“Mediterranea”, al Teatro Petruzzelli il balletto italiano che ha conquistato il mondo

In il

mediterranea teatro petruzzelli

Gran Galà d’Inaugurazione giovedì 1° novembre al Teatro Petruzzelli con il Balletto italiano che ha conquistato il mondo: “Mediterranea” che vedrà la partecipazione straordinaria di Silvia Azzoni e Alexander Ryabko (Hamburg Ballet) e Sergio Bernal (Ballet Nacional de Espana).

“Mediterranea” nasce nel 1993 per il Balletto di Toscana ed ottiene subito uno strepitoso successo. Dopo i suoi quindici anni, nel 2008, viene ripreso e rimontato per la compagnia del Teatro alla Scala, segnando il primo debutto scaligero a serata intera con le coreografie di Mauro Bigonzetti.

Per l’occasione Bigonzetti non si è limitato ad una semplice ripresa dell’opera originale ma attua una vera e propria riscrittura coreografica, facendo assumere al balletto un impatto fisico e visivo ancora maggiore e facendole acquistare il sapore della novità.  Quest’operazione si rinnova oggi: a 25 anni dal suo debutto, la coreografia più rappresentata nel mondo di Bigonzetti, viene ripresa con 18 danzatori solisti della Daniele Cipriani Entertainment.


I Giorni della cultura di Mosca a Bari, il programma

In il

i giorni della cultura di mosca a bari

In occasione della visita a Bari del Governo della Città di Mosca per la sottoscrizione di accordi con la Regione Puglia e il Comune di Bari, si terranno due grandi eventi celebrativi del sodalizio culturale che da anni unisce le due città, nel nome di San Nicola.

PROGRAMMA:

Domenica 23 settembre
Teatro Petruzzelli ore 19.00
Balletto “La rosa invernale” del teatro “Novy Balet” di Mosca

Lunedì 24 settembre
Basilica di San Nicola alle 20.00
Concerto del Coro del Monastero di Sretenskiy

L’ingresso è libero ad entrambi gli eventi, senza prenotazione e sino ad esaurimento posti.

N.B. – Per il Teatro Petruzzelli è necessario ritirare il biglietto d’ingresso (anche più di uno) recandosi al botteghino tutti i giorni dalle 11 alle 19, orario continuato.
Domenica 23 il botteghino apre alle 18, un’ora prima dell’evento.

Partner esecutivi:
– Cesvir (Centro Economia e Sviluppo Italo Russo)
– Centro dei Festival Cinematografici e dei Programmi Internazionali

Con il sostegno e la collaborazione di:
– Governo della Città di Mosca
– Presidenza della Regione Puglia
– Assessorato all’Industria del Turismo e della Cultura (Regione Puglia)
– Agenzia Regionale del Turismo Pugliapromozione
– Servizio Internazionalizzazione Regione Puglia
– Teatro Pubblico Pugliese
– Comune di Bari
– Camera di Commercio di Bari
– Fondazione Teatro Petruzzelli
– Basilica di San Nicola
– Chiesa Russa di Bari


“LA ROSA D’INVERNO”, al Teatro Petruzzelli il balletto del Teatro di Mosca Novy Balet

In il

la rosa d inverno teatro petruzzelli

In occasione della visita a Bari del Governo della Città di Mosca per la sottoscrizione di accordi con la Regione Puglia e il Comune di Bari, è in programma al Teatro Petruzzelli il Balletto “La rosa d’inverno” del teatro “Novy Balet” di Mosca, evento celebrativo del sodalizio culturale che da anni unisce le due città, nel nome di San Nicola.

L’ingresso è libero, senza prenotazione e sino ad esaurimento posti.

N.B. – Per lo assistere allo spettacolo è necessario ritirare il biglietto d’ingresso (anche più di uno) recandosi al botteghino tutti i giorni dalle 11 alle 19, orario continuato.
Domenica 23 il botteghino apre alle 18, un’ora prima dell’evento.

Partner esecutivi:
– Cesvir (Centro Economia e Sviluppo Italo Russo)
– Centro dei Festival Cinematografici e dei Programmi Internazionali

Con il sostegno e la collaborazione di:
– Governo della Città di Mosca
– Presidenza della Regione Puglia
– Assessorato all’Industria del Turismo e della Cultura (Regione Puglia)
– Agenzia Regionale del Turismo Pugliapromozione
– Servizio Internazionalizzazione Regione Puglia
– Teatro Pubblico Pugliese
– Comune di Bari
– Camera di Commercio di Bari
– Fondazione Teatro Petruzzelli
– Basilica di San Nicola
– Chiesa Russa di Bari


Compagnie Francois Mauduit – Ballet Celebration

In il

Compagnie Francois Mauduit Ballet Celebration

Compagnie Chorégraphique Francois Mauduit – Ballet Celebration
Direction artistique: François MAUDUIT
ex-danseur de Maurice BEJART

Titre spectacle: BALLET CELEBRATION

Hommage à Marius PETIPA
Le Concerto de TCHAIKOVSKY
Samson et Dalila
Quand on a que l’amour (hommage aux chansons françaises)
Carmen (extraits)
Boléro

INGRESSO LIBERO

Largo Porta Grande – Castellana Grotte (Bari)


“COPPÉLIA” di Amodio-Luzzati con ANBETA TOROMANI e ALESSANDRO MACARIO

In il

Coppélia” rivisitato dal coreografo Amedeo Amodio e impreziosito dalle suggestive scenografie di Emanuele Luzzati e Luca Antonucci, con i costumi di Luisa Spinatelli.

Il balletto si inserisce all’interno del progetto che Daniele Cipriani ha fortemente voluto allo scopo di recuperare il repertorio italiano della seconda metà del ‘900, proponendo un viaggio alla scoperta dei grandi classici, rivisitati e presentati in una nuova veste.
A ricoprire i ruoli principali saranno Anbeta Toromani e Alessandro Macario, ormai ben noti al pubblico per essere partner affiatati in palcoscenico e coppia nella vita: Anbeta, albanese di origine, si è distinta per la sua partecipazione al programma televisivo “Amici di Maria De Filippi”, già prima ballerina al Teatro dell’Opera di Tirana, mentre Alessandro, napoletano, attualmente è primo ballerino al Teatro San Carlo di Napoli, dove spesso i due si esibiscono insieme.
Insieme a loro, il Corpo di ballo ed i solisti della Daniele Cipriani Entertainment.

info e prenotazioni Camerata Musicale Barese
Via Sparano 141, Bari – Tel. 0805211908
www.cameratamusicalebarese.it

>>>Acquista Biglietti


Milano Contemporary Ballet al Teatro comunale di Corato – POLAR SEQUENCES|EXCERPT, CHRONOS

In il

Milano Contemporary Ballet teatro comunale corato

Comunicato Stampa

Milano Contemporary Ballet torna sulla scena pugliese

POLAR SEQUENCES|EXCERPT – Coreografia Wayne McGregor
C H R O N O S – Coreografia Roberto Altamura, Vittoria Brancadoro

Teatro Comunale di Corato
Sabato 12 maggio 2018, ore 21.00

Il nuovo debutto di Milano Contemporary Ballet, fucina di giovani talenti guidata dal coratino Roberto Altamura, conferma il progetto artistico di questa compagnia, una delle compagnie giovani più interessanti in Italia. Dopo la prima milanese, la tournée della compagnia farà tappa al Teatro Comunale di Corato il 12 maggio alle ore 21.00.

Il dittico proposto prosegue e rafforza il legame con lo Studio Wayne McGregor di Londra e il percorso creativo dei fondatori di MCB.
In scena un estratto di Polar Sequences, lavoro creato da McGregor nel 2003 per la sua prima compagnia, la Random Dance e rimontato da Davide Di Pretoro e Catarina Carvallho, danzatori di Wayne McGregor Company. Sulle suggestioni sonore di autori quali Amon Tobin, Rioji Ikeda, Marilyn Manson e Merzbow, i corpi dei danzatori, agili, flessibili, forti, creano sequenze di movimento mozzafiato, rapide e incalzanti, talvolta bizzarre e stranianti. Ecco l’universo di Wayne McGregor, fatto di quell’avida esplorazione del movimento che ha reso il coreografo inglese uno dei maestri della danza contemporanea del XXI secolo.

La seconda parte del programma porta la firma congiunta di Roberto Altamura e Vittoria Brancadoro e nasce dall’esigenza, comune nei due artisti, di esternare la propria inquietudine sull’incessante, inesorabile e incontrollabile scorrere del tempo. Parlare di esso diventa così un antidoto, una cura contro l’oppressione e l’ossessione di vederlo, impotenti, fuggire. Cinque sezioni, Utopia, Monotonia, Senza Fine, Presente, Oltre compongono il racconto al centro di CHRONOS. E per ogni racconto, i costumi creati in collaborazione con Beatrice Garofoli, raccontano, attraverso il colore e il tessuto, la dinamica del tempo e della percezione dello stesso.

Per informazioni:
Milano Contemporary Ballet
Maria Raffaella Alessandrini
Email: r.alessandrini@milanocontemporaryballet.com
Tel. 02 43124970 Cell. + 39 392 736 7926
www.milanocontemporaryballet.com

Per acquistare il biglietto on line clicca qui


Uno spettacolare BLACK FRIDAY al botteghino del Teatro Petruzzelli

In il

UNO SPETTACOLARE BLACK FRIDAY AL TEATRO PETRUZZELLI

Solo venerdì 24 novembre dalle ore 11:00 alle ore 19:00, in occasione del black friday, sarà possibile acquistare i biglietti de «Il pipistrello – Die Fledermaus» di Johann Strauss jr con uno sconto del 50% in platea e palchi di I e II ordine.
Cosa aspettate? Ci vediamo in botteghino!

Botteghino teatro Petruzzelli Corso Cavour, 12 – 70122 Bari
Telefono: 0809752810


BALLETTO DI MOSCA LA CLASSIQUE in “Lo Schiaccianoci” al Teatro Team

In il

lo schiaccianoci ballet of moscow national russian ballet teatro team bari - locandina
A creare l’atmosfera fatata delle feste e le emozioni di Natale  sarà il balletto LoSchiaccianoci. A eseguirlo nel segno della più preziosa tradizione russa,  il Balletto di Mosca “La Classique”. La compagnia è diretta da Elik Melikov che l’ha fondata nel 1990 ed è composta da una cinquantina di danzatori selezionati fra i migliori giovani talenti delle accademie e delle scuole del Bolshoi di Mosca, del Kirov di San Pietroburgo, e dei Ballets Theatres di Kiev e Odessa. La più amata proposta natalizia nel campo della danza  arriva a Bari  a deliziare grandi e piccini con la favola di Clara e del suo Schiaccianoci. Sullo sfondo di un abete sfavillante di luci, non mancano i pas de deux più sensazionali  e gli amatissimi numeri d’assieme che tutti attendono con emozione, come il Valzer dei Fiori, e la Danza dei Fiocchi di Neve.

>>>Acquista biglietti

giovedì 22 dicembre 2016 ore 21:00 Teatro Team


BALLETTO DI MOSCA LA CLASSIQUE in “CENERENTOLA”

In il

Appuntamento al Teatroteam venerdì 29 gennaio con la grande danza della Camerata Musicale Barese: il Balletto di Mosca “La Classique” aprirà la rassegna “TeatroDanza Mediterraneo” con “Cenerentola”.
Inizio ore 21.00 >>>Acquista Biglietti

Il “Balletto di Mosca” è tra le migliori compagnie di danza classica a livello europeo, sinonimo di tradizione e serietà. Da 25 anni l’ensemble compie regolarmente tournée in Italia e per questo motivo vanta un pubblico affezionato e fedele.
“La nostra scelta è quella di mettere in scena balletti classici esattamente come appaiono nella loro produzione originale, quindi senza nessun tipo di adattamento alle situazioni moderne e al rinnovamento. D’altra parte il nome stesso della compagnia lascia intendere che ci atteniamo alla lunga e importante tradizione russa relativa alla danza classica” così dice Elik Melikov, Direttore Artistico del Balletto. La Compagnia si pone come un baluardo della secolare tradizione della “danse d’école” liberandola però dai ridondanti e obsoleti formalismi per riproporla rinnovata e adatta al pubblico odierno.

È il 1945 quando Sergey Prokofiev compone la romantica partitura di Cenerentola; a quasi settant’anni di distanza, la favola della fanciulla povera ed umile nata dalla penna di Charles Perrault, farà percepire al pubblico, grazie alla musica del grande compositore russo, tutti i caratteri della dolce sognatrice Cenerentola, del suo timido padre, della cavillosa matrigna, delle capricciose sorellastre, del fervido giovane Principe. Un capolavoro dell’arte tersicorea dove la Danza delle Stagioni e la scena del Ballo rappresentano momenti di grande suggestione ed elevato virtuosismo. Lo spettacolo per il quale risultano tantissime prenotazioni di giovani, sarà in esclusiva regionale.

Il prossimo appuntamento della Camerata sarà con la “Concertistica” lunedì 18 gennaio al Teatro Petruzzelli con il Pianista Giuseppe Albanese in un programma tutto dedicato a Liszt.

Per tutti e due gli spettacoli sarà valida la formula “A Teatro con Mamma e Papà”, riservata ai ragazzi e ragazze fino a 15 anni. Per “Cenerentola” sono previste riduzioni anche per gli allievi delle Scuole di Danza. Si rammenta che per accedere al parcheggio interno del teatro si dovrà necessariamente fornirsi di pass acquistabile esclusivamente presso gli uffici della Camerata entro la mattina del 29 gennaio.

Continuano anche le prenotazioni per i due Eventi (fuori abbonamento) che vedranno sulla scena del Teatro Petruzzelli Paolo Conte il 29 aprile e Giovanni Allevi il 28 maggio 2016.

Per informazioni e prenotazioni gli interessati possono rivolgersi presso gli uffici della Camerata infotel 080/5211908 e on-line sul sito www.cameratamusicalebarese.it