Christmas Wonderland – Il Villaggio di Babbo Natale arriva dal Polo Nord al Castello di Barletta

In il

christmas wonderland barletta

Dal Polo Nord al Castello di Barletta: arriva il villaggio di Babbo Natale

Il Castello della città si trasformerà in un incantevole mondo natalizio: dal giardino ai sotterranei, in ogni suo spazio si respirerà la magia del Natale

I piccoli potranno personalmente consegnare la letterina a Babbo Natale, far visita alla fabbrica dei giocattoli sotto la guida degli Elfi, da sempre assistenti di Santa Claus

Ad attendere i più coraggiosi nella sua tana, anche il buffo Grinch!
Un mondo magico pensato per accogliere le famiglie che potranno perdersi tra i graziosi mercatini di Natale, caratterizzati dalle tipiche casette in legno allestite proprio all’ingresso del Castello

Christmas Wonderland ti aspetta dal 6 dicembre al 7 gennaio.
Dal lunedì al giovedì, dalle 10:30 alle 13:00 e dalle 17:00 alle 22:00.
Dal venerdì alla domenica, dalle 10:30 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 23:00.
Vigilie: dalle 10:00 alle 18:00.

Costo del biglietto: €8,00

Puoi acquistare il tuo biglietto al botteghino al costo di €8,00 oppure su www.christmaswonderland.it al costo di €8,00 + prevendita e commissioni.

Per info: 3517422792


Christmas in Wonderland, Natale a Bari. Il programma

In il

Christmas in Wonderland, Natale a Bari 2023 2024

BARI – Dal 6 dicembre 2023 al 6 gennaio 2024 l’incanto del Natale prende vita in piazza Umberto I con l’apertura del Villaggio di Babbo Natale, Christmas in Wonderland, organizzato e realizzato da Kiasso eventi e distribuzione srl, l’agenzia di organizzazione eventi aggiudicatrice del bando biennale per i servizi di allestimento e di animazione del Villaggio di Babbo Natale (edizioni 2023/24 e 2024/25).

L’iniziativa è stata presentata questa mattina, a Palazzo di Città, alla presenza del sindaco di Bari Antonio Decaro, dell’assessora alle Culture e Turismo Ines Pierucci, del direttore marketing della Kiasso Anthony Liuzzi e dello scenografo Armando Murolo, che ha curato gli allestimenti del Villaggio.

La città di Bari si prepara a immergersi in uno dei periodi più emozionanti dell’anno, accogliendo grandi e piccini in un’atmosfera incantata. Il Villaggio di Natale non è soltanto un simbolo culturale, ma si trasforma in una potente attrazione turistica e commerciale.

Come in una meravigliosa favola, Christmas in Wonderland trasporterà le famiglie in un mondo fantastico, dove ogni angolo esprimerà la magia del Natale. Luci e videoproiezioni creeranno un’atmosfera suggestiva, accompagnata da dolci melodie natalizie. Un percorso immersivo fuori dal comune, ricco di scenografie fantasy e personaggi amati dai più piccoli farà vivere a tutti un’esperienza da sogno.

Il Villaggio sarà aperto da mercoledì 6 dicembre, con laboratori e attività di animazione per i più piccoli. L’inaugurazione ufficiale, alla presenza del sindaco Antonio Decaro, si terrà venerdì 8 dicembre alle ore 18.00, con l’arrivo di Babbo Natale.

Oggi siamo alla Vigilia di una delle giornate più importanti dell’anno per i cittadini e per i bambini, con i quali in questi anni abbiamo costruito una vera e propria magia che si sprigiona nell’aria a partire dal 6 dicembre per accompagnarci nell’anno nuovo – ha commentato il sindaco Decaro. – Nel tempo abbiamo creato insieme una tradizione, quella del Natale, che comincia proprio il giorno di San Nicola, attorno alla quale la nostra comunità si ritrova e che ci aiuta a vivere con più fiducia e speranza le festività. Questo sarà il mio ultimo San Nicola, il mio ultimo Natale da sindaco, e credo che la voglia di stare insieme, riunirci in piazza per festeggiare sia una delle cose che lascio alla città con più orgoglio. A qualcuno potrà sembrare sciocco ma io credo che creare una tradizione collettiva che ci unisce sul piano emotivo sia un valore estremamente importante per la nostra comunità, che purtroppo, come accade dappertutto, ogni giorno deve fare i conti con una serie di difficoltà. Anche quest’anno dedichiamo la magia del Natale a tutti i bambini che speriamo affolleranno il Villaggio di Babbo Natale in piazza Umberto I con la loro energia e la loro capacità di stupirsi. Permettetemi di rivolgere un pensiero speciale alla signora Adele, che un po’ di tempo fa ha festeggiato i cento anni e che oggi non c’è più: Adele raccontava che per tanto tempo non era uscita di casa per gli acciacchi dell’età, e in occasione delle ultime feste natalizie, accompagnata da sua figlia, era stata felice di guardare la città tutta illuminata e respirare un clima di festa, in quello che era stato, a suo dire, uno dei momenti più emozionanti della sua vita. Questa emozione che Adele ha voluto regalarmi spero possa essere la nostra in questi giorni”.

Il Villaggio di Babbo Natale, che quest’anno si ispira ad Alice nel Paese delle Meraviglie, si apre domani per illuminare e animare un luogo importante della città qual è piazza Umberto I, frequentata da tanti cittadini, studenti e persone di nazionalità diverse – ha dichiarato Ines Pierucci – . Per questa edizione del Villaggio abbiamo introdotto alcune novità significative, con un allestimento che abbraccia molto di più la piazza grazie al suo bosco incantato e che si inserisce perfettamente nel contesto di piazza Umberto I rendendolo ancora più verde. Sono tante le iniziative in programma dedicate ai più piccoli, alle famiglie e, quest’anno, anche agli adolescenti: avremo un bellissimo palcoscenico e un insieme di eventi previsti ogni giorno, che potrete conoscere visitando il sito e i social dedicati al Natale a Bari, che quest’anno comprendono anche TikTok. Un programma molto ricco che si inserisce all’interno di un mese di spettacoli ed eventi che ci accompagneranno durante queste festività natalizie, fino alla grande festa di Capodanno”.

Abbiamo accettato la sfida di proporre questo bosco fatato, con un concept che ci ricorda le storie e le favole, per trasformare il Natale in un paese fantastico – ha spiegato Anthony Liuzzi -. Le scenografie impreziosiscono l’ambiente già green di piazza Umberto I, con un albero vero di otto metri e allestimenti all’insegna della sostenibilità, con l’utilizzo di illuminazioni a led a basso consumo energetico. Abbiamo un programma molto ricco di eventi e momenti musicali e ludici che si intrecciano alla presenza della casa di Babbo Natale e delle casette. Avremo un palco sempre attivo, con tante attività, concerti, e format come il Christmas Talent Box, che ospiterà esibizioni dei più piccoli. Inoltre, saranno presenti delle selfie station pensate anche per gli adolescenti. Una delle nostre ambizioni, infatti, è quella di creare un ricco insieme di eventi per bambini e famiglie e allo stesso tempo allargare la fascia di pubblico. Spero che questo villaggio possa piacervi e che possa accogliere tutta la città. Con il sito internet, inoltre, abbiamo pensato anche a tutti i baresi che vivono lontano dalla nostra città, introducendo un form dedicato con il quale sarà possibile inviare in modalità telematica le letterine a Babbo Natale”.

Fino al 6 gennaio, dal lunedì al venerdì, dalle ore 16.00 alle ore 21.00, il sabato e la domenica, dalle ore 9.00 alle ore 22.00, il 24 dicembre, dalle ore 9.00 alle ore 18.00, il 25 e il 26 dicembre, dalle ore 9.00 alle ore 22.00, Christmas in Wonderland accoglierà i bambini e le famiglie con eventi, spettacoli, animazioni ludiche e performance.

All’interno del Villaggio, nella casa di Babbo Natale decorata come una baita di montagna, con un finto camino illuminato, Santa Klaus aspetterà i bambini che vorranno lasciargli la loro letterina seduto su un’antica poltrona posizionata su un tappeto persiano.

Il Villaggio sarà contornato di casette in pan di zenzero con set immersivi a tema dove avranno luogo attività ludiche e sarà possibile scattare selfie. Le casette con set immersivi a tema saranno tre: Favola di ghiaccio con rami e vegetazione ghiacciata, Dolce Natale con grandi lecca lecca, Bari in Wonderland con fiori giganti.

L’intero giardino di piazza Umberto sarà allestito con luci e proiezioni che impreziosiranno gli alberi, le aiuole e la magnifica fontana. All’ingresso del Villaggio ci sarà un grande albero decorato con luci e filamenti d’argento. L’intero Villaggio sarà illuminato con luci led a basso consumo energetico.

Accanto ai laboratori degli elfi, nel corso dei quali i piccoli partecipanti realizzeranno oggetti quali portacandele, mosaici natalizi, decorazioni per l’albero di Natale (palline, ghirlande), scatole magiche e potranno scrivere le letterine destinate a Babbo Natale, il Villaggio sarà animato da giochi di gruppo, musica live con brani del repertorio natalizio, musical (Mary Poppins, Peter pan e Pinocchio), spettacoli circensi, balli natalizi per i più piccoli e incontri con un cantastorie che narrerà alcune delle favole più amate del Natale (Il soldatino di piombo, La regina delle nevi, Rudolph la renna, Il primo albero di Natale, Canto di Natale, Il rapimento di Babbo Natale, Un ciuccio per Babbo Natale, Sara alla ricerca di Babbo Natale, Nevina e Solleone, Stella di neve, L’arrivo dei magi, Giacomino il piccolo elfo, Il lavoro degli elfi, Gli acciacchi della Befana).

Il programma degli appuntamenti nel Villaggio di Babbo Natale è disponibile su www.nataleabari.it


A Casamassima, torna il Blue Christmas, chiasso di luci, arti e sapori

In il

blue christmas 2023 casamassima

Blue Christmas – Casamassima (Bari)
Chiasso di luci, arti e sapori

Al via la sesta edizione della manifestazione, con un programma ricco di sorprese a partire da domenica 3 dicembre, in Piazza Aldo Moro a Casamassima.
A Natale, quest’anno, Casamassima farà ‘chiasso’. Infatti, protagoniste di questa edizione del ‘Blue Christmas’ saranno proprio le tradizionali viuzze chiuse del centro storico – strette in ingresso e larghe in fondo – chiamate chiassi, assieme a piazza Aldo Moro e a tutto il centro cittadino.

La manifestazione, diventata ormai uno degli appuntamenti più attesi del periodo festivo in tutto il circondario, quest’anno prenderà il via molto presto: l’attesissima accensione dell’Albero di Natale, alto ben 20 metri, è in programma in piazza Aldo Moro, domenica 3 dicembre alle 19.30.

Ad aprire la serata un giovanissimo special guest casamassimese: il cantante Gaetano De Caro, reduce dalla recentissima esperienza ai live del talent show televisivo ‘X Factor’, che con la sua voce potente e la capacità di suscitare un gran chiasso di emozioni, incanterà il pubblico e renderà indimenticabile l’inizio dello spettacolo.

Al direttore artistico, Nico De Nichilo dell’agenzia I Monelli, piace tenere i casamassimesi con il naso all’insù. Infatti, dopo Gaetano, sarà la volta del ‘Pianista fuori posto’, Paolo Zanarella, con una performance pianistica aerea, alternata ai video-mapping di Alessandro Vangi e Raffaele Fiorella e alle coreografie della scuola di danza Scarpette Rosa di Lucianna Ariemma.

Subito dopo, il Paese Azzurro si trasformerà, grazie ai bellissimi allestimenti delle event creator Adriana Penzo e Annarita Laporta, e alla Faniuolo Light Design, in un tripudio di luci, arti e sapori con zone di degustazione, artisti di strada e caratteristici mercatini artigianali.
Ma andiamo con ordine e vediamo il programma giorno per giorno.

Sabato 2 dicembre, alle 18 all’auditorium dell’Addolorata, in chiasso Carità, anteprima delle manifestazioni natalizie con la presentazione del calendario dialettale casamassimese ‘U calennaire de Casamasseme’ a cura di Casarmonica e Pro Loco e concerto del quartetto ‘Paradiso & Friends’ a cura dell’associazione Amadeus.

Il 7 dicembre intrattenimento musicale per bambini, mercatini natalizi e accensione di un albero a cura della fondazione Monsignor Montanaro in collaborazione con l’associazione Amadeus.
Il 9 dicembre alle 18, a palazzo Monacelle – ingresso da Chiasso Elia – inaugurazione da parte dell’associazione Cartapestai Casamassimesi della mostra ‘L’arte del presepe’ e un’ora più avanti incontro dal tema ‘Il senso dell’amicizia’ a cura dell’associazione ‘Puglia Free Flight’ presso il laboratorio urbano Officine Ufo.

Domenica 10 dicembre, alle 9.30, itinerario turistico, architettonico e religioso nel borgo antico con la Pro Loco, mentre il 13 dicembre l’attesissima festa di Santa Lucia. Nell’occasione, alle 5.30 Santa Messa alla chiesetta in fondo a via Acquaviva, alle 15 tradizionale fiaccolata con gli alunni delle scuole e a partire dalle 18, in via Lapenna, appuntamento con il ‘Villaggio di Babbo Natale’, a cura dei papà dell’associazione Crescere Insieme, e ‘La notte di Santa Lucia’, evento con musica, suoni e stand promosso per la prima volta dal Comune di Casamassima, in collaborazione con l’istituto comprensivo Rodari-Alighieri, le attività produttive del territorio e numerose associazioni locali, allo scopo di rinnovare la tradizione e tutelare gli storici prodotti del patrimonio culinario cittadino, a partire dai caratteristici biscottini di Santa Lucia ricoperti di glassa bianca e rosa.

Il 16 dicembre, intitolazione di una piazzetta del centro storico a Miguel Vaaz, personaggio importante della storia di Casamassima, a 400 anni dalla sua morte. Alle 19.30, invece, concerto dal titolo ‘Emanuel, Dio con noi’ all’auditorium dell’Addolorata, in via Roma, con il coro Vic.

Il 17 dicembre, alle 9 in piazza Aldo Moro, mostra di veicoli antichi dal titolo ‘Babbo Natale in auto d’epoca’, appuntamento organizzato da Old Cars Club Bari, alle 10 percorso nel borgo antico con la Pro Loco, mentre nel pomeriggio, alle 18.30, concerto di Natale con l’associazione Amadeus all’auditorium dell’Addolorata.

In serata, alle 21 alle Officine Ufo, in via Amendola, concerto ‘Perku-sonum’ con i Maestri Stefano Ottomano, affermato compositore percussionista casamassimese, e Antonella Fazio.

Il 19 ancora, alle 17, concerto ‘Natale: la speranza’ alle Officine Ufo portato in scena dal coro dell’Unitre, il 20 invece, alle 19, premiazione presso l’Arco delle Ombre del concorso organizzato dalla Pro Loco ‘Balcone di Natale’.

Il giorno seguente, 21 dicembre, ancora concerto di Natale promosso alle Officine Ufo dall’Ateneo dello Spettacolo.

Il 28 e 29 dicembre, nel borgo antico, un altro evento molto atteso: il Presepe Vivente della parrocchia Santa Croce con figuranti e rappresentazioni delle scene legate alla nascita di Gesù.

Il 5 gennaio, in via Falcone e Borsellino, Festa del Dono a cura dell’associazione Comunione è vita e il 6 gennaio, alle 10 presso palazzo Monacelle, ‘La Befana vien di giorno’ per i più piccoli, a cura della fondazione Monsignor Montanaro.

Il 7 gennaio, a chiudere il vasto programma natalizio, visita nel borgo promossa ancora dalla Pro Loco con la collaborazione della compagnia teatrale dell’Acca.
Per il terzo anno di seguito, infine, all’interno del Blue Christmas, si assiste a una rassegna eventi interamente dedicata ai bambini: “Il Natale dei bambini e delle bambine”. Un calendario di laboratori e spettacoli a cura di Vita Activa, in collaborazione con le associazioni Compagnia della Lira, I Duchi Normanni, Il Vicinato, Masci Casamassima, Pro Loco Casamassima, Pro Loco Mola di Bari, Lega Navale, Centro Socio Educativo Diurno ‘Pia Domus Cristo Re’, nato per favorire, attraverso attività ludico-didattiche, il benessere dei minorenni e il contrasto alla povertà educativa.

Si parte venerdì 1 dicembre, alle 16:30, con la presentazione del calendario dell’Avvento ‘Il labirinto delle emozioni’, presso il Centro Socio Educativo Diurno ‘Leonardo’ in via Roma 9, e si conclude giovedì 28 dicembre, alle 11, con la ‘Letterina dei buoni propositi per il nuovo anno’, nella medesima location.


Natale Joiano, il programma completo degli eventi natalizi a Noicattaro

In il

natale nojano 2023 noicattaro

Natale Nojano – Bello come un presepe
dal 3 dicembre 2023 al 14 gennaio 2024

NOICATTARO – “Bello come un presepe” è il claim scelto dall’amministrazione comunale di Noicàttaro per presentare il calendario di eventi previsti per le festività natalizie.

“Quest’anno abbiamo scelto di dare particolare importanza ai luoghi in cui gli eventi si svolgeranno: centro storico, piazza, biblioteca, Palazzo della Cultura ma soprattutto Parco Comunale. Luoghi di incontro, di tradizione e storia che valorizzano le radici e la bellezza del nostro paese, illuminato e impreziosito come un piccolo presepe, claim scelto in omaggio al bellissimo presepe artistico realizzato da Leonardo Dibari nella nostra piazza Umberto I”, spiega l’assessore allo Sviluppo del Territorio Germana Pignatelli.

La grande novità di questo Natale sarà la riapertura al pubblico del Parco Comunale che, dopo i lavori di riqualificazione, si trasformerà nel Villaggio di Babbo Natale con casette in legno, installazioni e gli spazi destinati al centro famiglia che ospiteranno la casa di Santa Claus. Inaugurazione il 16 dicembre con l’arrivo di Babbo Natale in slitta.

“Il Natale di quest’anno ha una magia in più: l’apertura del villaggio di Babbo Natale coinciderà, infatti, con l’inaugurazione del nuovo Parco Comunale. Un luogo amato dai nojani che oggi ha un volto nuovo: una nuova tensostruttura con campo di basket e pallavolo a disposizione delle associazioni sportive, nuovi spogliatoi per i campi da tennis, una nuova arena che, affacciata sulla Lama, offrirà uno scenario suggestivo a eventi e concerti. Ma non solo, i viali sono stati riqualificati mediante l’eliminazione dell’asfalto a vantaggio della più appropriata finitura naturalistica, vista l’ubicazione in Lama. E per finire un nuovo piazzale e una nuova struttura che accoglierà il centro famiglia. Luoghi di socialità che vengono restituiti alla collettività. Ecco perché abbiamo deciso di ambientare qui il nostro Villaggio di Natale: un luogo speciale per tutti i nojani”, spiega il sindaco di Noicàttaro Raimondo Innamorato.

Non solo Villaggio di Babbo Natale: la programmazione dal 7 dicembre al 14 gennaio offre più di un mese di eventi tra spettacoli di danza, concerti, ma anche esposizioni di presepi tradizionali, mostre d’arte innovative, tombolate e spettacoli di marionette. Si comincia il 7 dicembre con l’accensione dell’albero e del presepe in piazza Umberto I.

“Oltre ai tradizionali appuntamenti, quest’anno abbiamo anche nuove proposte culturali. Il 28 dicembre inauguriamo una installazione ludico artistica interattiva ispirata al libro “Le città invisibili” di Italo Calvino, in occasione del centenario dalla sua nascita. L’abbiamo intitolata “La città è visibile” e sarà visitabile a Palazzo della Cultura nei giorni 28, 29 e 30 dicembre e 2, 3 e 4 gennaio”, spiega l’assessore Germana Pignatelli.

Qui il calendario dettagliato di tutti gli eventi.


Natale a Monopoli è già meraviglia: La Casa di Babbo Natale e il Grande Albero, concerti, teatro, mostre, circo, mercatini, presepi viventi e il Capodanno in Piazza

In il

natale a monopoli è già meraviglia

MONOPOLI – La Casa di Babbo Natale e il Grande Albero, concerti, teatro, mostre, circo, mercatini, presepi viventi e il Capodanno in Piazza. Questo e tanto altro per “Natale a Monopoli è già meraviglia” in programma dal 2 dicembre 2023 al 7 gennaio 2024.

Il calendario degli eventi è stato presentato in conferenza stampa dal Sindaco di Monopoli Angelo Annese, dal Consigliere Comunale delegato al Turismo Francesco Alba, dall’Assessore alla Cultura Rosanna Perricci e dall’Assessore alle Politiche produttive ed economiche (Commercio Industria Artigianato) Antonella Fiume.

PROGRAMMA:

Primo appuntamento sabato 2 dicembre alle ore 19.30 in Piazza Vittorio Emanuele II con l’inaugurazione della Casa di Babbo Natale e l’accensione del grande albero. Giovedì 7 dicembre alle ore 10 sarà acceso l’albero realizzato nella Biblioteca Rendella con la partecipazione delle scuole cittadine e l’animazione di alcune mascotte natalizie.

Domenica 3 dicembre dalle ore 17 alle ore 21 torna “Vini in Vetrina”, degustazione gratuita di vini di prestigiose cantine nei negozi che aderiscono all’iniziativa. Mercoledì 5 dicembre alle ore 18 in Piazza Garibaldi è in programma un laboratorio di circo a cura di Un Clown per Amico con “Live Gravity”, spettacolo di giocoleria, acrobatica, equilibrismo e clownerie.

Martedì 12 dicembre alle ore 20 nella Chiesa di contrada Santa Lucia “I divertimenti di Melpomene”, concerto “Sentieri Armonici” nell’ambito della rassegna Apuliantiqua 2023 a cura dell’Ensemble Orfeo Futuro (ingresso libero). Alle ore 20.30 al Teatro Radar concerto di Natale dell’Orchestra Sinfonica della Città Metropolitana di Bari (ingresso libero).

Sabato 16 dicembre alle ore 19.30 nella chiesa del Sacro Cuore è in programma il concerto della pianista Anna Habruk a cura della Fondazione Artistica Bambarone (ingresso libero).

Martedì 19 dicembre dalle ore 17 in piazza Garibaldi appuntamento con “Aspettando Babbo Natale”, parata della trampoliera itinerante Mari, regina delle nevi con luci sulle ali e Bartolomeo & Cioppina, spettacolo di clown e giocoleria.

Giovedì 21 dicembre alle ore 19 nella chiesa del Sacro Cuore “Cantata Pastorale”, concerto “Sentieri Armonici” nell’ambito della rassegna Apuliantiqua 2023 a cura di Ensemble Orfeo Futuro (ingresso libero). Alle ore 21 al Teatro Radar “Pastor Ron Gospel Show” a cura degli “Amici della Musica” (ingresso a pagamento).

Domenica 31 dicembre dalle ore 21.30 nell’area dell’ex deposito carburanti “Apocalippo”, spettacolo del Circo Paniko (ingresso gratuito con prenotazione). Dalle ore 22 in piazza Vittorio Emanuele II “Capodanno in Piazza” i cui dettagli saranno comunicati successivamente.

Infine, domenica 7 gennaio 2024 alle ore 18 in piazza Garibaldi laboratorio di circo per bambini a cura di Un clown per amico con Mr Big Circus Cabaret, spettacolo di teatro-circo di e con Christian Lisco.

LA CASA DI BABBO NATALE – In piazza Vittorio Emanuele II dal 2 dicembre 2023 al 6 gennaio 2024. Apertura nei giorni feriali dalle ore 17 alle ore 22.00 e nei prefestivi e festivi dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 17 alle ore 22. Chiusura nel pomeriggio del 24 e del 31 dicembre (ingresso libero).

CIRCO PANIKODal 20 dicembre 2023 al 14 gennaio 2024 nell’ex deposito carburanti in via Arenazza stazionerà il Circo Paniko. Tecniche circensi, musica dal vivo, teatro, danza e numeri acrobatici. Un circo che crea atmosfere, immaginari e personaggi che prendono vita all’interno del teatro a forma di Circo, e lo rendono vivo, felliniano, fuori dal tempo. Info e prenotazioni: +39 3336298118 (solo chiamate, no whatsapp e sms).

MERCATINO DEGLI HOBBISTI – In piazza Vittorio Emanuele II nei giorni 1,2,3,8,9,10,16,17,22,23,24 dicembre dalle ore 8 alle ore 24.

MERCATO COMMERCIANTI – In piazza Vittorio Emanuele II nei giorni 3,10,17,22 dicembre e 5 gennaio 2024 dalle ore 13 alle ore 23 a cura di Fiva – Confcommercio.

PRESEPI VIVENTI – Si rinnova la tradizione con i presepi viventi. Quello di San Francesco da Paola presso l’annesso convento giunta alla 27esima edizione (il 26,29 e 30 dicembre e 1,6 e 7 gennaio) dalle ore 18,30 alle ore 21; di contrada L’Assunta per la quinta edizione nella Masseria Mammut (c.da Macchia di Monte S.P. 212) in programma il 26 e 30 dicembre e 1,5 e 6 gennaio dalle ore 18,30 alle ore 21; in contrada Cozzana per la 13esima edizione presso la Parrocchia S. Maria del Rosario il 26,27 e 30 dicembre e 1,2,6 e 7 gennaio dalle ore 17.30 alle ore 21.00; e in contrada Antonelli per la 72esima edizione della Sacra Rappresentazione dei Magi presso il sagrato del Santuario Maria Regina il 6 e 7 gennaio alle ore 19.30.

MOSTRE – Dal 1° dicembre al 24 febbraio 2023 al Castello Carlo V la personale di Moneyless a ingresso libero (apertura dal martedì alla domenica (dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e dalle ore 17.30 alle ore 20.00) e aperture straordinarie il 8, 25, 26 dicembre 1 e 6 gennaio (dalle ore 17.30 alle ore 20.00) e 24 e 31 dicembre (dalle ore 10.00 alle ore 12.00).
Dall’8 al 16 dicembre nella Chiesa San Pietro e Paolo dalle ore 17 alle ore 22 a cura dell’Associazione Culturale “Cibele” la mostra “I si n’artist! l’arte a km 0” a cura dell’Associazione Culturale “Cibele”.

NATALE IN RENDELLA – Sono diversi gli eventi programmati nella Biblioteca Rendella da fine novembre alle prime settimane dell’anno.

Dal 28 novembre al 1° dicembre dalle ore 10 alle ore 12 e dalle 16 alle 18 “Addobba la tua biblioteca”, laboratorio di decorazioni natalizie.

Il 28 novembre, 5, 12 e 19 dicembre dalle ore 17 alle ore 19 “Coro Music Lab Natale 2023”, laboratorio di canto a tema natalizio per bambini da 5 a 15 anni (ingresso su prenotazione).

Venerdì 1° dicembre alle ore 16,30 “Digital Merry Christmas”, laboratorio di digital storytelling per la creazione di un video-biglietto di auguri natalizio (ingresso su prenotazione).

Venerdì 1° dicembre alle ore 20 e sabato 2 dicembre alle ore 9,30 “Notte dei pupazzi in biblioteca”, laboratorio di lettura per bambini dai 4 ai 12 anni (ingresso su prenotazione).

Il 2, 9 e 17 dicembre dalle ore 17 alle ore 19 “Donare è una cosa seria”, laboratorio creativo sul significato del
Natale e del dono riservato a 10 bambini dai 6 agli 11 anni (ingresso su prenotazione).

Domenica 3 dicembre alle ore 18 “Canto di Natale”, spettacolo teatrale, riduzione, adattamento e lettura del classico di Charles Dickens a cura di Monica Contini. Chitarra e voce Michele Biancofiore (ingresso su prenotazione)

Giovedì 7 dicembre dalle ore 17 alle ore 19 “Caro Babbo Natale”, laboratorio di scrittura di letterine o cartoline per Babbo Natale da imbucare in Rendella per bambini da 12 anni in su.

Venerdì 8 dicembre alle ore 18 “Un Natale Per Noi”, concerto Beppe Delre 4TET.

Domenica 10 dicembre alle ore 18 “Perfetto”, spettacolo teatrale di e con Gigi Carrino e Gianna Grimaldi, liberamente tratto da “Il momento perfetto” di Susanna Isern con le illustrazioni di Marco Somà. Consigliato per bambini dai 5 ai 10 anni.

Il 13, 20 e 27 dicembre dalle ore 17 alle ore 19 “Animazione Teatrale, narrazione di fiabe con burattini consigliata per bambini dai 6 ai 10 anni (ingresso su prenotazione).

Martedì 14 dicembre alle ore 17 “Rendella dei piccolissimi”, lettura e laboratorio creativo a tema natalizio per under 3 anni (ingresso su prenotazione).

Venerdì 15 dicembre alle ore 17 alle ore 19 “Chi ha rubato il Natale?”, mini sketch a tema natalizio per bambini dia 3 anni in su (ingresso su prenotazione).

Venerdì 15 dicembre dalle ore 21 alle 5 “Aspettando la Madonna della Madia In Rendella”, serata dedicata a giochi da tavolo, di società e attività di socializzazione a cura di Ellisse per ragazzi di età superiore ai 13 anni.

Giovedì 21 dicembre alle ore 17 “Rendella dei bambini”, lettura e laboratorio creativo a tema fiabe e favole per bambini dai 4 ai 10 anni (ingresso su prenotazione).

Venerdì 22 dicembre e martedì 2 gennaio alle ore 17 il teatro di burattini “Silenzio Nicolino!”.

Sabato 23 dicembre alle ore 17,30 concerto natalizio del coro MusicLab. Esibizione finale del coro “Arriva Babbo Natale!”, lettura letterine e consegna doni.

Giovedì 28 dicembre alle ore 17 “Tombola di Natale”

Venerdì 29 dicembre alle ore 17 teatro di burattini “Pulcinella e il regalo”.

Sabato 30 dicembre alle ore 18 “Come seme”, spettacolo teatrale con Gianna Grimaldi e Annabella Tedone per bambini dai 2 ai 5 anni.

Mercoledì 3 gennaio alle ore 17 teatro di burattini “Camomillo”

Giovedì 4 gennaio alle ore 17 “L’Ora della Fiaba”, letture a tema per la celebrazione dell’Epifania per bambini dai 4 ai 10 anni (ingresso su prenotazione).

Venerdì 5 gennaio dalle 17 alle 19 “La Sirenetta”, mini sketch con animazione a tema per bambini al di sotto dei 3 anni.

NATALE IN RIVA AL MARE – Sotto un albero di Natale a Porto Rosso si svolgeranno diverse attività: dalla pet therapy a letture sotto l’albero con canti natalizi, attività sportive e l’arrivo di Babbo Natale sul sup.

NATALE IN PIAZZA PALMIERI – Sono previsti eventi in piazza (caccia al tesoro, tombolata gigante e giochi storici in piazza). La lettura delle letterine con Babbo Natale che arriva in pony e la mascotte.


Natale a Ruvo di Puglia, il cartellone degli eventi natalizi

In il

natale 2023 ruvo di puglia

PROGRAMMA DEGLI EVENTI NATALIZI
dal 2 
Dicembre 2023 al 6 Gennaio 2024
Ruvo di Puglia (Bari)


DICEMBRE 2023

Sabato 2 dicembre mattina e pomeriggio
RACCOLTA ALIMENTARE a cura di Legàmi Emporio Solidale

Domenica 3 gennaio piazza Dante (e poi 8, 10, 23, 24 dicembre e 6 gennaio; 7 e 17 dicembre nel centro storico)
MERCATINI DI NATALE con spettacoli, animazione, prodotti KM0 a cura del Bio-distretto delle Lame

Mercoledì 6 dicembre, Chiesa Immacolata ore 19,30
ORCHESTRA DI FIATI B GIANDONATO – Direttore M Rocco Di Rella A cura dell’Associazione Bandistica “Basilio Giandonato”

Giovedì 7 dicembre ore 18.00 piazza Bovio
LO SPORT SOTTO L’ALBERO XIX ed. Accensione dell’albero natalizio Cedro Deodara a cura di Ass.ne Juventus Club DOC “Andrea Fortunato”

Giovedì 7 dicembre ore 20.30 piazza Matteotti e tutto il Centro Storico e Cittadino
LUCI E SUONI D’ARTISTA 2023 IL FESTIVAL – VIII edizione

Accensione dell’itinerario luminoso con le opere realizzate nei laboratori partecipati
Visite guidate, performance live, street food, mercatini dell’artigianato locale artistico, djset sui corsi.

Giovedì 7 dicembre piazza Matteotti e fino al 7 gennaio
NATALE SUI PATTINI inaugurazione della pista di pattinaggio sul ghiaccio

Venerdì 8 dicembre ore 19.00
FESTA DELL’IMMACOLATA a cura della Chiesa Immacolata

Sabato 9 dicembre ore 18 Studio d’arte viadecristoforis24
SI PARVA LICET il piccolo formato a Natale
Mostra di pittura e scultura a cura della Associazione PRO LOCO

Domenica 10 dicembre ore 19 Ex Ferramenta Brucoli
CON LE MANI COSÌ LIEVI CHE SENTIVO DOLORE di e con Valentina Bischi
Piccola rassegna teatrale a cura della compagnia LA LUNA NEL LETTO

Domenica 10 dicembre Chiesa S Lucia ore 19.30
CONCERTO ORCHESTRA B GIANDONATO – Direttore M Rocco Di Rella
A cura dell’Associazione Bandistica “Basilio Giandonato”

Mercoledì 13 dicembre Piazza Matteotti
FESTA DI SANTA LUCIA – festa civile e religiosa in onore della Santa presso l’omonima Chiesa a cura di Parrocchia Santa Lucia, accensione della tradizionale pira in piazza Matteotti con distribuzione di ceci fritti e animazione con musica popolare a cura dell’ass.ne Pro Loco UNPLI di Ruvo di Puglia, benedizione del presepe tradizionale in Piazza Dante

Giovedì 14 dicembre ore 17 Museo del libro Palazzo Caputi
DIALOGHI DEL GIOVEDÌ retrospettiva sull’edizione 2023 de LE DANZATRICI EN PLEIN AIR con le comunità del festival Ass.ne culturale Menhir

Giovedì 14 dicembre ore 20 Piazza Le Monache
SERATA MUSICALE con degustazioni gastronomiche

Venerdì 15 dicembre ore 18 Museo del libro Palazzo Caputi
DISSOLUTE DISSOLVENZE presentazione del libro di Cosimo D’Amato D’Ingeo, Schena ed.

Venerdì 15 dicembre ore 20 Cattedrale
CONCERTO DI NATALE PER TELETHON
a cura dell’ass.ne musico culturale Orchestra di fiati Nicola Cassano

Sabato 16 dicembre ore 11 Sala Conferenze Museo del libro
ART CREATIVITY CODING – FULL STEAM AHEAD!
Presentazione del progetto coordinato dal II C.D. San Giovanni Bosco di Ruvo di Puglia e vincitore del premio europeo per l’insegnamento innovativo EITA- European Innovative Teaching Award.

Sabato 16 dicembre ore 20
LUCI E SUONI D’ARTISTA 2023 IL FESTIVAL – VIII edizione
VIDEO MAPPING e perfomance musicale dei percussionisti della Banda Talos

Domenica 17 dicembre dalle ore 9.00 alle 22.00 – Piazza Dante
GIMKANA di Natale Percorso di abilità a ostacoli per bambini dai 5 ai 13 anni a cura di A.S.D. Bike Ruvo
Ore 18 Ex Ferramenta Brucoli
ANNA DAI CAPELLI ROSSI Charlie Calamaro
Piccola rassegna teatrale a cura della compagnia LA LUNA NEL LETTO

Martedì 19 dicembre ore 18 Museo del libro Palazzo Caputi
VEROSIMILE Mostra fotografica in occasione del progetto dedicato alla Follia e a Basaglia a cura della Fondazione Angelo Cesareo

Mercoledì 20 dicembre (a seguire giovedì 21 e venerdì 22) mattina e pomeriggio
IL NATALE DEL II CIRCOLO SAN G. BOSCO
attività aperte al pubblico nei plessi Rubini, Andersen, Disney e Bosco

Mercoledì 20 dicembre ore 20 – Chiesa Santa Lucia
IN… CANTO di NATALE concerto di Natale a cura degli alunni delle classi V della scuola primaria G. Bovio con l’orchestra da camera “Amici della Musica”

Giovedì 21 dicembre ore 20 Museo del Libro Palazzo Caputi
IN NOME DELLA LIBERTÀ, performace teatrale a cura del Centro Studi Cultura et Memoria aps in collaborazione con gli studenti del Liceo Scientifico Tedone

Giovedì 21 dicembre ore 20.00 Chiesa San Giacomo Apostolo
RASSEGNA DELLE CORALI – cori scolastici e parrocchiali nell’ambito di Ruvo Coro Festival a cura dell’associazione Corale Polifonica M. Cantatore

Giovedì 21 dicembre ore 16.30 Istituto Sacro Cuore
ADOTTA UNA LETTERINA a cura di una rete di associazioni coordinate da Legàmi Emporio Solidale

Venerdì 22 dicembre ore 20.00 Chiesa San Domenico
WONTED CHORUS concerto natalizio di V. Schettino nell’ambito di Ruvo Coro Festival a cura dell’associazione Corale Polifonica M. Cantatore.

Sabato 22 dicembre Centro cittadino
PEDALATA CON BABBO NATALE per le strade cittadine a cura A.S.D. Avis Bike

Sabato 23 dicembre ore 19.00 Pineta Comunale
DIES NATALIS Santi, martiri e ribelli – performance teatrali e artistiche con la compagnia Aurea di Bisceglie a cura dell’Associazione NoixVoi Odv

Sabato 23 dicembre
LUCI E SUONI D’ARTISTA 2023 IL FESTIVAL – VIII edizione
Party diffuso in varie location e in collaborazione con le attività produttive cittadine in occasione dell’antivigilia di Natale

Domenica 24 dicembre ore 5 am piazza Menotti Garibaldi
DISCESA DI BABBO NATALE DALLA TORRE
Evento pubblico a cura di Pro Loco e Gruppo Speleologico Ruvese

Martedì 26 dicembre (si ripete il 30 dicembre e poi il 5 e 7 gennaio)
PRESEPE VIVENTE NEL BORGO ANTICO
a cura della Confraternita Opera Pia San Rocco

Mercoledì 27 dicembre ore 20.30 Cattedrale
LUCI E SUONI D’ARTISTA 2023 IL FESTIVAL – VIII edizione
Peppe Servillo e Ambrogio Sparagna in “Fermarono i cieli”

Giovedì 28 dicembre ore 18 Museo del libro Palazzo Caputi
VEROSIMILE Evento poetico culturale nell’ambito della mostra dedicata alla Follia e a Basaglia a cura della Fondazione Angelo Cesareo

Venerdì 29 dicembre ore 20.30 Cattedrale
LUCI E SUONI D’ARTISTA 2023 IL FESTIVAL – VIII edizione

Concerto Gospel

Domenica 31 dicembre dalle 23 Corso Gramsci
AUGURI PER L’ANNO NUOVO animazione e dj set per festeggiare in musica il Capodanno 2024


GENNAIO 2024

Lunedì 1 gennaio ore 11 – NUOVO TEATRO COMUNALE
GRAN CONCERTO DI CAPODANNO 2024 in collaborazione con Pro Loco Ruvo di Puglia, Banda Talos Città di Ruvo di Puglia, Coro Polifonico Michele Cantatore, solista Nicola Cuocci

Giovedì 4 gennaio ore 20.00 – Chiesa San Domenico
Concerto INSIEME PER LA PACE a cura dell’Ass.ne corale polifonica RUBIS CANTO

Venerdì 5 gennaio ore 15.30, da LINEA Comune a Piazza Matteotti
LA GRANDE CALZA RUVESE a cura dell’ass.ne Un mondo di bene 2.0 e di una rete di associazioni culturali e di volontariato sociale

Sabato 6 gennaio – ore 19
Info Point Turistico di Ruvo di Puglia
MIGLIOR PRESEPE 2023/204 premiazione finale del concorso cittadino a cura di Pro Loco


Adelfia Luci e Suoni di Natale, il programma

In il

Adelfia Luci e Suoni di Natale

ADELFIA Luci e Suoni di Natale
dal 1° dicembre 2023 al 14 gennaio 2024

Ad Adelfia è ufficialmente partita la serie di eventi natalizi che colorerà le giornate di dicembre e gran parte di gennaio, grazie al Comune e all’associazione “APS Tipica Adelfia” che da 5 anni allestisce il mercatino “Chiacchier e Frutt”, il cui nome deriva da un modo di dire utilizzato in paese durante il periodo di pulizia dell’uva. “E’ volto a mantenere una tradizione di spirito agricolo e fare incontrare la domanda e offerta di prodotti agricoli, oltre stimolare un consumo consapevole”, come ci spiega Emanuele Derobertis, presidente dell’associazione di promozione sociale “Tipica Adelfia”. L’associazione dal 2018 prepara il mercatino con formula ‘a kilometro 0’ nella vecchia stazione durante tutto l’anno: l’allestimento diventa natalizio nel corso le feste e si arricchisce dell’esposizione di prodotti artigiani.
Il 7 Dicembre in occasione del Falò dell’Immacolata, Babbo Natale elfi e supereroi faranno la loro apparizione acrobatica calandosi dalla Torre Normanna, per poi incontrare nuovamente i bambini il 10 per la consegna delle letterine, accompagnati da spettacoli di artisti di strada, mascotte e street band. Agli amanti dei fritti sarà dedicato Fritto Natal nelle serate del 16 e del 17 nel Borgo Antico Canneto con concerti, stand e animazione a cura della Pro Loco. Anche quest’anno, grazie alla Parrocchia Immacolata, si svolgerà il 29 Dicembre dalle 16 alle 23 il Presepe Vivente, il cui filo conduttore sarà “Pace a voi! Pace al mondo!”, con tanto di effetti luminosi sulla facciata di Palazzo Nicolai in largo Castello, dal cielo stellato al bosco di fonte Colombo, al deserto. Per rendere l’attesa più piacevole ci sarà un gruppo di zampognari e verranno allestiti angoli gastronomici: è consigliabile prenotare la visita prima dell’evento.


Il Natale nel Municipio 5… il programma a Palese, Santo Spirito e San Pio

In il

il natale nel municipio 5

“Fare rete”; un ideale che le realtà associative di Palese e Santo Spirito hanno inseguito per anni, cercando di trovare una sintesi, un risultato concreto. Diversi gli errori commessi; ma questa volta ci siamo riusciti!
Online da oggi il “Manifesto Unico degli Eventi Natalizi” organizzati dalle associazioni di Palese e Santo Spirito sull’intero territorio municipale, nato da una complessa operazione di coordinamento, al fine di evitare le sovrapposizioni di più eventi nelle medesime giornate. Un calendario ricco, integrato con gli eventi offerti dal Municipio 5 di Bari (che si ringrazia anche per i contributi in favore delle singole iniziative), di cui i cittadini potranno usufruire!

Si ringraziano tutte le associazioni che hanno creduto nel progetto sin dall’inizio.

Noi vi aspettiamo Sabato 2 Dicembre per l’accensione del grande albero di Natale e il 16-17 Dicembre per la nostra Sagra delle Pettole e dei Dolci Natalizi!

il natale nel municipio 5


Luci di Natale a Fasano: The World of Animals, oltre 50 installazioni luminose giganti

In il

luci di natale fasano the world of animals

Una mostra a cielo aperto di sculture luminose a tema ‘animali’ renderà unico il Natale a Fasano, in provincia di Brindisi, in Puglia.

Orsi polari, pinguini, gorilla, scimmie, giraffe, elefanti, farfalle, pavoni, canguri, cammelli, leoni sono solo alcune delle specie animali raffigurate da oltre 50 installazioni luminose giganti che animeranno il centro storico, per festeggiare il 50esimo anniversario dello Zoosafari di Fasano – il più grande parco zoologico del Paese e il secondo in Europa – e a cui è legato indissolubilmente il nome della cittadina pugliese.

Il progetto “Luci di Natale a Fasano: The World of Animals”, promosso dal Comune di Fasano, è ideato da Euforica Aps e realizzato da Paulicelli Srl SB, azienda storica pugliese specializzata nella progettazione e nell’installazione di luminarie artistiche, in collaborazione con il Ministero del Turismo, la Regione Puglia, lo Zoosafari di Fasano e la sezione pugliese dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti.

Un vero e proprio spettacolo di luci e colori, visitabile tutti i giorni gratuitamente, trasformerà il centro cittadino in una giungla urbana popolata da vere e proprie opere d’arte giganti. Sarà possibile ammirarle dal 18 novembre, giorno dell’evento di accensione con uno spettacolo di danza, musiche e fuochi barocchi, fino al 13 febbraio 2024. Un allestimento unico nel suo genere, che prevede un albero di Natale nella piazza cittadina, Piazza Ciaia, alto 16 metri e popolato anch’esso da luminarie a forma di animali. Un’installazione luminosa diffusa, quindi, realizzata con lampadine Led a basso consumo energetico, che permetterà a grandi e piccini di vivere un’esperienza indimenticabile per immergersi nell’atmosfera natalizia.

Oltre alle tradizionali luminarie natalizie che adorneranno strade e piazze della città di Fasano, sarà possibile ammirare, sulle facciate delle principali chiese cittadine, le proiezioni di opere di arte sacra legate al mondo degli animali: dai volatili di “Storie di San Francesco – Predica agli Uccelli” di Giotto, passando per gli animali dell’Arca di Noè raffigurati in diverse miniature medievali, chiudendo con i cammelli dell’“Adorazione dei Magi” sempre di Giotto.

L’intero progetto ha come obiettivo l’accessibilità: grazie a quadri tattili delle opere proiettate, modellini 3D che riprodurranno in scala le sculture luminose degli animali e alla traduzione delle immagini in descrizioni-audio multilingue quello di Fasano è un esempio virtuoso di percorso di luminarie e videoproiezioni urbane accessibili anche a ciechi e ipovedenti.

L’iniziativa “Luci di Natale a Fasano: The World of Animals” fa parte del più ampio progetto “The World of Animals: i 50 anni dello ZooSafari di Fasano”, per celebrare questo anniversario speciale attraverso una programmazione culturale della durata di circa 6 mesi che prevede eventi culturali e artistici, progetti didattici per le scuole primarie del territorio e una conferenza-studio a tema zoologico.

Informazioni e programma degli eventi on line su: https://www.theworldofanimals.it/

Per verificare le giornate di apertura dello Zoosafari di Fasano durante le feste natalizie visitare il sito: https://zoosafari.it/

Lo Zoosafari di Fasano è stato inaugurato il 25 luglio 1973, nato dal sogno di Gianmatteo Colucci, fasanese amante della natura e degli animali, e progettato assieme al documentarista Rai, Angelo Lombardi. Il parco zoologico è diventato gradualmente un importante polo di conservazione, tutela e studio degli animali che, a oggi, vanta più di 100 ricerche effettuate con università e centri di ricerca internazionali, 23 differenti programmi scientifici, 26 tra collaborazioni e partecipazioni dirette in studi europei e mondiali per le specie rare ospitate. Oggi lo ZooSafari di Fasano è il più esteso parco faunistico in Italia, secondo in Europa e uno dei più apprezzati per la varietà di animali ospitati e di habitat rappresentati nei 140 ettari di superficie. Il parco è composto da più sezioni che permettono di differenziare le esperienze rendendole accessibili per i visitatori, senza creare disagio agli animali.


Babbo Natale in Auto d’Epoca

In il

babbo natale in auto d'epoca

Babbo Natale in Auto d’Epoca

Domenica 18 dicembre Piazza Aldo Moro a Casamassima (Bari) ci farà vivere un sogno, entreremo in un mondo magico immersi in una grande esposizione di auto d’epoca.

1° Memorial Tommaso Lotito

Organizzazione Old Cars Club

Con il Patrocinio del Comune di Casamassima

Il programma:
Ore 9:00 Esposizione auto d’epoca in piazza A.Moro
Ore 10:00 Visita guidata nel borgo antico di Casamassima
Ore 12:00 Visita alla fungaia (Fungopuglia)
Ore 13:00 Partenza per Old Cars Club per pranzo sociale e tombola di fine anno