tante tante altre super novità!
Vi aspettiamo per scoprirle insieme!