Mandorle e Sapori a Corte – È festa sotto il Castello a Conversano

In il

mandorle e sapori a corte conversano

E’ nostro piacere invitare chiunque all’edizione 2019 di Mandorle e Sapori a corte: vera e propria festa di enogastronomia, degustazioni ed eventi che si rinnova a Conversano dal 6 all’8 settembre 2019.
L’evento vuole riscoprire e rilanciare un prodotto di eccellenza dell’agroalimentare del sud-est barese: la mandorla.

Organizzato dall’Associazione Culturale “Il Sud-Est nel Cuore”, l’evento si snoda tra numerosi stands allestiti nel cuore della città dei conti, nei pressi del Castello. Durante i tre giorni di questa festa Conversano vive momenti intensi grazie ad un ricco programma di iniziative.

Convegni, concerti, artisti di strada, attività sportive, apertura di musei, chiese e siti di interesse storico-culturale con visite guidate, la mostra di antichi attrezzi e mestieri contadini; raduni di auto storiche e moto; una ciclo passeggiata nelle campagne tra campi di mandorli e antichi muretti a secco con sosta in una masseria didattica per conoscere la qualità e la versatilità di questo frutto buono e nutriente. Tante attività sportive e salutari nonché grande attenzione ai bambini anche con laboratori in lingua inglese.

Al futuro agricolo della mandorla, tra produzione e alimentazione, sarà, dedicato un seminario specifico con l’intervento di tecnici, studiosi e produttori. La seconda giornata dell’evento darà spazio ad un meeting gastronomico con la partecipazione di noti chef.

Per tutti e tre i giorni ricca proposta enogastronomica tra primi piatti, panini, dolci e frutta accompagnati da ottima birra.

PROGRAMMA:

Venerdì 6 settembre 2019

17:00
Visite organizzate dalla Pro Loco. Chiese, monumenti e castello.

17:00
Prunus dulcis… in fundo. Il mandorlo tra usi e leggende. Percorso naturalistico.

18:00
Mandorle e tipicità gastronomiche – Anfiteatro, Corso Domenico Morea

18:00
Le mandorle vero combustibile per il corpo, parliamo e agiamo con nutribiocoach e personal trainer. Giardino dei Limoni

19:00
L’arte incontra gli ospiti di Mandorle e Sapori a Corte: Personale di Niko D’Accolti – Chiostro San Benedetto

20:00
Convegno “Il mandorlo lancia l’SOS: un ospite fastidioso ne minaccia l’esistenza?” Ristorante le Terrazze

21:00
“L’arte da strada”, spettacoli itineranti di artisti di strada – Anfiteatro, Corso Domenico Morea.

22:00
Concerto “Tradizionale Ensamble, Musica Popolare dalla Puglia” ANFITEATRO

Sabato 7 settembre 2019

17:00
Visite organizzate dalla Pro Loco. Chiese, monumenti e castello.

17:00
Sulla via dei Pellegrini: escursione sensoriale sui cammini rurali di Conversano, i mandorli ci fanno cornice”.

18:00
Mandorle e tipicità gastronomiche – Anfiteatro, Corso Domenico Morea

18:00
Momento meditativo sportivo dedicato al benessere: lezione di Pilates. GIARDINO DEI LIMONI

19:00
L’arte incontra gli ospiti di Mandorle e Sapori a Corte: Personale di Niko D’Accolti – Chiostro San Benedetto

20:00
Convegno “10.000 anni fa la mandorla divenne commestibile” Ristorante le Terrazze

21:00
“L’arte da strada”, spettacoli itineranti di artisti di strada – Anfiteatro, Corso Domenico Morea.

22:30
Concerto “Orchestra Mancina”. Anfiteatro

Domenica 8 settembre 2019

09:30
Keep calm and Walk, passeggiata tra natura, arte e cultura, per il benessere fisico e dell’anima – Avis Conversano

17:00
Visite organizzate dalla Pro Loco. Chiese, monumenti e castello.

18:00
Mandorle e tipicità gastronomiche – Anfiteatro, Corso Domenico Morea

18:00
Momento meditativo sportivo dedicato al benessere: lezione di Pilates. GIARDINO DEI LIMONI

19:00
L’arte incontra gli ospiti di Mandorle e Sapori a Corte: Personale di Niko D’Accolti – Chiostro San Benedetto

21:00
“L’arte da strada”, spettacoli itineranti di artisti di strada – Anfiteatro, Corso Domenico Morea.

22:00
Concerto “Konverband” ANFITEATRO

Pagina facebook: Mandorle e Sapori a Corte
Infotel 3735067129 – 3471251787


“Il Guercio di Puglia” opera buffa in scena a Conversano

In il

il guercio di puglia conversano

“Il Guercio di Puglia, tra parole e musica”: in scena ad Alberobello e a Conversano la prima opera buffa 100% made in Puglia
Il 5 settembre 2019 alle 20:30 presso Sagrato della Cattedrale “Santa Maria Assunta” di Conversano, esecuzione de “Il Guercio di Puglia, tra parole e musica”, opera buffa relativa al Conte Giangirolamo II Acquaviva d’Aragona. Il progetto rappresenta un unicum nello scenario culturale di questa Regione, oltre che nel panorama internazionale dell’opera. Per la prima volta, la Puglia e la sua storia diventano il soggetto di un’opera lirica, organizzata da Associazione Culturale Ventotto e cofinanziata dalla Regione Puglia e dal Comune di Alberobello. L’intento è quello di promuovere le giovani eccellenze artistiche del territorio, affidando ad un team 100 % pugliese ed interamente under 35 la realizzazione dell’opera, scritta per l’occasione dal compositore pugliese Nicola Scardicchio (compositore e direttore d’orchestra – diretto allievo di Nino Rota).

La realizzazione del progetto ha avuto inizio negli scorsi mesi grazie al concorso di scrittura creativa “I dialoghi del Guercio”, indirizzato alle scuole di ogni ordine e grado. Gli studenti hanno inviato un testo contenente una scena, un dialogo, una narrazione immaginari relativi alla storia de Il Guercio di Puglia ed i 21 elaborati finalisti sono stati trasformati nel libretto operistico. Con la regia di Davide Gasparro e la direzione di Danila Grassi, i giovani cantanti Paola Leoci (Soprano), Manuel Amati (Tenore), Carlo Sgura (Baritono) e Alberto Comes (Basso), accompagnati da talentuosi musicisti pugliesi, daranno vita all’opera buffa. La tradizione dell’opera italiana unita al “Made in Puglia” ed ai talenti di questa Regione si misceleranno armoniosamente in uno spettacolo fresco, giovane e di qualità.

L’ingresso è gratuito

Il progetto, inoltre, può essere sostenuto con azioni di crowdfunding da inviare all’IBAN IT 14 Q 08469 41440 0000000 35803

L’associazione Culturale Ventotto ringrazia per il supporto e il sostegno: Regione Puglia, Comune di Alberobello, Comune di Conversano, Associazione Pugliesi nel Mondo, Associazione per la Legalità – Ultimi, Associazione Arteca, Marangi Strumenti Musicali, BCC Castellana Grotte, Grafiche Vito Radio Editore, Wellcome HTS di Alberobello e la Bottega dei Fischietti e Opera Don Guanella – Casa Sant’Antonio.

Cast:
Paola Leoci – Soprano
Manuel Amati – Tenore
Carlo Sgura – Baritono
Alberto Comes – Basso
Regia – Davide Gasparro

Ensemble:
Federica Del Gaudio – Violoncello
Asia Ventura – Violino
Giulia Palmisani – Pianoforte
Matteo Erba – Clarinetto
Luigi Tannoia – Tromba
Gabriele Balsamo – Percussioni

Direzione d’orchestra – Danila Grassi


Gran Ballo dell’800 – Moda a Corte

In il

moda a corte gran ballo dell 800

Durante il programma estivo State a Conversano
Gran Ballo in costume dell’Ottocento della Compagnia Nazionale Danza Storica diretta dal maestro Nino Graziano Luca in Piazza Castello.
Gruppo pugliese “Silhouette” Santeramo – UTE Acquaviva – Cassano – Sannicandro
a cura della maestra Monica Pichichero, Ambasciatrice
Regione Puglia
Compagnia Nazionale Danza Storica
Evento inserito nel programma della manifestazione Moda a Corte organizzato dall’Associazione L’Arte della Bellezza.

Programma:
ore 20:00 conferenza sulla moda e la danza dell’800 presso la Ex Chiesa di San Giuseppe in Piazza Castello

ore 22:00 Gran Ballo sotto il Castello Aragonese in corso Domenico Morea

ore 22:30 Esibizione di Vito Solfrizzo e la terra dei re

A seguire, esibizione di Vito Solfrizzo e la terra dei re.
Cantautore di conversano, presentata il suo CD con canzoni inedite. Progetto da lui realizzato e prodotto


Conversano Magic & Fantasy

In il

Conversano Magic e Fantasy

Arriva a Conversano il primo Evento Fantay del Sud Italia!
Inizia a preparare il tuo outfit e vieni a divertirti con noi!
Raduno conviviale degli amanti dello stile Fantasy nella splendida realtà del borgo di Conversano.
Un tuffo nel mondo dell’immaginario.
Tutti gli appassionati del genere sono invitati a trascorrere la sera del 24 Agosto nel suggestivo borgo di Conversano, dove potranno incontrarsi e confrontarsi con idee e progetti.
Per l’occasione verranno presentate alcune creazioni dell’Atelier FedeMorgana.
Sarà inoltre allestito un mercatino tematico e presso la Ex Chiesa di San Giuseppe si terrà una Sfilata a Tema, alla quale si potrà assistere e partecipare gratuitamente.

L’evento è organizzato dall’Associazione Culturale L’Arte della Bellezza ed è nato dall’esempio di “Gradara Magic Castle” .

Info tel 3383730334 – artemodaspettacolo@gmail.com


Tavolata a Corte 2019 a Conversano

In il

tavolata a corte 2019 conversano

E poi c’è la magia dell’estate, con il suo sole caldo e i suoi cieli stellati. La convivialità, la buona musica e la giusta compagnia rendono tutto ancor più speciale.

Questo è lo spirito di Tavolata A Corte che torna in scena con la VI edizione, dal 22 al 25 agosto. Quattro serate spettacolari ambientate nell’incantevole scenario della scalinata del Vicciarolo di Conversano.

A seguire il programma della VIª edizione:
22.08 // Omaggio a BUD SPENCER con l’animazione di Leo Lillo & Frank Lerry
23.08 // RINO ARGERI in concerto | Non sono Zero
24.08 // I CIPURRID
25.08 // ANTONIO DA COSTA con Latin Show by Silvio Sisto y Leidy Cuba

Specialità enogastronomiche

Concerti e artisti di strada

Area giochi con gonfiabili
Scalinata del Vicciarolo | Conversano (BARI)


Conversano ‘800 a Vapore: il primo evento Steampunk del Sud Italia

In il

conversano 800 a vapore

Arriva a Conversano il primo Evento Steampunk del Sud Italia!
Inizia a preparare il tuo outfit e vieni a divertirti con noi!
Raduno conviviale degli amanti dello stile vittoriano e Steampunk nella splendida realtà del borgo di Conversano.
Un tuffo nel mondo dell’800 immaginario.
Tutti gli appassionati del genere sono invitati a trascorrere le giornate del 17 e 18 Agosto nel suggestivo borgo di Conversano, dove potranno incontrarsi e confrontarsi con idee e progetti.
Per l’occasione verranno presentate alcune opere letterarie e cinematografiche dedicate al mondo dello steampunk e della rievocazione fantasy.
Sarà inoltre allestito un mercatino tematico e presso la Ex Chiesa di San Giuseppe si terrà una Sfilata a Tema, alla quale si potrà assistere e partecipare gratuitamente.
Durante le due giornate saranno organizzati dei Workshop di accessoreria Steampunk a cura di Master Ca.i.Mo .
L’evento è organizzato dall’Associazione Culturale L’Arte della Bellezza ed è nato dall’esempio di “Gradara ‘800 a Vapore” ideato da Alessandro Thaurwath Ahrens e da Barbara Morrison e vanta il patrocinio e il gemellaggio con la suddetta Manifestazione.

Espositori e hobbisti possono contattare gli organizzatori attraverso la pagina facebook dell’associazione L’Arte della Bellezza Arte Moda Spettacolo

info tel 3383730334 – artemodaspettacolo@gmail.com


Festa di San Rocco 2019 a Conversano: il programma completo

In il

festa san rocco 2019 conversano

San Rocco è ricordato e celebrato in molte località pugliesi, sarà perchè la sua festa cade immediatamente dopo ferragosto, o sarà perchè è il santo che più è venerato dai malati e dai poveri, categorie purtroppo ancora presenti in quantità cospicua proprio al sud del nostro Paese. Tant’è che la Puglia detiene forse il primato delle feste popolari e religiose dedicate a questo santo. Stavolta parliamo di quella che si svolge ogni anno a Conversano, in provincia di Bari.
Qui è chiamata la «Festa di San Rocco in Contea», in programma dal 15 al 17 agosto.
Tre giorni di appuntamenti per un viaggio nel tempo che vede protagonisti clero e nobili famiglie, popolani e pellegrini, danzatrici, compagnie d’armi e cavalieri, soldati, sbandieratori.
Una rievocazione itinerante che narra le pratiche devozionali del passato, ma anche storie e leggende legate alla Badessa Maria d’Angiò (1326-1349), alle Masciare, alle Donne di Terrarossa e alla peste che colpì Conversano.
L’attesissima rievocazione, curata dal Comitato festa di San Rocco e da «Collegia», verrà messa in scena nel terzo giorno di festa, martedì 17 agosto, a partire dalle 21.00: l’annuncio di musici e sbandieratori, l’omaggio alla Badessa e il Saluto d’armi in Largo Conciliazione, (‘«Investitura della Badessa Maria d’Angiò», «Le maledizioni delle Masciare» (1528-1530), «II Processo» (nell’anfiteatro). «Il rogo e la maledizione» (1528-1530) sotto la torre dodecagonale, «Le donne di Terrarossa» (1660), «La peste che venne dal mare» e, infine, la “Fuga dal Monastero e Le vocche di fuoco” al Muro del Diavolo (1697).
Il 16 agosto sarà dunque la giornata degli annunci araldici e del corteo storico, mentre il 17 sarà la notte bianca conversanese, “La notte della Contea”.

PROGRAMMA:
15 Agosto apertura festa, accensione luminarie, apertura stand artigianato ai piedi del Castello di Conversano.
16 Agosto ore 20.30 Tradizionale processione con Cavalcata, in onore di San Rocco.
17 Agosto ore 17.00 Arrivo ed Esposizione AUTO D’Epoca in piazza Castello. Area ludica con giochi in Anfiteatro Belvedere. Concerto dei BEATSKA sotto la suggestiva Torre Poligonale.


TURANDOT di Giacomo Puccini a Conversano

In il

turandot giacomo puccini conversano

Giacomo Puccini
TURANDOT
Dramma lirico in 3 atti – Libretto Giuseppe Adami e Renato Simoni

Conversano 10 agosto 2019
corso D. Morea
Ingresso ore 20,15
Sipario ore 21,00

M° Direttore
Angelo Schirinzi

Regia
Luigi Travaglio

Grande Orchestra di Fiati
“G. Ligonzo”

Coro Accademia
Città della Musica

Info e prevendite
via Di Vagno, 6 – Conversano (Bari)
Tel. 0804950349 – 3928825885 – 3336326595
festivalbandalarga@libero.it


Le Notti della Contea nel borgo antico di Conversano

In il

le notti della contea 2019 conversano

L’associazione di promozione sociale e culturale “SensAzioni del Sud di Conversano (BA), comunica di voler organizzare la 4° edizione dell’evento “Le Notti della Contea” – rievocazione storica di Conversano.
Nell’anno del Signore 2019, nei giorni 02|03|04 del mese di Agosto, in occasione del 403° anniversario della nomina a Conte di Giangirolamo II Acquaviva D’aragona, il borgo antico di Conversano vi accoglierà con dame e cavalieri, cuochi e artigiani, monaci e chierici, popolani e gente del contado, sbandieratori e tamburi, arcieri e falconieri. Dalla piazza piu’ importante del borgo antico, Piazza Castello, ai piedi del maestoso Castello Aragonese, partirà il viaggio de ‘Le Notti della Contea 2019 – IV edizione’, che si prolungherà in Piazza Conciliazione. In questi luoghi sarà allestito e rievocato il Mercato Medievale di Conversano, dove l’eccellenza dell’artigianato incontrerà la prelibata gastronomia del territorio pugliese. Terracotta e ceramica, legatura in pelle e fabbricazione della carta, coroncine e ghirlande, ma anche spezie ed erbe, miele e pane, zuppe e salumi, birra artigianale, idromele e vino, animeranno le piccole osterie medievali allestite negli storici luoghi dove tutto è accaduto e tutto puo’ ancora accadere. L’evento si prolungherà in stradine e vicoli del centro storico, piazze e scalinate, monasteri e cattedrali. La notte del 02 agosto il Conte Giangirolamo II Acquaviva D’aragona, dai balconi allestiti a festa del Castello di Conversano saluterà la folla giunta da ogni dove per omaggiarlo e darà ufficialmente inizio alle ‘Notti della Contea’ attraverso il ‘Chominciamento’ di festa, accompagnato da danze rinascimentali e giullari di corte. Le notti del 03 e 04 agosto vedranno il percorso animato da scene di vita quotidiana medievale: giullari e cantastorie, frati e inquisitori, maghi e stregoni, cerusici e masciare; da scene di vita da campo: cavalieri e armigeri si cimenteranno in dimostrazioni di combattimento con la spada e con l’ascia e in dimostrazioni di tiro con l’arco, banchetteranno e dormiranno in accampamento; da scene ludiche: popolani e giullari inviteranno adulti e bambini a provare gli antichi giochi medievali; da scene di falconeria: falconieri esperti daranno vita a spettacoli di rapaci notturni come il gufo reale, il barbagianni e la civetta delle nevi ma si avrà modo di ammirare anche aquile, falchi e poiane. La notte del 04 agosto il Conte e la Contessa sfileranno per le vie della citta’ nuova seguiti da un magnifico Corteo Storico Multiepoca, composto da 300 rievocatori, che partirà da Via XXIV Maggio e si concluderà in Piazza Castello.
‘Le Notti della Contea’ sarà una festa per lo spirito, per la vista e per il palato.