Carnevale a Casamassima, torna la Pentolaccia della tradizione

In il

pentolaccia casamassimese 2024

Due giorni di follia per le strade di Casamassima
46ª PENTOLACCIA CASAMASSIMESE – Fantasia di colori e sapori
Sabato 17 e domenica 18 Febbraio 2024
Piazzale Nazariantz, Casamassima (Bari)

La festa più colorata dell’anno sta per tornare!
Sabato 17 e domenica 18 febbraio vieni a immergerti nella “Fantasia di colori e sapori” della 46^ Pentolaccia Casamassimese!
Un tripudio di maschere, balli, carri allegorici e prelibatezze gastronomiche ci condurrà alla scoperta di un’antica tradizione di Casamassima… la rottura della pignata!
Un rito che veniva compiuto per invocare benessere e prolungare i festeggiamenti di Carnevale fino alla prima domenica di Quaresima.
Per l’occasione, insieme alla parata mascherata, si alterneranno numerosi ospiti, che intratterranno grandi, giovani e piccini fino all’apertura, domenica sera, della grande pentolaccia di cartapesta realizzata dai nostri maestri cartapestai.
Il divertimento e lo stupore sono assicurati!
Nei post, nei prossimi giorni, sarà svelato l’intero programma!

– INGRESSO LIBERO –

PROGRAMMA

SABATO 17 FEBBRAIO
Ore 16:00 Raduno Gruppi Mascherati e Carri Allegorici in via P. P. Pasolini
Ore 16:30 Sfilata Pentolaccia accompagnata dalla maschera Calascione Street Band, Carri Allegorici e Gruppi Mascherati con partenza da via Susca. Conduttori Gigi Distaso e Francesca Cirone. Perfomance Compagnia Teatrale ACCA.
Ore 17:30 Esibizioni in Piazzale Nazariantz (Area Mercatale) Gruppi Mascherati e presentazione Carri Allegorici
Ore 19:30 Musica e Ballo – Perfomance Gruppi
Ore 20:30 Divertimento e Musica Dj Frog , Michele Monopoli, Alex Raffo, Francesco Russo
Ore 22:00 Gran Finale Disco con Josef Dj
Ore 17:00 – 23:00 AREA FOOD – Stand enogastronomici Attività e Prodotti locali

DOMENICA 18 FEBBRAIO
Ore 16:00 Raduno Gruppi Mascherati e Carri Allegorici in via Susca
Ore 16:30 Sfilata Pentolaccia accompagnata dalla maschera Calascione, Street Band, Carri Allegorici, Gruppi Mascherati con partenza da Via Susca. Conduttori Gigi Distaso e Francesca Cirone – Perfomance Compagnia Teatrale ACCA.
Ore 17:30 Premiazioni dei Carri e Gruppi
Ore 19:00 Musica e Ballo – Perfomance Gruppi
Ore 20:30 APERTURA GRANDE PENTOLACCIA
Ore 21:00 Dj set ARIANNA TRIASSI con Gruppo di Ballo
Ore 22:30 Dj set Paolo M
Ore 17:00 – 23:00 AREA FOOD – Stand enogastronomici Attività e Prodotti locali

INFO – cell. 3358383939- 3517991468 – e-mail:info@prolococasamassima – www.prolococasamassima.it


San Valentino e Carnevale 2024 a Giovinazzo, ecco il programma completo degli eventi

In il

carnevale-giovinazzo-2024

Carnevale 2024 e Amore nel Borgo – Giovinazzo (Bari)
dal 11 al 18 Febbraio

San Valentino e il Carnevale, due momenti di festa che caratterizzano il mese di febbraio e che il Comune di Giovinazzo guarda con interesse per proporre la città in una chiave attrattiva nuova. Di qui l’idea di patrocinare un calendario di eventi organizzato dall’associazione culturale giovinazzese ‘Xenia’, in collaborazione con le attività commerciali cittadine, “Ichnos Studio” di Vicky Depalma e “Chimata di Scena” .

Un progetto che, come spiegano gli organizzatori, mira a portare a Giovinazzo nuova utenza, clienti e turisti attirati non solo dalla possibilità di fare acquisti, ma anche di poter assistere ad una serie di eventi itineranti e di strada che vedono il coinvolgimento di attività produttive della città durante un periodo lontano dai grandi flussi estivi, favorendo la destagionalizzazione.

Di seguito il programma delle iniziative che si terranno tra il 10 e il 18 febbraio per il “Carnevale 2024” e “Amore nel Borgo”.

PROGRAMMA:

– Da sabato 10 febbraio fino a fine mese:
Percorso di San Valentino in Piazza Costantinopoli, Vico Corsignano, Via Lecce e Piazza Meschino con angoli selfie da condividere su Instagram taggando @DiscoverGiovinazzo

– Domenica 11 febbraio – ore 11.00
Spettacolo di magia dell’artista Lorenzo Torres in Piazza Vittorio Emanuele II
Dalle ore 18.00 – musica e street food nel centro storico

– Domenica 11 febbraio – dalle ore 18.00
Percorso di San Valentino in Piazza Costantinopoli, Vico Corsignano, Via Lecce, Piazza Meschino con angoli selfie da condividere su Instagram taggando @discovergiovinazzo

– Lunedì 12 febbraio – ore 18.00
Percyval e i bambini in maschera alla ricerca del carnevale: raduno in Piazza Vittorio Emanuele II

– Martedì 13 febbraio
Ritrovo in Piazza Vittorio Emanuele II – alle ore 17:00
Festa di chiusura Carnevale con la Bassa Banda
La sepoltura del Carnevale in Cala Porto

– Domenica 18 febbraio – dalle ore 11.00
Animazione per bambini e teatro dei burattini in Piazza Garibaldi a cura di Zuccherosa Animazione


Torna il Carnevale a Santo Spirito: parata, baby dance e animazione. Ecco il programma

In il

carnevale-2024-santo-spirito-bari

Carnevale a Santo Spirito
9^ edizione
domenica 11 Febbraio 2024

A Santo Spirito torna il Carnevale. “Incoraggiato dalla grande partecipazione ettiva ed entusiasta di numerosissimi bambini (e non solo), che in allegria e con gioia hanno trascorso momenti di divertimento e di festa in occasione delle precedenti edizioni del Carnevale in corso Garibaldi – è l’annuncio del Comitato Sagre di Santo Spirito – dopo 3 anni di pausa forzata dal Covid-19, il nostro comitato dà appuntamento a domenica 11 febbraio 2024 dalle ore 9:00 alle ore 13:00″.

Il Carnevale a… Santo Spirito è giunto alla sua nona edizione: in programma sfilate, animazione, baby dance e tanto divertimento, in collaborazione con le associazioni “Il Lungomare che vorrei”, i “Marinai di Santo Spirito”, “Actes”, “Le Ali del Sorriso” e la parrocchia. Protagonisti saranno i DanzAttori di “Étoile Academie” in compagnia delle ragazze del Comitato Sagre. Alle ore 11:00 la grande parata di Carnevale.


Palio del Viccio 2024: torna a Palo del Colle la storica cavalcata. Ecco il programma completo

In il

palio-del-viccio-2024-palo-del-colle

PALO DEL COLLE – Un’attesa trepidante accompagna la storica cavalcata, rendendo l’evento non solo un’icona locale ma anche richiamo per il turismo regionale e nazionale. Tra sfide equestri, sfilate carnevalesche, baby palio, artisti di strada e tanta musica, il Palio del Viccio quest’anno abbraccia l’inclusione come parola d’ordine, invitando tutti a sentirsi parte integrante di una comunità sempre più variegata.
Il Palio del Viccio è da sempre una delle manifestazioni più significative e attese della cittadina. Nel corso degli anni, ha guadagnato maggior rilevanza, diventando un appuntamento fisso nel calendario non solo locale ma anche regionale e nazionale. Un torneo, celebrato ogni anno nell’ultimo giorno di Carnevale che affonda le sue radici nella cultura contadina e nelle tradizioni popolari della terra di Palo del Colle, che conferisce all’evento non solo un carattere festoso, ma anche interessanti sfaccettature etnologiche e antropologiche.
«Sono orgoglioso del programma che abbiamo realizzato come amministrazione Comunale, – afferma il sindaco Tommaso Amendolara. – Sono convinto che anche quest’anno non solo i nostri concittadini ma anche tanti altri raggiungeranno Palo per vivere insieme le emozioni di questi 3 giorni intrisi di storia e divertimento».
La tre giorni di celebrazioni inizia con una maestosa sfilata carnevalesca, arricchita da artisti di strada, street band e carri allegorici, aprendo le porte a un’esperienza coinvolgente.
Inclusione è la parola chiave di quest’edizione, invitando tutti a sentirsi parte di questa straordinaria comunità. La diversità diventa una forza, unendo le persone nella condivisione di tradizioni secolari e perché no provare a mettere le basi per crearne di nuove.
Si parte domenica 11 febbraio alle 16.30 con una spettacolare sfilata carnevalesca. Artisti di strada, street band e carri allegorici animeranno le vie, dando inizio alle celebrazioni. In piazza Santa Croce, i cavalieri daranno il via alla competizione, ma l’attenzione non si concentrerà solo sugli adulti. Un’importante novità infatti è il baby palio, con la partecipazione di piccoli cavalieri che riceveranno la loro investitura.
Il lunedì sarà quindi dedicato al baby palio, con l’appuntamento alle 16 in piazza Santa Croce, seguito dalla benedizione della sella e da una mini gara equestre, che culminerà con la premiazione del baby cavaliere.
Martedì alle 15.30, sarà la volta della sfida dei fanti adulti, con una competizione che culminerà alle 19.00 con la premiazione di carri e cavalieri. Il gran finale sarà un concerto emozionante de I Cugini di Campagna alle ore 20.00, che chiuderà con maestria tre giorni intensi di festa e competizione.
Il Palio del Viccio 2024 si preannuncia come un’esperienza indimenticabile, dove la tradizione si mescola all’innovazione e l’inclusione diventa la chiave di un evento che unisce passato e presente. Una celebrazione autentica che coinvolge tutte le età, promettendo di lasciare nei cuori dei partecipanti il ricordo di tre giorni straordinariamente intensi e coinvolgenti.

IL PROGRAMMA:

DOMENICA 11 FEBBRAIO
ore 16.30
SFILATA CARNEVALESCA
con scuole, artisti di strada, street band, carri allegorici, cavalle e cavalieri. Partenza da piazzale Lenoci

ore 18.30
Dj set musicale a cura di Radio Rec Community

ore 19.30
Arrivo in piazza Santa Croce

ore 20.00
Investitura cavalieri e baby cavalieri

ore 20.30
Esibizione artisti di strada

LUNEDI’ 12 FEBBRAIO
ore 16.00
BABY PALIO
in piazza Santa Croce avvicinamento al mondo equestre, battesimo della sella, mini gara equestre – baby palio, premiazione dei baby cavalieri

MARTEDI’ 13 FEBBRAIO
ore 15.30
PALIO DEL VICCIO

ore 18.00
Intrattenimento musicale Radio Rec

ore 19.00
Premiazione cavalieri e carri

ore 20.00
I Cugini di Campagna in concerto (piazza Santa Croce)


A Bari Vecchia, tornano la Sagra del Calzone e il funerale di Zii Rocche per il tradizionale corteo di carnevale

In il

sagra del calzone

Corteo Carnevalesco e Sagra del Calzone a Bari Vecchia, sabato 10 febbraio, da piazza Cattedrale partirà una visita guidata mascherata con la Banne de le Chiacune, che percorrerà strade e vicoli di Bari Vecchia. Durante la passeggiata sarà narrata la storia del nostro carnevale sino ad arrivare in via San Marco, dove si potrà vedere la camera ardente, dove sarà collocato Zii Rocche e dove sarà pianto Zii Rocche.
Tutti coloro che parteciperanno alla visita guidata degusteranno una bella fetta di calzone di cipolla e un buon bicchiere di vino.
La partenza è prevista alle ore 18:30 da piazza Cattedrale, per info e prenotazioni ACLI DALFINO TEL 0805210355.


Carnevale a Ruvo di Puglia, il programma delle manifestazioni

In il

Carnevale-a-Ruvo-di-Puglia-2024

Torna il “Carnevale a Ruvo di Puglia”. L’ultima edizione risale a febbraio 2020, poco prima dell’imperversare della pandemia Covid.

L’evento, tra folclore e goliardia, è curato quest’anno dalla Pro Loco di Ruvo di Puglia, col patrocinio del Comune di Ruvo di Puglia, il supporto di Confcommercio Ruvo di Puglia e in collaborazione con U’Aggigghje de le Revetole, Gruppo folk Lapecheronza, Eat Puglia, Università della Terza Età “Nicola Cassano”.

Il fulcro della festa sono le vicissitudini di “Carnəvòlə e la Famìgghiə: nu attònə e tànda fìgghjə!”, narrate attraverso brevi scenette vernacolari. Tra i protagonisti dell’evento, anche il grande calzone ruvese.

PROGRAMMA:

Giovedì 8 febbraio, dalle 17 alle 21
U Kalzàunə də Rìuvə
Sfilata del calzone tipico di Ruvo di Puglia; sketch in dialetto rubastino e presentazione della famiglia di Carnevale.
Degustazione del calzone.

Domenica 11 e lunedì 12 febbraio, dalle 17 alle 21
L-agonèiə də Carnəvòlə
Visita alla dimora di Carnevale con sketch in dialetto rubastino

Martedì 13 febbraio – Carnevale
È mùrtə Carnəvòlə
Annuncio mattutino della morte di Carnevale con allestimento della camera ardente in piazza Menotti Garibaldi 16;
visita al defunto con sketch dialettali;
funerale in maschera con trasferimento di Carnevale in piazzetta Le Monache, accompagnato dalla famiglia e dalle Quarantane. Questo l’itinerario: via V. Veneto, piazza Matteotti, via Modesti e piazza Le Monache;
lettura del testamento e rogo del fantoccio;
spettacolo musicale a cura de U’Aggigghje de le Revetole e Gruppo Folk Lapecheronza.
Presentano Anna Turturo, Silia Eden e Paolo Pinto.


Carnevale di Putignano 2024, A Pressione N’de Jos’r – suoni, maschere e gastronomia nel cuore del centro storico

In il

nde-josr-2024-putignano

A Pressione N’de Jos’r – suoni, maschere e gastronomia nel cuore del centro storico
8 – 10 – 11 – 13 – 17 febbraio 2024 – Putignano (Bari)

Ritorna anche quest’anno quella tradizione di festa collettiva che a Putignano richiama anime allegre e riunisce giovani di tutte le età in un clima in cui a rendersi protagonista è la convivialità di strada.
Non solo i bellissimi carri allegorici, il Carnevale è anche manifestazione di una lunga tradizione popolare, quella semplice e spontanea che trasmette stimoli e amplifica gli istinti con quel tocco di magia vicina alla trasgressione disinibita, dove tutto può essere concesso e ammesso e dove regna sovrano uno spirito di incondizionata goliardia.

Tutto questo avviene nel centro storico per 5 giorni alternati, attraverso una miriade di attività d’intrattenimento, spettacoli e gastronomia tipica, che si diramano lungo le suggestive vie disseminate di colori e profumi frizzanti. Un percorso bucolico tra vicoli e piazzette addobbate a festa per l’occasione, nel rispetto della sostenibilità, che sarà caratterizzato da installazioni aeree realizzate grazie all’utilizzo di bambole, pupazzi e fantocci in disuso, recuperati per mezzo di una campagna di raccolta.

L’obiettivo rimane quello di stimolare soprattutto le nuove generazioni a una sana e responsabile riconquista delle tradizioni di appartenenza al territorio, attraverso l’immersione totale nel fermento carnascialesco che stregherà il paese.
Giunto alla sua diciottesima edizione, A Pressione N’de Jos’r, con la sua identità popolare, nelle serate dell’8, 10, 11, 13 e 17 febbraio, prevede un programma ricco di eventi, spettacoli e attività ispirati alla tradizione, alla gastronomia e al puro divertimento, opportunamente riadattato alle tendenze di svago attuali stimolando il contatto umano.

A Pressione, un titolo bizzarro per l’edizione 2024 che vuole evidenziare i tempi ristretti di organizzazione, il fermento e la carica dei soggetti coinvolti, le aspettative dei sostenitori e la suggestione della location e dei suoi vicoli.
Anche quest’anno la sostenibilità socio ambientale, oltre alle scenografie aeree, sarà rappresentata da un’offerta che intende immergere il visitatore in un’esperienza costruita nel rispetto dell’essenzialità di un tempo. Infatti nel cuore del borgo, in prossimità della chiesa di Santa Maria la Greca, l’area esterna dell’antico palazzo Angelini, opportunamente rimaneggiato per l’occasione, nelle giornate dell’11 e 13 febbraio, sarà protagonista di attività rievocative dove sarà possibile scoprire la Farinella con un menù degustazione fedele alle ricette povere della civiltà contadina del primo novecento.

L’essenzialità di una volta, sarà celebrata anche da scenografie realizzate grazie all’utilizzo di antichi e rari oggetti contadini, dalla musica folcloristica, dalla rappresentazione di antichi mestieri e racconti. Il tutto inserito nell’ambito del progetto “È Peccato – proteggi il tuo pezzo di pianeta” ideato e promosso dall’associazione Trullando.
L’evento, organizzato dall’associazione Trullando in collaborazione con la Fondazione Carnevale di Putignano, gode del patrocinio del Comune di Putignano e della partnership istituzionale di ANPIT Bari e della Banca Popolare di Puglia e Basilicata. Main Partner Amaro Mediterraneo. Si ringraziano inoltre i partner Dolce Bontà, Faniuolo Light Emotion, Cantina Tauro e Petrantiche, Roger&Melicos.


Torna il Carnevale di Putignano: programma e ospiti della 630ª edizione

In il

carnevale di putignano 2024

630° CARNEVALE DI PUTIGNANO

Programma e Ospiti

A Putignano è tutto pronto per un “Carnevale da Capogiro”. I visitatori sono invitati a fare un salto nel vortice del divertimento che li porterà a viaggiare nel tempo, grazie al tema scelto per l’edizione 630 del Carnevale di Putignano.

L’anniversario numero 630 del Carnevale di Putignano sarà celebrato con un ricchissimo programma di eventi e nomi eccellenti del panorama artistico Italiano.

Gli artisti in programma sono: Alan Sorrenti, Jo Squillo e Double Dee (Danny Losito) che saranno protagonisti del Revival Party di apertura il 4 febbraio; il rapper ERNIA che si esibirà domenica 11 febbraio; i Terraross nella serata del Martedì Grasso con uno spettacolo esclusivo presentato su una postazione luminosa molto speciale; e i DJ Albertino e Fargetta che animeranno la notte del Closing Party.

“630 anni di storia vanno celebrati e festeggiati in grande stile, – evidenzia la Presidente del Carnevale di Putignano, Carmela Curci – per questo siamo particolarmente felici degli artisti coinvolti e del programma realizzato, in attesa di poter comunicare anche chi saranno gli ospiti speciali di questa edizione. Il Carnevale di Putignano continua a crescere, a diventare una manifestazione che, senza dimenticare le sue antiche origini, anzi valorizzandole, punta con decisione al futuro e di questo siamo molto fieri”.

A fare da cornice al Carnevale con le parate dei Giganti di Carta e dei gruppi mascherati saranno anche le installazioni. Fra queste, è pronta a diventare iconica dell’edizione 2024  L’ILLUMINANTE MACCHINA DEL TEMPO, opera imponente realizzata interamente in luminarie artistiche, che darà il benvenuto ai visitatori, alle maschere e ai carri in parata.

In primo piano in questa edizione del carnevale sarà anche la pietanza tipica della tradizione culinaria del luogo, la farinella, da cui ha origine il nome della maschera. A questo sfarinato di ceci e orzo tostati sarà dedicato PIAZZA FARINELLA, luogo in cui poter degustare piatti con vari abbinamenti, assistere a show cooking e ovviamente divertirsi. Il vortice del divertimento abbraccerà quindi davvero tutti i cinque sensi.

“Le meravigliose opere in cartapesta e i variopinti gruppi che animano le sfilate sono da sempre i protagonisti del Carnevale di Putignano, ma attorno a questo grande evento abbiamo costruito un programma in grado di affascinare, coinvolgere e soprattutto divertire il nostro pubblico anche prima e dopo la parata, – sottolinea il Direttore Organizzativo del Carnevale, Gianluca Ignazzi – penso alle istallazioni luminose come la grandiosa Macchina del Tempo, installazione alta oltre 23 metri che avrà al centro un gigantesco lampadario fatto di luminarie che si abbasserà sparando in aria coriandoli colorati e catapultando tutti noi ogni volta in una nuova epoca. Inoltre, avremo un Lighting Photo Booth, un cubo di luminarie interattivo che regalerà ai visitatori foto ricordo d’autore. Piazza Farinella è un’altra grande scommessa, in largo Porta Nuova daremo vita ad una piazza dedicata interamente alla gastronomia per permettere ai visitatori di assaggiare la nostra farinella in vari abbinamenti; una piazza con un manto stradale completamente dipinto da street artists d’eccezione che accenderanno di colori un luogo che sarà anche contenitore di eventi. Tante ragioni quindi per passare non due ore ma una giornata intera a Putignano”.

Numerose le iniziative collaterali che si realizzano grazie ad associazioni e partner del territorio. Fra le tante segnaliamo: “Butta i coriandoli e non il cibo!” (presentazioni e divulgazione contro lo spreco alimentare e la rivisitazione di ingredienti e ricette antiche in Piazza Farinella); “A pressione N’de Jos’r” a cura di Trullando; il “FestivalBal” in Piazza Farinella; “Uno spettacolo da pazzi”, show di motocross acrobatico a cura di Dangerfarm.

GLI EVENTI DI PUNTA: 4 – 11 – 13  – 17 FEBBRAIO
Quattro le sfilate-evento del Carnevale di Putignano con i maestosi carri in cartapesta, le maschere di carattere e i gruppi mascherati, a cui si uniranno lungo il percorso tanti particolari artisti di strada.

Per ogni giornata un ricco programma di intrattenimento con finale in musica:

* Domenica 4 febbraio si fa festa con un REVIVAL PARTY: start eventi alle ore 11.00; inizio della 1^ grande parata alle ore 15.30; Live di Alan Sorrenti, Jo Squillo, Double Dee (Denny Losito) dalle ore 18.30 sull’Amaro Mediterraneo Stage in piazza Principe di Piemonte; alle ore 21.00 Show Radio Carro “La ruota del tempo” con DJ set; a seguire show a cura di Autodromo Club;
* Domenica 11 febbraio THE GREATEST SHOW: start eventi alle ore 10.00; inizio parata alle ore 11.00; Show Radio Carro “La ruota del tempo” con Radio Live; dalle ore 18.30 show con ERNIA + Urban Legend sull’Amaro Mediterraneo Stage in piazza Principe di Piemonte; a seguire show a cura di Autodromo Club;
* Martedì 13 febbraio TONN TONN TONN PARTY: start eventi alle ore 11.00; inizio parata alle ore 19.00; Show Radio Carro “La ruota del tempo” con Radio Live; in serata spettacolo speciale dei Terraross “Tïembë e Fraschë – Popolare, dal passato al futuro”;
* Sabato 17 febbraio il grande CLOSING PARTY: start eventi dalle ore 15.00; inizio parata alle ore 19.00 con due ospiti speciali; Show Radio Carro “La ruota del tempo” con Radio Live; alle ore 21.00 la premiazione e a seguire il DJ Set live di Albertino e Fargetta sull’Amaro Mediterraneo Stage.

I RITI DELLA TRADIZIONE

Il canonico periodo di festeggiamenti carnevaleschi è partito il 17 gennaio con l’appuntamento di Sant’Antonio Abate che a Putignano diviene “Sant’Antun maschr ‘e sun”, la benedizione di una stalla che è rito benaugurale per il Carnevale.

Da questa data si iniziano a contare I Giovedì di Carnevale, giornate dedicate ognuna ad una categoria sociale diversa, in un ordine da sempre immutato che si conclude solo alla vigilia della Quaresima: il 18 gennaio il Giovedì di Vedove e Vedovi (cosiddetti e cattev); il 25 gennaio il Giovedì dei Pazzi (i giovani del paese); il 1 febbraio il Giovedì delle Donne Sposate; l’8 febbraio il Giovedì degli Uomini Sposati in cui si celebra il rito del “taglio delle corna” e l’elezione del Gran Cornuto dell’anno a cura dell’Accademia delle Corna. I giovedì saranno celebrati e festeggiati con l’esibizione itinerante del gruppo informale “Il corteo del Giovedì”

Fra le manifestazioni tradizionali inserite nel Carnevale di Putignano anche: U’n dondr, quest’anno il 1 febbraio, un corteo allegro e rumoroso di bambini per le vie del centro storico, realizzato in collaborazione con il I Circolo Didattico Minzele-Parini e l’associazione Carl Orff; La Festa dell’Orso il 2 febbraio a cura di Hybris (oracolo meteorologico in veste teatrale e folkloristico che si svolgerà alle ore 20.00 in piazza Teatro); l’Estrema Unzione del Carnevale lunedì 12 febbraio e il Funerale del Carnevale il Martedì Grasso, 13 febbraio, a cura di Argo.

La festa del carnevale si chiude per tradizione la sera del Martedì Grasso con la Campana dei Maccheroni, un’allegra abbuffata in piazza prima dei 365 rintocchi delle campane cittadine che segnano l’inizio del periodo di austerità della Quaresima e quindi la fine dei bagordi del Carnevale.

Fine rimandata però al 17 febbraio quando, in onore della tradizione U’Conzl, si onorerà il “defunto” carnevale e si consoleranno amici e parenti con un’ultima grande festa.

CARRI IN CONCORSO
* Carta…Pestando – Titolo dell’opera “Questo mondo e l’altro”
* cArteinregola – Titolo dell’opera “RewAInd!”
* Con le mani – Titolo opera “ChickPeace Love
* Carta e Colore – Titolo dell’opera “Revolution”
* Carta Bianca – Titolo dell’opera “Retrofuturistico”
* Chiaro e Tondo – Titolo dell’opera “Le carillon d’époque”

Carri fuori concorso:
* Una befana così… del Maestro Cartapestaio Franco Giotta
* Il Radio Carro “La ruota del tempo” realizzato da associazione Farinella e Ball Rer e Cant

MASCHERE DI CARATTERE IN CONCORSO
* Non calpestate i fiori – di Stefano Catera e Davide Sante Maschitelli
* Golgonda – di scuola De Gasperi
* Badesse nella storia, la gabbia della clausura – di Alessandro Campanella
* La magia delle parole – di Angelo Calicchio
* Rottax – di Gianfranco Guarnieri

GRUPPI MASCHERATI IN CONCORSO
* Maskreamoci – di ASD Kreative
* Bibbidi bobbidi bu… con farinella fai ciò che vuoi tu – di La Zizzania
* I have a dream – di I.C. De Gasperi
* Mille followers per di…fare l’Italia – di Il Coriandolo
* Siamo fatti così esplorando il corpo umano – di Fidas

COLLABORAZIONI ECCELLENTI
Interverranno come ospiti del Carnevale di Putignano un gruppo mascherato greco da Patrasso (titolo del gruppo “Il Minotauso e Arianna”) e una delegazione dal Carnevale di Fano (Asd ” La Musica dell’Anima” Pizzica e associazione onlus AISPOD), questi ultimi per rinnovare la collaborazione volta ad ottenere il riconoscimento dei Carnevali Storici d’Italia a “Patrimonio Immateriale dell’Umanità” da parte dell’UNESCO.

Inoltre, parte con il Carnevale 2024 un rapporto di amicizia fra Putignano e il Carnevale di Lincoln in Argentina, accomunati dall’arte della cartapesta.

INFO TICKET
I biglietti delle sfilate e degli eventi organizzati all’interno della manifestazione del Carnevale di Putignano 2024 sono acquistabili sul sito Carnevale di Putignano 2024 (e tramite piattaforma online DoItYourself), nell’HUB della Fondazione del Carnevale di Putignano (prossima apertura) e in tutte le ricevitorie in cui è presente il servizio offerto da DoItYourself.

Info: https://www.carnevalediputignano.it/home/info-contatti/

LINK ACQUISTO su DIY: https://www.diyticket.it/festivals/536/carnevale-di-putignano-2024

LINK ACQUISTO sul sito Carnevale: https://www.carnevalediputignano.it/home/ticket/

I biglietti inoltre possono anche essere pagati in contanti e ritirati solo nei Punti Mooney (oltre 45.000 punti vendita tra tabacchi, bar ed edicole in tutta Italia) previa prenotazione su www.diyticket.it o al numero 06-0406 (orari lun-ven 9-13 e 14-18).

Carnevale di Putignano – Carnevale da Capogiro
Salta nel vortice del divertimento


A Putignano, torna la Festa dell’Orso

In il

festa dell orso putignano 2024

L’Orso quest’anno, sicuramente sarà istigazione della Fondazione del Carnevale, ha un po’ esagerato nel consumo di farinella. Adesso ha la sindrome di Farinelite Acuta e ha cominciato a credere di essere chissà…chi?
Venerdì 2 febbraio giorno della candelora, si rinnova l’appuntamento con l’Ass. Hybris Compagnia Teatrale e la storica Festa dell’Orso, cuore pulsante delle tradizioni carnevalesche putignanesi.
Come ogni rito di passaggio che si rispetti, anche la Festa dell’Orso diventa valvola di sfogo sociale e occasione di trasposizione metaforica della realtà.
Quale sarà l’obiettivo della caccia di quest’anno? Quali saranno i capi d’imputazione mossi all’Orso? Chi comporrà il corteo che, insieme all’intera popolazione putignanese, lo stanerà e processerà? Quale esito avrà il consueto oracolo meteorologico?
Per scoprirlo, l’appuntamento è per venerdì 2 febbraio alle 20:00 in Piazza Teatro (Corso Umberto I) a Putignano (Bari).

INFO
mail: info@hybris.ba.it
sito: http://www.hybris.ba.it/spettacoli/feorso.htm


Carnevale 2024 a Sammichele di Bari, il programma

In il

carnevale sammichelino 2024 sammichele di bari

CARNEVALE SAMMICHELINO 2024
Ecco le date di questa edizione:

13 gennaio
SERATA INAUGURALE

Dal 17 gennaio all’11 febbraio
SI BALLA TUTTI I GIOVEDÌ I SABATI E LE DOMENICHE

12 e 13 febbraio
LE SERATE FINALI

17-18-24-25 febbraio
LE PENTOLACCE

L’Omene curte si prepara ad accogliere, a Sammichele di Bari, i tanti che arriveranno per festeggiare il Carnevale sammichelino tra i tradizionali “festini” – che cominciano stasera e andranno avanti, ogni giovedì, sabato e domenica e negli ultimi lunedì e martedì di Carnevale fino al 13 febbraio (martedì grasso) – e le tantissime compagnie di maschere che animeranno il paese.

Tanti anche gli ospiti di rilievo che arriveranno a Sammichele: il primo, il 27 gennaio, è il ballerino originario di Maratea, Pierpaolo Pretelli. Il giorno successivo sarà la volta di Francesca Bergesio, Miss Italia 2023. A febbraio appuntamento con il musicista Tony Esposito (il 3), la cantante di baby dance Lucilla (il 4) e l’attore Roberto Farnesi (il 10). Oltre agli ospiti e all’attività dei festini, si rinnoverà l’appuntamento con il Carnevale dei Ragazzi e la sfilata di gruppi e carri mascherati per le vie del paese l’11 febbraio.

Quest’anno, poi, grazie all’impegno della Pro loco sammichelina intitolata a “Dino Bianco”, l’Omene curte sarà protagonista a Venezia dove sfilerà il 12 febbraio prossimo.

E proprio grazie alla sua partecipazione a uno dei Carnevali più importanti al mondo, sottolinea la consigliera regionale delegata alla Cultura, Grazia Di Bari, «la Puglia riesce a farsi conoscere anche fuori dai propri confini e come Regione siamo contenti di poter sostenere non solo il carnevale di Putignano ma anche quello di Sammichele che è comunque storico e che è gemellato con altre realtà fuori dalla Puglia».

Il Carnevale di Sammichele Di Bari, infatti, si avvale del sostegno del ministero della Cultura e della Regione Puglia, che anche quest’anno ha previsto una somma importante in bilancio per le manifestazioni dei Carnevali Storici.

I Carnevali pugliesi, evidenzia il direttore del dipartimento Cultura e Turismo della Regione, Aldo Patruno, «rappresentano un asset fondamentale dell’offerta turistica e culturale pugliese fuori stagione che prosegue senza soluzione di continuità nel mese di febbraio, dopo il Natale, il Capodanno e le Feste del fuoco».

In questo contesto, «il carnevale di Sammichele ha un valore particolare perché si sviluppa e viene rilanciato in un piccolo borgo della provincia barese che, attraverso la rivalorizzazione del Carnevale, è riuscito a rilanciarsi e posizionarsi in una logica non solo culturale, folklorica e tradizionale, ma anche di promozione turistica».

Il sindaco di Sammichele, Lorenzo Netti, sottolinea che «le novità di quest’anno stanno nel rinnovo di questa tradizione ultracentenaria».

DOVE SI BALLA?
A CHE ORA SI INZIA?
Per queste e altre domande abbiamo preparato una lista dei Festini del CARNEVALE SAMMICHELINO 2024 con i rispettivi riferimenti.
Per partecipare alle serate è necessario contattare a scelta uno dei 6 Festini che, in base alla propria organizzazione, fornirà tutte le info necessarie.

CUORE MATTO
Via Scalpellini di Sammichele n. 2
info 3333630042

SOGNANDO CARNEVALE
Via Madre Teresa di Calcutta n. 14
info 3382366332

IL CICLONE
Via R. Schumann n. 9
info 3409090347

L’ALLEGRA BRIGATA
Via Achille Grandi n. 7
info 3407968996

IL GIRASOLE
Viale Rimembranza n. 69
info 3398728079

CHIC CARNAVAL
Via Verga n. 18
info 360511647