STREET FOOD SHOW IIª edizione: due serate di concerti, enogastronomia, spettacoli e cabaret

In il

street food show gravina in puglia

Dopo il successo dello scorso anno, tornano nello splendido scenario di una delle piazze più belle della Puglia, piazza Benedetto XIII, due serate in cui cultura, concerti, cabaret, percorsi enogastronomici e spettacolo si fonderanno per dar vita ad un grande evento: “Street Food Show” seconda edizione a Gravina in Puglia (Bari).
Condurrà le serate Silvia Petrone.
Vi aspettiamo a Gravina sabato 15 e domenica 16 giugno.

Diretta televisiva dell’evento su AntennaSud


ADMOVEO: 19 appuntamenti di Teatro, Danza, Musica e Cultura

In il

ADMOVEO rassegna di Teatro Danza Musica e Cultura

ADMOVEO (muovere verso, avvicinare, portare a contatto) si pone l’obiettivo di tornare a dialogare con lo spettatore. A ricercarne il senso critico. A dividere con forza il reale dal virtuale.
19 appuntamenti di Teatro, Danza, Musica e Cultura in 4 sedi differenti.
Ogni serata sarà scambio. La conoscenza sarà il tema comune, il fine dominante.

PROGRAMMA:

POLIGNANO A MARE – BARI

** 9 FEBBRAIO 2019 – ore 20:00
IL MIRACOLO // TEATRO Nicola Eboli & Silvia Mastrangelo
Attori. Sopravvissuti. Gente che rinuncia a tutto e tutti perché la vita fuori la scena è troppo “noiosa” ma alla fine si ritrovano inadeguati a vivere oltre la scena.
L’attore si presenta come un sopravvissuto. Continua ad andare avanti e indietro, fra buio e luce alla ricerca di una verità, alla ricerca di un pubblico. Ma questa verità non si trova e allora bisogna inventarsela e magari camuffarla, ma ormai di “vero” c’è rimasto ben poco. L’unica speranza è in un miracolo.

** 22 FEBBRAIO 2019 – ore 21:00
GIOBBE UNPLUGGED // TEATRO Silvia Mastrangelo
Un senso di colpevolezza attanaglia Giobbe. Per essersi ammalata, per giungere alla morte. Il rapporto fra una donna, malata terminale, e il mondo circostante. Vissuto con la violenza di chi non teme più il giudizio.
Un testo crudo e potente scritto da Lodovico Balducci, oncologo italiano residente negli Stati Uniti, premiato nel 2017 al Premio Attore Artemisia di Bari.
Una produzione ResExtensa in collaborazione con Artemisia e Formediterre.

** 8 MARZO 2019 – ore 21:00
LA GABBIA DER PIPINO // READING Antonio Minelli
Excursus sulla letteratura erotica d’autore.
Versi ironici o amorosi, erotici o villani dei padri della letteratura, declamati in forma attoriale su sfondi in proiezione di dipinti, anch’essi d’autore.
Una forma di letteratura che per millenni è stata generata dai più grandi autori ma poco conosciuta o paragonata al genere pornografico e quindi non esplorata dal grande pubblico.

** 23 MARZO 2019 – ore 21:00
LA CONQUISTA DEL SUD // TEATRO Compagnia Formediterre
Tre voci accompagnano lo spettatore fra testi autentici, canti e confessioni dei protagonisti dell’Unità d’Italia.
Le parole dei personaggi si avvicendano in scena fra storie cantate e recitate.
Quadri della seconda metà dell’Ottocento accompagnano lo spettatore in una storia a tratti crudele, a tratti poetica che cerca di generare un reale sentimento unitario, reso possibile unicamente dalla conoscenza della storia del nostro popolo.

Con.Fusione, via Vito Lepore, 9 – Polignano a mare (BA)
Per info e prenotazioni: +39 339 8011152 / admoveo@formediterre.it

CEGLIE DEL CAMPO – BARI

** 10 FEBBRAIO 2019
LA GABBIA DER PIPINO // READING Antonio Minelli
Excursus sulla letteratura erotica d’autore.
Versi ironici o amorosi, erotici o villani dei padri della letteratura, declamati in forma attoriale su sfondi in proiezione di dipinti, anch’essi d’autore.
Una forma di letteratura che per millenni è stata generata dai più grandi autori ma poco conosciuta o paragonata al genere pornografico e quindi non esplorata dal grande pubblico.

** 1 MARZO 2019
GIOBBE UNPLUGGED // TEATRO Silvia Mastrangelo
Un senso di colpevolezza attanaglia Giobbe. Per essersi ammalata, per giungere alla morte. Il rapporto fra una donna, malata terminale, e il mondo circostante. Vissuto con la violenza di chi non teme più il giudizio.
Un testo crudo e potente scritto da Lodovico Balducci, oncologo italiano residente negli Stati Uniti, premiato nel 2017 al Premio Attore Artemisia di Bari.
Una produzione ResExtensa in collaborazione con Artemisia e Formediterre.

** 10 MARZO 2019
SOMBRAS NAVEGANTES // MUSICA Fabio Tuzzi
“La musica è una strada che non si sa dove porta e le note sono ombre naviganti nell’aria”. Così si introduce il viaggio musicale di Fabio Tuzzi (chitarra), iniziato nel 2015 e portato a termine, 4 anni dopo, con Antonio Oliveti (percussioni) e Giorgia Santoro (flauto).
Sapori del Flamenco spagnolo, soffi di musica araba, colori sudamericani e gesti Jazz. Ma su tutto domina il duende Flamenco che Tuzzi individua quale conduttore del nostro intimo viaggio.

** 22 MARZO 2019
LA CONQUISTA DEL SUD // TEATRO Compagnia Formediterre
Tre voci accompagnano lo spettatore fra testi autentici, canti e confessioni dei protagonisti dell’Unità d’Italia.
Le parole dei personaggi si avvicendano in scena fra storie cantate e recitate.
Quadri della seconda metà dell’Ottocento accompagnano lo spettatore in una storia a tratti crudele, a tratti poetica che cerca di generare un reale sentimento unitario, reso possibile unicamente dalla conoscenza della storia del nostro popolo.

** 6 APRILE 2019
CELESTINE // TEATRO Mimmo Mongelli & Antonella Maddalena
A una femme de chambre il compito di scagliare gli strali contro quella borghesia viziata e corrotta di fine ottocento che tanto assomiglia ai ricchi ceti sociali dei nostri giorni.
Dal privilegiato punto di osservazione del suo ruolo, Celestine osserva un’umanità degradata, collusa in affari illeciti e relazioni poco chiare.
Tra momenti di scintillante verve e altri di intensa drammaticità, lo spettacolo propone occasioni di divertita riflessione sulle sorti della nostra civiltà.

Per info e prenotazioni: +39 320 944 9770 / admoveo@formediterre.it

PUTIGNANO – BARI

** 17 FEBBRAIO 2019
LA GABBIA DER PIPINO // READING Antonio Minelli
Excursus sulla letteratura erotica d’autore.
Versi ironici o amorosi, erotici o villani dei padri della letteratura, declamati in forma attoriale su sfondi in proiezione di dipinti, anch’essi d’autore.
Una forma di letteratura che per millenni è stata generata dai più grandi autori ma poco conosciuta o paragonata al genere pornografico e quindi non esplorata dal grande pubblico.

** 2 MARZO 2019
SOMBRAS NAVEGANTES // MUSICA Fabio Tuzzi
“La musica è una strada che non si sa dove porta e le note sono ombre naviganti nell’aria”. Così si introduce il viaggio musicale di Fabio Tuzzi (chitarra), iniziato nel 2015 e portato a termine, 4 anni dopo, con Antonio Oliveti (percussioni) e Giorgia Santoro (flauto).
Sapori del Flamenco spagnolo, soffi di musica araba, colori sudamericani e gesti Jazz. Ma su tutto domina il duende Flamenco che Tuzzi individua quale conduttore del nostro intimo viaggio.

** 15 MARZO 2019
GIOBBE UNPLUGGED // TEATRO Silvia Mastrangelo
Un senso di colpevolezza attanaglia Giobbe. Per essersi ammalata, per giungere alla morte. Il rapporto fra una donna, malata terminale, e il mondo circostante. Vissuto con la violenza di chi non teme più il giudizio.
Un testo crudo e potente scritto da Lodovico Balducci, oncologo italiano residente negli Stati Uniti, premiato nel 2017 al Premio Attore Artemisia di Bari.
Una produzione ResExtensa in collaborazione con Artemisia e Formediterre.

** 30 MARZO 2019
LA CONQUISTA DEL SUD // TEATRO Compagnia Formediterre
Tre voci accompagnano lo spettatore fra testi autentici, canti e confessioni dei protagonisti dell’Unità d’Italia.
Le parole dei personaggi si avvicendano in scena fra storie cantate e recitate.
Quadri della seconda metà dell’Ottocento accompagnano lo spettatore in una storia a tratti crudele, a tratti poetica che cerca di generare un reale sentimento unitario, reso possibile unicamente dalla conoscenza della storia del nostro popolo.

** 5 APRILE 2019
PIETRE // TEATRO Nicola Eboli
Una sedia, bottiglie vuote e reti da pesca lasciate ad asciugare. Una chitarra e una voce “in blues”.
Pietre… tutto ciò che resta di una vita di viaggi e perdite e cadute. E su quelle pietre, vi è incisa la storia di un uomo, uno che ha deviato la sua rotta, abbandonando la via maestra che riconduce a casa.
Il testo nasce sulla storia di Odisseo, ma, una volta spogliata del fantastico e dell’aneddotico, rimane nient’altro che la storia di un uomo. Un Ulisse qualsiasi.

** 27 APRILE 2019
CELESTINE // TEATRO Mimmo Mongelli & Antonella Maddalena
A una femme de chambre il compito di scagliare gli strali contro quella borghesia viziata e corrotta di fine ottocento che tanto assomiglia ai ricchi ceti sociali dei nostri giorni.
Dal privilegiato punto di osservazione del suo ruolo, Celestine osserva un’umanità degradata, collusa in affari illeciti e relazioni poco chiare.
Tra momenti di scintillante verve e altri di intensa drammaticità, lo spettacolo propone occasioni di divertita riflessione sulle sorti della nostra civiltà.

Masseria San Nicola, S.P. per Gioia del Colle
Per info e prenotazioni: +39 333 177 6789 / admoveo@formediterre.it

TARANTO

** 16 MARZO 2019
SOMBRAS NAVEGANTES // MUSICA Fabio Tuzzi
“La musica è una strada che non si sa dove porta e le note sono ombre naviganti nell’aria”. Così si introduce il viaggio musicale di Fabio Tuzzi (chitarra), iniziato nel 2015 e portato a termine, 4 anni dopo, con Antonio Oliveti (percussioni) e Giorgia Santoro (flauto).
Sapori del Flamenco spagnolo, soffi di musica araba, colori sudamericani e gesti Jazz. Ma su tutto domina il duende Flamenco che Tuzzi individua quale conduttore del nostro intimo viaggio.

** 29 MARZO 2019
PIETRE // TEATRO Nicola Eboli
Una sedia, bottiglie vuote e reti da pesca lasciate ad asciugare. Una chitarra e una voce “in blues”.
Pietre… tutto ciò che resta di una vita di viaggi e perdite e cadute. E su quelle pietre, vi è incisa la storia di un uomo, uno che ha deviato la sua rotta, abbandonando la via maestra che riconduce a casa.
Il testo nasce sulla storia di Odisseo, ma, una volta spogliata del fantastico e dell’aneddotico, rimane nient’altro che la storia di un uomo. Un Ulisse qualsiasi.

** 13 APRILE 2019
CELESTINE // TEATRO Mimmo Mongelli & Antonella Maddalena
A una femme de chambre il compito di scagliare gli strali contro quella borghesia viziata e corrotta di fine ottocento che tanto assomiglia ai ricchi ceti sociali dei nostri giorni.
Dal privilegiato punto di osservazione del suo ruolo, Celestine osserva un’umanità degradata, collusa in affari illeciti e relazioni poco chiare.
Tra momenti di scintillante verve e altri di intensa drammaticità, lo spettacolo propone occasioni di divertita riflessione sulle sorti della nostra civiltà.

Per info e prenotazioni: +39 346 836 9836 / +39 349 169 8968 / admoveo@formediterre.it

SOSTENGONO ADMOVEO:
AMARUM
IN COLLABORAZIONE CON:
Con.Fusione (Polignano), Pro Loco (Leporano), L’Obiettivo (Taranto), Levera (Noha)
CON IL SUPPORTO DI:
CNA Puglia, FAI/Delegazione di Bari, Technè (Alberobello), Imago-i Danzattori (Alberobello), La Comunità Fratello Sole (S. Severa/Gioia del Colle), U.P.T.E. (Putignano)


Sagra della Pettola a Rutigliano – 33ª edizione

In il

sagra della pettola 2018 rutigliano

SABATO 15 e DOMENICA 16 DICEMBRE
a RUTIGLIANO (Ba)
33ª SAGRA DELLA PETTOLA
 – Gastronomia, Musica, Babbo Natale, Visite guidate

A cura della Pro Loco Rutigliano e dell’Assessorato comunale alla Cultura e al Turismo si svolgerà SABATO 15 e DOMENICA 16 DICEMBRE a RUTIGLIANO (Ba) la 33ª SAGRA DELLA PETTOLA DI RUTIGLIANO, tra gli appuntamenti dicembrini più attesi in Puglia.

L’evento esalta i sapori più genuini della tradizione gastronomica natalizia di Rutigliano, ad iniziare dalle “pettole” che i turisti potranno gustare dopo aver ammirato la loro preparazione negli stand della Pro Loco. 
Dalle ORE 18 in poi, in VIA LEOPOLDO TARANTINI, nelle vicinanze di PALAZZO SAN DOMENICO e del MUSEO DEL FISCHIETTO DI TERRACOTTA, si potranno gustare le calde e fragranti «pettole», pallottole di pasta lievitata molto morbida, fritte nell’olio bollente, autentiche prelibatezze della tradizione natalizia rutiglianese, ottenute da un semplice impasto di farina e acqua.

La SAGRA DELLA PETTOLA sarà arricchita da concerti di musica popolare: SABATO 15 DICEMBRE si esibiranno i TARANTA FIL, mentre DOMENICA 16 DICEMBRE toccherà al gruppo STORIE DEL VECCHIO SUD.
E ancora: stand espositivi, artisti di strada e animazioni varie. Durante la Sagra della Pettola saranno effettuate VISITE GUIDATE GRATUITE (SOLO SU PRENOTAZIONE) ai musei e ai monumenti della città (info: 3209041603).

In questo weekend arriverà anche BABBO NATALE che installerà il suo quartiere generale nel chiostro di PALAZZO SAN DOMENICO, tra musica, laboratori, pop corn e zucchero filato, invitato da Linfattiva, la rete la rete di associazioni rutiglianesi formata da gruppo Phoenix, Gocce di Luna, Archeoclub d’Italia, Pro loco, il Nuovo Piccolo Conservatorio, Fare Musica, Odè e Ali per Giocare: SABATO 15 DICEMBRE il suo arrivo sarà preceduto, alle ORE 17.30, dalle «LETTURE SOTTO L’ALBERO» PER BAMBINI DI ETÀ 3-4 ANNI, poi alle ORE 18.30, aprirà il suo «UFFICIO POSTALE» dove riceverà le letterine; alle ORE 19.30 ci saranno le «LETTURE SOTTO L’ALBERO» PER BAMBINI DI ETÀ 5-6 ANNI.

BABBO NATALE riceverà i bambini nel chiostro di PALAZZO SAN DOMENICO anche DOMENICA 16 DICEMBRE dalle ORE 10.30 e dalle ORE 18.


Euro-Med Human Rights Cultural Week 2018

In il

Euro Med Human Rights Cultural Week 2018

Euro Med Human Rights Cultural Week 2018
14-20 dicembre 2018

A sostegno della campagna delle Nazioni Unite Stand up 4 human rights
“no roots, no lands, BUT HUMANS”

L’iniziativa internazionale è promossa da EMYA – Euro-Med Youth Academy for Human Rights and Migration, dall’associazione Nel Gioco del Jazz, dall’associazione Duke Ellington – il Pentagramma, dalla Fondazione Orfeo Mazzitelli Teatro Forma e dal Forum Mondiale della Pace.

Nata dall’idea di sette giovani professioniste, EMYA. inaugura in Puglia, da sempre terra di accoglienza, la prima accademia euro-mediterranea su diritti umani e migrazione, promuovendo l’interazione tra gli operatori di pace e gli operatori locali, nazionali e internazionali al fine di stimolare il dialogo tra le parti e l’adozione di azioni concrete per la salvaguardia dei diritti umani e del patrimonio vivente.
L’evento, che gode del patrocinio della Regione Puglia, del Comune di Bari, dell Università degli Studi di Bari Aldo Moro , del World Monuments Fund di New York, del Premio Altiero Spinelli al Parlamento europeo e dell’ Ordine degli Avvocati – Bari, intende animare il dibattito sui temi della migrazione e promuovere l’integrazione euromediterannea, attraverso il linguaggio universale dei diritti umani nelle sue molteplici espressioni, per favorire il dialogo interculturale e la pace tra i popoli.
Tanti gli appuntamenti in programma: convegni, presentazioni di libri, mostre, flash mob e jam session animeranno la settimana con l’obiettivo di raccontare il Mediterraneo e l’Europa, attraverso la cultura, l’arte e la musica.
La rassegna si concluderà con un concerto, in programma al Teatro Forma di Bari, il 20 dicembre, a cura della EMYA Second Generation Youth Band”, il primo ensemble di giovani musicisti di seconda generazione provenienti da Paesi dell’area Euro-Mediterranea.

Euro Med Human Rights Cultural Week 2018 rappresenta il punto di partenza di un cammino che dalla #Puglia presto raggiungerà altri territori per incontrare storie ed ascoltare le diverse anime che vivono nel Mediterraneo ed alle porte dell’Europa.


DOLCE NATALE a Noicattaro

In il

dolce natale noicattaro

“Dolce Natale” è il programma delle iniziative che dal 7 dicembre al 23 dicembre prossimi trasformerà Noicattaro in un festoso borgo natalizio. Cultura, tradizioni, musica e teatro faranno da filo conduttore ad un’atmosfera che, tra luminarie e alberi di Natale, coinvolgerà tutta la città con oltre trenta eventi. Protagonisti principali i bambini, attrazioni ludiche, spettacoli di burattini e l’incontro con Babbo Natale. Spazio anche alla tradizione con la Fiera dei Pupi a cura della Confraternita M. SS. Immacolata con statuette, presepi, minuterie, scenografie, luci e artigianato natalizio, tra cori, zampogne e degustazione delle “stelle di Maria”.
A ancora musica in piazza, gastronomia tradizionale natalizia e artigianato locale.
Lo shopping avrà la sua importanza con la notte bianca, in programma tra il 15 e il 16 dicembre, dove le vie principali saranno animate da spettacoli musicali e artisti di strada.
Il Natale a Noicattaro, comunque sarà anche tanto altro: il programma completo degli eventi e degli appuntamenti è disponibile sull’evento Facebook DOLCE NATALE A NOICATTARO.

IL PROGRAMMA DI “DOLCE NATALE 2018” – NOICATTARO (BARI)

07.08.09 DICEMBRE

PIAZZA UMBERTO I
ACCENSIONE DEL GRANDE ALBERO DI NATALE
RAPPRESENTAZIONE DELLA NATIVITÀ
SPETTACOLI MUSICALI
PRESENTAZIONE PRODOTTI DI ARTIGIANATO NATALIZIO (IN CASETTE IN LEGNO A TEMA NATALE)
CALDARROSTE E VIN BRÛLÉ  (IN CASETTE E GAZEBO IN LEGNO A TEMA NATALE)
GASTRONOMIA TIPICA NATALIZIA (IN CASETTE E GAZEBO IN LEGNO A TEMA NATALE)

15.16 DICEMBRE

PIAZZA UMBERTO I
ARRIVO DI BABBO NATALE
SPETTACOLI MUSICALI
ATTRAZIONI LUDICHE PER ADULTI E BAMBINI
CANONE SPARANEVE
CALDARROSTE E VIN BRÛLÉ (IN CASETTE E GAZEBO IN LEGNO A TEMA NATALE)
GASTRONOMIA TIPICA NATALIZIA (IN CASETTE E GAZEBO IN LEGNO A TEMA NATALE)

VIA CARMINE
ATTRAZIONI E ANIMAZIONI LUDICHE PER BAMBINI (A CURA DI ASSOCIAZIONI DEL TERRITORIO)
ARTISTI DI STRADA
ILLUMINAZIONE ARTISTICA DELLE FACCIATE DEI MONUMENTI

PALAZZO DELLA CULTURA
LA CASA DI BABBO NATALE
ANIMAZIONI LUDICHE PER BAMBINI (A CURA DI ASSOCIAZIONI DEL TERRITORIO)
SPETTACOLO DI BURATTINI

PIAZZA VITTORIO EMANUELE III – VILLA COMUNALE
LA FALEGNAMERIA DI BABBO NATALE E I SUOI ELFI
LA POSTA DI BABBO NATALE
ANIMAZIONI LUDICHE PER BAMBINI (A CURA DI ASSOCIAZIONI DEL TERRITORIO)
SPETTACOLI MUSICALI
ARTISTI DI STRADA
SPETTACOLI DI BURATTINI (A CURA DI ASSOCIAZIONI DEL TERRITORIO)
CALDARROSTE E VIN BRÛLÉ (IN CASETTE E GAZEBO IN LEGNO A TEMA NATALE)
GASTRONOMIA TIPICA NATALIZIA (IN CASETTE E GAZEBO IN LEGNO A TEMA NATALE)

VIA PRINCIPE UMBERTO – VIA CROCECCHIA: LA NOTTE BIANCA DELLO SHOPPING
SPETTACOLI MUSICALI
ARTISTI DI STRADA

21 DICEMBRE

VIA FILIPPO NERI
ARTISTI DI STRADA

22.23 DICEMBRE

PIAZZA UMBERTO I
SPETTACOLI MUSICALI
ATTRAZIONI LUDICHE PER ADULTI E BAMBINI
CANONE SPARANEVE
CALDARROSTE E VIN BRÛLÉ (IN CASETTE E GAZEBO IN LEGNO A TEMA NATALE)
GASTRONOMIA TIPICA NATALIZIA (IN CASETTE E GAZEBO IN LEGNO A TEMA NATALE)

VIA CARMINE
ATTRAZIONI E ANIMAZIONI LUDICHE PER BAMBINI (A CURA DI ASSOCIAZIONI DEL TERRITORIO)
ARTISTI DI STRADA
ILLUMINAZIONE ARTISTICA DELLE FACCIATE DEI MONUMENTI

PALAZZO DELLA CULTURA
LA CASA DI BABBO NATALE
ANIMAZIONI LUDICHE PER BAMBINI (A CURA DI ASSOCIAZIONI DEL TERRITORIO)
SPETTACOLO DI BURATTINI

PIAZZA VITTORIO EMANUELE III – VILLA COMUNALE
LA FALEGNAMERIA DI BABBO NATALE E I SUOI ELFI
LA POSTA DI BABBO NATALE
ANIMAZIONI LUDICHE PER BAMBINI (A CURA DI ASSOCIAZIONI DEL TERRITORIO)
SPETTACOLI MUSICALI
ARTISTI DI STRADA
SPETTACOLI DI BURATTINI (A CURA DI ASSOCIAZIONI DEL TERRITORIO)
CALDARROSTE E VIN BRÛLÉ (IN CASETTE E GAZEBO IN LEGNO A TEMA NATALE)
GASTRONOMIA TIPICA NATALIZIA (IN CASETTE E GAZEBO IN LEGNO A TEMA NATALE)


Nella Basilica di San Nicola, il concerto ad ingresso libero del Coro del Monastero di Sretenskij

In il

concerto del coro del monastero sretenskij basilica di san nicola

In occasione della visita a Bari del Governo della Città di Mosca per la sottoscrizione di accordi con la Regione Puglia e il Comune di Bari, è in programma nella Basilica di San Nicola il concerto del Coro del Monastero di Sretenskiy, evento celebrativo del sodalizio culturale che da anni unisce le due città, nel nome di San Nicola.

L’ingresso è libero, senza prenotazione e sino ad esaurimento posti.

Partner esecutivi:
– Cesvir (Centro Economia e Sviluppo Italo Russo)
– Centro dei Festival Cinematografici e dei Programmi Internazionali

Con il sostegno e la collaborazione di:
– Governo della Città di Mosca
– Presidenza della Regione Puglia
– Assessorato all’Industria del Turismo e della Cultura (Regione Puglia)
– Agenzia Regionale del Turismo Pugliapromozione
– Servizio Internazionalizzazione Regione Puglia
– Teatro Pubblico Pugliese
– Comune di Bari
– Camera di Commercio di Bari
– Fondazione Teatro Petruzzelli
– Basilica di San Nicola
– Chiesa Russa di Bari


I Giorni della cultura di Mosca a Bari, il programma

In il

i giorni della cultura di mosca a bari

In occasione della visita a Bari del Governo della Città di Mosca per la sottoscrizione di accordi con la Regione Puglia e il Comune di Bari, si terranno due grandi eventi celebrativi del sodalizio culturale che da anni unisce le due città, nel nome di San Nicola.

PROGRAMMA:

Domenica 23 settembre
Teatro Petruzzelli ore 19.00
Balletto “La rosa invernale” del teatro “Novy Balet” di Mosca

Lunedì 24 settembre
Basilica di San Nicola alle 20.00
Concerto del Coro del Monastero di Sretenskiy

L’ingresso è libero ad entrambi gli eventi, senza prenotazione e sino ad esaurimento posti.

N.B. – Per il Teatro Petruzzelli è necessario ritirare il biglietto d’ingresso (anche più di uno) recandosi al botteghino tutti i giorni dalle 11 alle 19, orario continuato.
Domenica 23 il botteghino apre alle 18, un’ora prima dell’evento.

Partner esecutivi:
– Cesvir (Centro Economia e Sviluppo Italo Russo)
– Centro dei Festival Cinematografici e dei Programmi Internazionali

Con il sostegno e la collaborazione di:
– Governo della Città di Mosca
– Presidenza della Regione Puglia
– Assessorato all’Industria del Turismo e della Cultura (Regione Puglia)
– Agenzia Regionale del Turismo Pugliapromozione
– Servizio Internazionalizzazione Regione Puglia
– Teatro Pubblico Pugliese
– Comune di Bari
– Camera di Commercio di Bari
– Fondazione Teatro Petruzzelli
– Basilica di San Nicola
– Chiesa Russa di Bari


“LA ROSA D’INVERNO”, al Teatro Petruzzelli il balletto del Teatro di Mosca Novy Balet

In il

la rosa d inverno teatro petruzzelli

In occasione della visita a Bari del Governo della Città di Mosca per la sottoscrizione di accordi con la Regione Puglia e il Comune di Bari, è in programma al Teatro Petruzzelli il Balletto “La rosa d’inverno” del teatro “Novy Balet” di Mosca, evento celebrativo del sodalizio culturale che da anni unisce le due città, nel nome di San Nicola.

L’ingresso è libero, senza prenotazione e sino ad esaurimento posti.

N.B. – Per lo assistere allo spettacolo è necessario ritirare il biglietto d’ingresso (anche più di uno) recandosi al botteghino tutti i giorni dalle 11 alle 19, orario continuato.
Domenica 23 il botteghino apre alle 18, un’ora prima dell’evento.

Partner esecutivi:
– Cesvir (Centro Economia e Sviluppo Italo Russo)
– Centro dei Festival Cinematografici e dei Programmi Internazionali

Con il sostegno e la collaborazione di:
– Governo della Città di Mosca
– Presidenza della Regione Puglia
– Assessorato all’Industria del Turismo e della Cultura (Regione Puglia)
– Agenzia Regionale del Turismo Pugliapromozione
– Servizio Internazionalizzazione Regione Puglia
– Teatro Pubblico Pugliese
– Comune di Bari
– Camera di Commercio di Bari
– Fondazione Teatro Petruzzelli
– Basilica di San Nicola
– Chiesa Russa di Bari


1° Street Food Show a Gravina in Puglia

In il

street food show gravina in puglia

Nello splendido scenario di una delle piazze più belle della Puglia, piazza “Benedetto XIII”, tre serate in cui cultura, concerti, cabaret, percorsi enogastronomici e spettacolo si fonderanno per dar vita ad un grande evento: “Street Food Show” a Gravina in Puglia. Condurranno le serate Silvia Petrone e Pierluigi Patimo. Vi aspettiamo venerdì 21, sabato 22 e domenica 23 settembre.

Diretta televisiva dell’evento su AntennaSud


Il Convivio tra Arte e Cibo: incontri di degustazione con la cultura a Palazzo Settanni

In il

il Convivio tra Arte e Cibo a Palazzo Settanni

Il team di Palazzo Settanni propone una serie di incontri tematici che permetterà agli Ospiti di scoprire la bellezza del convivio tra arte e cibo.
Il filo conduttore di questi incontri, legato all’anno del cibo italiano, proclamato dai Ministeri delle politiche agricole alimentari e forestali e dei beni culturali e del turismo, è quello di focalizzare l’attenzione su alcuni prodotti gastronomici rappresentati in famose opere d’arte.
L’analisi di queste stesse opere, alquanto inconsueta, permetterà ai partecipanti di vivere un’esperienza multidisciplinare grazie anche all’intervento di specialisti nel campo artistico, della nutrizione e della “narrazione emozionale”.
Gli incontri saranno preceduti dalla scoperta del Museo Didattico di Arte e Storia Sacra MuDias. Il salone “Francesco Settanni” sarà la cornice ideale per accomodarsi e seguire la narrazione emozionale effettuata da Angela Santamaria, docente di letteratura italiana e storia presso l’I.P.S.S.E.O.A. di Polignano. L’analisi storico artistica dell’opera oggetto della serata sarà effettuata da Giovanni Boraccesi, responsabile del Museo. Seguirà l’intervento di Anna Avelluto, docente di scienza e cultura degli alimenti presso l’I.P.S.S.E.O.A. di Castellana Grotte. Coordinerà il tutto Francesco Dicarlo, direttore di Palazzo Settanni.
La serata si concluderà con la degustazione in “Terrazza Donna Giulia”, il cui prodotto principe sarà quello oggetto dell’opera d’arte precedentemente trattata.
Il primo incontro sarà domenica primo luglio e volutamente è stato scelto come opera da scoprire “I Mietitori” di Pieter Bruegel il Vecchio; sarà trattato come prodotto gastronomico proprio il grano. Questo in ricordo della famiglia Settanni, dai cui prende il nome il palazzo. Essi furono tra i primi mugnai presenti a Rutigliano dalla fine del ‘700 . Domenica primo luglio è anche il giorno in cui si organizza per le vie del centro storico, la periodica “Festa del Grano Buono di Rutigliano”.
La scoperta del grano quindi, rappresenterà per l’Ospite anche l’occasione per visitare il centro storico, fino ad arrivare a Palazzo Settanni dove continuerà la visita, nutrendosi di bellezza del Museo, di emozione, di storia e di conoscenza del prodotto rappresentato nell’opera d’arte di Pieter Bruegel il Vecchio, fino alla degustazione del grano in “Terrazza Donna Giulia”, proposto in diversi modi dai catering che collaborano con Palazzo Settanni.
La Terrazza è il luogo perfetto dove assaporare la bellezza del convivio.
CALENDARIO
1) Domenica 01/07 – Pieter Bruegel il Vecchio, I mietitori ;
2) Domenica 29/07 – Vincent van Gogh, Caffè di notte;
3) Domenica 02/09 – Vincent van Gogh, I Mangiatori di patate;
4) Domenica 30/09 – Caravaggio, Canestra di frutta.
Il percorso museale così strutturato prevede un ticket di ingresso di € 15,00 a persona compresa la degustazione.
Gli incontri potranno essere effettuati con un numero minimo di adesioni di 15 persone. La prenotazione è obbligatoria chiamando il numero 0804761848 oppure scrivendo a palazzosettanni@gmail.com.
Le prenotazioni si chiudono il venerdì sera precedente la domenica e la serata verrà confermata tramite mail ai partecipanti.