Il Convivio tra Arte e Cibo: incontri di degustazione con la cultura a Palazzo Settanni

In il

il Convivio tra Arte e Cibo a Palazzo Settanni

Il team di Palazzo Settanni propone una serie di incontri tematici che permetterà agli Ospiti di scoprire la bellezza del convivio tra arte e cibo.
Il filo conduttore di questi incontri, legato all’anno del cibo italiano, proclamato dai Ministeri delle politiche agricole alimentari e forestali e dei beni culturali e del turismo, è quello di focalizzare l’attenzione su alcuni prodotti gastronomici rappresentati in famose opere d’arte.
L’analisi di queste stesse opere, alquanto inconsueta, permetterà ai partecipanti di vivere un’esperienza multidisciplinare grazie anche all’intervento di specialisti nel campo artistico, della nutrizione e della “narrazione emozionale”.
Gli incontri saranno preceduti dalla scoperta del Museo Didattico di Arte e Storia Sacra MuDias. Il salone “Francesco Settanni” sarà la cornice ideale per accomodarsi e seguire la narrazione emozionale effettuata da Angela Santamaria, docente di letteratura italiana e storia presso l’I.P.S.S.E.O.A. di Polignano. L’analisi storico artistica dell’opera oggetto della serata sarà effettuata da Giovanni Boraccesi, responsabile del Museo. Seguirà l’intervento di Anna Avelluto, docente di scienza e cultura degli alimenti presso l’I.P.S.S.E.O.A. di Castellana Grotte. Coordinerà il tutto Francesco Dicarlo, direttore di Palazzo Settanni.
La serata si concluderà con la degustazione in “Terrazza Donna Giulia”, il cui prodotto principe sarà quello oggetto dell’opera d’arte precedentemente trattata.
Il primo incontro sarà domenica primo luglio e volutamente è stato scelto come opera da scoprire “I Mietitori” di Pieter Bruegel il Vecchio; sarà trattato come prodotto gastronomico proprio il grano. Questo in ricordo della famiglia Settanni, dai cui prende il nome il palazzo. Essi furono tra i primi mugnai presenti a Rutigliano dalla fine del ‘700 . Domenica primo luglio è anche il giorno in cui si organizza per le vie del centro storico, la periodica “Festa del Grano Buono di Rutigliano”.
La scoperta del grano quindi, rappresenterà per l’Ospite anche l’occasione per visitare il centro storico, fino ad arrivare a Palazzo Settanni dove continuerà la visita, nutrendosi di bellezza del Museo, di emozione, di storia e di conoscenza del prodotto rappresentato nell’opera d’arte di Pieter Bruegel il Vecchio, fino alla degustazione del grano in “Terrazza Donna Giulia”, proposto in diversi modi dai catering che collaborano con Palazzo Settanni.
La Terrazza è il luogo perfetto dove assaporare la bellezza del convivio.
CALENDARIO
1) Domenica 01/07 – Pieter Bruegel il Vecchio, I mietitori ;
2) Domenica 29/07 – Vincent van Gogh, Caffè di notte;
3) Domenica 02/09 – Vincent van Gogh, I Mangiatori di patate;
4) Domenica 30/09 – Caravaggio, Canestra di frutta.
Il percorso museale così strutturato prevede un ticket di ingresso di € 15,00 a persona compresa la degustazione.
Gli incontri potranno essere effettuati con un numero minimo di adesioni di 15 persone. La prenotazione è obbligatoria chiamando il numero 0804761848 oppure scrivendo a palazzosettanni@gmail.com.
Le prenotazioni si chiudono il venerdì sera precedente la domenica e la serata verrà confermata tramite mail ai partecipanti.


ColTour: itinerario gastronomico e culturale del territorio

In il

coltour 2018 educational tour

Il ColTour finanziato dall’agenzia PugliaPromozione ha l’obiettivo di promuovere la destinazione Puglia, nello specifico le eccellenze gastronomiche e culturali dei territori di Sannicandro di Bari, Adelfia, Valenzano e Polignano a Mare.
Il tour vede coinvolte in rete le Pro Loco che ospiteranno un rappresentante dell’UNPLI Nazionale Luca Caroselli e una giornalista russa Vitalina Sereda Malygina.
Oggi le Pro Loco rivestono un ruolo essenziale per lo sviluppo turistico della Regione, oltre
alla tutela e alla valorizzazione del patrimonio materiale e immateriale promuovono il turismo autentico, il turismo esperienziale.
L’itinerario parte l’11 giugno dal Castello Normanno Svevo di Sannicandro di Bari attraverso la partecipazione al salone dei Vini e Oli Meridionali, prosegue il giorno 12 ad Adelfia, l’Uva e i Beni Culturali, il 13 ci si sposta a Valenzano per i festeggiamenti di Sant’Antonio con i tradizionali altarini e la devozione del pane concludendosi il giorno 14 giugno a Polignano a Mare per far conoscere la “bastinaca” nel contesto della festa
patronale di San Vito Martire.
Quindi la conoscenza della Puglia nella sua interezza, tradizioni, beni culturali, feste patronali e peculiari colture esaltando le specificità di ogni paese coinvolto. Gli ospiti tramite articoli di giornale, video – documentari e fotografie racconteranno la bellezza della Puglia in Italia e all’estero.