CARMEN CONSOLI in concerto nelle Grotte di Castellana

In il

carmen consoli grotte di castellana

La cantantessa Carmen Consoli, vincitrice del Premio Tenco 2023, sarà la protagonista del concerto di venerdì 22 dicembre in trio con Massimo Roccaforte alle chitarre e Adriano Murania al violino.
Un live intimo che confermerà l’intensità della scrittura di una delle autrici più amate di sempre.

>>>Acquista Biglietti

Natale nelle Grotte” è un’iniziativa organizzata da Grotte di Castellana srl con il patrocinio del Comune di Castellana Grotte nell’ambito di “Piazze d’Inverno”, cartellone di eventi tra dicembre e gennaio promosso da Comune di Castellana Grotte e Grotte di Castellana srl.


Natale nelle Grotte: a Castellana Massimo Ranieri, Patrick Girondi, Carmen Consoli e Neri per Caso

In il

natale nelle grotte di castellana 2023

Si è svolta questa mattina, lunedì 27 novembre 2023, nella Sala Giunta del Palazzo Municipale di Castellana Grotte (Bari), la conferenza stampa di presentazione degli eventi di Natale nelle Grotte 2023.
Anche quest’anno alcuni tra i nomi più prestigiosi della scena musicale nazionale ed internazionale si esibiranno con quattro grandi concerti nella Caverna della Grave delle Grotte di Castellana, per regalare al pubblico un’esperienza suggestiva, intima e memorabile.
Sono intervenuti alla conferenza il sindaco di Castellana Grotte Domi Ciliberti, l’assessore comunale agli Eventi Fabio Caputo, il vice presidente di Grotte di Castellana Serafino Ostuni e il direttore artistico delle Grotte di Castellana Pino Savino.

PROGRAMMA:

14 dicembre | Massimo Ranieri • Tutti i sogni ancora in volo tour
QUI MAGGIORI INFO
> ticket: www.ticketone.it/event/massimo-ranieri-grotte-di-castellana-17949444/



16 dicembre | Patrick Girondi & the Orphan’s Dream • Rocking with San Rocco Concerto di Natale
QUI MAGGIORI INFO
> ticket: www.ticketone.it/event/patrick-girondi-grotte-di-castellana-17954977/

22 dicembre | Carmen Consoli con Massimo Roccaforte e Adriano Murania
QUI MAGGIORI INFO
> ticket: www.ticketone.it/event/carmen-consoli-grotte-di-castellana-17949718/

23 dicembre | Neri per Caso • Natale per Caso
QUI MAGGIORI INFO
> ticket: www.ticketone.it/event/neri-per-caso-grotte-di-castellana-17949719/

“Natale nelle Grotte” è un’iniziativa organizzata da Grotte di Castellana srl con il patrocinio del Comune di Castellana-Grotte nell’ambito di “Piazze d’Inverno”, cartellone di eventi tra dicembre e gennaio promosso da Comune di Castellana Grotte e Grotte di Castellana srl.


CARMEN CONSOLI in concerto a Ruvo di Puglia per il Talos Festival

In il

CARMEN CONSOLI Ruvo di Puglia Talos Festival

Carmen Consoli a Ruvo di Puglia
 giovedì 7 settembre 
apre il Talos festival 2023

Eclettica ed innovatrice protagonista della musica italiana, Carmen Consoli è il primo nome annunciato per la prossima edizione del Talos festival a Ruvo di Puglia (BA).
La celebre cantantessa si esibirà il 7 settembre nel cuore dell’antico centro storico di Ruvo, nella suggestiva Piazzetta Le Monache, location tradizionale per il main stage del Talos.
Un luogo ideale per l’atmosfera intima del live di Carmen Consoli in trio, con Massimo Roccaforte alle chitarre e Adriano Murania al violino, formazione che dona alle canzoni di Consoli un registro d’intensità sorprendente.
Il Talos festival 2023 continuerà poi fino al 10 settembre, il programma completo è in dirittura d’arrivo e verrà presentato al più presto.

Biglietti per la platea numerata su TICKETONE.it
Biglietti per le gradinate su DICE.fm

Infoline 3939639865


A Ruvo di Puglia torna il TALOS FESTIVAL, il programma

In il

talos festival 2023

TALOS FESTIVAL 2023!
7, 8, 9 e 10 settembre 2023
Ruvo di Puglia (BARI)

Sperimentazione, contaminazione, produzioni originali, nuovi progetti artistici, la grande danza contemporanea, un’attenzione particolare alle eccellenze artistiche del territorio, la conferma dei dj set di fine serata, ma soprattutto il suono unico e originale della banda e un concerto di apertura di assoluto valore.
Sono questi i contenuti del Talos Festival 2023, appuntamento ormai storico, che da anni porta Ruvo di Puglia nella mappa dei più prestigiosi eventi culturali e musicali in Italia e non solo.

Sarà Carmen Consoli a inaugurare un’edizione del festival che vedrà coinvolti principalmente artisti che in vario modo hanno il Mediterraneo nella propria ispirazione, e che anche quest’anno manterrà la sua forte attitudine alla contaminazione multicodice nei generi, negli stili e nelle discipline, fra jazz, musica del mondo, canzone d’autore, danza contemporanea, le infinite possibilità della musica per banda e, dopo il grande consenso riscosso l’anno scorso, anche clubbing ed elettronica.

Come nel DNA del Festival, anche quest’anno il Talos si muove sul binario tradizione/innovazione.
 Si parte giovedì 7 settembre all’insegna della canzone d’autore, con il concerto della cantante Carmen Consoli, accompagnata per l’occasione dal violino di Adriano Murania e dalle chitarre di Massimo Roccaforte. Eclettica e magnetica, l’artista catanese con la formula in “trio” darà vita a un live, dall’atmosfera intima, verso un registro d’intensità in levare. In apertura il live di Rosita Brucoli (in duo con il batterista ruvese Aldo Chiarulli) artista classe 1999, enfant du pays (è nata proprio a Ruvo di Puglia) che scrive, canta e suona le sue canzoni e che dopo i consensi raccolti in tutta Italia arriva per la prima volta sul palco del Talos.
Il concerto si terrà in piazzetta Le Monache alle ore 21 e sarà l’unico spettacolo con ingresso a pagamento. I biglietti per la platea numerata sono disponibili sul circuito Ticketone, le gradinate non numerate su dice.fm.

L’edizione 2023 del Talos Festival verrà inaugurata nel pomeriggio del 7 settembre, alle ore 19 in piazza Menotti Garibaldi, alla presenza di Sindaco, Assessora alla Cultura del Comune di Ruvo di Puglia e dei rappresentanti della Regione Puglia, dal live dalla masterclass per ottoni condotta dal maestro, compositore, arrangiatore, direttore e trombettista, David Short con la partecipazione dei musicisti della Banda Talos Città di Ruvo di Puglia ed altri.
Venerdì 8 settembre in piazzetta Le Monache la serata musicale inizia sulle note del talento multiforme di Daniela Pes, cantante, strumentista e musicista elettronica, che presenterà il suo primo album dal titolo “Spira”, realizzato con la produzione artistica di Iosonouncane. Nella stessa piazza si prosegue con il concerto della bassista Rosa Brunello che presenta “Sounds Like Freedom”. Ogni brano è il risultato di improvvisazioni spontanee, amorevolmente post-prodotte dalla stessa Rosa Brunello e dal fondatore dell’etichetta Tommaso Cappellato.

Sabato 9 settembre in piazzetta Le Monache sarà invece la volta di una produzione speciale del Festival: il progetto Pangea, scritto e arrangiato nel 2019 dall’artista salentina Carolina Bubbico, verrà orchestrato per l’occasione per la Banda Talos Città di Ruvo di Puglia, diretta dal maestro Vincenzo Anselmi. Sarà il primo esperimento di una possibile collaborazione fra la banda ruvese e un’artista giovane, ma talentuosa e già molto nota al pubblico non solo nazionale per le sue numerose esperienze nella composizione, nella direzione d’orchestra e nella produzione in diversi generi musicali.

Il Talos continua a distinguersi per il suo carattere innovativo e multidisciplinare. La danza contemporanea sarà protagonista con la Compagnia Menhir diretta da Giulio De Leo, che dall’edizione 2017 partecipa al programma del festival con un lavoro che tiene insieme danzatori professionisti, musica dal vivo, comunità locali e non. Quest’anno Menhir propone diversi appuntamenti: venerdì 8 settembre nell’Atrio del Museo del Libro a Palazzo Caputi sarà presentata la coproduzione speciale Talos Festival/Menhir dello spettacolo “Estemporanea” di e con Erika Guastamacchia, musica di Admir Shkutaj con Contemporary Brass Ensemble & Admir Shkurtaje; sul palco di Piazza Le Monache sempre la sera del 8 lo spettacolo “Tirana My Rhythm”, una co-produzione Compagnia Menhir con il Teatro Nazionale Sperimentale di Tirana; mentre l’ultimo appuntamento di danza si terrà sabato 9 settembre in piazza Dante con “In Grazia di ricamo”.

Dopo la grande partecipazione di pubblico dell’anno scorso, vengono riconfermati gli after-party con dj set capaci di portare nella dimensione del dancefloor l’attitudine musicale del Talos festival. Il primo appuntamento è venerdì 8 con Rosapaeda sound che unisce la vocalità live della cantante nu-folk Rosapaeda al dj set dub/world/elettronico di Superbass. Sabato 9 settembre ci sarà Nicola Conte, produttore, musicista ma soprattutto raffinato DJ di fama internazionale. Dall’esperienza seminale del Fez club nella Bari anni ’80e ’90 fino alla sua nuova compilation Umojas u Far Out Records, Nicola è sinonimo di qualità e ricerca nella musica deep jazz, latina, afrofuturista, bossa-nova e soul da tutto il mondo. In apertura il warm up di Adriano Cantatore che condivide molte delle passioni musicali di Conte, compreso l’utilizzo di vinili originali nei suoi set. L’ultimo appuntamento è in programma domenica 10 settembre con la dj vintage Misspia, che trasforma le sue performance in un giro di giostra della musica italiana e internazionale a 45 giri.

Talos 2023 conferma anche la sua natura di festival diffuso in più location del centro storico con una programmazione ampia e aperta alle diverse contaminazioni. Il festival si concluderà infatti domenica 10 settembre con il gran concerto finale della Banda Talos Città di Ruvo di Puglia dal titolo “Dal mediterraneo al nuovo mondo”, in cui saranno eseguite in particolare alcune composizioni di autori legati al Mediterraneo, dalla Spagna al Medio Oriente con la direzione d’orchestra dei maestri Vincenzo Anselmi e Rino Campanale. Talos Festival 2023 è un progetto promosso dal Comune di Ruvo di Puglia, diretto e organizzato in partnership con Bass Culture srl, in collaborazione con Teatro Pubblico Pugliese, cofinanziato da Regione Puglia a valere sulle risorse di cui al POR PUGLIA 2014-2020–Asse VI-Azione 6.8–Piano Strategico del Turismo–Asse VI–Azione 8 “Interventi per il posizionamento competitivo delle destinazioni turistiche”–Progetto “Comunicazione digitale e Brand Identity della destinazione Puglia” destinate anche all’attuazione dell’Accordo di Cooperazione tra TPP e ARET Puglia Promozione Intervento Attuativo n. 1/2023 “PALINSESTO 2023”.


CARMEN CONSOLI + LOS BITCHOS in concerto a Locorotondo – Locus Festival 2022

In il

CARMEN CONSOLI in concerto a Locorotondo - Locus Festival 2022

Carmen Consoli + Los Bitchos in concerto
sabato 13 agosto 2022
Masseria Ferragnano
Locorotondo – Bari

Siamo lieti di annunciare la presenza, per la prima volta al Locus festival, di una grande protagonista della musica italiana: la cantautrice e rockstar Carmen Consoli sarà il 13 agosto sul palco di Masseria Ferragnano a Locorotondo, in versione full band con “Volevo fare la rockstar TOUR”.

Carmen Consoli è pronta a riprendersi la scena live e da giugno torna in tour con una serie di attesissimi appuntamenti. La cantantessa, dopo aver inanellato un sold out dopo l’altro con la sua ultima tournée teatrale che aveva affascinato il pubblico per la sua originale divisione in 3 atti – tipici proprio del teatro – ora arricchisce ciascuno di essi e lo trasforma in un concerto a sé, con nuove atmosfere e nuovi suoni, tra rock, acustico ed elettronica.
Nasce così un meraviglioso viaggio per l’Italia con tre formazioni distinte, in funzione delle location che la ospiteranno: “Volevo fare la rockstar TOUR”, “Acustico” e “Femme Fatale”.
La formazione che si esibirò al Locus festival sarà quella full band di “Volevo fare la rockstar TOUR”, con sette eccezionali musicisti (Antonio Marra alla batteria, Marco Siniscalco al basso, Massimo Roccaforte alle chitarre, Adriano Murania al violino, Emilia Belfiore al violino, Concetta Sapienza al clarinetto e Elena Guerriero al pianoforte).

Nella stessa serata con Carmen Consoli, sul palco del Locus a Locorotondo arriva una nuova band di sole donne che sta facendo parlare di se in tutto il mondo. Residenti a Londra ma provenienti da Uruguay, Australia e Svezia, Los Bitchos esprimono nei loro acclamati live un melting pot psichedelico irresistibile!
Ascoltare per credere il debut album “Let the Festivities Begin!”, prodotto Alex Kapranos (Franz Ferdinand)

LOCUS FESTIVAL 2022 – The Rising Sun
http://locusfestival.it
info@locusfestival.it
Biglietti disponibili su DICE.fm e su Ticketone.it


CARMEN CONSOLI Live Tour 2021 “Volevo fare la rockstar”

In il

carmen consoli bari volevo fare la rockstar tour 2021

Carmen Consoli festeggia 25 anni di onorata carriera. La cantautrice siciliana, per l’occasione, avrebbe dovuto tenere un concerto all’Arena di Verona, slittato a causa dell’emergenza Coronavirus. A questo evento avrebbero dovuto presenziare diversi colleghi dell’artista, anche se le cose con lo slittamento potrebbero essere cambiate: tra questi, ci saranno Max Gazzè, Samuele Bersani e non solo.
In attesa di maggiori informazioni sul recupero del grande evento, la Cantantessa ha annunciato le date del suo nuovo tour nei teatri, che dovrebbe servire a presentare il nuovo album Volevo fare la rockstar.
Si torna a parlare di musica nella vita di Carmen che, pronta a lanciare un nuovo disco nel 2021, ha voluto confermare subito anche tutte le date del nuovo toru nei teatri italiani.

Di seguito il calendario completo con tutte le date del Tour 2021:
– 4 novembre al Teatro Regio di Parma
– 8 novembre al Teatro Verdi di Firenze
– 13 novembre al Teatro Massimo di Pescara
– 15 novembre al Teatro Petruzzelli di Bari
 >>>Acquista Biglietti
– 16 novembre al Teatro Augusteo di Napoli
– 20 novembre all’Auditorium Lingotto Musica di Torino
– 22 novembre al Teatro Politeama Genovese di Genova
– 25 novembre al Teatro degli Arcimboldi di Milano
– 26 novembre al Teatro degli Arcimboldi di Milano
– 30 novembre al Teatro Lirico di Cagliari
– 10 dicembre al Teatro La Fenice di Senigallia (Ancona)
– 11 dicembre al Gran Teatro Geox di Padova
– 15 dicembre al Teatro Metropolitan di Catania
– 16 dicembre al Teatro Metropolitan di Catania
– 17 dicembre al Teatro al Massimo di Palermo
– 18 dicembre al Teatro al Massimo di Palermo
– 26 dicembre all’Auditorium Parco della Musica di Roma
– 27 dicembre all’Auditorium Parco della Musica di Roma


CARMEN CONSOLI in concerto a Palo del Colle

In il

carmen consoli in concerto a palo del colle

Rigenera SmARTCity Festival delle Periferie
7 settembre _ Palo del Colle
Carmen Consoli in concerto

Il summer tour 2019 di Carmen Consoli fa tappa a Palo del Colle il 7 settembre per il Festival delle Periferie Rigenera SmART City!

La grande cantautrice sarà accompagnata da una formazione unplugged composta da una band di strumenti elettrici, con chitarra (Massimo Roccaforte), basso (Luciana Luccini) e batteria (Antonio Marra).

Un concerto speciale, durante il quale Carmen porterà al pubblico le due anime che l’hanno accompagnata nel corso della sua ventennale carriera e che, alternandosi in lei con grande naturalezza, hanno sempre lasciato il segno.

Ticket su: www.ticketone.it
Biglietto unico, posto in piedi euro 20,00 + d.p.


CARMEN CONSOLI mini live + firmacopie a Bari – “Eco di sirene” Instore Tour La Feltrinelli

In il

carmen consoli eco di sirene instore tour feltrinelli 2018

Il nuovo album di Carmen Consoli uscirà il 13 aprile. “Eco di Sirene” uscirà per per Narciso Records/Universal Music e conterrà due brani inediti: si tratta, infatti, di una raccolta di brani tratti dall’ultimo album che ha portato in giro per l’Italia e che ha deciso di incidere.

Attesissimo il suo ritorno, soprattutto dopo l’annuncio del concerto-evento “Carmen Consoli & Friends per Namasté” del 1 giugno a Villa Bellini che la Cantantessa ha definito “una festa tra amici”. Nel frattempo però Carmen Consoli andrà in giro a presentare il suo ultimo album e sabato 20 aprile sarà a la Feltrinelli di via Melo a Bari dove incontrerà i suoi fan per un mini live voce e chitarra e firmacopie.

Di seguito le date del “Eco di Sirene” Instore Tour laFeltrinelli:

13 Aprile – ore 18:30 – laFeltrinelli Milano
14 Aprile – ore 17:30 – laFeltrinelli Torino
16 Aprile – ore 18:30 – laFeltrinelli Bologna
17 Aprile – ore 18:30 – laFeltrinelli Firenze
18 Aprile – ore 18:30 – laFeltrinelli Roma
19 Aprile – ore 18:30 – laFeltrinelli Napoli
20 Aprile – ore 18:30 – laFeltrinelli Bari
21 Aprile – ore 18:30 – laFeltrinelli Catania
22 Aprile – ore 17:00 – laFeltrinelli Palermo


MEDIMEX: la 5° edizione alla Fiera del Levante di Bari

In il

Torna anche nel 2015 Medimex un appuntamento divenuto ormai molto importante per gli amanti della musica a 360°. La quinta edizione si svolgerà a Bari a partire da giovedì 29 fino sabato 31 ottobre 2015 >>>Acquista Biglietti

Giovedì 29 e venerdì 30 ottobre, due serate di concerti con una panoramica sui progetti più interessanti dall’Italia e dal mondo. Con la popstar australiana si alterneranno su tre palchi Carmen Consoli, Hindi Zahra, Dom La Nena, Adam Ben Ezra Trio, Antonio Pascuzzo, Bari Jungle Brothers, Il Guaio, Isaya, Jack Nkanga, JoyCut, Bachar Mar-Khalifé, La Scapigliatura, Wrongonyou, Txarango e Toa Mata Band.

La popstar australiana Natalie Imbruglia, la cantautrice siciliana Carmen Consoli e la «Patti Smith del deserto» Hindi Zahra saranno le artiste di punta dei live serali del Medimex di Bari. Giovedì 29 e venerdì 30 ottobre (dalle 21.30), Il salone dell’innovazione musicale promosso da Puglia Sounds, proporrà, infatti, ben quindici concerti su tre palchi differenti presentando oltre alle tre artiste altri 12 progetti selezionati attraverso una call pubblica alla quale hanno partecipato 275 gruppi provenienti da 17 Paesi di 3 continenti. Il Medimex, che sino al 31 ottobre, nei tre giorni alla Fiera del Levante, ospiterà anche Brian Eno, Vinicio Capossela, Ludovico Einaudi e Sud Sound System, scatterà una fotografia delle nuove tendenze della scena musicale italiana e internazionale. Le prevendite sono già attive nel circuito Booking Show (ingresso 10 euro / ridotto 7 euro – per informazioni www.medimex.it).

Giovedì 29 ottobre il palco principale ospiterà Natalie Imbruglia, resa celebre nel 1997 dal singolo Torn e tornata dopo otto anni di silenzio con le cover «maschili» dell’album Male, e Hindi Zahra, cantante marocchina ma cresciuta in Francia che proporrà i suoi brani nel quale si sentono il calore del sole, il rumore dell’Oceano, lo spazio, le canzoni che si muovono come maree o come nuvole. Sugli altri palchi sono previste le esibizioni del cantautore calabrese Antonio Pascuzzo, passato dalla tradizione bandistica del progetto Rossoantico allo stile gipsy del debutto da solista Pascousche; del gruppo rivelazione JoyCut, che dopo aver aperto i concerti italiani dei Chemical Brothers terrà al Medimex una delle tappe del proprio tour internazionale; del songwriter angolano Jack Nkanga, già consacrato tra le nuovi voci della scena africana dopo il debutto discografico con Oops!; del Bari Jungle Brothers, il collettivo urbano che ha fatto molto parlare di sé con l’hip hop identitario di Rime patate e cozze; della Scapigliatura, il raffinato duo amante della cultura bohèmien che con il disco omonimo ha appena vinto la Targa Tenco come «migliore opera prima».

Venerdì 30 ottobre, oltre a Carmen Consoli, che arriverà al Medimex subito dopo la partecipazione al Premio Tenco, e presenterà i suoi grandi classici e alcuni brani del suo ultimo progetto discografico “L’abitudine di tornare”, si esibiranno le gemelle francesi del folk sciamanico Isaya; gli Txarango, il più autentico fenomeno della scena musicale di Barcellona con la sua energetica fusione di reggae, dub e ritmi tribali; la violoncellista e cantante brasiliana Dom La Nena, celebrata dal New Yorker per il «modo originale di sussurrare le canzoni leggere come farfalle» con il suo canto intimista e rituale; il trio di jazz mediorientale guidato dal contrabbassista e polistrumentista israeliano Adam Ben Ezra, i cui video su YouTube hanno avuto milioni di visualizzazioni, il giovane romano Marco Zitelli, che con lo pseudonimo Wrongonyou si è posto all’attenzione con un soul dal taglio decisamente internazionale; il trio Il Guaio, che a un pop elettronico dal sapore vintage unisce uno spiccato senso dello humor.

Il compositore, vocalist e polistrumentista franco-libanese, Bachar Mar-Khalifé, anch’egli selezionato con call pubblica, si esibirà, invece, sabato 31 ottobre all’interno dello spazio riservato agli showcase pomeridiani (Tenda Record). Inoltre, venerdì 30 ottobre è in programma l’esibizione della Toa Mata Band, il gruppo musicale di piccoli robot Lego creati dal produttori Giuseppe Acito e programmati per suonare vari strumenti elettronici. Infine, musica dal vivo è prevista anche dalle 10 alle 19 all’interno dello spazio expo, con un palco dedicato agli artisti pugliesi sostenuti da Puglia Sounds Records e un palco per gli showcase pomeridiani riservato alle proposte musicali degli espositori.