Visita guidata BARI MEDIEVALE: da Municipio romano a capitale d’Italia, da Emirato arabo a porta per la Terra Santa

In il

bari medievale pugliarte

Domenica 05 Luglio ore 18.30 appuntamento con l’itinerario “Bari Medievale”. Da Municipio romano a capitale d’Italia, da Emirato arabo a porta per la Terra Santa. Scopriremo insieme il periodo storico più importante della nostra città.

Costo: 10 euro

Punto d’incontro: Piazza del Ferrarese
* Porta Nova
* Palazzo del Sedile e gogna pubblica
* Via Francigena
* Corte del Catapano
* Basilica di San Nicola
* Cattedrale

Come prenotare: la prenotazione è obbligatoria telefonando o mandando un sms o whatsapp al numero 3403394708 o scrivendo a info@pugliarte.it indicando il numero dei partecipanti e un recapito telefonico.


Sagra di San Giovanni 2020, a Bari vecchia degustazioni e visite guidate

In il

sagra di san giovanni

Il circolo ACLI DALFINO , dopo l’emergenza covid 19 , riprende le attività con iniziative culturali attuando le norme anti covid 19 in atto , per riportare nel città vecchia una certa normalità con le ns tradizioni popolari , che sono l’anima della ns memoria storica .
Pertanto il circolo ACLI organizza per martedì 23 giugno in occasione della VIGILIA DI SAN GIOVANNI , delle visite guidate con itinerario di SAN GIOVANNI , dove sarà spiegata nel corso della visita la storia e le leggende di SAN GIOVANNI .
A termine sarà possibile degustare il mitico piatto di SAN GIOVANNI ( MENUICCHIE CHE LA RECOTTE MARZOTTECHE E LE CHELUMME CON UN BUON BICCHIERE DI VINO ) .
I gruppi saranno composti non più di 20 persone munite con mascherine , e con SANIFICAZIONE INIZIALE E CON DISTANZIAMENTO SOCIALE .
Il primo gruppo partirà alle ore 18,30 , e ogni mezzora seguirà altro gruppo .
La partecipazione avviene solo tramite prenotazione telefonica , si possono prenotare telefonando al CIRCOLO ACLI DALFINO TEL 0805210355 la tradizione popolare la rispettiamo anche con il distanziamento sociale , VIENI NON MANCARE FACCIAMO RIVIVERE LA NS CITTA’ , e come dice il motto di S. GIOVANNI ” SAN GEUANNE SAN GEUANNE PIGGHIE CHELUMME E AMMINE NGANNE .


Solstizio d’Estate il 21 giugno nella Cattedrale di San Sabino

In il

solstizio cattedrale di bari 21 giugno

SOLSTIZIO D’ESTATE
Cattedrale di Bari – 21 Giugno 2020

Tornerà puntuale come ogni anno l’evento naturale che rende magica la cattedrale di Bari. Ogni anno il 21 giugno alle ore 17:10 la calda luce del sole attraversa il Rosone di facciata della Cattedrale di San Sabino a Bari proiettandosi sul mosaico in marmo posto ai piedi dell’Altare maggiore. In questo momento magico cielo e terra si congiungono creando un mistico ed irripetibile spettacolo.
La scoperta del “miracolo della luce” in Cattedrale è piuttosto recente, il Miracolo, è comparso dopo i lavori di restauro che hanno interessato la Cattedrale per tre anni dal 2002 al 2005. L’arcivescovo di Bari-Bitonto Mons. Francesco Cacucci, decise di cambiare la disposizione dei banchi del tempio, proprio per rendere visibile quel bellissimo mosaico musivo del XIII secolo, celato da tempo e collocato proprio ai piedi dell’Altare.
Così facendo permise l’incedibile scoperta del “miracolo della luce”. La scoperta accadde un po’ per volta quando il sacrestano ed altri, prima della messa vespertina si accorsero di questo strano fenomeno e lo monitorarono sino alla perfetta sintonia il 21 giugno, giorno del Solstizio d’estate, alle ore 17:10 precise. Negli anni, questo “miracolo delle luce” è diventato un evento sempre più crescente e partecipato nella città di Bari.
Un’esperienza veramente unica da non perdere. Quest’anno con qualche precauzione.


Il 23 febbraio la Messa del Papa a Bari per l’Incontro sulla pace nel Mediterraneo

In il

papa francesco torna a bari mediterraneo frontiera di pace

L’annucio era già stato dato lo scorso maggio: papa Francesco arriva a Bari il 23 febbraio per la chiusura dell’incontro dei vescovi del Mediterraneo, in programma in città dal 19 al 23 febbraio. Lo aveva detto il presidente della Cei, cardinal Gualtiero Bassetti, promotore dell’evento sulle prospettive di pace del ‘mare nostrum’, sul tema, soprattutto, della necessità di fermarne i conflitti – oggi quanto mai attuale – e gestire l’eterna crisi migratoria.

Ora il programma ufficiale della Santa Sede: il calendario delle celebrazioni presiedute da Francesco in gennaio e febbraio, diffuso dalla Sala stampa vaticana, attesta che il Pontefice sarà nella capitale pugliese domenica 23 febbraio, giorno conclusivo dell’Incontro di riflessione e spiritualità ‘Mediterraneo frontiera di pace’, celebrandovi anche una messa alle 10,45. Questa prima uscita di papa Francesco nel 2020 rappresenterà la sua seconda volta a Bari (dove fu già il 7 luglio 2018 per l’incontro con i capi delle Chiese e comunità cristiane del Medio Oriente) e la quarta complessiva in Puglia (contando anche il 17 marzo 2018 a San Giovanni Rotondo per i 50 anni della morte di Padre Pio, e il 20 aprile dello stesso anno ad Alessano e Molfetta per i 25 anni della morte di don Tonino Bello).

QUI IL PROGRAMMA DETTAGLIATO DELLA VISITA DEL SANTO PADRE A BARI


Bari, Mediterraneo frontiera di pace: il programma della visita del Santo Padre

In il

mediterraneo frontiera di pace bari 2020

Papa Francesco sarà a Bari domenica 23 febbraio in occasione dell’incontro, promosso dalla Conferenza episcopale italiana, al quale parteciperanno i vescovi cattolici di 20 Paesi che si affacciano sul Mare Nostrum.

Mercoledì 19 febbraio

Mattino – Arrivi, registrazione e sistemazione in albergo
16:00 – Intervento del Card. Gualtiero Bassetti, Presidente della Conferenza Episcopale Italiana (Castello Svevo)
17:00 – Le giornate di riflessione e spiritualità: presentazione di Mons. Antonino Raspanti, Presidente del Comitato scientifico-organizzatore dell’Incontro (Castello Svevo)
18:15 – Preghiera iniziale (Castello Svevo)

Giovedì 20 febbraio

8.00 – Celebrazione Eucaristica (Basilica di San Nicola – Cripta)
9:30 – Illustrazione del primo tema (Castello Svevo)
10:00 – Tavoli di conversazione (Castello Svevo)
12:30 – Briefing con la stampa (Castello Svevo)
15:30 – Discussione in assemblea e conclusioni sul primo tema (Castello Svevo)
18:30 – Vespri

Venerdì 21 febbraio

9:00 – Illustrazione del secondo tema (Castello Svevo)
10:00 – Tavoli di conversazione (Castello Svevo)
12:30 – Briefing con la stampa (Castello Svevo)
15:30 –Discussione in assemblea e conclusioni sul secondo tema (Castello Svevo)
19:00 – Incontro con la comunità locale: celebrazione eucaristica, esperienze, dialogo

Sabato 22 febbraio

8.00 – Celebrazione Eucaristica (Cattedrale di Bari)
9:00 – Assemblea per le conclusioni generali (Castello Svevo)
12:00 – Conferenza stampa (Castello Svevo)
15:30 – Incontro culturale (Teatro Petruzzelli)
19:00 – Momento di preghiera (Cattedrale di Bari)

Domenica 23 febbraio

VISITA DEL SANTO PADRE A BARI

Programma:

Ore 7:00
Decollo in elicottero dall’eliporto vaticano.

Ore 8:15
Atterraggio nel Piazzale Cristoforo Colombo a Bari.
Il Santo Padre è accolto da:
– S.E. Mons. Francesco Cacucci, Arcivescovo di Bari-Bitonto;
- On. Michele Emiliano, Presidente della Regione Puglia;
- Dott.ssa Antonella Bellomo, Prefetto di Bari;
- On. Antonio Decaro, Sindaco di Bari.
Trasferimento in auto alla Basilica Pontificia di San Nicola

Ore 8:30
BASILICA DI SAN NICOLA
Incontro con i Vescovi del Mediterraneo
– Introduzione dell’Em.mo Card. Gualtiero Bassetti, Presidente della Conferenza Episcopale Italiana.
- Interventi di:
Em.mo Card. Vinko Puljić, Arcivescovo di Vrhbosna, Presidente della Conferenza Episcopale di Bosnia ed Erzegovina;
S.E. Mons. Pierbattista Pizzaballa, O.F.M., Arcivescovo tit. di Verbe, Amministratore Apostolico «sede vacante» del Patriarcato Latino di Gerusalemme.
Discorso del Santo Padre
– Ringraziamento di S.E. Mons. Paul Desfarges, S.I., Arcivescovo di Alger (Algeria), Presidente della Conferenza Episcopale Regionale del Nordafrica (CERNA).
Il Santo Padre saluta i Vescovi partecipanti all’Incontro.
Il Santo Padre scende nella cripta della Basilica per venerare le reliquie di San Nicola, e saluta la Comunità dei Padri Domenicani.
Uscendo dalla Basilica, sul sagrato, il Santo Padre rivolge un saluto a quanti sono in attesa sulla Piazza.
Trasferimento in auto a Corso Vittorio Emanuele II

Ore 10:45
CORSO VITTORIO EMANUELE II: Concelebrazione eucaristica
Omelia del Santo Padre
Angelus

Ore 12:30
Decollo dal Piazzale Cristoforo Colombo.

Ore 13:45
Atterraggio all’eliporto vaticano.


Visita guidata ai Presepi di Bari vecchia

In il

visita guidata presepi bari vecchia acli dalfino

Il circolo Acli-Dalfino organizza per sabato sera 1 febbraio la visita guidata serale della Candelora, con ultima visita ai Presepi della Città Vecchia, a termine del percorso sosta nella bellissima Chiesa di San Giuseppe a Bari vecchia dov’è presente il Gesù Bambino di Praga. Infine presso l’antico Sottano de Comà Jannine in strada S. Marco dei Veneziani si deporrà il Presepio de le Poveridde con un piccolo momento conviviale a base di ragù alla barese con brasciole accompagnato da vino locale ed infine lotteria di Gesù Bambino della Strenna.

Partenza ore 18:00 da piazza Cattedrale sabato 1 febbraio 2020.

Informazioni e prenotazioni ACLI DALFINO TEL 0805210355


“Bari e le Edicole Votive” visita guidata tra il sacro e il profano a Bari vecchia

In il

edicole votive bari

Sabato 26 ottobre ore 18:00 appuntamento con l’itinerario “Bari e le Edicole Votive”.
Le edicole votive sono testimonianza di differenti stili artistici, impregnati di paganesimo. Questo insolito viaggio tra il sacro e il profano, arricchito da curiosi aneddoti, attraversa i vicoli, le strade e le corti della città vecchia, mostrandone gli aspetti più intimi.

Costo: 8 euro

Punto di incontro: Piazza Odegitria c/o Cattedrale

* Strada del Carmine
* Chiesa di San Marco ai Veneziani
* Via Filioli
* Strada delle Crociate
* Corte Alberolungo
* Chiesa di San Luca
* Chiesa di Santa Chiara
* Via Ruggero il Normanno

Come prenotare: Inviando una mail a info@pugliarte.it e/o chiamando o mandando un sms o whatsapp al 3403394708 indicando il numero di partecipanti, un cognome e un numero di telefono


Vito Cemente dirige l’O.S.M. di Bari

In il

vito clemente dirige osm di bari

L’Orchestra Sinfonica Metropolitana di Bari in concerto diretta dal M° Vito Clemente

LE DATE:

VENERDÌ 27 SETTEMBRE 2019
BITONTO – CHIESA SAN GAETANO
ORE 20.30
ingresso libero

SABATO 28 SETTEMBRE 2019
BARI – CATTEDRALE SAN SABINO
ORE 21.00
ingresso libero

LUNEDÌ 30 SETTEMBRE 2019
RUVO – CHIESA SAN DOMENICO
ORE 20.30
ingresso libero

PROGRAMMA:

L’ORCHESTRA DELLA CITTA’ METROPOLITANA DI BARI
INCONTRA
IL TRAETTA OPERA FESTIVAL DI BITONTO

“SAKROS”

Vittorio PASQUALE:
Elegia
Prima esecuzione assoluta
Liberamente ispirata allo Stabat Mater di Tommaso Traetta
Commissione del Traetta Opera Festival

Wolfgang Amadeus MOZART:
Exultate, Jubilate
per soprano e orchestra

Tommaso TRAETTA:
Stabat Mater (di Napoli)
per soli, coro e orchestra
Revisione di Roberto Duarte e Vito Clemente per Traetta Opera Festival Edizione Idea Press Musical Edition USA

Pasquale LA ROTELLA:
Stabat Mater
Omaggio a Tommaso Traetta
per soli, coro e orchestra
Revisione di Vito Clemente e Silvestro Sabatelli per Traetta Opera Festival Edizione Idea Press Musical Edition USA

Coro Incanto Armonico
maestro del coro Bepi Speranza

Coro Jubilate – Conversano
maestro del coro Donato Totaro

Coro Harmonia Mundi – Molfetta
maestro del coro Nicola Petruzzella

Corale Polifonica “Michele Cantatore” – Ruvo di Puglia
maestro del coro Angelo Anselmi

soprano: Gabriella Costa
mezzosoprano: Maria Candirri
tenore: Leonardo Gramegna
baritono: Giovanni Guarino

direttore: Vito Clemente


Concerto in Memoria di Aldo Moro nella Cattedrale di Bari

In il

concerto in memoria di aldo moro

L’Orchestra Sinfonica Metropolitana di Bari in concerto nella Cattedrale di San Sabino

“Concerto in Memoria di Aldo Moro”

Martedì 23 settembre 2019
ore 20:30

INGRESSO LIBERO

Direttore
Jacopo Sipari da Pescasseroli

Soprano
Giuliana Gianfaldoni

PROGRAMMA:

– G. Verdi “Preludio” da La Traviata

– G. Puccini Valzer di Musetta da La Bohème

– P. Mascagni “Intermezzo” da Cavalleria Rusticana

– G. Verdi “Caro nome” da Rigoletto

– G. Rossini Sinfonia da L’Italiana in Algeri

– G. Donizetti “Quel guardo il cavaliere” dal Don Pasquale

– V. Perrone “Ave Maria”

– N.Rota Il Padrino,La dolce vita,Otto e mezzo, (orchestrazione di Michele Cellaro)

– V. Bellini “Oh! Quante volte” da I Capuleti e i Montecchi


Sulla Cattedrale di Bari, “Sanctus Aquam” videoart firmata da Miguel Gomez

In il

Sanctus Aquam video art cattedrale bari

Sabato 21 settembre alle ore 22.00 è tempo di lasciarsi accarezzare dalla poesia visiva di “Sanctus Aquam”, performance collettiva:
musica, parole, video-art sulla facciata della Cattedrale di Bari.

“Sanctus Aquam”: l’acqua e il Mare Nostrum nelle parole di Sara Ciafardoni, tredicenne, navigante della vita, che hanno ispirato la VideoArt firmata da Miguel Gomez, le immagini saranno accompagnate dal concerto del Polaris Duo composto dai musicisti Miro Abbaticchio e Giuseppe Massarelli autori delle musiche, con la voce narrante di Miguel Gomez, che offrono a Sara la loro arte per donarle un orizzonte da raggiungere.

Il legame tra l’acqua, la vita e l’Uomo, elemento primordiale che ha plasmato la terra, l’acqua porta speranza e dramma nell’esodo dei nostri giorni, l’acqua venerata, santificata ma anche maledetta quando ce n’è troppa o troppo poca.

Sara Ciafardoni ha 14 anni. Una rara malattia la costringe a letto da quando aveva otto anni ma non le ha impedito di dedicarsi con entusiasmo alla scrittura, alla pittura e alla fotografia. Oggi la sua malattia le concede di dedicarsi solo alla scrittura ed alla lettura. Il computer è la sua scatola magica. Lei è dono per noi.

Studentessa di giorno e divoratrice di libri di notte, blogger e bookstagrammer. Il suo mondo è descritto nella sua pagina Instagram “lasarabooks” e un blog “LaLettriceSognatrice” che divide con oltre 500.000 contatti.

L’evento è inserito all’interno della rassegna NOTTI SACRE d’Arte, organizzata da Federico II Eventi, Bibart e Vallisa Cultura Onlus.

ARTE A BARI VECCHIA: UNA MOSTRA PER SCOPRIRE LA CHIESA DI SANTA TERESA DEI MASCHI

Si inaugura il 21 settembre, a Santa Teresa dei Maschi la mostra NOTTI SACRE d’Arte. Appuntamento alle 19.30. Ingresso gratuito.

Subito dopo alle 22 tutti in Cattedrale per la performance di video-art!

L’arte resta in scena con l’esposizione della Mostra del Premio Internazionale di Pittura Notti Sacre d’Arte che sarà visitabile fino al 29 settembre dalle ore 10.30 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 21.00, presso la Chiesa di Santa Teresa dei Maschi (Str. Santa Teresa dei Maschi, 26), chiesa del 1600, un tesoro da scoprire grazie a Bibart. .

Da anni Notti Sacre d’Arte punta a valorizzare artisti, compositori storici e contemporanei oltre che a dare spazio a giovani artisti del territorio attraverso l’interpretazione di pittori, scultori, musicisti, videomakers, attori, scrittori e pensatori.

Per info:
e-mail federicoiieventi.cinziadc@gmail.com
tel. 3332908657