A Ruvo di Puglia torna Rerum Rubis, Carafa e la leggenda Festival

In il

rerum-rubis-carafa-e-leggenda-festival

RERUM RUBIS
Carafa e la leggenda Festival
Ruvo di Puglia (Bari)

24-25-26 Maggio 2024

Ecco le date ufficiali della XI Edizione del RERUM RUBIS Carafa e la Leggenda Festival.
A breve il programma con gli artisti, i gruppi e le sorprese che renderanno indimenticabile questa nuova edizione.

Per info e maggiori dettagli
0803615419 – 0803628428
3791281774 (anche WhatsApp)
prolocoruvodipuglia@libero.it
Infopoint Ruvo di Puglia – Via Vittorio Veneto, 48


Sagra dei sapori torittesi, il programma delle serate

In il

sagra dei sapori torittesi

La Sagra dei sapori torittesi – Cervellata e Mandorla
30 settembre / 1° ottobre
Piazza A. Moro – Piazza V. Emanuele II°
TORITTO (Bari)

Sabato 30 settembre e domenica 1° ottobre, Toritto celebra i suoi prodotti simbolo e identitari, con la sagra dei sapori torittesi, in cui la famosa mandorla e la cervellata salsiccia tipica,  saranno degnamente celebrate nella due giorni.
Una due giorni all’insegna dell’enogastronomia pugliese e delle tradizioni locali che vedrà  una serie di eventi correlati.
Spettacoli musicali, intrattenimento, show coking, visite guidate, folklore e tradizioni locali saranno protagonisti nella due giorni del piccolo comune barese.
La manifestazione, organizzata dalla locale pro loco e dall’associazione dei macellai, dalle aziende agricole del territorio, vede il patrocinio del Comune di Toritto, della Regione Puglia, del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, del GAL Terre di Murgia e dell’UNPLI Puglia.

PROGRAMMA:

Sabato 30 settembre

– dalle ore 18:00 Piazza A. Moro – Piazza V. Emanuele II°
Street band Premiata Bassa Musica di Molfetta
Stand hobbistici ed enogastronomici, gonfiabili e giostrine

– ore 21:30 Piazza A. Moro
Uccio De Santis, Umberto Sardella, Antonella Genga in “Stasera con Uccio”

Domenica 1° ottobre

– dalle ore 10:00 Piazza A. Moro – Piazza V. Emanuele II°
Gonfiabili e giostrine
I Tamburi di Santa Barbara – Corteo storico

– dalle ore 18:00 Piazza A. Moro – Piazza V. Emanuele II°
Stand hobbistici ed enogastronomici
Spettacolo musicale a cura della Cuban Band


A Capurso, la Festa Grande in onore della Madonna del Pozzo: il programma

In il

festa grande madonna del pozzo di capurso

LA FESTA GRANDE
FESTA DELLA MADONNA DEL POZZO 2023
25-26-27-28-29-30 AGOSTO
CAPURSO (BARI)

Programma:

Dal 25 al 28 agosto
La Festa Grande: Madonna del Pozzo 2023. A cura del Comitato Feste Patronali.
Centro urbano.

Sabato 26 agosto – ore 21:30
La Festa Grande: Nino Frassica & Los Plaggers Band in Tour 2000/3000.
A cura del Comune di Capurso. Piazza Umberto I.

Domenica 27 agosto
ore 9:00 – Santa Messa e processione della Sacra Effige. Sagrato Reale Basilica.
ore 21:30 – Corteo Storico e Processione del Carro Trionfale. Sagrato della Basilica.

Mercoledì 30 Agosto – ore 20:00
Corteo Storico dal Pozzo alla Basilica. A cura dell’ente Chiesa Madonna del Pozzo. Largo Piscino.

(ph. Sergio Scagliola)


Palio delle Botti 2023 a Gioia del Colle, il programma

In il

palio delle botti 2023

Palio delle Botti – VIª Edizione A.D 2023
Trofeo Città del Primitivo
5 e 6 Agosto
Centro storico GIOIA DEL COLLE (Bari)

L’attesissima manifestazione medievale si svolgerà nella città federiciana dal 3 al 6 agosto

Storia e tradizione si fondono ancora una volta per regalare a Gioia del Colle quattro imperdibili serate avvolte dalla magia e dal fascino dell’epoca medievale.
È tutto pronto per la sesta edizione del Palio delle Botti Trofeo “Città del Primitivo”, classico appuntamento dell’estate gioiese che abbraccerà l’intera città federiciana, dai vicoli del centro storico fino alla periferia, nei giorni 3, 4, 5 e 6 agosto 2023.
Organizzata dall’omonima associazione culturale del presidente Claudio Santorelli con il contributo del Consiglio regionale della Puglia, del comune di Gioia del Colle, di Puglia Promozione e della Pro Loco “Antonio Donvito”, quest’anno la manifestazione medievale vedrà anche il coinvolgimento delle cooperative sociali Apollo, Gea, Itaca, SoleLuna, del centro interculturale “Incontrarsi… a Sud”, dell’associazione Il Tasso e delle sezioni locali di Aido, Fidas e Fratres, protagoniste del progetto di inclusione “Insieme per il Palio”.
È stata la benedizione dei Cenci 2023, avvenuta domenica 23 luglio nella chiesa di Santa Maria Maggiore, a segnare, quindi, l’inizio del fitto programma di eventi che sarà illustrato nel dettaglio alla cittadinanza domenica 30 luglio, alle ore 19:30, nel chiostro di Palazzo San Domenico, in occasione della presentazione ufficiale delle botti dipinte.
In attesa delle gare del weekend (5 e 6 agosto), per il secondo anno consecutivo saranno riproposte le feste dei quartieri “San Domenico e Porta Casale” e “San Francesco e Porta Maggiore”, che animeranno rispettivamente l’anfiteatro di via Sandro Pertini (3 giugno, a partire dalle ore 20:00) e la piazza Gen. Carlo Alberto Dalla Chiesa (4 giugno, sempre dalle ore 20:00) con rappresentazioni teatrali, esibizioni equestri, momenti dedicati al ballo e al divertimento dei più piccoli.
Sabato 5 agosto, invece, dalle ore 18:00, spettacoli di falconeria, esibizioni di giullari, musici e cavalieri, mercatini, laboratori didattici ed accampamenti medievali nel centro storico e lungo piazza Plebiscito e piazza dei Martiri faranno da cornice al Trofeo “Spingitori crescono” (dedicato ai ragazzi U15 che si contenderanno il cencio realizzato dall’artista Francesca Pastore) e alla grande novità di quest’anno, “La corsa dei giullari”, che vedrà i corridori dell’associazione Gioia Running gareggiare per la conquista dell’ambito premio “Giullare di Federico”.
A seguire, l’arrivo in piazza Plebiscito del corteo storico “Federico II e la sua corte”, composto da figuranti in abiti d’epoca, sbandieratori e artisti di strada, darà il via alle qualificazioni del Palio Trofeo “Città del Primitivo”, con le cantine Di Gioia, Giannico, Giuliani, La Murciaia, Polvanera, Tenuta Viglione, Tenute Bradascio e Tenute Nettis a caccia del miglior piazzamento sulla griglia di partenza della finalissima.
La serata si concluderà con le premiazioni dei vincitori delle prime due competizioni e della botte più bella tra le otto partecipanti al Palio, con tanta musica dal vivo e con banchetti di degustazione di prodotti tipici dell’enogastronomia gioiese in piazza Plebiscito e nel centro storico.
Il momento clou della manifestazione sarà domenica 6 agosto. Dopo la riproposizione degli spettacoli medievali e del corteo storico (partenza alle ore 19:00 da piazza Gen. Carlo Alberto Dalla Chiesa) andrà in scena la finalissima (ore 21:15) che decreterà la cantina vincitrice del Palio 2023.
Le otto aziende vitivinicole in gara si sfideranno nel classico percorso di quasi 1 km che si articolerà lungo piazza Plebiscito, corso Vittorio Emanuele, via Cavour, piazza Cesare Battisti e terminerà sempre in piazza Plebiscito.
La consegna del Cencio 2023, dipinto dall’artista Paola Imposimato, farà calare il sipario sulla sesta edizione, selezionata dal portale Italive.it come uno dei migliori eventi organizzati a livello nazionale e ammessa alle votazioni per il premio “Italive 2023”.
Il progetto Italive.it, promosso da Comitas e ConsumerLab – Future Respect con il sostegno di Autostrade per l’Italia e con la collaborazione di Coldiretti, offre agli automobilisti informazioni sulle attività che animano il territorio attraversato, promuovendo il turismo di qualità e valorizzando lo straordinario patrimonio di ambiente e paesaggio, arte, cultura, tradizioni popolari ed agroalimentari dell’Italia.
È possibile esprimere il proprio voto per la manifestazione Il Palio delle Botti Trofeo “Città del Primitivo” collegandosi al seguente link: https://italive.it/palio-delle-botti-vi-edizione/

“Il Palio delle Botti cresce di anno in anno per qualità degli eventi offerti e numero di presenze in città – dichiara il direttore artistico della manifestazione Claudio Santorelli -. È diventato ormai uno straordinario biglietto da visita per la nostra Gioia del Colle. Non è un caso che Italive.it abbia deciso di inserirlo tra i migliori eventi organizzati sul territorio nazionale e lo consideri meritevole di concorrere al prestigioso premio “Italive 2023”. L’attenzione costante riservata alla manifestazione dagli operatori del settore ci riempie di orgoglio e ci spinge a fare del nostro meglio in ogni nuova edizione – precisa -. Vogliamo continuare ad alzare l’asticella per portare sempre più in alto il nome della nostra città. Fare rete diventa fondamentale per il perseguimento di questo ambizioso obiettivo. Ci stiamo muovendo lungo questa direzione come dimostrano il gemellaggio con il Comitato Bottai Mancianesi e le innumerevoli collaborazioni instaurate con le realtà imprenditoriali e con le associazioni del territorio – conclude -. Anche quest’anno non mancheranno le novità. Una su tutte “La corsa dei giullari”, organizzata in collaborazione con la Gioia Running. Ci attende un’altra bellissima edizione del nostro Palio, resa possibile anche dall’immancabile supporto del Consiglio regionale della Puglia, dell’Amministrazione comunale di Gioia del Colle, di Puglia Promozione, della Pro Loco, degli sponsor e di tutti gli enti del Terzo Settore che hanno aderito con entusiasmo al nostro progetto. Dal 3 al 6 agosto non prendete impegni. Vi aspettiamo tutti a Gioia del Colle per i tanti eventi inseriti nel programma del Palio delle Botti 2023″.

PROGRAMMA:

3 e 4 Agosto feste di quartiere
San Domenico, Porta Casale
San Francesco, Porta Maggiore

5 Agosto
Spingitori crescono – Vª edizione
Qualificazioni e semifinali Palio
Corsa dei Giullari

6 Agosto
Finali
Palio delle Botti

Durante l’evento:
Serpenti
Corteo Storico
Falconieri
Musici
Mercanti Medievali
Sbandieratori
Combattimento in arme
Accampamenti medievali
Mercatini artigiani
Giochi Medievali
Enogastronomia


RERUM RUBIS Carafa e la leggenda Festival a Ruvo di Puglia

In il

RERUM RUBIS Carafa e la leggenda Festival 2023

RERUM RUBIS
Carafa e la leggenda Festival
Ruvo di Puglia (Bari)

Mercato storico, artisti di strada, degustazioni, teatro, corteo storico, danze, falò e cabaret, questa è la nuova edizione di Rerum!
Sabato 27 e domenica 28 maggio 2023, Ruvo di Puglia, ecco il programma!
Per l’occasione sono state programmate le seguenti visite guidate:

– Sabato 27 Maggio:
Ore 18:00 apertura straordinaria Torre dell’Orologio
Ore 18:30 visita guidata presso i Torrioni Aragonesi in Via Rosario e Via Fornello

– Domenica 28 Maggio:
Ore 18:00 apertura straordinaria Torre dell’Orologio
Ore 18:30 visita guidata presso i Torrioni Aragonesi in Via Rosario e Via Fornello

Per il tour guidato ai Torrioni Aragonesi è obbligatoria la prenotazione

Vi ricordiamo che è sempre possibile programmare dei tour accompagnati da guide abilitate dalla Regione Puglia!

Per info e maggiori dettagli
0803615419 – 0803628428
3791281774 (anche WhatsApp)
prolocoruvodipuglia@libero.it
Infopoint Ruvo di Puglia – Via Vittorio Veneto, 48

PROGRAMMA RERUM RUBIS 2023


Corteo Storico San Nicola 2023: programma e percorso

In il

corteo storico di san nicola 2023

SAN NICOLA
Città di Bari
Corteo Storico
2023

“Bari città di San Nicola – Bari città della Speranza”

Il tema scelto per l’edizione 2023 è LA SPERANZA, parola che, per la dottrina cristiana, è la virtù per la quale l’uomo desidera e aspetta da Dio la vita eterna come sua felicità, riponendo la sua fiducia nelle promesse di Cristo e appoggiandosi “all’aiuto dello Spirito Santo” per meritarla e preservarla sino alla fine della vita terrena.

San Nicola è una figura che ancora oggi continua a fare miracoli; permettendo, per esempio, che cattolici e ortodossi continuino a parlarsi. E con la speranza, nel Suo segno, possiamo davvero pensare di ricostruire un mondo migliore.

I festeggiamenti in onore del Santo, sono diventati nel tempo uno dei più importanti momenti di unione religiosa e culturale, non solo del Sud d’Italia, ma anche a livello internazionale e l’aspetto più caratteristico di essi è certamente la rievocazione storica della traslazione, seguita e partecipata da tutta la popolazione.

È per queste ragioni, che abbiamo considerato fondamentale, conservare ed evidenziare nel corteo storico contenuti sacri in totale fedeltà con le tradizioni storiche e culturali, ricostruendo con attenzione e cura, la medesima situazione storico-sociale che viveva la città nel 1087.

L’idea è quella di far rivivere ai cittadini una suggestiva e affascinante fotografia dell’epoca, cui tutti parteciperanno come protagonisti, identificandosi in atmosfere, luci, paesaggi e personaggi dell’epoca. Tutti saranno chiamati a partecipare, diventando parte integrante del corteo.

L’evento sarà coordinato in collaborazione con l’Associazione RexEstensa che metterà in scena i miracoli del santo, lo spettacolo aereo e quello “terrae” si fonderanno in un’unica grande performance.

Tutto l’impegno e l’amore con cui realizzeremo questo progetto, evidenzierà il culto e la fede per San Nicola, che accompagna ogni uomo devoto fin dalla nascita.

Nicola Valenzano, direttore artistico e regista.

PROGRAMMA:

San Nicola nei Municipi

Martedì 2 Maggio
ore 17.30 
Parrocchia Santa Rita – Quartiere Santa Rita 
Municipio IV

Mercoledì 3 Maggio
ore 17.30 
Chiesa Gesù di Nazareth – Quartiere Fesca 
Municipio III

Giovedì 4 Maggio
ore 17.30 
Giardini Parrocchia San Nicola – Quartiere Catino
 Municipio V

Venerdì 5 Maggio
ore 17.30 
Largo 2 Giugno – Quartiere Carrassi
 Municipio II

Sabato 6 Maggio
ore 17.30 
Arrivo delle reliquie – Lungomare 
Municipio I

SABATO 6 MAGGIO 2023

RIEVOCAZIONE DELL’ARRIVO DELLE OSSA DEL SANTO “L’ANTEFATTO”

10.00 – 13.00 Bari Vecchia. Banditore, annuncio dell’imminente arrivo delle sacre reliquie del Santo di Myra a Bari.

CORTEO NEI MUNICIPI Municipio I

18.00 Molo Sant’Antonio. Arrivo delle ossa. Pièce teatrale: tutti i partecipanti tra attori, figuranti, timpanisti, sbandieratori, giocolieri, danzatori. I gruppi dell’associazione i “Figuranti di San Nicola”, l’associazione i “Marinai della traslazione”, la compagnia d’armi “Stratos”, l’associazione rievocazioni storiche “Historia Bari, l’associazione “Menti ardenti” e l’associazione di danze orientali “Billy Dance”.

19.00  Piazza Mercantile, Via Palazzo di Città, Piazza San Marco, Via Carmine. Corteo

20.30 – 00.00 Via Carmine, Via San Marco e P.zza San Marco. I festeggiamenti popolari. Tamburi, trombe, danze e spettacoli, eseguiti da artisti di strada, creeranno un’atmosfera di festa medievale, intervallata da attori, che racconteranno ai presenti la Traslazione delle spoglie di San Nicola.

DOMENICA 7 MAGGIO 2023

ARRIVO DEI PELLEGRINI E CELEBRAZIONE EUCARISTICA

07.30-10.30-12.00-13.00-18.30 Basilica San Nicola. Sante Messe

CORTEO STORICO EDIZIONE 2023

18.00 Baia San Giorgio. Processione con il Quadro del Santo. Santa Messa e imbarco del Quadro. Dove sarà presente una delegazione del corteo storico.

19.30 Molo San Nicola. Arrivo del Quadro del Santo. A seguire la processione con il Quadro scortata dal gonfalone della città di Bari con le autorità civili e religiose, percorrendo i vicoli della città vecchia fino ad arrivare alla “Caravella” collocata davanti al Castello Svevo.

20.30 Piazza Federico II di Svevia. Arrivo del Quadro del Santo e partenza del Corteo Storico.

Piazza Libertà. La Legenda Aurea – Spettacolo di Danza Aerea a cura della compagnia “ResExstensa”.

22.30 Piazza San Nicola. Arrivo del Corteo Storico; a seguire consegna del Quadro alle autorità civili e religiose.

La sfilata del corteo procederà con la scansione a tappe, così disposta garantendo la spettacolarità in questi punti del percorso: Castello Svevo, Piazza Libertà, Piazza IV novembre (Teatro Margherita), Basilica.

La Legenda Aurea – San Nicola nelle parole del Beato Jacopo da Varagine, frate domenicano

Elisa Barucchieri e ResExtensa arricchiranno il Corte Storico di San Nicola 2023 con un grande spettacolo, diviso in due piazze, tra Cielo e Terra, accompagnato dalle parole del frate domenicano Beato Jacopo da Varagine e mantenendo, come sempre, il rispetto della forza del Santo tra tradizione e innovazione, cura drammaturgica e alta spettacolarità.

Ad arricchire ulteriormente lo spettacolo, sarà ospite speciale la “Fanfara ” del Comando Scuole dell’Aeronautica Militare/3^ Regione Aerea di Bari, legata da sempre al Santo Patrono, con uno speciale omaggio alle celebrazioni del Centenario della costituzione dell’Aeronautica Militare, anche con uno speciale momento creato assieme alla compagnia.

Percorso Processione
Molo San Nicola, Lungomare Imperatore Augusto, Corso Vittorio Emanuele, Strada San Benedetto, Strada Roberto il Guiscardo, Via Benedetto Petrone, Largo Chiurlia, Strada Santa Lucia, Strada Barone, Strada Arco Basso, P.zza Federico II di Svevia.

Percorso Corteo Storico
Piazza Federico II di Svevia, Via San Francesco d’Assisi, C.so Vittorio Emanuele II, Piazza Libertà, Piazza IV novembre, Lungomare Imperatore Augusto, Piazza Urbano II (Basilica di San Nicola).

QUI IL PROGRAMMA COMPLETO DELLA FESTA DI SAN NICOLA 2023


Corteo Storico e Festa di San Nicola a Rutigliano, il programma

In il

festa di san nicola 2023 rutigliano

Festa Patronale di San Nicola
dal 5 al 14 Maggio 2023
717° Anniversario del Patronato sulla Città
A cura del Comitato Feste SS. Crocifisso e San Nicola
con la Collegiata di S. Maria della Colonna e S. Nicola
e Comune di Rutigliano
e con il patrocinio della Basilica Pontificia di San Nicola di Bari

PROGRAMMA DEI FESTEGGIAMENTI CIVILI E RELIGIOSI

– dal 5 al 13 maggio
ore 19.30 Novena in onore di San Nicola presso la Collegiata Santa Maria della Colonna e San Nicola

– 12 maggio
ore 10.00 Collegiata Santa Maria della Colonna e San Nicola: Incontro Interculturale con i bambini di Rutigliano

– 13 maggio
ore 20.30 XIII Edizione del tradizionale Corteo Storico in onore di San Nicola (segue il programma)

Per le vie della città sfileranno oltre 150 figuranti in costumi medievali per ricordare la donazione del feudo di Rutigliano al Capitolo di San Nicola di Bari da parte di Carlo II d’Angiò, avvenuta il 13 Maggio 1306.

Il Corteo Storico partirà da Piazza Colamussi, nel Borgo Antico; dopo aver attraversato le principali strade, avrà il suo momento conclusivo in Piazza XX Settembre con il discorso al popolo di Rutigliano di Ursone, l’arciprete della città nel 1306, interpretato dall’attore Tommaso Nicolosi, che declamerà le virtù di San Nicola e lo proclamerà Patrono di Rutigliano.
A seguire, lo spettacolo dei Timpanisti, dei Musici e degli Sbandieratori.

Sfileranno i seguenti gruppi:
«I Figuranti di San Nicola» e i «Timpanisti Nicolaus Barium» di Bari; gli Sbandieratori e Musici «Civitas Mariae» di Capurso; la Libera Università della Terza Età «Lia Damato» di Rutigliano.

Sarà traslata nel Corteo Storico una splendida tela dell’artista rutiglianese Grazia Dibattista: una immagine di San Nicola che stende il suo sguardo protettivo su uno scorcio della Rutigliano medievale.

Il «Corteo Storico di San Nicola», ideato e diretto dal giornalista e storico Gianni Capotorto, è realizzato in collaborazione con la Collegiata di Santa Maria della Colonna e San Nicola e con il patrocinio del Comune di Rutigliano e della Basilica Pontificia di San Nicola di Bari.

– 14 maggio
ore 8.00 Diana pirotecnica

ore 8.30 – 10.30 – 12.00 Sante MEsse presso la Collegiata Santa Maria della Colonna e San Nicola

ore 18.00 Incontro presso il Municipio tra il Comitato e le autorità civili e militari; a seguire: Omaggio al Monumento ai Caduti

ore 18.30 Trasporto in processione della statua di San Nicola dalla Chiesa Madre a Piazza XX Settembre: piazza Umberto, via Porticella, via Diego Martinelli, piazza XX Settembre

ore 19.00 Piazza XX Settembre: Cerimonia di consegna delle Chiavi e Messa Pontificale

ore 20.00 Processione di Gala con la presenza delle autorità civili e militari: piazza XX Settembre, corso Garibaldi, corso Cairoli, via San Francesco d’Assisi, piazza Violante, corso Mazzini, via Diego Martinelli, piazza Cesre Battisti, via Porta Castello, via Michele Troiano, piazza Colamussi, via Roma.

ore 22.00 via Trquato Tasso (vicinanze Todis): spettacolo pirotecnico a cura della ditta Firelights di Valenzano (Bari)


Mercato Medievale nel centro storico di Bitetto

In il

mercato medievale bitetto

Per celebrare l’arrivo del Duca D’Atri a ringraziare l’umile fra Giacomo, nel 1487 Bitetto si preparò a festa.
ll 1° Maggio 2023 rievocheremo l’atmosfera del tempo: da mattina a sera il borgo si inebria di profumi e colori, vi saranno stand gastronomici, giochi d’epoca e spettacoli tematici.

Bitetto, Storia e Leggenda
Frammenti di vita al tempo di Frà Giacomo

Vi aspettiamo!

Programma:

ore 11.00
Inizio mercato medievale con chiarine e rullo di tamburi

ore 12.00
Piccole dimostrazioni di combattimento.
Apertura zone giochi e area tiro con l’arco storico a cura dell’Ass. Historia

ore 13.00
Tamburi e chiarine dell’Ass. Terra Grumi

ore 13.00
Apertura zona food

ore 16.00
Coreografie in Piazza del Popolo e Porta Piscina a cura di Nuova Danza si

ore 17.00
Inizio rievocazione storica con partenza dal Palazzo Baronale e Porta Piscina e arrivo alla Cattedrale di San Michele Arcangelo

ore 18.30
Inizio spettacoli teatrali

ore 20.00
Spettacoli di fuoco a cura dell’Ass. Menti Ardenti zona Cattedrale con rullo di tamburi e chiarine in apertura e chiusura

ore 21.00
Spettacoli di fuoco a cura dell’Ass. Menti Ardenti zona Porta Piscina con rullo di tamburi e chiarine in apertura e chiusura

ore 22.00
Premiazione miglior bancarella


Cerimonia di Apertura della Festa di San Nicola, il programma

In il

apertura sagra di san nicola 2023

DOMENICA 23 APRILE 2023
APERTURA DELLA SAGRA DI SAN NICOLA
936° RIEVOCAZIONE DEL TRAVUGAMENTO DELLE RELIQUIE DI SAN NICOLA DA MYRA IN ASIA MINORE (20 aprile 1087-2023)

Programma:

16.30 Piazza San Nicola. Raduno dei Partecipanti

17.00 Basilica San Nicola. Processione per le strade della Città Vecchia dei resti lignei della Cassetta della Traslazione

19.30 Piazza San Nicola. Rievocazione della Traslazione secondo la versione di Niceforo. Regia di Antonio MINELLI, con la partecipazione della compagnia teatrale “FormeDiTerre” e “Satyrion”; delle Associazioni: “Militia Sancti Nicolai”, “I Marinai della Traslazione”, “Araldi di San Tommaso” (Mottola-TA)

QUI IL PROGRAMMA COMPLETO DELLA FESTA DI SAN NICOLA 2023