Natale a Bari: tutti gli eventi per il lungo mese di festa con il Villaggio di Babbo Natale in piazza Umberto e gli allestimenti in città

In il

bari loves christmas

Natale a Bari: tutti gli eventi per il lungo mese di festa con il Villaggio di Babbo Natale in piazza Umberto e gli allestimenti in città

La città di Bari si prepara alle imminenti festività con un programma di appuntamenti pensati per condividere l’atmosfera del Natale. Gli eventi saranno dedicati a tutti, con una speciale attenzione ai più piccoli e alle loro famiglie.

Si comincia il 6 dicembre, in piazza del Ferrarese, con l’ormai tradizionale appuntamento per l’accensione dell’albero di Natale, a cura di Amgas: lo show avrà inizio dopo le celebrazioni nicolaiane previste per la giornata, intorno alle ore 20, con uno speciale set di luci e musiche che culminerà, appunto, con l’accensione dell’albero.

A seguire la cantante Gaia Gentile si esibirà dal vivo, quindi avrà luogo la “prima” del videomapping progettato per illuminare la facciata dell’ex Mercato del Pesce e offerto da Mv Line. La proiezione artistica, che si potrà ammirare fino al 26 dicembre, ogni ora, dalle 17 alle 23, sarà caratterizzata da effetti di grafica bi e tri dimensionale, da un accompagnamento musicale sincronizzato e da quattro diversi temi: natalizio, architetturale, digital art (dall’impressionismo ai giorni d’oggi) e paesaggistico (giardino d’inverno).

Dal 6 dicembre al 6 gennaio, l’area tra lo Spazio Murat e l’ex Mercato del Pesce ospiterà un “giardino incantato”, illuminato con le luci calde tipiche del Natale. Il giardino (di circa 200 mq), che sarà allestito con piante e arbusti, accoglierà nella parte centrale una pergola bioclimatizzata progettata ad hoc dallo sponsor Mv Line.

In largo Ave Stella, nei pressi del Teatro Petruzzelli, un esemplare di abete di circa 8 metri di altezza, sarà illuminato con circa 15.000 lampadine led a luce calda e circondato di ulteriori elementi arborei. Al termine delle festività natalizie l’albero sarà ripiantato presso il vivaio Lavermicocca Garden Design.

L’8 dicembre, alle ore 17.30, si terrà l’inaugurazione del Villaggio di Babbo Natale, allestito anche quest’anno in piazza Umberto fino al giorno dell’Epifania con il sostegno de la Lucente Spa: per l’occasione, alla presenza di Babbo Natale, avrà luogo una festa accompagnata dall’esecuzione musicale di una marching band itinerante.

Il villaggio, che richiama paesaggi di montagna, si compone di tre casette in legno, destinate ad ospitare “La Stanza delle storie”, in cui si terranno incontri e momenti dedicati alla lettura, “Il Laboratorio degli Elfi”, che ospiterà attività laboratori all’insegna della creatività, e “Il Teatro degli Elfi”, dove si terranno gli spettacoli e le proiezioni.

L’allestimento include quest’anno un grande camino in prossimità del quale Babbo Natale incontrerà i più piccoli. Luci, effetti speciali e neve artificiale renderanno l’atmosfera ancora più suggestiva.

Il programma delle attività all’interno del villaggio è a cura dell’ATI “Natale a Bari”, composta da Cube Comunicazione srl e Gruppo ideazione srl (vincitrice lo scorso anno del bando comunale di durata biennale), in collaborazione con Amaltea Eventi e con le associazioni culturali Madimu, Leggere Coccole e Multiversi: il cartellone prevede oltre 250 appuntamenti, tutti gratuiti e prenotabili sul sito Natale a Bari in due tranche: a partire da domani, venerdì 2 dicembre, per gli eventi in programma dall’8 al 22 dicembre e da venerdì 16 dicembre per gli eventi dal 23 dicembre al 6 gennaio.

Nelle giornate dell’11 e 18 dicembre, inoltre, si svolgeranno laboratori creativi a tema “green” realizzati con il supporto de La Lucente Spa.

Durante queste feste piazza Umberto accoglierà anche un grande albero di Natale di luminarie realizzato dagli artigiani campani di RBR light, società specializzata nell’export internazionale di luminarie d’artista e una serie di attrazioni per bambini.

Infine, come di consueto, dal 6 al 26 dicembre tornano i mercatini natalizi con 30 casette in legno dislocate lungo la Muraglia, nel tratto compreso tra piazza del Ferrarese e il Fortino Sant’Antonio: al loro interno saranno esposti oggetti d’arte, opere creative o artigiane, prodotti alimentari tipici pugliesi, addobbi natalizi, presepi e prodotti a tema natalizio.

“Nel rispetto del periodo di difficoltà che tante famiglie e imprese stanno vivendo, anche a causa delle ripercussioni negative che il conflitto russo-ucraino ancora in corso sta generando – dichiara il sindaco Antonio Decaro -, l’amministrazione comunale ha scelto di non far mancare, soprattutto ai più piccoli, la gioia e il calore tipici delle giornate di festa. D’altro canto speriamo che gli addobbi, le luminarie e le attrazioni, che per fortuna arriveranno in città, possano attrarre visitatori e turisti, così da sostenere il lavoro di tante attività commerciali che in questi mesi stanno facendo i conti con la crisi e il peso dei costi energetici. Per questo abbiamo scelto di illuminare le principali strade commerciali della città e di condividere le risorse con i Municipi per sostenere tutti i quartieri, prestando però un’attenzione particolare ai consumi. Le luminarie scelte, comprese le luci del grande albero di Natale in piazza del Ferrarese, saranno rigorosamente a led, quindi con un impatto ridotto sui costi e sull’inquinamento luminoso, e la loro accensione sarà temporizzata dalle ore 18 all’1.30, così da supportare le attività commerciali nelle ore di maggior affluenza. Infine quest’anno, tra gli allestimenti previsti per le feste, abbiamo scelto di valorizzare l’ex Mercato del Pesce, da poco riconsegnato alla città con il primo lotto, attraverso proiezioni artistiche che ne esalteranno la facciata”.

“Anche quest’anno, nonostante le difficoltà legate al periodo che stiamo attraversando – commenta Ines Pierucci – a partire dal giorno di San Nicola, il 6 dicembre, abbiamo voluto onorare le feste con un programma di iniziative gratuite di animazione dedicate in primo luogo ai più piccoli, ma non solo, perché possano vivere le emozioni della festa più attesa dell’anno. Alcuni dei luoghi più frequentati della città accoglieranno installazioni a tema per consentire a baresi e turisti di respirare l’atmosfera calda e coinvolgente del Natale: nel Villaggio di Babbo Natale in piazza Umberto tornano perciò le letture animate, i laboratori creativi, gli spettacoli teatrali e le proiezioni cinematografiche, in una scenografia rinnovata per richiamare al meglio le suggestioni nordeuropee; sulla facciata dell’ex Mercato del Pesce, finalmente restituita in tutta la sua bellezza, invece, baresi e turisti potranno ammirare uno speciale videomapping studiato per stupire i passanti mentre nella stessa piazza del Ferrarese sarà allestito un piccolo giardino d’inverno, particolarmente apprezzato dai cittadini nelle scorse edizioni”.

“Amgas ha scelto di sostenere ancora una volta il Natale barese con l’installazione del grande albero che impreziosisce la città e regala un’atmosfera di festa a tutti i baresi – spiega il presidente di Amgas Vanni Marzulli -. Quest’anno però, come richiesto dall’amministrazione comunale, abbiamo sposato anche noi la linea della sobrietà riducendo sia l’importo dell’investimento sia il tempo di accensione delle luci natalizie dell’albero rigorosamente a led, per cui già tarate su un basso consumo energetico. Sono felice di poter dire che, anche quest’anno, all’allestimento di piazza del Ferrarese hanno contribuito tante aziende del territorio che vogliono partecipare all’opera di rendere Bari più bella”.

“Tornano anche quest’anno i mercatini natalizi su via Venezia per la vendita di prodotti dell’artigianato e della tradizione enogastronomica locale – conclude l’assessore allo Sviluppo economico Carla Palone – che rappresentano una grande opportunità di lavoro nel periodo natalizio per tanti operatori economici e contribuiscono a diffondere le peculiarità artigianali del nostro territorio. Anche nel corso di questa edizione uno spazio sarà dedicato alle associazioni di volontariato che avranno la possibilità di veicolare le proprie attività e di sensibilizzare la cittadinanza all’interno dei mercatini”.

La programmazione cittadina propone anche Real Bodies Experience al Teatro Margherita, uno straordinario viaggio all’interno del corpo umano per scoprire il funzionamento dell’organismo e la struttura degli apparati che rendono l’uomo una macchina meravigliosa (fino al 31 gennaio); l’esposizione I Love Lego nello Spazio Murat con scenari fantastici minuziosamente riprodotti e ambienti realizzati in decine di metri quadrati con oltre mezzo milione dei mattoncini più famosi del mondo (9 dicembre ‘22 – 19 marzo ‘23); la mostra fotografica di Nico Angiuli “Antologia del caos”, a cura di Lorenzo Madaro, al Museo Civico, con ritratti di protagonisti dell’avanguardia artistica italiana e internazionale degli anni Settanta e Ottanta, paesaggi e particolari di spazi e forme che diventano astratte (10 dicembre ‘22 – 31 gennaio ‘23); la mostra “Oblique Magie del Tempo” con opere site-specific di José Angelino e Tristano di Robilant realizzate per gli ambienti del Museo Archeologico di Santa Scolastica con l’intenzione di superare i confini temporali generando connessioni fra gli antichi reperti greci, le strutture medievali e i loro lavori (5 dicembre ‘22 – 15 febbraio ‘23).


Natale a Gravina in Puglia, il cartellone completo degli eventi natalizi

In il

natale-a-gravina-in-puglia

IL NOSTRO NATALE – “Uniti nella: Tradizione – Cultura – Musica e Spettacolo”
6 dicembre 2022 / 8 gennaio 2023
GRAVINA IN PUGLIA (BARI)

Natale è ormai alle porte e, con il calore che contraddistingue queste festività, la comunità è pronta ad accogliere a braccia aperte cittadini e forestieri.

La Giunta Municipale, su proposta dell’assessore al Turismo Avv. Giuseppina Festa, ha approvato il calendario degli eventi natalizi regalando alla città un Natale ricco di appuntamenti.

Tante le iniziative per adulti e bambini.

Si parte oggi 6 dicembre per concludersi l’8 gennaio.

Il motto scelto per il Natale 2022 è “Uniti nella: Tradizione – Cultura – Musica e Spettacolo” e rappresenta un invito a vivere la magia del Natale, riscoprendo la bellezza di questa città, senza doversi spostare nei centri vicini, rafforzando il senso di comunità e facendo rete con il mondo delle associazioni vere protagoniste dei vari appuntamenti.

Questa è l’idea che ha ispirato la programmazione degli eventi che caratterizzano questo periodo dell’anno.

Nel cartellone figurano momenti musicali, mercatini dell’artigianato, appuntamenti con l’enogastronomia, percorsi itineranti, racconti, spettacoli, presepi viventi, valorizzazione degli antichi mestieri, la tradizionale festa di Santa Lucia e la novità della festa del quartiere San Nicola, artisti di strada, villaggio di Babbo Natale (in Pineta) e casetta di Babbo Natale in Piazza Benedetto XIII, oltre a momenti musicali per i più giovani e momenti dedicati alla solidarietà.

Qui il cartellone completo degli eventi natalizi


Natale e Comunità: a Bari 160 eventi gratuiti per contrastare le povertà educative e promuovere forme di solidarietà

In il

Natale e Comunità 2022

Al via “Natale & Comunità 2022”, un programma di 160 eventi gratuiti promosso dall’assessorato al Welfare per contrastare le povertà educative e promuovere forme di solidarietà

Prende il via lunedì 5 dicembre “Natale & Comunità 2022”, il programma di contrasto alla povertà educativa e di promozione di esperienze di comunità promosso dall’assessorato comunale al Welfare e gestito dalla Biblioteca dei Ragazzi[e] – cooperativa sociale Progetto Città, in collaborazione con la rete cittadina di organizzazioni e servizi del welfare e Bari Social Book.

Un percorso plurale, ricco di appuntamenti diversificati per caratteristiche e tipologia, che coinvolge bambine/i, ragazze/i e famiglie della città con particolare attenzione alle persone più vulnerabili individuate dai servizi sociali o seguite dai servizi socio-educativi dell’assessorato al Welfare.

Le attività, tutte gratuite, saranno realizzate in tutti i cinque Municipi a partire dalla vigilia di San Nicola per proseguire sino alla Befana.

La manifestazione nasce per supportare il programma di contrasto alle povertà educative e alle solitudini dell’assessorato al Welfare, con l’obiettivo di offrire opportunità d’incontro, inclusione, scambio e sostegno a percorsi di costruzione delle comunità educanti, nonché di coinvolgere minori e famiglie in percorsi a carattere socio-educativo e ludico-culturale che, a partire dalle suggestioni, tradizioni e atmosfere natalizie, possano valorizzare il senso di solidarietà, la collaborazione e la cooperazione, l’abbattimento degli stereotipi culturali e razziali, la socialità e le relazioni positive.

Saranno sei gli eventi aperti a tutti i cittadini e le cittadine, bambini e bambine, ragazzi e ragazze, a cui si aggiungeranno le tante iniziative realizzate dalla rete cittadina in tutti i quartieri.

Si parte lunedì 5 dicembre, alle ore 18, nella sede della Biblioteca dei Ragazzi[e], all’interno del parco 2 Giugno, con “…E domani è San Nicola”, una veglia pomeridiana con letture animate di racconti e albi illustrati provenienti da tutto il mondo ispirate al santo più famoso del pianeta, protettore dei bambini e delle bambine, un’attività simbolica e di alto impatto emotivo. Le storie si alterneranno a musiche della tradizione natalizia e alla distribuzione di cioccolata calda e biscotti, alla luce delle lanterne che illumineranno i giardini della biblioteca. Al termine delle letture si realizzerà l’accensione delle lucine natalizie di un grande albero di Natale.

Nei giorni 10, 17, 27 dicembre e 5 gennaio, sempre negli spazi della Biblioteca Ragazzi[e], la “Tombola di Comunità” rappresenterà l’occasione per recuperare il valore simbolico del gioco in una dimensione familiare e comunitaria focalizzata sull’incontro tra generazioni e culture diverse. Un originale cartellone, composto non da 90 numeri bensì da 90 copertine di libri colorati, farà da sfondo all’iniziativa durante la quale un animatore estrarrà da un grande cappello, coinvolgendo i bambini, i titoli dei libri e ad ogni ambo, terno, quaterna e cinquina, leggerà e/o reciterà versi e racconti, aneddoti e ricordi natalizi e donerà il premio al vincitore.

Dal 10 dicembre al 6 gennaio si svolgeranno le attività realizzate dalla rete Bari Social Book e dai servizi di welfare cittadino in tutti i quartieri, e dalla rete In-con.tra.re negli ospedali e nei reparti pediatrici: letture animate e giochi in piazza, attività di animazione socio-educativa e ludica, atelier d’arte, laboratori intergenerazionali e interculturali, rappresentazioni teatrali, cinema, musica e tanto altro ancora nelle sedi dei servizi di welfare cittadino e all’interno dell’Ospedale pediatrico Giovanni XXIII.

Tra gli appuntamenti più attesi, il 20 dicembre, alle 18, nel Teatro Kursaal Santalucia, “Natale a teatro”, un pomeriggio dedicato alla comunità e alla condivisione, offrendo opportunità anche a chi, come senza dimora e persone in povertà estrema,  non ha mai avuto occasione di accedere a un teatro o assistere a un concerto natalizio, in cui performance di arte, musica e tradizione si alterneranno a racconti di Natale e giochi e premi in rete con alcune aziende del territorio. Il 22 dicembre il “Pranzo di pace natalizio”, a Casa della Culture, offrirà un momento di condivisione dedicato alle persone più fragili, all’insegna della solidarietà, dell’inclusione sociale e delle tradizioni interculturali, un’occasione d’incontro e di sensibilizzazione al dialogo e alla condivisione del vero spirito natalizio portatore di pace.

Il 18 dicembre e il 6 gennaio, dalle ore 17 alle 19, in vari luoghi della città si terrà “Le moto di… Babbo Natale e della Befana”, realizzata con la collaborazione dell’associazione Vita in moto per organizzare una sfilata che attraverserà i quartieri periferici e raggiungerà le strutture di accoglienza per incontrare minori e famiglie in condizioni di particolare fragilità sociale, cui saranno donati libri, giochi e dolci.

“Sono oltre 160 gli eventi programmati dall’assessorato al Welfare e dalla rete cittadina per questo Natale, che vogliamo dedicare allo spirito di comunità, alle relazioni, al contrasto alle povertà educative e alle solitudini – sottolinea l’assessora Francesca Bottalico -. Un programma educativo diffuso da realizzare in strada, nelle periferie e nei luoghi di cultura spesso inaccessibili, come un ueatro, a chi non ha possibilità economiche o comunque lontani da alcuni contesti segnati dalle povertà. Spesso durante le festività, nella frenesia delle giornate di festa, le solitudini diventano più pesanti e invisibili e noi vogliamo rivolgerci specialmente a coloro i quali vivono una condizione di isolamento, con piccoli e grandi eventi che rappresentano occasioni per incontrarsi, fare comunità, costruire relazioni sane, offrendo opportunità socio-culturali accessibili a tutti, come nel caso della serata al Kursaal, e momenti conviviali, come il pranzo dei popoli a Casa delle Culture con i rifugiati arrivati in questi mesi nella nostra città, o ancora attività ludiche come le tombole letterarie e la lotteria sociale con piccoli alberelli da piantare e mini-panettoni.

Non mancheranno ovviamente le iniziative pensate per educare le nuove generazioni alla solidarietà e all’attenzione verso l’altro, ad esempio con il progetto “Adotta un grande”, che vedrà centinaia di bambini preparare sacchetti e doni da distribuire durante le notti di festa alle persone senza dimora e agli anziani soli”.

Il programma completo delle iniziative in allegato è disponibile anche sulla pagina facebook Bari Social.


NATALE INSIEME, il programma degli eventi natalizi a Terlizzi

In il

natale insieme 2022 terlizzi

NATALE INSIEME
dal 5 dicembre 2022 al 6 gennaio 2023
TERLIZZI (Bari)

Un Natale Meraviglioso Insieme!
Che faccio a Natale? Resto a Terlizzi.
Tu che fai a Natale? Vieni a Terlizzi.

Uno straordinario lavoro di squadra che ha prodotto un ricco e variegato calendario di eventi natalizi.

Mercatini di Natale, Concerti, Mostre, Installazioni artistiche, rappresentazioni teatrali, Presepe Vivente, presepi artistici e tanto altro.

IL PROGRAMMA:

natale insieme 2022 terlizzi programma


Festività natalizie a Bari: Aperture straordinarie dei mercati settimanali

In il

aperture straordinarie natale 2022 mercati bari

Ci avviciniamo alle prossime festività, ormai alle porte, con la prima apertura straordinaria dei mercati settimanali cittadini domenica 4 Dicembre al San Paolo, un’iniziativa decisa insieme agli operatori per coniugare lavoro e convenienza offrendo ai cittadini la possibilità di fare spese nei giorni festivi rispettando una tradizione particolarmente sentita qui a Bari.

Di seguito il calendario delle aperture straordinarie:
· giovedì 8 dicembre 2022: mercato settimanale di via Salvemini (piazzale Lorusso);
· domenica 11 dicembre 2022: mercato settimanale di via Vaccarella, a Carbonara, e di Torre a Mare (via Valle e Giglioli);
· domenica 18 dicembre 2022: mercato settimanale di via Salvemini (piazzale Lorusso);
· lunedì 26 dicembre 2022: mercato settimanale di via Portoghese;
· venerdì 6 gennaio 2023: mercato settimanale di via De Ribera.


Mercatini di Natale a Ruvo di Puglia

In il

Mercatini di Natale a Ruvo di Puglia

Mercatini di Natale a Ruvo di Puglia (Bari)
prodotti a km0, animazione, musica dal vivo e tradizioni
In Piazza Dante il 4, 8, 11, 17, 18, 23, 24 dicembre e il 6 gennaio!

Qui il programma completo di FARE NATALE a Ruvo di Puglia

IL PROGRAMMA DEI MERCATINI:

4 DICEMBRE
dalle ore 10 alle ore 22:
mercatini di Natale a km0 a cura del Bio-Distretto delle Lame e postazione foto ricordo a cura di Vincenzo Caldarola
alle ore 19:
inaugurazione a cura dell’Assessora alle Attività Produttive Luciana di Bisceglie e del Presidente del Bio-Distretto delle Lame Benedetto Fracchiolla
alle ore 19.30:
animazione per bambini e bambine a cura di Spiderman

8 DICEMBRE
dalle ore 10 alle ore 22:
mercatini di Natale a km0 a cura del Bio-Distretto delle Lame, slitta con Babbo Natale e postazione foto ricordo, viaggio su slitta motorizzata a cura di Vincenzo Caldarola
alle ore 19:
musica dal vivo con Scuola di Musica Cantomania del Prof. Giovanni Mazzone, presenta Rino Straniero

11 DICEMBRE
dalle ore 10 alle ore 22:
mercatini di Natale a km0 a cura del Bio-Distretto delle Lame, slitta con Babbo Natale e postazione fotoricordo, viaggio su slitta motorizzata a cura di Vincenzo Caldarola
alle ore 19:
musica dal vivo a cura di Lillo Strillo

17 DICEMBRE
dalle ore 10 alle ore 22:
mercatini di Natale a km0 a cura del Bio-Distretto delle Lame, slitta con Babbo Natale e postazione fotoricordo, viaggio su slitta motorizzata a cura di Vincenzo Caldarola
alle ore 21:
musica dal vivo a cura di Rino Straniero

18 DICEMBRE
dalle ore 10 alle ore 22:
mercatini di Natale a km0 a cura del Bio-Distretto delle Lame, slitta con Babbo Natale e postazione fotoricordo, viaggio su slitta motorizzata a cura di Vincenzo Caldarola
alle ore 18.30:
musica dal vivo a cura di Gruppo Cultural-Folk “U’Aggigghje de le Revetole”

23 DICEMBRE
dalle ore 10 alle ore 24:
mercatini di Natale a km0 a cura del Bio-Distretto delle Lame, slitta con Babbo Natale e postazione fotoricordo, viaggio su slitta motorizzata a cura di Vincenzo Caldarola
alle ore 18.30:
musica dal vivo a cura del gruppo di Zampognari
alle ore 23:
accensione del braciere della vigilia “La Frascer”

24 DICEMBRE
dalle ore 10 alle ore 19:
mercatini di Natale a km0 a cura del Bio-Distretto delle Lame, slitta con Babbo Natale e postazione fotoricordo, viaggio su slitta motorizzata a cura di Vincenzo Caldarola

6 GENNAIO
dalle ore 10 alle ore 22:
mercatini di Natale a km0 a cura del Bio-Distretto delle Lame, slitta con Babbo Natale e postazione fotoricordo, viaggio su slitta motorizzata a cura di Vincenzo Caldarola
alle ore 11.30:
arrivo de la Befana
Un evento a cura del Comune di Ruvo di Puglia e del Bio-Distretto delle Lame.


Tutta colpa del Natale: il programma del Natale a Bitonto

In il

Bitonto tutta colpa del natale

TUTTA COLPA DEL NATALE, il cartellone degli eventi natalizi a Bitonto, Mariotto e Palombaio
dal 4 dicembre 2022 al 6 gennaio 2023

IL PROGRAMMA:

Domenica 4 dicembre
ore 10-Piazza Marconi: Trenino della felicità di Babbo Natale, percorso itinerante
ore 18-Piazza Cavour: Accensione albero di Natale e luminarie della città
ore 18.30-Scalinata chiesa san Gaetano: “Coro Gospel” a cura dell’associazione Vox Libera
ore 20-Piazza Cavour: Spettacolo del fuoco “Dely De Marzo Fire Show”
ore 20-teatro Traetta: Concerto in memoria della prof.ssa Carmela Panebianco
ore 21-Piazza Cavour: Concerto e dj set -Fabrizio Gigante e Ysco  Cumache
Piazza A. Moro: Parata personaggi Disney – mercatini artigianali e stand di prodotti eno-gastronomici locali

Martedì 6 dicembre – Palombaio
ore 18-Piazza Milite Ignoto: Accensione albero – mercatini artigianali e stand di prodotti eno-gastronomici locali

Giovedì 8 dicembre
ore 10.30-Corso V. Emanuele: Christmas Live 2022
ore 10 -Piazza Milite Ignoto Palombaio: Trenino della felicità di Babbo Natale, percorso itinerante
ore 18-Piazza Roma Mariotto: Accensione luminarie – mercatini artigianali e stand di prodotti eno-gastronomici locali – arrivo degli Zampognari
ore 18-Piazza Roma Mariotto: Trenino della felicità di Babbo Natale, percorso itinerante


Wanted Chorus 25th Xmas Gospel Show, tutte le date e le location dei 10 concerti

In il

Wanted Chorus 25th Xmas Gospel Show

Wanted Chorus 25th Xmas Gospel Show

25 come i giorni che intercorrono tra la prima e l’ultima data
25 come gli anni di attività del Wanted Chorus
25 come il giorno di Natale

Domenica 4 dicembre al Teatro Comunale di Putignano ore 19:00 debutta 25th Xmas Gospel Show

Di seguito tutte le altre date:

17 Dicembre – MOLA DI BARI – Piazza XX Settembre
 INGRESSO LIBERO – InfoLine +39330938294
18 Dicembre – GIOIA DEL COLLE – Chiesa Madre
 INGRESSO A PAGAMENTO (Contributo per il Service Lions) – Info e Prenotazioni +39368606868
20 Dicembre – CONVERSANO – Cattedrale
 INGRESSO LIBERO con posti disponibili fino ad esaurimento – InfoLine +393735067129
21 Dicembre – BARI – Teatro Forma
 INGRESSO A PAGAMENTO – Info e Prenotazioni +390805018161
22 Dicembre ore 20 – CANOSA – Chiesa di S. Sabino
 INGRESSO LIBERO con posti disponibili fino ad esaurimento – InfoLine +390883662035
23 Dicembre ore 20 – S. FERDINANDO DI PUGLIA – Duomo 
INGRESSO LIBERO con posti disponibili fino ad esaurimento – 
InfoLine +390883621037/+390883626231
27 Dicembre – ACQUAVIVA DELLE FONTI – Cattedrale
 INGRESSO A PAGAMENTO (Contributo per il Service Lions) – Info e Prenotazioni +39368578470
28 Dicembre – GINOSA – Chiesa di San Martino
 INGRESSO LIBERO con posti disponibili fino ad esaurimento – Associazione FICO! – +393298338870
29 Dicembre – CASTELLANA GROTTE – Chiesa del Caroseno 
INGRESSO A PAGAMENTO – Info e Prenotazioni FIDAS Donatori Sangue +393926487555
30 Dicembre ore 19.30 – TRANI – Piazza Libertà (in caso di maltempo Palazzo delle Arti Beltrani) INGRESSO LIBERO – InfoLine +393761127121


MODUGNO CHRISTMAS, il cartellone degli eventi del Natale

In il

MODUGNO CHRISTMAS

Il conto alla rovescia per la festa che adulti e bambini aspettano può cominciare.

Modugno si prepara a vivere la magia del Natale con un cartellone ricco di eventi in ogni zona della città. Si comincia il 4 dicembre con il minifestival degli artisti di strada in occasione del compleanno Avis. Come da tradizione, l’8 dicembre sarà inaugurato l’albero di luci in piazza Sedile, che sin dal pomeriggio, ospiterà giochi per bambini e spettacoli itineranti. Grande spazio alla musica con i numerosi concerti di Natale, un coro gospel e una banda itinerante. Non mancheranno, ovviamente, i tipici mercatini con i ragazzi del Primo Circolo De Amicis e tanti Babbi Natale che quest’anno arriveranno in città a bordo di vespe e motocicli. E poi giochi, divertimento e il villaggio di Natale con Piazza in Festa Xmas Edition. E la stella di Natale? Quest’anno si potrà vedere da vicino, basta farsi trovare con il naso all’insù. E poi ancora il tradizionale presepe vivente e il corteo dei Magi, sagre gastronomiche, giornate a tema ambiente, spettacoli di burattini, artisti di strada e imitatori.

Non per ultimi, due appuntamenti cruciali che la città aspettava da tempo: l’inaugurazione in tema natalizio del Centro Anziani e quello della Stazione Fal.

Sarà un mese ricco di appuntamenti, anche grazie al contributo di associazioni e imprese del territorio, per vivere la città tutta d’un fiato, all’insegna di quella gioia e felicità che solo il Natale sa regalare.

PROGRAMMA:

MODUGNO CHRISTMAS