PAOLO BELLI e la Big Band in concerto gratuito a Minervino Murge per la festa patronale di San Michele Arcangelo e la Madonna del Sabato

In il

paolo belli big band

A chiudere la tre giorni della festa patronale in onore di San Michele Arcangelo e la Madonna del Sabato, lunedì 30 settembre, ci sarà il concertone di Paolo Belli e della sua Big Band che, direttamente dal palco di Ballando con le Stelle, porterà in piazza Bovio tutti i suoi più grandi successi, come il popolarissimo brano “Ho voglia di ballare con te” sigla della trasmissione di Milly Carlucci, regina indiscussa del sabato sera di Rai 1 in onda ormai da 15 anni, “Sei il mio giorno sole” ultimo lavoro in studio per tornare a popolarissimi tormentoni come “Baby ti amo” e “Sotto questo sole”.
Non mancate!


IRENE GRANDI in concerto alla 53ª Sagra della Zampina a Sammichele di Bari

In il

irene grandi sagra della zampina sammichele di bari

In occasione della 53ª edizione della Sagra della Zampina del Bocconcino e del buon Vino a Sammichele di Bari, sabato 28 settembre 2019, Irene Grandi sarà in concerto in piazza Vittorio Veneto con una tappa del suo “Grandissimo Tour”.

INGRESSO GRATUITO

Dopo il debutto del 22 giugno al Parco dei Suoni di Riola Sardo (OR), continua “GRANDISSIMO”, il tour con il quale IRENE GRANDI presenterà al pubblico il suo nuovo lavoro discografico, tra inediti e nuovi arrangiamenti per i classici che hanno punteggiato la sua carriera. Uno spettacolo pensato per rivivere la lunga carriera dell’artista e per dare voce e corpo alla composizione eterogenea del nuovo album.

“Grandissimo”, infatti, è un progetto ricco e di ampio respiro, come il titolo giocosamente suggerisce, teso a soddisfare una continua necessità di esplorazione e un impellente desiderio di condividere le esperienze. Come un racconto musicale, il nuovo lavoro si compone di tre parti (tre capitoli) e prende le mosse dai numerosi brani inediti che illuminano il progetto, per poi volgere lo sguardo verso le canzoni più rappresentative della carriera dell’artista fiorentina, che vengono reinterpretate e riarrangiate in una chiave completamente rinnovata.

Il “Grandissimo TOUR”, in corso per tutta l’estate, si concluderà con una grande festa nel mese di dicembre al Teatro Verdi di Firenze, la città dove Irene Grandi ha mosso i primi passi della sua carriera e che l’ha vista crescere come artista fino ad affermarsi nel panorama musicale italiano.

“Grandissimo”, uscito il 31 maggio per Cose da Grandi / Artist First, è stato anticipato dal singolo “I passi dell’amore”.


MAX GAZZÈ in concerto a Rutigliano per la 55ª Sagra dell’Uva

In il

max gazze rutigliano sagra dell uva

MAX GAZZÈ in concerto a Rutigliano – Bari
55ª Sagra dell’Uva

Dopo il tour per i 20 anni de La Favola di Adamo ed Eva e il successo di Alchemaya, Max Gazzè torna sui palchi con il suo intero repertorio, dagli inizi alle ultime hit. Insieme a lui, in questo nuovo viaggio, i suoi musicisti di sempre: Giorgio Baldi (Chitarre), Cristiano Micalizzi (Batteria), Clemente Ferrari (Tastiere) e Max Dedo e una particolarissima sezione fiati.

Bassista d’eccezione, straordinario musicista, compositore di opere ‘sintoniche’ e colonne sonore, attore sporadico: Max Gazzè è un artista capace di spostarsi in ambiti diversissimi sempre con successo.

L’appuntamento è per domenica 22 settembre alle ore 21.30 in via Dante a Rutigliano.

INGRESSO GRATUITO


DIRE STRAITS LEGACY in concerto gratuito al Puglia Outlet Village – Summer Fest

In il

dire straits legacy puglia outlet village

Il Village di Molfetta, anche per l’estate 2019, ha programmato quattro concerti gratuiti assolutamente imperdibili, con musicisti nazionali e internazionali di grande rilievo. Dal 29 giugno al 21 settembre la Land of Fashion di Molfetta si propone come meta culto del divertimento unito allo shopping serale.

Si parte sabato 29 giugno, alle ore 21, con il concerto di Luca Carboni, uno dei cantautori più amati dal pubblico italiano, che fa parte dell’appuntamento Summer Fest, evento in contemporanea nei cinque Outlet Village d’Italia. Il concerto di Carboni è una tappa ufficiale del suo Sputnik Tour e segue le tantissime collaborazioni con alcune delle voci più significative della canzone contemporanea, come Jovanotti, Marco Mengoni, Tiziano Ferro, Elisa, Biagio Antonacci, Cesare Cremonini, solo per citarne alcuni. Sue alcune delle più note canzoni italiane, come “Farfallina”, “Ci vuole un fisico bestiale”, “Mare mare” e tante altre.

Il 27 luglio toccherà a Roberto Vecchioni salire sul palco del Puglia Outlet Village. Cantautore, paroliere, scrittore e poeta, il professore di Carate Brianza, in provincia di Monza, ha vinto i quattro premi più importanti della musica italiana: premio Tenco, Festival Bar, Sanremo e premio Mia Martini. Con oltre sei milioni e mezzo di dischi venduti, Vecchioni è considerato uno dei cantautori più influenti della storia della canzone italiana. “Samarcanda”, “Chiamami ancora amore”, “Il grande sogno”, “Luci a San Siro”, “Sogna ragazzo sogna” sono solo alcuni dei brani del professor Roberto Vecchioni, che incanterà il pubblico del Village molfettese nell’ultimo sabato di luglio.

La Land of Fashion pugliese riaccenderà le luci sul suo palco dopo pochi giorni, quando il 3 agosto porterà nella piazza principale il fenomeno musicale Giusy Ferreri. La cantautrice palermitana dalla voce immediatamente riconoscibile trascinerà il Village con le sonorità di successi trasversali come “Non ti scordar mai di me”, “Roma Bangkok” e “Amore e Capoeira”. Giusy Ferreri detiene il particolare record di essere la cantante lanciata da un talent show italiano (X-Factor) ad aver venduto più copie di dischi nel mondo.

Il Village di Molfetta si conferma ancora una volta destinazione di grande richiamo, chiudendo la stagione estiva con la Village Night del 21 settembre, caratterizzata dalla magia del buon vino, dalla degustazione di prodotti tipici e dalla performance serale dei Dire Straits Legacy, band nata dal forte desiderio di continuare a onorare la meravigliosa musica del gruppo fondato nel 1977 dallo scozzese Mark Knopfler, da anni impegnato nella sua carriera solista. Per salutare gli ultimi giorni d’estate, sul palcoscenico molfettese saliranno alcuni tra i più famosi componenti di una delle rock band più famose al mondo, come il tastierista storico Alan Clark, il sassofonista Mel Collins e il chitarrista Phil Palmer, pronti a emozionare con la loro “Sultans of Swing”.

Intanto, durante tutti i concerti, i negozi del Village rimarranno aperti sino a tarda sera, nell’intento di offrire un’esperienza di shopping ancora più completa (sino alle ore 23 durante Giusy Ferreri e Roberto Vecchioni; sino a mezzanotte con Luca Carboni e Dire Straits Legacy).


A Rutigliano, la 55ª Sagra dell’Uva: il programma degli appuntamenti

In il

sagra dell uva 2019 rutigliano

55ª edizione della SAGRA DELL’UVA DI RUTIGLIANO
Sabato 21 e domenica 22 Settembre 2019

Si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con la “Sagra dell’Uva” di Rutigliano, giunta alla sua 55^ edizione, grazie all’impegno del Comitato Civico “Sagra dell’Uva di Rutigliano”, del suo Presidente, Michele Sibiliano, del Comune di Rutigliano e di tutti gli addetti ai lavori.

Il 21 e 22 settembre a Rutigliano sarà l’uva la vera protagonista di tante iniziative con lo scopo di far scoprire e rivivere i profumi enogastronomici della nostra terra. Non mancheranno come sempre ospiti musicali.

PROGRAMMA:

Sabato 21 Settembre
BANDABARDÒ in Concerto
Via Dante – Rutigliano
ore 21:30
Ingresso gratuito

Domenica 22 Settembre
MAX GAZZÈ in concerto
Via Dante – Rutigliano
ore 21:30
Ingresso gratuito


BANDABARDÒ in concerto a Rutigliano per la 55ª Sagra dell’Uva

In il

bandabardo sagra dell uva rutigliano

BANDABARDÒ in concerto a Rutigliano – Bari
55ª Sagra dell’Uva

Il progetto nasce nel 1993 a Firenze. Il nome Bandabardò è un omaggio all’attrice Brigitte Bardot. Con 14 album pubblicati all’attivo, la Bandabardò raggiunge un notevole successo internazionale, anche grazie a diversi tour in Francia, Spagna e Svizzera, facendo del complesso uno dei gruppi Folk Rock e Combat Folk più interessanti del panorama musicale.
Gruppo caratterizzato dal consistente impegno sociale (ad esempio il sostegno al giornale “Il Manifesto” per la raccolta fondi per il processo seguito ai fatti del G8 di Genova), la Bandabardò ha collaborato in 26 anni di attività musicale con artisti come: Daniele Silvestri, Paola Turci, Patty Pravo, Max Gazzè, Caparezza, Carmen Consoli e Stefano Bollani.

Formazione attuale:
Erriquez – Enrico Greppi – voce, chitarra, armonica, tastiere e pianoforte
Finaz – Alessandro Finazzo – voce, chitarra acustica e semiacustica, mandolino
Donbachi – Marco Bachi – basso, contrabbasso
Orla – Andrea Orlandini – chitarra, tastiere
Nuto – Alessandro Nutini – batteria
Ramon – Jose Ramon Caraballo Armas – percussioni, tromba
Pacio – Federico Pacini – tastiere
Cantax – Carlo Cantini – fonico

L’appuntamento è per sabato 21 settembre alle ore 21.30 in via Dante a Rutigliano.

INGRESSO GRATUITO


FIORDALISO in concerto gratuito a Triggiano

In il

fiordaliso concerto triggiano

Il Comitato Festa Patronale Maria Santissima della Croce di Triggiano è lieto di annunciare che il programma dei festeggiamenti in onore della Nostra Patrona Maria SS. della Croce si chiuderà con il concerto di un’artista che ha contribuito alla storia della musica italiana.

Fiordaliso Marina, cantautrice di musica pop rock, con la partecipazione a ben 9 Festival di Sanremo e oltre sei milione e mezzo di dischi venduti in carriera, salirà sul palco di Piazza La Croce lunedì 16 settembre alle ore 21:00.

Uno spettacolo live con musicisti e coristi completamente gratuito, per regale grandi emozioni.

INGRESSO GRATUITO


Sergio Caputo Quartet in concerto ad Altamura

In il

sergio caputo in concerto

Uno dei musicisti italiani più originali dei nostri tempi, Sergio Caputo ha sviluppato un inconfondibile stile musicale e letterario che è solamente suo, abbinando la canzone italiana al jazz, con testi ispirati alla poesia moderna. Il suo primo album “Un Sabato Italiano” (1983) porta Sergio Caputo subito al successo ed è ancora oggi un classic. La sua musica è un POP- JAZZ che spesso spazia nel latino e con un uso innovativo del linguaggio, i temi predominanti sono il quotidiano, l’amore, e le nevrosi metropolitane. A “Un sabato italiano” seguono 12 album più varie compilation. Fra le sue collaborazioni eccellenti si annoverano nomi come Dizzy Gillespie, Tony Scott, Enrico Rava, Roberto Gatto, Flavio Boltro, Danilo Rea e molti altri. Col nuovo millennio si trasferisce in California, dove vive e lavora per 12 anni a contatto con le sue radici musicali e facendosi conoscere come chitarrista “Smooth Jazz”. Nel 2003 è uscito un suo album strumentale dal titolo “That Kind of Thing”, in cui esordisce come chitarrista jazz. Questo disco è stato annoverato fra i 50 album del suo genere più ascoltati in radio nelle classifiche americane R&R e ha vinto l’award di Smooth Jazz.com (sito leader del genere musicale jazz-smooth jazz-chill etc) come album indipendente più scaricato dell’anno nel 2005.

Piazza Matteotti – ALTAMURA (Bari)


James Senese e i Napoli Centrale in concerto ad Altamura

In il

james-senese-napoli-centrale

James Senese, al secolo Gaetano Senese, inizia giovanissimo la sua carriera di sassofonista e si distingue fin da subito per il suo virtuosismo. Fonda i Napoli Centrale con l’amico Franco Del Prete con cui pubblica i primi lavori caratterizzati da un jazz-rock dalla forte connotazione popolare. Con Tullio De Piscopo, Tony Esposito, Joe Amoruso e Rino Zurzolo, è stato uno dei componenti della superband di Pino Daniele cui cui ha collaborato nei dischi d’esordio. Nel 2001 pubblica l’album di successo “Zitte! Sta arrivanne ‘o mammone”, che si avvale di importanti collaborazioni, come Enzo Gragnaniello, Lucio Dalla, Raiz. Nel 2011 partecipa al film “Passione” di John Turturro e al successivo adattamento teatrale. Nello stesso anno riceve il premio Armando Gill alla carriera. Nel 2016 esce il nuovo album dei Napoli Centrale “‘O Sanghe” (Ala Bianca/Warner) che vince nel 2017 la Targa Tenco come miglior album in dialetto. La formazione attuale dei Napoli Centrale vede James Senese alla voce e sax, con i suoi storici sodali: Gigi De Rienzo al basso, Ernesto Vitolo alle tastiere e Agostino Marangolo alla batteria.

Piazza Matteotti – ALTAMURA (Bari)