Le Bancarelle Brille tornano anche quest’anno a Santeramo in Colle

In il

bancarelle brille 2021

Dopo l’annullamento per maltempo del 12 dicembre, tornano a Santeramo in Colle anche sabato 18 e mercoledì 22 le Bancarelle Brille, il mercatino di Natale santermano, giunto quest’anno alla sua XI edizione, organizzato dalla Pro Loco “G. Tritto” – Unpli di Santeramo con il patrocinio del Comune di Santeramo in Colle e della delegazione “Murge-Gravine”. Dopo l’annullamento della scorsa domenica imposto dal maltempo, l’organizzazione ha deciso di recuperare con altre due date per fornire ai partecipanti l’occasione di mostrare i propri lavori.

Mercatini di Natale, caldarroste, vinbrulè, carne arrosto e tanto altro. Vi aspettiamo!

L’appuntamento è dalle ore 18:00 alle 23:00 in Piazza Garibaldi


Cantine di Natale a Molfetta: luci, vino, cibo, musica e teatro

In il

cantine di natale 2021 molfetta

Il 17-18-19 dicembre il Centro Storico di Molfetta sarà invaso dalla magia del Natale.

Un percorso enogastronomico in cui si potrà degustare Vino proveniente dalle cantine partner del progetto e assaggiare street food locale.

A impreziosire le serate ci saranno spettacoli teatrali e d’intrattenimento itineranti e performance musicali a tema natalizio. Gli attori della compagnia teatrale “Il Carro dei Comici”, attraverso la loro sapiente espressività, daranno vita ai personaggi della fiaba di Pinocchio, facendoci entrare nel Paese dei Balocchi e coinvolgendo grandi e piccini.

Cantine di Natale sarà anche un’occasione per fare Beneficenza grazie alla casa di Babbo Natale, presente all’interno della manifestazione, per la gioia di tutti i bimbi.

COME SI MANGIA E SI BEVE?
Presso l’info Point di Piazza Municipio potrete acquistare i tickets validi per la degustazione di Vino e Street Food.
3 tickets –> 10€
Durante i tre giorni di Cantine di Natale potrete degustare le prelibatezze di Pane & Amore: fritto misto con pettole e zeppole della tradizione, caldarroste, caciocavallo impiccato, mortadella alla griglia e vari tipi di pane tostato al momento.

PROGRAMMA:

17 dicembre:

Casetta di Babbo Natale

Spettacoli itineranti e street concert:
– Mr Big Cuircus di Cristian Lisco in Piazza municipio – (due repliche);
– Trampolieri;
– Attori in favola: dedicato a “Pinocchio e dintorni” in Via Amente – Piazza Amente;
– Mangiafuoco presenta Hansel & Gretel (a cura della compagnia di teatro di burattini Granteatrinio di Bari);
– Mone Monè di Simone Tuosto: spettacolo di acrobazia e giocoleria in Piazza Municipio e Piazza Amente (due repliche);

Concerto: Municipale Balcanica.

18 dicembre:

Casetta di Babbo Natale

Spettacoli itineranti:
– Trampolieri;
– Mone Monè di Simone Tuosto: spettacolo di acrobazia e giocoleria in Piazza Municipio e Piazza Amente (due repliche);
– Ying & Yang – festa a corte: spettacolo di fuoco e giocoleria in Piazza Municipio e Piazza Amente;
– Attori in favola: dedicato a “Pinocchio e dintorni” in Via Amente – Piazza Amente;
– Mangiafuoco presenta Il Barone Rampante (spettacolo d’attore e disegni dal vivo) in Piazza Amente;

Davide de Gioia con The SwingBeaters.

19 dicembre:

Casetta di Babbo Natale

ore 11:30 – Esibizione conclusiva: banda di s. Cecilia con canti di Natale.
Organizzatrice dell’evento è l’associazione Athletic con la collaborazione del Sermolfetta in partnership con Metropolis.
Vi aspettiamo in tanti per vivere tutti insieme la magia del natale, buon Divertimento!


Luci e Suoni d’Artista, il centro storico di Ruvo di Puglia si illumina per il Natale

In il

luci e suoni d'artista 2021 ruvo di puglia

LUCI E SUONI D’ARTISTA
CENTRO STORICO RUVO DI PUGLIA (BARI)
dal 17 dicembre 2021 al 7 febbraio 2022

Sì accenderanno domani, venerdì 17 dicembre alle 20:00, le luci della sesta edizione di Luci e Suoni d’Artista, il progetto di arte pubblica partecipata giunto quest’anno alla sua sesta edizione e che oltre a riscuotere un grande successo di pubblico ha portato il nome di Ruvo di Puglia su alcuni importanti organi di informazione non solo nazionali.

Nonostante i tempi strettissimi e le limitazioni dovute al covid-19, grazie al lavoro e al contributo di artisti, artigiani, designer, piccole imprese del territorio, associazioni culturali, donne e uomini che hanno partecipato alla realizzazione delle nuove opere e al restauro di quelle prodotte negli anni passati, anche quest’anno il centro storico cittadino ospiterà un allestimento di grande bellezza e forte suggestione.

L’edizione 2021/2022 è stata illustrata oggi, giovedì 16 dicembre nel corso di una conferenza stampa dal sindaco Pasquale Chieco, dall’assessore alle Politiche di Comunità Monica Filograno, dall’ideatore e direttore artistico Vittorio Palumbo, dal responsabile della coproduzione Ivan Iosca e dai protagonisti e ideatori delle opere luminose.

Il progetto di quest’anno è ispirato alla poetica di Danilo Dolci; sociologo, poeta, educatore, attivista della non violenza, promotore di un cambiamento che partisse dal coinvolgimento, dall’esperienza e dalla partecipazione diretta delle persone e di un progresso che valorizzasse la cultura e le competenze locali. Principi molto vicini al processo che fin dal 2016 fa di Luci e Suoni d’artista un’esperienza unica e senza eguali.

Il percorso luminoso attraverserà ancora una volta tutto il nucleo antico fino al 7 febbraio.

Piazza Matteotti torna a essere dedicata all’infanzia con la giostra di legno e di luce ideata per l’edizione 2018 che torna al centro della piazza assieme ai cavalli giganti, ai caleidoscopi, all’altalena, all’asse di equilibrio e a tutto quello che nelle precedenti edizioni ha incantato migliaia di visitatori e fatto sognare persone di ogni età. In via De Gasperi e Via Vittorio Veneto i rosoni della Cattedrale, nell’elenco di quelli pugliesi che la Regione ha candidato per il riconoscimento come patrimonio UNESCO, diventano acchiappasogni. L’invito è a passeggiare sotto, i sogni di ciascuno saranno catturati e portati in alto in un unico grande sogno collettivo.

Il punto forse più suggestivo di quest’anno sarà in piazza Menotti Garibaldi: ai piedi della Torre dell’Orologio, sarà allestita una mostra d’arte luminosa dal titolo Con gli occhi di un sognatore dedicata al maestro ruvese Domenico Cantatore.
Via Cattedrale espone infine le miniature sospese dei monumenti principali di Ruvo di Puglia: la cattedrale, la torre dell’orologio e il tratto fino a corso Jatta ospiterà le gru luminose, gli origami realizzati negli anni passati con la collaborazione di tanti bambini e bambine.
Al lato della Cattedrale, in via Zuppetta tornano i fenicotteri dell’edizione numero due del progetto e sul largo della Cattedrale campeggia un rosone di grandi dimensioni che riproduce fedelmente gli intarsi e le volute tipiche del rosone centrale della maestosa chiesa ruvese.

Nonostante le condizioni difficili di quest’anno, è stata comunque ampia la rete delle collaborazioni. Hanno lavorato all’edizione 2021/2022 di Luci e suono d’artista: La Capagrossa Coworking ass.ne culturale , Jonni Bongallino, Beatrice Mazzone, Cultura et Memoria APS, Laboratori Tanè, MYDO di Alessandro Stasi, Ass.ne culturale MADO’, Ass.ne culturale BEMBE’ Arti Performative e Musicali; Vincenzo e Tina Caldarola; imprese e fornitori locali e non; la Fabbica dei Lumi di Daniele Cipriani; gli uffici comunali tutti, in particolare quelli direttamente coinvolti come l’Area Cultura e quella Tecnica, oltre al SUAP e alla Polizia Locale. Hanno collaborato tanti volontari e volontarie.

Durante l’accensione di venerdì sera 17 alcune associazioni musicali proporranno piccoli momenti canori lungo l’itinerario: hanno aderito Bembé Percussion Ensamble che accompagnerà il count down, Rubis Canto di Nicola Bucci che si esibirà nello spazio antistante Anima Caffè in via De Gasperi, la Corale Polifonica Michele Cantatore che sarà in Cattedrale e l’associazione L’Amico Pianoforte presso il Caffè Caffè. Dalle 22 nei principali locali della città si terranno serate di intrattenimento musicale organizzate direttamente dagli operatori economici cittadini.

Nei giorni successivi all’accensione poi, partiranno alcuni laboratori per infanzia e adolescenza che sono parte integrante del progetto e che contribuiranno ancora ad arricchire le produzioni:

LA CITTÀ SOGNATA
Workshop fotografico per tutte le età
A cura dell’associazione culturale Màdö
Quando e dove 19 – 26 Dicembre e 2 Gennaio, h 18-20 // Piazza Matteotti e Piazza Garibaldi

ACCHIAPPASOGNI
Laboratorio teatrale per ragazzi e ragazze dai 13 anni in su
A cura di Bembè Arti Musicali e Performative, tenuto da Raffaella Giancipoli
Lunedì 27, h 18-20 // Via Vittorio Veneto e Via A. De Gasperi
Info e iscrizioni: Il laboratorio è gratuito. Per info e iscrizioni: 3895126775

QUADRI SONORI
Laboratorio di ricerca sonora per bambini e bambine dai 6 anni in su
A cura di Bembè Arti Musicali e Performative
3 – 4 – 5 gennaio, h 16 – 18, Piazza Menotti Garibaldi e Linea Comune
Info e iscrizioni: Il laboratorio è gratuito. Per info e iscrizioni: 3409582910.

Il Comune di Ruvo di Puglia, sotto l’impulso dell’Assessorato alle Politiche di Comunità e in collaborazione con l’assessora alle Attività Produttive Luciana Di Bisceglie, ha varato un intero programma di manifestazioni allegato al presente comunicato e sul quale l’assessora Filograno si è soffermata durante la conferenza, ringraziando tutte le collaborazioni messe in campo in queste settimane e in particolare Vincenzo e Tina Caldarola che questa sera inaugurano il tradizionale presepe in piazza Dante; ASCOM Confcommercio Ruvo di Puglia e Giovanni Mazzone per aver coordinato l’iniziativa dei privati di abbellire e illuminare i corsi e tante vie cittadine e per l’organizzazione dei mercatini natalizi; la rete dei commercianti protagonisti dell’evento diffuso Le vie del Natale; la collaborazione fra cittadine e operatori economici che darà vita alla tradizionale vigilia del 24 mattina nel centro storico; l’associazione Pro LOCO di Ruvo di Puglia che con la Compagnia La Luna nel Letto darà vita al Gran Concerto di Capodanno nel Nuovo Teatro Comunale alle 11 del primo gennaio.

Sono previste anche aperture straordinarie della mostra “Talos, un gigante nella storia di Ruvo”come da orari allegati.

Nel periodo delle festività e in concomitanza con Luci e Suoni d’artista 2021, la mostra “Talos, un gigante nella storia di Ruvo” sarà come sempre aperta nei giorni feriali tutte le mattine dal lunedì al venerdì ore 9-13 e di pomeriggio invece secondo la seguente tabella.

Venerdì 17 dicembre: 18:00-21:00
Sabato 18 dicembre: 10:00-12:00; 17:00-21:00
Domenica 19 dicembre: 10:00-12:00; 17:00-21:00
Giovedì 23 dicembre: 17:00-21:00
Lunedì 27 dicembre: 17:00-21:00
Martedì 28 dicembre: 17:00-21:00
Mercoledì 29 dicembre: 17:00-21:00
Giovedì 30 dicembre: 17:00-21:00
Giovedì 6 gennaio: 17:00-21:00
Sabato 8 gennaio: 10:00-12:00; 17:00-21:00
Domenica 9 gennaio: 10:00-12:00; 17:00-21:00

La mostra resterà chiusa dal 24 al 26 dicembre, 31 dicembre e 1 gennaio.
Informazioni Ufficio Cultura 0809597402/03 e info point.


C’era una volta il Natale, il programma degli eventi delle festività natalizie a Noicattaro

In il

c'era una volta il natale noicattaro

Particolarmente ricca la rassegna di eventi che il Comune di Noicàttaro, con l’assessorato allo Sviluppo del Territorio che detiene la delega al Marketing Territoriale e Cultura, ha predisposto con la collaborazione delle associazioni e le attività commerciali locali.
Le attività sono cominciate in coincidenza con la Festa dell’Immacolata, giornata in cui è stato acceso l’albero di Natale, il presepe e le luminarie in piazza Umberto I, anticipate dall’inaugurazione del presepe di quartiere, lo scorso 5 dicembre.

Dall’8 dicembre al 6 gennaio si alterneranno eventi nel centro storico e nelle maggiori piazze del paese con l’installazione del Villaggio di Babbo Natale: cassette per le lettere saranno disposte nei pressi delle scuole dove i bambini potranno imbucare le letterine per Babbo Natale; nel centro storico sarà realizzata la Casa di Babbo Natale.

Il 13 dicembre sono stati allestiti i mercatini di Santa Lucia con una configurazione un po’ diversa dovuta alle prescrizioni Covid: le associazioni coinvolte hanno realizzato stand espositivi ed è stato previsto un allestimento di luminarie dell’intero centro storico e della villa comunale, grazie alla collaborazione con la Pro Loco e le attività commerciali.

Si continua il 15 dicembre con la presentazione del libro di Giancarlo Visitilli “La pelle in cui abito”, a cura del Presidio del Libro, associazione Ali di Carta; il 17 dicembre è previsto il concerto di Natale a cura della Libera Università della Terza Età, mentre continuano in piazza Umberto gli appuntamenti nella Casa di Babbo Natale per foto e consegna delle letterine dei più piccoli.

Dal 17 dicembre al 9 gennaio, inoltre, tutto il centro storico sarà sarà allestito e illuminato.

Sabato 18 dicembre, alle ore 18, “C’era una volta… il presepe”, tour guidato a cura dell’associazione Pro Loco sez. Noja Pro; si prosegue con il concerto di Michele & Nunzio from Panama, in via Console Positano alle 21.

Il 19 dicembre nella Chiesa di Santa Maria del Soccorso andrà in scena “Il Mistero del Natale tra arte e musica” e “I pastori di Betlemme”, dialogo in musica dell’Ensemble Terra d’Otranto. Sempre il 19 dicembre, l’associazione il Setticlavio terrà un concerto sul sagrato della Chiesa Matrice.

Lunedì 20 dicembre, alle ore 17.30, letture teatralizzate a cura dell’associazione I Nuovi Scalzi, in piazza Umberto. Evento che sarà replicato con nuove letture anche martedì 28 dicembre.

I concerti proseguono con il saggio di Natale a cura dell’associazione Arte Rapsodica, mercoledì 22 dicembre alle ore 19.

Natale è anche sinonimo di tombolate: organizzata dall’associazione Pro Loco sez. Noja Pro, la Tombolata Nojana si terrà in Largo Pagano, mercoledì 22 dicembre alle ore 19.

Sempre a cura della Pro Loco, presso il polivalente, giovedì 23 dicembre alle ore 18, si terrà il laboratorio “Cucinare Nojano” per realizzare dolci tipici, appuntamento che verrà replicato anche domenica 2 gennaio alle ore 18.

Alle 20.30, sempre giovedì 23 dicembre, in via Console Positano il concerto di Natale di Angelo Canta Zero. 

Organizzata dall’Associazione NAKA, per il primo anno, si inaugura il 26 dicembre la “Festa del Ritorno”: mercatini, musica dal vivo e una grande tombolata nel centro storico, dedicata ai nojani che durante le feste tornano in paese.

A cura dell’associazione Arte Rapsodica, lunedì 3 gennaio alle ore 18.30, in piazza Umberto, letture musicali “Vi racconto una storia”.

Continuano i tour guidati nel cuore di Noicàttaro, a cura dell’associazione Pro Loco, martedì 4 gennaio alle ore 17, “C’era una volta… il presepe”. Organizzato dall’associazione Christal, Gran Galà di Pattinaggio “The Show Must Go”, mercoledì 5 gennaio alle ore 19, nel Palazzetto dello Sport.

Si chiude la programmazione con gli appuntamenti dell’Epifania: in piazza Umberto, il 6 gennaio, alle ore 11, sarà allestita La Casa della Befana per foto e consegna delle tradizionali calze di dolci. Alle ore 17.30 nel Palazzo della Cultura, andrà in scena lo spettacolo “Shake n speare” a cura dell’associazione I Nuovi Scalzi. Alle 18.30 e alle 19.30, a cura dell’associazione Amici del Teatro, nella Chiesa dei Cappuccini, andrà in scena lo spettacolo “A Storie d G-sepp e Marè”.


Villaggio Incantato a Santeramo in Colle

In il

Villaggio Incantato a Santeramo in Colle

Per il primo anno Santeramo Vive Aps in collaborazione con Una Rosa Blu per Carmela cercheranno di regalare magici “Momenti Natalosi”. 

Il Palazzo Marchesale si veste dei caldi colori del Natale , pronto a farvi vivere il calore del periodo piu’ bello dell’anno.

Lasciati avvolgere dall’elegante atmosfera del atrio 25000 Ducati e scopri la coloratissima Casa di Babbo Natale…

Porta la tua letterina di Natale nell’ Ufficio postale degli Elfi.

Passa un’ allegra serata tra Intrattenimento, Pettole e Vin Brule’. 

Partecipa ad uno dei divertentissimi tornei di giochi Natalizi in programma.

Appuntamento con l’apertura del Villaggio Incantato Giovedi 16 Dicembre, ore 19.30 e le sere seguenti dalle 19 alle 23.


Wanted Chorus live “Back to Christmas!”, otto concerti in quattro province di Puglia

In il

wanted chorus back to christmas

Il Wanted Chorus torna live a Dicembre 2021 con Back to Christmas!
Otto date in quattro province di Puglia.

I concerti in calendario:
16 dicembre a Monopoli, Piazza Vittorio Emanuele
17 dicembre a Putignano, Chiesa San Pietro
18 dicembre a Margherita di Savoia, chiesa Madre Santissimo Salvatore
19 dicembre a Ginosa, Chiesa San Martino
20 dicembre a Conversano, Cattedrale
21 dicembre a Bari, Teatro Forma
23 dicembre a Mola di Bari, Piazza XX settembre
26 dicembre a Cerignola, Duomo

Inizio concerti ore 20:30

Seguite tutti gli appuntamenti, anche sui canali social dei singoli organizzatori.

Storia:
Il WANTED CHORUS nasce nell’ ottobre 1997 in Puglia; si mette in evidenza grazie all’energia, alla creatività ed alla carica emotiva di ciascun componente. Si esibisce nei teatri, nelle piazze, auditorium e club dei comuni di tutt’Italia; centinaia di concerti e due tour all’estero: in Polonia ed in Francia con l’ U.N.I.T.A.L.S.I. come testimonial italiani assieme a Fabrizio Frizzi, Remo Girone, Clarissa Burt, Claudio Baglioni.

TV:
–      “Battiti”, contenitore musicale trasmesso in tutta Italia e diretto da Titta De Tommasi;
–     “Millenium” in diretta RAI (31 dicembre 1999), presentata da Jocelin in Piazza prefettura a Bari con artisti del calibro di Al Bano e Toquino
–      “Festival di Napoli”. luglio 2000 il “Wanted Chorus” è in diretta televisiva da Bari su Retequattro
–      “Costume e società” – Raidue
–      “Milano Gospel festival” 2006 su Retequattro
–      “QUO VADO?” 2015 nei Cinema (colonna sonora)

Show:
–      E’ “GOSPELDREAM”- 1999 – rappresentazione di un viaggio fatto di immagini, suoni, luci, musica e parole di grande impatto che ha visto come co-protagonista SAVINO ZABA, stimato conduttore RAI.
–      E’ “GREATEST YEARS”- 2007 – spettacolo in onore del decennale del gruppo, presentato da Rossella Brescia e Daniele Rotondo.
–      E’ “WANTEDANCE” – dal 2008 – il “wanted” firma progetti discografici di fama mondiale come featuring di Anthony Romeno (Purple Music) quali “I won’t let you go”, “This time” e “You say you love me”.
–      E’ “THRILLER ON AIR” – dal 2011 – tribute-musical ispirato al “Re del pop”, viaggio fra i maggiori successi degli 80’s riarrangiati in chiave elettro-pop.
–      E’ “PassionchrisT” – 2012/2016 – Ritratto di una storia, nelle Grotte di Castellana, mette in scena l’universalità e l’eternità del messaggio incarnato nella Passione di Cristo proiettando il calvario di un Uomo, in un futuro lontanissimo ed offrendo la possibilità agli spettatori di ritrovarsi davanti a se stessi in una nuova prospettiva e di percepire con la stessa intensità le sofferenze e i dolori di un sacrificio spirituale..

Collaborazioni:
–      MARIO ROSINI (Sanremo 2004)
–      SIMONA BENCINI (ex “Dirotta su Cuba”)
–      ANTONELLA LOCONSOLE (Amici di Maria)
–     SAVINO ZABA (Conduttore, Dj speaker RAI) per il musical “Gospel Dream” e lo spettacolo “PassionchrsT” ideati e scritti dal Wanted Chorus
–      ANTONIO DA COSTA
–      TONY ESPOSITO
–      DJ ANTHONY ROMENO ( Dj Purple Music)
–      CHECCO ZALONE (Luca Medici)

Festivals:
–      Milano Gospel Festival presentato da Claudia Koll, Milly Carlucci, Luisa Corna, Iva Zanicchi
–      Premiofestival (Conversano BA) – ospiti d’onore Mario Rosini, Simona Bencini
–      Jubilee GF – Torino 2006 – Auditorium RAI: Premio Gospel Awards 2006

Riconoscimenti:
–      2004 “PREMIOFESTIVAL” (Conversano – BA): premio conferito ai maggiori esponenti Gospel Italiani
–      2007 “ITALIAN GOSPEL MUSIC AWARDS” (Torino – Auditorium RAI): per il miglior gruppo Gospel Italiano dell’anno

Discografia:
–      Level One (1999)
–      Live! (2004)
–      Greatest Years (2007)
–      Thriller On Air (2011)
–      Just Christmas (2014)


It’s Christmas Time

In il

It's Christmas Time

«IT’S CHRISTMAS TIME»
MOSTRA DI ARTE VISIVA

DA MERCOLEDÌ 15 DICEMBRE 2021 A VENERDÌ 7 GENNAIO 2022

SEDE DI PORTANUOVA
VIA MICHELE TROIANO, 32
RUTIGLIANO (BARI)

A cura della Associazione Culturale “Contaminazioni d’Arte”, in collaborazione con l’AssociazionePortanuova Rutigliano e il patrocinio del Comune di Rutigliano, DA MERCOLEDÌ 15 DICEMBRE A VENERDÌ 7 GENNAIO 2022, è allestita nella sede di PortaNuova, in Via Michele Troiano n. 32 (Borgo Antico), la Mostra di Arti Visive «IT’S CHRISTMAS TIME», ispirata al Natale.

Espongono gli artisti: GRAZIA DIBATTISTA, MARIAROSARIA COLAMUSSI, CLARA MISCEO, ANNA MARINELLI, CECILIA DEFILIPPIS, GIUSEPPE TORELLO, VITO PAPARAZZO, FRANCESCO VALENZANO, CARLO AZZELLA, ROCCO A. DE SARIO.

La mostra sarà visitabile tutti i giorni dalle ore 17:30 alle ore 20:30 escluso festivi e prefestivi.

Ingresso libero nel rispetto ma nel rispetto delle norme vigenti anti-Covid.


Al Museo civico, le iniziative gratuite dedicate alla lettura di storie per i bimbi

In il

oh oh oh senti che storie

Al via domani, martedì 14 dicembre ore 17:00, al Museo civico Bari, le iniziative gratuite dedicate alla lettura di storie per i bimbi dai 3 ai 6 anni.
Organizzate grazie alla rete Bari Social Book (oltre 80 organizzazioni cittadine) promossa dall’Assessorato al Welfare del Comune di Bari, per il progetto Nati per leggere.

I prossimi appuntamenti martedì 21 e 28 dicembre.

Info e prenotazione (obbligatoria):

Tel. 0809262102

Mail: natalebibliotecaragazzi@gmail.com


Giro degli Archi Winter Edition – All dressed for Santa Claus

In il

giro degli archi winter edition conversano

27° Giro degli Archi Winter Edition – All dressed for Santa Claus
CONVERSANO (BARI)

Domenica 12 dicembre dalle ore 17:00 tutti in costume da Santa Claus percorreremo le strade del centro storico di Conversano tra giocolieri, cavalli lipizzani, band e tanto altro per rendere ancora più speciale la magia del natale.

Sarà possibile iscriversi a partire da lunedì 6 dicembre presso la sede della Pro Loco situata in Piazza Castello, 13.

La quota di iscrizione è di 10 € e comprende:
– vestito di Santa Claus
– consumazione castagne e vin brulè
– cartellino free sport CSI
– card sconto esercizi convenzionati


Festa e Falò di Santa Lucia a Noci, il programma

In il

Festa e Falò di Santa Lucia a Noci

Festa di Santa Lucia e Falò a Noci (Ba)
12 e 13 Dicembre 2021

Ritornano anche quest’anno i festeggiamenti prenatalizi del dicembre nocese in onore di santa Lucia. La devozione dei cittadini di Noci verso la Santa di Siracusa troverà nuovamente espressione nel falò, che tornerà a scaldare e illuminare la festa, dopo che lo scorso anno le disposizioni anticontagio ne avevano impedito l’accensione.

Il programma delle celebrazioni, organizzate dalla comunità della Chiesa madre e dal Comitato feste patronali, si apre con un evento pensato per i più piccoli. Sabato 27 novembre in Piazza Plebiscito alle ore 16 si terrà la festa di inizio Avvento, con l’accensione del grande albero di Natale. Questo segno, che campeggerà al centro della piazza per tutto il periodo natalizio, è stato offerto da molte aziende nocesi in collaborazione con la parrocchia e il Comitato.
I successivi appuntamenti sono previsti a partire da venerdì 10 dicembre, giorno in cui si darà inizio al solenne triduo in onore della Santa della Luce, con le messe in Chiesa Madre alle ore 7.30 e 18.

Domenica 12, vigilia della festa, il vescovo della diocesi di Conversano – Monopoli Mons. Giuseppe Favale presiederà la solenne celebrazione eucaristica vespertina alle ore 18. Al termine della messa avrà luogo l’accensione e benedizione del falò in via Principe Umberto. «Ritorna il falò, resta confermata la devozione, saremo chiamati a prendere ancora una volta un impegno di Vangelo» ha dichiarato don Stefano Mazzarisi, parroco della Collegiata.

Lunedì 13 alle ore 6.30 aprirà il giorno di festa la tradizionale “Pastorale” del M° Oronzo Lippolis eseguita dalla banda cittadina “S. Cecilia – G. Sgobba”. Seguiranno le sante messe alle ore 6.45 – 8 – 10 – 18. Non mancheranno a colorare festosamente le strade del centro storico le luminarie della ditta Centomani Light di Monopoli. La festa di santa Lucia ci ricorda di «non lasciarci bloccare dal “buio” che ci circonda» e ci invita a «scegliere di aggiungervi luce» conclude l’arciprete.