Sagra di San Marco: a Terlizzi 3 giorni di musica, intrattenimento e street food

In il

sagra-di-san-marco-sovereto-terlizzi-2024

In occasione dei festeggiamenti in onore della Madonna di Sovereto (qui il programma), torna a Terlizzi la Sagra di San Marco a cura del Comitato Feste Patronali Maria SS. di Sovereto e di Vita srl.

La Sagra di San Marco, in passato, aveva luogo in otto giornate a Sovereto e si concludeva con la grande festa popolare della corsa con i cavalli e con l’assegnazione del palio al vincitore.

Oggi la Sagra viene festeggiata nelle giornate del 23-24-25 aprile e offre musica, intrattenimento, street food.

Chi mangia bene è a metà dell’opera! Per questo, durante la Sagra di San Marco, siamo pronti a offrirvi cibo di ogni tipo – dalla pizza ai panini alla frittura ai panzerotti – per accompagnare con gusto il divertimento delle serate.

La Vita è fatta di ritmo e musica! Vi faremo ballare, insieme a uno speciale dj set, durante tutte le serate della Sagra di San Marco. Rinaldo, Danny Dee e Denny Cataldi vi aspettano sul music stage dal 23 al 25 aprile. E noi vi aspettiamo con loro!

Tutti i giorni dalle ore 16:00
Sovereto – Terlizzi (BA)


Apertura e Festa inaugurale Torre Quetta: ecco il programma della giornata

In il

torre-quetta-pasquetta-2024

Purtroppo… viste le condizioni meteo e l’allerta gialla diramata, siamo costretti a posticipare la festa inaugurale a domenica 07/04/2024.
Domani 1° Aprile i chioschi di Torre Quetta saranno comunque aperti e pronti ad accogliervi con tutte le loro specialità per passare una Pasquetta diversa ad un passo dalla città.

Apertura e Festa Inaugurale Torre Quetta domenica 7 Aprile 2024: Una Pasquetta ma senza Pasquetta!

Torre Quetta 2024 è pronta a presentarsi alla città per la nuova stagione di divertimento estivo e svago in riva al mare.

Programma della giornata:

• ore 10:00 (postazione torre)
ANIMAZIONE PER I PIU’ PICCOLI con mascotte e trucca bimbo

• ore 10:00 (postazione centrale)
DJ SET in vinile sound funk R&b

• ore 12:00 (postazione sud)
DJ SET Raffy

• ore 12:00 (postazione nord)
CONCERTO BARI BLUES CONNECTION LIVE blues

• ore 12:00 (postazione centrale)
CONCERTO THE GOOD OLE BOYS LIVE Rock’n’Roll

• dalle ore 12:00 in poi
Festa di chiusura di BARI PEDALA
Sconto del 20% presso i chioschi aderenti riservato a tutti i partecipanti

• ore 15:00 (postazione centrale)
DJ SET in vinile sound funk R&b

Durante la mattinata si svolgerà anche la manifestazione di chiusura del Percorso Inclusivo di Progetto MacchèO che prevede la piantagione di un nuovo albero


A Bitritto, i Fanòve di San Giuseppe con Uccio De Santis

In il

falo san giuseppe bitritto

I Fanòve – Tradizionali Falò in onore di San Giuseppe
Piazza Aldo Moro – Bitritto (Bari)
18 e 19 Marzo 2024

La Proloco, con il patrocinio del Comune di Bitritto, organizza due giornate dedicate al Falò di San Giuseppe che con la sue radici ben salde, abbraccia la festa della comunità in un connubio di tradizione e innovazione.

Lunedì 18 marzo, a partire dalle ore 17.30, in Piazza Aldo Moro, un allegro benvenuto per i più piccoli con l’esibizione dell’ artista Christian Lisco.
A seguire il corteo storico “Il Fuoco di San Giuseppe” che sottolinea, attraverso le scene rappresentate, il percorso del fuoco che porta alla luce e diventa faro per i più bisognosi da sempre; a cura dell’Associazione musicale Diamo voce alla musica di Rosa Cavalieri. La serata si concluderà con una performance teatrale rivolta alla tradizione bitrittese che racconta del Fuoco, del Pane e delle tavole di San Giuseppe; a cura del Laboratorio d’Arte e Compagnia Teatrale Reforma di Giuseppe Pasquale.

Martedì 19 Marzo, in Piazza Aldo Moro, il falò accoglierà il super ospite Uccio De Santis con lo spettacolo “Sta Sera con Uccio“.
Per tutta la durata della manifestazione non mancherà la possibilità di degustare i “legumi di San Giuseppe“, di passeggiare tra le bancarelle della fiera di prodotti tipici, divertirsi al lunapark…e ballare sulle note della musica del dj set.
La Proloco di Bitritto, con il supporto delle associazioni del territorio, vi invita a non perdervi l’occasione di un momento di aggregazione, cultura e folklore.

Programma:

Lunedì 18 MARZO
ore 17.30 Accensione Grande Falò
ore 18.00 Spettacolo Mr. Big Circus con Cristian Lisco
ore 19.00 Corteo Storico Rievocativo “IL FUOCO DI SAN GIUSEPPE”
ore 20.30 Performance teatrale “I PIAESC LA FANÒVE”

Martedì 19 MARZO
ore 17.30 Accensione Grande Falò
ore 18.00 Dj set di Pino Romita
ore 19.00 Premiazione Falò cittadini
ore 20.30 Spettacolo “Stasera con Uccio” con Uccio De Santis


METROKLANG VILLAGE: Vinili, Vintage, Music & Fun

In il

metroklang village

Domenica 10 Marzo ritorniamo a MOLFETTA, con tanto VINILE e non solo!
Dalle 10,00 alle 22,00 ti aspettiamo per il METROKLANG VILLAGE”, presso la CITTADELLA DEGLI ARTISTI.
Anche questa volta i protagonisti sarete voi e naturalmente gli espositori che con la loro passione e professionalità vi faranno vivere una intera giornata dedicata ai dischi in VINILE, a 33 e 45 giri , MIX, CD, musicassette, etichette indipendenti, libri ma anche vintage, arte, dj set & fun !!!

Dalle 17,00 alle 19,00 il palco sarà tuo
OPEN MIC lo showcase live aperto a cantautori e cantautrici trasmesso in diretta streaming su RKO. Sono escluse le band.

Segue alle 20.30 l’esibizione del musicista e attore Giorgio Consoli con il progetto ‘Coralli cotti a colazione’.

Programma Domenica 10 Marzo :
– Apertura ore 10,00 – (ingresso gratuito).
– Breakfast ore 10.00 e possibilità di fare aperitivi e poter mangiare all’ora di pranzo presso la Cittadella degli Artisti.
– Vinyl Market: dalle 10,00 alle 22,00 (ingresso gratuito)

Dj set Metroklang Village: Ricky Erre Love & Friends

Showcase OPEN MIC cantautori e cantautrici (start 17,00-19,00)

Spettacolo di Giorgio Consoli 5€ (start 20,30)

La Cittadella degli Artisti – via Bisceglie km 775, Molfetta
Info line 389 18 23 009
Powered by Metroklang Records


KicKit Cities Bari, al Palamartino l’evento streetwear più grande d’Italia

In il

kickit bari palamartino

TORNA A BARI L’EVENTO STREETWEAR PIÙ GRANDE D’ITALIA!

La Puglia si prepara ad accogliere nuovamente il 25 febbraio, al Palamartino di Bari, Kickit, evento che celebra la cultura streetwear in tutta la sua gloria, dopo la scorsa edizione tenutasi il 24 giugno nella stessa location.

Con grande richiesta, Kickit fa il suo ritorno nella capitale pugliese dopo più di 1000 visitatori one shot la data precedente.
All’interno dell’evento si respirerà a 360° l’essenza dello streetwear, grazie alla partecipazione da tutta Italia di collezionisti di scarpe edizione limitata, artisti/graffitisti (che esporranno e creeranno in live le loro opere), dj internazionali (che accompagneranno le attività) e gli immancabili campi da basket, rampe da skate e padel.
Durante la giornata si svolgeranno numerose interviste con la partecipazione di collezionisti ed esperti del settore, ovviamente il tutto aperto ai visitatori e trasmesse sui canali social.
Workshop, un grande classico di Kickit, adatti a tutte l’età e specializzazioni.
I temi saranno quelli dell’up-cycling (creazione di capi di abbigliamento partendo da quelli usati), personalizzazione di tavole da skate e live painting.
Ognuna di queste attività verrà tenuta da un esperto del campo e saranno fatte all’interno dell’evento (per partecipare bisognerà prenotarsi tramite i profili social).
Per gli sportivi verranno organizzati dei tornei di basket, gare di skate e novità per l’evento il padel.
Pensavate di farvi un tatuaggio o un taglio di capelli? Durante la fiera ci sarà un angolo dedicato a questi due servizi.
Il tutto sarà accompagnato da una scaletta di dj e cocktail bar.

Per partecipare all’evento i ticket sono disponibili online qui o direttamente alla cassa al prezzo di 10€ e gratuito per i minori di 11 anni.

Location Palamartino: Via Napoli 260, ingresso struttura Via Anita Garibaldi, 3 – 70123 BARI


Torna il Carnevale di Putignano: programma e ospiti della 630ª edizione

In il

carnevale di putignano 2024

630° CARNEVALE DI PUTIGNANO

Programma e Ospiti

A Putignano è tutto pronto per un “Carnevale da Capogiro”. I visitatori sono invitati a fare un salto nel vortice del divertimento che li porterà a viaggiare nel tempo, grazie al tema scelto per l’edizione 630 del Carnevale di Putignano.

L’anniversario numero 630 del Carnevale di Putignano sarà celebrato con un ricchissimo programma di eventi e nomi eccellenti del panorama artistico Italiano.

Gli artisti in programma sono: Alan Sorrenti, Jo Squillo e Double Dee (Danny Losito) che saranno protagonisti del Revival Party di apertura il 4 febbraio; il rapper ERNIA che si esibirà domenica 11 febbraio; i Terraross nella serata del Martedì Grasso con uno spettacolo esclusivo presentato su una postazione luminosa molto speciale; e i DJ Albertino e Fargetta che animeranno la notte del Closing Party.

“630 anni di storia vanno celebrati e festeggiati in grande stile, – evidenzia la Presidente del Carnevale di Putignano, Carmela Curci – per questo siamo particolarmente felici degli artisti coinvolti e del programma realizzato, in attesa di poter comunicare anche chi saranno gli ospiti speciali di questa edizione. Il Carnevale di Putignano continua a crescere, a diventare una manifestazione che, senza dimenticare le sue antiche origini, anzi valorizzandole, punta con decisione al futuro e di questo siamo molto fieri”.

A fare da cornice al Carnevale con le parate dei Giganti di Carta e dei gruppi mascherati saranno anche le installazioni. Fra queste, è pronta a diventare iconica dell’edizione 2024  L’ILLUMINANTE MACCHINA DEL TEMPO, opera imponente realizzata interamente in luminarie artistiche, che darà il benvenuto ai visitatori, alle maschere e ai carri in parata.

In primo piano in questa edizione del carnevale sarà anche la pietanza tipica della tradizione culinaria del luogo, la farinella, da cui ha origine il nome della maschera. A questo sfarinato di ceci e orzo tostati sarà dedicato PIAZZA FARINELLA, luogo in cui poter degustare piatti con vari abbinamenti, assistere a show cooking e ovviamente divertirsi. Il vortice del divertimento abbraccerà quindi davvero tutti i cinque sensi.

“Le meravigliose opere in cartapesta e i variopinti gruppi che animano le sfilate sono da sempre i protagonisti del Carnevale di Putignano, ma attorno a questo grande evento abbiamo costruito un programma in grado di affascinare, coinvolgere e soprattutto divertire il nostro pubblico anche prima e dopo la parata, – sottolinea il Direttore Organizzativo del Carnevale, Gianluca Ignazzi – penso alle istallazioni luminose come la grandiosa Macchina del Tempo, installazione alta oltre 23 metri che avrà al centro un gigantesco lampadario fatto di luminarie che si abbasserà sparando in aria coriandoli colorati e catapultando tutti noi ogni volta in una nuova epoca. Inoltre, avremo un Lighting Photo Booth, un cubo di luminarie interattivo che regalerà ai visitatori foto ricordo d’autore. Piazza Farinella è un’altra grande scommessa, in largo Porta Nuova daremo vita ad una piazza dedicata interamente alla gastronomia per permettere ai visitatori di assaggiare la nostra farinella in vari abbinamenti; una piazza con un manto stradale completamente dipinto da street artists d’eccezione che accenderanno di colori un luogo che sarà anche contenitore di eventi. Tante ragioni quindi per passare non due ore ma una giornata intera a Putignano”.

Numerose le iniziative collaterali che si realizzano grazie ad associazioni e partner del territorio. Fra le tante segnaliamo: “Butta i coriandoli e non il cibo!” (presentazioni e divulgazione contro lo spreco alimentare e la rivisitazione di ingredienti e ricette antiche in Piazza Farinella); “A pressione N’de Jos’r” a cura di Trullando; il “FestivalBal” in Piazza Farinella; “Uno spettacolo da pazzi”, show di motocross acrobatico a cura di Dangerfarm.

GLI EVENTI DI PUNTA: 4 – 11 – 13  – 17 FEBBRAIO
Quattro le sfilate-evento del Carnevale di Putignano con i maestosi carri in cartapesta, le maschere di carattere e i gruppi mascherati, a cui si uniranno lungo il percorso tanti particolari artisti di strada.

Per ogni giornata un ricco programma di intrattenimento con finale in musica:

* Domenica 4 febbraio si fa festa con un REVIVAL PARTY: start eventi alle ore 11.00; inizio della 1^ grande parata alle ore 15.30; Live di Alan Sorrenti, Jo Squillo, Double Dee (Denny Losito) dalle ore 18.30 sull’Amaro Mediterraneo Stage in piazza Principe di Piemonte; alle ore 21.00 Show Radio Carro “La ruota del tempo” con DJ set; a seguire show a cura di Autodromo Club;
* Domenica 11 febbraio THE GREATEST SHOW: start eventi alle ore 10.00; inizio parata alle ore 11.00; Show Radio Carro “La ruota del tempo” con Radio Live; dalle ore 18.30 show con ERNIA + Urban Legend sull’Amaro Mediterraneo Stage in piazza Principe di Piemonte; a seguire show a cura di Autodromo Club;
* Martedì 13 febbraio TONN TONN TONN PARTY: start eventi alle ore 11.00; inizio parata alle ore 19.00; Show Radio Carro “La ruota del tempo” con Radio Live; in serata spettacolo speciale dei Terraross “Tïembë e Fraschë – Popolare, dal passato al futuro”;
* Sabato 17 febbraio il grande CLOSING PARTY: start eventi dalle ore 15.00; inizio parata alle ore 19.00 con due ospiti speciali; Show Radio Carro “La ruota del tempo” con Radio Live; alle ore 21.00 la premiazione e a seguire il DJ Set live di Albertino e Fargetta sull’Amaro Mediterraneo Stage.

I RITI DELLA TRADIZIONE

Il canonico periodo di festeggiamenti carnevaleschi è partito il 17 gennaio con l’appuntamento di Sant’Antonio Abate che a Putignano diviene “Sant’Antun maschr ‘e sun”, la benedizione di una stalla che è rito benaugurale per il Carnevale.

Da questa data si iniziano a contare I Giovedì di Carnevale, giornate dedicate ognuna ad una categoria sociale diversa, in un ordine da sempre immutato che si conclude solo alla vigilia della Quaresima: il 18 gennaio il Giovedì di Vedove e Vedovi (cosiddetti e cattev); il 25 gennaio il Giovedì dei Pazzi (i giovani del paese); il 1 febbraio il Giovedì delle Donne Sposate; l’8 febbraio il Giovedì degli Uomini Sposati in cui si celebra il rito del “taglio delle corna” e l’elezione del Gran Cornuto dell’anno a cura dell’Accademia delle Corna. I giovedì saranno celebrati e festeggiati con l’esibizione itinerante del gruppo informale “Il corteo del Giovedì”

Fra le manifestazioni tradizionali inserite nel Carnevale di Putignano anche: U’n dondr, quest’anno il 1 febbraio, un corteo allegro e rumoroso di bambini per le vie del centro storico, realizzato in collaborazione con il I Circolo Didattico Minzele-Parini e l’associazione Carl Orff; La Festa dell’Orso il 2 febbraio a cura di Hybris (oracolo meteorologico in veste teatrale e folkloristico che si svolgerà alle ore 20.00 in piazza Teatro); l’Estrema Unzione del Carnevale lunedì 12 febbraio e il Funerale del Carnevale il Martedì Grasso, 13 febbraio, a cura di Argo.

La festa del carnevale si chiude per tradizione la sera del Martedì Grasso con la Campana dei Maccheroni, un’allegra abbuffata in piazza prima dei 365 rintocchi delle campane cittadine che segnano l’inizio del periodo di austerità della Quaresima e quindi la fine dei bagordi del Carnevale.

Fine rimandata però al 17 febbraio quando, in onore della tradizione U’Conzl, si onorerà il “defunto” carnevale e si consoleranno amici e parenti con un’ultima grande festa.

CARRI IN CONCORSO
* Carta…Pestando – Titolo dell’opera “Questo mondo e l’altro”
* cArteinregola – Titolo dell’opera “RewAInd!”
* Con le mani – Titolo opera “ChickPeace Love
* Carta e Colore – Titolo dell’opera “Revolution”
* Carta Bianca – Titolo dell’opera “Retrofuturistico”
* Chiaro e Tondo – Titolo dell’opera “Le carillon d’époque”

Carri fuori concorso:
* Una befana così… del Maestro Cartapestaio Franco Giotta
* Il Radio Carro “La ruota del tempo” realizzato da associazione Farinella e Ball Rer e Cant

MASCHERE DI CARATTERE IN CONCORSO
* Non calpestate i fiori – di Stefano Catera e Davide Sante Maschitelli
* Golgonda – di scuola De Gasperi
* Badesse nella storia, la gabbia della clausura – di Alessandro Campanella
* La magia delle parole – di Angelo Calicchio
* Rottax – di Gianfranco Guarnieri

GRUPPI MASCHERATI IN CONCORSO
* Maskreamoci – di ASD Kreative
* Bibbidi bobbidi bu… con farinella fai ciò che vuoi tu – di La Zizzania
* I have a dream – di I.C. De Gasperi
* Mille followers per di…fare l’Italia – di Il Coriandolo
* Siamo fatti così esplorando il corpo umano – di Fidas

COLLABORAZIONI ECCELLENTI
Interverranno come ospiti del Carnevale di Putignano un gruppo mascherato greco da Patrasso (titolo del gruppo “Il Minotauso e Arianna”) e una delegazione dal Carnevale di Fano (Asd ” La Musica dell’Anima” Pizzica e associazione onlus AISPOD), questi ultimi per rinnovare la collaborazione volta ad ottenere il riconoscimento dei Carnevali Storici d’Italia a “Patrimonio Immateriale dell’Umanità” da parte dell’UNESCO.

Inoltre, parte con il Carnevale 2024 un rapporto di amicizia fra Putignano e il Carnevale di Lincoln in Argentina, accomunati dall’arte della cartapesta.

INFO TICKET
I biglietti delle sfilate e degli eventi organizzati all’interno della manifestazione del Carnevale di Putignano 2024 sono acquistabili sul sito Carnevale di Putignano 2024 (e tramite piattaforma online DoItYourself), nell’HUB della Fondazione del Carnevale di Putignano (prossima apertura) e in tutte le ricevitorie in cui è presente il servizio offerto da DoItYourself.

Info: https://www.carnevalediputignano.it/home/info-contatti/

LINK ACQUISTO su DIY: https://www.diyticket.it/festivals/536/carnevale-di-putignano-2024

LINK ACQUISTO sul sito Carnevale: https://www.carnevalediputignano.it/home/ticket/

I biglietti inoltre possono anche essere pagati in contanti e ritirati solo nei Punti Mooney (oltre 45.000 punti vendita tra tabacchi, bar ed edicole in tutta Italia) previa prenotazione su www.diyticket.it o al numero 06-0406 (orari lun-ven 9-13 e 14-18).

Carnevale di Putignano – Carnevale da Capogiro
Salta nel vortice del divertimento


METROKLANG VILLAGE a Barletta: Vinili, Vintage, Music & Fun

In il

metroklang village

Domenica 4 Febbraio ritorniamo a BARLETTA, con tanto VINILE e non solo!
Dalle 10,00 alle 22,00 ti aspettiamo per il METROKLANG VILLAGE”, presso l’HOTEL LA TERRAZZA di BARLETTA.
Anche questa volta i protagonisti sarete voi e naturalmente gli espositori che con la loro passione e professionalità vi faranno vivere una intera giornata dedicata ai dischi in VINILE, a 33 e 45 giri, MIX, CD, musicassette, etichette indipendenti, libri ma anche vintage, arte, dj set & fun !!!

Programma Domenica 4 Febbraio

– Apertura ore 10,00 – ingresso gratuito
– Breakfast ore 10.00 e possibilità di fare aperitivi e poter mangiare all’ora di pranzo presso l’Ipanema.
– Vinyl Market: dalle 10,00 alle 22,00

Dj set Metroklang Village: Ricky Erre Love & Enzo Delvy
Dj set Ipanema: Max Spina + ???
Hotel La Terrazza – Via della Misericordia, 78, 76121 Barletta BT
Info line 389 18 23 009
Powered by Metroklang Records.
Sponsored by Zingrillo.com


A Rutigliano, torna la Fiera del Fischietto e la Festa di Sant’Antonio Abate. Il programma

In il

fiera del fischietto rutigliano 2024

Fiera del Fischietto in Terracotta e Festa di Sant’Antonio Abate
35° Concorso Nazionale del Fischietto in Terracotta «Città di Rutigliano»
17, 20 e 21 Gennaio 2024

Tornano a Rutigliano i due grandi appuntamenti di Gennaio con l’arte, il folclore e il divertimento: il CONCORSO NAZIONALE DEL FISCHIETTO IN TERRACOTTA, giunto alla 35ª edizione, e la secolare FIERA DEL FISCHIETTO IN TERRACOTTA.

Il Concorso Nazionale del Fischietto in Terracotta, competizione artistica, unica nel suo genere in Italia, annualmente vede protagonisti i più importanti artisti italiani della terracotta.
L’edizione 2024, che ha come tema «R-ACCOGLIERE: PONTI DI DIALOGO», vede in gara 30 concorrenti, provenienti dalle seguenti regioni italiane: Lazio, Lombardia, Marche, Puglia, Umbria, Veneto.

La cerimonia di apertura della Mostra delle opere in concorso è in programma Venerdì 12 Gennaio alle ore 18.30 nel Museo civico del Fischietto in Terracotta «Domenico Divella» (Palazzo San Domenico – Via Leopoldo Tarantini 28), con animazione musicale della storica Bassa Musica «Vito Guerra – Città di Carbonara».
All’autore dell’opera vincitrice andranno 1.300 euro; 600 euro per il fischietto secondo classificato; 400 euro per il terzo.
Previsti anche alcuni riconoscimenti speciali: «Fischietto Giovane» (scelto tra le opere di autori under 30), «Fischietto Satirico» (il fischietto più ironico), «Fischietto Popolare» (scelto dai visitatori della mostra nella giornata del 17 Gennaio attraverso una regolare votazione).
Tutte le opere vincitrici andranno ad arricchire l’esposizione del Museo del Fischietto in terracotta.

La Fiera del Fischietto in Terracotta si svolgerà invece nella Pineta comunale per tutta la giornata di Mercoledì 17 Gennaio, con il Corteo dei Cavalli di Sant’Antonio Abate per le vie della città e la Benedizione degli animali alle ore 16 in Largo Domenico Divella.
La Fiera del Fischietto in Terracotta si svolgerà anche nelle giornate di Sabato 20 Gennaio e Domenica 21 Gennaio, in Piazza XX Settembre e nel Borgo Antico, tra bancarelle della terracotta, stand di eno-gastronomia tipica, artisti di strada, concerti musicali, mostre, visite guidate e attività varie.

La 35ª Mostra Concorso Nazionale del Fischietto in Terracotta sarà inaugurata venerdì 12 gennaio alle ore 18:30 presso Palazzo San Domenico (piano terra). L’esposizione sarà aperta a tutti dal 17 gennaio e sarà visitabile sino al 4 febbraio 2024.

PROGRAMMA:

VENERDI 12 GENNAIO
ore 18.30 – Museo Civico del Fischietto in Terracotta
Cerimonia di inaugurazione del 35° Concorso Nazionale del Fischietto in Terracotta «Città di Rutigliano»
Animazione del gruppo U’sciaraball – Bassa Musica “Città di Carbonara”

MARTEDI 16 GENNAIO – Museo Civico del Fischietto in Terracotta
Conferenza stampa di lancio

MERCOLEDI 17 GENNAIO
dalle ore 8 alle 23 – Pineta Comunale
Fiera del Fischietto e dell’artigianato in terracotta. Stand di gastronomia tipica. Artisti di strada e musica. Animazione del gruppo U’sciaraball – Bassa Musica “Città di Carbonara”

dalle ore 9 alle 13 e dalle 17 alle 22 – Museo Civico del Fischietto in Terracotta
Voto per l’assegnazione del premio speciale “Fischietto Popolare 2024”

dalle ore 10 alle 11 – Biblioteca Comunale
Laboratorio di modellazione dell’argilla

ore 16 – Sagrato Chiesa di San Domenico
Tradizionale benedizione degli animali

dalle ore 17 alle 21 – Museo Civico del Fischietto in Terracotta
Annullo filatelico Edizione speciale (a cura di Poste Italiane)

dalle ore 18 – Chiostro Palazzo San Domenico
La Josa: Frisch&Talk show a cura di ROOM 70018

ore 18.30 – Pineta Comunale
Inaugurazione dei Murales

ore 20 – Largo Domenico Divella
Lancio palloni aerostatici

ore 20 – Chiostro Palazzo San Domenico
La Josa: Lights&Music a cura di ROOM 70018

ANIMAZIONE SU STRADA
dalle ore 17.30 alle 22 – Trampoliere
dalle ore 19 alle 22.30 – Anna Maria Narducci Duo

SABATO 20 GENNAIO
dalle ore 17 alle 23 – Borgo Antico
Fiera del Fischietto e dell’artigianato in terracotta. Stand di gastronomia tipica. Artisti di strada e musica.

dalle ore 16 alle 17 – Biblioteca Comunale
Laboratorio di modellazione dell’argilla

dalle ore 17 alle 20 – Borgo Antico
Concerto itinerante a cura della Banda “Fare Musica”

dalle ore 17.30 alle 22 (ogni 30 minuti) – Cortile Castello
Video Mapping “La Torre racconta… la cacciata dei Francesi”

ore 19 – Cortile Castello
La Josa: Lights&Music a cura di ROOM 70018

dalle ore 19 alle 22.30 – Palazzo Moccia, via Porta Nuova 26
Mostra “Suoni di argilla”, omaggio al simbolo indiscusso della tradizione figula rutiglianese: il gallo.

ore 19.30 – Museo Civico Archeologico
Proiezione del cortometraggio “Nu Ffischia”, prodotto da Liminal Space e distribuito da Premiere Film.

ANIMAZIONE SU STRADA
dalle ore 18 alle 22.30 – Artista con ventagli infuocati e Giocolerie
dalle ore 20 alle 23.30 – Moonlight Band Duo

DOMENICA 21 GENNAIO
dalle ore 9 – Vie cittadine
Pedalata “Rutigliano fischia e pedala”

dalle ore 9 – Tensostatico Comunale
16° Torneo Nazionale del Fischietto in Terracotta

dalle ore 10 alle 13 – Borgo Antico
Concerto itinerante a cura de Gran Concerto Bandistico “Città di Rutigliano”

dalle ore 10 alle 13 e dalle 17 alle 23 – Borgo Antico
Fiera del Fischietto e dell’artigianato in terracotta. Stand di gastronomia tipica. Artisti di strada e musica.

dalle ore 10 alle 12.00 – Palazzo Moccia, via Porta Nuova 26
Mostra “Suoni di argilla”, omaggio al simbolo indiscusso della tradizione figula rutiglianese: il gallo.

ore 17.30 – Sala conferenza Museo del Fischietto
Arte figula vs Arte Contemporanea “Un dialogo possibile”
A seguire Gemellaggio con la città di Giteca – Repubblica del Burundi

ore 19.00 – Sala conferenza Museo del Fischietto
GIANNI CIARDO sarà nominato ambasciatore del Fischietto 2024

ANIMAZIONE SU STRADA
dalle ore 17.30 alle 22.30 – Mangiafuoco
dalle ore 19 alle 22.30 – A Mood My duo
dalle ore 20 alle 23.30 – Deep Duo

GIOVEDI 25 GENNAIO
pre 18.30 – Museo Civico del Fischietto in Terracotta
Cerimonia di premiazione 35° Concorso Nazionale del Fischietto in Terracotta «Città di Rutigliano»


Capodanno in Piazza a Polignano

In il

capodanno polignano a mare 2024

POLIGNANO A MARE – Appuntamento il 31 dicembre in Piazza Aldo Moro a Polignano a Mare, per l’evento della notte di San Silvestro.
Quest’appuntamento si inserisce nel cartellone di eventi natalizi Natale a Polignano a Mare – C’era una volta il Natale.

Alle ore 19:00 Capodanno in Piazza avrà inizio con la Baby Dance di Piero Romanazzi da Radionorba, per accogliere bambini e famiglie all’insegna del sano divertimento.

Dalle ore 21:00 start al dj set per scatenarci tutti insieme attendendo la mezzanotte per poi brindare e festeggiare il nuovo anno.

Sul palco di Polignano si darà il benvenuto all’anno che verrà in compagnia di:
Silvio Sisto,
Mimmo Laselva,
Vito Guglielmi (il monaco),
Antonio Marasciulo
Alex Bigi,
Leo Baccarella,
Antonio Da Costa,
Mimmo Epifani,
Drag Queen Show,
Dj Surprice

L’evento sarà presentato da Daniele Colacicco

Un appuntamento carico di divertimento, musica e tanto coinvolgimento, in un’atmosfera condivisa che sicuramente difficilmente si dimenticherà.
Non mancate!


Capodanno a Trani, RAF in concerto

In il

Capodanno a Trani RAF in concerto

E’ RAF la stella del Capodanno 2024 di Trani.

Domenica 31 dicembre 2023
Piazza Quercia
Raf in concerto

E’ partita la macchina organizzativa per consentire a turisti e cittadini di festeggiare il nuovo anno in piazza Quercia a Trani 2024.

Ad accompagnare gli ultimi istanti del 2023 e a brindare all’anno che verrà ci sarà il cantante di Margherita di Savoia con un concerto in cui saranno racchiusi tutti i più grandi successi e dove non mancheranno le ultime uscite, tra cui 80 VOGLIA DI TE, l’ultimo singolo contenuto nel nuovo album.

RAF (Raffaele Riefoli) è cantautore fra i più amati, padre del pop italiano. Fra i suoi successi l’internazionale Self Control, Cosa resterà, Gente di mare (tra i primi veri successi italiani all’Eurofestival), Il battito animale, Due, Sei la più bella del mondo, Infinito e In tutti i miei giorni. È l’autore di Si può dare di più. Ha pubblicato 14 album in studio vendendo 10 milioni di dischi in tutto il mondo.

La lunga notte del 31 dicembre di Trani sarà accompagnata (e questa è una riconferma) dallo staff di Radio Selene: i dj Ninni Bellifemine, Nico De Marinis e Dario Quagliarella con la presentazione di Maria Rita Minoia e Stefano Alicchio. Una squadra collaudatissima quella di Radio Selene che scandirà a suon di musica le varie fasi dell’evento così come accaduto lo scorso anno.