“DELITTO / CASTIGO” adattamento teatrale di Sergio Rubini

In il

Delitto castigo sergio rubini

Nuovo Teatro
Sergio Rubini, Luigi Lo Cascio
DELITTO / CASTIGO
adattamento teatrale di Sergio Rubini e Carla Cavalluzzi; progetto sonoro G.U.P. Alcaro; regista collaboratore Gisella Gobbi; co produzione Fondazione Teatro della Toscana
regia SERGIO RUBINI

>>>Acquista Biglietti

Vertigine e disagio accompagnano il lettore di Delitto e Castigo. La vertigine di essere finiti dentro l’ossessione di una voce che individua nell’omicidio la propria e unica affermazione di esistenza. E quindi il delitto come specchio del proprio limite e orizzonte necessario da superare per l’autoaffermazione del sé.Un conflitto che crea una febbre, una scissione, uno sdoppiamento; un omicidio che produce un castigo, un’arma a doppio taglio. Come è la scrittura del romanzo, dove la realtà, attraverso il racconto in terza persona, è continuamente interrotta e aggredita dalla voce pensiero, in prima, del protagonista.Ed è proprio questa natura bitonale di Delitto e Castigo a suggerire la possibilità di portarlo in scena attraverso una lettura a due voci.


“Molini a Porte Aperte”, visita gratuita al Molino Casillo

In il

molini a porte aperte casillo

La farina: un prodotto simbolo del ‘Made in Italy’ agroalimentare ma soprattutto, un prodotto sicuro e salutare, ottenuto con un processo di macinazione basato su interventi di sola natura meccanica e che si avvale oggi di tecnologie all’avanguardia per rispondere al meglio alle esigenze dei consumatori.

Un prodotto che vi sarà raccontato, con passione, sabato 14 aprile, in occasione della prima giornata ‘Molini a porte aperte’, un evento unico voluto e ideato da Italmopa – Associazione Industriali Mugnai d’Italia – con l’obiettivo di raccontare, in maniera chiara e trasparente, attraverso la visita di un Molino, i segreti dell’Arte Bianca. Dall’impareggiabile capacità dell’Industria molitoria italiana nell’individuare, selezionare e miscelare le migliori varietà di frumento tenero, quali che siano le loro origini, alla loro trasformazione in farine con diverse caratteristiche, consigliate a seconda dei vari usi, ma accomunate da straordinarie proprietà salutistiche e nutrizionali.

Un appuntamento da non perdere per chi vuole informarsi sull’affascinante mondo delle farine di frumento tenero.

Casillo vi aspetta per una giornata ricca di eventi da non perdere!

INGRESSO LIBERO

PER INFO E PRENOTAZIONI:
marketing@casillogroup.it
Numero Verde 800 198 416

Molino Casillo S.p.A. via S. Elia – Zona Industriale – 70033 Corato (Bari)


LE BAL – l’Italia balla dal 1940 al 2001

In il

Viola Produzioni
LE BAL – l’Italia balla dal 1940 al 2001
da ‘Le Bal’ del Théâtre Du Campagnol; da un’idea e nella regia di Jean-Claude Penchenat; coreografie Ilaria Amaldi
regia GIANCARLO FARES

>>>Acquista Biglietti

Un fortunato format francese di Penchenat con il quale si racconta la storia del nostro paese dall’inizio della seconda guerra mondiale al crollo delle torri gemelle. Due momenti drammatici che segnano l’inizio e la fine di un lungo periodo, narrato abilmente attraverso le più belle canzoni italiane che hanno caratterizzato la vita e il costume della società.
Tutto si svolge in una balera. Un caleidoscopio di accadimenti e curiosità che viviamo attraverso sedici attori, i quali ci accompagnano in un appassionante viaggio nel tempo, scandito dalla musica che si fa drammaturgia.
Un racconto senza parole, affidato alla musica e agli attori, alla forza comunicativa delle azioni, dei gesti e dei suoni. Uno spettacolo elegante, poetico, divertente


San Magno Eco Trail

In il

E’ con grande orgoglio che l’Atletica Amatori Corato presenta la primissima edizione del “SAN MAGNO ECO TRAIL” !! Un percorso stupendo di 17 km che ti porterà in luoghi affascinanti ed unici all’interno del Parco Nazionale dell’Alta Murgia !! Tante le novità come la camminata sportiva di 6 km per gli accompagnatori e non agonisti, le visite guidate alla necropoli di San Magno ed alla Chiesetta Neviera, il grande ristoro finale e tanto altro ancora. Non perdere l’occasione di vivere una giornata di sport immersi nella natura incontaminata. Vi aspettiamo l’8 Aprile 2018 !!

Quote:

€ 10,00 – GARA AGONISTICA 16.5 km entro il 15 marzo;
€ 13,00 – GARA AGONISTICA 16.5 km oltre il 15 marzo;
€ 8,00 – CAMMINATA SPORTIVA 8 km entro il 15 marzo;
€ 10,00 – CAMMINATA SPORTIVA 8 km oltre il 15 marzo;

Modalità di pagamento:

PayPal: Seguendo il link ricevuto via email con la conferma dell’avvenuta iscrizione;
BONIFICO: Effettuando bonifico bancario su CC bancario intestato a TEMPOGARA SRLS, IBAN: IT88 Z054 2441 5200 0000 1002 757. Inserire nella causale “SAN MAGNO ECOTRAIL+nominativo/i atleta/i”. Inviare contabile del bonifico a segreteria@tempogara.it.

Info: Telefono: 331 3910765 (Giuseppe) o 377 6653276 (Savino), altrimenti inviare una e-mail all’indirizzo: amatoricorato@tiscali.it.

Iscriviti qui


La Notte dei Passione Maledetta – Cover Band Modà: Speciale Teatro

In il

moda passione maledetta corato

Finalmente possiamo annunciarlo!
“La Notte” dei Passione Maledetta – Cover Band Modà: Speciale Teatro.
Questo sarà il nome del nostro evento nel Teatro della nostra città, Corato!
L’emozione è tanta, perché il teatro è un qualcosa di unico ed è grazie a tutti voi se siamo riusciti a raggiungere questo traguardo quindi questo non è solo il nostro evento ma l’evento di tutti, di tutti quelli che hanno creduto in noi.
Per questa serata abbiamo unito tutta la nostra esperienza e passione e abbiamo deciso di condividerla con delle persone che amano la musica quanto noi.
Saliranno sul palco:
L’Accademia di Danze Caraibiche Terlizzi (BA) Baila Conmigo – Federica Rosa Vaguariel – I Boomerang BARI – Cover Band dei Pooh
Dunque vi aspettiamo in tantissimi presso il Teatro dei Borgia al Comunale di Corato!!
Sarà una notte magica, uno spettacolo unico ed emozionante come non l’avete mai visto, con le più belle canzoni dei Modà e non solo…
Siamo pronti per cantare e sognare con voi…
Domenica 8 aprile ore 20:00 live Teatro dei Borgia Corato (BA)
INFO e PREVENDITE presso il botteghino
Costo biglietto €5.
Bambini fino a 12 anni e Over 65 ingresso gratuito!


MM Contemporary Dance Company “LE SILFIDI – PULCINELLA”

In il

MM Contemporary Dance Company
LE SILFIDI / PULCINELLA

LE SILFIDI
musica Fryderyk Chopin; con Paolo Lauri, Fabiana Lonardo, Enrico Morelli, Giovanni Napoli, Nicola Stasi, Gloria Tombini, Lorenza Vicidomini

coreografia, luci e costumi GUSTAVO RAMIREZ SANSANO

Le Silfidi utilizza le partiture di Fryderyk Chopin impiegate nel 1907 da Michail Fokine a San Pietroburgo per la sua Chopiniana, nel periodo dei leggendari Ballets Russes di Djagilev. Furono stagioni irripetibili, quelle dei Ballets Russes, rispetto alle quali si può solo scegliere, con saggezza e chiarezza d’intenti, una strada diversa, o alternativa. Ramirez Sansano rispetta il fascino e le atmosfere del balletto originale, dandone, però, una propria personale lettura, servendosi per questo di una breve e fantasiosa narrazione, nella quale ciascuno dei danzatori simboleggia una certa ispirazione.

PULCINELLA
concept Michele Merola e Cristina Spelti; musica Igor Stravinskij, Stefano Corrias; con danzatori MMCDC

coreografia MICHELE MEROLA

La prima rappresentazione del balletto Pulcinella è all’Opéra di Parigi, nel 1920, ad opera dei Ballets Russes di Djagilev. Qui Michele Merola rispetta il passato e i grandi capolavori prodotti sul tema, ma si muove per una propria strada. La colonna sonora è composta da alcuni brani del balletto e dalle “escursioni” realizzate dal compositore Stefano Corrias. La contaminazione della partitura originale è dettata dall’esigenza di disporre di momenti più intimi, più scarni dal punto di vista musicale, per poter chiarire chi sia veramente Pulcinella: il coreografo ha voluto mettere in evidenza in questo lavoro il versante solitario, malinconico e drammatico dell’alfiere napoletano.

>>>Acquista Biglietti


“Biancaneve e i due nanetti” con l’Anonima Gr al Teatro dei Borgia

In il

biancaneve e i due nanetti corato

L’ANONIMA G.R. presenta “Biancaneve e i due nanetti”

Rielaborazione e regia di Dante Marmone

Con: Dante Marmone, Tiziana Schiavarelli e Mimmo Pesole

“Biancaneve” è un gioco di ironia sui luoghi comuni tipici delle favole. I tre attori vestono i panni di tutti i personaggi della storia, in una girandola di continue trasformazioni. Il linguaggio è un italiano sporco o di radice, misto al gergo consumistico-televisivo, che dà alla favola un’atmosfera popolare- metropolitana.

Una serata di risate a non finire per raccogliere fondi da destinare al rifacimento del tetto della nostra Chiesa Parrocchiale.

Per maggiori info: 331 7772278 – 338 8866239


Mostra Fotografica “Utensili” di Domenico Messa

In il

Mostra Fotografica Utensili Domenico Messa

Mostra Fotografica “Utensili”

di Domenico Messa

dal 01.04.2018 al 30.04.2018 – ”Museo della Città e del Territorio” di Corato

Orari di apertura: martedì, giovedì e sabato 17.30 – 20.30 / mercoledì e venerdì 9.30 – 12.30 / domenica 10.00 – 12.00 e 17.30 – 20.30

Mostra con riconoscimento FIAF

dalla mostra “utensili” “i foraterra” – riciclaggio di rami in strumenti x la semina – attrezzi che convivevano ritmi naturali e riti pagani con i contadini e loro famiglie…come il rito di Accettura, unione con la terra.


VITTORIO SGARBI in “Michelangelo” al Teatro Comunale di Corato

In il

 Promo Music
Vittorio Sgarbi
MICHELANGELO
video ed elaborazioni visive di Tommaso Arosio; messa in scena e allestimento DoppioSenso
musiche composte ed eseguite dal vivo da Valentino Corvino (violino, viola, oud, elettronica)
di e con VITTORIO SGARBI

La stupefacente arte di Michelangelo Buonarroti si farà palpabile alle molteplicità sensoriali, attraversate dal racconto del Prof. Vittorio Sgarbi, contrappuntate in musica da Valentino Corvino (compositore, in scena interprete) e assieme alle immagini rese vive dal visual artist Tommaso Arosio. Verrà così ricomposto un periodo emblematico, imprescindibile ed unico nell’arte, e assieme all’ambizione di scoprire un Michelangelo inedito, non resterà che farci sorprendere.


Memorial Giuseppe Del Vecchio

In il

memorial giuseppe del vecchio 2018

Torna sulla scia della tradizione della prima ora l’appuntamento con il Memorial Giuseppe Del Vecchio di mountain bike. La domenica delle Palme si correrà nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia presso il circuito del Bosco del Pedale, in agro di Corato, con partenza e arrivo all’interno dell’agriturismo Torre Sansanello. E sarà una cross country, ovvero la disciplina olimpica per eccellenza della mountain bike. Accantonato, di fatto, l’esperimento della corsa in linea testato l’anno scorso.

Un percorso altamente tecnico, simbolo storico della mountain bike a Corato (BA), quello che si snoda intorno all’altura di Serra Cecibizzo, vera e propria porta di accesso al Parco Nazionale dell’Alta Murgia. Il tracciato passa nel fitto bosco di conifere e poi si lancia sul canale principale dell’Acquedotto Pugliese. È l’unica gara di mountain bike prevista sul territorio coratino per il 2018, 5,5 km circa da ripetere cinque volte per le categorie maggiori e due volte per le categorie giovanili.

L’evento, giunto alla quarta edizione, è organizzato dal vice presidente del comitato Bari-Bat della Federazione Ciclistica Italiana, Mimmo del Vecchio, in memoria di suo padre (e primo tifoso) Giuseppe. La tappa segna l’apertura del circuito di gare regionali di mountain bike cross country “Puglia in Tour” organizzato dalla Federazione Ciclistica e dedicato in particolar modo agli agonisti e alle categorie giovanili.

Si è infatti registrato un boom di iscrizioni proprio nelle categorie giovanili, che hanno superato quota 100 unità. Circa 80, invece, i cicloamatori. Per i ragazzi esordienti, allievi e juniores le cross country rappresentano il terreno ideale di confronto e di crescita, poiché disciplina olimpica.

5,580 km di un tracciato velocissimo con insidie tecniche dietro l’angolo, specialmente se la breccia dovesse risultare umida (come lasciano intendere le piogge di questi giorni) e le conche diventare pozzanghere (come già sono da una settimana). Terreno duro, pietre sporgenti tipiche del panorama carsico, canale principale dell’acquedotto pugliese e boschi di querce. Sono questi gli aspetti salienti del percorso dell’edizione 2018 del Memorial Del Vecchio, unica competizione in mountain-bike attualmente prevista sul territorio coratino. Prima della partenza saranno ricordati due ciclisti e biker coratini recentemente scomparsi per malattia, Peppino Cipri e Cataldo Livrieri.

BICI E TRADIZIONI – Come da tradizione il Memorial non si limiterà all’aspetto meramente agonistico: la festa andrà avanti ben oltre la linea d’arrivo, con una prelibatezza casereccia: il pane casereccio con la sponsalata, una ricetta storica della signora Del Vecchio, la giusta simbiosi tra sport, territorio e tradizione.

IL PROGRAMMA – Ritrovo, iscrizioni e verifica licenze dalle 8:0 alle 9:00. Riunione tecnica per tutte le categorie alle 9:15. Prima partenza (max 75 minuti di gara) alle 9:30. Seconda partenza (max 40 minuti di gara) alle 11:00. La prima gara è destinata alle categorie over 17 anni, la seconda alle sole categorie agonistiche giovanili Allievi ed Esordienti, dai 13 ai 16 anni, probabilmente la gara più attesa visto il parterre di iscritti, tra i quali figurano diversi campioni italiani del ciclocross. Al termine delle gare rinfresco e premiazioni, mentre per il pranzo è possibile prenotare presso l’Agriturismo a prezzo convenzionato.

LE ISCRIZIONI – I cicloamatori non della FCI possono seguire la procedura sul portale Icron, mentre tutti i tesserati della Federazione Ciclistica Italiana devono accedere al Fattore K (ID GARA: 143609). Quota di iscrizione di € 15,00 per i cicloamatori. Gratuita, come da consuetudine, per gli agonisti.

IL CIRCUITO PUGLIA IN TOUR – Nato nel 1999 ha cambiato più volte nome e modalità, intervallando periodi di attività a periodi si sosta. Ora, spinto dai federali Onofrio Nardelli e Massimo Cassano torna in grande stile, proponendosi come l’unico circuito regionale di cross country per le categorie agonistiche ed amatoriali in seno alla Federazione Ciclistica. 13 tappe da marzo ad ottobre, da Corato a Foggia a Maglie, tutte valevoli per l’assegnazione del titolo regionale di Cross Country Olimpico. Premiazione finale con premi /premi in natura/montepremi in danaro per agonisti oltre a buoni acquisto per amatori per un valore di € 1000,00. Info su www.pugliaintour.eu.

AGGIORNAMENTO SULLE CONDIZIONI DI COLUCCI – Fonti vicine alla sua società sportiva hanno reso noto che Leonardo Colucci, vittima di una caduta domenica scorsa a Castel del Monte, è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico per la riduzione dell’emorragia cranica. L’intervento è tecnicamente riuscito e ora è fondamentale la sua reazione nella fase post operatoria. Le sue condizioni, critiche, seppur stabili, hanno mostrato lievissimi segni di miglioramento. Tuttavia non lo si può ancora considerare fuori pericolo. Dalle analisi cliniche emergerebbe che l’incidente sia stato causato dalla perdita dei sensi per un malore. Con buona probabilità un aneurisma, il che porta ad escludere le cause agonistiche. «Forza Leonardo, devi arrivare in cima a questa salita, noi faremo il tifo per te sino al GPM!» si legge in rete tra gli sportivi del settore.

Infotel: 345 4473380 (Maurizio) – 328 9079207 (Mimmo) – 340 9335626 (Pino)

Mail: asdteameurobike@gmail.com