“Emozioni del Gusto” un viaggio alla scoperta dei sapori del nostro Paese

In il

emozioni del gusto

Ritorna l’evento che celebra le eccellenze della gastronomia italiana.
Il 7 ottobre arriva la III Edizione di “Emozioni del Gusto” un viaggio alla scoperta dei sapori del nostro Paese, di nuove emozioni gastronomiche celebrate con un evento speciale che vuole far fiorire nuovi incontri e partnership tra i professionisti del gusto.
La fiera ospiterà 60 espositori selezionati tra i produttori delle eccellenze enogastronomiche italiane per favorire nuove collaborazioni.
La manifestazione sarà arricchita da focus, degustazioni e approfondimenti.

Programma della giornata:

ore 10:00
Apertura segreteria e registrazione partecipanti.

ore 10:30
Workshop: “I benefici e l’importanza della dieta mediterranea alla luce delle possibili imposizioni dell’OMS e dell’ ONU”.

Workshop: “Nuove scoperte sull’olio extravergine di oliva, riguardo alla proteina “proteggi cuore” APOA-IV.

Gli incontri saranno vedranno la partecipazione della moderatrice Sabrina Merolla (Travel e food blogger) e l’intervento di Nicola Bertinelli, presidente del consorzio del Parmigiano Reggiano dell’Azienda Agricola Bertinelli e Francesco Schittulli, professore in chirurgia generale e oncologia, nominato nel 2017 dal Presidente della Repubblica Cavaliere di Gran Croce (www.schittulli.it).

ore 11:00
Presentazione degli espositori dell’evento

ore 11:30
Apertura spazio espositivo

ore 13:00 – 15:00
Degustazione di una portata con l’utilizzo dei prodotti esposti all’evento.

Ore 19:30
Chiusura evento

Per iscriverti all’evento clicca qui


10° Motoraduno Lase Angels e Sagra del Pesce

In il

motoraduno lase angels molfetta

Programma:

– Sabato 15 settembre 2018

09.00 Apertura Iscrizioni
Visite guidate città vecchia
Degustazioni prodotti tipici
Giro turistico
17.30 Esibizioni scuole di danza
Kermesse canore
20.00 Sagra del Pesce
21.00 Serata Dj Set
22.30 Anteprima Holicolors
23.30 FESTIVAL gratuito HOLOCOLORS

– Domenica 16 settembre 2018

09.00 Apeture Iscrizioni
10.00 SHOW adrenalinico di TRIAL BIKE
11.00 Degustazioni prodotti tipici
12.00 Sfilata in moto
Benedizione caschi
Aperitivo offerto
13.00 Lotteria
14.00 Premiazioni


LA TIELLA E’ SAGRA, il sapore delle antiche cotture tra folklore e tradizione popolare

In il

la tiella e sagra putignano

Il sapore delle antiche cotture tra folklore e tradizione popolare

Il profumo della “tiella” avvolgerà il centro storico di Putignano il prossimo 15 settembre ricostruendo come per magia lo scenario di festa popolare degli anni passati con sapori autentici, ambientazioni, danze e musiche popolari.
Infatti, in piazza Plebiscito grazie alla complicità del fuoco, i suggestivi contenitori di terracotta celebreranno le cotture originali di pietanze rispettose delle antiche ricette pronte a deliziare anche i palati più esigenti in una cornice storica-folkloristica tra pizziche, tarante e melodie del territorio.
Il tutto per “rivivere” la piazza di un tempo, nel suo giorno di festa dove omaggiare il rito della ricorrenza semplice all’insegna della convivialità, significa vivere la naturale simbiosi dove il sacro incontra le tradizioni popolari.
Per l’occasione sarà possibile visitare la cantina detta “Du Capgruss”, aperta al pubblico in forma rievocativa, in quanto un tempo luogo di conservazione e commercio vinicolo nonché di ritrovo dei putignanesi dopo il lavoro. Letteralmente scavata nella roccia presso il signorile Palazzo Campanella, donato alla Chiesa di San Pietro Apostolo nel 1974, oggi grazie alla gentile concessione dell’arciprete Don Peppe Recchia, presso la suddetta cantina sarà possibile rivivere i momenti di svago di una volta con piccole degustazioni e animazione in vernacolo.

Programma a decorrere dalle ore 21:00:
degustazione pietanze cotte a fuoco in “tiella” (carni e ortaggi di stagione);
visita presso la cantina “Du Capgruss” con animazione a cura dell’associazione Puglia Bella;
visita alla Chiesa di San Pietro Apostolo
Tarantolart – Coreografie di danze popolari curate da Amalia Attorre;
Storie del Vecchio Sud folk – concerto musiche popolari.

Evento organizzato in occasione dei festeggiamenti in onore di Maria SS. Addolorata grazie alla collaborazione tra l’omonima confraternita e l’associazione culturale trullando con il patrocinio del Comune Di Putignano.

Infotel: 3921676030


62ª Sagra del Pollo e del Coniglio

In il

Sagra del Pollo e del Coniglio

LA CONFCOMMERCIO DI CASTELLANA GROTTE ORGANIZZA IL 7 E 8 SETTEMBRE 2018 LA 62* SAGRA DEL POLLO E DEL CONIGLIO A CURA DEI TITOLARI DELLE MACELLERIE CHE ALLESTIRANNO LE VETRINE “IN SATIRA” E I PUNTI DI DEGUSTAZIONE DI POLLI COTTI ALLA BRACE.

IN PIAZZA GARIBALDI VERRA’ ALLESTITA UNA MOSTRA FOTOGRAFICA DELLA STORIA DELLA SAGRA IN COLLABORAZIONE CON L’ARTISTA MIMMO GUGLIELMI.

SABATO 8 SETTEMBRE IN CONCOMITANZA SI SVOLGERA’ LA TRADIZIONALE FIERA DEL CAROSENO.

VI ASPETTIAMO!!!


Spettacolo equestre “Il Nobile di Puglia, il cavallo Murgese”

In il

il nobile di puglia il cavallo murgese

Arte equestre e musica. In uno spettacolo che profuma di Sud e civiltà contadina. Venerdì 31 agosto, alle ore 19, nel Parco Donna Antonietta Localzo di Rutigliano, luogo incantevole gestito da un gruppo di ragazzi affetti da disabilità della cooperativa Ruah, i cavalieri del Nero Luminoso e il gruppo musicale Soballera daranno vita ad una performance unica nel suo genere dedicata al Nobile di Puglia, il cavallo Murgese.

Durante lo spettacolo, coda del festival Note di Notte, verranno proposti esercizi dell’Accademia Nazionale di Arte Equestre Il Nero Luminoso, con riprese di addestramento ed esecuzione di caroselli sulle musica dei Soballera.

Il Parco Localzo è una piccola oasi a due passi da Rutigliano con al centro un antico casale: un luogo recuperato al degrado e all’abbandono che rivive grazie alla cooperativa sociale Ruah e ai suoi progetti di aggregazione, realizzati attraverso attività (un micro birrificio artigianale, una masseria e un bosco didattici) affidate a un gruppo di ragazzi disabili. E proprio la degustazione di birra artigianale, accanto a una serie di prodotti tipici, arricchirà la serata. L’ingresso è libero.

Info 3806914882 e www.parcolocalzo.it


Di vino e di altre virtù: degustazione di vini e versi a Palazzo Pesce

In il

di vino e di altre virtu palazzo pesce

Un’esperienza tutta da degustare: il 24 Agosto L’Atelier delle Arti mette in scena, nell’elegante cornice di Palazzo Pesce a Mola di Bari un esclusivo spettac­olo-degustazione ded­icato al vino, netta­re goloso per il pal­ato e per l’intellet­to, capace, quanto l’uomo, di meravigl­ie e di nefandezze.

Elisabetta Aloia e Angelo Tanzi saranno gli anfitrioni della serata: uno spettac­olo itinerante in cui il pubblico, attra­versando gli splendi­di ambienti del pala­zzo, potrá “gustarsi­“, in armoniosa alte­rnanza, momenti di recitazione e di de­gustazione.

Nel percorso, i due attori saranno coadiuvati da un esperto somme­lier che guiderà il pubblico all’assaggio di vini selezion­ati, fino alla scenografica balaustra af­facciata sulla corte interna, dove avrà luogo una degu­stazione gastronomica di prodotti puglie­si allestita all’aperto da Pierangelo De Monte in collaborazione con il Ristorante Puglia In Bocca.

Sazi di bellezza, di gusto e di virtù gli ospiti lasceranno il palazzo disseta­ti nell’anima e nello spirito.

L’organizzazione dell’evento prevede gruppi da 20 persone per un limite massimo di 5 gruppi durante la serata.

Posti limitati, necessaria la prenotazione.

Ticket: 20 euro

Info e prenotazioni: 3931340912 – palazzopesce@yahoo.it


Notte di San Lorenzo sulla Torre dell’Orologio

In il

notte di san lorenzo 10 agosto stelle cadenti

La Torre dell’Orologio come un osservatorio celeste per la notte di San Lorenzo
Un visita polisensoriale tra arte e degustazioni

Venerdì 10 agosto in occasione della serata più attesa e romantica dell’estate dedicata a San Lorenzo la Torre dell’Orologio si trasformerà in un vero e proprio osservatorio celeste, dove si potrà salire fuori orario (dalle 19:00 alle 21:00) per ammirare il cielo notturno solcato dagli astri più luminosi.
Un evento da non perdere, dedicato alla notte estiva più famosa e suggestiva dell’anno, dove ognuno potrà confrontare il meraviglioso panorama notturno sulla città sotto di sé con quello stellato sopra di sé. L’edifico del 1604 possiede un terrazzino panoramico restaurato alla fine dell’800 dove è possibile restare affascinati dagli scorci mozzafiato sul centro storico, fino a riconoscere Castel del Monte e spingere lo sguardo sulla costa adriatica.
Per garantire il regolare accesso al terrazzino panoramico è vivamente consigliato l’uso di calzature comode; l’accesso al monumento sarà consentito a gruppi di massimo dieci persone per volta. Il contributo da riconoscere per l’accesso al terrazzino panoramico è di 1 €.

Per informazioni sull’apertura del monumento:
Associazione Pro Loco Ruvo di Puglia – Via V. Veneto, 48 – Tel.: 080.3615419 –
email: prolocoruvodipuglia@libero.it. Info Point – Tel.: 080.3628428.

Dopo la visita alla Torre dell’Orologio, viene proposta una degustazione, a base di prodotti tipici ruvesi, presso l’Azienda Agricola Mazzone (SP 22 Ruvo-Palombaio 460/a – Ruvo di Puglia), per promuovere la città e coniugare ancora una volta cultura, arte ed enogastronomia.

Info e prenotazione obbligatoria: mail: info@aziendamazzone.it – Tel.: 3482591858
Ad allietare la serata ci sarà la variegata proposta musicale della giovane artista ruvese Rosita Brucoli; il repertorio spazierà da brani inediti a cover pop, rock e blues arrangiate in chiave acustica.


X° edizione LUCI NEL BUIO, visita guidata e degustazione alla Grotta del Trullo

In il

luci nel buio grotta del trullo putignano

Viaggio suggestivo tra scienza e natura:
* Visita guidata alla Grotta del Trullo.
* Esplorazione nel mondo della scienza a cura dei proff. Alessandro Reina, Gianluca Selleri, Nicola Venisti e Saverio Fiore.
* Osservazione della volta celeste.
* Mostra di astrofotografia.
* Laboratorio di Fisica.
* Degustazione di prodotti tipici.

INGRESSO LIBERO

Infotel: 080 4912113

Grotta Del Trullo strada Statale 172 per Turi – 70017 Putignano (BA)


Ta.Tara.Tatà. – Bitonto Folk Festival: il programma completo dell’evento

In il

ta tara tata bitonto folk festival

Torna puntuale come ogni anno la tre giorni dedicata alla musica popolare del mediterraneo,giunta quest’anno alla 4° edizione.
Stage,concerti,seminari e laboratori incentrati sull’enorme patrimonio demo-etno antropologico.Tutte le tarantelle nelle varie declinazioni,e poi tamburelli e le storie dei nostri tataranne(avi).Questo è l’acronimo Ta.Tara.Tatà.,anche figurazione musicale della tarantella.
A fare da cornice nel bellissimo centro storico di Bitonto(già candidata a capitale italiana della cultura 2020) un meraviglioso percorso del gusto: degustazioni di prodotti tipici e dei presidi Slow Food e degustazioni di vini delle migliori cantine pugliesi.Un appuntamento imperdibile per gli appassionati di balli e musica popolare,estimatori enogastronomici e chiunque voglia godersi musica,arte e buon cibo.

PROGRAMMA BITONTO FOLK FESTIVAL 2018

Venerdì 27 Luglio -Chiostro San Domenico-
ore 17.00 – 18.00
Stage gratuito di tamburello e tammorre.Laboratorio con esibizione finale domenica 29.
ore 16.30–18 .30 -Chiostro San Domenico-
stage di Pizzica Pizzica a cura di Giovanni Amati
ore 18.30 – 20.30 -Chiostro San Domenico-
stage di Tarantella Calabrese a cura di Fortunato Stillittano & Valentina Donato – “Progetto Tarantella”
ore 18.00 – 23.50
Apertura di stand gastronomici in Piazza Cattedrale
Apertura di stand mercatini artigianali in Piazza Cavour
ore 21.00 – 23.00

La notte della Festa -musica nelle corti-
La musica della festa nelle piazze e corti del centro storico per rivivere l’allegria e l’armonia come
usavano fare i nostri tataranne con:

– PiazzaCavour: Gianni Amati e li senature
– Piazzetta Donadio: Vagatrio
– Largo Gramsci: Fortunato Stillittano e Progetto Tarantella ,
– Piazza Cattedrale: danze internazionali a cura di Giovanni Labate ass. Itinerari e Sentieri Di Danze.

ore 23 .00
Piazza Cattedrale
ronda finale dei gruppi e suonatori spontanei.

Sabato 28 Luglio -Chiostro San Domenico-
ore 17.00 – 18.00
Stage gratuito di tamburello e tammorre.Laboratorio con esibizione finale domenica 29.

Officine Culturali Cooperativa Ulixes (Largo Gramsci, 7)
ore 18.00: inaugurazione della mostra Olea
ore 19.00 (per adulti) panel test sull’olio a cura del dott. Francesco Matarrese della condotta SLOW FOOD BARI
ore 19.00 (per bambini) laboratorio sulle saponette fatte con olio
Durata: 1 ora
Costi: 5,00 euro a partecipante; offerta famiglia: genitore + 2/4 bambini 10,00 euro

ore 16.3 0 – 18.30 -Chiostro San Domenico-
stage di Tammurriata dell’agro nocerino sarnese a cura di Vincenzo Romano
ore 18.30 – 20 .30 -Chiostro San Domenico-
stage di Danze del Sud a cura di “ Gianni Labate ”
ore 18 .00 – 23.50
Apertura di stand gastronomici in Piazza Cattedrale
Apertura di stand mercatini artigianali in Piazza Cavour
ore 21.3 0 – 23.50
Piazza Cattedrale
Concerto del gruppo “ Uhaneme ” diretto da Vincenzo Romano -il cantore pellegrino-

Domenica 29 Luglio -Chiostro San Domenico-
ore 17.00 – 18.00
Stage gratuito di tamburello e tammorre.Laboratorio con esibizione finale.

ore 18 .00 – 23.50
Apertura di stand gastronomici in Piazza Cattedrale
Apertura di stand mercatini artigianali in Piazza Cavour
ore – 20 .00
intrattenimento in Piazza Cattedrale con danze internazionali a cura di “ Gianni Labate”
ore 21.0 0 – 23.00
Piazza Cattedrale

Concerto del gruppo ” Uaragniaun “-Suoni della Murgia- Luigi Bolognese-Maria Moramarco

ospite della serata Pietro Balsamo

Concerto del gruppo “ Folkèmigra” storie e musiche della Terra di Bari

I CONCERTI SONO TOTALMENTE GRATUITI

– Il corso di tamburello e tammorre è gratuito per tutti previa preventiva iscrizione.

– Gli stage in programma sono gratuiti per i tutti i residenti a Bitonto;
per i non residenti i costi sono:

n° 1 stage 15 euro
n° 2 stage 25 euro
n° 4 stage 40 euro

Si consiglia la prenotazione al fine di rendere il corso fruibile al meglio.

Per accedere agli stage bisogna prima registrarsi presso l’info point in Piazza Cattedrale per cui è necessario che siate in loco almeno mezz’ora prima dell’inizio.

n.b.: il programma può essere suscettibile di variazioni.


Il Convivio tra Arte e Cibo: incontri di degustazione con la cultura a Palazzo Settanni

In il

il Convivio tra Arte e Cibo a Palazzo Settanni

Il team di Palazzo Settanni propone una serie di incontri tematici che permetterà agli Ospiti di scoprire la bellezza del convivio tra arte e cibo.
Il filo conduttore di questi incontri, legato all’anno del cibo italiano, proclamato dai Ministeri delle politiche agricole alimentari e forestali e dei beni culturali e del turismo, è quello di focalizzare l’attenzione su alcuni prodotti gastronomici rappresentati in famose opere d’arte.
L’analisi di queste stesse opere, alquanto inconsueta, permetterà ai partecipanti di vivere un’esperienza multidisciplinare grazie anche all’intervento di specialisti nel campo artistico, della nutrizione e della “narrazione emozionale”.
Gli incontri saranno preceduti dalla scoperta del Museo Didattico di Arte e Storia Sacra MuDias. Il salone “Francesco Settanni” sarà la cornice ideale per accomodarsi e seguire la narrazione emozionale effettuata da Angela Santamaria, docente di letteratura italiana e storia presso l’I.P.S.S.E.O.A. di Polignano. L’analisi storico artistica dell’opera oggetto della serata sarà effettuata da Giovanni Boraccesi, responsabile del Museo. Seguirà l’intervento di Anna Avelluto, docente di scienza e cultura degli alimenti presso l’I.P.S.S.E.O.A. di Castellana Grotte. Coordinerà il tutto Francesco Dicarlo, direttore di Palazzo Settanni.
La serata si concluderà con la degustazione in “Terrazza Donna Giulia”, il cui prodotto principe sarà quello oggetto dell’opera d’arte precedentemente trattata.
Il primo incontro sarà domenica primo luglio e volutamente è stato scelto come opera da scoprire “I Mietitori” di Pieter Bruegel il Vecchio; sarà trattato come prodotto gastronomico proprio il grano. Questo in ricordo della famiglia Settanni, dai cui prende il nome il palazzo. Essi furono tra i primi mugnai presenti a Rutigliano dalla fine del ‘700 . Domenica primo luglio è anche il giorno in cui si organizza per le vie del centro storico, la periodica “Festa del Grano Buono di Rutigliano”.
La scoperta del grano quindi, rappresenterà per l’Ospite anche l’occasione per visitare il centro storico, fino ad arrivare a Palazzo Settanni dove continuerà la visita, nutrendosi di bellezza del Museo, di emozione, di storia e di conoscenza del prodotto rappresentato nell’opera d’arte di Pieter Bruegel il Vecchio, fino alla degustazione del grano in “Terrazza Donna Giulia”, proposto in diversi modi dai catering che collaborano con Palazzo Settanni.
La Terrazza è il luogo perfetto dove assaporare la bellezza del convivio.
CALENDARIO
1) Domenica 01/07 – Pieter Bruegel il Vecchio, I mietitori ;
2) Domenica 29/07 – Vincent van Gogh, Caffè di notte;
3) Domenica 02/09 – Vincent van Gogh, I Mangiatori di patate;
4) Domenica 30/09 – Caravaggio, Canestra di frutta.
Il percorso museale così strutturato prevede un ticket di ingresso di € 15,00 a persona compresa la degustazione.
Gli incontri potranno essere effettuati con un numero minimo di adesioni di 15 persone. La prenotazione è obbligatoria chiamando il numero 0804761848 oppure scrivendo a palazzosettanni@gmail.com.
Le prenotazioni si chiudono il venerdì sera precedente la domenica e la serata verrà confermata tramite mail ai partecipanti.