Corso di Cucina Tradizionale Barese con il circolo Acli-Dalfino

In il

Il circolo Acli – Dalfino avvia da Lunedì 14 marzo: un nuovo corso di Cucina Tradizionale barese. Il corso avrà la durata di n. 4 lezioni consecutive (da lunedì 14 a giovedì 17 marzo) con 2 h. giornaliere di svolgimento operativo dalle h. 18,00 alle h. 20,00. Durante il corso saranno effettuate lezioni dal vivo in cui si vedrà come “nascono” le orecchiette, i cavatelli (menuicchie) e la pasta fresca (la laneche e le quadrucce), e poi panzerotti ripieni di carne, mozzarella e pomodoro e con la recotta ascecuanne (ricotta forte), ed ancora la preparazione del ragù con le “brasciole” ed inoltre la tipica “scarcella” famoso dolce pasquale secondo antica tradizione barese. L’ultimo giorno del corso, in attesa dell’assaggio del ragù, sarà effettuata una piccola visita guidata nella Città vecchia e subito dopo ci sarà la degustazione del ragù con le orecchiette e le brasciole e la mitica “scarcella” (scarcedde in dialetto barese). Sede del corso è l’antico Sottano de comà Jiannine a Bari vecchia, in Piazzetta S. Marco dei Veneziani.
Informazioni ed iscrizioni tel. 080 5210355.


“Carnevale a Bari vecchia”: con il corteo di zii Rocche e la Sagra del Calzone e de la Fecazze

In il

Venerdì 5 e sabato 6 febbraio a Bari vecchia appuntamento con la tradizionale festa del carnevale. Rievocando un’antica tradizione carnevalesca e culinaria della città vecchia, il circolo Acli-Dalfino ha promosso con il contributo dell’assessorato alle Culture “Carnevale a Bari vecchia”, con il corteo di “zii Rocche” e la “sagra del Calzone e de la Fecazze“.

I dettagli dell’iniziativa, organizzata in collaborazione con le scuole Corridoni e San Nicola, il centro diurno c/o Opera Pia Carmine, il centro sociale oratoriale Santa Annunziata, il comitato Parco del Castello e l’associazione panificatori di Bari e Provincia, sono stati presentati a Palazzo di Città dal presidente del Circolo Acli – Dalfino Michele Fanelli alla presenza dell’assessore Silvio Maselli.

Questo il programma della manifestazione:

Venerdì 5 febbraio

Dalle ore 18.00 partendo dalla stazione centrale giro promozionale dell’evento con la figura del “banditore” del gruppo “U Sciaraballe” (Piripicchio) che percorrerà tutta via Sparano s per poi raggiungere la Città vecchia.

Sabato 6 febbraio

Ore 18.00: partenza corteo del “funerale di zii Rocche” lungo il percorso piazza Cattedrale, via Bianchi Dottula, piazza Chiurlia, via Sparano, via Putignani, via Argiro, corso Vittorio Emanuele, largo Chiurlia, via Boemondo, Castello Svevo, piazza Cattedrale.

Dalle ore 20.00 sagra del Calzone e de la fecazze con spettacolo musicale in piazza Cattedrale

ore 20.20: gruppo sbandieratori di Grumo

ore 20.40: distribuzione calzone

ore 20.40: gruppo musicale “Contro Bande”

ore 21.00: Gianni Ciardo (ospite d’onore)

ore 21.30: spettacolo “Militia Nicolai”

ore 21.50: Piripicchio e “U Sciaraballe”

ore 22.15: finale con il gruppo musicale “Contro Bande”

 


FESTA DI SAN NICOLA 2015: il programma

In il

– See more at: http://www.basilicasannicola.it/page.php?id_cat=247&titolo#sthash.xitybShe.dpuf


NOTTI SACRE nelle chiese del centro storico di Bari

In il

Da sabato 19 a domenica 27 settembre il centro storico di Bari ospita la sesta edizione delle “Notti sacre”, otto giorni di concerti, spettacoli teatrali, mostre e incontri gratuiti ispirati alla religione cristiana.

Qui è possibile consultare il programma completo della manifestazione, concentrato in diversi edifici sacri della città vecchia.