Aperture festive dei mercati cittadini a Bari: ecco il calendario delle date

In il

mercato rionale

BARI – L’assessore allo Sviluppo Economico del Comune di Bari Carla Palone ha incontrato le organizzazioni sindacali per condividere le progettualità relative alle possibili aperture straordinarie dei mercati cittadini in vista delle prossime festività in programma.

Gli operatori hanno così condiviso la proposta del Comune concordando il seguente calendario:

il mercato previsto per mercoledì 1° novembre 2023 sarà recuperato domenica 5 novembre;

domenica 3 dicembre apertura del mercato settimanale del venerdì in via De Ribera, al quartiere San Poalo;

venerdì 8 dicembre apertura del mercato settimanale del venerdì in via De Ribera;

domenica 10 dicembre apertura del mercato settimanale del martedì in via Vaccarella, a Carbonara;

domenica 17 dicembre apertura del mercato settimanale del giovedì in via Salvemini;

domenica 24 dicembre apertura di tutti i mercati settimanali previsti nella gioranata del mercoledì nei rispettivi quartieri (via Caldarola – Japigia, Santo
Spirito e Torre a Mare);

martedì 26 dicembre conferma dell’apertura del mercato settimanale del martedì in via Vaccarella e a Palese;

domenica 31 dicembre recupero del mercato del lunedì in via Portoghese previsto per il 25 dicembre;

sabato 6 gennaio 2024 conferma dell’apertura del mercato del sabato in via Madre Teresa di Calcutta;

giovedì 25 aprile conferma dell’apertura del mercato settimanale del giovedì in via Salvemini.

“Possiamo dirci soddisfatti di questa prima programmazione condivisa che ci vede impegnati nell’organizzazione di queste aperture straordinarie per i prossimi mesi – ha detto la Palone – Questo calendario è il frutto di un lavoro di tanti anni che abbiamo fatto insieme agli operatori mercatali, per loro non è facile sacrificarsi in quelli che per tutti sono giorni di festa ma spero che i sacrifici fatti negli anni siano stati ripagati dalla grande presenza dei cittadini nel corso di questi appuntamenti, dal gradimento espresso rispetto all’iniziativa e dalla possibilità di valorizzare un’attività economica, quale è il mercato, che deve fare i conti con un’evoluzione del commercio che certamente non agevola questo tipo di attività. Noi, invece, abbiamo voluto convintamente investire e sostenere i mercati cittadini che, come abbiamo sempre detto, sono presidi di economia, lavoro, ma anche socialità nei nostri quartieri”.


Natale in Piazza a Carbonara

In il

Natale in Piazza a Carbonara

Vivi con noi la magia del Natale in piazza Umberto a Carbonara di Bari
Domenica 11 dicembre

L’evento è GRATUITO ed è indicato per grandi e piccini

Programma:
• A partire dalle ore 17:00 e per tutta la durata dell’evento giostre gonfiabili per i piccoli
• Ore 18:00 spettacolo per i più piccoli
• Ore 19:30 concerto “CHRISTMAS SONGS” a cura del gruppo musicale Fourzone Company

Postazioni street food a cura di MG MARKET, NICOL’S BAR, VOODOO FOOD


MO VEN NATAL a Carbonara

In il

mo ven natal 2021 carbonara di bari

MO VEN NATAL A CARBONARA DI BARI
Vivi con noi la magia del Natale

L’evento è GRATUITO ed è indicato per grandi e piccini.

Norme COVID19: Seppur all’aperto, l’ingresso all’evento sarà contingentato e autorizzato solo con GREEN PASS.

Programma dell’evento:

• ore 10.30-13.00/17.00-22 Inaugurazione del villaggio di Babbo Natale gonfiabile a cura di “Wonderland Eventi”

• ore 11.00 – Spettacolo itinerante di musica popolare del gruppo “Bassa Musica di Carbonara” a cura del maestro Vito Guerra, in arte Piripicchio

• ore 18.00 – Inaugurazione e accensione dell’albero realizzato dai soci dell’ “Associazione Progetto Carbonara”

• ore 19.00 Discesa teleferica di Babbo Natale a cura del “Gruppo Speleologico Vespertilio CAI Bari”

• ore 20.00 Concerto del gruppo “Fourzone Company”

• Postazioni di street food a cura di “Voodoo Foodoo” e “Associazione culturale Progetto Carbonara”


“Alla scoperta di antichi sapori”, a Bari 8 giornate di visite guidate, degustazioni e laboratori culinari

In il

alla scoperta di antichi sapori

BARI – Martedì 19 ottobre, alle ore 18:00, presso l’Istituto Comprensivo “De Marinis” – plesso “Don Mario Dalesio”, in via Francesco Pepe 2 a Carbonara, “Alla scoperta di antichi sapori”, il percorso conoscitivo e sensoriale fra i prodotti caratteristici del territorio. 

La manifestazione, sostenuta dal Municipio IV e articolata in otto giornate, nasce per promuovere i prodotti tipici dei quartieri che compongono il territorio municipale e tracciarne l’antica storia e le tradizioni tramite visite guidate, degustazioni e laboratori culinari. 
Attraverso una serie di eventi volti alla promozione del territorio nelle sue connotazioni storiche, culturali e gastronomiche a cura di Slow Food – Condotta di Bari, che si è aggiudicato l’avviso pubblico, fino al 12 novembre saranno valorizzati i prodotti tipici del territorio, come il pane, le mandorle, l’olio e le olive, e ne saranno illustrate le proprietà. 

“Abbiamo pensato di utilizzare i fondi dedicati al marketing territoriale a nostra disposizione per un percorso culturale e gastronomico sui prodotti che in qualche modo hanno fatto la storia della nostra terra – commenta la presidente del Municipio IV Grazia Albergo -. Grazie a un programma organizzato da Slow Food daremo la possibilità a residenti e turisti di riannodare i fili della memoria collettiva e, allo stesso tempo, di valorizzare al meglio questi beni alimentari legati a Carbonara, Ceglie del Campo e Loseto. Ancora oggi, infatti, la produzione di pane, mandorle e di olive e olio rappresenta una delle voci più redditizie per la nostra terra”. 


Festival Cre_azioni: il programma degli appuntamenti

In il

festival creazioni

Al via domani la due giorni del festival di arte partecipata “Cre_Azioni” promosso dalla RCU Carbonara, Ceglie del Campo, Loseto e Santa Rita

Si terrà domani, mercoledì 29, e giovedì 30 gennaio, nell’ambito della attività della Rete civica urbana (RCU) di Carbonara, Ceglie del Campo, Loseto e Santa Rita, il festival partecipato di arte contemporanea “Cre_azioni”, due giorni di incontri, performance, installazioni, video e degustazioni..

L’iniziativa è organizzata dall’associazione Arti Sinespazio 3.0 in collaborazione con Opera San Nicola onlus, Slow Food Bari e IISS Piero Calamandrei.

Le finalità e i dettagli dell’evento, un workshop dedicato all’arte contemporanea in cui artisti e comunità condividono con il pubblico un’esperienza performativa estemporanea sul tema del rapporto fra l’individuo e la casa (oikia), il luogo fisico e metafisico che definisce la personalità di ognuno, sono state illustrate da Carmen De Sandi, presidente di Arti Sinespazio 3.0, alla presenza dell’assessora alla Cultura Ines Pierucci e del presidente del Municipio IV Grazia Albergo.

Alla conferenza stampa hanno partecipato Laura Diana, responsabile per la comunicazione di Opera San Nicola onlus, Leonardo Manganelli, presidente di Slow Food Bari, e Adriana Del Maso, vicepreside dell’istituto Calamandrei.

Nel portare i saluti del sindaco, Ines Pierucci si è detta “fiera dell’organizzazione di questi eventi, che nascono dalla grande famiglia della Rete civica urbana e dal lavoro condiviso, dal basso, di molte associazione del territorio nel dialogo con i Municipi di riferimento. È questo un sogno che l’amministrazione sta realizzando, passo dopo passo. Negli ultimi mesi abbiamo già tracciato un percorso con il Municipio IV, un lavoro che non si limita all’organizzazione di un festival, ma investe tutti i giorni dell’anno. La genialità del progetto sta proprio in questo: una visione a medio e lungo termine, in grado di lasciare un’impronta duratura sul territorio. Il progetto delle reti civiche si concluderà il prossimo novembre, ma il calendario degli eventi andrà ben oltre questo periodo. Abbiamo trovato nel Municipio IV un grande sostegno alle reti, grazie ad una strategia politica in linea con la nostra progettualità. Un rapporto costante che promette ulteriori, interessanti sviluppi nei prossimi anni”.

“Il festival Cre_azioni è inserito in un progetto che ha il proprio focus nel concetto di oikia casa, intesa non solo come luogo fisico ma come realtà nella quale ritrovare l’identità di ‘persone’ ed esprimersi e per realizzare i propri sogni – ha spiegato Carmen De Sandi -. Con i ragazzi dell’istituto Calamandrei, grazie anche al coinvolgimento di alcuni artisti pugliesi, abbiamo portato avanti i laboratori urbani attraverso i quali i cittadini hanno potuto partecipare sia all’attività didattica sia al processo creativo per la realizzazione di alcune opere e istallazioni. Domani e giovedì sono le ultime giornate dedicate al laboratorio, che si propone l’obiettivo di scambiare quello che i ragazzi hanno creato con la reazione del pubblico rispetto agli input che noi emetteremo. La prima sessione del festival, iniziata a ottobre, ha svolto tre laboratori urbani: uno di musica, a cura del maestro Giuseppe Pascucci, uno di scultura, guidato da Davide Marrone, infine quello di teatro e danza curato da me, dalla danzatrice Barbara Mazzetta e dalla pittrice Valeria Ferrari. All’interno del festival troverà posto anche il contest “Con.divisione”, dedicato alle residenze artistiche a cura di Fabio Tamburi, che presenterà anche un documentario sulla terra e sull’agricoltura. Infine, è prevista la proiezione del cortometraggio ‘I muschittieri’ di Vito Palumbo, ispirato alla vera storia del giudice Giovanni Falcone”.

Grazia Albergo ha sottolineato come “la rete civica riesca a realizzare nel quotidiano, attraverso un impegno costante che per noi amministratori si rivela molto importante, raccogliendo e accogliendo i cittadini appartenenti a diverse fasce di età. In questo modo noi riscontriamo continuamente e quotidianamente la qualità e l’efficacia del lavoro svolto nel territorio”.
 
Di seguito il programma degli appuntamenti di “Cre_azioni”:
 
Mercoledì 29 gennaio
·        ore 18.30-19.30 Intervento sull’educazione all’alimentazione a cura di Slow Food
·        ore 19.30-20.00 “REPLAY” a cura di “Giuseppe Pascucci” – Residenza di musica
·        ore 20.00-20.30 “TO MAKE A BETTER HOME” a cura di Davide Marrone – Residenza di scultura e light design
·        ore 20.30-21.00 “ïénd a ter” Documentario di “Leonardo Annibali e Ivo Pisanti” realizzato a Mola di Bari durante l’ottava edizione della residenza per artisti “Con.divisione”
·        ore 21.00-21.30 “COSA TI DICE IL CERVELLO?” a cura di Carmen De Sandi e Valeria Ferrari con Mauro Losapio – Residenza di Teatro Danza
 
Giovedì 30 gennaio
·        ore 18.00-18.30 “I Bimbi hanno il diritto di essere felici” racconti e filastrocche “La convenzione dei diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza” delle Nazioni Unite con Abra Lupori e Domenico Decosmo a cura di Opera San Nicola Onlus
·        ore 18.30-19.30 “Talk su Uguaglianza e diritti alle fragilità” a cura di Opera San Nicola Onlus condotto da Abra Lupori. Modera il prof. Avv. Michele Troisi, docente di diritto Costituzionale presso Università del Salento. Intervengono il Gen. B. Alfonso Manzo, Comandante Legione Carabinieri Puglia; Riccardo Greco, presidente Tribunale per i minorenni di Bari e Rossella Urso, assistente sociale Ministero e Giustizia UEPE, che accompagnerà una testimonianza umana di percorso di recupero e messa alla prova.
·        ore 19.30-20.00 Intervento sull’educazione all’alimentazione a cura di Slow Food condotta di Bari*
·        ore 20.00-20.30 “U MUSCHITTIERI” Cortometraggio di Vito Palumbo – una storia vera del piccolo Giovanni Falcone
·        ore 20.30-20.45 “REPLAY” a cura di Giuseppe Pascucci – Residenza di musica
·        ore 20.45-21.00 “TO MAKE A BETTER HOME” a cura di Davide Marrone – Residenza di scultura e light design
·        ore 21.00-21.30 Performance estemporanea di arte contemporanea a cura di Davide Marrone, Giuseppe Pascucci, Carmen De Sandi, Barbara Mazzetta e Marirose Spacciante.
 
Gli eventi, tutti gratuiti e aperti al pubblico, si terranno presso l’IISS “Piero Calamandrei” mercoledì 29 e giovedì 30 gennaio.


“Mo Ven Natale – Befana Edition” a Carbonara di Bari

In il

mo ven natal befana edition carbonara di bari

Un cartellone di eventi, creato dall’Associazione culturale Progetto Carbonara con il contributo del Municipio 4, per continuare a vivere in allegria questo periodo di festa e festeggiare insieme l’arrivo della Befana.

Si parte il 3 gennaio, dall’Auditorium della Parrocchia S. Rita (Quartiere S. Rita), dove alle ore 19 il Teatro Casa di Pulcinella metterà in scena uno spettacolo di burattini per bambini, “Il Principe e il Povero”. Prima e dopo lo spettacolo, il clown animatore di Bonbon Clown intratterrà i bambini con piccole gags, giocoleria, sculture di palloncini e racconta storie. E poi pop corn e cioccolata calda per tutti.

Sabato 4 gennaio, alle ore 21, brani famosi verranno riarrangiati coralmente dalla Fourzone Company all’interno del Castello di Ceglie del Campo. Il concerto sarà accompagnato dalla buona cucina di Voodoo Foodoo.

Si termina il 5 gennaio con una grande festa dell’Epifania in Piazza Vittorio Emanuele III a Loseto, a partire dalle ore 16,30. Grazie alla collaborazione con Wonderland Eventi, i bambini potranno divertirsi in un parco di giochi gonfiabili, incontrare la Befana e la Principessa Elsa del cartone animato “Frozen”, che uscirà dal suo Castello di Ghiaccio sotto una nevicata artificiale. Il pomeriggio sarà animato anche dalla musica della street band Young Marching Band ed allietato dalle prelibatezze di Voodoo Foodoo. Alle ore 20,30 grande concerto finale del gruppo Le Stelle di Hokuto, che canterà le più famose sigle dei cartoni animati degli anni ‘80, ‘90 e 2000.

Programma:

• 3 Gennaio, ore 19, Auditorium della Parrocchia S.Rita (Quartiere S.Rita) –
Spettacolo di burattini per bambini a cura del Teatro Casa di Pulcinella
Prima e dopo lo spettacolo animazione con BonBonClown e carretto di pop corn per tutti

• 4 Gennaio, ore 21, Castello di Ceglie del Campo –
Concerto “We Like Choir” della Fourzone Company, che riarrangerà coralmente brani famosi
Street food a cura di Voodoo Foodoo

• 5 Gennaio, dalle 16.30 alle 22.30, Piazza Vittorio Emanuele III (Loseto) –
Parco con giochi gonfiabili, Casa della Befana e Castello di ghiaccio della Principessa Elsa di Frozen a cura di Wonderland Eventi
Animazione con la street band Young Marching Band
Street food a cura di Voodoo Foodoo
Alle 20.30 concerto del gruppo Le stelle di Hokuto, che canterà tutte le sigle dei cartoni animati della nostra infanzia

Tutti gli eventi sono gratuiti.


“Mo ven Natal” a Carbonara di Bari

In il

mo ven natal 2019 carbonara di bari

Anche quest’anno a Carbonara il Natale è più magico che mai!

Domenica 22 Dicembre vivete con noi la magia del Natale tra musica, spettacoli e tanti regali!
Vi aspettiamo a partire dalle ore 16:30 con attività ludiche, dalle ore 18:30 alle 20:15 musica popolare con i “Soballera”, alle 19:30 Babbo Natale vien dal ciel e a grande sorpresa alle ore 21:00 ci sarà lo spettacolo “Solo Solo” di Renato Ciardo!
Evento Gratuito
 per tutta la famiglia

Vi aspettiamo a Carbonara in Piazza Santa Maria del Fonte!


Carbonara di Bari, Accensione dell’Albero di Natale nel Villaggio di Babbo Natale

In il

accensione albero di natale carbonara di bari

Accensione dell’Albero di Natale nel Villaggio di Babbo Natale a Carbonara di Bari

Lunedì 2 dicembre 2019
ore 19:00

Piazzetta antistante la Chiesa Madona di Pompei in via Vittorio Veneto
Carbonara (Bari)

Casetta di Babbo Natale
Babbo Natale e gli Elfi
Mr Big Circus animazioni
Musici Zampognari
Spettacoli musica e animazione

La cittacinanza è invitata


“Suggestioni di Puglia” mostra fotografica a cura di Roberto Sibilano e Clarissa Lapolla

In il

suggestioni di puglia

Si terrà sabato 30 novembre alle ore 12.00, nella Chiesa S. Agostino a Carbonara l’inaugurazione di “Suggestioni di Puglia”, la mostra fotografica a cura di Roberto Sibilano e Clarissa Lapolla, artisti affermati a livello nazionale e internazionale, che offrono la Puglia vista con i loro occhi, con le suggestioni, i colori e i movimenti della vita quotidiana catturati in scatti suggestivi e unici

L’esposizione fotografica realizzata con il contributo del IV Municipio è visitabile sino a domenica 8 dicembre:

30 novembre e 1° dicembre, dalle ore 10.30 alle ore 12.30 e dalle ore 17.00 alle ore 20.00;

2-3-4-5 dicembre dalle ore 17.00 alle ore 20.00;

6-7-8 dicembre dalle ore 10.30 alle ore 12.30 e dalle ore 17.00 alle ore 20.00.

La mostra sarà arricchita dalle performance dei danzatori dell’ asd “The studio” e sarà inaugurata da Giuseppe Cascella, presidente della Commissione Cultura del Comune di Bari.