Vino e fiori in piazza: a Ruvo torna “Rose e Rosati”

In il

rose e rosati 2024 ruvo

ROSE & ROSATI
Piazza G. Matteotti – Ruvo di Puglia (Bari)
18 e 19 Maggio 2024

Due giorni di musica, sapori, arte e cultura per ripartire dalla bellezza della città di Ruvo di Puglia.
A fare da contorno ai più rinomati vini rosati della regione e ai pregiati fiori tipici di questo periodo, ci saranno musica popolare, momenti culturali e visite guidate.
Rose & Rosati è un evento organizzato dalla Pro Loco di Ruvo di Puglia in collaborazione con l’Assessorato Cultura e Turismo del Comune di Ruvo di Puglia, con l’Assessorato Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia e con il Comitato Regionale UNPLI Pug.

Anteprima programma:

Sabato 18 maggio alle ore 21:00 in piazza Matteotti il sound unico dell’Orchestra Popolare de La Notte della Taranta. Un viaggio emozionante tra tradizione e innovazione, pieno di incanto e promesse per il futuro della musica.
Non perdetevi questa esperienza musicale straordinaria!


Masseria in Sagra al Castello Marchione di Conversano

In il

masseria in sagra

MASSERIA IN SAGRA Spring edition
by Cooperativa Armida

Castello Marchione – Conversano (Bari)
Preparati a vivere un avvenimento indimenticabile tra musica, esperienze culturali, gastronomia nostrana, mercatini e tanto intrattenimento nella natura incontaminata pugliese. A ospitare questa edizione di MASSERIA IN SAGRA sarà lo splendido scenario di Castello Marchione, antica tenuta di caccia e residenza estiva dei Conti Acquaviva D’Aragona di Conversano.

Programma:

CULTURALMENTE (10:00 – 13:00)
Castello Marchione sarà il palcoscenico di esperienze culturali imperdibili:

– Racconto teatralizzato a cura dell’attore e drammaturgo Lino De
Venuto;

– Workshop di meditazione sonora con campane tibetane condotto
da Nico Lippolis;

– Visite guidate a cura dalla Cooperativa ARMIDA.

MUSICALMENTE (12:00 – 24:00)
Da mezzogiorno a mezzanotte suonerà una line up musicale travolgente. Tra live music di band e cantanti ci saranno i suoni folkloristici dei
CIPURRIDD

A seguire il gruppo più SKA che ci sia, in grado di farci ballare fino a tarda sera!
SKANDERGROUND

I live saranno alternati da dj set e accompagnati dalla voce inconfondibile di
VERONICA di RADIONORBA

DJ SET: Nanni | Federico | Emiliano | Frank &C

DRINK & FOOD
Sul prato di Marchione potrai assaporare il meglio del cibo nostrano accompagnato da birra e vino di cantina in isole gastronomiche dedicate.

MERCATINI E ATTRAZIONI
Nel parco di Castello Marchione avrai la possibilità di esplorare e acquistare l’artigianato tipico di Puglia e far divertire i tuoi piccoli nelle aree giochi.

COME ACCEDERE ALL’EVENTO
L’ingresso all’evento è GARANTITO tramite prenotazione gratuita su Eventbrite (clicca qui)
Al varco di ingresso basterà esibire il QR code di prenotazione.
Apertura cancelli ore 9:30

QUANTO COSTA L’ACCESSO ALL’EVENTO?
E’ possibile accedere all’evento prenotandosi su Eventbrite ed esibendo il QR code al varco d’ingresso. Se sprovvisti, sarà applicato un supplemento.
A seconda della fascia oraria il prezzo cambia!
10:00 / 12:00 Gratuito
12:00 / 23:30 a pagamento € 10,00 comprensivo di una consumazione (calice di vino o birra)

QUANTO COSTANO GLI EVENTI CULTURALI?
€ 12,00 su piattaforma Eventbrite
€ 15,00 in struttura

In entrambi i casi si CONSIGLIA di arrivare in struttura entro le ore 10:00.

Info:
0806934159
3384627887
coop.armida@gmail.com


A Monopoli, torna La Vallata del Folklore

In il

la vallata del folklore 2023

Preparati a vivere un viaggio indimenticabile nella magica Vallata del Folklore a Monopoli!

Sei pronto a scatenarti al ritmo delle tradizioni e della gioia di vivere? Il 17-18-19 in Contrada Ciporrelli, un evento unico ti aspetta! Non puoi perderti l’emozione di immergerti nelle antiche atmosfere e scoprire il fascino del folklore locale.

Sulle note coinvolgenti della musica folk, balleremo fino a notte fonda, perché qui non c’è età per divertirsi!

E la voglia di scoprire nuovi sapori? Non mancherà l’opportunità di deliziarsi con i prodotti tipici della nostra terra. Preparati a deliziare il palato con prelibatezze locali che sapranno conquistarti!

Questo evento è fatto su misura per chi ama la tradizione, il divertimento e il buon cibo. Porta con te amici e famiglia, perché la Vallata del Folklore è aperta a tutti coloro che desiderano condividere momenti di gioia e spensieratezza.

Segna la data. Lascia che il calore delle nostre tradizioni ti avvolga e che la bellezza del folklore ti conquisti.

Condividi questo post con tutti i tuoi amici che amano vivere a pieno la vita e partecipare ad eventi unici! Non vediamo l’ora di accoglierti nella Vallata del Folklore a Monopoli!

Programma musicale:

– giovedì 17 agosto
I Panama Special Guest
Il Tenore Saverio Di Palma
a seguire
Skanderground

– venerdì 18 agosto
Cipurrid

– sabato 19 agosto
Terraross


Torna a Rutigliano, la Festa del Grano Buono

In il

festa del grano buono di rutigliano

Festa del Grano Buono di Rutigliano – 27ª Edizione
Contaminazione di biodiversità

Domenica 2 Luglio 2023, dalle ore 19:00, vi aspettiamo nel borgo antico di Rutigliano.
Arte, Cultura e Tradizione
Musiche, danze popolari e degustazioni di grano e prodotti tipici

Infotel. 3498331910 – 3495204250


MURGÈ ad Altamura birra, gastronomia e folklore. Ospite d’onore Vittorio Sgarbi

In il

Murgè

L’associazione culturale Altamura-on è lieta di annunciare l’evento “Murgè”, che si terrà il 24 giugno e che offrirà ai visitatori l’opportunità di scoprire e gustare le prelibatezze del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, una regione nota per i suoi prodotti tipici DOP, IGP e STG.

“Murgè” sarà un’esperienza indimenticabile che celebrerà la cultura, la storia e le tradizioni della Murgia, con una combinazione di musica, balli popolari e prelibatezze locali. Durante l’evento, i visitatori potranno assaggiare la carne arrosto, uno dei piatti più tipici della regione, insieme ai prodotti da forno di Altamura, famosi per la loro qualità e tradizione artigianale.

Inoltre, i partecipanti potranno gustare la birra artigianale locale, prodotta con cura e passione dai birrai del territorio, e godere dell’atmosfera festosa e
coinvolgente dell’evento, accompagnata dalla musica e dai balli popolari.

“Murgè” rappresenta un’occasione unica per scoprire e apprezzare le prelibatezze del territorio del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, per incontrare i produttori locali e per vivere un’esperienza coinvolgente e divertente, all’insegna della cultura e della tradizione.

In sintesi, “Murgè” è un evento imperdibile per tutti coloro che amano scoprire nuovi sapori e apprezzare le tradizioni locali, per chi desidera divertirsi con balli popolari e musica dal vivo, e per chi vuole passare una serata indimenticabile in compagnia dei propri amici e familiari.

Vi aspettiamo sabato 24 giugno per una serata all’insegna del gusto e della cultura!

PROGRAMMA:

– ore 19:00 Birreria all’aperto
Video, immagini e racconti su come viene prodotta la birra artigianale

– ore 20:00 – 22:00 Tradizioni, Gastronomia e Folklore
Artisti, ballerini, musicisti, imprese locali agricole, bracerie e panifici

– ore 22:00 – 23:00 Contest con premiazione
Balli popolari con selezione vincitore e premiazione

– ore 23:00 – 01:00 Dj set, Drink e Gelato
Divertimento, musica, drink e gelato artigianale

Ospite d’onore VITTORIO SGARBI

Ticket 1€* (Folklore e Spettacoli)
*L’importo raccolto durante l’evento Murgè verrà utilizzato per l’acquisto di attrezzature per lo svago da destinare a parcho giochi per bambini.

Monastero del Soccorso
ALTAMURA (Bari)


BUONA PUGLIA FOOD FESTIVAL 2023, Mercatino dei piccoli produttori pugliesi

In il

BUONA PUGLIA FOOD FESTIVAL 2023

BUONA PUGLIA FOOD FESTIVAL 2023, Mercatino dei piccoli produttori pugliesi

50 Piccoli produttori Locali 100 Vini Rosati 40 Oli Extravergini Show Cooking con 20 Chef Arte Cultura Lo splendido Castello di Barlletta

Dal 23 al 26 Giugno 2023 preparate le papille gustative…
torna il Buona Puglia Food Festival
l’edizione VentiVentitre avrà luogo nel meraviglioso Castello Svevo di Barletta, oggi sede del polo museale cittadino, uno dei gioielli architettonici voluti da Federico II.

UN EVENTO UNICO, IN UN LUOGO MAGICO

Cibi e Vini eccellenti, sì ma anche tanta Cultura e Arte con la possibilità di visite guidate al castello e alla pinacoteca posta al suo interno…

LA PUGLIA è lunga oltre 450 km, sono le Puglie, una diversità geografica, ma non solo, qui variano oltre ai paesaggi anche le culture, tradizioni e dialetti:
* IL GARGANO & LA DAUNIA
* LE TERRE DI FEDERICO II
* LA MURGIA
* LA VALLE D’ITRIA
* LE TERRE DEL PRIMITIVO
* IL SALENTO

Per ogni territorio stiamo selezionando solo i migliori produttori, gli ultimi artigiani veri, quelli introvabili nelle grandi distribuzioni, e avrete l’occasione proprio nelle mura del castello di assaggiare e anche comprare i loro straordinari prodotti:
– FORMAGGI FRESCHI E STAGIONATI DI MICROPRODUTTORI LOCALI
– SALUMI & CARNI: DAL PROSCIUTTO CRUDO FAETO, AL CAPOCOLLO DI MARTINA FRANCA, DALLE BOMBETTE ALLA SALSICCIA A PUNTA DI COLTELLO, ALLA ZAMPINA DI SAMMICHELE
– PRODOTTI DA FORNO: PANE, FOCACCE, TARALLI & Co
– LE CONSERVE ARTIGIANALI COME FATTE IN CASA DALLE MARMELLATE AI NOSTRI SOTT’OLII
– PANINI GOURMET: I FAMOSI PANINI DI PESCE
– PIZZA GOURMET: OGNI SERA I MIGLIORI PIZZAIOLI DI PUGLIA
– I DOLCI TRADIONAZIONALI: DALLA PASSIOANTA, ALLE OSTIE PIENE, DAL BISCOTTO DI CEGLIE AL PASTICCIOTTO LECCESE, DALLE TETTE DELLE MONACA AI GELATI ARTGIANALI CON FRUTTA VERA
– BIRRIFICI ARTIGIANALI DA OGNI TERRITORIO

E ANCORA
– I MIGLIORI ROSATI DI PUGLIA IN DEGUSTAZIONE LIBERA 🍷🍷🍷 CON I SOMMELIER AIS
– GLI OLI EVO PUGLIESI IN DEGUSTAZIONE LIBERA
– LABORATORI DEL GUSTO PER APPROFONDIRE E CAPIRE AL MEGLIO I NOSTRI PRODOTTI
– SHOW COOKING E PIATTI DEGLI CHEF DI BUONA PUGLIA
Ecco alcuni Ospiti Giornalisti del Buona Puglia Food Festival
* Massimo di Cintio, giornalista, sommelier
* Gianni Sinesi, Sommelier del ristorante 3 stelle Michelin Niko Romito
* Chiara Giorleo, giornalista con collaborazioni e pubblicazioni in Italia, USA e Russia; è giurata in concorsi nazionali ed internazionali come l’IWC (International Wine Challenge) di Londra. Dal 2019 è Chair dell’Academy Italia del concorso londinese sull’enoturismo WBV – World’s Best Vineyards.
* Enzo Scivetti, Degustatore, Sommelier, Consulente Direzionale e commerciale di cantine Relatore per Sigaro Toscano Docente e formatore nel settore vini, distillati, sigari, ristorazione e alberghi
* Luisa Dicuonzo, Sommelier, Terza classificata al concorso Nazionale sul Sagrantino a Montefalco.
* Franco Ricatti, Ristoratore Stellato e Gastronomo
* Davide Gangi, Direttore Vinoway
* Mario Bolivar, Gastronomo, Giornalista per Identità Golose
* Antonio Riontino, Miglior Sommelier di Puglia 2017, Miglior Sommelier Professionista Italiano SOLIDUS dell’anno 2018, 4 sommelier d’Italia 2018 Concorso Miglior Sommelier d’Italia 2019, Proprietario e Sommelier del Ristorante Canneto Beach

E ancora i tanti chef degli show cooking e la cena Gourmet “CON LE STELLE AL CASTELLO” di lunedì 26 giugno
Lo sapevi? uno dei vini principe della Puglia è il Rosato
qui si produce da sempre e le nostre uve sono, in ogni varietà, perfette per produrre il Rosato,
aggiungici il nostro sole la nostra terra e le nostre rocce, le sapienti mani dei nostri contadini ed enologici ed è facile capire il perché !
Per questo da 25 anni realizziamo una kermesse dedicata al principe dei vini Pugliesi : si chiama ROSATI IN TERRA DI ROSATI©
Potrai degustare i migliori 100 vini Rosati Pugliesi sempre divisi per territorio e vitigno e POTRAI VOTARE IL TUO ROSATO PREFERITO, quello che ti è piaciuto di più:
al più votato sarà conferito un premio speciale,
Inoltre i migliori Rosati per ogni vitigno e tipologia saranno valutati e premiati da una speciale giuria guidata da Massimo di Cintio, uno dei massimi esperti italiani di vini Rosati, composta da giornalisti del vino, sommelier, ristoratori ed enotecari

UNA FESTA TUTTA ROSATA

Ma non finisce qui
perchè ci saranno anche degustazioni e chiacchierate sui nostri meravigliosi OLI EXTRAVERGINI DI OLIVA…
La Puglia può contare infatti su ben 5 DOP, assegnate a 5 tipi di olio prodotti in altrettante zone della regione:
* Dauno
* Terra di Bari
* Colline di Brindisi
* Terra D’ Otranto
* Terre Tarentine
* a loro volta suddivise in undici sottozone, a seconda del territorio di produzione

Ecco le principali varietà di olive (dette cultivar) presenti oggi in Puglia:
* Ogliarola (Barese, Garganica o Salentina)
* Coratina (sin. Racioppa)
* Bambina di Gravina
* Bella di Cerignola
* Carolea
* Cellina Barese
* Cellina di Nardò
* Cima di Bitonto
* Cima di Mola
* Ciliero
* Cipressino
* Leccese
* Massafrese
* Monopolese
* Nasuta
* Oliva Cerignola
* Pizzuta
* Peranzana
* Rotondella
* Sant’Agostino
* Termite di Bitetto

Scopri con noi tutte le differenze e degustali tutti! Quale bontà e quale miracoloso alimento curativo è l’Olio extravergine di Oliva…

E poi convegni, dibattiti sul cibo e salute.

Insomma sarà un grande evento al quale ti consigliamo di prepararti, prevendita i biglietti QUI

Buona Puglia anche a TE!


ROSE e ROSATI a Ruvo di Puglia due giorni di musica, sapori, arte e cultura

In il

rose e rosati 2023 ruvo di puglia

ROSE & ROSATI
20 e 21 Maggio 2023
Ruvo di Puglia (Bari)

Due giorni di musica, sapori, arte e cultura per ripartire dalla bellezza della città di Ruvo di Puglia.
A fare da contorno ai più rinomati vini rosati della regione e ai pregiati fiori tipici di questo periodo, ci saranno musica popolare, momenti culturali e visite guidate.
Rose & Rosati è un evento organizzato dalla Pro Loco di Ruvo di Puglia in collaborazione con l’Assessorato Cultura e Turismo del Comune di Ruvo di Puglia, con l’Assessorato Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia e con il Comitato Regionale UNPLI Puglia.

PROGRAMMA:

– venerdì 19 maggio
ore 20.00 sala concerti via G. Bruno 1
Spring Chamber Music Concert

– sabato 20 maggio
ore 17.00 piazza Matteotti
Stand florovivaistici ed enogastronomici con degustazione vini pugliesi

ore 17.30 partenza Info Point
Visite Guidate – Grottone Palazzo Jatta, Grotta di San Cleto, Ipogeo Cattedrale, Torrione Aragonese (prenotazione obbligatoria)

ore 18.30 piazza Matteotti
Laboratorio di cesteria

ore 21.00 piazza Matteotti
Balla balla Live Tour
Musica Popolare Salentina

ore 22.30 piazza Matteotti
Dj Set Biro + Denny Dee – Dodo

– domenica 21 maggio
ore 8.30 partenza via S. Barbara
Dalla Porta del Parco Nazionale dell’Alta Murgia attraverso gli oliveti della scarpata Adriatica

ore 10.00 piazza Matteotti
Stand florovivaistici ed enogastronomici con degustazione vini pugliesi

ore 10.00 partenza Info Point
Visite Guidate – Grottone Palazzo Jatta, Grotta di San Cleto, Ipogeo Cattedrale, Torrione Aragonese (prenotazione obbligatoria)

ore 17.30 partenza Info Point
Visite Guidate – Grottone Palazzo Jatta, Grotta di San Cleto, Ipogeo Cattedrale, Torrione Aragonese (prenotazione obbligatoria)

ore 19.00 piazza Matteotti
Dj Set Piers – Club Mediterraneo – Biro + Chris Magg

Per info e prenotazioni contattateci utilizzando i seguenti canali:
0803615419
3791281774 (anche WhatsApp)
prolocoruvodipuglia@libero.it
Infopoint Ruvo di Puglia – Via Vittorio Veneto, 48


Torna a Santeramo in Colle, La Festa Contadina: il programma della Vª edizione

In il

la festa contadina 2022 santeramo in colle

La Festa Contadina – Vª edizione
7, 8 e 9 Ottobre 2022
Santeramo in Colle (Bari)

Tradizione e riti, cultura, sfilata di carrozze d’epoca, workshop tematici dalla Terra alla Tavola, enogastronomia, musica.
Sono questi, in sintesi, gli elementi che caratterizzeranno La Festa Contadina di Santeramo in Colle, una manifestazione organizzata dalla Pro Loco “G. Tritto” – Unpli con il patrocinio del Comune Di Santeramo in Colle e del GAL Terre di Murgia.

PROGRAMMA:

4 OTTOBRE Sala consiliare
ore 11.00 Conferenza stampa

7 OTTOBRE Palazzo Marchesale sala Giandomenico
ore 20.30 Serata con Francesco Netti: dal pensiero alle opere

8 OTTOBRE Sfilata Carrozze e Carri d’epoca
ore 19.00 Partenza sfilata dal Palacooper, via Matera, corso Tripoli, via Iacoviello, via Roma, via Netti
ore 21.30 Concerto a cura dell’Orchestra Bosco-Netti piazza Garibaldi

8 e 9 OTTOBRE Palazzo Marchesale
Bncarelle e Villaggio Contadino
Enogastronomia e degustazione prodotti tipici
>>> il piatto contadino (con ticket)
Esposizione traini in miniatura (Filippo Marsico)
Rievocazione civiltà contadina a cura di AIDE
Il vino fa buon sangue… senza esagerare! a cura del Club Femminile dell’Amicizia

9 OTTOBRE Discesa del Marchese
ore 20.00 via Roma, via Netti, piazza Garibaldi
Corteo in costumi d’epoca – Balli medievali (Palestra Silhouette)
ore 21.30 Concerto Grecale & semplicemente Luigi Molla


BUONA PUGLIA FOOD FESTIVAL 2022, a Barletta la disfida del turismo ecogastronomico

In il

BUONA PUGLIA FOOD FESTIVAL 2022

Buona Puglia Food Festival 2022
LA DISFIDA DEL TURISMO ECOGASTRONOMICO
60 Artigiani alimentari da scoprire 50 Vini Rosati 40 Oli Extravergini 20 chef in show cooking 6 Laboratori al giorno Tanta Arte e Cultura

Dal 01 al 05 Luglio 2022 preparate le papille gustative…
torna il Buona Puglia Food Festival l’edizione 2022 avrà luogo nel meraviglioso Castello di Barletta, oggi sede del polo museale cittadino, uno dei gioielli architettonici voluti da Federico II.

UN EVENTO UNICO, IN UN LUOGO MAGICO

Cibi e Vini eccellenti, sì ma anche tanta Cultura e Arte con la possibilità di visite guidate al castello e alla pinacoteca posta al suo interno…
LA PUGLIA è lunga oltre 450 km, sono le Puglie, una diversità geografica, ma non solo, qui variano oltre ai paesaggi anche le culture, tradizioni e dialetti:
IL GARGANO & LA DAUNIA
LE TERRE DI FEDERICO II
LA MURGIA
LA VALLE D’ITRIA
LE TERRE DEL PRIMITIVO
IL SALENTO…

Per ogni territorio stiamo selezionando solo i migliori produttori, gli ultimi artigiani veri, quelli introvabili nelle grandi distribuzioni, e avrete l’occasione proprio nelle mura del castello di assaggiare e anche comprare i loro straordinari prodotti:
– FORMAGGI FRESCHI E STAGIONATI DI MICROPRODUTTORI LOCALI
– SALUMI & CARNI: DAL PROSCIUTTO CRUDO DI FAETO, AL CAPOCOLLO DI MARTINA FRANCA, DALLE BOMBETTE ALLA SALSICCIA A PUNTA DI COLTELLO, ALLA ZAMPINA DI SAMMICHELE
– PRODOTTI DA FORNO: PANE, FOCACCE, TARALLI & Co
– LE CONSERVE ARTIGIANALI COME FATTE IN CASA DALLE MARMELLATE AI NOSTRI SOTT’OLII
– PANINI GOURMET: I FAMOSI PANINI DI PESCE
– PIZZA GOURMET: OGNI SERA I MIGLIORI PIZZAIOLI DI PUGLIA
– I DOLCI TRADIONAZIONALI: DALLA PASSIOANTA, ALLE OSTIE PIENE, DAL BISCOTTO DI CEGLIE AL PASTICCIOTTO LECCESE, DALLE TETTE DELLE MONACA AI GELATI ARTGIANALI CON FRUTTA VERA
– BIRRIFICI ARTIGIANALI DA OGNI TERRITORIO
– I MIGLIORI ROSATI DI PUGLIA IN DEGUSTAZIONE LIBERA
E ANCORA
– SHOW COOKING E PIATTI DEGLI CHEF DI BUONA PUGLIA

Lo sapevi? uno dei vini principe della Puglia è il Rosato

qui si produce da sempre e le nostre uve sono, in ogni varietà, perfette per produrre il Rosato,
aggiungici il nostro sole la nostra terra e le nostre rocce, le sapienti mani dei nostri contadini ed enologici ed è facile capire il perché !

Per questo da 25 anni realizziamo una kermesse dedicata al principe dei vini Pugliesi : si chiama ROSATI IN TERRA DI ROSATI©

Potrai degustare i migliori vini Rosati Pugliesi (oltre 50) sempre divisi per territorio e vitigno e POTRAI VOTARE IL TUO ROSATO PREFERITO, quello che ti è piaciuto di più:
al più votato sarà conferito un premio speciale, inoltre i migliori Rosati per ogni vitigno e tipologia saranno valutati e premiati da una speciale giuria guidata da Massimo di Cintio, uno dei massimi esperti italiani di vini Rosati, composta da giornalisti del vino, sommelier, ristoratori ed enotecari
UNA FESTA TUTTA ROSATA
Ma non finisce qui perchè ci saranno anche degustazioni e chiacchierate sui nostri meravigliosi OLI EXTRAVERGINI DI OLIVA…

La Puglia può contare infatti su ben 5 DOP, assegnate a 5 tipi di olio prodotti in altrettante zone della regione:
Dauno
Terra di Bari
Colline di Brindisi
Terra D’ Otranto
Terre Tarentine
a loro volta suddivise in undici sottozone, a seconda del territorio di produzione

Ecco le principali varietà di olive (dette cultivar) presenti oggi in Puglia:
Ogliarola (Barese, Garganica o Salentina)
Coratina (sin. Racioppa)
Bambina di Gravina
Bella di Cerignola
Carolea
Cellina Barese
Cellina di Nardò
Cima di Bitonto
Cima di Mola
Ciliero
Cipressino
Leccese
Massafrese
Monopolese
Nasuta
Oliva Cerignola
Pizzuta
Peranzana
Rotondella
Sant’Agostino
Termite di Bitetto

Scopri con noi tutte le differenze e degustali tutti!
Quale bontà e quale miracoloso alimento curativo è l’Olio extravergine di Oliva…
E poi convegni, dibattiti sul cibo e salute…
insomma sarà un grande evento al quale ti consigliamo di prepararti

Buona Puglia anche a TE !

QUI prevendita dei biglietti


KOREA WEEK BARI una settimana di spettacoli ed eventi gratuiti alla scoperta della Repubblica di Corea

In il

KOREA WEEK BARI

La Korea Week arriva a Bari

K-Pop, Cinema Coreano, Carta dei mille anni e spettacoli di danza moderna:
tutti a ingresso gratuito per scoprire la Cultura Coreana

Teatro Kursaal, Castello Svevo e Officina degli Esordi,
questi i luoghi degli eventi sulla Corea

Un viaggio lungo sei giorni attraverso l’affascinante Repubblica di Corea. Dal 21 al 26 maggio si svolge per la prima volta a Bari la Korea Week, una settimana di spettacoli ed eventi gratuiti, dai contest di K-Pop a spettacoli danza moderna su musica tradizionale, proiezioni di film coreani e mostre, che accompagnerà baresi e non alla scoperta di uno dei più affascinanti paesi dell’Estremo Oriente: la Repubblica di Corea.

La kermesse, organizzata dall’Istituto Culturale Coreano in Italia e dall’Ambasciata della Repubblica di Corea assieme alla Città di Bari e la Regione Puglia con la preziosa mediazione dell’Ambasciatrice della Puglia nel Mondo CAV Avv. Nancy Dell’Olio, presenta un fitto calendario di eventi gratuiti.

“Dal 2016 anno dell’apertura dell’Istituto Culturale Coreano in Italia, siamo ormai giunti alla nona edizione in presenza della Korea Week, che ha visto in tutta Italia la partecipazione di oltre 15mila persone (molte di più se si considerano anche le ultime due edizioni svoltesi online) – commenta Ye Jin Chun, direttrice dell’Istituto Culturale Coreano in Italia – un successo e uno stimolo allo stesso tempo per presentare il nostro Paese. Attraverso eventi ed esibizioni vogliamo non solo far conoscere la Cultura Coreana, ma anche creare un luogo di condivisione e di armonia con la Cultura Italiana”.

Inaugura la Korea Week Bari 2022, sabato 21 maggio ore 20.30 al Teatro Kursaal Santalucia, lo spettacolo di danza moderna su musica tradizionale coreana “Velocità: Sok-do” della compagnia Modern Table portati in Italia per la prima volta dall’Istituto Culturale Coreano e KOFICE (Korean Foundation for International Cultural Exchange) nell’ambito del progetto “Traveling Korean Arts”. Lo spettacolo enfatizza i movimenti del corpo umano sul ritmo della musica tradizionale coreana, esprimendo una musica che si vede e una danza che si sente. Lo spettacolo verrà riproposto anche domenica 22 maggio sempre alle ore 20.30 al Teatro Kursaal Santalucia.

La rassegna continua cambiando genere musicale domenica 22 maggio ore 14.30 con il K-Pop Party sempre al Teatro Kursaal, appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati del K-Pop.
“Il K-Pop – continua Ye Jin Chun – è un vero e proprio fenomeno a livello globale, trainato dai successi dei gruppi coreani BTS e BlackPink che stanno infrangendo tutti i record di visualizzazioni sulla rete ad ogni nuova uscita”. Al Teatro Kursaal di Bari tutti gli appassionati della musica K-Pop potranno assistere all’esibizione di gruppi di K-Pop Dance e Vocal Cover preselezionati da tutta Italia, che riproporranno le coreografie dei K-Pop Idol più in voga del momento.

Non è solo il K-Pop a spopolare in tutto il mondo, ma si sta facendo largo con sempre più fermezza il produzione coreana sul grande e sul piccolo schermo (o meglio in streaming). Il Cinema Coreano conosciuto dai più appassionati sta destatndo l’interesse del grande pubblico riscuotendo eloquenti consensi, come dimostrano i 4 Oscar vinti dal regista Bong Joon-ho nel 2020 con “Parasite” o il tormentone della serie su Netflix “Squid Game”. Ci sarà modo appunto di assaporare il Cinema Coreano con 3 film assolutamente da non perdere all’Officina degli Esordi: Memorie di un Assassino (lunedì 23 maggio, ore 20.00), Train to Busan (martedì 24 maggio, ore 20.00) e Masquerade (mercoledì 25 maggio, ore 20.00).

Basato su delitti seriali realmente accaduti, Memorie di un Assassino (2003) si contraddistingue dai tipici film polizieschi, è una ricca miscela composta dai risultati di un anno di ricerca, visite alle scene del crimine e interviste con gli investigatori e ai giornalisti che hanno seguito la vicenda. Dotato di una sceneggiatura eccezionale, miscela orginale di morte e humor, Memorie di un Assassino è considerato il film che ha portato la svolta nella carriera di Bong Joon-ho e che gli ha permesso di continuare a fare il regista.

Train to Busan (2016) è un film che funziona su più livelli: su uno di puro intrattenimento, come horror o con il mondo degli uomini in pericolo di fronte al diffondersi della piaga dei non-morti; o su quello, più appagante e profondo, come risultato di una riflessione sociologica sulla Corea.

Infine Masquerade (2012) nella top 10 dei film più visti in Corea, è una fiction storica ambientata nell’era Joseon ai tempi del re Gwanghae che è stato ideata partendo dalla frase “Non rendete pubblico ciò che deve essere nascosto” trovata nel Diario di re Gwanghae facente parte degli Annali della dinastia Joseon. Il film ricostruisce con audace immaginazione, i quindici giorni di scomparsa del re Gwanghae durante i suoi 16 anni al trono.

La settimana si chiude giovedì 26 maggio ore 19.00 al Castello Svevo di Bari con l’inaugurazione della mostra sulla millenaria Carta Tradizionale Coreana chiamata “Hanji”. La mostra si protrarrà fino al 25 luglio e sarà visitabile negli orari di apertura del Castello Svevo di Bari: per accedervi, sarà sufficiente acquistare il biglietto d’ingresso al Castello. La mostra intitolata “Hanji: la Carta della Vita” è dedicata appunto alla Carta Tradizionale Coreana Hanji e degli svariati usi che se ne può fare nella quotidinità delle persone. Si potranno ammirare opere di pregiata arte manifatturiera realizzata con l’Hanji e poter vedere il suo processo di produzione. Inoltre l’Hanji chiamata anche Carta Millenaria per sua estrema longevità e resistenza al tempo, per le caratteristiche uniche di cui è dotata è utilizzata dall’ICRCPAL (dal 2016) e dai Musei Vaticani (dal 2015) per il restauro del patrimonio culturale su carta.

La Korea Week è organizzata dall’Istituto Culturale Coreano e dall’Ambasciata della Repubblica di Corea assieme al Comune di Bari e la Regione Puglia; con il contributo di Ministero della Cultura, dello Sport e del Turismo Coreano, Ministero degli Affari Esteri Coreano, KOCIS (Korean Culture and Infomation Service), KOFICE (Korean Foundation for International Cultural Exchange) per Traveling Korean Arts, Korean Craft & Design Foundation, Castello Svevo di Bari, Direzione Regionale Musei Puglia, Officina degli Esordi, Modern Table e New Format.

www.culturacorea.it