Acquaviva delle Fonti, torna la Festa del Vino Primitivo e del Cece Nero

In il

festa del vino primitivo e del cece nero 2019

FESTA DEL VINO PRIMITIVO E DEL CECE NERO
Vino primitivo e gastronomia locale nel centro antico di Acquaviva delle Fonti

Torna la Festa del Vino Primitivo e del Cece Nero giunta alla sua sedicesima edizione organizzata dall’Assocazione Turistica Pro Loco Curtomartino – Acquaviva delle Fonti con il patrocinio del Comune di Acquaviva Delle Fonti – Municipio e Unpli Puglia nell’ambito di Unpli Puglia – Delegazione Murgia e Gravine.
Un must dell’autunno acquavivese per i tanti appassionati della gastronomia locale e del buon vino primitivo Doc Gioia del Colle, che punta a valorizzare i prodotti più genuini del nostro variegato territorio.

Una manifestazione che quest’anno vuol tornare ad essere per rinnovamento e innovazione, un appuntamento fisso per la città di Acquaviva delle Fonti, in cui promuovere le attività locali e in modo particolare il Centro Antico, luogo di scambio culturale e cuore pulsante del nostro paese. L’evento, che si svolgerà Sabato 23 NOVEMBRE a partire dalle ore 18,00, seguirà un percorso lungo i vicoli che collegano Piazza Maria SS. di Costantinopoli a Piazza dei Martiri 1799 e Piazza Don Albertario, creando un’atmosfera conviviale e accogliente.

Il percorso, come ogni anno, sarà arricchito da stand gastronomici che proporranno ai visitatori antiche ricette preparate con il gustoso cece nero e i prodotti locali, accompagnate dal prelibato vino primitivo delle nostre cantine, come i rinomati produttori del nostro territorio Tenute Chiaromonte e Cantine Polvanera.

ATTENZIONE:
Il programma dell’evento è in fase di definizione.
Sarà possibile avere maggiori informazioni nei prossimi giorni, consultando il sito www.prolocoacquaviva.it o inviando una e-mail a info@prolocoacquaviva.it.

INFORMAZIONI:
Info-Point Turistico Acquaviva delle Fonti
P.zza Maria SS. di Costantinopoli 16 – Acquaviva delle Fonti
Da Martedì alla Domenica | 10:00-13:00 e 17:00-20:00 Chiuso il Lunedì
3923369394 (Tel. Sms o Whatsapp) – infopoint.acquaviva@gmail.com


NOVELLO SOTTO IL CASTELLO: vino, gastronomia e musica nel centro storico di Conversano

In il

novello sotto il castello conversano locandina

NOVELLO SOTTO IL CASTELLO
15-16-17 Novembre 2019
CONVERSANO (Bari)

“Vino, Gastronomia & Musica” è l’evento culturale ed enogastronomico per la Città di Conversano prodotto e organizzato dall’Associazione Culturale “La Compagnia del Trullo” che, avvalendosi della collaborazione di numerose altre associazioni locali, crea un vincente mix di cooperazione sociale e rete di impresa, finalizzato a rievocare gli antichi riti della vendemmia e della festa di San Martino. Vino, prodotti tipici e musica animano nella prima metà di Novembre la Città di Conversano e il suo Centro Storico. Tra calici alzati a cielo e trame di sapori, NOVELLO SOTTO IL CASTELLO accoglie gli amanti del vino vivace e della sana allegria sin dal 2009. Tre giorni di intrattenimento, degustazioni e promozione della Puglia al fine di valorizzare un intero territorio: dai Musei alle Chiese aperte, dalle Masserie agli stretti vicoli di uno dei centri storici più suggestivi del Mezzogiorno.


BACCO PER BACCO torna a Turi l’appuntamento con Vino primitivo e Melograno in Sagra

In il

bacco per bacco 2019 turi

Giunto alla 7ª edizione, Bacco per Bacco è il più grande appuntamento d’Italia con Vino Primitivo e Melagrana Pugliese.

Il 26 e 27 ottobre il Centro Storico di Turi è pronto ad accogliere più di 50 mila visitatori regalando momenti di gusto, divertimento e musica.

L’edizione 2019 sarà caratterizzata dalla partecipazione di numerosissimi ospiti in grado di coinvolgere i visitatori con danze popolari, musica e performance di ogni tipo.

Protagonisti indiscussi resteranno il Vino Primitivo e la Melagrana Pugliese, 2 prodotti tipici del nostro territorio che saranno degustati insieme a prelibatezze della nostra tradizione come le “tronere turesi”, i panzerotti, il caciocavallo impiccato, e tanto altro ancora.

– Il Vino Primitivo DOP
Il nome di questo vitigno deriva da una delle sue peculiari caratteristiche: il fatto di maturare prima rispetto ad altre varietà.
La Puglia può vantare due “Denominazioni di Origine Protetta”: si tratta del Primitivo di Manduria DOP e del Primitivo di Gioia del Colle DOP. Queste due aree, pur essendo poco distanti fra loro, producono vini con sfumature diverse, a causa di condizioni pedo-climatiche distinte.

– La Melagrana Pugliese
Simbolo di fertilità, abbondanza e fortuna, la melagrana sta conquistando tutti con le sue proprietà antiossidanti ed antitumorali. Amica del cuore e alleata del sistema immunitario, la melagrana è ricca di vitamine C, ferro, potassio, e contiene pochissime calorie.
La Puglia può vantare oltre il 60% della produzione nazionale di questo frutto e Bacco per Bacco è il più grande evento in cui poterlo degustare.

Vi aspettiamo per vivere un esperienza memorabile, una di quelle che non puoi fare a meno di raccontare.

Ricorda, il 26 e 27 ottobre c’è solo Bacco per Bacco!


Binetto, torna la Sagra della Castagna e del Panino con la Salsiccia

In il

sagra della castagna e salsiccia binetto

Fervono i preparativi per l’evento autunnale tanto atteso.
Sabato 26 ottobre 2019, dalle ore 19:30, l’associazione “Binetto nel cuore” animerà il centro storico, in occasione della tradizionale sagra de “La castagna e il panino con la salsiccia”, giunta alla 6^ edizione.
Protagonista della serata sarà ‘Passioncina’ , la grande varola realizzata dagli abili soci artigiani che ci faranno gustare le insostituibili castagne di Melfi.
L’ ottimo vino primitivo accompagnerà i croccanti panini con la salsiccia di vitello arrostita sulla storica brace.
Non mancheranno sorprese per i più piccini e parteciperanno anche numerosi hobbisti.
Un percorso itinerante tra le bellezze dell’affascinante borgo medievale, le straordinarie voci di Francesca di Coste Trio e del gruppo musicale “Switch On”, i danzatori del gruppo folkloristico “Re Pambanelle”e i profumi e sapori autunnali.


A Terlizzi, la IVª edizione de La Notte delle Streghe

In il

la notte delle streghe 2019 terlizzi

Falsari, maghi, indovini, barattieri, meretrici, golosi, lussuriosi, streghe ed eretici vi attendono il 26 e 27 Ottobre nel centro storico di Terlizzi dove la retta via è smarrita.
Riusciranno i nostri frati domenicani a ricondurre simili personaggi all’ortodossia della fede?

Programma:

Sabato 26 ottobre 2019
19:30 – 23:30

Domenica 27 ottobre 2019
17:30 – 21:30


XXª Sagra del Fungo di Noci

In il

Sagra del Fungo di Noci

Giunta alla sua 20ª edizione, anche quest’anno la sagra non è solo un evento food, ma ha in programma eventi di carattere culturale e sociale.
Cornice suggestiva sarà la storica piazza Garibaldi di Noci, ma quest’anno la manifestazione vedrà coinvolto parte del centro storico caratterizzato dalle tipiche “gnostre” nocesi.

L’edizione 2019 si prefigge ancora una volta lo scopo di fare rete, ovvero creare sempre più sinergie di forze attraverso la cooperazione tra istituzioni pubbliche e aziende private.
Inoltre, viste le finalità di valorizzazione finanche turistica del borgo murgiano, punta a coinvolgere operatori dell’accoglienza turistica
(associazioni di ristoratori, strutture ricettive, info-point, ecc).

Il tema di questa 20 ° edizione sarà il benessere e il fungo.
Il pay off è “Quando il fungo fa bene”.
A tal proposito saranno coinvolti nutrizionisti e medici qualificati sui temi di una corretta alimentazione.


Il Mercatino del Centro, l’artigianato e l’antiquariato nel centro storico di Noci

In il

il mercatino del centro noci

Per la Sagra del Fungo la bellezza e la creatività pugliese in mostra con l’artigianato!
4/5/6 ottobre 2019

E in una delle Sagre più importanti della Puglia non poteva mancare uno spazio dedicato al settore dell’artigianato.

Esperti artigiani saranno presenti nelle caratteristiche stradine del centro storico di Noci pronti a farvi riscoprire la sapienza di un tempo passato attraverso l’antichissimo lavoro dell’artigiano.

Presso “Il mercatino del centro” potrete trovare oltre ai pezzi di artigianato anche antiquariato di qualità.

Un’iniziativa curata da AssComm Facciamo Centro NOCI

dall’Associazione ASSCOM – Facciamo Centro – di Noci, composta da commercianti, artigiani e pubblici esercizi, uniti per donare vita al centro storico

L’Associazione e i suoi artigiani vi aspettano a Noci per l’attesissima Sagra del Fungo per tutte e tre le giornate, 4-5-6 ottobre.

Un appuntamento made in Puglia!!

www.lacompagniadelfungo.com

Info:
+39 3290620228
+39 3925799294
+39 3470107096


“Il Mercatino del Centro” a Noci: artigianato, antiquariato e stand enogastronomici

In il

il mercatino del centro noci

“L’Ass Comm Facciamo Centro, con il Patrocinio del Comune di Noci, è lieta di presentare il secondo appuntamento de “IL MERCATINO DEL CENTRO” che si svolgerà il 27 luglio all’interno del borgo antico di Noci (Ba). C’è attesa per questo secondo appuntamento  con l’artigianato e l’antiquariato. Questo piccolo mercatino del Centro  vuol diventare un appuntamento fisso per i pugliesi e turisti che nel  periodo estivo scelgono Noci per scoprirne le bellezze, le eccellenze enogastronomiche e per godersi il fresco della collina. Le bancarelle apriranno i battenti a partire dalle ore 17.00 circa. Hobbisti e artigiani proporranno le loro creazioni in un percorso di scoperta all’interno del Centro Storico. Spazio quindi al riciclo creativo, alla lavorazione del legno, alle collane in pietra e alluminio, alle ceramiche artigianali, a portacandele e oggetti vintage, e a molto altro per grandi e piccini! Previste inoltre aperture straordinarie delle attività commerciali e artigiane esistenti. Il mercatino tornerà anche il 24 agosto e il 28 settembre. 
Il 4 agosto, invece, sarà la volta di un evento in stile anni ’80 e ’90 dove troveranno spazio stand enogastronomici con specialità quali Panino con il polpo, panino con la salsiccia, bombette e molto altro, all’interno di un percorso pensato come un vero e proprio “tuffo” nel passato grazie anche ad alcune postazioni musicali dove dj proporranno la musica che ci ha fatto ballare e sognare. Chi erano i miti di quegli anni? Quali sono stati i principali avvenimenti? Il 4 agosto lo scopriremo insieme ballando e passeggiando nel Centro Storico di Noci.


A Ruvo di Puglia torna l’appuntamento con la Sagra U Kùkue de Rìuve

In il

sagra u kukue de riuve

Un nutrito programma religioso, culturale e sociale a Ruvo di Puglia per la Festa in Onore dei Santi Medici Cosma e Damiano.

Venerdì 27 settembre 2019 dalle ore 19:30 in Piazza le Monache:
Il Grifo in Piazza, degustazione dei vini della Cantina di Ruvo di Puglia.
Sagra U Kùkue de Rìuve a cura del Panificio Cascione, con prodotti locali e accompagnamento della Bassa Banda SMALL STREET BAND, diretta dal M° Giuseppe Di Bisceglie.
Esibizione Gruppo Folk “LAPECHERONZA”.

U Kùkue de Rìuve è la tipica focaccia ruvese, qui di seguito la ricetta:

Per impasto: 1 kg. di farina (si consiglia semola rimacinata), 600 cl. di acqua, 100 gr. di patata, 100 gr. di lievito madre, 5 gr. di lievito di birra, 20 gr. di sale per ogni kg.
Per condimento: olio extravergine, pomodoro fresco (meglio se ciliegino), origano, sale (quanto basta).


Sagra dell’Impanata a Castellana Grotte: il programma

In il

sagra dell impanata 2019

“SAGRA dell’IMPANATA” – 14 e 15 Settembre 2019
Castellana Grotte (BA) – INGRESSO GRATUITO

Appuntamento settembrino per eccellenza a Castellana Grotte:
la “Sagra dell’Impanata”.
Evento organizzato dall’associazione Castellana Conviene, con il patrocinio del Comune di Castellana Grotte, di Grotte di Castellana Srl, della Città dell’Olio, della Regione Puglia-Assessorato Industria Turistica e Culturale per la gestione e la valorizzazione dei beni culturali, della Città Metropolitana di Bari, di Pugliapromozione, e il Riconoscimento della Denominazione Comunale di Origine DE.CO del Comune di Castellana Grotte.

La manifestazione si svolgerà Sabato 14 e Domenica 15 Settembre. Protagonista sarà una delle eccellenze gastronomiche del territorio pugliese: l’IMPANATA, un’antica ricetta con cicorie servatiche, purea di fave bianche, pane raffermo e olio extravergine di oliva, il tutto servito con un ricco companatico di ortaggi preparati come da tradizione della nostra terra.
Il piatto tipico compie quest’anno ben 36 anni dal suo primo riconoscimento ufficializzato in una Sagra ad essa dedicata nel lontano 23 Giugno 1984.

L’associazione Castellana Conviene nell’intento di continuare la tradizione, ha come obiettivo quello di “ritornare al passato” e al vero senso di “sagra”, abbinando alla manifestazione quell’atmosfera di festa popolare con la promozione del territorio e delle sue tradizioni enogastronomiche, offrendo serate di gusto, tradizioni e buona musica.
Quest’anno la manifestazione si svolgerà come gli scorsi anni nel borgo antico di Castellana Grotte, tra le vie di Largo San Leone Magno e Largo Bari con l’obiettivo di far apprezzare stradine, piazzette, odori e suoni caratteristici del nostro paese, e in Piazza Garibardi attrazioni anche per i più piccini.

Largo San Leone Magno
Sabato 14 Settembre, il concerto de “I CIPURRIDD”
e
Domenica 15 Settembre, il “RENATO CIARDO SHOW”.

Largo Bari
Sabato 14 e Domenica 15 Settembre, le esibizioni dei coinvolgenti ballerini di pizzica e balli popolari che renderanno caratteristica la manifestazione, con i “I Pizzicareddi”.

Tra le stradine del borgo antico alla scoperta di “momenti di vita contadina” a cura di Giovanni Ivone, enogastronomia tipica e birrifici artigianali faranno da cuore pulsante della serata. Ad impreziosire la serata i coinvolgenti ballerini di pizzica e balli popolari.

Tra le Stradine del borgo antico, il 14 e il 15 Settembre
per i più piccini durante le due serate è previsto lo spettacolo itinerante, con il susseguirsi di gang e situazioni divertenti in movimento tra la folla, a cura del “Happy Centro Animazione”. Incontri divertenti che permetteranno ai più piccini di volare e ai grandi di tornare piccini.

“Questo weekend di settembre vuole offrire l’occasione ai visitatori e agli stessi castellanesi – ha dichiarato Giovanni Lino, presidente di Castellana Conviene – di riscoprire la semplicità e la serenità della vita di una volta. Riscoprire “A-mbant”, le tradizioni, alcuni nostri prodotti tipici, antiche e nuove ricette è quanto proporremo durante la sagra. E’ prevista la partecipazione di somministratori del territorio – ha anticipato ‐ che gestiranno direttamente i vari punti di ristoro, proponendo L’IMPANATA in tutte le sue versioni. Abbiamo deciso quest’anno di attrarre i visitatori con concerti e show durante le due serate, in modo da contestualizzare l’IMPANATA, la vera protagonista della manifestazione, in un habitat di suoni e sapori tipici che la caratterizzano. Anche quest’anno invito tutti – conclude Giovanni Lino – a vivere con chi amate il weekend del 14 e 15 settembre prossimo tra buona cucina, cultura e divertimento”

#sagradellimpanata #castellanagrotte #sagra #puglia #grottedicastellana #weareinpuglia #pugliaeventi #vivilapuglia

www.castellanaconviene.it
Il Direttivo, Ass. Castellana Conviene.