Pupetta e Le Battagliere in “Di mamma ce n’è una sola… e meno male”

In il

di mamma ce n'è una sola e meno male le battagliere

Dopo la sospensione delle repliche dovuta al periodo pandemico che ci tormenta, ritornano in scena al Teatro Bravò Pupetta e le Battagliere nella nuova commedia supercomica “Di mamma ce n’è una sola… e meno male
con
Dino Loiacono
Gianni Sardella
Renzo Deandri
Oronzo Di Landro
Maria Poliseno
Nico Carella

Tecnico Audio e luci:
Giuseppe Dentamaro

Si replica tutti i sabato alle ore 21:00 e le domeniche alle ore 20:00

Biglietto in poltrona numerata euro 16

Info e prenotazioni al 3291629387 – 3491838112


“AVARO” da Molière

In il

avaro da moliere teatro angioino

La Compagnia L’Occhio del Ciclone Theater presenta
“AVARO” da Molière
Sabato 2 aprile nell’ambito della XXI Stagione di Prosa del teatro Angioino di Mola di Bari, con la direzione artistica di Francesco Capotorto

adattamento  Gianfranco Groccia

con
Lino De Venuto, Nicola Borreggine, Maurizio De Vivo, Isa Gigante, Ada Interesse, Loredana Lorusso, Vito Pappalepore, Vitangelo Pugliese, Caterina Rubini, Michele Scarafile, Anna Volpicella
Regia e Scene Gianfranco Groccia 
Progetto luci e fonica Nicola Santamato –  Scenotecnica Emanuele Hila
 
Commedia rappresentata per la prima volta a Parigi, al Teatro di Palais-Royal, il 9 settembre 1668. La storia si svolge nell’arco temporale di una giornata. L’argomento principe è l’Avarizia, “la madre di tutti i vizi”, citando Seneca, “la radice di tutto il male” per Paolo di Tarso. Anche i sentimenti amorosi hanno un peso rilevante nell’insieme  dell’opera ma senza la burbera caratterizzazione di Arpagone, patologico e inguaribile taccagno, la storia sarebbe diversa. Del resto la letteratura è piena di icone schiave del mortifero morbo dell’accumulo: Paperon de’ Paperoni, Scrooge del Canto di Natale di Dickens, papà Grandet dell’Eugénie Grandet di Honoré de Balzac e Don Mazzarò de La roba di Giovanni Verga. L’avarissimo Arpagone, quindi. Del resto lo stesso nome del protagonista sembra non essere casuale: “l’arpagone” è uno strumento a forma di lungo ferro uncinato con cui, nelle battaglie navali, si afferravano e si tenevano ferme le navi nemiche durante l’arrembaggio. “L’avarizia in età avanzata è insensata – scriveva Marco Tullio Cicerone in De Senectute – cosa c’è di più assurdo che accumulare provviste per il viaggio quando siamo prossimi alla meta? Ma il Narciso Arpagone, perennemente innamorato di se stesso e delle sue monete, sembra totalmente privo della benché minima saggezza: l’avarizia è nel suo dna, scorre come un (corona)virus nel suo sangue, lo induce ad anteporre su tutto i propri interessi e trasformare ogni occasione in fonte di guadagno. E ciò lo rende sospettoso di tutto e di tutti e soprattutto insensibile alle altrui necessità, comprese quelle dei figli. Anche quando in grottesca competizione con il figlio Cleante, sembra affascinato dalle “grazie formose” di Mariana e dichiara di volerla sposare, antepone irrimediabilmente gli scudi, specie se d’oro, all’amore. A bilanciare il cinismo e la crudeltà del compulsivo Arpagone, drammaticamente prigioniero del suo stesso vizio, soccorre la presenza di quattro giovani innamorati e un nugolo di servitori dall’atteggiamento ambiguo.
L’adattamento de L’Occhio del Ciclone Theater, passi il calembour, strizza l’occhio a Moliere, ricuce brillantemente i temi più significativi della commedia e con un salto temporale di 350 anni circa in avanti la immerge nelle atmosfere pregne di contestazioni degli anni 68-70, in particolare nel rapporto padre-figli. Ne risulta uno spettacolo  confezionato con lo stile ironico e leggero tipico della compagnia con stacchi musicali moderni, pantomime, vivacità scenica, studio e ricerca di una sempre più incisiva espressività gestuale e verbale.

Ingresso consentito nel rispetto delle prescrizioni vigenti anti covid.

Per informazioni e prenotazioni rivolgersi al botteghino del teatro Angioino in via Silvio Pellico n.7 in Mola di Bari  tel.0804713061


“A Ritmo di un Ciak“ in scena al Teatro Angioino

In il

A Ritmo di un Ciak Teatro Angioino

Sabato 19 marzo 2022 alle ore 21:00, nell’ambito della XXI Stagione di Prosa del teatro Angioino di Mola di Bari, con la direzione artistica di Francesco Capotorto, La Compagnia della Lira  presenta “A Ritmo di un Ciak“ commedia musicale brillante.

Con Gabriella Birardi Mazzone, Alessandro Jacovelli, Eleonora Pane, Sara Mosca, Gianmarco Volza. Testo e regia Alessandro Jacovelli, direz. musicale Simona Caliandro, coreografie Eleonora Pane, scenografia Alessandro Jacovelli,  costumi Alessandro Jacovelli – Maddalena Cristantelli, disegno audio Gianmarco Volza, disegno luci Alessandro Jacovelli – Sebastiano Narracci

Un’ambientazione che ci riporta in un mondo tutto colori e sogni che ci fanno fare un benefico tuffo nel passato. Uno spettacolo brillante, dinamico, vivace; una fresca rivisitazione di una famosa pellicola degli anni ’30. Una storia che strappa una risata e fa sognare, in un’evasione unica, che capita solo quando siamo chiusi in un teatro. Una performance che, dietro una scoppiettante comicità, nasconde una attenta ed incisiva riflessione sui rapporti umani. Ma come si suol dire “Non tutto è oro ciò che luccica a Hollywood”. S’intrecciano una vera e romanticissima storia d’amore con i sotterfugi del mondo del cinema in un’età critica per il genere: il passaggio dal muto al par-lato. Un susseguirsi di musiche dal ritmo di Broadway e gag dalla sprizzante comicità; il tutto circondato da strepitosi personaggi che sono vere e proprie icone di un mondo che, dietro la magia, spesso nasconde difficili realtà. Ben dieci numeri, uno più coinvolgente dell’altro, legano canto, ballo e recitazione dimostrando un’eccellenza professionale del cast. Nota di pregio dello spettacolo sono le musiche del musical originale “Singin’ in the rain” di Nacio Herb e Brown e Arthur Freed. Tutti i testi sono però inediti e riscritti in italiano per l’oc-casione.
Ingresso consentito nel rispetto delle prescrizioni vigenti anti covid.

Per informazioni e prenotazioni rivolgersi al botteghino del teatro Angioino in via Silvio Pellico n.7 in Mola di Bari 
Tel.0804713061


C’È POSTO PER TE la nuova commedia di Gianni Ciardo

In il

gianni ciardo ce posto per te

GIANNI CIARDO
in
C’È POSTO PER TE

Il grandissimo Gianni Ciardo ritorna al Teatro Forma con il suo C’è posto per te. Commedia divertentissima, anche se non priva di riflessioni amare, che offre a Ciardo innumerevoli spunti per scoccare le frecce della sua comicità più pungente.
Un padre vedovo, una figlia che non riesce ad accasarsi per via del padre, una cameriera tuttofare che non riesce a fare più di tanto ed un fidanzato, l’ottavo per la precisione, ignaro di cosa lo attenderà, in arrivo a casa La Gioia.
Il futuro suocero non gradisce il lavoro del futuro genero che, intanto, non deve assolutamente sapere, almeno fino al sospirato matrimonio, il lavoro di Felice La Gioia.
Il futuro suocero, appunto. Almeno così si spera!
Fra equivoci, malintesi, turbinose situazioni arriva un inaspettato, quanto attualissimo finale.
L’importante è avere un posto assicurato.
Ehi diciamo anche a te!
Che aspetti: c’è posto per te!

Interpreti:
Gianni Ciardo
Marilù Quercia
Vito Latorre
Francesca Di Cagno

Ecco le date:
Sabato 26 febbraio 2022, ore 21.00
Domenica 27 febbraio 2022, ore 19.00
Sabato 5 marzo 2022, ore 21.00
Domenica 6 marzo 2022, ore 19.00

Acquista online QUI
oppure in Biglietteria del Teatro Forma
TELEFONO: 080/5018161
E-MAIL: biglietteria@teatroforma.org
nei seguenti orari:
Dal martedì al venerdì, ore 10:00 / 13:00 e ore 15:00 / 18:00


Una eredità a sorpresa

In il

Una eredità a sorpresa

Dopo 30 anni Piero De Lucia porta sul palco del Teatro Barium, il sabato e la domenica di Gennaio e Febbraio 2022, la sua pièce comica “Una eredità a sorpresa”.

Commedia comica in due atti scritta e diretta da Piero De Lucia e Franco De Giglio.

Con
Piero De Lucia
Franco De Giglio
Vanessa De Nicolò
Kikka Frisini
Luca Mastrolitti
Caterina De Lucia

22, 23, 29 e 30 Gennaio
5, 6, 12, 13, 19 e 20 Febbraio

Teatro Barium
via Pietro Colletta, 6
Bari

Info e prenotazioni al 3407176951


Stu Virùss Jiì Tutt nu‘uè!

In il

Stu Virùss Jiì Tutt nu‘uè!

L’associazione culturale G.A.P. (Gruppo Attività Polivalenti) è lieta di presentarvi un’esilarante commedia di due atti in vernacolo bitettese dal titolo

“Stu Virùss Jiì Tutt nu‘uè!”
(Questo virus è tutto un guaio)

Vi aspettiamo nei giorni 2 – 6 – 9 – 16 – 23 e 30 Gennaio 2022 presso l’Auditorium del Liceo scientifico statale E.Amaldi in via abbruzzese, 38 – Bitetto (BA).

Ingresso in sala a partire dalle ore 19.30…Apertura sipario ore 20:00.

Divertimento assicurato con gli amici del GAP.

Per info e prenotazioni rivolgersi presso la sede del G.A.P. (Gruppo Attività Polivalenti) in via Beato, 107 – Bitetto

Tel. 3500661389

NON MANCATE!

Si ringraziano gli sponsor:
Ferramenta De Robertis Francesco;
Iconacasa Bitetto;
Idea Foto – Bitetto;
Dorotea La Spaghetteria;
Il Giardino Di Melody

Regolamento dello Spettacolo – Emergenza Covid-19

*I biglietti e i titoli d’accesso sono nominativi e non cedibili;in caso di
cessione del proprio biglietto a terzi si dovrà comunicare la variazione.
I dati personali (nome, cognome e recapito) verranno conservati
per 14 giorni dalla data dell’evento.
*Per accedere in Teatro è necessario esibire il Super Green Pass ovvero
la Certificazione in formato digitale o stampabile, emessa dalla piattaforma
nazionale del Ministero della Salute, che contiene un QR Code per
verificarne autenticità e validità per tutti gli spettatori over 12 anni.
*Ingresso non consentito a possesori di tampone con esito negativo.
*E’ obbligatorio indossare la mascherina prima di entrare a Teatro,
anche all’aperto quando si è in attesa di entrare (ad eccezione dei
bambini al di sotto dei sei anni, dei soggetti con forme di disabilità
non compatibili con l’uso continuativo delle protezioni ovvero i
soggetti che interagiscono con i predetti).
*Prima di entrare verrà misurata la temperatura corporea.
non sarà permesso di entrare se la temperatura corporea sarà superiore
di 37.5 °C con conseguente immediato rimborso del biglietto.
*Usare il gel sanificante per le mani che si trova all’ingresso e mantenere la
distanza interpersonale di un metro dalle altre persone.
*All’interno del Teatro è sempre obbligatorio indossare esclusivamente
mascherine FFP2, FFP3 o chirurgiche.
*Il posto riservato verrà indicato da un addetto del GAP.
*Il GAP si riserva la facoltà di non consentire l’accesso agli spettatori che
non rispettino le normative vigenti.


“Tutte a casa…”

 in scena al teatro Barium

In il

tutte a casa teatro barium

Teatro Barium
presenta:
“Tutte a casa…”



LUCIA COPPOLA, GIGIA MILILLO, VITTORIA AMORE e ISABELLA CARECCIA 
in “Tutte a casa…”, con la partecipazione straordinaria al violino del M° ANNARITA LORUSSO.
Commedia comica brillante liberamente tratta da 
”La strana coppia” di Neil Simon, versione teatrale al femminile.

25 e 26 Dicembre 2021
1, 2, 6, 7, 8, 9, 15 e 16 Gennaio 2022


FERIALI E SABATO H 21:00 / DOMENICA H 18:00

Info e prenotazioni: 0805617264 – 3935350241


BARIWOOD al Teatro Bravò

In il

bariwood

Bariwood! La nuova incredibile commedia targata Nuovo Teatro popolare di Bari.
Personaggi totalmente fuori di testa, una storia imperdibile e…il sogno di fare cinema.
Tante risate ed emozioni al teatro Bravó di Bari!!!

Sabato 27 novembre e sabato 4 dicembre, ore 20.30
Teatro Bravó
Strada Stoppelli, 18 – Bari
Info e tickets 3401504281

Commedia di Gennaro De Santis con:
Gennaro De Santis, Maria Paola Cozzi, Giovanni Delle Foglie, Rosa Ungaro, Valentina Roberto, Luca Mastrolitti.
Due serate per tornare a divertirci tutti insieme.

Grazie a Taverna del Maltese

Locandina di Giuseppe Bottalico


La Colp’ Ji’ Tutt Du Viruss’ in scena all’Auditorium Amaldi

In il

La Colp Ji Tutt Du Viruss Bitetto

L’associazione culturale G.A.P. (Gruppo Attività Polivalenti) è lieta di presentarvi un’esilarante commedia di due atti in vernacolo bitettese dal titolo

La Colp’ Ji’ Tutt Du Viruss’
(La colpa è tutta del virus)

Vi aspettiamo nei giorni 14 – 21 – 28 Novembre 2021 presso l’Auditorium del Liceo scientifico statale E.Amaldi Bitetto (BA) in via abbruzzese, 38 – Bitetto (BA).

Ingresso in sala a partire dalle ore 19.30…Apertura sipario ore 20:00.

Divertimento assicurato con gli amici del GAP.

Per info e prenotazioni rivolgersi presso la sede del G.A.P. (Gruppo Attività Polivalenti)
in via Beato, 107 – Bitetto
Infotel. 3500661389

NON MANCATE!

Si ringraziano gli sponsor:
Ferramenta De Robertis Francesco;
Iconacasa Bitetto;
Idea Foto – Bitetto;
Dorotea La Spaghetteria;
Il Giardino Di Melody.

Regolamento dello Spettacolo – Emergenza Covid-19

*I biglietti e i titoli d’accesso sono nominativi e non cedibili;in caso di cessione del proprio biglietto a terzi si dovrà comunicare la variazione. I dati personali (nome, cognome e recapito) verranno conservati per 14 giorni dalla data dell’evento.

*Per accedere in Teatro è necessario esibire il Green pass ovvero
la Certificazione in formato digitale e stampabile,
emessa dalla piattaforma nazionale del Ministero della Salute,
che contiene un QR Code per verificarne autenticità e validità o tampone con esito negativo entro 48h per tutti gli spettatori over 12 anni.

*E’ obbligatorio indossare la mascherina prima di entrare a Teatro,
anche all’aperto quando si è in attesa di entrare (ad eccezione dei
bambini al di sotto dei sei anni, dei soggetti con forme di disabilità
non compatibili con l’uso continuativo delle protezioni ovvero i
soggetti che interagiscono con i predetti).

*Prima di entrare verrà misurata la temperatura corporea.
non sarà permesso di entrare se la temperatura corporea sarà superiore di 37.5 °C con conseguente immediato rimborso del biglietto.

*Usare il gel sanificante per le mani che si trova all’ingresso e mantenere la distanza interpersonale di un metro dalle altre persone.
*All’interno del Teatro è sempre obbligatorio indossare esclusivamente mascherine FFP2, FFP3 o chirurgiche.
*Il posto riservato verrà indicato da un addetto del GAP.
*Il GAP si riserva la facoltà di non consentire l’accesso agli spettatori che non rispettino le normative vigenti.

Auditorium Amaldi
via Giuseppe Abbruzzese, 38
Bitetto (Bari)
Ingresso 7 euro


“Siamo ancora in tempo” con Nico Maretti al Teatro Bravò

In il

siamo ancora in tempo nico maretti

Commedia Musicale
Una commedia brillante che strizza l’occhio alla commedia musicale, in cui esilaranti risate si alternano a momenti di riflessione e commozione.
Protagonista NICO MARETTI, una icona del teatro di “rivista” che qui dà prova delle proprie doti di attore di prosa “brillante” e impegnato, non tralasciando di offrirci qualche gustosissima “chicca” della sua poliedricità.
Con Nico Maretti, Donato Bottalico nel ruolo di “soubrette, Roberta De Bellis con le sue accattivanti coreografie.
Regia di Giorgio Fabrizi

Teatro BRAVO’
Via Stoppelli, 18 Bari
Biglietto 15,00
Info. 3896812232