Torna a Conversano NOVELLO SOTTO IL CASTELLO 2022: vino, gastronomia e musica nel centro storico

In il

novello sotto il castello conversano locandina

Ospiti internazionali e una collaborazione tra due realtà che da sempre hanno a cuore la valorizzazione del territorio. Due prime anticipazioni della 12° edizione di Novello sotto il Castello – in programma l’11, 12 e 13 novembre a Conversano (Bari) – che ancora una volta è riuscita a migliorarsi, ritrovando al proprio fianco un’azienda che da 25 anni ha raccolto consensi e ha saputo innovare nel campo ortofrutticolo. Parliamo dell’Azienda Fruttattiva di Conversano, che sin dalla nascita ha supportato Novello sotto il Castello insieme ai partner dell’evento, e che per la 12° edizione sarà naming partner dell’evento.

Le due realtà, lontane per sette anni, tornano quindi ad ‘abbracciarsi’, nel segno del percorso migliorativo della gastronomia di qualità e del buon vino che saranno il cuore pulsante dell’edizione della rinascita di Novello Sotto il Castello, dopo due anni di stop a causa della pandemia.

Non a caso saranno approntate cinque aree ai piedi del Castello di Conversano dedicate al food & wine e alla ‘Castagna segreta’ consolidato brand del gruppo Fruttattiva. L’accordo d’intesa è stato firmato dal presidente dell’Associazione La Compagnia del Trullo, Antonio Innamorato, e dal patron dell’Azienda Fruttattiva, Gianni Boccuzzi.

“Per tanti anni le persone e la famiglia Fruttattiva è stata al nostro fianco a supporto di Novello sotto il Castello – racconta Antonio Innamorato, presidente dell’Associazione Compagnia del Trullo – garantendo professionalità e competenze. Dal 1993 sono esempio di lungimiranza e dedizione, cucendo saldi legami con il territorio e con tutte le realtà a loro affini. Dopo sette anni dalla nostra ultima volta insieme, Novello sotto il Castello, nell’edizione della ripartenza, torna nel Centro Storico di Conversano con Fruttattiva quale naming partner dell’evento. Per disegnare e vivere l’uno accanto all’altro, l’energia di una delle più belle feste d’autunno di Puglia”.

Un’offerta enogastronomica d’eccellenza che sarà completata poi con diverse specialità provenienti da tutta Italia, nuovi spazi espositivi e nuove realtà vitivinicole per un evento che come sempre punta alla varietà, per accontentare i gusti di tutti

Tante poi le novità che connotano l’edizione 2022 di Novello sotto il Castello: saranno annunciate insieme alla programmazione dei concerti in occasione della presentazione ufficiale dell’evento a fine ottobre.


METROKLANG VILLAGE: Vinili, Vintage, Music & Fun

In il

metroklang ottobre conversano

Amanti della musica in vinile e non solo, domenica 16 Ottobre dalle 10:00 alle 22:00 ritorna il METROKLANG VILLAGE (Vinyl Edition), ancora una volta nella bellissima struttura di Casa delle Arti di Conversano. I protagonisti sarete voi e naturalmente gli espositori che con la loro passione e professionalità vi faranno vivere una intera giornata dedicata ai dischi in vinile, a 33 e 45 giri , MIX, CD, musicassette, etichette indipendenti, libri, ma anche vintage, arte, dj set & fun !!! Vi faremo viaggiare tra il Rock, Punk, Psichedelica, Elettronica, Afro, Soul, Jazz, Funk, Disco & Black Music.

Programma Domenica 16 Ottobre:
– Apertura ore 10,00 – ingresso gratuito
– Breakfast ore 10,00
– Market: dalle 10,00 alle 22,00

Dj Set: Norbeat – Ricky Erre Love

Casa delle Arti – via Donato Jaja 14 – Conversano
Ingresso gratuito
Infoline 3891823009


La mostra “Pasolini Pound. Scatti da un’intervista” nel castello di Conversano

In il

pasolini pound conversano

CONVERSANO – Il 9 settembre, alle ore 18.30, un vernissage nella suggestiva cornice del Castello dei Conti Acquaviva d’Aragona di Conversano anticiperà l’apertura ufficiale della mostra “Pasolini Pound. Scatti da un’intervista” che dal 10 settembre al 6 novembre sarà protagonista nella Sezione di Arte Moderna e Contemporanea del Polo Museale conversanese.

Un evento nell’evento quindi per presentare l’attesa esposizione fotografica curata Francesca Barbi Marinetti. In mostra la documentazione fotografica della storica intervista televisiva di Pier Paolo Pasolini ad Ezra Pound del 1967. In tutto una quindicina di scatti di Vittorugo Contino, oltre ad uno dei ritratti di Pound schizzati da Pasolini durante il celebre incontro. Immagini divenute icone del confronto faccia a faccia tra i due Poeti. Un momento intenso ed emblematico carico del valore di testimonianza di quell’ambivalenza dolorosa insita nella modernità, spaccata da solchi ideologici e qui superati in altezza da due giganti della letteratura capaci di tracciare un punto di riconciliazione delle loro divergenze nell’accettazione delle contraddizioni solo apparentemente insuperabili tra Vita e Poesia.

Le fotografie in mostra furono tutte eseguite da Vittorugo Contino, noto sia come fotoreporter di guerra in Vietnam e Algeria, sia come fotografo di scena per importanti film della stagione neorealista, nonché come ritrattista di fiducia di Ezra Pound.

La mostra sarà affiancata da uno spettacolo teatrale dal titolo “Pasolini/Pound. Odi et Amo” di Leonardo Petrillo, con Maria Grazia Plos e Jacopo Venturiero, regia di Leonardo Petrillo e produzione del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia. Lo spettacolo ricostruisce sul palcoscenico il percorso di preparazione dell’incontro fra Pound e Pasolini, un incontro fra passioni che li accomunano nella sofferenza per l’arte, espressa attraverso l’arte.

Sipario il 3 ottobre presso il Teatro Norba di Conversano con due repliche giornaliere: in mattinata per gli studenti e la sera per il pubblico.

E’ un’iniziativa inserita nella programmazione culturale “Borgo d’Estate” del Comune di Conversano, organizzata da ArtSharing, che vede la collaborazione di Teatro Pubblico Pugliese e Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia.

Interverranno al vernissage di inaugurazione: il Sindaco di Conversano, Giuseppe Lovascio, e rappresentati dell’Amministrazione Comunale con l’Assessore alla Cultura Katia Sportelli; la curatrice della mostra Francesca Barbi Marinetti; per ArtSharing la fondatrice Georgiana Ionescu.


Festival della Follia a Conversano

In il

Festival della Follia a Conversano

Il Festival della Follia è un progetto realizzato dall’associazione Laika con l’obiettivo sviluppare nella società una riflessione sul vasto tema della follia e rientra nelle attività finanziate per “Borgo d’estate” dall’amministrazione comunale del comune di Conversano.

PROGRAMMA:

2 settembre 2022 – ore 19 piazza Battisti, Conversano
presentazione
LE MARGHERITE GIALLE
La pazzia che alberga in noi
A dialogare con l’autrice Elena Ciciolla, Vito Calabrese. Letture (estratti) di Pietro Buscicchio.

Un drammatico intreccio tra il dolore altrui e il proprio. Tra la vita andata in frammenti dei pazienti e la propria: questo è il nucleo essenziale de “Le margherite gialle. La pazzia che alberga in noi” di Elena Ciciolla. L’autrice, di professione psichiatra, tenta con la scrittura di questo libro un’immersione totale nella vulnerabilità della condizione umana. Le storie qui narrate, riprese dalla sua pratica clinica, sono in tutti i sensi diverse: troviamo i cosiddetti “casi disperati” o quelli che inventano soluzioni ingegnose e divertenti ai loro deliri, o quelli purtroppo che si chiudono con il suicidio. Elena Ciciolla si può dire non faccia quasi niente per tenersi a distanza dai pazienti che cura. Tanto da ritrovarsi in un drammatico intreccio tra il dolore altrui e quello proprio.

2 settembre 2022 – ore 20:15 piazza Battisti, Conversano
talk
Quale Paesaggio
Quale futuro per il paesaggio intorno a noi? cosa è cambiato e cosa effettivamente sta cambiando in questo momento? possiamo porre un argine ai cambiamenti dannosi per l’uomo e l’ecosistema in generale?

Ne parliamo con Vito La Ghezza, presidente associazione Gaia, Enrico Altini, socio di Polyxena a.p.s.

Modera Alessio Vovlas ricercatore CNR.

2 settembre 2022 – ore 21:30 piazza Battisti, Conversano
sonorizzazione live
Liminale
Francesco Massaro e Egidio Marullo sonorizzano live Liminale, il loro progetto presentato per la call internazionale Landscape2022.

Francesco Massaro, musicista di formazione accademica, conclusa con Lode e Menzione di Merito, si dedica come strumentista e compositore a progetti multidisciplinari che uniscono musica creativa, arti visive, poesia, audio/video, arti elettroniche e danza.

Egidio Marullo, pittore e musicista, si occupa d’interazione tra i diversi linguaggi artistici, soprattutto musica e arti visive. Con il gruppo Aria Palea realizza due album “Zoicekardìa” del 1996 e “danze d’ansie” del 1998 editi entrambi dell’etichetta discografica Lizard Records. Con lo stesso ensemble è protagonista di diversi concerti/performances e riconoscimenti di critica e pubblico, in Italia e all’estero.

2 settembre 2022 – ore 22:15 piazza Battisti, Conversano
proiezione
Landscape 2022
Proiezione delle 10 opere selezionate per la call internazionale Landscape2022 a cura del collettivo Zeugma per la diffusione della cultura del suono. Verranno proiettate le seguenti opere:

The Lighthouse
DARIO DI LIBERTI

WHAT AM I?
Riccardo Massari Spiritini & Aimar Galdó

Allegory #1
Salvatore Insana & Silvia Cignoli

Antropo-Amorfo
Corgiat & Akasha

IRIS
Agostino Domanico

Demesne
Nicholas Carn

LIMINALE
Francesco Massaro & Egidio Marullo

WeepingCity
Tuce Alba

Antropocrylic
Julija Tioli

bitGARDEN
Andrea Santini

3 settembre 2022 – ore 18 piazza Battisti, spazio esterno presso Skribi Bistrot Letterario
laboratorio per bambini
Cose da Pazzi
a cura di Erika Grillo
Un laboratorio è uno spazio di libertà, una palestra di fantasia. Attraverso l’arte del teatro giochiamo con le emozioni a far “cose da pazzi”!

Erika Grillo è attrice, autrice e project manager presso il “Teatro delle Forche”. Lavoro in produzioni teatrali e cinematografiche di portata nazionale ed internazionale; cura inoltre la formazione e la pedagogia di allievi attori di tutte le età: bambini, adolescenti, giovani, adulti in diversi contesti: periferie, comunità, case circondariali, istituti scolastici, centri per le disabilità, università, scuole di teatro.
Nel 2014 ha ideato il progetto “Clessidra – Teatro dei Luoghi”; la sua indagine si focalizza sulla speciale pratica artistica che pone il paesaggio al centro della drammaturgia dello spettacolo teatrale; un processo di ricerca artistica che coinvolge anche liberi cittadini e crea opere d’arte interamente site-specific in spazi aperti, luoghi non convenzionali e non deputati allo spettacolo dal vivo. Dal 2009 sono parte attiva del comitato artistico di direzione del festival cinematografico “Vicoli Corti – Cinema di Periferia”. Dal 2018 sono Ambassador di “Parole O_stili”.

3 settembre 2022 – ore 18 piazza Battisti, spazio esterno presso Skribi Bistrot Letterario
laboratorio per bambini/ragazzi
BEE FOOLISH! a cura di Polyxena a.p.s.

Scopriremo insieme cos’è la biodiversità, in particolare quella urbana, e costruiremo insieme delle “bugmansion” (gli hotel per gli insetti), dove potranno trovare riparo le amiche api e altri insetti utili.

L’Associazione di Promozione Sociale Polyxena è nata nel 2009 a Conversano con l’obiettivo di promuovere e tutelare la biodiversità. I suoi soci sono naturalisti che si occupano da diverso tempo di educazione ambientale, ricerca scientifica e turismo sostenibile e accessibile. L’obiettivo principale è quello di diffondere la cultura scientifica, al fine di favorire la crescita di una coscienza ecologica nei giovani e negli adulti.

3 settembre 2022 – ore 20 piazza Battisti, spazio esterno presso Skribi Bistrot Letterario
talk
C’è ancora la possibilità di essere una comunità solidale che guarda al futuro?

Ne parliamo insieme a Marianna Lapresentazione Coordinatrice Centro Diurno Cooperativa Sociale La Zarzuela, Clara Lomele responsabile della Scuola Paritaria Oooh Issa, Pietro Buscicchio, psicologo e psicoterapeuta, Vito Calabrese psicologo e psicoterapeuta.


Festa di San Rocco 2022 a Conversano: il programma

In il

san rocco 2022 conversano

SAN ROCCO
16 e 17 Agosto 2022 (anno 3° del covid19)
CONVERSANO – Bari

San Rocco è ricordato e celebrato in molte località pugliesi, sarà perchè la sua festa cade immediatamente dopo ferragosto, o sarà perchè è il santo che più è venerato dai malati e dai poveri, categorie purtroppo ancora presenti in quantità cospicua proprio al sud del nostro Paese. Tant’è che la Puglia detiene forse il primato delle feste popolari e religiose dedicate a questo santo. Stavolta parliamo di quella che si svolge ogni anno a Conversano, in provincia di Bari.
Qui è chiamata la «Festa di San Rocco in Contea», in programma dal 15 al 17 agosto.
Tre giorni di appuntamenti per un viaggio nel tempo che vede protagonisti clero e nobili famiglie, popolani e pellegrini, danzatrici, compagnie d’armi e cavalieri, soldati, sbandieratori.
Una rievocazione itinerante che narra le pratiche devozionali del passato, ma anche storie e leggende legate alla Badessa Maria d’Angiò (1326-1349), alle Masciare, alle Donne di Terrarossa e alla peste che colpì Conversano.
L’attesissima rievocazione, curata dal Comitato festa di San Rocco e da «Collegia», verrà messa in scena nel terzo giorno di festa, martedì 17 agosto, a partire dalle 21.00: l’annuncio di musici e sbandieratori, l’omaggio alla Badessa e il Saluto d’armi in Largo Conciliazione, (‘«Investitura della Badessa Maria d’Angiò», «Le maledizioni delle Masciare» (1528-1530), «II Processo» (nell’anfiteatro). «Il rogo e la maledizione» (1528-1530) sotto la torre dodecagonale, «Le donne di Terrarossa» (1660), «La peste che venne dal mare» e, infine, la “Fuga dal Monastero e Le vocche di fuoco” al Muro del Diavolo (1697).
Il 16 agosto sarà dunque la giornata degli annunci araldici e del corteo storico, mentre il 17 sarà la notte bianca conversanese, “La notte della Contea”.

PROGRAMMA:

16 AGOSTO
ore 6.30, 7.30, 9.00 e 10.00 Ss. Messe chiesa San Rocco
ore 19.30 S. Messa in Cattedrale
ore 20.45 Processione e tradizionalecavalcata

17 AGOSTO
ore 17.00 piazza Castello Raduno auto d’epoca
ore 21.30 corso Morea ORECCHIETTE SWING concerto live

16 e 17 Agosto – corso Morea
Mercatino dell’artigianato


Le Notti della Contea, a Conversano la VIIª edizione della rievocazione storica

In il

le notti della contea 2022 conversano

Le Notti della Contea
05-06-07 agosto 2022
Borgo Antico
Conversano (Bari)

Nell’anno del Signore 2022, nei giorni 05|06|07 del mese di Agosto, in occasione del 406° anniversario della nomina a Conte di Giangirolamo II Acquaviva D’aragona, il borgo antico di Conversano accoglierà gli avventori con dame e cavalieri e artigiani, monaci e chierici, popolani e gente del contado, sbandieratori e tamburi, arcieri e falconieri. Dalla piazza piu’ importante del borgo antico, Piazza Castello, ai piedi del maestoso Castello Aragonese, partirà il viaggio de ‘Le Notti della Contea 2022 – VII edizione’, che si prolungherà nei luoghi dove la storia ha lasciato i suoi segni (Giardino dei Limoni, Monastero di San Benedetto, Sagrato della Cattedrale, Borgo Medievale). La notte del 05 agosto sarà dedicata ad approfondimenti storici, convegni, presentazioni di libri, mercato medievale, giochi e artigiani di un tempo. La notte del 06 agosto il Conte Giangirolamo II Acquaviva D’aragona, quest’anno interpretato dall’attore BEPPE CONVERTINI, dai balconi allestiti a festa del Castello di Conversano saluterà la folla giunta da ogni dove per omaggiarlo e darà ufficialmente inizio alle ‘Notti della Contea’ attraverso il ‘Chominciamento’ di festa, accompagnato da danze rinascimentali e giullari di corte. Le notti del 06 e 07 agosto rappresenteranno il clou della festa perche’ sono i momenti dedicati agli spettacoli e vedranno i luoghi sopra citati, animati da scene di vita quotidiana medievale e barocca: giullari e cantastorie, frati e inquisitori, maghi e stregoni, cerusici e masciare; da scene di vita da campo: cavalieri e armigeri si cimenteranno in dimostrazioni di combattimento con la spada e con l’ascia e in dimostrazioni di tiro con l’arco, hanno banchettato e dormito in accampamento; da scene ludiche: popolani e giullari hanno coinvolto adulti e bambini e li hanno invitati a provare gli antichi giochi medievali; da scene di falconeria: falconieri esperti hanno dato vita a spettacoli di rapaci notturni come il gufo reale, il barbagianni e la civetta delle nevi ma è stato possibile ammirare anche aquile, falchi e poiane. Dunque, nelle tre serate si potrà godere di scene di rievocazione storica, di duelli, di vittorie e di sconfitte, di antiche dimostrazioni di combattimento e di antiche tecniche artigiane, di spettacoli di vecchia giocoleria. La notte del 07 agosto il Conte e la Contessa sfileranno per le vie della citta’ nuova seguiti da un magnifico “Corteo Storico Multiepoca”, composto da circa 400 rievocatori, che partirà da Viale Adriatico, si dipanerà per un percorso lungo circa 3km per le vie della città nuova, e si concluderà in Piazza Castello. ”LE NOTTI DELLA CONTEA” è patrocinato dal Comune di Conversano, dall’Università degli Studi di Bari, dal Teatro Pubblico Pugliese, dal CERS, dal CIANS e dalla camera di Commercio di Bari ed è tra gli eventi “rilevanti” presenti nel dossier presentato dal comitato promotore in occasione della candidatura della nostra città a “Capitale Italiana della Cultura 2024”. Rilevante sarà anche l’area dedicata alla gastronomia di un tempo e alla birra artigianale.
“Perdersi” tra le vie, le mura e le torri del borgo antico sarà, come sempre, un’esperienza straordinaria.

“Programma delle Giornate Rievocative”

05 agosto 2022
Ore 19.00 – Convegno “La Contea di Conversano fra Normanni e Svevi” – a cura dell’associazione culturale Incontri – (Piazza L. Sturzo)

Ore 20.00 – Apertura della “TAVERNA MEDIEVALE” di Villa Garibaldi e Apertura della “Fiera dell’ Antico Artigianato” nel Borgo Antico, con banco del cambio moneta dall’euro al “Ducato Apuliense” in Villa Garibaldi e Corso D. Morea

Dalle Ore 20.30
– Banco Carta di Fabriano, Banco della Pergamena, Banco della Lavorazione della Pelle e della Rilegatura, Banco del Liutaio, Banco del Barbitonsore, Banco del Candelaio, Banco delle Farine, Banco dei Giocattoli, Banco delle Macchine d’Assedio, Banco dell’Alchimista, Banco del Cerusico, Banco del Conciatore di Pelli, Banco del Maestro d’Arme, Banco del Mastro Arcaio, Banco della Cucina Medievale – (Corso Domenico Morea)
– Apertura Accampamento dei Cavalieri Teutonici di Santa Maria di Gerusalemme del XII/XIII secolo – (Piazza Conciliazione)
– Apertura Accampamento del XIII secolo – (Largo Torre Poligonale)
– Posto di guardia con tenda del XIV secolo – (Porta del Lauro)
– Apertura Accampamento del XV secolo – (Piazza Castello)
– Tiro con l’arco – (Largo Torre Poligonale)
– Arena Duelli di Spade – (Largo Torre Poligonale)
– Giochi Medioevali e Grande Giostra per bambini – Giochi per adulti e per bambini – (Villa Garibaldi)
– Mercato Artigianale – (Piazza Conciliazione – Via San Benedetto)
– Liber Medievalis – l’angolo del libro storico – (Via San Benedetto)
– Pigus Lo Giullaro – Spettacolo di giocoleria, magia comica, il rito del fuoco – (Piazza Castello)
– La Commedia di Dante. Tutti i Colori del suo Folle Amore – mediometraggio (Piazza L. Sturzo)
– Il Lebbrosario – (Porta del Lauro)

Dalle Ore 21.30 – Scene Rievocative della storia di Conversano :
– L’investitura di un Cavaliere Templare – A.D. 1215 – (Largo Cattedrale)
– La rissa in Taberna – A.D. 1250 – (Villa Garibaldi)
– Il duello di Ostuni – A.D. 1665 – Duello tra Cosimo Acquaviva e il suo primo genito Giangirolamo III, e Petraccone V e suo fratello Innico – (Giardino dei Limoni);

06 agosto 2022
Ore 20.00 – Apertura della “TAVERNA MEDIEVALE” di Villa Garibaldi e Apertura della “Fiera dell’ Antico Artigianato” nel Borgo Antico, con banco del cambio moneta dall’euro al “Ducato Apuliense” in Villa Garibaldi e Corso D. Morea

Dalle Ore 20.30
– Banco Carta di Fabriano, Banco della Pergamena, Banco della Lavorazione della Pelle e della Rilegatura, Banco del Liutaio, Banco del Barbitonsore, Banco del Candelaio, Banco delle Farine, Banco dei Giocattoli, Banco delle Macchine d’Assedio, Banco dell’Alchimista, Banco del Cerusico, Banco del Conciatore di Pelli, Banco del Maestro d’Arme, Banco del Mastro Arcaio, Banco della Cucina Medievale, Banco del Conio, Banco dell’Osbergaio/Armaiolo, Banco del Musivarius – (Corso Domenico Morea)
– Apertura Accampamento dei Cavalieri Teutonici di Santa Maria di Gerusalemme del XII/XIII secolo – (Piazza Conciliazione)
– Apertura Accampamento del XIII secolo – (Largo Torre Poligonale)
– Posto di guardia con tenda del XIV secolo – (Porta del Lauro)
– Apertura Accampamento del XV secolo – (Piazza Castello)
– Tiro con l’arco – (Largo Torre Poligonale)
– Arena Duelli di Spade – (Largo Torre Poligonale)
– Giochi Medioevali e Grande Giostra per bambini – Giochi per adulti e per bambini – (Villa Garibaldi)
– Mercato Artigianale – (Piazza Conciliazione – Via San Benedetto)
– Liber Medievalis – l’angolo del libro storico – (Via San Benedetto)
– La Commedia di Dante. Tutti i Colori del suo Folle Amore – mediometraggio (Piazza L. Sturzo)
– Il Lebbrosario – (Porta del Lauro)
– Giullar Silvestro/Fra Ginepro – Spettacolo di Giulleria Itinerante – (Villa Garibaldi)
– Yin & Yang – Giullari del Fuoco – (Piazza Castello)
– Odor Rosae Musices – Musica Medievale Itinerante – (Borgo Antico)

Dalle Ore 21.30 – Scene Rievocative della storia di Conversano :
– L’investitura di un Cavaliere Templare – A.D. 1215 – (Largo Cattedrale)
– La rissa in Taberna – A.D. 1250 – (Villa Garibaldi)
– Il duello di Ostuni – A.D. 1665 – Duello tra Cosimo Acquaviva e il suo primo genito Giangirolamo III, e Petraccone V e suo fratello Innico – (Giardino dei Limoni);

Ore 21.30 e ore 22.30 – I e II teatro-spettacolo dei Falconieri della Grancia – (Piazza Castello)

07 agosto 2022
Ore 20.00 – GRAN FINALE CORTEO STORICO MULTIEPOCA con BEPPE CONVERTINI nel ruolo del Conte “Giangirolamo II Acquaviva D’Aragona” – Raduno del Corteo Storico – (Via XXIV MAGGIO)

Ore 20.00 – Apertura della “TAVERNA MEDIEVALE” di Villa Garibaldi e Apertura della “Fiera dell’ Antico Artigianato” nel Borgo Antico, con banco del cambio moneta dall’euro al “Ducato Apuliense” in Villa Garibaldi e Corso D. Morea

Ore 20.30 – Partenza Corteo Storico da Via XXIV MAGGIO
Ore 21,30 – Arrivo in Piazza Castello del Corteo Storico – ingresso e presentazione dei gruppi storici, chiusura di festa, spettacolo sbandieratori, Tamburi e Musici con BEPPE CONVERTINI nel ruolo del Conte “Giangirolamo II Acquaviva D’Aragona” – (Balconata del Castello di Conversano)

Dalle Ore 20.30
– Banco Carta di Fabriano, Banco della Pergamena, Banco della Lavorazione della Pelle e della Rilegatura, Banco del Liutaio, Banco del Barbitonsore, Banco del Candelaio, Banco delle Farine, Banco dei Giocattoli, Banco delle Macchine d’Assedio, Banco dell’Alchimista, Banco del Cerusico, Banco del Conciatore di Pelli, Banco del Maestro d’Arme, Banco del Mastro Arcaio, Banco della Cucina Medievale, Banco del Conio, Banco dell’Osbergaio/Armaiolo, Banco del Musivarius – (Corso Domenico Morea)
– Apertura Accampamento dei Cavalieri Teutonici di Santa Maria di Gerusalemme del XII/XIII secolo – (Piazza Conciliazione)
– Apertura Accampamento del XIII secolo – (Largo Torre Poligonale)
– Apertura Accampamento del XV secolo – (Piazza Castello)
– Posto di guardia con tenda del XIV secolo – (Porta del Lauro)
– Tiro con l’arco – (Largo Torre Poligonale);
– Arena Duelli di Spade – (Largo Torre Poligonale);
– Giochi Medioevali e Grande Giostra per bambini – Giochi per adulti e per bambini – (Villa Garibaldi)
– Mercato Artigianale – (Piazza Conciliazione – Via San Benedetto)
– Liber Medievalis – l’angolo del libro storico – (Via San Benedetto)
– La Commedia di Dante. Tutti i Colori del suo Folle Amore – mediometraggio – (Piazza L. Sturzo)
– Il Lebbrosario – (Porta del Lauro)
– Giullar Silvestro/Fra Ginepro – Spettacolo di Giulleria Itinerante – (Villa Garibaldi)
– Yin & Yang – Giullari del Fuoco – (Piazza Castello)
– Odor Rosae Musices – Musica Medievale Itinerante – (Borgo Antico)
– Pigus Lo Giullaro – Spettacolo di giocoleria, magia comica, il rito del fuoco – (Corso Domenico Morea)
– Ore 22,00 – Spettacolo Finale di Gianluca Foresi in arte “GIULLAR CORTESE” – (Piazza Castello)

Dalle Ore 22.30 – Scene Rievocative della storia di Conversano :
– L’investitura di un Cavaliere Templare – A.D. 1215 – (Largo Cattedrale)
– La rissa in Taberna – A.D. 1250 – (Villa Garibaldi)
– Il duello di Ostuni – A.D. 1665 – Duello tra Cosimo Acquaviva e il suo primo genito Giangirolamo III, e Petraccone V e suo fratello Innico – (Giardino dei Limoni)

www.lenottidellacontea.it


Conversano Cabaret – Festival dei Comici Emergenti

In il

conversano cabaret

“CONVERSANO CABARET”
Festival dei Comici Emergenti
Piazza XX settembre – Città di Conversano (Bari)

Presenta: Gerardo Formica

OSPITI DELLE SERATE:
venerdì 15 luglio | ore 21.00 – I Ditelo Voi
sabato 16 luglio | ore 22.00 – Tommy Terrafino e Rocco Borsalino
domenica 17 luglio | ore 21.00 – Gianni Ciardo

Prenota la tua sedia ai numeri whatsapp 3395094105 oppure al 3339864427


LE VIBRAZIONI in concerto gratuito a Conversano

In il

LE VIBRAZIONI in concerto gratuito a Conversano

LE VIBRAZIONI IN CONCERTO A CONVERSANO (BARI)
Lunedì 11 Luglio 2022

Evento gratuito nell’ambito degli eventi Borgo d’Estate 2022

Ad annunciarlo con un post su Facebook il primo cittadino di Conversano Giuseppe Lovascio.

“Amiche e amici, l’Amministrazione Comunale di Conversano vi annuncia in anteprima il concerto del gruppo musicale Le Vibrazioni nella Città di Conversano in piazza Castello l’11 Luglio 2022.
Il concerto sarà gratuito ed aperto al pubblico – aggiunge il sindaco – e andrà ad arricchire lo straordinario calendario di eventi già in programma in Conversano – Borgo d’Estate. 
Vi aspettiamo a Conversano per trascorrere insieme a noi un’estate unica”