HELL IN THE CAVE versi danzanti nell’aere fosco nelle Grotte di Castellana

In il

Le suggestioni dell’inferno dantesco al centro della terra, nel suggestivo scenario delle Grotte di Castellana (Bari). Torna a grande richiesta il più grande spettacolo aereo sotterraneo di Puglia: “Hell in the Cave – versi danzanti nell’aere fosco”.
Una lunga scalinata, i demoni cerimonieri ti accolgono indicandoti la via. Fermati davanti al superbo Minosse, giudice degli inferi con le sue lunghe budella, trema al cospetto di Lucifero re dell’oltretomba. Nel tuo viaggio incontra e ascolta Caronte, Ciacco, Pier delle Vigne, Brunetto Latini, il Conte Ugolino, i simoniaci. Alza lo sguardo per ammirare la danza aerea di Ulisse, Paolo e Francesca. Infine, tra giochi di luci e musiche d’autore, torna con Beatrice a riveder le stelle.
Più di un semplice spettacolo, Hell in the Cave è un’esperienza multisensoriale che ti farà diventare protagonista dell’Inferno di Dante per una sera.

I biglietti sono in vendita online sul circuito Ticketone.it

Info e prenotazioni ai seguenti contatti telefonici: 0804998212 (9.00-13.00/15.00-19.00) e 3391176722.

Ulteriori info su www.grottedicastellana.it e www.hellinthecave.com e sui canali facebook, twitter, instagram e youtube di Grotte di Castellana ed Hell in the Cave.

Hell in the Cave è un progetto prodotto da Grotte di Castellana srl, realizzato da Alephtheatre per la regia di Enrico Romita e la drammaturgia di Giusy Frallonardo, le coreografie sono di Vito Cassano e le coreografie aeree di Claudia Cavalli, finanziato da Regione Puglia con fondi F.E.S.R. 2007-2013 asse IV e patrocinato da Comune di Castellana Grotte.


Innamorati in Grotta, Love Experience nelle Grotte di Castellana

In il

innamorati-in-grotta-castellana

Innamorati in Grotta
Grotte di Castellana – Bari
dal 12 al 18 febbraio 2024

Un tour emozionale e sensoriale che consentirà alle coppie, di qualsiasi tipo, di vivere un’esperienza immersa al buio e celebrare il loro amore.

Il tour inizia con la discesa nella Grave da dove le coppie saranno guidate verso il luogo della celebrazione finale. Tra racconti di amore millenario, musica e l’emozionante percorso fatto al buio con il solo ausilio delle torce in dotazione, le coppie giungeranno singolarmente nella caverna della Fonte, dove il nostro “celebrante” effettuerà il rito d’amore in grotta: la lettura delle promesse, il cerimoniale, la consegna della pergamena “Innamorati in Grotta” e di un sigillo d’amore di calcite. Le coppie potranno scattare una foto in grotta per ricordare il momento. Da lì le coppie si sposteranno nuovamente nella caverna della Grave per un brindisi finale.

BIGLIETTI
COSTO A COPPIA: 61,50€ (comprende tutto quello indicato nel testo)

Possibilità di acquisto del biglietto combinato Innamorati in Grotta + Spettacolo Amor che move il sole e l’altre stelle al costo di 80€ a coppia, solo su prenotazione scrivendo a segreteria@grottedicastellana.it


Visite gratuite alle Grotte di Castellana

In il

grotte di castellana

CASTELANA GROTTE – Venerdì 12 gennaio si rinnova il tradizionale appuntamento con le visite gratuite per tutti i residenti nel Comune di Castellana Grotte in occasione della Festa Patronale, nel giorno successivo all’accensione delle grandiose Fanove.
L’occasione per i cittadini di ammirare nuovamente il mondo sotterraneo in tutto il suo splendore, 3 km di meraviglia tra stalattiti, stalagmiti e concrezioni uniche al mondo.

ORARI DI VISITA
10:00-11:00-12:00-14:00-15.00-16:00

BIGLIETTI
Gratuito per i visitatori che presentano un documento di identità che attesti la residenza nel Comune di Castellana Grotte tariffa normale per i visitatori non residenti

ATTENZIONE
Si consiglia di presentarsi alle casse con almeno 15 minuti di anticipo per il controllo del documento e il ritiro del biglietto.


Torna la Notte delle Fanove a Castellana Grotte

In il

i giorni del fuoco castellana grotte 2024

CASTELLANA GROTTE – Saranno le emozioni e il crepitio delle fiamme i protagonisti del rito delle Fanòve, inserito nel programma de I Giorni del Fuoco, dall’8 al 12 gennaio a Castellana-Grotte e presentato questa mattina in conferenza stampa nella sala Di Jeso della Presidenza della Regione Puglia.
 Sono intervenuti l’assessore regionale al Turismo, Gianfranco Lopane, il direttore del Dipartimento Turismo, Aldo Patruno, Domi Ciliberti, sindaco di Castellana-Grotte, Fabio Caputo, assessore Comunale agli Eventi, il presidente del Comitato Feste Patronali di Castellana-Grotte Franco Di Masi.

Organizzati da Comune di Castellana-Grotte, Grotte di Castellana srl e Comitato Feste Patronali, con il patrocinio della Regione Puglia, nell’ambito de “La Rete dei Fuochi di Puglia”, i Giorni del Fuoco comprendono i festeggiamenti, civili e religiosi, in onore della Vergine della Vetrana che, nella notte tra l’11 e il 12 gennaio del 1691, secondo la tradizione popolare, avrebbe salvato la comunità di Castellana dalla violenta epidemia di peste che si era abbattuta in terra di Bari. L’olio della lampada, che ardeva sotto l’odigitria trecentesca custodita nell’attuale convento francescano, fu ritenuto prodigioso per le sue spiccate capacità lenitive e, quindi, eletto dalla comunità segno della benevolenza della Madonna.

Giovedì 11 gennaio, alle 18, la Santa Messa celebrata al Convento precederà l’accensione delle Fanòve, grandi cataste di legno che ardono in tutto il paese. Una tradizione che eleva il fuoco a simbolo di purificazione dal male fisico come dalle “moderne” epidemie di odio e violenza che sconvolgono il mondo. Utilizzato dagli antichi per bruciare gli abiti indossati dagli appestati, il fuoco è anche un momento prezioso di condivisione in cui raccontarsi storie, consumando una pietanza calda e sorseggiando del buon vino, nel solco di quell’identità contadina, oggi perduta, che animava le comunità locali.

Spazio alla fede, venerdì 12 gennaio alle 19, con la solenne processione dell’icona ottocentesca della Madonna della Vetrana, che dal Convento, dopo la Messa alle 18,
 raggiungerà la chiesa di San Leone Magno, nel cuore di Castellana.

A seguire, in piazza Garibaldi, l’evento enogastronomico “Fanòva in festa”, a cura di TerreCarsiche, con il concerto dei Terraross.

Gli appuntamenti sono stati introdotti dalla Diana, il 7 gennaio, quando l’olio viene raccolto dai frantoi per essere presentato alla Madonna e benedetto solennemente nel Santuario e dalla rievocazione storica Ab Origine, in programma dall’8 al 10 gennaio, con installazioni immersive per far rivivere ai visitatori il periodo della pestilenza del 1690-91.

I Giorni del Fuoco, attraverso la tradizione, l’arte e le emozioni, aiutano ad accogliere il messaggio di speranza che, 333 anni fa, ha liberato Castellana dalla peste.

«Ritorna un grande spettacolo con le rievocazioni storiche e religiose delle nostre comunità attraverso i rituali del fuoco», dichiara l’Assessore Regionale al Turismo, Gianfranco Lopane.
«Cominciamo con le “Fanove” di Castellana-Grotte nell’idea di riportare la tradizione dei centri storici e delle radici pugliesi all’attenzione di tutti, anche in chiave d’internazionalizzazione. 
Come Regione Puglia sosteniamo i rituali festivi legati al fuoco, con uno stanziamento complessivo di 180mila euro, per attrarre turisti e visitatori anche nei mesi di bassa stagione perché riteniamo che possano raccontare una Puglia ancora tutta da scoprire».

«Le Fanove di Castellana consentono di andare senza soluzione di continuità dal periodo natalizio, che è stato un periodo di luminarie e di presepi viventi anche nelle Grotte di Castellana, verso il periodo del Carnevale e della Pasqua», chiosa il Direttore del Dipartimento Turismo, Aldo Patruno. «Siamo in un mese, quello di gennaio, su cui puntiamo moltissimo, perché il sistema dei fuochi è un sistema diffuso a livello regionale che, nelle Fanove di Castellana, trova un punto di riferimento storicamente molto rilevante e turisticamente molto attrattivo. Il Comune di Castellana-Grotte ha avuto la capacità di lavorare su questo evento per allargarlo, perché la destagionalizzazione è un’operazione che non vale soltanto dal punto di vista dei tempi di offerta, ma anche degli spazi di quest’offerta. E l’entroterra, in un territorio così rilevante come quello del sudest barese, è estremamente significativo per le connessioni tra il mare e l’entroterra stesso, quindi ricucitura tra grotte, grande attrattore, centro storico di Castellana, tradizioni, storia, radici e futuro, le ali del nostro Piano per la Cultura che sono fondamentali per qualificare sempre di più la Puglia come destinazione turistico culturale di eccellenza».

«Le Fanove sono l’appuntamento maggiormente identitario per la comunità castellanese», sostiene il sindaco di Castellana-Grotte Domi Ciliberti. «Fede, devozione e storia sono aspetti che s’intrecciano nella stessa narrazione, che non rappresenta solo occasione di ringraziamento e omaggio nei confronti di Maria Santissima della Vetrana, ma anche opportunità di rivelare dal punto di vista turistico le bellezze, le evidenze e le eccellenze del nostro territorio».

Aggiunge l’assessore comunale agli Eventi, Fabio Caputo: «Attraverso eventi e iniziative mirati e strategici, orientati alla valorizzazione di importanti attrattori cittadini come le piazze, al coinvolgimento di interi segmenti di riferimento della popolazione come i bambini, alla riscoperta di tratti identitari come il “Monstrum Apuliae” e l’epidemia di peste del 1690-1691, stiamo attuando un’intensa opera di promozione dell’intero territorio cittadino, ma soprattutto stiamo lavorando nell’ottica di creare un senso di comunità nuovo, uno spirito cittadino che generi accoglienza, attrattività e che possa essere, così, da richiamo per i tanti visitatori che oggi finalmente iniziano a visitare anche Castellana oltre le grotte».

«Con la semplicità di chi ci ha preceduto, rinvigoriamo una tradizione che, da oltre tre secoli, ci fa sentire comunità», conclude Franco Di Masi, presidente del Comitato Feste Patronali. «Vivere con autenticità quest’evento unico e ricco di suggestioni, ci unisce spiritualmente alla gioia provata dai nostri nonni che, in queste occasioni, si riunivano dalle campagne per stare insieme e, nella loro povertà, c’era una ricchezza straordinaria del cuore che non dobbiamo mai perdere».

PROGRAMMA:

6 gennaio
Ore 9:30
Sulla scia delle Fanove
Camminata tra le Fanove
Per le strade del paese

Ore 17:00
La Befana dei bambini
Partecipazione su invito
Tenuta Barberio



7 gennaio
Ore 2:30
La Diana
Per le strade del paese, partenza da via Marconi

Ore 10:30
La Diana dei Bambini
Frantoio e Santuario Santa Maria della Vetrana, partenza da via Marconi

Ore 10:00
Libervia
Visite guidate
Partenza Scuola primaria Andrea Angiulli

8 > 10 gennaio
Ab Origine – Laddove tutto ha avuto inizio
Rievocazione storica e installazioni immersive
Centro storico

10 gennaio
Ore 16:30
Natale dal mondo in 8 fiabe
Lettura ad alta voce di fiabe natalizie per bambine e bambini della scuola primaria
Centro Studi Viterbo

11 gennaio
Ore 19:00
La Notte delle Fanove
In tutto il paese


12 gennaio
Ore 20:00
Fanova in Festa
Terraross in concerto
Piazza Garibaldi


Presepe Vivente nelle Grotte di Castellana a 70 metri di profondità

In il

presepe vivente grotte castellana 2023

PRESEPE VIVENTE A 70 METRI DI PROFONDITA’ NELLE GROTTE DI CASTELLANA
Al via le selezioni per i figuranti. La prima sabato 30 dicembre

Anche quest’anno a Castellana il presepe vivente a settanta metri di profondità, tra caverne, corridoi, stalattiti, stalagmiti del sito carsico conosciuto in tutto il mondo.
Inserita nell’ampio cartellone di eventi per il “Natale nelle Grotte” predisposto dall’Amministrazione Comunale e dalla Grotte Srl, sei date per la terza edizione del Presepe Vivente organizzato dall’Unione nazionale delle Pro Loco d’Italia UNPLI PUGLIA e dalla Pro Loco “don Nicola Pellegrino” di Castellana Grotte.

Sabato 30 dicembre 2023 e poi da martedì 3 a domenica 7 gennaio 2024, dalle ore 17 alle 21 sarà possibile per i visitatori, lungo un percorso di un chilometro e mezzo andata e ritorno, vivere in una suggestiva atmosfera, la Natività, predisposta con nuove scene, personaggi e straordinarie scenografie e nello stesso tempo, visitare lo straordinario complesso ipogeo, a diretto contatto con i figuranti in costumi d’epoca.

Al via le iscrizioni per partecipare come figurante a questa nuova edizione.
E’ possibile prenotarsi inviando una e-mail all’indirizzo: prolococastellanagrotte@gmail.com allegando una foto intera o a mezzo busto e fornendo nome, cognome, data di nascita e altezza. Per informazioni chiamare il 3477818814.


NERI PER CASO in concerto nelle Grotte di Castellana

In il

neri per caso grotte di castellana

Nelle Grotte di Castellana il gruppo musicale a cappella più noto del panorama italiano, i Neri per Caso, porteranno il loro “Natale per Caso”, non un semplice concerto di Natale ma un viaggio nella musica internazionale legata alle feste e non solo.

>>>Acquista Biglietti

Natale nelle Grotte” è un’iniziativa organizzata da Grotte di Castellana srl con il patrocinio del Comune di Castellana Grotte nell’ambito di “Piazze d’Inverno”, cartellone di eventi tra dicembre e gennaio promosso da Comune di Castellana Grotte e Grotte di Castellana srl.


CARMEN CONSOLI in concerto nelle Grotte di Castellana

In il

carmen consoli grotte di castellana

La cantantessa Carmen Consoli, vincitrice del Premio Tenco 2023, sarà la protagonista del concerto di venerdì 22 dicembre in trio con Massimo Roccaforte alle chitarre e Adriano Murania al violino.
Un live intimo che confermerà l’intensità della scrittura di una delle autrici più amate di sempre.

>>>Acquista Biglietti

Natale nelle Grotte” è un’iniziativa organizzata da Grotte di Castellana srl con il patrocinio del Comune di Castellana Grotte nell’ambito di “Piazze d’Inverno”, cartellone di eventi tra dicembre e gennaio promosso da Comune di Castellana Grotte e Grotte di Castellana srl.


PATRICK GIRONDI e The Orphen’s Dream in concerto nelle Grotte di Castellana

In il

patrick girondi grotte di castellana

“Rocking with San Rocco. Concerto di Natale” porterà in scena il musicista e filantropo italo-americano Patrick Girondi & the Orphan’s Dream in un concerto natalizio con musicalità che coinvolgeranno tutto il pubblico.
Patrick Girondi è un artista poliedrico che si è esibito nel corso del tempo con musicisti in tutto il mondo, da qualche anno in collaborazione la Orphan’s Dream (la musica della band è apparsa in diversi film rinomati) con cui e a inizio 2023 ha inciso il settimo album, “Orphan’s Final Chapter”.

Girondi è il fondatore della San Rocco Therapeutics (SRT), un’azienda biofarmaceutica focalizzata nel trovare una cura per le emoglobinopatie, Drepanocitosi e Talassemia. Il gruppo fonde la musica con le difficoltà delle malattie rare. Il progetto della San Rocco è unico ed il management utilizza la scienza e l’arte per raggiungere i pazienti e i professionisti nel campo medico.
Girondi, tra trent’anni impegnato per il sociale, devolverà interamente il suo compenso al Comitato Famiglie Talassemici (https://comitatofamiglietalassemici.it).

>>>Acquista Biglietti

Natale nelle Grotte” è un’iniziativa organizzata da Grotte di Castellana srl con il patrocinio del Comune di Castellana Grotte nell’ambito di “Piazze d’Inverno”, cartellone di eventi tra dicembre e gennaio promosso da Comune di Castellana Grotte e Grotte di Castellana srl.


Natale nelle Grotte: a Castellana Massimo Ranieri, Patrick Girondi, Carmen Consoli e Neri per Caso

In il

natale nelle grotte di castellana 2023

Si è svolta questa mattina, lunedì 27 novembre 2023, nella Sala Giunta del Palazzo Municipale di Castellana Grotte (Bari), la conferenza stampa di presentazione degli eventi di Natale nelle Grotte 2023.
Anche quest’anno alcuni tra i nomi più prestigiosi della scena musicale nazionale ed internazionale si esibiranno con quattro grandi concerti nella Caverna della Grave delle Grotte di Castellana, per regalare al pubblico un’esperienza suggestiva, intima e memorabile.
Sono intervenuti alla conferenza il sindaco di Castellana Grotte Domi Ciliberti, l’assessore comunale agli Eventi Fabio Caputo, il vice presidente di Grotte di Castellana Serafino Ostuni e il direttore artistico delle Grotte di Castellana Pino Savino.

PROGRAMMA:

14 dicembre | Massimo Ranieri • Tutti i sogni ancora in volo tour
QUI MAGGIORI INFO
> ticket: www.ticketone.it/event/massimo-ranieri-grotte-di-castellana-17949444/



16 dicembre | Patrick Girondi & the Orphan’s Dream • Rocking with San Rocco Concerto di Natale
QUI MAGGIORI INFO
> ticket: www.ticketone.it/event/patrick-girondi-grotte-di-castellana-17954977/

22 dicembre | Carmen Consoli con Massimo Roccaforte e Adriano Murania
QUI MAGGIORI INFO
> ticket: www.ticketone.it/event/carmen-consoli-grotte-di-castellana-17949718/

23 dicembre | Neri per Caso • Natale per Caso
QUI MAGGIORI INFO
> ticket: www.ticketone.it/event/neri-per-caso-grotte-di-castellana-17949719/

“Natale nelle Grotte” è un’iniziativa organizzata da Grotte di Castellana srl con il patrocinio del Comune di Castellana-Grotte nell’ambito di “Piazze d’Inverno”, cartellone di eventi tra dicembre e gennaio promosso da Comune di Castellana Grotte e Grotte di Castellana srl.