Torna la Notte di San Giovanni nel centro storico di Bitetto

In il

notte di san giovanni bitetto

Tutti invitati nel centro storico di Bitetto per un’edizione ricca di musica, giocoleria, amore, magia e gli immancabili spaghetti alla san giuannid.
A partire dalle ore 20.30 di giovedì 23 giugno 2022, il centro storico di Bitetto sarà avvolto da un’atmosfera magica e sognante, dove spettacoli musicali e teatrali faranno da contraltare a tradizioni e sapori tipici della Terra di Bari.
Il 23 sera, dunque, la Pro Loco Juvenilia Vitetum vi aspetta a Bitetto, in uno dei centri storici più belli della Puglia, per vegliare tutti assieme nella notte più misteriosa dell’anno.


Stu Virùss Jiì Tutt nu‘uè!

In il

Stu Virùss Jiì Tutt nu‘uè!

L’associazione culturale G.A.P. (Gruppo Attività Polivalenti) è lieta di presentarvi un’esilarante commedia di due atti in vernacolo bitettese dal titolo

“Stu Virùss Jiì Tutt nu‘uè!”
(Questo virus è tutto un guaio)

Vi aspettiamo nei giorni 2 – 6 – 9 – 16 – 23 e 30 Gennaio 2022 presso l’Auditorium del Liceo scientifico statale E.Amaldi in via abbruzzese, 38 – Bitetto (BA).

Ingresso in sala a partire dalle ore 19.30…Apertura sipario ore 20:00.

Divertimento assicurato con gli amici del GAP.

Per info e prenotazioni rivolgersi presso la sede del G.A.P. (Gruppo Attività Polivalenti) in via Beato, 107 – Bitetto

Tel. 3500661389

NON MANCATE!

Si ringraziano gli sponsor:
Ferramenta De Robertis Francesco;
Iconacasa Bitetto;
Idea Foto – Bitetto;
Dorotea La Spaghetteria;
Il Giardino Di Melody

Regolamento dello Spettacolo – Emergenza Covid-19

*I biglietti e i titoli d’accesso sono nominativi e non cedibili;in caso di
cessione del proprio biglietto a terzi si dovrà comunicare la variazione.
I dati personali (nome, cognome e recapito) verranno conservati
per 14 giorni dalla data dell’evento.
*Per accedere in Teatro è necessario esibire il Super Green Pass ovvero
la Certificazione in formato digitale o stampabile, emessa dalla piattaforma
nazionale del Ministero della Salute, che contiene un QR Code per
verificarne autenticità e validità per tutti gli spettatori over 12 anni.
*Ingresso non consentito a possesori di tampone con esito negativo.
*E’ obbligatorio indossare la mascherina prima di entrare a Teatro,
anche all’aperto quando si è in attesa di entrare (ad eccezione dei
bambini al di sotto dei sei anni, dei soggetti con forme di disabilità
non compatibili con l’uso continuativo delle protezioni ovvero i
soggetti che interagiscono con i predetti).
*Prima di entrare verrà misurata la temperatura corporea.
non sarà permesso di entrare se la temperatura corporea sarà superiore
di 37.5 °C con conseguente immediato rimborso del biglietto.
*Usare il gel sanificante per le mani che si trova all’ingresso e mantenere la
distanza interpersonale di un metro dalle altre persone.
*All’interno del Teatro è sempre obbligatorio indossare esclusivamente
mascherine FFP2, FFP3 o chirurgiche.
*Il posto riservato verrà indicato da un addetto del GAP.
*Il GAP si riserva la facoltà di non consentire l’accesso agli spettatori che
non rispettino le normative vigenti.


Natale a Bitetto 2021: il cartellone degli eventi natalizi

In il

natale 2021 bitetto

Un Natale tutto da vivere a Bitetto
da sabato 4 dicembre
Eventi, musica, il trenino degli elfi, la casa di Babbo Natale, degustazioni, visite guidate

Si apre sabato 4 dicembre alle 18 con un’iniziativa dedicata ai più piccoli: il trenino degli elfi, tra racconti e musiche natalizie, effettuerà numerose tappe gastronomiche per le vie del paese fino alla magica casa di Babbo Natale in corso Garibaldi. Mentre alle 20 un suggestivo videomapping proiettato sulla Cattedrale sarà lo sfondo per il concerto del Coro Polifonico San Michele Arcangelo diretto dal soprano Annalisa Carbonara tra vin brulè, caldarroste, zucchero filato e una magica atmosfera.

– Il 17/12 dodici componenti del Circo Teatro Pachamama con la Bandarisciò celebreranno le attività commerciali di via Beato Giacomo con spettacoli itineranti di trampolisti, acrobati, roue cyr, giocoleria, verticalismo, bolle, cantastorie, fuoco e musiche.

– il 18/12 alle 20 un concerto da brividi con il Jubilee Gospel Singers e la straordinaria voce di Luciana Negroponte. Giocolieri animeranno via Palo
e via Maddalena.

– il 19/12 dalle 10 “Frantoi in trenino con la banda dei Babbi Natale” accompagneranno i tradizionali aperitivi delle domeniche natalizie. Sempre su prenotazione sarà possibile visitare il Birrificio artigianale dei frati del Santuario del Beato Giacomo.

– il 23/12 sinuose danze aeree de Les Carillons e suoni della tradizione di  zampogne e ciaramelle per l’antivigilia di Natale tutta dedicata alle strade
dello shopping.

– il 24/12 Mattinata con la Banda dei Babbi Natale tra aperitivi e racconti di Natale. 


La Colp’ Ji’ Tutt Du Viruss’ in scena all’Auditorium Amaldi

In il

La Colp Ji Tutt Du Viruss Bitetto

L’associazione culturale G.A.P. (Gruppo Attività Polivalenti) è lieta di presentarvi un’esilarante commedia di due atti in vernacolo bitettese dal titolo

La Colp’ Ji’ Tutt Du Viruss’
(La colpa è tutta del virus)

Vi aspettiamo nei giorni 14 – 21 – 28 Novembre 2021 presso l’Auditorium del Liceo scientifico statale E.Amaldi Bitetto (BA) in via abbruzzese, 38 – Bitetto (BA).

Ingresso in sala a partire dalle ore 19.30…Apertura sipario ore 20:00.

Divertimento assicurato con gli amici del GAP.

Per info e prenotazioni rivolgersi presso la sede del G.A.P. (Gruppo Attività Polivalenti)
in via Beato, 107 – Bitetto
Infotel. 3500661389

NON MANCATE!

Si ringraziano gli sponsor:
Ferramenta De Robertis Francesco;
Iconacasa Bitetto;
Idea Foto – Bitetto;
Dorotea La Spaghetteria;
Il Giardino Di Melody.

Regolamento dello Spettacolo – Emergenza Covid-19

*I biglietti e i titoli d’accesso sono nominativi e non cedibili;in caso di cessione del proprio biglietto a terzi si dovrà comunicare la variazione. I dati personali (nome, cognome e recapito) verranno conservati per 14 giorni dalla data dell’evento.

*Per accedere in Teatro è necessario esibire il Green pass ovvero
la Certificazione in formato digitale e stampabile,
emessa dalla piattaforma nazionale del Ministero della Salute,
che contiene un QR Code per verificarne autenticità e validità o tampone con esito negativo entro 48h per tutti gli spettatori over 12 anni.

*E’ obbligatorio indossare la mascherina prima di entrare a Teatro,
anche all’aperto quando si è in attesa di entrare (ad eccezione dei
bambini al di sotto dei sei anni, dei soggetti con forme di disabilità
non compatibili con l’uso continuativo delle protezioni ovvero i
soggetti che interagiscono con i predetti).

*Prima di entrare verrà misurata la temperatura corporea.
non sarà permesso di entrare se la temperatura corporea sarà superiore di 37.5 °C con conseguente immediato rimborso del biglietto.

*Usare il gel sanificante per le mani che si trova all’ingresso e mantenere la distanza interpersonale di un metro dalle altre persone.
*All’interno del Teatro è sempre obbligatorio indossare esclusivamente mascherine FFP2, FFP3 o chirurgiche.
*Il posto riservato verrà indicato da un addetto del GAP.
*Il GAP si riserva la facoltà di non consentire l’accesso agli spettatori che non rispettino le normative vigenti.

Auditorium Amaldi
via Giuseppe Abbruzzese, 38
Bitetto (Bari)
Ingresso 7 euro


Sagra dell’Oliva Termite di Bitetto 2021

In il

sagra oliva termite 2021 bitetto

Sagra dell’Oliva Termite di Bitetto
XXXVIIIª edizione
sabato 2 e domenica 3 ottobre 2021

L’Associazione per il riconoscimento della D.O.P. “Oliva dolce da mensa cultivar tèrmite di Bitetto” organizza la 28ª edizione della Sagra dell’Oliva dolce Termite di Bitetto.
La sagra si svolgerà il 2 e 3 ottobre 2021 e interesserà piazza Aldo Moro e piazza Umberto I°.
L’evento si svolgerà seguendo le disposizioni vigenti in materia di Covid. Si comunica che tutti i visitatori e gli espositori devono essere muniti di green pass.

***PROGRAMMA***

SABATO 2 OTTOBRE
18,30 Inaugurazione stand enogastronomici ed espositivi
20,30 MANUELA VILLA in concerto

DOMENICA 3 OTTOBRE
8,30 Camminata tra gli ulivi con l’Associazione Bitetto Runners
10,00 Giochi e bans con il Gruppo Scout
17,30 Libri da snocciolare – IIIª edizione
19,30 Inaugurazione Agorà di Luci
20,00 Premiazione Lo Stand DOP e concorso Oliva più pesante
20,30 Showcooking a cura dello chef Giuseppe Galena con la partecipazione di Renato Ciardo


MANUELA VILLA in concerto a Bitetto

In il

MANUELA VILLA in concerto a Bitetto

Manuela Villa, nome d’arte di Manuela Maria Garofalo Pica, è una cantante, attrice e scrittrice italiana.

La cantante romana salirà sul palco di Piazza Aldo Moro a Bitetto (Bari) sabato 2 ottobre alle ore 21:00 in occasione della 28ª Sagra dell’Oliva Termite di Bitetto.

EVENTO GRATUITO

Biografia
Figlia del cantante Claudio Villa (morto nel 1987) e della soubrette e ballerina Noemi Garofalo, inizia a studiare canto e pianoforte all’età di cinque anni.

Conosce suo padre all’età di dodici anni: il cantante, però, che nel frattempo si è risposato ed ha avuto altre 2 figlie, rifiuta il riconoscimento legale, che Manuela richiederà insieme al fratello Claudio (di quattro anni più vecchio) negli anni ’80, non appena diventata maggiorenne; la causa, che si protrarrà per molti anni, vedrà la sentenza definitiva solo nel 2004, con la pronuncia della Corte di Cassazione circa la declaratoria giudiziale di paternità del “reuccio della canzone”, che consente a Manuela di aggiungere al cognome della madre quello vero del padre (morto nel 1987), e cioè Pica.

Il debutto nel mondo dello spettacolo, dopo una gavetta fatta di serate in piccoli locali e feste di paese, avviene nel 1990, durante la trasmissione Piacere Rai Uno, dove interpreta due canzoni portate al successo da Villa, Granada ed Un amore così grande (rivisitazione di una canzone incisa dal tenore Mario Del Monaco).

Nei mesi successivi viene ospitata da molti programmi come Domenica in e Occhio al biglietto, aumentando anche le serate effettuate in tutta Italia e all’estero (nei Paesi Bassi e negli Stati Uniti, soprattutto per un pubblico di emigranti).

Nel 1992 è ospite fissa della trasmissione della Fininvest Tangent instinct, con Oreste Lionello e Pippo Franco, e l’anno successivo di Saluti e baci, con lo stesso cast; nello stesso anno pubblica il suo primo album, intitolato Un concerto italiano, con rivisitazioni di celebri canzoni italiane.

Nel 1994 ha partecipato al Festival di Sanremo con il gruppo Squadra Italia, costituito da Jimmy Fontana, Nilla Pizzi, Rosanna Fratello, Mario Merola, Wess, Giuseppe Cionfoli, Gianni Nazzaro, Tony Santagata e Lando Fiorini, presentando il brano Una vecchia canzone italiana; subito dopo la manifestazione i cantanti pubblicano un album e partono per un lungo tour mondiale, che tocca tra i tanti paesi anche l’Australia e il Canada.

Nel 1995 doppia le parti canore del personaggio di Pocahontas nell’omonimo film della Disney, interpretando I colori del vento; nel 1999 verrà richiamata per il seguito di questo cartone animato.

L’anno successivo canta in Mondovisione “The tree of paith and peace”, di cui è autrice del testo insieme a Guido Maria Ferilli, in occasione del cinquantesimo anno di sacerdozio di Papa Giovanni Paolo II.
Qualche mese dopo partecipa alla trasmissione di Rete 4 Viva Napoli: si tratta di un concorso musicale presentato da Mike Bongiorno, a cui parteciperà altre due volte, nel 2001 (vincendolo) e nel 2002.

Il 1997 è l’anno in cui realizza due speciali insieme a Paolo Limiti dedicati a suo padre, in cui grazie alla tecnologia ha la possibilità di duettare insieme a Claudio Villa; ed al padre è dedicato il suo terzo album, Manuela Villa, pubblicato nel 1999, in cui reinterpreta alcuni successi del reuccio. È nota per aver cantato insieme a Marco Destro numerose sigle dei cartoni animati e telefilm: “Power Rangers”, “Superhuman Samurai” e “Action Man” (le ultime due sono state cantate insieme a Marco Gallo e Moreno Ferrara).

È ospite in molte puntate di Alle due su Rai Uno, sempre condotta da Limiti, e nel 2000 partecipa ad un concerto tenuto nella basilica di San Pietro in presenza del Pontefice, con la canzone Getsmani, contenuta nel nuovo album Un amore così grande, in cui vi sono quattro inediti scritti dal fratello Claudio (di cui è coautrice, come Questo amore vola e Anna è) ed interpretazioni di brani di musica classica.

Ad ottobre del 2002 entra nel cast di Casa Rai Uno, presentato da Massimo Giletti.

Il 2003 vede la partecipazione con Torna a Surriento alla trasmissione Napoli prima e dopo, presentata da Luisa Corna, e la pubblicazione di un cd singolo, Chiamo amore, di cui è autrice insieme a Walter Sacripanti.

Dopo un periodo di pausa, dovuto alla maternità, nel 2007 pubblica il libro L’obbligo del silenzio, pubblicato dalle edizioni Armando Curcio Editore, al quale è allegato un CD contenente Ascoltami, canzone nuova dedicata al padre in occasione della ricorrenza del ventennale della scomparsa.

Nel 2007 partecipa, alla quinta edizione de L’isola dei famosi. Viene eliminata dal televoto nel corso della puntata del 17 ottobre 2007, salpa su “l’ultima spiaggia” e resta lì in assoluta solitudine per più di un mese. Si guadagna l’affetto e il sostegno del pubblico e viene così decretata con un vero e proprio plebiscito vincitrice della quinta edizione del programma nella puntata del 28 novembre, battendo al televoto l’altra finalista, Debora Caprioglio con ben il 75% dei voti.

Il 2008 si apre con l’ennesima esclusione dal Festival di Sanremo, e Manuela fa ascoltare la canzone bocciata, Se piove vedo il sole, a Quelli che il calcio da Simona Ventura.

Il 21 gennaio 2008 esce la sua prima raccolta in tutte le edicole in allegato al settimanale Sorrisi e Canzoni dal titolo Raccogliendo emozioni.
Nel novembre 2008 ha debuttato a Palermo come attrice di teatro, nella commedia di Sandro Mayer Un amore grande grande.

Nell’aprile 2010 è in scena al Teatro della Nemone – Bagheria con “Via Crucis – Opera Musical”, nel quale dà vita a Maria. La regia è di Claudio Insegno. Il musical sulla passione di Cristo è ideato, musicato, arrangiato e diretto dal maestro Martino Brancatello, messo in scena dalla “Compagnia della Nemone” di Palermo.

Nel maggio 2011 torna a calcare la scena teatrale con lo spettacolo “Taormina 5 stelle vista mare” con Enrico Guarnieri e con la regia di Guglielmo Ferro.

Il 25 febbraio 2012 esce il suo nuovo singolo di sua produzione “Io sto qui” scritto da Emanuele Castrucci e arrangiato da Francesco Carlesi. Viene presentato per l’occasione in diretta su Rai Uno lo stesso giorno.

Nell’aprile del 2012 debutta nella nuova commedia teatrale “Il Gallo” con Enrico Guarneri, regia di Guglielmo Ferro.

Partecipa a “Una notte per Caruso” ed. 2012 in onda su Rai Uno.


PINETA IN FESTA a Bitetto

In il

pineta in festa bitetto

Ottima iniziativa nel comune di Bitetto, nella sua pineta comunale situata vicino al santuario del Beato Giacomo.
Panzerotti fritti o al forno, pucce, carne arrosto, crepes il tutto accompagnato da fiumi di birra e ottima musica.
NON MANCATE perchè la PINETA IN FESTA dal 21 al 25 luglio 2021!!!

PROGRAMMA:
21 luglio ore 20:00 Serata inaugurale Dj Rio Gianni
22 luglio ore 20:00 Karaoke Beer
23 luglio ore 20:00 Jukebox “Una storia fatta di musica”
24 luglio ore 20:00 Tribute Elvis Presley e Mina
25 luglio ore 20:00 I love anni 80


Sua Maestà l’Oliva Tèrmite, a Bitetto torna la sagra dell’oliva

In il

sua maesta l'oliva termite bitetto

Sua Maestà l’Oliva Tèrmite
A Bitetto dal 26 settembre al 10 ottobre 2020

Piatti tipici tra approfondimenti e letture alla scoperta della regina delle olive da mensa della terra di Bari

PROGRAMMA:

sabato 26 settembre
piazza Umberto I° – piazzetta chiesa S. Domenico
inizio ore 18:45
Libri da snocciolare
a cura dell’Università della Terza Età

stand espositivo del Comitato Promotore D.O.P. Oliva Termite di Bitetto

venerdì 9 ottobre
sala consiliare del Comune di Bitetto
inizio ore 18:30
L’oliva dolce Tèrmite di Bitetto:
perchè la D.O.P.
convegno tecnico-scientifico
a cura del Comitato Promotore D.O.P. Oliva Termite di Bitetto


“LA FIGGHIE D’ Z’ M’CHIL” la nuova commedia di Leo Rutigliano

In il

la figghied z mchil leo rutigliano

LA FIGGHIE D’ Z’ M’CHIL
La nuova ed inedita commedia in due atti, scritta e diretta da Leo Rutigliano e Carlo Cianciotta.
La figghie d’z’ M’chil (La figlia di zio Michele) è una rappresentazione teatrale con una trama Briosa, Frizzante ma soprattutto divertentissima, di quello che accadde realmente in una famiglia nel lontano 1973. 
La piccola compagnia teatrale “LA BOTTEGA DEL TEATRO” vi invita all’auditorium “E. Amaldi” in via G. Abbruzzese, 38 – BITETTO (Bari).  

Le date:  
29 febbraio 2020 ore 20:00
8-15-22-29 Marzo 2020 ore 19:00
5 Aprile 2020 ore 19:00

Costo del Biglietto 7 euro (i bambini fino a 10 anni non pagano) 
INFO al 3282135109 – 3480374093


“LA F’RTEUN S’ D’VERT” (La fortuna si diverte) commedia in vernacolo bitettese

In il

la frteun s dvert bitetto la fortuna si diverte

L’associazione culturale G.A.P. (Gruppo Attività Polivalenti) è lieta di presentarvi un’esilarante commedia di tre atti in vernacolo bitettese dal titolo

“LA F’RTEUN S’ D’VERT”
(La fortuna si diverte)

Vi aspettiamo domenica 29 Dicembre 2019 e nei giorni 5, 6 e 12 gennaio 2020 presso l’Auditorium del Liceo scientifico statale E. Amaldi Bitetto (BA) in via abbruzzese, 38 – Bitetto (BA).

IN BASE ALLE RICHIESTE VERRANNO PROGRAMMATE ULTERIORI REPLICHE.

Ingresso in sala a partire dalle ore 19.30…Apertura sipario ore 20:00

Divertimento assicurato con gli amici del GAP.

Per info e prenotazioni rivolgersi presso la sede del G.A.P. (Gruppo Attività Polivalenti)
in via beato, 107 – Bitetto
tel. 339 36 43 250

NON MANCATE!

Si ringraziano gli sponsor:

Ferramenta De Robertis – Bitetto;
Costruzioni Stellacci srl;
Studio fotografico Idea Foto – Bitetto;
MC Pitturazioni di Marco Cataldo;
Serramenti Tommaso Rizzi;
Maggi Tipografia Digitale;
Ristorante Pizzeria Il Giardino Di Melody