A Castellana Grotte, la Sagra del Pollo, del Coniglio e della Carne alla Brace

In il

Sagra del Pollo e del Coniglio 2023 Castellana Grotte

Sagra del Pollo e del Coniglio: gastronomia, satira e spettacolo a Castellana Grotte

Nelle serate di giovedì 7 e venerdì 8 settembre torna una delle sagre più antiche di Puglia con la sua 67esima edizione. Novità del format 2023 è la serata di sabato 9 settembre con la prima edizione della Sagra della Carne alla Brace. Venerdì 8 torna anche l’appuntamento, tra fede e tradizione, con i festeggiamenti in onore di Maria Santissima del Caroseno e con la Fiera Mercato “Madonna del Caroseno”.

Vigilia della Sagra del Pollo e del Coniglio 2023 a Castellana Grotte: nelle serate di giovedì 7 e venerdì 8 settembre 2023, tra gastronomia, satira e spettacolo, torna, per le vie e le piazze della Città delle Grotte, con la sua 67esima edizione una delle più antiche sagre di Puglia.

L’immancabile degustazione di polli allo spiedo preparati con cura dai macellai di Castellana e la possibilità di assaggiare altre tipicità gastronomiche come focaccia, formaggio, verdure crude, vino e fichi d’india, le Vetrine in Satira allestite presso le locali macellerie con le scenette che ironizzano sui fatti di attualità e della politica locale e nazionale e gli spettacoli musicali dal vivo nella centralissima piazza Garibaldi (giovedì 7 Latin Breeze e venerdì 8 Celebration Disco Band, inizio in entrambi i casi alle ore 21) compongono una sagra che unisce tradizione e gusto e che, nel 2023, si rinnova aggiungendo per sabato 9 settembre 2023 la prima edizione della Sagra della Carne alla Brace.

La Sagra del Pollo e del Coniglio si accompagna per tutta la giornata di venerdì 8 settembre anche ai festeggiamenti sia religiosi che civili in onore di Maria Santissima del Caroseno e alla tradizionale Fiera Mercato “Madonna del Caroseno” che, per quest’anno, si svolgerà nella mattinata di venerdì 8 settembre 2023 in via della Resistenza, via dell’Andro, via Nenni e via Pertini (parcheggi presso Pala Grotte in via Renato dell’Andro e P2 Grotte di Castellana in via Papalia).

La sagra è organizzata da Confcommercio Castellana Grotte, nell’ambito del programma di eventi estivi Piazze d’Estate, organizzato e promosso da Comune di Castellana Grotte e Grotte di Castellana srl.

L’appuntamento, diventato progressivamente centrale nel calendario degli eventi di fine estate a Castellana Grotte e in grado di attirare ormai migliaia di visitatori, nasce con la Pro Loco di Castellana Grotte nel 1957 e può essere così ritenuta una delle sagre più antiche di Puglia.


A Castellana Grotte, torna la Festa del Cornetto e del Maritozzo

In il

festa del cornetto e del maritozzo 2023

I classici che ogni giorno addolciscono le colazioni degli italiani, ma anche gusti e abbinamenti speciali e pensati appositamente per l’appuntamento più dolce dell’anno. Saranno circa trenta le varianti di gusto proposte da Chantilly Pasticceria di Castellana Grotte (Bari) in occasione della Festa del Cornetto e del Maritozzo. Appuntamento nei giorni 7, 8 e 9 settembre con la trentesima edizione di questa festa pensata per deliziare i palati, che come sempre si svolge in contemporanea con la tradizionale Sagra del Pollo e del Coniglio e la Fiera del Caroseno di Castellana Grotte.

Giovedì 7 e sabato 9 settembre dalle ore 20:00 per tutta la serata, e venerdì 8 settembre per tutto il giorno, Chantilly sfornerà di continuo le sue specialità di cornetti e maritozzi, fra classiche farciture e limited edition pensate appositamente per la festa, come il cornetto Anniversario, dalla simbolica forma a trullo proposto con impasto al caffè e farcitura di crema chantilly, o il saccottino sfogliato al caramello salato. Non mancheranno, inoltre, le varianti senza lattosio e il maritozzo vegano con la panna, con l’obiettivo di accontentare proprio tutti.

“I trent’anni sono un bel traguardo per questa festa che è ormai diventata un’importante ricorrenza. – spiega il pasticcere Piero Netti – Ogni anno è per noi occasione di sperimentare nuovi gusti ma soprattutto non vediamo l’ora di osservare le reazioni agli assaggi dei nostri golosi clienti. La festa, poi, si inserisce in una tradizione molto importante per Castellana, quella della Sagra del Pollo e del Coniglio, e ogni anno siamo felici di unirci ai festeggiamenti a nostro modo”.

Nata il 13 dicembre 1992 come piccola attività a conduzione familiare, Chantilly è sempre stata sinonimo di qualità e artigianalità nel settore della pasticceria, ed è oggi cresciuta diventando un vero e proprio regno della dolcezza, un luogo deputato all’esaltazione del bello e del buono.  Fondata da Anna Maria Buongiorno e poi cresciuta anche grazie all’apporto dei figli Piero e Alessandro Netti, che fin da giovani hanno preso in mano le redini dell’azienda, oggi la pasticceria ha sede in largo Porta Grande a Castellana Grotte (Ba). Tutte le informazioni sulla pasticceria Chantilly sono sul sito chantillypasticceria.com e sulla pagina Facebook dedicata.


CibòFest – Fatti Tentare! Tre giorni dedicati alle migliori espressioni del cibo di strada e a concerti

In il

CibòFest

CibòFest – Fatti Tentare!
dal 21 al 23 luglio 2023
Lungomare di Levante
Giovinazzo (Bari)

L’Ente Proloco ed Associazioni Puglia ha scelto la città di Giovinazzo (BA) per la terza edizione del “CibòFest – Fatti Tentare!” che si svolgerà dal 21 al 23 luglio 2023 in Piazza Leichhardt e sul Lungomare di Levante (Esercito Italiano).
Un evento che ha lo scopo di regalare ai suoi ospiti un viaggio gastronomico, attraverso specialità e prodotti nazionali di grande qualità.
Tre giornate all’insegna della convivialità e della scoperta della cultura culinaria della nostra terra e non solo.
Un’occasione per festeggiare insieme l’arrivo dell’estate e l’inizio della bella stagione!

22 Luglio
Mattia Ciullo Ensemble
SPECIAL GUEST SHOW: CRYTICAL dal noto programma “Amici”

23 Luglio
Dj Nino Martino

INGRESSO GRATUITO


Torna a Rutigliano, la Festa del Grano Buono

In il

festa del grano buono di rutigliano

Festa del Grano Buono di Rutigliano – 27ª Edizione
Contaminazione di biodiversità

Domenica 2 Luglio 2023, dalle ore 19:00, vi aspettiamo nel borgo antico di Rutigliano.
Arte, Cultura e Tradizione
Musiche, danze popolari e degustazioni di grano e prodotti tipici

Infotel. 3498331910 – 3495204250


A Rutigliano, la Fiera del Gusto e la Sagra della Pettola

In il

fiera del gusto e sagra della pettola

RUTIGLIANO – Sabato 24 e domenica 25 Giugno 2023 vi aspettiamo in piazza MAnzoni a Rutigliano (Bari) per la Fiera del Gusto e per l’edizione estiva della Sagra della Pettola.

Vi aspettano:
Degustazioni
Enogastronomia
Street food
Musica live
Market Km 0

Per info:
3209041603 dal martedì al sabato
info@prolocorutigliano.it


RADICI DEL SUD – Salone dei vini e degli oli meridionali nel Castello di Sannicandro di Bari

In il

RADICI DEL SUD 2023

RADICI DEL SUD 2023: DICIOTTESIMA EDIZIONE

L’evento dedicato ai migliori oli e vini del Sud Italia programmato dall’ 8 al 12 giugno 2023. La manifestazione anche quest’anno conferma il coinvolgimento dei produttori di vino e olio provenienti da Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia, il patrocinio della Regione Puglia, la collaborazione di Vinarius, Aepi, Assoenologi Pbc insieme al partner tecnico Ais Puglia e allo sponsor Mondelli Agrifarma che sosterranno come primo obiettivo, insieme agli organizzatori della manifestazione, il percorso di divulgazione del panorama enoico e oleario di tutte le Regioni del Sud Italia.  Da quest’anno  rientreranno nel programma dei press-tour e dei buyer-tour anche le visite nei frantoi del Sud coinvolgendo esperti del mondo dell’olio per individuare questa volta strategie necessarie per la conservazione e il consumo degli oli sulle tavole e nelle cucine dei ristoranti. Nel corso della settimana della manifestazione sia la stampa che gli importatori dedicheranno due giorni alle visite guidate ai territori, ai vigneti, alle cantine e ai frantoi, per entrare in contatto con le peculiarità e le unicità dei vini autoctoni e degli oli del Mezzogiorno e dei loro produttori (8-9 giugno).

Un’altra delle novità di questa edizione riguarderà ancora la composizione delle giurie del concorso dei vini del Sud, che saranno formate da giornalisti italiani e internazionali con Presidenti italiani esperti di vino che sapranno orientare i giurati provenienti dai diversi paesi del mondo alla conoscenza della tipicità di ogni vino da vitigno autoctono degustato durante il blind-tasting. Gli importatori invece saranno contemporaneamente, nelle stesse ore, impegnati negli incontri B2B con i produttori di vino e olio (10-11 giugno).

«Oltre al nuovo assetto delle giurie e al coinvolgimento sempre più attivo dei produttori di olio nei tour di giugno – spiega Nicola Campanile, organizzatore dell’evento – la novità di questa edizione sarà il ritorno del gran finale previsto per Lunedì 12 giugno dopo il salone aperto al pubblico (15.00-21.00),  previsto dalle 21.00 in poi in uno spazio adiacente al salone dove si festeggieranno i vini vincitori della XVIII edizione con una cena servita a buffet per i soli partecipanti accreditati».

Le premiazioni dei vini e delle aziende vincitrici del concorso si terranno nel corso della mattinata, a partire dalle 11.30. Mentre dalle 15.00 in poi, alla presenza di circa 100 produttori con spazi dedicati al food, nei quali si potranno consumare specialità gastronomiche del territorio.
Dalle ore 21.00 partirà la grande festa finale dedicata ai vini vincitori con la possibilità di degustare i piatti preparati da grandi chef del Sud Italia.

Mail: info@radicidelsud.it

Maggiori info su www.radicidelsud.it


ROSE e ROSATI a Ruvo di Puglia due giorni di musica, sapori, arte e cultura

In il

rose e rosati 2023 ruvo di puglia

ROSE & ROSATI
20 e 21 Maggio 2023
Ruvo di Puglia (Bari)

Due giorni di musica, sapori, arte e cultura per ripartire dalla bellezza della città di Ruvo di Puglia.
A fare da contorno ai più rinomati vini rosati della regione e ai pregiati fiori tipici di questo periodo, ci saranno musica popolare, momenti culturali e visite guidate.
Rose & Rosati è un evento organizzato dalla Pro Loco di Ruvo di Puglia in collaborazione con l’Assessorato Cultura e Turismo del Comune di Ruvo di Puglia, con l’Assessorato Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia e con il Comitato Regionale UNPLI Puglia.

PROGRAMMA:

– venerdì 19 maggio
ore 20.00 sala concerti via G. Bruno 1
Spring Chamber Music Concert

– sabato 20 maggio
ore 17.00 piazza Matteotti
Stand florovivaistici ed enogastronomici con degustazione vini pugliesi

ore 17.30 partenza Info Point
Visite Guidate – Grottone Palazzo Jatta, Grotta di San Cleto, Ipogeo Cattedrale, Torrione Aragonese (prenotazione obbligatoria)

ore 18.30 piazza Matteotti
Laboratorio di cesteria

ore 21.00 piazza Matteotti
Balla balla Live Tour
Musica Popolare Salentina

ore 22.30 piazza Matteotti
Dj Set Biro + Denny Dee – Dodo

– domenica 21 maggio
ore 8.30 partenza via S. Barbara
Dalla Porta del Parco Nazionale dell’Alta Murgia attraverso gli oliveti della scarpata Adriatica

ore 10.00 piazza Matteotti
Stand florovivaistici ed enogastronomici con degustazione vini pugliesi

ore 10.00 partenza Info Point
Visite Guidate – Grottone Palazzo Jatta, Grotta di San Cleto, Ipogeo Cattedrale, Torrione Aragonese (prenotazione obbligatoria)

ore 17.30 partenza Info Point
Visite Guidate – Grottone Palazzo Jatta, Grotta di San Cleto, Ipogeo Cattedrale, Torrione Aragonese (prenotazione obbligatoria)

ore 19.00 piazza Matteotti
Dj Set Piers – Club Mediterraneo – Biro + Chris Magg

Per info e prenotazioni contattateci utilizzando i seguenti canali:
0803615419
3791281774 (anche WhatsApp)
prolocoruvodipuglia@libero.it
Infopoint Ruvo di Puglia – Via Vittorio Veneto, 48


La Nova Nouve di San Giuseppe a Gravina in Puglia

In il

LA NOVA NOUVE di San Giuseppe a Gravina in Puglia

LA NOVA NOUVE di San Giuseppe
21ª Festa di San Giuseppe e del Papà
domenica 19 Marzo
Gravina in Puglia (Bari)

Dopo 3 anni di stop non vediamo l’ora di rivedervi attorno al falò a divertirci tra canti e balli popolari e degustare i prodotti tipici gravinesi

NON ABBIATE PAURA DEL FREDDO CI PENSERÀ IL FALÒ A RISCALDARVI

Programma civile:
In mattinata Bassa musica per le vie cittadine di Gravina
Dal pomeriggio a partire dalle ore 17:00 in Piazza San Giuseppe (zona PIP – Gravina)
Apertura della Festa con Bassa musica e i Tamburi Montfort
17:30 Concorso di Eleganza di Auto d’Epoca a cura di Rombo Arcaico
20:00 Sagra U RUCCL e apertura Asta Pastorale
20:00 Lettura e Premiazione Contest di Poesia e Grafica
21:00 Accensione falò LA NOVA NOUVE con spettacolo piromusicale a seguire gruppo musicale ETNIKANTARO
22:00 Estrazione,Premiazione Contest e Annuncio Vincitore Asta

Programma religioso:
a cura di don Renato De Souza e Don Vito Cassese
18:00 Processione (Partenza da via Vincenzo Simone – Ingresso zona Pip)
19:00 Messa (Piazza San Giuseppe)

Il comitato festa
San Giuseppe Lavoratore – Gravina


Tornano i Fuochi di Sant’Antonio nelle piazze di Giovinazzo

In il

fuochi di sant antonio 2023 giovinazzo

FUOCHI DI SANT’ANTONIO E FESTA DI SANT’ANTONIO ABATE
20, 21 e 22 GENNAIO 2023
GIOVINAZZO (BARI)

A Giovinazzo torna la Festa di Sant’Antonio Abate, dopo due anni di sospensione a causa della pandemia, con un programma che unisce tradizione, folklore ed arte, con l’obiettivo di celebrare la bellezza del borgo antico e della città di Giovinazzo, valorizzandone il suo ricco patrimonio paesaggistico e culturale.

La Festa di Sant’Antonio Abate, iscritta nel Registro Regionale dei rituali festivi legati al fuoco unitamente alle più importanti rappresentazioni basate sulla unicità del fuoco, si articolerà in più giornate.

Venerdì 20 e sabato 21 gennaio, come anticipato dalla nostra redazione, si parte con “Borgo Infernum” (Il cammino verso la sfera del fuoco), performance itinerante in cui i gironi danteschi, tra poesia, musica, teatro e suggestione, troveranno la loro ambientazione più adatta tra le antiche mura del borgo antico di Giovinazzo. Con il Laboratorio urbano “Scuola Filippo Cortese” e il Carro dei Comici, grazie alla collaborazione del Teatro Pubblico Pugliese di cui l’Amministrazione comunale è socia, si porteranno in scena i versi più intensi del sommo poeta Dante ed il nostro borgo diventerà complice di una narrazione poetica nella quale il pubblico potrà scorgere personaggi archetipi come Caronte, Paolo e Francesca, il Conte Ugolino, Minosse, Ulisse ed altro ancora.
L’evento è articolato in due giornate, 20 e 21 Gennaio con tre repliche giornaliere:
Primo turno: ore 18:00 (ritrovo ore 17:30)
Secondo turno: ore 19:30 (ritrovo ore 19:00)
Terzo turno: ore 21:00 (ritrovo ore 20:30)
Le due date rappresentano il preludio alla tradizionale domenica dei fuochi.
Per info e prenotazioni 0803031227
Dal lunedi al venerdì
Segreteria Scuola di Musica Filippo Cortese dalle 15 alle 20
Lunedi, mercoledi e venerdì
Dall 18 alle 20 sede Proloco

Domenica 22 gennaio, con la collaborazione dell’Associazione Culturaly e di tutti i fuochi periferici, torna la festa che rinverdisce l’antica tradizione a cominciare dal grande falò in piazza Vittorio Emanuele II , assieme agli espositori e amici di Guastalla – città gemellata a Giovinazzo e tradizionalmente presente alla manifestazione – per poi dare spazio all’arte musicale folkloristica.
Nelle 14 zone dove i grandi fuochi saranno accesi e si potranno gustare fave, olive e vino rosso.

ATTENZIONE: Le condizioni metereologiche e la pioggia consistente di queste ore non hanno impedito lo svolgimento dei fuochi tradizionali che continuano a illuminare le vie del borgo antico e non solo, regalando allegria, insieme al buon vino e al cibo della tradizione.
Per consentire un regolare e tranquillo svolgimento dello spettacolo musicale programmato per stasera 22 gennaio, per ragioni di sicurezza e motivazioni tecniche, siamo costretti a rinviare a domani sera il concerto dei Terraròss che animeranno la nostra Piazza Vittorio Emanuele II a partire dalle ore 20.30.
Vi aspettiamo numerosi!

Programma:
– ore 17.30
Accensione del grande fuoco in piazza Vittorio Emanuele II
– dalle ore 17.30 alle 20.00
Musica di sottofondo ed intrattenimento
– dalle ore 19.00
Apertura gazebo con inizio somministrazione
– dalle ore 20.00 alle 22.30
Concerto e spettacolo musicale del gruppo folkloristico Terraròss
– dalle ore 23.00 alle 24.00
Attesa del nuovo giorno accanto al grande fuoco

PARCHEGGI GRATUITI
– Area Mercatale (zona 167)
– Ex Pronto Soccorso Asl (via Papa Giovanni XXIII)

Di seguito la mappa completa di tutti i falò:
01. piazza Vittorio Emanuele II
02. piazza Umberto I
03. via Marina
04. piazza Duomo
05. piazza Meschino
06. piazza Benedettine
07. Arco Cattese – via Gelso
08. via Madonna degli Angeli
09. via Cappuccini
10. piazza Garibaldi
11. via Agostino Gioia
12. piazza Sant’Agostino
13. via Dogali
14. piazza Stallone


PRESEPE VIVENTE per le strade del borgo antico di Ruvo di Puglia

In il

presepe vivente 2022 ruvo di puglia

Anche quest’anno, come di consuetudine, sarà riproposto il tradizionale Presepe vivente a Ruvo di Puglia, giunto nel Natale 2022 alla XII^ edizione. Le date sono il 18, 26, 30 dicembre 2022 e 5 gennaio 2023, ove in quest’ultima ci sarà l’arrivo dei magi.

L’orario di apertura del presepe è previsto per le ore 18.00 in ogni serata, chiusura alle ore 21.30.

Potrai incontrare i personaggi del presepe che ti faranno rivivere la magica atmosfera del passato in cui la storia, la tradizione e spiritualità si fondono per lanciare messaggi di pace e fratellanza.

L’ingresso sito in Via Santa Caterina