Presepe Vivente nelle Grotte di Castellana a 70 metri di profondità

In il

presepe vivente 2022 grotte di castellana

GROTTE DI CASTELLANA: TORNA IL PRESEPE VIVENTE A 70 METRI DI PROFONDITÀ

Si rinnova anche per quest’anno la rappresentazione del “Presepe Vivente” all’interno delle Grotte di Castellana, unica nel suo genere a 70 metri di profondità curata dall’Unpli Puglia di cui fa parte la Pro Loco “Don Nicola Pellegrino”.

Saranno previste ben sei repliche dell’evento che consentirà a visitatori, grandi e piccini, di vivere in una suggestiva atmosfera, la Natività, e nello stesso tempo visitare lo straordinario complesso ipogeo, a diretto contatto con i figuranti in costumi d’epoca.
Intanto, continuano le selezioni per le comparse e chi fosse interessato, può offrire la propria disponibilità chiamando il numero 3936388315.

Le sei date previste sono mercoledì 28 e giovedì 29 dicembre, quindi martedì 4, giovedì 5, sabato 7 e domenica 8 gennaio.

Condizioni particolari per le famiglie e per i soci di tutte le Pro Loco italiane.
A seguito del grande interesse riscosso dalla precedente edizione nonostante le limitazioni imposte dal Covid, sono già pervenute molte richieste non solo da parte di gruppi organizzati dalle Pro Loco, ma anche di volontari che vogliono partecipare attivamente alla manifestazione.

“Quest’anno il Presepe vivente nelle Grotte – dichiara il regista Lucio Giordano al quale è stato rinnovato l’incarico – sarà ricco di novità e sorprese con nuove scene, personaggi e straordinarie scenografie. Vi aspettiamo”.

Per info e prevendita
3936388315 o 3277033074


SPELEOFAMILY visite emozionali per famiglie nelle Grotte di Castellana

In il

speleofamily grotte di castellana

GROTTE DI CASTELLANA: NUOVI APPUNTAMENTI CON SPELEONIGHT E SPELEOFAMILY

In attesa di ufficializzare il calendario di eventi e iniziative per il periodo natalizio, le Grotte di Castellana (Ba) annunciano i nuovi appuntamenti con le speciali visite Speleonight e Speleofamily, che arricchiranno la proposta turistica del sito carsico per tutto il mese di dicembre 2022 e per gennaio 2023.

Definito un ricco calendario di appuntamenti per esplorare le Grotte di Castellana con le speciali visite SpeleoChristmas (Speleonight e Speleofamily pensate per il periodo natalizio), a cura degli speleologi esperti del Gruppo Puglia Grotte.

La visita Speleonight, l’avventura notturna che fa rivivere le emozioni dei primi esploratori percorrendo tutto l’itinerario fino alla Grotta Bianca a luci spente, con un tratto alternativo al percorso turistico, è prevista nei giorni 9 e 23 dicembre 2022 alle ore 19:00 e sabato 7 gennaio 2023 alle ore 19:00. Il percorso di andata è al buio, con solo le luci sui caschetti in dotazione, e la possibilità di camminare in solitudine nel corridoio del deserto. All’arrivo in Grotta Bianca vengono riaccese le luci, per ammirare le caverne con uno sguardo d’insieme nel percorso di ritorno.

L’appuntamento con Speleofamily, tour multisensoriale per famiglie e non solo, che consente di visitare lati nascosti delle grotte alla scoperta di storia e geologia, è previsto invece per 18 dicembre alle ore 12:30, 30 dicembre alle ore 17:00, 6 gennaio alle ore 12:30, 8 gennaio alle ore 17:00, 15, 22 e 29 gennaio alle ore 12:30. Pensata anche per i bambini dai 4 anni in su, la Speleofamily è una visita che consente di percorrere un tratto alternativo rispetto al tradizionale percorso turistico. Guidati da speleologi esperti si parte per l’esplorazione con la sola luce del caschetto per un’emozionante avventura fra le caverne e le concrezioni del sito carsico castellanese.

I biglietti per le visite Speleonight e Speleofamily sono disponibili online sul sito shop.grottedicastellana.it mentre maggiori informazioni sono disponibili nelle sezioni dedicate alle rispettive iniziative del sito www.grottedicastellana.it


Natale nelle Grotte di Castellana con Giobbe Covatta, Giuliano Sangiorgi e Bruno Montrone

In il

natale nelle grotte di castellana 2022

In occasione delle festività natalizie e nel contesto di Piazze d’Inverno, l’ampio cartellone di appuntamenti a Castellana Grotte (Ba), in programma dal 7 dicembre 2022 al 23 gennaio 2023 e organizzato dal Comune di Castellana Grotte e da Grotte di Castellana srl, le Grotte di Castellana ospiteranno alcuni imperdibili appuntamenti di rilievo internazionale che completeranno la ricca offerta turistica del sito carsico. Nella settimana che precede il Natale, tre grandi eventi avranno coma location il suggestivo scenario della caverna della Grave: Giobbe Covatta in “Recital”, “Giuliano Sangiorgi canta le Stelle” e Bruno Montrone in “Piano a Mezz’aria”.

Il primo appuntamento sarà domenica 18 dicembre alle ore 20:00 con Giobbe Covatta in “Recital”. Senza prescindere dalla musica, sul palco, Covatta farà divertire in linea con il suo stile dove ironia e satira s’intrecciano a volte con la scienza e a volte con la carta dei diritti dell’infanzia. In scena anche Ugo Gangheri (alle corde), Giosy Cincotti (fisarmonica e pianoforte) ed Ernesto Nobili (chitarra).

La grande musica torna nelle grotte mercoledì 21 dicembre alle ore 21:00 con “Giuliano Sangiorgi canta le Stelle”. All’interno di un luogo magico e misterioso come la caverna della Grave delle Grotte di Castellana, dove il tempo sembra sospeso, Giuliano Sangiorgi ripercorre le tappe della sua formazione artistica, interpretando i brani del migliore cantautorato italiano, che hanno saputo guidarlo come Stelle lungo il cammino della sua crescita (non solo) musicale, arrivando così ad influenzare il suo immaginario e la sua poetica.

Infine, giovedì 22 dicembre alle ore 21:00 sarà la volta di “Piano a Mezz’aria”, una sorprendente performance aerea di Bruno Montrone al pianoforte. La voragine della caverna della Grave accoglierà un pianoforte e il suo pianista, che calati dall’alto, da oltre 65 metri di altezza, resteranno sospesi a mezz’aria. Tutti con il naso all’insù nelle profondità della terra, quindi, per ammirare un concerto unico al mondo e lasciarsi trasportare dalle note del pianoforte e dall’esecuzione di alcuni dei più grandi successi del panorama mondiale pop, rivisti in chiave soul e jazz.

I biglietti per i tre spettacoli sono disponibili sul circuito TicketOne.

I tre appuntamenti di Natale nelle Grotte 2022 sono organizzati dalla Grotte di Castellana srl con il patrocinio del Comune di Castellana Grotte e con la collaborazione di Regione Puglia, Puglia Promozione e Teatro Pubblico Pugliese per la promozione del brand Puglia e la valorizzazione turistica e culturale del territorio regionale, e si aggiungeranno alle tradizionali visite turistiche, alle speciali Speleofamily e Speleonight e alle repliche dello spettacolo Hell in the Cave.

Per quanto riguarda Piazze d’Inverno, invece, l’inaugurazione è prevista per il 7 dicembre alle ore 18:00 in largo Porta Grande con lo spettacolo Fontane Danzanti, show musicale di luci e acqua, un caleidoscopio di luci e colori, riflessi e suggestioni, tra lapilli e getti d’acqua che danzeranno a tempo di musica. Lo spettacolo gratuito sarà replicato anche l’8 e il 9 dicembre alla stessa ora. Fra gli altri appuntamenti della prima settimana del programma natalizio, due live si alterneranno nella centralissima piazza Garibaldi: Colfischiosenza (sabato 10 dicembre alle ore 21:00) e Beppe Delre in  “Christmastime” (domenica 11 dicembre alle ore 21:00).

Sarà inaugurato, invece, giovedì 8 dicembre il Presepe artistico nel chiostro comunale, realizzato dalla Grotte di Castellana srl e Comune di Castellana Grotte con il supporto dell’associazione culturale 1171.

Maggiori informazioni su tutti gli appuntamenti del cartellone natalizio sui siti ufficiali www.comune.castellanagrotte.ba.it e www.grottedicastellana.it e sui canali social di Comune di Castellana Grotte, Grotte di Castellana e Visit Castellana Grotte.


SPELEONIGHT visite notturne emozionali nelle Grotte di Castellana

In il

speleonight grotte castellana

GROTTE DI CASTELLANA: NUOVI APPUNTAMENTI CON SPELEONIGHT E SPELEOFAMILY

In attesa di ufficializzare il calendario di eventi e iniziative per il periodo natalizio, le Grotte di Castellana (Ba) annunciano i nuovi appuntamenti con le speciali visite Speleonight e Speleofamily, che arricchiranno la proposta turistica del sito carsico per tutto il mese di dicembre 2022 e per gennaio 2023.

Definito un ricco calendario di appuntamenti per esplorare le Grotte di Castellana con le speciali visite SpeleoChristmas (Speleonight e Speleofamily pensate per il periodo natalizio), a cura degli speleologi esperti del Gruppo Puglia Grotte.

La visita Speleonight, l’avventura notturna che fa rivivere le emozioni dei primi esploratori percorrendo tutto l’itinerario fino alla Grotta Bianca a luci spente, con un tratto alternativo al percorso turistico, è prevista nei giorni 9 e 23 dicembre 2022 alle ore 19:00 e sabato 7 gennaio 2023 alle ore 19:00. Il percorso di andata è al buio, con solo le luci sui caschetti in dotazione, e la possibilità di camminare in solitudine nel corridoio del deserto. All’arrivo in Grotta Bianca vengono riaccese le luci, per ammirare le caverne con uno sguardo d’insieme nel percorso di ritorno.

L’appuntamento con Speleofamily, tour multisensoriale per famiglie e non solo, che consente di visitare lati nascosti delle grotte alla scoperta di storia e geologia, è previsto invece per 18 dicembre alle ore 12:30, 30 dicembre alle ore 17:00, 6 gennaio alle ore 12:30, 8 gennaio alle ore 17:00, 15, 22 e 29 gennaio alle ore 12:30. Pensata anche per i bambini dai 4 anni in su, la Speleofamily è una visita che consente di percorrere un tratto alternativo rispetto al tradizionale percorso turistico. Guidati da speleologi esperti si parte per l’esplorazione con la sola luce del caschetto per un’emozionante avventura fra le caverne e le concrezioni del sito carsico castellanese.

I biglietti per lo spettacolo Hell in the Cave e per le visite Speleonight e Speleofamily sono disponibili online sul sito shop.grottedicastellana.it mentre maggiori informazioni sono disponibili nelle sezioni dedicate alle rispettive iniziative del sito www.grottedicastellana.it


PIAZZE D’INVERNO: il programma del Natale nelle Grotte di Castellana

In il

piazze d'inverno natale grotte di castellana

CASTELLANA GROTTE – Dal 7 dicembre 2022 al 23 gennaio 2023 Comune di Castellana Grotte e Grotte di Castellana srl promuovono Piazze d’Inverno: le festività e il clima natalizio nel centro cittadino, gli eventi e il Presepe Vivente all’interno delle grotte di Castellana, l’attesa per l’arrivo del nuovo anno, il ritorno della Notte delle Fanove e l’anniversario della scoperta delle grotte per 50 giorni di eventi e iniziative, tra luci e tradizioni, fede e devozione, addobbi e spettacolo nelle principali piazze della città e nella Grave del complesso carsico.

Saranno piazza Garibaldi, piazza Nicola e Costa e largo San Leone Magno, assieme alle strade limitrofe, le piazze protagoniste del periodo natalizio e dei primi giorni del nuovo anno. Addobbi e giochi di luce accompagneranno gli eventi musicali (Colfischiosenza, Beppe Delre, Modena City Ramblers, Nina’s Quartet, White Queen e Serena Brancale) e le iniziative presso la Casetta di Babbo Natale in piazza Garibaldi, gli appuntamenti in musica di piazza Nicola e Costa. Il 2023 registrerà, inoltre, il ritorno della Notte delle Fanove l’11 gennaio con il festival del fuoco itinerante e i concerti di musica popolare che si estenderanno per tutta la prima decade di gennaio. A questo calendario, si aggiunge anche un ricco programma di appuntamenti prettamente natalizi, sportivi e culturali con alcune sorprese che caratterizzeranno ancora di più l’intero periodo e i valori compresi in Piazze d’Inverno. Gli eventi del centro cittadino sono gratuiti e organizzati da Comune di Castellana Grotte e Grotte di Castellana srl.

Anche le grotte di Castellana, inoltre, apriranno le porte al calendario di eventi festivi con alcuni appuntamenti che completeranno la ricca offerta turistica del sito carsico. Per Grotte d’Inverno 2022, alle tradizionali visite turistiche, alle speciali Speleofamily e Speleonight e alle repliche dello spettacolo Hell in the Cave, si aggiungeranno tre imperdibili appuntamenti di rilievo internazionale: Giuliano Sangiorgi in concerto, Giobbe Covatta in recital e il Concerto di piano solo a mezz’aria. Tre grandi eventi fra musica, spettacolo e performance uniche, a ridosso del Natale, nel suggestivo scenario della Caverna della Grave. Mentre, dopo il successo dello scorso anno, si rinnova anche in occasione delle feste in arrivo l’appuntamento con il Presepe Vivente nelle grotte.

L’inaugurazione ufficiale di Piazze d’Inverno, invece, è in programma in largo Porta Grande a Castellana Grotte mercoledì 7 dicembre 2022 alle ore 18 con lo spettacolo delle Fontane Danzanti, show di acqua, luci e musica che sarà replicato anche giovedì 8 e venerdì 9 dicembre 2022.
Mercoledì 7 dicembre 2022 si inaugura anche il Karaoke Bodega in piazza Nicola e Costa e la Casetta di Babbo Natale in piazza Garibaldi. Giovedì 8 e venerdì 9 dicembre 2022, infine, fanno il loro esordio gli appuntamenti in grotta rispettivamente con Hell in the Cave e Speleonight.
“Abbiamo voluto dare seguito a quella che è stata l’impronta di Piazze d’Estate – ha commentato il sindaco di Castellana Grotte, Domi Ciliberti – Anche per dicembre e gennaio, per il periodo natalizio e per le Fanove, abbiamo voluto creare un filo conduttore tra le piazze e i luoghi simbolo della città con l’obiettivo da una parte di risultare maggiormente attrattivi e stimolare la presenza a Castellana di tanti visitatori e dall’altra di valorizzare e promuovere le nostre più significative evidenze. Siamo certi che il calendario di eventi, tra appuntamenti di rilievo nazionali e internazionali e alcune belle sorprese, possa intercettare il gradimento dei castellanesi e dei turisti, senza dimenticare quel turismo di prossimità che risulta fondamentale durante il periodo natalizio”.

“Abbiamo programmato un lungo periodo, tra l’Immacolata e il 23 gennaio, data dell’anniversario della scoperta delle grotte – ha commentato l’assessore agli Eventi, Fabio Caputo – certi di poter creare attorno a Castellana lo stesso entusiasmo e lo stesso rilievo del periodo estivo. Ovviamente il contesto differente ci ha portato ad introdurre gli elementi classici del Natale, con gli addobbi e i giochi di luce, con le iniziative rivolte ai bambini e con gli appuntamenti più consoni a celebrare le festività. L’auspicio è che Castellana, la comunità, il tessuto commerciale e imprenditoriale possano trarre giovamento da un ambiente e da un clima ricco di gioia, felicità e belle occasioni per vivere la nostra città”.

“Il CdA della Grotte di Castellana è lieto di annunciare che in occasione delle festività in arrivo tornano i grandi eventi nelle grotte – ha commentato il presidente di Grotte di Castellana srl, Francesco Manghisi – La Caverna della Grave ospiterà quest’anno tre importanti appuntamenti a ridosso del Natale. Tre spettacoli che sapranno emozionare, divertire e coinvolgere il pubblico, ben diversi l’uno dall’altro, con l’obbiettivo di soddisfare gusti e target differenti, ma tutti accomunati come sempre dalla sorprendente e unica scenografia naturale delle grotte”.


Wanted Chorus 25th Xmas Gospel Show, tutte le date e le location dei 10 concerti

In il

Wanted Chorus 25th Xmas Gospel Show

Wanted Chorus 25th Xmas Gospel Show

25 come i giorni che intercorrono tra la prima e l’ultima data
25 come gli anni di attività del Wanted Chorus
25 come il giorno di Natale

Domenica 4 dicembre al Teatro Comunale di Putignano ore 19:00 debutta 25th Xmas gospel show

Di seguito tutte le date:

Domenica 4 dicembre a Putignano – Teatro Comunale
Sabato 17 dicembre Mola di Bari
Domenica 18 dicembre Gioia del Colle – Chiesa Madre
Martedì 20 dicembre Conversano – Cattedrale
Mercoledì 21 dicembre Bari
Giovedì 22 dicembre Canosa di Puglia
Venerdì 23 dicembre San Ferdinando di Puglia – Duomo
Martedì 27 dicembre Acquaviva delle Fonti
Mercoledì 28 dicembre Ginosa
Giovedì 29 dicembre Castellana Grotte


HELL IN THE CAVE versi danzanti nell’aere fosco nelle Grotte di Castellana

In il

Le suggestioni dell’inferno dantesco al centro della terra, nel suggestivo scenario delle Grotte di Castellana (Bari). Torna a grande richiesta il più grande spettacolo aereo sotterraneo di Puglia: “Hell in the Cave – versi danzanti nell’aere fosco”.
Una lunga scalinata, i demoni cerimonieri ti accolgono indicandoti la via. Fermati davanti al superbo Minosse, giudice degli inferi con le sue lunghe budella, trema al cospetto di Lucifero re dell’oltretomba. Nel tuo viaggio incontra e ascolta Caronte, Ciacco, Pier delle Vigne, Brunetto Latini, il Conte Ugolino, i simoniaci. Alza lo sguardo per ammirare la danza aerea di Ulisse, Paolo e Francesca. Infine, tra giochi di luci e musiche d’autore, torna con Beatrice a riveder le stelle.
Più di un semplice spettacolo, Hell in the Cave è un’esperienza multisensoriale che ti farà diventare protagonista dell’Inferno di Dante per una sera.

I biglietti sono in vendita online sul circuito Ticketone.it

Info e prenotazioni ai seguenti contatti telefonici: 0804998212 (9.00-13.00/15.00-19.00) e 3391176722.

Ulteriori info su www.grottedicastellana.it e www.hellinthecave.com e sui canali facebook, twitter, instagram e youtube di Grotte di Castellana ed Hell in the Cave.

Hell in the Cave è un progetto prodotto da Grotte di Castellana srl, realizzato da Alephtheatre per la regia di Enrico Romita e la drammaturgia di Giusy Frallonardo, le coreografie sono di Vito Cassano e le coreografie aeree di Claudia Cavalli, finanziato da Regione Puglia con fondi F.E.S.R. 2007-2013 asse IV e patrocinato da Comune di Castellana Grotte.


Giornata nazionale della Camminata tra gli Olivi: tutti gli itinerari di Bari e provincia

In il

Giornata nazionale della Camminata tra gli Olivi
DOMENICA 30 OTTOBRE 2022

Disseminati come greggi, o tenui come il fumo di un casale” Eugenio Montale

Camminare circondati dal suggestivo paesaggio degli olivi, che in ogni parte d’Italia vestono le nostre colline è l’esperienza inedita e unica della Giornata nazionale della Camminata tra gli Olivi,  una iniziativa promossa dall’Associazione Città dell’Olio domenica 30 ottobre in 169 città.

Nelle 17 Regioni coinvolte – dal Veneto alla Sardegna – tanti itinerari in un’unica data per una passeggiata (dai 2 ai 7 chilometri) dedicata a famiglie e appassionati alla scoperta del patrimonio olivicolo italiano attraverso paesaggi legati alla storia ed alla cultura dell’oro verde. Ogni Comune ha selezionato un tragitto tra gli olivi con caratteristiche uniche dal punto di vista storico e ambientale che si conclude in un frantoio, un’azienda olivicola o un palazzo storico dove ai partecipanti sarà offerta una degustazione di pane, olio e prodotti tipici.

La Camminata tra gli Olivi è un’occasione per ristabilire un legame tra i cittadini e la propria terra, un modo per far conoscere il paesaggio di una grande civiltà millenaria e per far scoprire ai tanti appassionati della cultura enogastronomica del nostro paese i territori di origine del prodotto attraverso gli alberi di olivo e gli uomini che lo custodiscono.

In tutta la penisola l’ambiente rurale che contraddistingue la coltivazione dell’olivo ha caratteristiche comuni ma al contempo diverse a seconda della regione di appartenenza, l’iniziativa è quindi anche un modo attuale di promuovere il turismo dell’olio puntando sul patrimonio indissolubile dei nostri territori, un valore che dovrà costituire ricchezza per le future generazioni.

Di seguito tutte le camminate in programma a Bari e provincia con i rispettivi percorsi:
ANDRIA info qui
BITONTO info qui
CASSANO MURGE info qui
CASTELLANA GROTTE info qui
CORATO info qui
MONOPOLI info qui
SAMMICHELE DI BARI info qui


Festa d’Autunno a Castellana Grotte: degustazioni, spettacoli, visite guidate, laboratori e tanto altro

In il

FESTA D’AUTUNNO
Sabato 15 Ottobre
Piazza Nicola e Costa
Castellana Grotte (Bari)

Enogastronomia – Musica – Arte

Procede senza sosta l’attività della Pro Loco “don Nicola Pellegrino” volta al coinvolgimento dei concittadini per far “vivere” la città di Castellana Grotte con valenze culturali e sociali, favorendo nello stesso tempo la movimentazione di flussi turistici.
Da domenica 9 a domenica 16 ottobre, l’obiettivo è creare un felice connubio dei “saperi” (spettacoli, performance artistiche, incontri tematici, laboratori, estemporanee, visite guidate, ecc) e dei “sapori” in un percorso riservato ad alcuni “Frutti autunnali”, perlopiù dimenticati, come corbezzolo, melograno, giuggiole, sorbe, azzeruoli, carrube, nespole, marroni, noci e tanti altri.
 Con il coinvolgimento dei vivai locali sarà allestito un vero e proprio giardino con piante dei frutti di una volta e in collaborazione con l’istituto alberghiero “Consoli” di Castellana, saranno riproposte antiche ricette, degustazioni guidate e laboratori.
Non mancheranno bancarelle di castagne e marroni, funghi, vino primitivo, dei legumi di una volta e del finocchietto della Murgia.
 Passeggiando nel cuore della città tra i profumi di antichi sapori, sarà possibile visitare la chiesa di San Francesco d’Assisi, il Palazzo del Comune e lo storico palazzo Sgobba, grazie alla concomitanza delle giornate FAI del 15 e 16 ottobre.
 Saranno inoltre previsti un omaggio ad Arciboldo, pittore del cinquecento famoso per gli originali dipinti appresentati con ogni tipo di ortaggio e frutta; una mostra fotografica di Pasquale Ladogana e del gruppo fotografico ”Pro Loco”; sabato 15 sarà allestita una mostra di quadri sul tema, curata da artisti emergenti
ed affermati di Castellana, in collaborazione con l’associazione CUBERT ART di Umberto Colapinto.
 Nella settimana dal 9 al 15 ottobre sono previsti giochi della tradizione coinvolgendo le scolaresche con sfide singole ed a squadre ed il 13 si terrà una conferenza sul valore nutritivo dei frutti dimenticati, nella sala conferenze dell’istituto alberghiero diretto da Giuseppe Verni, con la partecipazione di professori della scuola e del mondo accademico. Saranno anche predisposti laboratori con simulazione di esperienze dal vivo con gli studenti delle scuole per scoprire i frutti dimenticati e le tradizioni. 
Gran finale sabato alle ore 21 in piazza Nicola e Costa con “i Cipurrid”, il noto gruppo di musica popolare.


Philosophars 2022 alle Grotte di Castellana

In il

Philosophars 2022

Philosophars 2022 parla di Confini
Festival della filosofia e delle arti umane dal 7 al 9 ottobre nella Grave delle Grotte di Castellana (Ba)

PROGRAMMA:

Venerdì 7 ottobre 2022
Grave delle Grotte di Castellana
ore 19,30 Paolo Ponzio (Uniba) Presentazione Festival
ore 20,30 Matteo Morganti (Uniroma 3) Scienza, non-scienza, anti-scienza: confini
ore 21,00 Compagnia del Sole “Il Codice del Volo” Spettacolo teatrale di e con Flavio Albanese

Sabato 8 ottobre 2022
Grave delle Grotte di Castellana
ore 20,00 Adriano Fabris (Unipi) e Maria Benedetta Saponaro (Uniba) Limiti e confini: lo spazio come relazione
ore 21,00 Borders Spettacolo musicale con Pierpaolo Martino (Uniba), Alessandro Pipino (Radiodervish) e Enzo Granella (Radicanto)

Domenica 9 ottobre 2022
Museo Anelli Grotte di Castellana
ore 10,00 Annalisa Caputo (Uniba), Gemma Adesso, Michela Casolaro e Luca Romano
Giocare con la filosofia
Philosophia Ludens per bambini – Progetto Horizon Abcd